Bambino del rene ad ultrasuoni

Test

Lascia un commento 3.925

L'ecografia ad ultrasuoni o renali di un bambino è uno dei metodi più comuni per diagnosticare le malattie in quest'area. La diagnosi ecografica si basa sul principio dell'ecolocalizzazione: il riflesso di un'onda sonora da un ostacolo. Le onde ultrasoniche penetrano nei tessuti dell'organo esaminato, sono riflesse e ritornano al sensore come un impulso inverso. Con l'aiuto di tecnologie speciali, sul monitor viene visualizzata un'immagine che consente di valutare lo stato dell'organo. La necessità di questa procedura è dovuta alla prevalenza di patologie urologiche nei bambini. Lo studio degli organi interni con l'aiuto degli ultrasuoni è assolutamente innocuo e sicuro per il corpo del bambino, può essere fatto un numero illimitato di volte. Per fare un'ecografia del rene, un bambino non ha bisogno di un addestramento speciale. Quando si esaminano i bambini, viene utilizzato lo stesso apparecchio che per gli adulti.

Indicazioni per

L'esame ecografico dei reni avviene a seconda di un gran numero di indicazioni. Per i bambini più grandi, lo studio è prescritto per il dolore nella regione lombare, dolore durante la minzione, emicrania, dopo un infortunio all'addome o bassa schiena, febbre per un motivo sconosciuto, pronunciato gonfiore degli arti, un cambiamento nei test delle urine, una grande quantità di sale nell'analisi complessiva delle urine, visibile impurità di sangue o muco nelle urine, cambiando il suo colore.

L'ultrasuono dei reni per bambini di 1,5 mesi di età è effettuato con lo scopo di prevenzione. La procedura è necessaria se c'è una deviazione dalla norma. Ultrasuoni nei neonati è indicato per:

  • ipertensione;
  • cambiamenti nei test delle urine;
  • gonfiore degli arti;
  • individuazione di formazioni nella cavità addominale;
  • livelli elevati di bilirubina nel sangue;
  • anomalie nello sviluppo di organi esterni;
  • disbiosi;
  • grave maternità e gravidanza;
  • anomalie congenite o malattie urologiche in parenti stretti;
  • se alla nascita era necessaria una rianimazione per il bambino o il trattamento nelle condizioni di terapia intensiva era applicabile.
Torna al sommario

Preparare un bambino per un'ecografia renale

Risultati affidabili e accurati degli ultrasuoni sono possibili solo se adeguatamente preparati per questo. La preparazione preliminare allo studio è finalizzata alla pulizia del corpo e alla prevenzione della formazione di gas. Prima della procedura, il bambino deve bere una certa quantità di liquido, che dipende dalla sua età. Il bambino dovrebbe essere nutrito 15-20 minuti prima del sondaggio. I bambini di età compresa tra 3-7 anni dovrebbero bere circa 200 ml di liquido. Se un bambino ha 8-11 anni, saranno sufficienti 1,5 bicchieri d'acqua. I bambini più grandi hanno bisogno di bere 400-500 ml di acqua. Se non si utilizza abbastanza liquido, ciò influenzerà la chiarezza dell'immagine, sarà difficile per il medico esaminare gli organi. Un sacco di acqua che bevi causerà l'allungamento della vescica, e anche il risultato dello studio sarà distorto. Per preparare adeguatamente il bambino all'ecografia del rene, è necessario escludere dalla dieta gli alimenti che possono causare la formazione di gas.

Come si fa la ricerca?

È possibile eseguire un'ecografia in qualsiasi centro diagnostico in direzione del proprio medico. La procedura è eseguita da un sonologo. Quando si eseguono gli ultrasuoni dei reni nei bambini, dovrebbero essere nella posizione corretta tra le braccia della madre. I bambini più grandi sono posizionati indipendentemente sul divano, sdraiati sulla schiena, sul lato o sullo stomaco. Se vi è il sospetto di uno spostamento d'organo, la procedura viene eseguita in posizione eretta. L'area esaminata viene esposta e imbrattata con un gel speciale che è assolutamente sicuro e non causa reazioni allergiche. Il medico con l'aiuto del sensore determina i confini dell'organo ed esamina l'immagine sullo schermo del monitor in tre proiezioni: transaddominale (attraverso la parete addominale), translumbally (dal retro), frontalmente (posizione sul lato). Dopo la fine della procedura, le cifre ottenute vengono confrontate con le norme di età. Decifrare i risultati della diagnosi rende un urologo o nefrologo pediatrico.

Caratteristiche dei risultati nei neonati

Nel bambino, i reni sono più bassi che nel bambino più grande. La dimensione dei glomeruli e la loro superficie funzionale è inferiore rispetto agli adulti. Pertanto, i risultati dell'ecografia dei reni nei neonati sono percepiti in modo leggermente diverso. Ciò è dovuto anche al fatto che la struttura degli organi del neonato non è completa. I reni dei neonati hanno una struttura lobulare, che è conservata fino a 2 (a volte fino a 5 anni), e il loro contorno è solitamente collinare.

Decodifica risultati

La prima cosa che noti quando decifri i risultati di uno studio è la dimensione dei reni. Gli ultrasuoni possono misurare lo spessore, la larghezza e la lunghezza dei reni. A seconda dell'età del bambino, della sua altezza e peso, le norme degli indicatori differiscono. Nei primi 1-2 mesi di vita in ragazzi e ragazze, la dimensione degli organi ha caratteristiche distintive. Ci sono anche indicatori di indicatori separatamente per il rene sinistro e destro. Lo specialista aggiusta la velocità se l'ecografia esamina i contorni lisci dei reni e mostra chiaramente la capsula fibrosa.

Lo specialista nella decodifica dei risultati attira anche l'attenzione sullo spessore del tessuto dell'organo. La velocità di questo indicatore è di circa 1,5 mm. Il cambiamento nella densità del rene suggerisce che il tessuto degli organi è influenzato da qualche processo. Se lo spessore è al di sopra della norma, è definito come un aumento dell'ecogenicità, se meno ecogenicità ridotta.

Il tasso di rendimento per i bambini di diverse età

Patologia sugli ultrasuoni

Gli ultrasuoni possono rivelare varie anomalie nello sviluppo di organi, patologie congenite o processi infiammatori nei reni. Un esame completo, che comprende anche l'ecografia della vescica, aiuta a identificare le seguenti malattie:

  • terzo rene aggiuntivo (educazione simile al rene, ma di dimensioni più ridotte);
  • effetto connettivo (l'educazione, simile al setto, ha iperecogenicità e ha una forma triangolare);
  • Colonna di Bertin (formazione omogenea al centro del rene);
  • Sindrome di Frehley (anomalia vascolare congenita nei reni);
  • rene vagante (spostamento dell'organo dalla posizione normale, se lo spostamento è dell'1,8% -3% dell'altezza del bambino, possiamo parlare di mobilità eccessiva, se più del 3% - nefroptosi);
  • il raddoppiamento (una delle forme più comuni di anormalità congenita, non è sempre possibile rilevare utilizzando gli ultrasuoni: le dimensioni asimmetriche sono uno dei segni più evidenti di raddoppio);
  • pielonefrite (con questa malattia, le pareti della pelvi renale sono ispessite, è facilmente riconoscibile dagli ultrasuoni);
  • nefrosclerosi (morte graduale delle cellule funzionali e formazione di tessuto connettivo al loro posto);
  • urolitiasi (formazione di calcoli renali, con ultrasuoni è vista come un'ombra acustica chiara);
  • cisti (piccola cavità rotonda piena di liquido, ben visualizzata sugli ultrasuoni);
  • glomerulonefrite (aumento degli organi in termini di dimensioni, non è possibile effettuare una diagnosi finale utilizzando un'ecografia);
  • lesioni (gli ultrasuoni possono identificare sia lacrime minori che danni più gravi);
  • tumori (tumori benigni o maligni, sono difficili da diagnosticare con l'ecografia, quindi si usa una biopsia, una TC o una risonanza magnetica);
  • idronefrosi (aumento delle dimensioni del rene e del bacino);
  • "Sali nei reni" (accumulo di sali in questo organo; esami ecografici per determinare la presenza di pietre, la loro dimensione, forma, per rivelare patologia).

L'ecografia tempestiva dei reni nei bambini aiuterà a identificare il problema nelle fasi iniziali del suo sviluppo, a iniziare il trattamento nel tempo ea prevenire il peggioramento delle possibili conseguenze. Per qualche tempo, i sintomi della malattia potrebbero non essere evidenti. È molto importante contattare uno specialista ai primi segnali. La cosa più difficile da notare i problemi nei bambini, in quanto non possono dire cosa e dove fa male. In questo caso, tutto dipende dalla cura della madre del bambino.

Dopo un esame ecografico e l'interpretazione dei suoi risultati, il medico fa una diagnosi e prescrive il trattamento. A un bambino può essere assegnata una dieta speciale, un farmaco o un intervento chirurgico. Gli ultrasuoni ripetuti possono essere eseguiti per monitorare l'efficacia del trattamento applicato.

Caratteristiche degli ultrasuoni della vescica e dei reni nei bambini: una tabella delle dimensioni è normale, la preparazione per lo studio

Se si sospetta una patologia delle vie urinarie in un bambino, il medico prescrive un esame. Gli usi possibili includono l'ecografia dei reni, della vescica e delle vie urinarie. L'ecografia è considerata sicura e consente allo specialista di vedere un'immagine obiettiva. Considera quando viene mostrata a un bambino un'ecografia del rene, come prepararla adeguatamente e quali risultati possono rivelare.

L'ecografia dei reni e della vescica consente di identificare le malattie del sistema urinario

Indicazioni per lo studio

Nonostante il fatto che l'ecografia non sia dannosa per la salute, viene eseguita solo sotto la direzione del medico. Considerare le principali indicazioni per l'ecografia del rene nei bambini:

  • condizioni di emergenza - prolungata assenza di minzione, dolore acuto nella zona della vescica, reni;
  • test delle urine hanno mostrato anomalie (leucociti, eritrociti, ecc., sono stati trovati nelle urine);
  • enuresi;
  • sospetto di calcoli renali o ureteri;
  • Ultrasuoni della vescica del bambino fanno con lesioni addominali;
  • la necessità di escludere il cancro dell'area urogenitale;
  • per confermare la diatesi muscolare;
  • dolore durante la minzione, frequenti sollecitazioni;
  • se è necessario preparare il paziente per un intervento chirurgico (trapianto di rene).

Preparazione del bambino per l'ecografia del sistema genito-urinario

La preparazione include il rifiuto di mangiare 8 ore prima della sessione, così come una dieta speciale. Un importante compito di cambiare la dieta è ridurre la flatulenza nell'intestino al fine di migliorare la visibilità dei reni. Una dieta che dovrebbe essere iniziata tre giorni prima della procedura:

  • eliminare dalla dieta bevande gassate, legumi, cavoli;
  • limitare il consumo di dolci, grassi, fritti;
  • dopo pasto, prendere carbone attivo - una compressa per 10 kg di peso;
  • Le persone con flatulenza si consiglia di bere Espumizan un paio d'ore prima della sessione.

Il medico sarà in grado di valutare qualitativamente i limiti e le condizioni della vescica, se è piena. Per fare ciò, un'ora prima dell'ecografia, è necessario bere 300-400 ml di acqua senza gas, tè o composta. Se stiamo parlando di un bambino, la dieta dovrebbe essere seguita da sua madre. È consigliabile nutrire il bambino prima del test, poiché aumenta la probabilità che abbia una vescica piena. Non è richiesta altra preparazione per la procedura.

Come si svolge la ricerca?

L'esame ecografico dei reni e del sistema urogenitale del bambino viene effettuato nella stanza degli ultrasuoni. Il paziente dovrebbe sdraiarsi su un divano e fornire accesso alla parte bassa della schiena e all'addome. Il medico applicherà un gel speciale, grazie al quale il lettore scivolerà facilmente, collegherà il sensore e inizierà a spostarlo su una certa area del corpo, ottenendo un'immagine chiara sul monitor del dispositivo.

Procedura ad ultrasuoni dei reni in un bambino

Durante l'esame dei reni, al paziente viene chiesto di sdraiarsi sullo stomaco, a volte il medico chiede di girare dalla sua parte. I bambini piccoli possono esplorare i reni in posizione seduta - per questo, la madre si siede sul divano e preme il bambino per affrontarlo. Per esaminare la vescica e gli ureteri, il paziente dovrebbe sdraiarsi sulla schiena e il medico sposterà il sensore lungo l'addome inferiore.

Lo studio dura da 5 minuti a mezz'ora e per tutto il tempo è desiderabile che il soggetto si trovi senza movimento. In alcuni casi, il medico offre al paziente di svuotare la vescica dopo la prima fase dell'esame al fine di valutare i cambiamenti che si sono verificati dopo la minzione (la quantità di urina residua). Dopo la procedura è necessario asciugare con un tovagliolo i resti del gel, attendere la foto stampata e la conclusione di uno specialista.

Tabella degli indicatori normali per bambini di età diverse

Comprendere i risultati dello studio è facile se si conoscono i limiti entro i quali sono consentite le deviazioni. La salute dei reni è giudicata dall'ecogenicità, dalla densità dei tessuti e dalle dimensioni degli organi, che differiscono sul lato destro e sinistro.

La tabella mostra la dimensione normale dei reni (spessore, larghezza e lunghezza) nei bambini da 3 mesi a 14 anni:

Come si può vedere dal tavolo, il rene destro in lunghezza è normalmente leggermente più piccolo di quello sinistro. La probabile ragione di questa caratteristica è che sul lato destro c'è un grande organo - il fegato, che interferisce con la crescita del rene. Tuttavia, questa differenza non dovrebbe essere troppo significativa, altrimenti indicherà una patologia. In misura maggiore, la dimensione degli organi appaiati è influenzata dall'età, dall'altezza e dall'indice di massa corporea.

Caratteristiche dei risultati nei neonati

Abbiamo indicato la dimensione normale dei reni per i bambini da 3 mesi, dal momento che ci sono standard separati per i neonati. Quando si decifrano i risultati degli esami dei neonati, il sesso del bambino è importante - i ragazzi e le ragazze hanno limiti diversi per le dimensioni dei reni. Considera quali sono i normali parametri dell'ecografia del rene per neonati e bambini fino a 3 mesi e in che modo dipendono dal genere.

Vale la pena notare che lo studio dei reni nei bambini fino a tre mesi può avere errori. L'apparato più moderno non mostra sempre i parametri esatti di organi così piccoli (sono possibili deviazioni di 1-1,5 mm). Dipende dall'adattamento del sensore alla pelle del bambino, dalla preparazione adeguata per la procedura, dalla mobilità del bambino e da altri fattori. A questo proposito, se ci sono dubbi sui risultati della procedura nei neonati, il medico può raccomandare ulteriori studi - per esempio, urografia escretoria dei reni.

Decodifica risultati

Decodifica dei dati ottenuti durante il sondaggio, è impegnata in uno specialista. Nell'attenzione sono presi molti fattori e norme tabulari. Nel valutare i risultati dell'ecografia della vescica in un bambino, vengono considerati i seguenti parametri dell'organo:

  • spessore della parete;
  • contorni;
  • urina che rimane nella vescica dopo la minzione;
  • fuochi d'infiammazione;
  • pietre o sabbia.
L'ecografia decodifica dei reni dovrebbe essere eseguita da uno specialista esperto.

Esaminando gli ureteri, il medico valuta e analizza il loro diametro (se c'è un restringimento o un allargamento anormale del lume), la presenza di tessuto fibroso, che porta anche a una diminuzione della capacità del tratto urinario, del calcolo e dei tumori. Esaminando i reni, il medico prende in considerazione la loro posizione, lo spessore e la chiarezza della separazione degli strati del parenchima. La pelvi renale deve trovarsi a livello della prima e della seconda vertebra, essere relativamente simmetrica e non espansa.

In alcuni dispositivi c'è una funzione aggiuntiva - doplerometria. Questo metodo di ricerca aiuta a valutare lo stato del flusso sanguigno dei vasi renali. La doplerometria mostra la direzione del flusso sanguigno, la sua velocità, il lume dei vasi sanguigni. Questa procedura viene eseguita allo stesso modo del solito studio e richiede non più di 3-5 minuti. Viene prescritta per stabilire le cause di alcune malattie (ipertensione arteriosa).

Insieme alla conclusione e alla foto, il paziente può mettere le mani su un video dell'esame sui reni. Sulla base di questi dati, il medico analizzerà in modo più efficace l'immagine con i dati e li confronterà con i risultati dell'esame. Il video sarà di grande aiuto per fare una diagnosi se una patologia vascolare o un tumore viene rilevato su un ultrasuono. Tuttavia, questa informazione viene fornita solo in alcuni uffici a pagamento.

Sulla base dei dati ecografici ricevuti, il medico seleziona la terapia appropriata.

Quale patologia mostra l'ecografia del sistema genito-urinario?

Esiste un intero elenco di patologie che l'ecografia del sistema urinario può mostrare. Tra loro ci sono:

  • Pielonefrite. La malattia colpisce la pelvi renale, il calice e il parenchima. Il più spesso, pyelonephritis ha un'eziologia batterica. Lo studio mostrerà i segni di questa condizione - cambiamenti nei tessuti renali, patologie delle strutture pelviche e processi diffusi nel parenchima.
  • Formazioni liquide nei reni (cisti).
  • Urolitiasi. Durante l'esame, uno specialista può rilevare calcoli nei reni, nella vescica o negli ureteri.
  • La presenza di neoplasie - benigne o maligne.
  • Un blocco della vena renale, che si è verificato a causa della caduta nel suo lume di un coagulo di sangue.
  • Violazione del flusso di urina dal rene, che si è verificato a causa della sovrapposizione del lume venoso con un coagulo di sangue, edema di tessuti renali, ecc.

Esame ecografico dei reni e della vescica nei bambini

Indicazioni per l'ecografia dei reni e della vescica nei bambini

Questo studio ci permette di stimare la dimensione, la struttura, l'anatomia del sistema urinario.

Aiuta nella diagnosi dei reni del bambino per tali malattie:

  1. Malformazioni congenite di entrambi gli organi del sistema urinario e dei vasi che li riforniscono.
  2. Aumento della pelvi renale.
  3. Pietre o sabbia
  4. Malattie infiammatorie degli organi.
  5. Tumori.
  6. Cisti.
  7. Ascessi.

Un'ecografia dei reni e della vescica nei bambini viene eseguita nei seguenti casi:

  • è stata rilevata una grande quantità di sali (ossalati, urati) nell'analisi generale delle urine
  • decolorazione delle urine
  • dolore o fastidio quando si va in bagno in un modo piccolo
  • dolore lombare
  • sangue nelle urine
  • lombata
  • c'era un trauma all'addome nella parte inferiore dell'addome o nella regione lombare
  • gonfiore
  • febbre senza segni di malattia virale respiratoria
  • è stato rilevato un aumento della pressione sanguigna.

Gli ultrasuoni dei reni nei neonati devono essere eseguiti secondo un gran numero di indicazioni:

  1. L'aumento del livello di bilirubina è superiore a quello "fisiologico" in questo periodo.
  2. Cambiamenti nell'analisi delle urine.
  3. Se senti una certa educazione nella cavità addominale.
  4. Gonfiore.
  5. Oltre 6 deviazioni visivamente evidenti dello sviluppo di organi esterni senza comprometterne le funzioni (ad esempio, doppio dito, doppio lobo dell'orecchio, occhi chiusi e così via). In questo caso, esiste la possibilità che ci siano anomalie nello sviluppo e negli organi interni.
  6. Genitori o parenti stretti hanno malattie degli organi del sistema urinario.
  7. Con disbiosi, che si trova nel periodo neonatale.
  8. Se il trattamento era necessario nelle condizioni dell'unità di terapia intensiva neonatale.
  9. Con gravidanze gravi e parto dalla madre.
  10. Se alla nascita ha portato il bambino a rianimarsi.
  11. Ridurre la quantità di urina giornaliera.
  12. Pressione alta ("superiore" - sopra 75-80 mm Hg, "inferiore" - superiore a 65 mm Hg).

Come preparare un bambino per la procedura

Il processo di preparazione dipende dall'età. La diagnosi dei reni dei bambini deve sempre essere effettuata con una vescica piena.

Quindi, se si desidera condurre uno studio in un bambino di età inferiore a 8 mesi che viene allattato o allattato artificialmente, la preparazione consisterà nel somministrare una piccola quantità (preferibilmente circa 100 ml) di acqua o miscela 20 minuti prima della procedura.

Se stai diagnosticando i reni di un bambino a cui sono già stati somministrati integratori (da 8 mesi a 1,5 anni), è consigliabile astenersi dal dargli da mangiare con pane bianco, verdure crude o frutta per le prossime 24 ore. E prima della procedura per 20 minuti è necessario bere l'acqua del bambino, la miscela, il succo o la composta (almeno 100 ml).

I bambini di età superiore ai 2 anni anche durante il giorno (se soffrono di aumento del peso corporeo o flatulenza - quindi entro 3 giorni) devono astenersi dall'assunzione di bevande gassate, legumi, grandi quantità di pane bianco o muffin, frutta fresca e verdura. Un'ora prima dell'ecografia, il bambino ha bisogno di urinare e quindi bere acqua, tè o composta in una quantità di circa 10 ml / kg. Puoi procedere dal seguente calcolo:

  • all'età di 3-7 anni - bere circa 200 ml di bevanda senza gas
  • da 8 a 11 anni - 1,5 bicchieri d'acqua
  • oltre 11 anni - circa 400 ml di acqua senza gas 40-60 minuti prima dello studio.

Anche bere troppa acqua non vale la pena, perché in questo caso la vescica e gli ureteri possono degenerare, il che distorce il risultato dello studio.

Come viene eseguita la procedura?

Condurre l'ecografia del rene "bambino" non è diverso dallo studio del sistema urinario negli adulti (vedi l'articolo su come fare un'ecografia renale). Il bambino dovrebbe sdraiarsi sul divano, liberando la pancia dai vestiti al pube e alla parte bassa della schiena. Successivamente, una piccola quantità di un gel speciale trasparente viene applicata alla zona addominale e lo studio inizia.

L'ecografia dei reni dei bambini sembra guidare con un sensore ultrasonico in diverse aree dell'addome e della parte bassa della schiena, mentre ai bambini più grandi viene chiesto di inalare e trattenere il respiro per qualche secondo. In caso di sospetto patologia della vescica, al bambino può essere chiesto di svuotarlo, dopo di che il medico conduce un secondo studio.

Come capire i risultati dello studio

La spiegazione dell'ecografia del rene nei bambini deve essere eseguita da un urologo pediatrico o da un nefrologo. Il sonologo che ha eseguito la procedura registra solo le sue conclusioni sulla base di un confronto degli indicatori normativi per una data età con le dimensioni disponibili.

Le percentuali di ultrasuoni nei bambini dipendono dal sesso, dall'età e dal peso e dall'altezza del bambino. Sono determinati dal medico della diagnostica ecografica sulla base di tabelle appositamente compilate.

Norme nei bambini dei primi due mesi di vita

Nei ragazzi 1-2 mesi di vita, il rene sinistro in media ha i seguenti parametri in millimetri:

  • spessore: 13,6 - 30,2
  • larghezza: 15,9 - 31
  • Lunghezza: 40 - 71


Il rene destro a questa età è considerato normale, con i seguenti indicatori:

  • spessore: 18 - 29,5
  • larghezza: 15,9 - 31,5
  • lunghezza: 39 - 68,9 mm.

Allo stesso tempo, per le ragazze, questi parametri sul rene sinistro saranno così (in millimetri):

  • spessore: 17,3 - 28,1
  • larghezza: 15,8 - 29
  • lunghezza: 40,9 - 63,7,

a destra - il seguente:

  • spessore: 17,7 - 29,7
  • larghezza: 16 - 29.6
  • lunghezza: 42 - 61,3.

Ci sarà anche una correlazione di dimensioni a seconda dell'altezza e del peso corporeo del bambino.

Ecografia normale dei reni nei neonati

  • spessore: 16 - 27.3
  • larghezza: 13,7 - 29,3
  • lunghezza: 36,9-58,9.
  • spessore: 13,7 - 27,4
  • larghezza: 14,2 - 26,8
  • lunghezza: 36,3 - 60,7 mm

Tariffe in 3-6 mesi

  • spessore: 19 - 30.6
  • larghezza: 17,2 - 31
  • lunghezza: 47 - 72 mm.
  • spessore: 19,1 - 30,3
  • larghezza: 18,2 - 31,8
  • lunghezza: 45,6 - 70 mm.

Tariffe da 1 a 3 anni

  • spessore: 20,4 - 31,6
  • larghezza: 20,9 - 35,3
  • lunghezza: 54,7 - 82,3 mm.
  • spessore: 21,2 - 34
  • larghezza: 19,2 - 36,4
  • lunghezza: 55,6 - 84,8 mm.

Standard da 5-7 anni

  • spessore: 23,7 - 38,5
  • larghezza: 26,2 - 41
  • lunghezza: 66,3 - 95,5 mm.
  • spessore: 21,4 - 42,6
  • larghezza: 23,5 - 40,7
  • lunghezza: 67 - 99,4 mm.

Come si fa l'ecografia dei reni, puoi vedere sul video

Tariffe da 7 a 10 anni

  • spessore: 23,9 - 39,5
  • larghezza: 24,5 - 44,9
  • lunghezza: 67,7 - 103,3 mm.
  • spessore: 27 - 41
  • larghezza: 26 - 44
  • lunghezza: 71,2 - 103,6 mm.

Tariffe da 10 a 14 anni

  • spessore: 25,5 - 43,1
  • larghezza: 28 - 48,7
  • lunghezza: 74,4 - 113,6 mm.
  • spessore: 27 - 46.3
  • larghezza: 27,2 - 47,7
  • lunghezza: 74,4 - 116 mm.

Patologia sugli ultrasuoni

L'ecografia "vede" non l'intera patologia, ma quella che ha portato a un cambiamento nella struttura del tessuto renale. Quindi, la pielonefrite acuta o glomerulonefrite non può sempre essere identificata usando questo metodo. Questa patologia può essere determinata in caso di complicanze della pielonefrite, come un ascesso o idronefrosi.

Inoltre, lo studio può determinare l'espansione della pelvi renale, delle pietre o della sabbia, la presenza di un restringimento in alcune parti del sistema urinario. Il metodo aiuta anche a determinare la presenza di patologie volumetriche: ascessi, cisti, tumori. Con l'aiuto degli ultrasuoni, è anche determinata la diverticolosi, il rene multicistico, l'ischemia dell'area renale, che potrebbe verificarsi durante e dopo il parto.

Dove fare un bambino ad ultrasuoni ai reni. È possibile condurre questo studio su base retribuita in centri medici multidisciplinari e centri diagnostici per bambini, e gratuitamente - in una clinica per bambini, sotto la direzione di un pediatra o di un nefrologo per bambini.

È meglio sottoporsi a questa procedura in cui il medico curante ti consiglia in modo che i risultati dello studio non causino dubbi.

Pertanto, l'ecografia dei reni e della vescica nei bambini viene effettuata in base al gran numero di indicazioni sopra indicate. Ecografia renale nei bambini: un metodo altamente informativo che consente di diagnosticare varie patologie strutturali del sistema urinario; mentre la procedura è innocua, non ha controindicazioni.

Preparazione per l'ecografia del rene nei bambini

Preparazione dei bambini per ecografia e colecistografia.ppt

Preparazione per l'ecografia del rene nei bambini

• L'ecografia renale nei bambini è un metodo di ricerca economico, sicuro e informativo, che consente di valutare la condizione e lo sviluppo di questo importante organo del sistema urinario. Circa il 5% dei bambini nasce con malformazioni dei reni e delle vie urinarie, pertanto l'ecografia dei reni è stata inclusa nel programma di screening ecografico completo obbligatorio per bambini di età compresa tra 1-1 e 5 mesi.

• Hai bisogno di un'ecografia dei reni e dei bambini più grandi. Le violazioni nel lavoro del sistema urinario rappresentano circa il 35-40% di tutte le patologie infantili. Inoltre, molte deviazioni potrebbero non manifestarsi per molto tempo. Rilevali solo con ultrasuoni.

Indicazioni per l'ecografia del rene nei bambini L'ultrasonografia del rene il più presto possibile (a partire da 3-5 giorni) è fortemente raccomandata per tutti i neonati sottoposti a rianimazione durante il parto. Altre indicazioni per lo studio: screening obbligatorio all'età di 1-1, 5 mesi; scarsa ereditarietà in termini di patologia renale (uno dei genitori ha un rene malato); disturbi (particolarmente difficoltà) di minzione; cambiamenti nei test delle urine; gonfiore; aumento della temperatura prolungato senza ragioni comprensibili; dolore nell'addome e / o nella parte bassa della schiena; trauma addominale e / o lombare.

• • Preparazione per l'ecografia dei reni nei bambini: un'ecografia completa del sistema urinario (rene + vescica) viene eseguita con una vescica piena. Durante la preparazione, è importante mantenere un equilibrio: se si beve meno liquido del necessario, il medico non sarà in grado di ottenere un "quadro" distinto e, se la vescica è troppo piena, il bambino avrà un'urina residua e un'espansione della pelvi renale (pielettasie). In modo ottimale, 30-40 minuti prima della procedura, bere da 200 a 800 ml di liquido (rigorosamente senza gas). Se è difficile per un bambino bere questa quantità di acqua in una sola volta, puoi iniziare a bere 1-1,5 ore prima della sessione a ultrasuoni e farlo in piccole porzioni. Se l'ecografia del rene è prevista per i bambini, il compito è semplificato: sarà sufficiente nutrire o bere il bambino 15-20 minuti prima dello studio.

Come l'ecografia del rene viene eseguita nei bambini • Durante la procedura, il bambino giace sul lettino (sullo stomaco, sul lato, sul retro) o si alza (se necessario, per eliminare la nefroptosi), a volte su richiesta del medico prendendo respiri profondi ed esalazioni. Il medico guida il sensore sulla sua pelle, pre-lubrificato con un gel trasparente chiaro. Il gel è inodore e non irrita la pelle, è necessario per un migliore scorrimento del sensore e aumentare la conduttività delle onde ultrasoniche.

• In una macchina ad ultrasuoni, queste onde vengono convertite in quelle elettriche e visualizzate come un'immagine su un monitor. Il medico esegue le misurazioni necessarie, acquisisce i dati e sulla base di essi scrive la conclusione e fa una stampa.

• L'ultrasuono è un tipo di suono che si distingue per l'alta frequenza (1-12 MHz) e non è visibile all'orecchio umano. In natura, l'ecografia è onnipresente: nel suono delle onde e del vento, nei suoni di delfini, pipistrelli, pesci e insetti. Il test ad ultrasuoni è sicuro per il corpo di un piccolo paziente.

Che cosa l'ecografia renale mostra nei bambini • Alla prima ecografia infantile, il diagnostico valuta prima la dimensione dei reni, la loro struttura e posizione, controlla se il bambino ha un reflusso vescico-ureterale ed elimina le anomalie dello sviluppo congenito che possono in seguito causare malattie croniche.

Inoltre, un'ecografia del rene rivela malattie pericolose e sgradevoli come: urolitiasi, calcoli renali, pielonefrite cronica, infiammazione renale, difetti dello sviluppo congenito, per individuarli in modo ottimale, vasi renali, per eseguire ecografie renali con cisti doppler, piccole cavità rotonde piene di tumori liquidi benigni e maligni la pielectasia è un ingrossamento congenito o acquisito della pelvi renale, tipico dei bambini nei primi anni di vita (solitamente passa da solo zione, ma richiede la supervisione di esperti).

Ultrasuoni dei reni con Doppler La dopplerometria è uno studio aggiuntivo del flusso sanguigno dei vasi renali. La valutazione si basa su 15 diversi indicatori: Ø la direzione e la velocità del movimento del sangue, Ø la larghezza del lume dei vasi e la pressione al loro interno e così via.

• La dopplerometria dei vasi renali aiuta a stabilire le cause di alcune malattie renali, ad esempio l'ipertensione arteriosa, una malattia che si verifica anche nell'infanzia. L'ipertensione arteriosa è causata dalla stenosi (restringimento del lume) delle arterie renali, che può essere rilevata solo mediante ecografia Doppler.

Preparare i bambini alla colecistografia

• La ricerca sull'uso di agenti di contrasto è fondamentale per accertare lo stato della cistifellea e dei dotti. Se con l'aiuto di quest'ultimo, si ottiene un'immagine della cistifellea, la tecnica si chiama colecistografia, ma se, inoltre, è possibile riempire i dotti, si chiama angiocholecistografia.

• Il contrasto può essere somministrato attraverso la bocca, per via endovenosa e direttamente nella cistifellea durante l'intervento. • La tecnica orale si basa sulla capacità fisiologica del corpo di rimuovere selettivamente alcuni farmaci che sono arrivati ​​dal tratto gastrointestinale attraverso il sistema epatico, cioè come parte della bile.

• Nei pazienti adulti da molti anni, il biltrast della droga domestica è stato utilizzato per la colecistografia orale. È una polvere cristallina bianca con un leggero odore e un sapore amaro. Il suo uso nei bambini piccoli non si è giustificato. A causa del gusto amaro, lo prendono con riluttanza e, cosa più importante, spesso non riescono a ottenere l'ombra della cistifellea, o risulta essere molto pallido e vago. Ciò è spiegato dal fatto che nei primi anni di vita, in un bambino, il farmaco è scarsamente assorbito nel tratto gastrointestinale e, inoltre, la capacità di concentrazione della cistifellea è bassa.

• Risultati significativamente migliori possono essere ottenuti utilizzando un altro mezzo di contrasto: il colevide. Dato il farmaco al tasso di: all'età di 2 a 7 anni - due grammi (4 compresse), da 8 a 15 anni - 3 grammi (6 compresse). Con esso, è possibile riempire non solo la cistifellea, ma anche i condotti. Condurre la colecistografia orale richiede un'attenta preparazione del bambino, il cui scopo è quello di liberare l'intestino dal contenuto e ridurre la formazione di gas.

Alla vigilia della giornata di studio, si raccomanda la seguente dieta: alle 9:00: 150-200 grammi di porridge di riso con latte diluito, 1 tazza di tè dolce, 50 grammi di pane bianco; alle 15: 200 grammi di zuppa alla panna, 50 grammi di pane bianco, 20 grammi di burro, una tazza di tè dolce; alle 12 del pomeriggio: un bicchiere di tè dolce, 50 grammi di pane bianco, 20 grammi di burro; alle 18: 150 grammi di porridge di riso con latte diluito, 50 grammi di pane bianco, 2 tuorli d'uovo crudi, 1 tazza di tè dolce.

La dimensione dei reni è normale per l'ecografia nei bambini: tabella

L'esame ecografico dei reni nel corpo di un bambino è un metodo indolore per diagnosticare l'organo, con il quale è possibile identificare la patologia dei reni e le malattie nella fase iniziale di sviluppo.

Con l'aiuto di un'ecografia dei reni di un bambino, lo specialista sul monitor dell'apparato diagnostico vede un quadro completo dello stato dell'organo. Con il metodo della diagnosi ecografica, è possibile esplorare tutti gli organi interni del corpo del bambino.

Per i bambini, come per gli adulti, la procedura ad ultrasuoni è sicura e i risultati di questo metodo sono i più affidabili.

Indicazioni per l'uso degli ultrasuoni

La diagnosi ecografica viene utilizzata per identificare le malattie urologiche del corpo dei bambini. Gli ultrasuoni dei reni nei bambini più grandi usano questo metodo di ricerca con i seguenti sintomi del corpo:

  • mal di testa ed emicranie;
  • dolore alla colonna vertebrale lombare;
  • dolori acuti al momento della minzione;
  • dopo lesione spinale;
  • dopo una lesione allo stomaco;
  • non incontrare la dimensione normale dei reni nei bambini;
  • gonfiore degli arti inferiori;
  • gonfiore sul viso;
  • aumento della pressione sanguigna in un bambino;
  • aumento della temperatura corporea senza motivo apparente;
  • urina con un odore forte e sgradevole;
  • il colore dell'urina è fangoso e scuro;
  • strisce di sangue apparvero nelle urine.

Se, in base ai risultati dell'analisi generale delle urine, vengono rivelate deviazioni dalla norma, in questo caso il medico prescrive la preparazione per l'ecografia del rene nei bambini.

L'ecografia dei reni in un neonato fino all'età di due mesi viene effettuata per identificare le patologie nello sviluppo dell'organo e con alcuni cambiamenti nel corpo dei bambini:

  • aumento della pressione sanguigna in un neonato;
  • gonfiore degli arti e del viso;
  • neoplasie addominali;
  • alta bilirubina a seguito di un esame del sangue generale;
  • disbiosi grave;
  • il corso della gravidanza con complicanze;
  • processo generico difficile;
  • malattie urologiche nella donna partoriente.

Preparazione del bambino per la diagnosi di ultrasuoni

Per il risultato più affidabile di questa diagnosi, è necessario preparare il bambino allo studio:

  • i bambini fino a 2 anni non devono bere più di 100 ml di acqua pura;
  • fino a 7 anni - la quantità di liquido, non più di 300 ml;
  • preparazione per l'ecografia dei reni coinvolge dai 10 anni e fino all'età di 15 anni - bere fino a 500 ml di bevanda non gassata;
  • quando la formazione di gas nello stomaco del bambino - assicurarsi di utilizzare carminatives.

L'acqua nel corpo dei bambini raddrizza le pareti della vescica e consente alle onde ultrasoniche di penetrare il più possibile negli organi del sistema urinario e dei reni.

La formazione di gas nel corpo, distorce il risultato affidabile dello studio, pertanto, la preparazione per l'ecografia dei reni in questa condizione comporta l'assunzione di farmaci con effetto carminativo.

L'ecografia è preferibilmente eseguita al mattino e non a stomaco pieno di cibo.

Procedura ad ultrasuoni per bambini

Eseguire la procedura per la diagnosi di ecografia del rene può essere nel centro diagnostico o nella stanza ad ultrasuoni nella clinica. I neonati seguono questa procedura sdraiati sulle braccia della madre. I bambini più grandi sono distesi sul divano e, su richiesta del sonologo, si girano sul fianco o sulla pancia.

A volte la procedura ad ultrasuoni viene eseguita in piedi. Una parte del corpo dal pube al petto viene rilasciata dai vestiti e viene applicato uno speciale liquido viscoso.

I risultati dello studio diagnostico sono confrontati con gli indicatori standard in accordo con l'età del piccolo paziente.

Cosa può essere visto sugli ultrasuoni

In base ai risultati della diagnostica ecografica, è possibile identificare i cambiamenti e le patologie nei reni e nella vescica:

  • infiammazione della mucosa della vescica;
  • la presenza di calcoli renali e vescica;
  • restringimento del canale uretrale;
  • pielonefrite acuta;
  • forma acuta di cistite;
  • malattia da idronefrosi;
  • ascesso sul rene e l'organo principale del sistema urinario;
  • cambiamento strutturale negli organi studiati;
  • citosi renale;
  • tumore al rene;
  • una violazione del sistema circolatorio;
  • Malattia da gromerulonefrite;
  • patologia di dimensioni anormali dei reni.

La tempestiva diagnosi dei reni e del sistema urinario e la patologia e le malattie identificate nell'organismo dei bambini con l'aiuto degli ultrasuoni consentono al medico curante di prescrivere il trattamento farmacologico corretto, che aumenterà la possibilità di un rapido recupero per il piccolo paziente.

La dimensione dei reni è normale per gli ultrasuoni nella tabella dei bambini:

Dopo la procedura ad ultrasuoni, l'urologo, in base ai risultati decrittografati, effettua una diagnosi specifica e prescrive il trattamento farmacologico, oppure nel caso in cui il trattamento farmacologico non dia risultati positivi, viene prescritto il tempo dell'intervento.

Il principio del trattamento delle malattie urologiche

Le malattie urologiche causate dall'infezione negli organi del sistema urinario e dei reni sono trattate secondo lo schema standard, con aggiustamenti individuali per l'uso di droghe e la durata del corso del farmaco stesso:

  • terapia antibatterica con macroliti, fluorochinoloni e farmaci della famiglia delle tetracicline;
  • terapia con l'uso di droghe locali - supposte antipiretiche rettali, l'uso di antisettici, per l'irrigazione del canale dell'uretra;
  • utilizzare nel trattamento dei probiotici, per la normalizzazione della microflora negli organi dell'apparato digerente;
  • la terapia con fitopreparati e piante curative è un'efficace aggiunta al trattamento farmacologico;
  • La terapia immunomodulatoria aiuta a normalizzare il sistema immunitario e quindi a accelerare il processo di guarigione completa dell'organo del sistema urinario dall'infezione.

Insieme al trattamento è necessario aderire a determinate regole di comportamento:

  • Non permettere l'uso costante di pannolini - questo viola il livello di temperatura negli organi pelvici;
  • Non indossare biancheria intima sintetica per un bambino - questo interrompe la circolazione dell'aria nel sistema urogenitale;
  • non raffreddare troppo il bambino e cambiare subito i vestiti bagnati e le scarpe bagnate;
  • aderire alle regole dell'igiene personale - lavare l'area genitale al mattino e prima di coricarsi con acqua tiepida e sapone per bambini;
  • per le ragazze è molto importante pulire correttamente l'ano - i microbi dell'ano possono entrare nell'uretra e nella vagina;
  • evitare le malattie virali e catarrale - la prevenzione di queste malattie dà un buon risultato;
  • i bambini in età scolare non dovrebbero essere caricati con varie sezioni e circoli sportivi - l'immunità si riduce quando il corpo del bambino si stanca;
  • mantenere il sistema immunitario funzionante normalmente.

Se segui queste regole di base, il tuo bambino sarà sano e attivo.

In che modo l'ecografia diagnostica il rene nei bambini e cosa fare se uno studio ecografico su un bambino presenta un rene allargato?

Il pieno funzionamento del corpo del bambino dipende in gran parte dal lavoro degli organi urinari. Il test ad ultrasuoni consente il rilevamento tempestivo di malfunzionamenti nei reni e nella vescica e la diagnosi di condizioni patologiche. La diagnosi ecografica consente di determinare rapidamente lo stato di molti organi.

Metodologia di ricerca

La base della diagnosi ecografica è il principio di riflessione di un'onda sonora da un ostacolo. Si riflette un ecografo di una certa lunghezza, che penetra attraverso i tessuti dell'organo studiato. Con l'aiuto di determinate tecnologie, l'onda riflessa viene convertita e viene creata un'immagine visiva sullo schermo monitor, mostrando lo stato dell'organo. Gli apparecchi usati per esaminare i bambini non differiscono dai dispositivi diagnostici "per adulti".

Oggi, in tutte le cliniche e centri medici ci sono stanze diagnostiche ecografiche, dove è possibile condurre liberamente esami degli organi interni del bambino. Tipicamente, tali istituzioni private sono dotate di attrezzature moderne e accurate, che consentono di ottenere i risultati più affidabili. L'ecografia è un metodo diagnostico completamente innocuo. A questo proposito, è permesso l'uso ripetuto di ultrasuoni, anche quando si esaminano i bambini.

Le ragioni per la nomina di una procedura ad ultrasuoni

Per determinare la necessità di ecografia dei reni e della vescica, è necessario considerare attentamente i sintomi che sono sorti. I principali segni della patologia del sistema urinario:

  • aumento della pressione;
  • dolore e difficoltà a urinare;
  • forti fluttuazioni nel volume di urina quotidiana;
  • miscela visibile di sangue o muco nelle urine, scolorimento;
  • formazioni palpabili;
  • sviluppo di edema;
  • aumento irragionevole della temperatura corporea totale.

È particolarmente difficile determinare le cause di indisposizione in un bambino. È logico che l'identificazione della malattia dipenda interamente dall'attenzione dei genitori del bambino. Ulteriori esami di laboratorio ti permetteranno di creare un quadro clinico completo di una possibile malattia. La diagnostica ecografica dei reni verrà assegnata sulla base dei seguenti risultati: la bilirubina nel sangue è più elevata del normale, la presenza di ossalati, fosfati e urati nelle urine. Il fattore ereditario, cioè le malattie congenite del sistema urinario nei genitori, il parto difficile, le anomalie visibilmente rilevabili, le lesioni lombari e la comparsa di sintomi di patologia renale possono anche essere la ragione per la nomina degli ultrasuoni. Ognuno di questi fattori dovrebbe essere un motivo per l'immediato intervento medico.

Un aumento della temperatura corporea senza ragioni oggettive può essere la prova della patologia del sistema urinario di un bambino.

Cosa mostra l'ecografia?

L'ecografia dei reni nei bambini rivela i seguenti processi patologici: presenza di pietre e sabbia, sviluppo di pielonefrite, idronefrosi, ascesso, glomerulonefrite, ischemia, restringimento del canale urinario, aumento dei reni, processi infiammatori sulle mucose, esistenza di polipi, tumori, cisti e molte altre patologie. Durante la malattia identificata, è possibile effettuare un trattamento adeguato e aumentare significativamente le possibilità di un completo recupero del bambino. Diagnostica prematura aumenta significativamente il rischio di complicanze e porta all'inevitabile deterioramento della qualità della vita del bambino.

Fase preparatoria

Per ottenere i risultati più accurati e affidabili, una procedura ad ultrasuoni dovrebbe essere preceduta da un addestramento speciale.

Tale formazione viene svolta per migliorare la visualizzazione degli organi studiati. Quando la vescica viene riempita, si piega, il che migliora indubbiamente la qualità dell'esame. Inoltre, il fluido aumenta la conduttività dell'onda ultrasonica, che consente lo studio di tutte le strutture del corpo. Il volume della bevanda necessaria dipende dalla dimensione della vescica, corrispondente all'età:

  • 2 anni - 100 ml.;
  • 2 - 7 anni - 250 ml.;
  • 7 - 11 anni - 400 ml.;
  • 11 - 15 anni - 500 ml.

Se al momento della preparazione del bere il bambino ha un forte desiderio di urinare, è consentito uno svuotamento parziale della vescica, poiché un eccessivo stiramento delle pareti può distorcere i risultati dell'ecografia. Ma poi è necessario reintegrare il fluido perso.

Nel periodo di preparazione per l'ecografia dei reni nei bambini, è necessario eliminare il problema con l'aumento della formazione di gas nell'intestino, se ce n'è uno. Si raccomanda l'uso di preparazioni carminative, poiché la presenza di aria riduce il livello di conduttività degli ultrasuoni.

Procedura diagnostica

Quando si esegue un'ecografia dei reni nei neonati, il bambino viene tenuto nella posizione corretta dalla madre. I bambini più grandi possono auto-testare. L'ecografia inizia con la preparazione dell'addome e della regione lombare, per questo è necessario liberare la pancia e la zona lombare dai vestiti. Quindi, il medico applica un gel sulla pelle che migliora il contatto con il sensore. Il sensore a ultrasuoni emette ultrasuoni e cattura i segnali riflessi. L'immagine completa del sondaggio viene creata esaminando l'organo in tre proiezioni: transaddominale, translumbale e frontale.

Una persona senza conoscenze speciali non sarà in grado di comprendere le immagini visualizzate sullo schermo. Ma lo specialista determinerà con precisione la minima discrepanza tra la norma di età, quanto i reni sono ingranditi e riconoscerà i cambiamenti strutturali nell'organo.

Indici ad ultrasuoni normali di diverse fasce d'età

Dopo la fine dell'ecografia del rene nei bambini, i risultati dell'esame vengono immediatamente comunicati ai genitori. L'interpretazione competente dei dati ecografici fa solo un medico, ma il risultato preliminare degli ultrasuoni può essere riconosciuto indipendentemente. La decodifica è il rapporto tra gli indicatori ottenuti e le norme di età. Ogni età corrisponde a una certa norma, questo non può essere dimenticato, rendendo l'auto-decodifica.

Indicatori approssimativi della norma (tutti i valori sono espressi in mm):

Ecografia del rene del bambino

L'ecografia dei reni nei bambini è un metodo di ricerca accessibile, sicuro e informativo, che consente di valutare la condizione e lo sviluppo di questo importante organo del sistema urinario. L'ecografia è effettuata senza dolore e senza disturbare la pelle, quindi può essere raccomandata ai bambini fin dai primi giorni di vita. Circa il 5% dei bambini nasce con malformazioni dei reni e delle vie urinarie, pertanto l'ecografia dei reni è stata inclusa nel programma di screening ecografico completo obbligatorio per bambini di età compresa tra 1-1,5 mesi.

È necessario avere un'ecografia dei reni e dei bambini più grandi. I disturbi del lavoro del sistema urinario rappresentano circa il 35-40% di tutte le patologie infantili. Inoltre, molte deviazioni potrebbero non manifestarsi per molto tempo. Rilevali solo con ultrasuoni.

Le percentuali di ecografia renale nei bambini sono molto diverse da quelle degli adulti e variano anche da un'età all'altra. A questo proposito, è consigliabile prendere questo studio in cliniche specializzate per l'infanzia. Medici con una vasta esperienza in questo campo conducono la diagnostica ecografica presso il Child Health Center. Eseguiamo l'ecografia dei reni nei bambini in modi diversi, a seconda degli obiettivi della ricerca: classica; con dopplerometria; con la definizione di mobilità (nei bambini che possono camminare); con esame simultaneo della vescica prima e dopo la miccia (con la valutazione dell'urina residua). È possibile registrare un bambino su un'ecografia renale chiamando l'8 (495) 229-44-10, nonché tramite il modulo di registrazione online sul nostro sito Web.

Indicazioni per l'ecografia renale nei bambini

Un'ecografia dei reni il più presto possibile (a partire da 3-5 giorni) è fortemente raccomandata a tutti i neonati che si sottopongono a rianimazione durante la nascita.
Altre indicazioni per lo studio sui bambini:

  • screening obbligatorio all'età di 1-1,5 mesi;
  • scarsa ereditarietà in termini di patologia renale (uno dei genitori ha un rene malato);
  • disturbi (particolarmente difficoltà) di minzione;
  • cambiamenti nei test delle urine;
  • gonfiore;
  • aumento della temperatura prolungato senza ragioni comprensibili;
  • dolore nell'addome e / o nella parte bassa della schiena;
  • trauma addominale e / o lombare.

Preparazione per l'ecografia del rene nei bambini

Se si prevede di eseguire solo un'ecografia del rene renale, non è necessaria la preparazione per la procedura. L'ecografia complessa del sistema urinario (rene + vescica) viene effettuata con una vescica piena. Durante la preparazione, è importante mantenere un equilibrio: se si beve meno liquido del necessario, il medico non sarà in grado di ottenere un "quadro" distinto e, se la vescica è troppo piena, il bambino avrà un'urina residua e un'espansione della pelvi renale (pielettasie). In via ottimale, saranno 30-40 minuti prima della procedura per bere da 200 a 800 ml di liquido (rigorosamente senza gas). Se è difficile per un bambino bere immediatamente questa quantità di acqua, puoi iniziare a bere 1-1,5 ore prima della sessione ecografica e farlo in piccole porzioni.

Se stai pianificando un'ecografia dei reni per un bambino, il compito è semplificato: sarà sufficiente nutrire o bere il bambino 15-20 minuti prima dello studio.

Come si svolgono gli ultrasuoni ai reni nei bambini?

Durante la procedura, il bambino giace sul divano (sullo stomaco, sul lato, sul retro) o si alza (se necessario, per escludere la nefroptoz), a volte su richiesta del medico prendendo respiri profondi ed esalazioni. Il medico guida il sensore sulla sua pelle, pre-lubrificato con un gel trasparente chiaro. Il gel è inodore e non irrita la pelle, è necessario per un migliore scorrimento del sensore e aumentare la conduttività delle onde ultrasoniche. Nell'apparecchio per ultrasuoni, queste onde vengono convertite in elettrico e visualizzate come un'immagine su un monitor. Il medico esegue le misurazioni necessarie, acquisisce i dati e sulla base di essi scrive la conclusione e fa una stampa.

L'ultrasuono è un tipo di suono che si distingue per l'alta frequenza (1-12 MHz) e non è visibile all'orecchio umano. In natura, l'ecografia è onnipresente: nel suono delle onde e del vento, nei suoni di delfini, pipistrelli, pesci e insetti. L'esame ecografico è sicuro per il corpo di un piccolo paziente.

Cosa mostra l'ecografia del rene nei bambini?

Alla prima ecografia di un bambino, il diagnostico valuta prima la dimensione dei reni, la loro struttura e posizione, controlla se il bambino ha un reflusso vescico-ureterale ed esclude le anomalie congenite dello sviluppo che possono successivamente causare malattie croniche.

Inoltre, un'ecografia del rene rivela malattie pericolose e sgradevoli come:

urolitiasi - la formazione di calcoli renali;

pielonefrite cronica - infiammazione dei reni;

difetti congeniti dello sviluppo di vasi renali (per la loro individuazione è ottimale eseguire ecografie dei reni con Doppler);

cisti - piccole cavità rotonde piene di liquido;

tumori - sigilli benigni e maligni;

la pielectasia è un ingrossamento congenito o acquisito della pelvi renale, tipico dei bambini nei primi anni di vita (di solito va via da solo, ma richiede la supervisione di uno specialista).

Ultrasuoni dei reni con doplerometria

Nel nostro centro, l'ecografia del rene nei bambini può essere eseguita con dopplerometria - un ulteriore esame del flusso sanguigno dei vasi renali. La valutazione si basa su 15 diversi indicatori: la direzione e la velocità del movimento del sangue, la larghezza del lume dei vasi sanguigni e la pressione al loro interno, e così via. La dopplerometria dei vasi renali aiuta a stabilire le cause di alcune malattie renali, ad esempio l'ipertensione arteriosa, una malattia che si verifica anche durante l'infanzia. L'ipertensione arteriosa è causata dalla stenosi (restringimento del lume) delle arterie renali, che può essere rilevata solo mediante ecografia Doppler.

Utile!

Altri tipi di ultrasuoni per bambini e adulti nel nostro centro

Ultrasuoni del cuore (ECHO KG).

L'ecografia dell'articolazione dell'anca di un bambino aiuta a identificare patologie quali displasia, lussazione, sublussazione e sviluppo ritardato delle articolazioni dell'anca. È effettuato per neonati e bambini del primo anno di vita con prematurità, asimmetria degli arti inferiori o pieghe della pelle, abduzione dell'anca incompleta, eredità sfavorevole. Se necessario, in base ai risultati dello studio, il chirurgo ortopedico selezionerà il trattamento appropriato.

L'ecografia degli organi addominali viene eseguita nei bambini allo stesso modo degli adulti e consente di ottenere molte informazioni preziose. Ad esempio, nel caso della urolitiasi, un diagnostico può identificare pietre di qualsiasi composizione chimica che di solito non sono rilevabili con i raggi X. Se il bambino è neonato o in tenera età, sarà possibile effettuare un'ecografia addominale del bambino 3-4 ore dopo il pasto (cioè immediatamente prima dell'alimentazione successiva).

L'ecografia della ghiandola tiroidea del bambino consente di monitorare lo stato di questo importante organo e dei linfonodi che lo circondano e di notare cambiamenti disturbanti nelle loro condizioni e nel loro funzionamento nel tempo. Questo è particolarmente importante per i residenti di luoghi così poco rispettosi dell'ambiente come Mosca e la regione di Mosca. La terapia precoce può salvare il bambino da gravi problemi di salute.

L'ecografia delle ghiandole mammarie aiuta in tempo a identificare i processi infiammatori e le patologie della formazione delle ghiandole mammarie.

Ultrasuoni dei genitali. L'esame ecografico dello scroto nei ragazzi non richiede la preparazione e l'ecografia della ghiandola prostatica deve venire con una vescica piena. L'ecografia dell'utero e delle appendici nelle ragazze viene effettuata solo transaddominale (attraverso la parete addominale) e anche con una vescica piena. Per fare questo, mezz'ora prima della procedura, invita il bambino a bere 200-800 ml di liquido non gassato. Nei neonati, questo studio viene eseguito 15-20 minuti dopo un pasto.

L'ecografia del fegato nei bambini viene effettuata a stomaco vuoto. Si raccomanda alcuni giorni prima dello studio previsto di escludere dalla dieta del bambino alimenti che causano un aumento della formazione di gas (cavoli, legumi, verdure e frutta ricchi di fibre, pane nero, latte intero, bevande gassate). Per la prevenzione della stitichezza, è possibile somministrare al bambino preparazioni enzimatiche e enterosorbenti per alcuni giorni: carbone attivo, festal, mezim-forte, espumizan (1 compressa 3 volte al giorno).

Ultrasuoni dei linfonodi.

Ultrasuoni di tessuti molli.

Ultrasuono del timo - uno studio della ghiandola del timo, un organo situato dietro lo sterno su entrambi i lati della trachea e responsabile della protezione del corpo. Un timo ingrossato è un sintomo pericoloso che indica l'incapacità di un piccolo organismo di resistere alle infezioni. Questi bambini hanno bisogno di cure, cure e trattamenti speciali.

Puoi fissare un appuntamento con il medico del Centro attraverso:

o per telefono del Centro A Mosca:

+7 (495) 229-44-10 o +7 (495) 954-00-46

durante l'orario di lavoro del Centro (giornaliero, senza giorni festivi e festivi, dalle 9.00 alle 21.00)