Quali candele sono usate per trattare la cistite

Cistite

La cistite è una malattia comune, soprattutto tra le donne. Le cause dell'infiammazione possono essere vari agenti patogeni infettivi introdotti nella vescica. In terapia, è necessario prescrivere una terapia antimicrobica e antinfiammatoria.

Per alleviare i sintomi dolorosi del dolore durante la minzione, hai bisogno di antispastici e antidolorifici. Nel trattamento delle diverse forme di droghe usate. In caso di un corso severo è necessario usare mezzi di ampolla in iniezioni.

La soluzione migliore è spesso una combinazione di compresse e supposte per la cistite. Tale combinazione rende possibile non caricare lo stomaco con sostanze chimiche da farmaci sintetici, per portare l'agente attivo vicino al fuoco dell'infiammazione.

Benefici di Candle Care

Le candele per la cistite nelle donne e negli uomini sono prescritte dai medici, perché hanno importanti caratteristiche terapeutiche. Sono privati ​​di una tale mancanza di pillole come un effetto irritante sullo stomaco e sull'intestino, danni tossici al fegato. I vantaggi del modulo, inoltre, includono:

  • azione rapida - in termini di velocità di assorbimento, sono al secondo posto dopo somministrazione endovenosa di farmaci;
  • la capacità di combinare nella composizione di più di un farmaco;
  • modo semplice di amministrazione, conveniente per il trattamento domiciliare ambulatoriale;
  • uso in terapia di una persona che non può ingerire pillole (per esempio dopo un ictus), uso attivo nella pratica pediatrica;
  • effetto igienizzante simultaneo sui genitali, intestino, focolai più vicini di infezione.

Gli svantaggi includono:

  • conformità obbligatoria alle condizioni di conservazione;
  • violazione delle regole d'uso;
  • incapacità di ricevere durante l'orario di lavoro.

Quali regole devono essere seguite quando si usa?

Non tutti i pazienti sanno che entrambe le supposte vaginali e rettali aiutano solo se vengono seguite alcune regole:

  • candele vaginali per le donne della cistite possono essere inserite solo dopo il lavaggio, la pulizia;
  • La via rettale di somministrazione (nell'ano) richiede la pulizia preliminare dell'intestino inferiore con un clistere;
  • le mani devono essere lavate pulite con acqua e sapone;
  • la profondità di introduzione può essere espressa dalla lunghezza di un dito;
  • Dopo la procedura, è necessario mentire per almeno 40 minuti per il farmaco da assorbire;
  • i bambini devono mantenere i loro glutei ridotti alla linea centrale.

Se non si seguono i requisiti di cui sopra, camminare dopo l'iniezione della candela, quindi l'olio di guscio si scioglierà rapidamente e la composizione del farmaco fluirà fuori.

Prima dell'uso, è necessario leggere le istruzioni, forse conterrà informazioni aggiuntive sul farmaco, controindicazioni.

Specie per metodo di somministrazione

Le candele per il trattamento della cistite per maschi e femmine sono chiamate rettali perché sono inserite attraverso il retto. L'elenco di farmaci di questo tipo include:

  • diclofenac,
  • candele con metiluracile,
  • indometacina,
  • Voltaren.

Le supposte vaginali sono usate solo per le donne con cistite. I loro nomi nella catena di farmacie possono essere modificati da diversi marchi, ma, in realtà, sono più spesso utilizzati:

  • Hexicon,
  • Makmiror,
  • Genferon,
  • betadine,
  • Candele con Palin, Sintomitsin.

Le istruzioni nella lista delle indicazioni, oltre alla cistite, includono:

  • infezioni genitali causate da clamidia, trichomonad, ureaplasma, treponema, gonococchi;
  • uretrite uomini e donne;
  • vaginosi e mughetto nelle donne;
  • prostatite negli uomini.

Queste malattie sono anche trattate con supposte e con la cistite possono eliminare contemporaneamente una possibile fonte di microrganismi patogeni. Il meccanismo d'azione è determinato dalla composizione.

Candele con proprietà antibatteriche

Gli agenti causali più comuni di infiammazione della vescica sono Escherichia coli e Staphylococcus aureus. Le candele per la cistite nelle donne, più spesso esposte alle infezioni, dovrebbero contenere componenti antibatterici contro questi agenti patogeni. Considera le droghe più popolari.

Hexicon

Le candele Hexicon contengono un noto antisettico - clorexidina digluconato (0,016 in ciascuna supposta). In grado di distruggere la parete cellulare di batteri, virus dell'herpes, Trichomonas, funghi del genere Candida. Questa azione porta alla distruzione dei patogeni dell'infiammazione.

Sono utilizzati non solo contro la cistite, ma anche in terapia:

  • Trichomonas e altre vaginiti;
  • infiammazione della cervice;
  • per prevenire la trasmissione sessuale di infezioni.

Iniezione intravaginale raccomandata 2 volte al giorno, il corso - 7 giorni. Allo stesso tempo è possibile utilizzare una soluzione allo 0,2% per il lavaggio (instillazione) della vescica.

C'è un effetto collaterale così lieve, come il prurito.

Candele con Palin

Un altro nome commerciale per le candele con Palin è Urosept. L'agente antimicrobico attivo è l'acido pemidinico. Blocca un certo numero di enzimi vitali di microbi patogeni e ferma la loro riproduzione nel tratto urinario.

Il farmaco non influisce:

Possibile trattamento di uretrite, pielonefrite.

Dosaggio: una supposta per via vaginale durante la notte a settimana. È ben combinato con il trattamento simultaneo con capsule simili e una quantità sufficiente di liquido consumato.

Le controindicazioni includono:

  • patologia del cervello e del sistema nervoso;
  • la gravidanza;
  • compromissione della funzionalità epatica e renale.

Possibili manifestazioni negative:

  • nausea;
  • mal di testa;
  • vomito;
  • diarrea;
  • visione ridotta;
  • eruzioni cutanee;
  • maggiore sensibilità della pelle allo spettro ultravioletto della luce.

Pertanto, non tutti gli urologi amano prescrivere questo farmaco.

betadine

Le candele Betadine includono il composto chimico di iodio (povidone-iodio) 0,2 g per ogni supposta. Pertanto, avere una multi-azione:

  • disinfettante,
  • antisettico,
  • battericida,
  • antivirus,
  • antimicotico.

Lo iodio distrugge rapidamente la parte proteica degli enzimi dei microrganismi.

Oltre alla cistite, la ginecologia è usata per trattare:

  • tricomoniasi;
  • vaginosi batterica;
  • infezione fungina;
  • infiammazione da clamidia;
  • infezione da herpes;
  • infezione da micoplasma;
  • quando viene rilevato un papillomavirus.

Nominato da una supposta vaginale per la notte, un corso di due settimane.

Betadine è controindicato in:

  • insufficienza cardiaca;
  • compromissione della funzionalità renale;
  • malattia della tiroide:
  • gravidanza del primo trimestre.

In caso di sovradosaggio, il paziente sentirà i seguenti sintomi:

  • sapore metallico in bocca;
  • aumento della salivazione

Possibile diarrea, mancanza di respiro, gonfiore.

Syntomycin Candles

Una parte della sintomicina antibiotica agisce su:

  • stafilococchi,
  • streptococchi,
  • E. coli
  • Shigella,
  • clamidia,
  • Klebsiella,
  • Proteus.

Pertanto, è ampiamente usato in varie malattie degli organi pelvici. La sintomicina è considerata un derivato del cloramfenicolo, all'interno di batteri patogeni, distrugge le strutture generatrici di energia (i mitocondri), porta alla morte cellulare. Si raccomanda la somministrazione vaginale di una supposta due volte al giorno. Il corso del trattamento dura da una settimana a 10 giorni.

Non hanno un effetto sull'organismo nel suo complesso, ma le conseguenze negative sono considerate possibili:

  • manifestazioni allergiche;
  • violazione della formazione del sangue.
  • patologia dell'ematopoiesi del midollo osseo;
  • malattia di porfirina;
  • di gravidanza.

Candele McMiror

McMiror è un composto combinato della sostanza nitrofuranica (nifuratel) e del farmaco antimicotico attivo Nystatin. Pertanto, ha una vasta gamma di effetti sulla flora batterica e sui funghi. Il meccanismo d'azione include:

  • la capacità specifica dei nitrofurani di violare la sintesi degli acidi nucleici e la respirazione intracellulare dei microrganismi;
  • Rottura della nistatina dell'equilibrio elettrolitico.

Entrambi i componenti delle candele McMiror si rafforzano reciprocamente. Indicato nell'eziologia batterica e fungina della cistite. Nominato uno di notte, il corso - almeno sette giorni. Il farmaco è controindicato in gravidanza.

Che tipo di candele allevia l'infiammazione?

Inoltre, l'azione sulla microflora patogena, il trattamento della cistite richiede la distruzione degli effetti della reazione infiammatoria (edema della membrana mucosa, espansione dei capillari, distruzione dell'epitelio). Supposte con effetti anti-infiammatori che non hanno attività antibatterica sono utilizzate per questo scopo e sono indicate per qualsiasi lesione (inclusa cistite non infettiva).

Candele di metiluracile

La sostanza metiluracile è utilizzata in compresse, unguenti, iniezioni. È in grado di stimolare:

  • depressa immunità locale;
  • sintesi di leucociti ed eritrociti;
  • metabolismo intracellulare alterato.

Il risultato dell'azione generale è la crescita di nuove cellule epiteliali sulla parete della vescica.

Il farmaco è controindicato in:

  • leucemia mieloide;
  • anomalie del midollo osseo;
  • clamidia.

Il metodo di amministrazione di candele - rettale. Come effetto negativo, si nota la possibilità di una leggera sensazione di bruciore nel passaggio anale. Per il trattamento prescritto tre volte al giorno. Il corso è determinato dal corso di cistite.

Candele con Diclofenac

Il diclofenac fa parte di un gruppo farmacologico chiamato farmaci antinfiammatori non steroidei. Altri nomi commerciali: Voltaren, Naklofen, Dikloberl.

Il meccanismo d'azione dei composti di questa classe è associato a una ridotta produzione di sostanze bioattive (prostaglandine) che stimolano la risposta infiammatoria. Allo stesso tempo, bloccano gli impulsi del dolore diretti al midollo spinale, quindi hanno un effetto anestetico.

Quando la cistite viene prescritta due volte al giorno (massimo - 3 volte), la durata sarà determinata dal medico, ma non dovrebbe superare una settimana.

Il farmaco ha molte controindicazioni:

  • allergia all'aspirina e ai suoi derivati;
  • asma bronchiale;
  • malattie infiammatorie e ulcerative dello stomaco e dell'intestino;
  • insufficienza cardiaca;
  • gravi violazioni del fegato e dei reni.

Gli effetti collaterali includono:

  • eruzione cutanea allergica;
  • dolore addominale;
  • flatulenza;
  • nausea e vomito;
  • diarrea;
  • vertigini;
  • mal di testa;
  • fluttuazioni della pressione sanguigna.

Con un sovradosaggio, si osservano tutti i sintomi negativi, eventualmente sanguinamento gastrointestinale, convulsioni.

A causa dell'elevato effetto tossico della candela con Diclofenac non può essere combinato con compresse:

  • paracetamolo,
  • metotressato,
  • antibiotici ciclosporini e serie di chinoloni (palin),
  • anticoagulanti,
  • azione diuretica.

Candele antidolorifiche

Per alleviare il dolore nella cistite, le candele già descritte Diclofenac, Indomethacin e Voltaren sono adatte. Sono usati per il dolore severo, i corsi brevi a causa di effetti tossici.

Le supposte rettali con papaverina contengono un alcaloide, che è in grado di rilassare i muscoli lisci della vescica, ridurre il tono. Questo elimina in modo significativo il dolore, si consiglia di utilizzare due volte al giorno.

Le controindicazioni sono più preoccupate per il trattamento della cistite negli anziani:

  • il glaucoma;
  • aterosclerosi pronunciata;
  • aritmia;
  • rene e insufficienza epatica.

Gli effetti collaterali includono:

  • debolezza generale;
  • arrossamento della pelle;
  • vertigini e nausea;
  • sonnolenza;
  • aritmie;
  • costipazione;
  • ipotensione;
  • visione doppia.

Candele con effetti combinati

Meglio conosciuto nella pratica del dottore Genferon. La composizione contiene:

  • interferone umano ricombinante;
  • taurina (amminoacido contenente zolfo);
  • anestetico benzocaina.

L'effetto del farmaco:

  • antibatterico e antivirale;
  • attivazione dell'immunità;
  • guarigione di piccole ferite e crepe nella mucosa della vescica;
  • sollievo dal dolore.

Il farmaco è controindicato in:

  • malattie autoimmuni;
  • nel primo trimestre di gravidanza;
  • sullo sfondo di frequenti reazioni allergiche nell'anamnesi.

Le manifestazioni negative includono:

  • muscoli e mal di testa;
  • debolezza, stanchezza aumentata;
  • sudorazione;
  • salti di temperatura.

Sono disponibili supposte vaginali e rettali. Quale aiuterà meglio a consigliare il medico.

Candele di Viferon

Disponibile in dosi pediatriche e per adulti. contenere:

  • interferone umano ricombinante;
  • alfa-tocoferolo;
  • acido ascorbico e ascorbato di sodio.

È indicato per le malattie urogenitali causate da:

  • clamidia;
  • citomegalovirus;
  • ureaplasmas;
  • Trichomonas;
  • infezione da papillomavirus umano;
  • micoplasmi.

I ginecologi usano per le forme batteriche di vaginosi, infezioni fungine ricorrenti. Consigliato 2 supposte al giorno per cinque giorni.

Candele Clotrimazole-Acre

Clotrimazolo - agente antifungoso. Distrugge il guscio di un microrganismo. È indicato per infezioni urogenitali miste (batteri + funghi) con decorso recidivante severo.

Le candele sono controindicate nel primo trimestre di gravidanza, ma vengono utilizzate prima del parto per la riabilitazione del canale del parto di una donna infetta. Nominato da una candela durante la notte per 6 giorni.

Degli effetti collaterali sono possibili:

  • prurito e bruciore nella vagina;
  • gonfiore dei tessuti locali;
  • aumento della secrezione;
  • mal di testa;
  • sintomi disurici;
  • dolore addominale.

Altre candele

Nelle supposte con indometacina esiste un principio attivo - un composto di acido indolico acetico. Appartengono allo stesso gruppo farmacologico con Diclofenac. Pertanto, tutte le indicazioni e le controindicazioni sono identiche.

Come rimedi naturali anti-infiammatori vengono assegnate candele con olio di olivello spinoso, propoli. Tali supposte aiutano nella guarigione del danno alla mucosa della vescica, ripristinano l'immunità locale.

Sulle indicazioni nel trattamento della cistite può essere ulteriormente letto in questo articolo.

Cosa influenza l'efficacia delle candele?

Nella cura di ottenere il miglior risultato del trattamento della cistite, non bisogna dimenticare le condizioni di conservazione dei medicinali sotto forma di candele. Sono più severi delle pillole.

Lo stoccaggio dovrebbe essere buio e asciutto. Regime di temperatura consigliato:

  • non superiore a + 20-25 ° C per supposte con sintomicina, metiluracile, palin, Genferon, McMiror, Hexicon, Diclofenac;
  • +10-15 ° C - per Betadine.

Il mancato rispetto delle regole riduce significativamente l'esito del trattamento.

La terapia con cistite non si limita solo alle candele, include sempre procedure locali, mezzi compresse più potenti. Solo il medico curante può selezionare il trattamento desiderato in un caso particolare.

Candele per la cistite

Lascia un commento 12,280

La cistite è una malattia grave. Il trattamento deve avvenire sotto la stretta supervisione di un medico. Candele per la cistite - uno dei modi migliori per recuperare rapidamente. Le supposte eliminano l'agente causale, minimizzano i sintomi. Separare diversi gruppi di farmaci, ciascuno dei quali è prescritto a seconda dei risultati delle analisi. L'auto-trattamento in questo caso è inappropriato, in quanto può provocare un deterioramento del benessere.

Indicazioni per il trattamento

Per il trattamento della cistite vengono utilizzati molti strumenti, tra cui le supposte vaginali. Le indicazioni per l'uso sono i primi segni della malattia: bruciore durante la minzione, frequente esortazione alla toilette con piccole quantità di urina, dolore al basso ventre, sensazione di vescica piena dopo aver visitato il bagno e un colore fangoso di urina. Le candele per l'uretrite e la cistite svolgono funzioni antibatteriche e antinfiammatorie. Inoltre, sono in grado di alleviare il dolore durante l'infiammazione.

Pro e contro dell'uso di candele per la cistite nelle donne

Le supposte di uretrite e cistite sono farmaci. Di conseguenza, il loro uso ha lati positivi e negativi. I buoni punti includono:

  • prestazioni veloci dovute all'assorbimento diretto nel sangue, senza passare attraverso il fegato;
  • mancanza di sintomi negativi dal sistema digestivo (nausea, mal di stomaco);
  • minimo di componenti aggiuntivi nella composizione.

Gli aspetti negativi dell'uso di supposte di cistite nelle donne sono frequenti effetti collaterali come prurito o bruciore nell'ano. Ciò è dovuto al fatto che le candele da cistite nelle donne nella loro composizione contengono sostanze che possono irritare le mucose. Questo sintomo è abbastanza raro, in quanto è associato all'intolleranza individuale dei singoli componenti.

classificazione

A seconda dello scopo e dell'azione, le supposte vaginali per la cistite sono divise in categorie: antibatterico, riducendo il dolore e alleviando l'infiammazione. Per una maggiore efficienza nelle supposte moderne, queste funzioni appaiono simultaneamente. I farmaci vengono prescritti in base ai risultati del test e al benessere generale della donna.

antibatterico

Questo tipo di supposte vaginali è prescritto per l'infiammazione della vescica, che è causata da un attacco batterico. Sono particolarmente efficaci nei periodi di malattia acuta. La loro azione si basa sulla proprietà di rallentare e bloccare lo sviluppo di batteri e microrganismi. Esistono diversi tipi di candele antibatteriche. Per comprendere ciò che deve essere scritto in un caso specifico, viene eseguita una citologia citologica. Sulla base dei dati ottenuti, il medico prescrive fondi e prescrive il trattamento.

antinfiammatorio

Questo tipo di candela serve a guarire le aree della mucosa della vescica che sono danneggiate a causa del processo infiammatorio. Si consiglia di utilizzare supposte non steroidei che hanno un effetto minimo sul corpo del paziente. Nel caso dell'uso di candele, basato sull'azione degli steroidi, la donna può essere ormonale e condizione generale. Oltre a questi, ci sono candele anti-infiammatorie a base di ingredienti naturali. I mezzi di questo gruppo aiutano a ridurre la temperatura corporea e ridurre il dolore.

Sollievo dal dolore

La cistite è una malattia accompagnata da forti contrazioni muscolari della vescica. Di conseguenza, una persona ha un attacco doloroso acuto. Per l'anestesia in breve tempo utilizzando candele gruppo antispasmodico. Aiutano ad alleviare lo spasmo e ripristinare il sistema urogenitale. Nella maggior parte dei casi, i principali ingredienti attivi sono sostanze naturali ed erbe.

Elenco dei nomi dei farmaci più usati

"Hexicon" contro l'uretrite

"Hexicon" si riferisce al gruppo di supposte vaginali antibatteriche. Usato come mezzo aggiuntivo per il corso principale del trattamento. È prescritto per la diagnosi di cistite o uretrite, in alcune malattie veneree e per la guarigione delle ferite dopo l'intervento chirurgico. Prima dell'uso, è necessario assicurarsi che non vi siano allergie o intolleranze ai componenti della composizione. Inoltre, le controindicazioni sono tutti i tipi di dermatiti. Ginecologi e urologi consentono l'uso di "Hexicon" durante il periodo di gravidanza e allattamento al seno solo sotto il loro attento controllo.

"Papaverine"

I preparati con la papaverina appartengono al gruppo delle supposte antispasmodiche, il vantaggio è la possibilità di utilizzo per le donne incinte. Quindi, "Papaverine" non danneggia il bambino e rimuove il tono dell'utero. Inoltre, le supposte vengono scaricate con pressione sanguigna elevata, temperatura corporea elevata e broncospasmo. La "papaverina" in cistite viene utilizzata 2-4 volte al giorno, inserire le candele nell'ano. Gli effetti collaterali includono vertigini, palpitazioni e una forte diminuzione della pressione.

"Diclofenac"

Le candele combinano diverse proprietà: alleviare l'infiammazione, abbassare la temperatura corporea e alleviare la sindrome del dolore. La ragione dell'appuntamento è l'artrite, i disturbi nevralgici, i processi infiammatori nei muscoli e nelle articolazioni, il gonfiore dopo gli interventi chirurgici. Applicare 1 candela al giorno dopo aver svuotato l'intestino per mezzo di un clistere. Dopo aver preso una posizione supina per 30 minuti. "Diclofenac" ha molte controindicazioni ed effetti collaterali, quindi l'uso è possibile dopo aver consultato un medico.

Palin per uretrite

"Palin" è il miglior rimedio contro i batteri. Ha la capacità di distruggere molte specie di microrganismi, mentre influenza attentamente la flora dell'utero. Il vantaggio principale di queste candele: prestazioni veloci. Quindi, l'effetto è visibile già 2 ore dopo l'applicazione. Lo svantaggio è l'abilità del corpo del paziente nella rapida dipendenza dal principio attivo "Palina". Pertanto, prima della nomina di una serie di studi per determinare l'efficacia. Indicazioni per l'uso di supposte: cistite, uretrite e altre malattie infettive o infiammatorie del sistema urogenitale. Controindicato nelle donne in gravidanza e in allattamento.

"Metiluratsil"

Candele "Methyluracil" appartengono al gruppo di supposte anti-infiammatorie. La loro funzione è quella di promuovere la guarigione accelerata delle ferite causate dal processo infiammatorio. Inoltre, sono prescritti per ustioni, fratture, ulcere dell'intestino, infiammazione dei reni, intossicazione o durante l'esposizione alle radiazioni. Il farmaco ha mostrato i migliori risultati se usato come agente profilattico. "Metiluracile" ha un numero minimo di controindicazioni ed effetti collaterali.

"Indomethacin"

Candele, il cui nome "Indomethacin", combina diverse funzioni: antinfiammatoria, antipiretica e analgesica. Oltre al trattamento della cistite e dell'uretra, l'infiammazione degli organi del sistema motorio, l'artrite, il mal di denti o il mal di testa sono la ragione per prescrivere il farmaco. Queste candele sono controindicate in gravidanza e allattamento. Inoltre, l'automedicazione con l'aiuto di "Indometacina" è pericolosa, in quanto ha una serie di controindicazioni e caratteristiche della ricezione. Per qualche tempo dopo l'applicazione, dovresti astenervi dal guidare un'auto e lavorare che richiede maggiore attenzione e concentrazione.

Per il trattamento della cistite con supposte, è meglio consultare un medico, anche se il medicinale viene rilasciato senza prescrizione medica. Torna al sommario

Altre candele vaginali

Le candele di cui sopra sono assegnate più spesso. Tuttavia, ci sono altri farmaci, non meno efficaci. I loro nomi sono:

  • "Acilact" si riferisce al gruppo di agenti antibatterici. Le indicazioni per l'appuntamento sono considerate malattie che i microrganismi sono diventati provocatori.
  • "Viferon" agisce contro i virus. È prescritto come farmaco separato o in combinazione con altri medicinali. "Viferon" può essere usato per i bambini.
  • "Diklovit" appartiene al gruppo di supposte antivirali non steroidei. Assegnare alla lesione di qualsiasi grado di complessità, disturbi nevralgici e processi infiammatori. I ginecologi e gli urologi raccomandano "Diklovit" per l'infiammazione dei reni, delle appendici e come anestetico.
  • Candele "Terzhinan" curano malattie, i cui agenti causali sono batteri o funghi. Prima di un intervento chirurgico o parto consiglia candele contro possibili complicazioni.
  • Il principio attivo "Klion" ha un effetto sulle infezioni fungine. Indicazioni per l'uso: vaginite o mughetto. "Klion" non è raccomandato per donne incinte e che allattano.
  • Voltaren ha le proprietà per alleviare il dolore, fermare il processo infiammatorio e abbassare la temperatura corporea. Scaricata con gotta, artrite, artrosi e cistite. A causa dei molti possibili effetti collaterali, Voltaren non deve essere assunto da donne in gravidanza e bambini sotto i 14 anni di età.

Le candele di olivello spinoso sono considerate rimedi naturali molto popolari. Hanno le proprietà di curare le ferite sulla mucosa, nutrire e lenire i tessuti degli organi del sistema genito-urinario. Insieme a loro, le candele di ittiolo sono molto popolari in ginecologia. Come l'olivello spinoso, sono costituiti da ingredienti naturali.

Scegliere un antidolorifico efficace

I sintomi della cistite sono piuttosto sgradevoli: i processi infiammatori nei tessuti della vescica sono accompagnati da dolore al basso ventre, taglio con minzione, frequente impulso. In alcuni casi, gli effetti spiacevoli sono moderati, in altri - il dolore è così forte che devi rispettare il riposo a letto. Le medicine dovrebbero essere prescritte per il trattamento della cistite. E per fermare la sindrome del dolore può essere a casa. La cosa principale - scegliere l'anestetico giusto.

Perché il dolore si verifica e come affrontarlo

La cistite si verifica spesso nella metà della popolazione femminile, i bambini e gli uomini hanno molte meno probabilità di soffrire di infiammazione. Ciò è dovuto alle peculiarità della struttura anatomica delle donne. Ma il principale sintomo dell'infiammazione in tutte le categorie di pazienti è il dolore, particolarmente grave nella forma acuta del processo infiammatorio.

Il dolore si verifica per due motivi. Questo è:

  1. infezione;
  2. spasmo.

Molto spesso, l'infiammazione nelle donne è provocata da batteri, meno comunemente i patogeni sono virus. L'infiammazione è accompagnata da gonfiore dei tessuti, l'erosione si forma sui tessuti della vescica. L'urina irrita i recettori nervosi nelle aree interessate della mucosa, che causa dolore.

Gli analgesici possono essere usati per ridurre il dolore (Baralgin, Pentalgin). Ma affinché il dolore non si ripresenti, prendere gli analgesici non è abbastanza. È importante agire sulla causa dell'infiammazione - l'infezione. Solo gli antibiotici possono far fronte ai batteri.

Il farmaco antibatterico ottimale che sopprime la flora patogena deve essere selezionato da un medico.

La seconda causa del dolore è uno spasmo della muscolatura liscia della vescica, che si verifica anche a causa di infiammazione. La contrazione prolungata delle fibre muscolari porta a una compromissione della circolazione sanguigna, compromettendo il flusso delle urine. Ci sono ristagni, provocando un aumento del dolore. Per il sollievo dallo spasmo, vengono prescritti i preparativi di un gruppo di antispastici. Questi possono essere pillole (No-Spa, Drotaverine) o supposte rettali (Papaverina).

Oltre a questi fondi, è indicato l'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei (ibuprofene, ecc.). Allevia rapidamente l'infiammazione, riducendo in tal modo l'intensità del dolore.

Antispasmodici e analgesici

Per il sollievo dello spasmo più spesso nominato No-Spa, Drotaverinum, Papaverine. A casa, è più conveniente usare i moduli per uso interno. Nelle istituzioni mediche, i farmaci possono essere iniettati.

Attenzione! Gli antispastici non si applicano alla cistite emorragica (un sintomo chiaro - sangue nelle urine), perché possono aumentare il sanguinamento.

Gli analgesici sono usati per eliminare bruciore e rezie a causa dell'irritazione delle terminazioni nervose nei tessuti della vescica: Butadion, Analgin, Tempalgin, Baralgin, Pentalgin. Quest'ultimo agisce in modo complesso, a seguito del quale lo spasmo viene eliminato e si ottiene un effetto analgesico.

Oltre alle droghe di effetto generale, si possono usare compresse che agiscono esclusivamente sugli organi del sistema urinario. Un rappresentante di questo gruppo di farmaci è il farmaco Uropirin. Il farmaco è inteso per il sollievo dal dolore e dalla sensazione di bruciore, dolore durante la minzione.

Farmaci anti-infiammatori

L'agente antinfiammatorio spesso prescritto è la droga domestica Ibuprofen. Lo strumento inibisce la produzione di prostaglandine - sostanze coinvolte nei meccanismi del dolore, della temperatura di reazione e dei processi infiammatori. Così, insieme all'effetto anti-infiammatorio, l'ibuprofene mostra proprietà analgesiche e antipiretiche.

Il farmaco è efficace, ma ha un gran numero di controindicazioni ed effetti collaterali. I medici prescrivono l'ibuprofene nelle dosi minime efficaci, il più breve possibile.

L'ibuprofene anziano è prescritto con estrema cautela. Non viene utilizzato per gravi lesioni ai reni e al fegato.

Simile nella composizione, l'azione e il metodo di utilizzo è il farmaco Nurofen, fabbricato nel Regno Unito. L'unica differenza è nelle materie prime utilizzate per la produzione di farmaci, tecniche di produzione e prezzo. Oltre alle compresse convenzionali, l'azienda farmaceutica produce capsule Nurofen Express (dose di 0,2 g) e Nurofen Express Forte (dose di 0,4 g). Le capsule agiscono più velocemente delle compresse perché contengono il principio attivo in forma liquida.

I FANS non sono usati nel trattamento delle donne in gravidanza.

Supposte per la cistite

Insieme ad altri farmaci che fermano il dolore nella cistite, le candele vengono spesso prescritte. I principali vantaggi del trattamento della supposta:

  1. agire localmente, senza avere un effetto sistemico sul corpo e senza causare effetti collaterali caratteristici delle compresse;
  2. rendere l'effetto più rapidamente rispetto a compresse simili;
  3. non distrutto dal succo gastrico.

Se necessario, l'uso di FANS, candele sono assegnati a tutti i pazienti con malattie del tratto digerente, soprattutto con l'ulcera allo stomaco e l'intestino. Preparazioni simili di questo gruppo sotto forma di compresse in caso di ingestione irritano fortemente le membrane mucose dello stomaco e dell'intestino, causando una ricaduta di ulcera peptica.

Quando si applicano le cistiti:

  • supposte antibatteriche (con Syntomycin);
  • antinfiammatorio (Voltaren, Ibuprofen);
  • antispastici (Betiol, Papaverina).

Secondo il metodo di iniezione le candele sono:

  • rettale;
  • vaginale (per le donne).

L'unico inconveniente di usare questa forma di dosaggio è che le candele possono avere un effetto collaterale locale - irritare le mucose, causando prurito, bruciore e disagio.

Cos'altro puoi fare

Antidolorifici per cistite alleviare la condizione. Ma a volte le droghe non durano a lungo e troppo spesso non possono essere prese.

Per aiutare ad alleviare la condizione e ridurre il dolore a casa, le procedure termiche aiutano:

  • pediluvi caldi (è importante assicurarsi che l'acqua non si raffreddi);
  • bagni caldi sessili (più adatti alle donne) con l'aggiunta di infuso di camomilla, soluzione di permanganato di potassio;
  • borraccia calda sull'addome inferiore.

Nonostante i benefici delle procedure termiche, non è consigliabile visitare bagni di vapore e saune durante la malattia. Il calore eccessivo può aggravare l'infiammazione.

Qualsiasi riscaldamento è strettamente controindicato nella cistite emorragica e purulenta, così come l'infiammazione, accompagnata da febbre!

La terapia efficace dell'infiammazione nelle donne è impossibile senza l'aderenza al regime di consumo. Per la rapida eliminazione dei batteri e dei loro prodotti metabolici dal corpo dovrebbe bere fino a 3 litri di liquido. Possono essere composte, tè, acqua, infusi e decotti di piante (equiseto, camomilla, prezzemolo), mirtillo o succo di mirtillo rosso.

La scelta dei farmaci per il trattamento del dolore nella cistite è enorme. Ma è importante capire che qualsiasi anestetico per la cistite aiuta solo a dimenticare il problema per un po ', ma non cura l'infiammazione. Questi farmaci sono usati come mezzi sintomatici per alleviare la condizione e devono essere assunti in combinazione con antibiotici.

Quali antibiotici saranno utili nel trattamento della cistite? Questo è l'argomento del video:

Che tipo di candele sono prescritte per la cistite?

Le candele per la cistite nelle donne contribuiscono al rapido ripristino delle funzioni salutari della vescica e all'effetto dannoso sull'infezione.

Sintomi di malattia

La cistite è una malattia caratterizzata dalla formazione di infiammazione delle pareti della vescica e delle vie urinarie. Una donna sperimenta: febbre, minzione frequente e dolorosa. Ci sono impurità di muco o sangue nelle urine, dolore tirato nei reni, basso addome.

Il medico prescrive la terapia, in base ai sintomi e ad un numero di test di urina, striscio urologico dall'uretra. Candele più usate per la cistite nelle donne. A seconda del patogeno trovato e della sua sensibilità agli antibiotici, viene prescritto un ciclo di trattamento. Include farmaci anti-infiammatori immunostimolanti e antibatterici.

Fattori di sviluppo

A causa delle loro caratteristiche fisiologiche, le donne sono più inclini a questa malattia. Il canale uretrale nelle donne è più corto che negli uomini e quindi la vescica può spesso diventare infiammata. La posizione vicino all'ano e alla vagina aumenta il rischio che il virus penetri nella vescica.

  1. La natura virale della malattia.
  2. Malattie sessualmente trasmesse maltrattate.
  3. Scarsa igiene
  4. Ipotermia, ARI o ARVI.
  5. Bassa attività fisica
  6. Proprietà immunitarie indebolite del corpo.
  7. Nutrizione impropria
  8. Diabete di tipo I o tipo II.

Ci sono diversi tipi che determinano il decorso della malattia - cistite acuta primaria, secondaria, cronica. Dimostrato l'esistenza del decorso psicosomatico della malattia - sindrome interstiziale. Il trattamento è disponibile solo alleviando i sintomi, poiché è impossibile identificare anomalie durante l'esame. I test per questo decorso della malattia sono puliti e non mostrano alcun patogeno. I medici sono già impegnati nel lavoro sulla divulgazione di questa forma di malattia, poiché più della metà delle donne soffre di sintomi simili.

Quali sono le supposte

Ci sono due tipi di candele per il trattamento della cistite nelle donne - vaginale e rettale. Il principio di trattamento è quasi lo stesso, con l'eccezione di alcune differenze: le supposte vengono rapidamente assorbite nelle pareti della mucosa e vengono iniettate più facilmente.

  1. Antibatterico. Sono prescritti per il rilevamento di un agente patogeno batterico.
  2. Antispasmodico. Il medico prescrive come candele anestetiche per la cistite.
  3. Antinfiammatorio. Le candele sono attive sulla mucosa della vescica. Aiutala a recuperare più velocemente, a liberarsi dei germi.
  4. Ematogena. Effettuare la corretta rigenerazione dei tessuti danneggiati, fornisce i nutrienti necessari.

I medici sono riusciti a portare candele contro la cistite, che combinano tutte le proprietà di cui sopra. Pertanto, raramente è necessario acquistare e applicare alcune proprietà diverse di candele. Le candele sono inserite da rotte rettali e vaginali. La via di somministrazione prescritta dal medico.

Pro e contro

Con la cistite, le candele si sono dimostrate efficaci e diverse dalle pillole. Tra i vantaggi si possono identificare:

  • effetti diretti dei farmaci attivi che costituiscono le aree interessate della mucosa;
  • l'intestino non viene danneggiato dagli antibiotici, in quanto le supposte vengono inserite direttamente senza mettere in funzione il tratto gastrointestinale;
  • Grazie al metodo di input originale, le supposte vaginali forniscono rapidamente un effetto tangibile del trattamento.

Gli svantaggi delle supposte per l'infiammazione della vescica sono controindicazioni estremamente rare e possibili reazioni allergiche ai componenti del farmaco.

Elenco di supposte

Durante la gestione dei reclami, il medico invia al paziente gli esami che identificano l'agente eziologico. La sua sensibilità agli antibiotici è determinata e viene prescritto un trattamento complesso. Le supposte vaginali per la cistite completano il trattamento con le pillole e aumentano le proprietà curative.

  1. Hexicon. Basato su clorexidina. Non ha controindicazioni. Ha un buon effetto terapeutico e antibatterico nelle prime fasi della malattia. È usato contro le infezioni fungine. Consentito per qualsiasi periodo di gravidanza. Applicazione: 2 volte al giorno, 5-14 giorni.
  2. Makmiror. Gli ingredienti attivi sono Nifuratel e Nistatina. Non espone il corpo ad alta tossicità. Applicazione: una volta al giorno, 8-10 giorni.
  3. Polizhinaks. La composizione comprende: nistatina, neomicina. Farmaco antibatterico attivo. È considerato uno dei più efficaci. Le candele sono proibite nelle prime fasi della gravidanza e durante l'allattamento al seno del bambino.
  4. Diclofenac. Droga per somministrazione rettale. Hanno una vasta gamma di azione antibatterica. Contenere nistatina E 'vietato l'uso: in caso di ulcera gastrointestinale, intolleranza all'aspirina, insufficienza cardiaca e renale, insufficienza epatica, scompenso cardiaco acuto. È meglio assumere farmaci anti-infiammatori sotto la supervisione di un medico nel primo e nell'ultimo trimestre di gravidanza.
  5. Palin. Il trattamento dell'infiammazione con questo farmaco è estremamente raro. Il farmaco ha un pronunciato effetto antibatterico. Solo a condizione che l'agente patogeno sia sensibile all'acido pipemidievoy. Palin bandito per le madri incinte e in allattamento.

Non è consigliabile abusare dell'uso di supposte senza prescrizione medica. Poiché i virus si adattano costantemente ai farmaci, un trattamento sconsiderato può diventare inutile.

Non correre la malattia L'atteggiamento irresponsabile nei confronti della malattia porterà molti problemi e una forma cronica di infiammazione.

L'automedicazione del dolore durante la minzione è inaccettabile. È necessario consultare un medico per un trattamento adeguato e corretto. Ci sono molti farmaci che ti aiuteranno rapidamente e senza conseguenze a sbarazzarti di una spiacevole malattia.

In precedenza, le donne riuscivano a curare l'infiammazione della vescica con rimedi popolari: erbe, tinture, riscaldamento. I virus che colpiscono la vescica, mutati. La maggior parte dei vecchi trattamenti non li riguarda. Non dovresti cercare di sbarazzarti della malattia da solo, per rimuovere i suoi sintomi. I batteri che si trovano nel sistema urogenitale, nel tempo, si alzano attraverso gli organi. Danni ai reni, interrompendo il loro lavoro. I processi diventano irreversibili. Una donna può rimanere sterile per tutta la vita e acquisire diverse malattie infiammatorie in forma cronica.

Le candele anti-infiammatorie sono vietate per l'uso all'inizio della gravidanza, dal momento che i principi attivi delle supposte possono danneggiare il bambino.

È meglio mettere le supposte tardi la sera. Quando una donna non ha intenzione di fare più affari e muoversi. Durante l'uso del farmaco richiede immobilità in posizione supina per circa mezz'ora. Se i forti impulsi di andare in bagno ti disturbano in questo momento, dovrai alzarti e svuotare la vescica. È importante seguire le regole d'uso e la durata della candela.

prevenzione

Qualsiasi donna che abbia sperimentato cistite dirà che è più facile prevenire che curarla. La malattia porta molti tormenti e disagi. I dolori e le gite giornaliere al bagno sono estenuanti. D'altra parte, ci risparmia dall'ottenere il virus negli organi superiori. Questo ci aiuta a iniziare il trattamento contro la cistite nel tempo. Molte donne hanno notato che la cistite peggiora immediatamente dopo il contatto sessuale con un uomo. Dopo il sesso, si raccomanda di usare una pillola antibiotica o supposte prescritte per la cistite nelle donne. Quindi, senza aspettare il ritorno della malattia, puoi prevenirlo.

  1. Cerca di bere più liquido per lavare la vescica. E lavalo via dai batteri.
  2. Assicurarsi che la vescica sia svuotata fino alla fine.
  3. Non tollerare la voglia di urinare, andare in bagno il più spesso possibile. L'opzione ideale per visitare il bagno una volta ogni 2-3 ore. Dopo il sesso, assicurati di andare a urinare, laverà via i batteri indesiderati dai genitali.
  4. Quando si pulisce, dirigere la carta dalla parte anteriore a quella posteriore per impedire l'infezione dall'intestino nel canale urinario.
  5. Non usare biancheria intima sintetica. È favorevole allo sviluppo di batteri, in quanto non consente all'aria di passare e crea un effetto di aspetto sulla pelle.
  6. Durante le mestruazioni, lavare e cambiare regolarmente tampone o tampone in tempo, salverà da gravi malattie.
  7. Non usare durante il lavaggio con sapone duro contenente molti alcali. Questo porta all'irritazione della mucosa.

Con un forte dolore, puoi anestetizzare con i farmaci. Non dovresti sopportare il dolore, ma appena possibile consulta un medico. Il ritorno della malattia senza un buon trattamento è inevitabile. E liberarsene sarà molto più difficile.

Lo stress è anche l'impulso per lo sviluppo dell'infiammazione. Qualcuno stress causa ulcere allo stomaco, emicrania, crampi allo stomaco, altri sintomi di cistite. È caratteristico che i sintomi della malattia della vescica di volta in volta compaiano, quindi scompaiono. E se non riesci a eliminare completamente i problemi alla vescica, puoi controllare la tua condizione, indipendentemente dal fatto che l'infezione causi questi sintomi o qualcos'altro.

Le candele hanno un potente effetto contro gli agenti patogeni della cistite, quindi non sottovalutarle. È necessario iniziare il trattamento in tempo. La medicina moderna ha molti farmaci anti-cistiti in magazzino.

Candele per la cistite: antibatterici, antinfiammatori, antidolorifici

Le candele per la cistite - la più comune malattia urologica - sono un mezzo ausiliario per trattare questa patologia, sebbene le sostanze medicinali nella loro composizione possano a volte essere assorbite più rapidamente della somministrazione orale di farmaci farmacologici con effetti simili.

Codice ATH

Indicazioni per l'uso

Le indicazioni per l'uso delle candele per la cistite comprendono i sintomi di infiammazione delle basse vie urinarie, come la minzione frequente con una piccola quantità di urina intensamente colorata, bruciore durante la minzione, dolore acuto o tirante frequente nell'addome inferiore, debolezza generale e brividi.

I nomi delle candele per la cistite

Un elenco di esempio contenente i nomi delle candele per la cistite può essere fatto sulla base di preparazioni di questo modulo, che sono raccomandate dai medici più spesso. Si tratta di supposte vaginali per cistite, Hexicon, candele con scabbia, supposte con Genferon, Betadine, McMiror e supposte rettali per cistite: Diclofenac, Voltaren, Indomethacin, candele con metiluracile.

Va tenuto presente che le infezioni trasmesse sessualmente (Chlamydia, Trichomonas, Gardnerella, Treponema, Ureaplasma, ecc.) Hanno un effetto negativo su entrambe le basse vie urinarie nelle donne e l'uretra negli uomini e manifestano gli stessi sintomi come con la cistite. Nelle donne, la cistite si verifica spesso sullo sfondo di vaginosi batterica, ureaplasmosis o mughetto. Negli uomini, la cistite viene spesso diagnosticata come uretrite. Inoltre, l'infiammazione della ghiandola prostatica (prostatite) ha anche sintomi simili, quindi questo elenco include non solo le candele per la cistite nelle donne, ma anche alcuni antinfiammatori e antidolorifici usati nell'urologia maschile. La loro forma di rilascio è supposte per la somministrazione rettale.

Supposte antibatteriche, antinfiammatorie e anestetiche sono utilizzate nella terapia farmacologica per la cistite con supposte; alcuni di loro combinano proprietà antinfiammatorie e analgesiche.

Candele antibatteriche per cistite

Poiché il più delle volte l'eziologia di questa malattia è batterica (e i suoi principali patogeni sono E. coli e Staphylococcus saprophyticus), è necessario utilizzare supposte antibatteriche per la cistite: Hexicon, candele con crosta, Betadine, Macmiror, supposte di sintomicina.

La farmacodinamica delle candele per la cistite Hexicon è fornita dal attivo antisettico clorexidina digluconato (0,016 g in una supposta), che ha proprietà battericide. La connessione della clorexidina con i fosfati sulle membrane cellulari dei batteri, Trichomonas e il virus dell'herpes simplex porta alla loro morte, e sui funghi Candida Hexicon agisce come un fungicida.

Candele Hexicon per cistite, come indicato nelle istruzioni, sono destinate al trattamento delle vaginiti (incluso il trichomonas), all'infiammazione della cervice di diversa origine, nonché a prevenire l'infezione con infezioni trasmesse sessualmente. L'uso di queste candele durante la gravidanza è possibile in tutti i trimestri. Minori effetti collaterali delle candele da cistite Hexicon possono manifestarsi come un prurito.

Il metodo di somministrazione e dosaggio raccomandato dai medici è l'introduzione di una candela nella vagina una o due volte al giorno per una settimana. Tuttavia, secondo le istruzioni ufficiali, nel trattamento della cistite, la soluzione di clorexidina acquosa allo 0,2% (sterile) viene utilizzata per lavare la vescica.

Candele con Palin per cistite (sinonimo - Urosept) possono anche essere utilizzate per la pielonefrite acuta e l'uretrite nei casi in cui gli agenti patogeni sono suscettibili all'azione di questo uroseptic. La farmacodinamica di queste candele è dovuta all'acido pememidico nella loro composizione, che blocca l'attività del sistema di enzimi dei patogeni e quindi interrompe il processo della loro riproduzione. Le candele non funzionano in presenza di cistite sullo sfondo di una lesione della sfera urogenitale con trichomonads, micoplasma, clamidia e funghi candida.

Controindicazioni all'uso di candele per la cistite con palin includono disfunzione renale e fegato, patologia del SNC e gravidanza. Il solito dosaggio - una candela per via intravaginale (durante la notte) durante la settimana, con l'assunzione simultanea di capsule di Palin all'interno (con un aumento della quantità di liquido consumato). Questo farmaco (in qualsiasi forma) può causare nausea, vomito, diarrea, eruzioni cutanee e la sua sensibilità a ultravioletti, mal di testa, problemi alla vista. Secondo molti esperti, la nomina di Palin - in presenza di farmaci più efficaci - ieri, urologia.

Il componente principale che le supposte di Betadine per la cistite contengono è Povidone-Iodio (200 mg in ciascuna supposta). Grazie all'effetto iodio delle candele, Betadine è contemporaneamente antisettico, disinfettante, battericida, antifungino e antivirale. Lo iodio ossida gli aminoacidi degli enzimi dei microrganismi e coagula le loro proteine, il che porta alla morte dei patogeni della malattia. Inoltre, la resistenza dei microrganismi allo iodio povidone non si sviluppa nemmeno con l'uso prolungato del farmaco. Le supposte di Betadine sono prescritte in ginecologia per candidosi, tricomoniasi, vaginite, vaginosi batterica, nonché lesioni delle mucose della vagina con clamidia, urea e micoplasma, virus dell'herpes e papillomavirus. Le candele sono usate per via intravaginale per la notte - una al giorno; Il corso del trattamento dura da una a due settimane (a seconda dell'intensità dell'infiammazione).

Nei casi di malattia della tiroide, insufficienza cardiaca o renale, le supposte di Betadine sono controindicate. L'uso di candele per la cistite durante la gravidanza - a causa del contenuto di iodio - nei primi tre mesi è inaccettabile.

Nel caso di Betadine, l'interazione di candele da cistite con altri farmaci sta nella loro incompatibilità con tutti gli altri antisettici che contengono alcali, ossidanti o sali metallici. Un sovradosaggio di iodio-povidone può portare ad un gusto metallico in bocca e aumento della secrezione di saliva, oltre a diarrea, edema (compreso il polmone) e mancanza di respiro.

Le candele Syntomycin per cistite sono utilizzate nella pratica ginecologica per le lesioni degli organi pelvici da stafilococchi, streptococchi, E. coli, shigella, clamidia, bastoncini di Klebsiella, Proteus e altri batteri gram-positivi e gram-negativi. Iniezione consigliata nella vagina una candela due volte al giorno per 7-10 giorni.

Il meccanismo degli effetti farmacologici delle supposte con l'antibiotico sintomicina (isomero di cloramfenicolo) si basa sul fatto che il principio attivo del farmaco danneggia la proteina di sintesi dei ribosomi batterici. La farmacocinetica della candela derivante dalla cistite a base di sintomicina è caratterizzata dalla quasi totale assenza della loro azione sistemica. Tuttavia, ciò non esclude la possibilità di effetti collaterali sotto forma di reazioni allergiche e inibizione delle funzioni del sistema di formazione del sangue. Pertanto, per le patologie del midollo osseo, della porfirina e durante la gravidanza, queste candele sono controindicate.

L'istruzione rileva che l'uso simultaneo di supposte di sintomicina con antibiotici come penicillina, eritromicina, clindamicina, l'effetto terapeutico di tutti i farmaci è significativamente ridotto. Anche l'effetto protettivo dei contraccettivi orali è neutralizzato.

Quando infezione e infiammazione delle vie urinarie vengono assegnate candele Makmiror. Oltre alla cistite e all'uretra, le indicazioni per l'uso di supposte per la cistite McMiror includono un'ampia gamma di lesioni infettive vulvovaginali. Queste supposte hanno sia proprietà antibatteriche (dovute alla presenza di nifuratela antibiotica nitrofuranica nella loro composizione) che antifungini (fornite dalla nistatina altamente attiva della droga). Nifuratel blocco respirazione cellulare e la sintesi di acidi nucleici, batteri e nistatina, incorporando le cellule di funghi patogeni, altera l'equilibrio di cationi e anioni nel loro citoplasma. Allo stesso tempo, nifuratel aumenta l'efficienza della nistatina rispetto ai funghi Candida. Per la cistite, queste supposte vaginali dovrebbero essere utilizzate per almeno una settimana - una candela al giorno (somministrata durante la notte). Questo farmaco è controindicato per le donne incinte.

Candele antinfiammatorie per la cistite

Nell'urologia clinica, le supposte antiinfiammatorie per la cistite sono utilizzate per il trattamento sintomatico.

Contribuire a ripristinare danneggiato infiammazione delle mucose della vescica e candele methyluracyl tratto urinario cistite, che stimolano la produzione di eritrociti e leucociti, che porta alla normale metabolismo intracellulare e quindi accelerare la proliferazione di nuove cellule. Tra le controindicazioni all'uso di supposte con metiluracile, si osservano leucemia mieloide, linfogranulomatosi e patologia maligna del midollo osseo. E tra gli effetti collaterali - una sensazione di bruciore veloce nel retto. Il metodo di applicazione di queste candele - rettale, dose - una candela tre volte al giorno, la durata del trattamento è determinata dal medico.

Supposte Diclofenac per cistite (sinonimi - Naklofen, Dikloberl, Voltaren) si riferiscono a farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS). Farmacodinamica scintilla cistite con FANS è associata con la produzione di blocco di prostaglandine nell'infiammazione focolare dolore conduzione, infiammatorio termico e segnali dai recettori alle rispettive aree cerebrali.

La farmacocinetica delle supposte cistite con diclofenac sodico ha le stesse caratteristiche di biodisponibilità e metabolismo, come nell'uso domestico dei FANS, tuttavia, la concentrazione plasmatica massima si osserva dopo mezz'ora, utilizzando la forma di compresse del farmaco - quasi due. Il diclofenac viene rimosso dal sangue in circa 4 ore, i metaboliti vengono eliminati dal corpo dai reni.

Le candele Diclofenac sono efficaci per il dolore e l'infiammazione di qualsiasi tessuto, comprese le mucose della vescica. Devono essere iniettati nel retto - una candela due volte al giorno, la dose giornaliera massima consentita è di 150 mg (tre candele da 50 mg ciascuna) e la durata di utilizzo non deve superare i 7 giorni.

Controindicazioni all'uso di candele per la cistite Diclofenac (così come altre candele con FANS): intolleranza all'aspirina; asma bronchiale; malattie ulcerative e infiammatorie del tubo digerente; forme gravi di insufficienza renale, epatica e cardiaca. Durante la gravidanza, l'uso di candele per la cistite con FANS è possibile (con cautela e sotto la supervisione di un medico) nel primo e secondo trimestre, negli ultimi tre mesi - è controindicato.

Gli effetti collaterali delle candele per cistite Diclofenac includono dolore addominale, nausea e vomito, diarrea e flatulenza, mal di testa e vertigini, bassa o alta pressione del sangue, eruzioni cutanee. Il sovradosaggio può portare ad un aumento degli effetti collaterali, così come sanguinamento gastrico e convulsioni.

Caratteristiche particolarmente degne di nota dell'interazione di candele da cistite con altri farmaci. Tutti i FANS diclofenac e non può essere utilizzato in combinazione con paracetamolo, methotrexate e ciclosporine (a causa di effetti nefrotossici), anticoagulanti e agenti antitrombotici (v'è un rischio di sanguinamento gastrico) e un diuretico (iperkaliemia può sviluppare). Inoltre, queste candele non possono essere utilizzate insieme a Palin e tutti gli antibiotici chinolonici a causa della probabilità di convulsioni.

Le candele Voltaren con cistite sono diclofenac come sostanza attiva. Sono usati per via rettale, in modo simile alle candele di Diclofenac descritte.

candele indometacina cistite con la sostanza attiva sulla base di acidi indolacetico riguarda anche il gruppo farmacologico di farmaci anti-infiammatori non steroidei, e quindi tutte le caratteristiche principali compresi controindicazioni, nonché l'uso di supposte cistite durante la gravidanza, candelieri Diclofenac identici.

Inoltre, i medici raccomandano candele con propoli per cistite acuta e cronica. Grazie a due centinaia di nutrienti naturali che compongono la colla d'api, le mucose danneggiate della vescica e delle vie urinarie sono ben guarite. Le candele sono applicate vaginalmente - 1-2 volte al giorno, il corso del trattamento è 5-7 giorni. Ma quelli che sono allergici al miele e ai prodotti delle api, queste candele non sono adatti.

Antidolorifici per cistite

I dolori a un'infiammazione di una vescica sono tolti già menzionati sopra supposte rettali a cistite Diclofenak, Voltaren, Indomethacin.

Supposte di papaverina per cistite (0,02 g) sono anche somministrate per via rettale, due volte al giorno, in una supposta. Queste candele contengono l'alcaloide, la papaverina cloridrato, che è un antispasmodico miotropico, e indebolire il tono del muscolo della vescica porta alla cessazione del dolore. Con elevata pressione intraoculare (glaucoma), aterosclerosi (specialmente in età adulta), tachicardia e insufficienza renale o epatica, la papaverina è controindicata.

Gli effetti collaterali delle candele per cistite e papaverina si manifestano con arrossamento della pelle, nausea, vertigini, extrasistoli cardiaci e stitichezza. Con un sovradosaggio, c'è una diminuzione della pressione sanguigna, debolezza, sonnolenza, visione doppia.

Le supposte generiche per la cistite sono composte da interferone alfa ricombinante umano, taurina contenente amino acido contenente zolfo e anestetico benzocaina. Secondo le informazioni fornite nelle istruzioni per questo farmaco, le candele hanno proprietà immunomodulanti, antibatteriche e anestetiche. L'interferone stimola gli enzimi intracellulari e la taurina attiva i processi biochimici interstiziali e migliora la guarigione dei tessuti danneggiati per i primi due effetti benefici. Un effetto anestetico locale fornisce benzocaina (etil 4-amminobenzoato), che blocca i segnali nervosi, cambiando il potenziale ionico delle membrane cellulari dei recettori del dolore.

Controindicazioni all'uso delle supposte di Genferon sono la gravidanza del primo trimestre, le condizioni allergiche acute e le malattie autoimmuni. La terapia con questo farmaco può essere accompagnata da mal di testa e dolori muscolari, febbre, sudorazione, stanchezza e debolezza.

Dosaggio e somministrazione: le supposte di Genferon vengono applicate per via vaginale o rettale, una candela due volte al giorno per 10 giorni.

E il prezzo delle candele per la cistite - per confezione da 10 pezzi - il più diverso. Quindi, le supposte di Hexicon costano in media 150-160 UAH., Betadine - 210-215 UAH., Voltaren - da 60 UAH., Candele di Methyluracil e Diclofenac - 16-20 UAH.