Come mangiare per il trattamento della cistite

Pielonefrite

Tale patologia organica come l'infiammazione della vescica, in un altro modo la cistite, è abbastanza comune.

La causa è un'infezione che è entrata nella vescica in due modi:

  1. In basso - attraverso l'uretra.
  2. Superiore - attraverso gli ureteri.

I microrganismi patogeni, più spesso, l'Escherichia coli, entrando in un ambiente favorevole per loro stessi (umidità, temperatura, nutrizione), iniziano a proliferare attivamente, mentre avvelenano il corpo con i prodotti della loro attività vitale e contribuiscono allo sviluppo della malattia.

Soprattutto soggetto a tali processi:

  • Le persone con un sistema immunitario indebolito.
  • Soffrendo di malattie croniche del sistema urogenitale.
  • I malati di cancro.
  • Soffri di stress.
  • Popolo di bambini con una certa predisposizione anatomica.
  • Persone che non rispettano le regole di igiene personale e non conoscono la cultura delle relazioni sessuali.

Come aiutare il corpo a far fronte alla cistite

I problemi di diagnosi della cistite non sono problemi, anche tra i bambini. Il terapeuta locale o l'urologo, dopo aver effettuato una diagnosi differenziale con altre forme cliniche, prescriverà un trattamento e le necessarie procedure mediche. Un recupero più rapido contribuirà all'organizzazione della nutrizione clinica, cioè una dieta per la cistite.

Se la dieta contiene molti piatti fritti, salati e speziati, contribuisce a esacerbare l'infiammazione e il deterioramento del benessere del paziente.

È necessario proteggere la mucosa della vescica dall'azione irritante di componenti alimentari aggressivi e ridurre l'intensità dei reni, specialmente nei bambini.

La dieta della cistite dovrebbe contenere il maggior numero possibile di prodotti e liquidi naturali. Il loro effetto curativo è determinato dalla massima lisciviazione di batteri patogeni dal tratto urinario, nonché dall'effetto antisettico sulla mucosa.

Caratteristiche della dieta per la cistite

In questa prospettiva sono mostrati:

  • composta;
  • succo di frutta;
  • succo naturale (ad eccezione di quelli a base di pomodori);
  • ancora acqua;
  • bevande al tè a base di uva ursina, composizione renale e altri componenti urologici.

I frutti raccomandati per l'uso nella dieta per la cistite dovrebbero avere un pronunciato effetto diuretico, come i cetrioli e le carote. Le zucche sono utili Nei bambini, questo di solito non causa una protesta.

L'uso di latticini dall'inizio del trattamento dovrebbe iniziare con un assortimento di latte fermentato. La microflora in essi contenuta è molto utile per ripristinare un paesaggio sano.

Il formaggio e la ricotta sono i migliori per scegliere varietà non salate e non acide. Come scegliere gli alimenti per la dieta della cistite? Fresco e di qualità garantita. Per i bambini non si può comprare la cagliata al formaggio con tinture sintetiche.

La carne senza grasso e il pesce di fiume devono essere cotti al forno o al vapore. Così le vitamine e le sostanze nutritive sono più completamente preservate e non si formano sostanze nocive nel processo di cottura impropria.

Nel cibo, caratterizzato come sano, non ci dovrebbero essere conservanti, coloranti, additivi aromatici. Bevande gassose dannose, tè e caffè forti, non si possono usare solo esaltatori di sapidità sintetiche.

E 'molto utile per alleviare l'infiammazione della mucosa della vescica, ci sono miele e prodotti a base di esso. Dovrebbero essere consumati in quantità ragionevole e in assenza di reazioni allergiche, specialmente nei bambini.

Il successo del trattamento di malattie come la cistite dipende in gran parte dalla corretta alimentazione.

Come creare un menu

Per colazione, una dieta con cistite può contenere cereali cucinati in latte magro, formaggio duro non salato o ricotta a basso contenuto di grassi, non si può crema e panna acida. Si consiglia di mangiare purè di verdure e uova sode e frittata. Per coloro che amano i prodotti di farina, puoi concederti la pasta, meglio fatta con il grano duro. Si può bere con kefir fresco giornaliero, succo neutro o tè debole.

Per pranzo puoi mangiare:

  • I primi piatti della dieta per la cistite: zuppa di verdure, krupenik, zuppa di barbabietola o cavolo. Per i bambini, crema zuppa adatta.
  • Secondo: cotolette di pollo al vapore o vitello, pesce bollito, varietà a basso contenuto di grassi, polpette o stufato. Sul piatto laterale è indicato il porridge o la pasta di grano saraceno.
  • Terzo: kissels, musa, composte.

Sicuro, può contenere prodotti: kefir, patate al forno e frutta diuretica.

Si consiglia di cenare a cena entro e non oltre le 18 ore. Elenco di esempi:

  • casseruola di ricotta;
  • frittelle;
  • piatti di cereali

Come mangiare se la cistite è cronica

Il significato della dieta della cistite nel caso della forma cronica della malattia è simile al processo acuto: diuretico e antibatterico.

Dalla frutta devi mangiare:

È possibile utilizzare decotti di erbe e bevande alla frutta. Non puoi prodotti: sottaceti, condimenti piccanti, così come brodo forte. Il cibo in primo luogo non dovrebbe irritare la mucosa e svolgere una funzione rigenerativa.

Una dieta per la cistite negli uomini, come nelle donne, deve contenere prodotti con fibre vegetali per assicurare movimenti intestinali regolari e completi, poiché i resti di cibo non digerito non digerito intempestivo vengono assorbiti nella parete della vescica e aggravano il processo.

È molto utile arricchire con olio d'oliva (all'interno di un cucchiaio) e pinoli (si può mangiare una manciata al giorno).

Come migliorare la dieta

Per il pieno recupero, è necessario saturare il corpo con vitamine. È bene combinare nella dieta con la cistite il carattere diuretico dei tè e la loro composizione vitaminica. Ad esempio:

  1. Mescolare in uguali quantità le foglie di olivello spinoso e fragola, versare un bicchiere di acqua bollente e infondere per mezz'ora. Dopo lo sforzo, bere 30 minuti prima di mangiare tre volte al giorno.
  2. Prendi uguali quantità di bacche di rosa selvatica, chokeberry nero, olivello spinoso e foglie di fragola selvatica. I componenti frantumati posti in un thermos e versare due tazze di acqua bollente. È tempo di insistere per portare fino a 6-8 ore. Quindi spremere il denso e prendere come la prima ricetta.

I corsi che utilizzano tali tè non dovrebbero essere inferiori a due o tre mesi. Nei bambini, il corso è più breve.

Cosa usare se lo stato di gravità moderata

La gravità della malattia può dire la presenza di intossicazione: nausea, vomito, vertigini, mal di testa, debolezza e perdita di forza, nei bambini - un umore lacrimoso. Questo può essere accompagnato da un aumento della temperatura corporea e dolore muscolare. Tali sintomi sono un sicuro segno della gravità dell'infiammazione.

Sullo sfondo del trattamento farmacologico, i medici raccomandano di tenere uno o due giorni di digiuno alla settimana. Non puoi proteine ​​animali in grado di esacerbare l'intossicazione. La dieta per la cistite acuta dovrebbe contenere verdure bollite (carote, cavolfiori, zucchine e altri), mele cotte nel forno. È ancora utile bere molti liquidi e consumare alimenti diuretici.

Una dieta per la cistite cronica dovrebbe essere caratterizzata da pasti piccoli ma frequenti. La parte più ad alto contenuto calorico dovrebbe essere nella prima metà della giornata, per cena si possono mangiare ingredienti facilmente digeribili.

Metodi popolari

  • È utile includere nella dieta prodotti naturali con proprietà curative. La lista di quelli è abbastanza grande.
  • Nella quantità di liquido è possibile includere decotti delle radici di rose selvatiche e foglie di mirtillo rosso. I modi per prepararli non differiscono nell'originalità: versare acqua bollente e tenere a bagnomaria per 15 minuti. Dopo il raffreddamento, filtrare.
  • Un rimedio efficace per il dolore della vescica è purslane, che è preso fresco.
  • I semi di canapa, diluiti con latte o acqua calda, aiutano con la minzione dolorosa, alleviano la sindrome della vescica irritabile.
  • Una miscela di cipolla, mela e miele aiuterà a rafforzare la vescica durante la remissione. Prendi questa miscela può essere mezz'ora prima dei pasti. Tuttavia, la dose è un concetto individuale.

Segni speciali

Ogni organismo ha reazioni strettamente individuali al cibo. Pertanto, man mano che vengono consumati i singoli, è possibile ottenere un resoconto delle reazioni e dello stato generale. Ciò aggiungerà ulteriormente un menu sano e sicuro.

Una dieta satura di liquido per la cistite in donne con insufficiente funzionalità renale può innescare lo sviluppo di edema e altre reazioni negative simili nel corpo. Per fare questo, i medici raccomandano di rintracciare la quantità di liquido assorbito ed escreto. Se viene rilevata una discrepanza significativa, dovresti comunicarlo al medico.

La nutrizione per la cistite elimina l'alcol e il fumo, perché hanno un effetto irritante sulla mucosa della vescica. Inoltre, l'effetto degli antibiotici è significativamente ridotto dall'uso di composti contenenti alcol.

L'acqua minerale senza gas è raccomandata durante il trattamento, ma è meglio sostituirla con brodi di erbe: orsi da orso, camomilla e erba di San Giovanni. La dieta per la cistite acuta dovrebbe iniziare dal secondo giorno della comparsa del processo acuto. Il primo giorno è necessario fare completamente a meno del cibo, rimuovendo il più possibile l'intossicazione. La dieta dei denti dolci con cistite non ha bisogno di gusto. Il dolce dovrebbe essere eliminato il più possibile e il glucosio necessario può essere assunto dai frutti dolci.

conclusione

Se segui attentamente e fedelmente il menu di una dieta mirata per il trattamento della cistite, puoi ottenere quanto segue:

  • Ridurre l'intossicazione.
  • Rafforzare l'effetto antibatterico dei farmaci prescritti.
  • Intensificare il recupero della mucosa della vescica.
  • Influenzano negativamente il processo di formazione di calcoli nel tratto urinario.
  • Rafforza la resistenza del corpo alle infezioni patogene.

Informazioni sul cibo per la cistite saranno discusse nel seguente video:

Prodotti per la cistite

La cistite è un'infiammazione della mucosa della vescica, in cui vi è una violazione dell'attività funzionale dell'organo e ci sono sensazioni dolorose durante la minzione. L'urina diventa torbida e talvolta ci sono anche impurità di sangue.

Al fine di eliminare la cistite, non è sufficiente assumere farmaci, è anche importante seguire una dieta e sapere quali prodotti non sono desiderabili per la cistite.

Una corretta alimentazione nella cistite include la limitazione dei prodotti che irritano la mucosa della vescica e quindi aumentano i sintomi clinici. Il trattamento principale, ovviamente, è la terapia antibiotica, ma il cibo dietetico accelererà significativamente il processo di guarigione.

La dieta durante l'esacerbazione della malattia è molto più dura, ma anche con la forma cronica è importante osservare alcune restrizioni. Include necessariamente un consumo sufficiente di acqua naturale. Il fluido aiuta a rimuovere gli agenti patogeni dalla vescica, la causa della malattia.

Il lavoro della vescica e dei reni sono strettamente correlati. Entrambi gli organi funzionano a seconda dell'ora del giorno. Quindi, al mattino e a pranzo, funzionano molto più attivamente che di notte. Questo dovrebbe riflettersi nell'organizzazione del cibo. Di sera, i pazienti dovrebbero mangiare cibo leggero.

Se, invece, il sistema urinario viene caricato la sera, si scopre che funzioneranno senza intoppi e questo porterà al loro sovraccarico. Quindi, considera l'elenco degli alimenti consentiti e proibiti, nonché le caratteristiche della dieta.

Cosa può e non può bere con la cistite?

Per la rapida eliminazione della microflora patogena è utile bere tali bevande:

  • acqua minerale alcalina senza gas;
  • composta di frutta secca;
  • succo di ribes nero;
  • succo di mela o di carota;
  • siero di latte o kefir;
  • tè verde;
  • decotto di camomilla.

Ma ci sono anche questi succhi che irritano la mucosa della vescica e non è desiderabile berlo:

Stai molto attento con i mirtilli o i mirtilli rossi. Questo è particolarmente vero per le persone che soffrono di malattie dell'apparato digerente. Sì, con la cistite, questi succhi saranno molto utili, ma possono essere dannosi per le comorbidità. Inoltre, bevande ad alto contenuto di zucchero, sale o caffeina faranno più male che bene.

In generale, il succo di mirtillo è considerato una bevanda ideale per la cistite. Disinfetta le pareti della vescica e lenisce le mucose irritate.

È severamente vietato utilizzare tali bevande in caso di cistite acuta:

  • alcol;
  • soda;
  • energia;
  • caffè o tè forti.

Quali alimenti puoi mangiare con la cistite?

Il principio principale della nutrizione nella cistite è una dieta equilibrata. Dovresti mangiare più spesso in piccole porzioni, non dovresti mangiare troppo. Dovrebbe concentrarsi su prodotti che accelereranno il processo di recupero e, non viceversa, danneggeranno gli organi del paziente.

Nel processo acuto, è indispensabile lavare il tratto urinario. A tale scopo vengono utilizzati prodotti con effetto diuretico: pera, zucca, anguria e melone.

Quando la cistite è utile per usare questi prodotti:

  • pane. È meglio cuocere da soli o acquistare pane dietetico;
  • a base di carne. Utilizzare le migliori varietà a basso contenuto di grassi bollite o al forno. È meglio preferire il pollo;
  • cereali integrali (riso, fiocchi d'avena, grano saraceno) e crusca;
  • olio d'oliva;
  • pinoli;
  • miele.

Prodotti vietati dalla cistite

Considera l'elenco di prodotti che non dovrebbero essere usati da persone che soffrono di cistite:

  • alcune verdure e frutta. Ad esempio, avocado, banane, mele e prugne possono aggravare il processo patologico. Questo vale anche per i succhi e le composte bollite da questi frutti. Per quanto riguarda ortaggi, pomodori, fagioli asparagi e legumi sono vietati per l'uso nella fase acuta dell'infiammazione;
  • dolci. Per i denti dolci, è meglio sostituire torte da negozio, pasticcini, caramelle, per esempio, con mele cotogne o albicocche;
  • carne di maiale;
  • pane di segale;
  • agrumi Anche il tè con una piccola fetta di limone può aggravare la condizione del paziente;
  • Salse acquistate: ketchup, maionese. Includono esaltatori e stabilizzatori del gusto, che irritano la mucosa della vescica;
  • cibi in scatola o in salamoia;
  • aceto;
  • condimenti piccanti;
  • rafano, rafano, aglio, cipolle;
  • affumicato, grasso, fritto.

Latticini per cistite

La questione della fattibilità dell'uso di prodotti caseari durante la cistite è un argomento di controversie tra i maggiori esperti. Si ritiene che con condizioni soddisfacenti, il paziente possa bere un bicchiere di latte scremato o mangiare un po 'di ricotta fresca.

È estremamente importante scegliere prodotti senza alto contenuto di zuccheri e altri additivi. È meglio usare la ricotta a basso contenuto di grassi senza riempitivi.

Cistite dietetica

Il cibo dietetico per cistite acuta include i seguenti principi:

  • aumentare la quantità di liquido consumato: acqua, composte, succhi, bevande alla frutta;
  • La quantità principale di cibi consumati dovrebbe avere un effetto diuretico;
  • grassi e zuccheri dovrebbero essere esclusi;
  • la gravità della dieta dipende dalle condizioni del paziente. Nel bel mezzo del processo patologico con sintomi clinici pronunciati, è meglio mangiare cibi leggeri e bere di più;
  • bacche, frutta, verdura, verdure, carne magra e carne - tutto questo dovrebbe costituire la base della dieta quotidiana;
  • il sale è escluso dalla dieta al massimo.

Menu di esempio

Considera una dieta approssimativa per due giorni. Questo menu è approssimativo, in ogni singolo caso, è possibile inserire le proprie regolazioni e monitorare la reazione del corpo a determinati prodotti. Con un notevole miglioramento delle condizioni della dieta può essere ampliato, ma allo stesso tempo introdurre nuovi prodotti dovrebbe essere gradualmente e con attenzione.

Quindi, considera il menu del primo giorno:

  • la prima colazione. Casseruola di ricotta con una piccola aggiunta di miele. Puoi bere un tè verde debole con la camomilla;
  • prognatismo. Insalata di mele e carote grattugiate. Lavato con un bicchiere di succo di mela;
  • il pranzo. Zuppa di verdure con polpette di pollo. Fetta di pane integrale Grano saraceno con un piccolo pezzo di pollo;
  • merenda pomeridiana Zuppa di riso al latte e un bicchiere di composta di frutta secca;
  • la cena. Un bicchiere di kefir magro.

La dieta del secondo giorno potrebbe essere:

  • la prima colazione. Farina d'avena con barbabietole bollite, condita con olio d'oliva. Puoi bere carote e succo di mela;
  • seconda colazione Brodo fianchi e mela;
  • il pranzo. Okroshka dietetico con patate al forno;
  • prognatismo. Succo di bacca con due cracker;
  • la cena. Insalata di kiwi, mela e pera con un bicchiere di kefir magro.

Mangiando alcuni prodotti dalla vostra dieta e, al contrario, arricchendoli con gli altri, è possibile ridurre al minimo l'effetto irritante sulla vescica. Questo non significa che il cibo per la cistite dovrebbe essere scarso e monotono.

Ricorda solo i cibi proibiti e cerca di evitarli. È solo una questione di abitudine, se ti prendi cura del tuo corpo oggi, mangiando il cibo giusto, ti ringrazierà domani sotto forma di una vescica sana!

Vincere la cistite è semplice

Cause, sintomi, trattamento e prevenzione della cistite

Menu principale

Cistite dietetica

La condizione principale e parte integrante del trattamento di successo della cistite era e rimane l'aderenza a una dieta speciale. Di fronte a una malattia, una persona deve riconsiderare il suo menu precedente, indipendentemente dal fatto che la malattia sia acuta o cronica.

Cosa e quanto da bere

Una quantità sufficiente di liquido consumato ogni giorno ha un effetto positivo sulla dinamica positiva del trattamento della cistite acuta e cronica. Qual è il volume ottimale di liquido? Gli studi dimostrano che l'assunzione giornaliera di acqua, composti e tè dovrebbe essere superiore a due litri. In presenza di temperature elevate, il volume del liquido aumenta di altri 0,5 litri. Una tale modalità di bere liquidi consente di sbarazzarsi rapidamente dei patogeni nella vescica, riducendo l'irritazione alle pareti.

Tuttavia, non tutte le bevande possono essere utili. È necessario rifiutare:

  • alcool (incluso vino e birra),
  • bevande artificiali gassate,
  • ingegneri di potenza,
  • caffè,
  • tè forte

Non usare:

Tutti i liquidi devono contenere una quantità minima di zucchero e sostituti dello zucchero, caffeina, sale e altre sostanze irritanti.

Utile sarà l'uso di acque minerali alcaline calcio-calcio tabella terapeutica senza gas, composte di frutta secca (senza componenti affumicati). Le bevande alla frutta e ai frutti di bosco non hanno sempre un effetto benefico. Quindi, succo di mirtilli o mirtilli rossi, nonostante gli indubbi benefici, non è raccomandato in presenza di malattie dello stomaco (gastrite, ulcera peptica) e del fegato. I succhi sono meglio bere carote appena spremute, varietà dolci di mele. È possibile utilizzare il siero e il kefir a basso contenuto di grassi.

Quali alimenti non possono essere consumati

Il principio base dell'alimentazione nella cistite è di escludere:

  • cibi grassi (panna acida, panna, yogurt, carni grasse e pesce);
  • cibi ricchi di carboidrati (pane bianco, muffin, patate, dolci, marmellate, zucchero);
  • spezie, salse, maionese, aceto, sale;
  • esaltatori di aromi artificiali, colori, aromi, conservanti, carni affumicate;
  • carne affumicata e cibo in scatola.

È necessario che il cibo del paziente con cistite sia il più naturale possibile. Fast food, cibi fritti e in salamoia dovrebbero essere esclusi dalla dieta.

Il cibo sano è la chiave per la vittoria sulla cistite

Nonostante la dieta rigida e le restrizioni nel menu, vi è una massa di prodotti non solo consentiti durante il periodo di cistite, ma anche raccomandati come parte della terapia per l'infiammazione della vescica.

Le zucche (anguria, zucca e zucchine) hanno un effetto positivo sulla diuresi e alleviano l'irritazione della vescica. Il melone potrebbe non essere sempre accettabile a causa del suo alto contenuto di zucchero. L'anguria e la zucca hanno anche un lieve effetto lassativo, che è importante per la cistite. La stitichezza è spesso considerata un fattore stimolante nello sviluppo di malattie infiammatorie del sistema urinario.

Utile con cistite sono anche tali prodotti:

  • alimenti a base di acido lattico a basso contenuto di grassi, sale e zucchero;
  • formaggi non salati;
  • bollito carne magra e pesce;
  • prodotti da forno di farina di prima scelta e macinatura grossolana;
  • verdure fresche, ad eccezione di pomodori, cipolle, aglio;
  • zuppe di verdure e purè di patate;
  • frutta fresca e bacche (pere, mirtilli) e succhi di frutta;
  • cereali (grano saraceno, farina d'avena, orzo).

Dovresti anche studiare attentamente le istruzioni prescritte dal medico antibiotico. Perché alcuni prodotti potrebbero essere incompatibili con farmaci o ridurre la loro azione farmacologica.

Per quanto riguarda la dieta corretta per la cistite, il trattamento senza conseguenze e complicanze sarà così veloce ed efficace.

Cistite dietetica

La cistite è considerata una malattia più caratteristica del corpo femminile. Quindi, il 20-40% delle donne affronta questo problema e molte di loro non solo una volta nella vita. Per confronto, solo circa lo 0,5% degli uomini soffre di malattie della vescica.

Al fine di ridurre le sue manifestazioni come il dolore, la frequente necessità di urinare, è prescritto il tavolo di trattamento numero 7, 7 "a" o 7 "b".

Per capire perché una dieta è prescritta per la cistite, e quali prodotti dovrebbero essere raccomandati per la nutrizione, è necessario capire quali processi si verificano nella vescica e causare sintomi caratteristici di questa malattia.

Quindi, per la cistite particolare:

  • infiammazione, gonfiore delle mucose,
  • la comparsa di erosioni, ulcere;
  • eccessiva proliferazione di batteri

Le cause di questi processi potrebbero essere diverse. Identificare l'agente patogeno, assegnare correttamente il trattamento - il compito del medico. Tuttavia, il rispetto delle regole della sana alimentazione non ha meno un ruolo.

Requisiti dietetici di base per la cistite

La nutrizione per la cistite implica una serie di raccomandazioni, vale a dire:

  • Per limitare il sale, viene mostrata la dieta priva di sale.
  • Mangiare cibi ricchi di fibre e vitamine.
  • Includere nei prodotti dietetici con un effetto diuretico.
  • Ridurre il consumo di prodotti a base di carne o abbandonarli per il periodo di trattamento.
  • Prendi come base per i piatti dietetici di frutta e verdura.
  • Rifiuta troppo cibo "pesante", compresi grassi, fritti, affumicati, in salamoia.
  • Preferisci cibi facilmente digeribili e metodi di cottura salutari: bolliti, in umido, al vapore, al forno, crudi.
  • Evitare cibi che causano stitichezza.
  • Escludere la frutta con un alto contenuto di acidi della frutta dal menu.
  • Rifiuta i dolci: un terreno fertile per i batteri.
  • Elimina l'alcol, poiché disidrata il corpo, aumentando la concentrazione di acido urico nelle urine.
  • Elimina gli alimenti contenenti caffeina. Non bere caffè, tè, cacao.
  • Per escludere prodotti "piccanti": aglio, cipolla, rafano, senape, aceto, peperoncino piccante, spezie.
  • Mangiare in piccole porzioni fino a 6 volte al giorno.
  • Non fumare

Tale dieta soddisfa i principali obiettivi e obiettivi della nutrizione terapeutica per la cistite:

  • ridurre il dolore;
  • ridurre l'infiammazione;
  • ridurre la pressione intestinale sulle pareti della vescica;
  • distruggere i patogeni (batteri, virus, funghi);
  • purificare il corpo da infezioni, tossine e tossine;
  • ridurre il carico sul corpo associato ai costi energetici di digerire il cibo;
  • stimolare l'immunità.

Limitazioni generali per la cistite

Con la comparsa dei primi segni della malattia, anche prima di visitare il medico e le prove, un rapido sollievo dei sintomi porterà all'attuazione di raccomandazioni generali per qualsiasi forma di questa malattia. Pertanto, è importante sapere cosa si può mangiare con la cistite e quali alimenti dovrebbero essere esclusi.

Vale la pena notare che la dieta per la cistite nelle donne non differisce dalle raccomandazioni per gli uomini.
Entrambi sono controindicati per il fumo, dal momento che la nicotina irrita le mucose infiammate, altera la circolazione sanguigna e abbassa il sistema immunitario.
Anche per coloro che hanno la cistite, sotto il rigoroso divieto di alcol.

Differenze nelle diete per la cistite acuta e cronica

Dopo aver superato i test, diagnosi, sarà possibile formulare più accuratamente un elenco di prodotti consentiti e vietati. Ulteriori restrizioni dipendono dallo stadio della malattia e dalla presenza di complicanze, nonché dall'agente causativo causato dalla malattia.

Una delle complicanze della cistite è l'infiammazione dei reni - nefrite, se l'infezione cade nelle sezioni superiori del sistema escretore. Dieta per cistite e pielonefrite corrisponde alla tabella medica numero 7 "b", che è adatto per il periodo acuto della malattia.

Nelle forme gravi o nelle malattie moderate, si raccomanda la Tabella n. 7 "a".
La dieta per la cistite cronica e durante il periodo di recupero è meno rigorosa (tabella numero 7).

La seguente tabella mostra come mangiare con diverse forme di cistite.

Tutti questi indicatori sono indicati nel calcolo della tariffa giornaliera.
Se la causa dell'infiammazione è la Candida, il menu si basa sulla dieta mostrata nella candidosi. In caso di natura allergica di cistite, prima di tutto è necessario escludere dal menu ciò che causa allergie.

Frutta e bacche nel menu per la cistite

I frutti contengono una grande quantità di fibre, migliorano la motilità intestinale e quindi sono particolarmente indicati per la cistite. Vale la pena notare che non tutti sono utili per la vescica del paziente. Alcuni di loro sono in grado di irritare la mucosa, aumentando il dolore e la frequenza del bisogno di urinare. Questi includono varietà con un alto contenuto di acido della frutta:

  • prima di tutto agrumi (limoni, arance, mandarini, pomelo, pompelmo),
  • così come uva, prugne, mele acide;
  • specie esotiche (ananas, kiwi, avocado, mango, banana, pesche).

Da questi prodotti dovrà rinunciare. Un'eccezione è il melograno, che, nonostante l'alto contenuto di acidi, è raccomandato per la nutrizione in caso di cistite, dal momento che ha proprietà antimicrobiche. Nella lista anche permesso: pere, mele dolci, frutta secca.

Delle bacche sono più utili:

  • mirtillo,
  • mirtilli;
  • ribes nero;
  • olivello spinoso;
  • uva spina;
  • fragole;
  • mirtilli;
  • rosa canina.

Non è desiderabile la presenza nel menu delle ciliegie.

Meloni consigliati con un effetto diuretico, come l'anguria.

Verdure e verdure per la cistite

Come fonte principale di fibre, vitamine e minerali nella dieta includono piatti a base di verdure.

È necessario limitare il consumo di patate in forme gravi di malattia e infezione fungina, in caso di forme leggere può essere aggiunto al menu in forma bollita e al forno.

In ogni momento mostra cetrioli, zucchine, zucca, cavoli freschi, carote, barbabietole.

Le verdure fresche e le spezie secche hanno un buon effetto anti-infiammatorio, ad esempio cumino, aneto, prezzemolo. Dal verde non sono raccomandati acetosella, lattuga, così come tutto ciò che contiene acido ossalico.

Prodotti lattiero-caseari

Nel periodo acuto della malattia, vale la pena abbandonare completamente i prodotti caseari, poiché creano un ambiente favorevole alla riproduzione di batteri e funghi. Anche in caso di cistite, il latte deve essere escluso nella sua forma pura, specialmente se la causa dell'infiammazione è la candidosi della vescica.

Con l'avvento del miglioramento o della forma cronica, i prodotti a base di latte fermentato (kefir, ryazhenka a basso contenuto di grassi), la ricotta a basso contenuto di grassi, le varietà di formaggio non salato vengono gradualmente incluse nel menu.

Non è raccomandato l'uso: varietà di formaggi duri e salati; cibi grassi, come la panna acida. Inoltre, i prodotti lattiero-caseari dovrebbero essere naturali, senza additivi alimentari, stabilizzanti, addensanti, coloranti, zucchero.

Cereali e pasta

Poiché la quantità di proteine ​​e grassi nella dieta è limitata, il menu deve contenere fonti di carboidrati "lunghi". Grano saraceno, avena, porridge d'orzo, riso, pasta sono contorni adatti per la cistite. La pasta è meglio scegliere dal grano duro. Il miglio è considerato un mezzo per ridurre l'infiammazione delle mucose e viene usato nella medicina popolare per il trattamento della cistite.

Prodotti da forno

Prima di tutto, è importante sapere che tipo di pane da mangiare. Il pane di segale e fresco, poiché provocano la fermentazione nello stomaco e nell'intestino, sono controindicati. Pane utile con crusca, che aiuta a purificare il corpo dalle tossine, se possibile dolci fatti in casa.

Nel periodo acuto, è meglio escludere il pane in generale, soprattutto quello acquistato, poiché contiene additivi alimentari che irritano la mucosa infiammata, così come una grande quantità di glutine e amidi che si gonfiano nell'intestino, il che influisce negativamente sul suo lavoro. Durante la remissione, puoi mangiare una piccola quantità di pane di grano raffermo.

Dalla pasticceria da forno, i dolciumi dovrebbero essere abbandonati. Lo zucchero in cistite può essere sostituito con miele.

Quali bevande sono permesse?

La bevanda più basilare è l'acqua - da 2 litri, a seconda di come ti senti.
Mors mirtillo o mirtillo è particolarmente utile in caso di cistite, preferibilmente fatta in casa, poiché nelle bevande commerciali si possono trovare sostanze mucose: acido citrico e altri conservanti, nonché coloranti, aromi.

Composte da frutta e bacche autorizzate, succhi di verdura appena spremuti, puoi bere tè alle erbe.

C'è un'opinione secondo cui la birra ha un effetto curativo sull'infiammazione dei reni. A questa domanda, la medicina ufficiale afferma che qualsiasi, compreso l'alcol basso, bevande per malattie infiammatorie del sistema urinario sono severamente vietate.

Anche il caffè per la cistite è controindicato a causa del suo contenuto di caffeina.

Erbe nel trattamento della cistite

Per il trattamento di varie forme di cistite, vengono utilizzate efficacemente erbe e piante medicinali: tisane o preparati a base di erbe. Possono essere assunti come un normale tè o come medicine - in un dosaggio rigorosamente definito.

Prima di tutto, è necessario capire che ogni pianta medicinale ha le sue controindicazioni e familiarizzare con loro prima di iniziare a usarla. Le allergie sono tra di loro, motivo per cui è meglio provare ogni componente della tisana separatamente.

Per il trattamento utilizzare le seguenti piante con un effetto diuretico: coda di cavallo (molto tossico!) E poligono.

Gli effetti anti-infiammatori hanno: liquirizia, corteccia di quercia, piantine di ontano, echinacea.
Le erbe con azione antibatterica sono molto efficaci per la cistite, poiché i loro componenti, accumulandosi nelle urine, aiutano a combattere le infezioni. Questi includono: frutti di ginepro, germogli di rosmarino selvatico, timo, uva ursina, verga d'oro, camomilla, foglie di mirtillo rosso.

Sono famosi per il loro effetto analgesico: menta piperita, radice di calamus, fiori di fiordaliso, stimmi di mais, melissa.

Anche nel trattamento dell'infiammazione della vescica vengono utilizzate molte altre piante: origano, tanaceto, frutti di cenere di montagna, olivello spinoso. Insieme all'olio d'oliva, che si consiglia di usare un cucchiaio prima di ogni pasto, si applica l'olio di olivello spinoso, che contiene un complesso di vitamine e ha un effetto curativo sulle mucose. Può essere consumato su 1 cucchiaino prima di un pasto. Inoltre, in medicina è usato per via topica per irrigare la vescica attraverso un catetere.

Per la preparazione di tè alle erbe vengono utilizzate le piante più comuni: camomilla, lime, foglie di cowberry, melissa, menta piperita, foglie di ribes nero, foglie di fragola. In caso di cistite sarà utile aggiungere zenzero o miele a loro. Tali bevande hanno effetti antinfiammatori, diuretici, antimicrobici e analgesici.

Medicina popolare

Cistite. Nutrizione per la cistite

La cistite è una malattia infiammatoria della vescica, la cui causa principale è un'infezione batterica. La cistite può verificarsi insieme all'infiammazione uretrale (uretrite). La maggior parte delle donne soffre di cistite, che si spiega con le caratteristiche anatomiche e fisiologiche del corpo femminile.

Cause della cistite: un'infezione batterica che penetra nel terreno urinario attraverso l'uretra; a causa di ipotermia; come complicazione di malattie infiammatorie degli organi genitali o dei reni; uso di spezie, carni affumicate, bevande alcoliche; lavaggio improprio (nelle donne e nei bambini); diminuzione dell'immunità generale, disturbi ormonali, avitaminosi (causata, ad esempio, dalla gravidanza, dal diabete,

farmaci immunosoppressivi, paziente anziano); calcoli alla vescica e ai reni; tumori pelvici che comprimono l'uretra (compresi i tumori della prostata negli uomini); restringimento (stenosi) dell'uretra, ecc.

La causa della cistite nei bambini può essere un'anomalia nella struttura anatomica, in cui l'urina viene "rigettata" nuovamente negli ureteri.

Sintomi di cistite: dolorosa (con sensazione di bruciore) e minzione frequente, dolore nel basso addome, sangue nelle urine, urina torbida, edema, mal di schiena, febbre, debolezza.

Nei bambini e negli anziani possono verificarsi febbre, nausea e dolore addominale.

Nutrizione per la cistite. Prodotti utili per la cistite.

Gli alimenti consumati nel trattamento della cistite dovrebbero avere proprietà diuretiche e prevenire lo sviluppo di ulteriore irritazione della mucosa. Al giorno è necessario utilizzare 2-2,5 litri di liquido.

Includi nella dieta:

- succhi di frutta, verdura e succhi di frutta (escluso il pomodoro), tra cui mirtilli rossi, mirtilli rossi, mirtilli, decotti di foglie di mirtillo, rosa canina, avena, uva ursina, germogli di betulla, seta di mais, foglie di camomilla, ortica, prezzemolo. Tali bevande hanno un effetto diuretico e antibatterico.

- acqua minerale cloruro di calcio.

- Tè alle erbe (dal tè ai reni, all'orsberry, alla seta di mais).

- tè verde o nero debole senza zucchero.

- frutta fresca (ad esempio, uva, pere) o verdura (ad esempio, zucca, asparagi, sedano, prezzemolo, cetrioli, carote, spinaci, meloni, zucchine, cocomeri, cavoli freschi).

- prodotti a base di latte fermentato, latte, fiocchi di latte, formaggio non salato.

- varietà a basso contenuto di grassi di carne e pesce.

- prodotti che contengono una grande quantità di fibre: pane integrale, pasta fatta con grano duro, cereali, cavoli, carote, grano saraceno, farina d'avena, riso e frutta secca.

1. Un menu di esempio per la cistite cronica:

Per la colazione: uova sode o uova strapazzate con vapore di verdure, formaggio non salato, porridge di latte, formaggio fresco, kefir, pasta, succo di frutta.

Pranzo: una scelta - zuppa di verdure, zuppa di barbabietole, zuppe di cereali, borscht; polpette al vapore, pesce bollito, polpette di carne, carne bollita; pasta, cereali, verdure al vapore; mousse, gelatine, composte, succhi di frutta.

Pranzo: kefir, frutta.

Cena: casseruola di ricotta, maccheroni e formaggio, pancake, focacce, vinaigrette.

2. Menu di esempio per la giornata con cistite.

Prima colazione: fiocchi d'avena o grano saraceno, cotti nel latte, uova o frittata, tè con latte, succo o succo fresco.

La seconda colazione: insalata di cavoli e carote, condita con olio vegetale, decotto di rosa canina.

Pranzo: zuppa di crema di verdure, patate al forno con petto di pollo o pesce bollito con verdure, per dessert - mousse di frutta, mors.

Pranzo: decozione di avena.

Cena: budino o ricotta casseruola, mors.

Ora di andare a letto: decotto di rosa selvatica.

Quali cibi non possono mangiare con la cistite?

La dieta per la cistite acuta proibisce l'uso di:

- bevande forti, tra cui alcol, caffè e tè.

- abbandonare condimenti piccanti, salati, arrostiti, affumicati, acidi, prodotti in scatola, così come quelli che sono stati fatti con l'aggiunta di conservanti e vari coloranti.

- aglio, ravanello, ravanello, cipolle, legumi.

- verdure e frutta acide: agrumi, uva, pomodori.

- prodotti alimentari, bevande, medicinali o vitamine contenenti saccarina;

- uva, pesche, prugne, mele, succo di mela, meloni.

Trattamento della cistite.

Prescrivere farmaci e determinare la durata del trattamento, sulla base dei risultati degli esami, può solo un medico.

Il trattamento e la prevenzione della malattia è quello di eliminare e ridurre gli effetti dei fattori che causano l'insorgenza di cistite, l'igiene e il rispetto di determinate diete. Inoltre, la nutrizione può essere uno dei fattori importanti nel trattamento della cistite.

Trattamento dei rimedi popolari della cistite.

- purslane: usare fresco.

- decotto di fianchi: 2 cucchiai. tritare i cucchiai dei fianchi, versare 1 tazza di acqua bollente, mettere a bollire per 15 minuti, insistere 2 ore. Assumere 0,5 tazze 4 volte al giorno prima dei pasti.

- infusione di erbe achillea: 2 cucchiaini di erba achillea 1 tazza di acqua bollente, lasciare per 1 ora, scolare. Prendi ¼ di tazza 4 volte al giorno.

- un infuso dalla raccolta di erbe: prendiamo in parti uguali ortica, piantaggine, uva ursina, erba di San Giovanni, rosa canina, pre-macinare tutto. 4 cucchiai. cucchiaio raccolta versare 1 litro di acqua e far bollire per 5-7 minuti. Insistere per 20 minuti, filtrare. Bevi come un drink - l'intero volume durante il giorno.

- tintura di gemme di pioppo: 1 parte di germogli di pioppo, 10 parti di vodka. Vodka versare reni e insistere un paio di giorni. Prendere per il trattamento della cistite cronica acuta 25 gocce 3 volte al giorno.

- decotto di foglie di mirtillo rosso: 2 cucchiaini Versare 1 tazza di acqua bollente, mettere a bollire per 15 minuti. Prendi durante il giorno l'intero volume in piccole porzioni.

- succo di ravanello con miele: mescolare nelle stesse proporzioni (quantità) succo di ravanello nero con miele. Prendere 3 volte al giorno per 1 cucchiaio. cucchiaio mezz'ora dopo aver mangiato per un mese.

- un infuso di gemme di pioppo nero: 2 cucchiai. cucchiaino di germogli di pioppo finemente nero versare 2 tazze di acqua bollente. Insistere per 2 ore, filtrare. Assumere 0,5 tazze 4 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti.

- decotto di erbe: prendiamo in parti uguali l'erba di uva ursina e le foglie di mirtillo rosso. 2 cucchiai. raccolta cucchiaio versare 2 tazze di acqua bollente, mettere a fuoco basso e far bollire per 30 minuti. Raffreddare, filtrare, aggiungere acqua bollita al volume originale. Assumere 1/3 di tazza 3-6 volte al giorno, dopo i pasti per 10 giorni.

- miscela di mele e cipolle: 1 cucchiaino di cipolle, 1 mela grattugiata, miele - mescolare il tutto. Assumere 3 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti. Cuocere costantemente un mix fresco.

- succo di rapa: fai bollire il succo fresco per 5 minuti e prendi 1-2 cucchiai. cucchiaio.

- Infusion Highlander bird (poligono): 3 cucchiai. cucchiai di knotweed versare 250 ml di acqua bollente, mettere a bagnomaria e scaldare per 15 minuti. Insistere per 45 minuti, quindi filtrare. Assumere 100 ml 2 volte al giorno prima dei pasti.

- Prendere una spremuta fresca con miele miele 150 ml 2 volte al giorno per 1 settimana. Attenzione: ci sono controindicazioni all'uso di droghe da poligono.

- decotto dalla raccolta di erbe: foglie di uva ursina, germogli di thuja, erba gryzhnika e germogli di betulla - tutti prendiamo 5 g ciascuno, versiamo 1 litro di acqua e facciamo bollire per 5-7 minuti. Quindi filtrare il brodo e bere molto caldo durante il giorno.

- decotto dalla raccolta di erbe: camomilla, equiseto (rapporto 1: 1). 2 cucchiai. cucchiaio versare 1 litro di acqua bollente e insistere ora. Fai un decotto per tutto il giorno, bevi a piccoli sorsi.

Cistite dietetica

Descrizione relativa al 05/09/2017

  • Efficacia: effetto terapeutico in una settimana
  • Scadenze: 3 settimane o più
  • Costo dei prodotti: 1300-1400 rubli a settimana

Regole generali

Cistite - infiammazione della mucosa della vescica, che è spesso accompagnata da infiammazione della mucosa dell'uretra (uretrite). La malattia è caratterizzata da minzione dolorosa e frequente, dolore nell'addome inferiore. Urina con torbidità e talvolta mista a sangue. Nei casi più gravi, la temperatura può aumentare e i dolori versati possono comparire nell'addome. È prescritto un trattamento anti-infiammatorio (antibiotici, uroseptici) e l'osservanza di una corretta alimentazione è un prerequisito per il trattamento.

Qual è la dieta prescritta per la cistite? I principali punti di nutrizione sono l'eliminazione dell'effetto irritante delle sostanze sulla membrana mucosa delle vie urinarie, il risparmio della mucosa e l'aumentata escrezione delle urine - i prodotti utilizzati devono avere un effetto diuretico. Per aumentare la diuresi, si consiglia inoltre di bere 2 litri di liquidi al giorno. Verdure ricche di olii essenziali, brodi forti, spezie e cibi ad alto contenuto di acido ossalico e suoi sali sono esclusi dalla dieta.

Dieta per cistite acuta

Nella cistite acuta è prescritto il riposo a letto e vengono eseguite le prescrizioni mediche.

La dieta include:

  • frutta e verdura con azione diuretica (cocomeri, zucchine, cetrioli, zucca), decotti di erbe diuretiche (orsi da orso, poligono, seta di mais, raccogliere un diuretico);
  • mirtilli e mirtilli, bevande e succhi di frutta con effetti antisettici e antinfiammatori. Le protocianidine di mirtillo hanno un effetto antimicrobico;
  • i primi giorni con grave intossicazione (febbre, brividi, malessere generale), è auspicabile abbandonare cibi proteici (carne, latticini) e passare a pasti vegetariani - purè di verdure e frutta, mele cotte, succhi di frutta e verdura;
  • acqua cloruro di calcio;
  • tè verde debole senza zucchero;
  • tipi magri di carne e pesce (la quantità di proteine ​​all'interno della norma fisiologica);
  • latte, latticini, fiocchi di latte, formaggio non salato;
  • crusca e cereali integrali;
  • olio d'oliva

I prodotti dovrebbero essere esclusi:

  • contenenti sostanze essenziali (prezzemolo, sedano, ravanello, aglio, cipolla, basilico, ravanello,
    condimenti piccanti e salse (rafano, senape, maionese, ketchup);
  • brodi concentrati ricchi di sostanze estrattive - pesce, funghi e carne;
  • frutta e verdura acida (pomodori e succo di pomodoro, limone), ad eccezione dei mirtilli rossi;
  • salato, in salamoia, in salamoia;
  • dolci e zucchero;
  • restrizione di sale;
  • contenenti colori artificiali;
  • con un alto contenuto di acido ossalico (acetosa, spinaci);
  • bevande alcoliche, dolci gassati, tè e caffè forti.

La dieta viene regolata se vengono rilevati sali (ossalati o fosfati) in ripetuti test delle urine e il pH delle urine cambia. Con l'acidificazione delle urine (pH 4.6-5.8), la dieta n. 6 è raccomandata e con l'alcalinizzazione, la dieta n. 14 è raccomandata.

La precipitazione dei sali di acido urico (urati) è associata ad una diminuzione del pH delle urine. Il principale meccanismo del loro sviluppo è l'eccessiva disponibilità di purina da pesce, carne e pollame. Il trattamento più efficace in questo caso è la nomina di una dieta simile alla dieta per la gotta. L'esclusione dalla dieta di fegato, reni, brodi di carne, restrizione di carne, pesce, pollame e grassi normalizza il pH delle urine.

Quando l'ossalato appare nelle urine, si raccomanda di ridurre il consumo di grassi e cibi ad alto contenuto di acido ossalico: acetosa, spinaci, carote, barbabietole, fagioli, prezzemolo, rabarbaro, pomodori, fragole, arance, uva rossa, pompelmo, verdure a foglia verde, succo di mirtillo, cacao, fagiolini, more, fichi, uva spina, succo di lampone, tè. Dovrebbe includere nella dieta alimenti ricchi di magnesio - pane integrale, cereali. I sali di magnesio legano gli ossalati nell'intestino e riducono il loro assorbimento.

La precipitazione di sali di calcio fosfato scarsamente solubili si verifica quando l'equilibrio si sposta verso il lato alcalino. L'alcalinizzazione causa latte e tutti i prodotti caseari, bacche e frutti dolci, legumi, patate e molte verdure (eccetto i piselli, le zucche, i funghi), così come i succhi di frutta e verdura. Devono essere eliminati e preferiscono carne, pesce, uova, cereali, bacche acide (ribes rosso, mirtilli rossi), miele. Consentiti brodi di carne e pesce, dalle bevande - tè, caffè, brodi.

Dieta per cistite cronica

Se la cistite acuta viene trattata adeguatamente e prontamente, si verifica il recupero completo. Per qualche ragione, c'è una forma cronica della malattia, che ha una tendenza alla riacutizzazione periodica. In questo caso, devi monitorare costantemente la tua dieta.

  • nella cistite cronica, dovrai abbandonare definitivamente (o limitare significativamente) i piatti speziati, i condimenti e le spezie. Limitare considerevolmente carne e prodotti a base di pesce affumicato, piatti fritti nella dieta, almeno durante i periodi di peggioramento;
  • limitare le verdure che hanno un effetto irritante: cipolle, aglio, ravanelli, acetosa, rafano, prezzemolo, ravanello. Almeno usali secondo il tuo stato di salute. Forse questa lista si espanderà a spese di altri frutti e verdure, che causeranno irritazione e esacerbazione della malattia;
  • escludere i prodotti con coloranti e conservanti, sostituti dello zucchero, prodotti semilavorati congelati con conservanti;
  • dare la preferenza al cibo naturale, per lo più bollito, in umido o al forno;
  • consumare regolarmente succhi di frutta, composte e bevande alla frutta;
  • osservare la modalità di consumo (1,5-2 litri di liquido);
  • condurre periodicamente corsi di prevenzione per ricevere decotti di erbe diuretiche;
  • evitare la stitichezza mangiando un sacco di verdure con fibre grossolane, cereali, crusca e pane integrale;
  • limitare l'assunzione di alcol.

È importante non consentire l'ipotermia, rafforzare il sistema immunitario e non violare la dieta.

Nutrizione per la cistite nelle donne

Di norma, nelle donne, la cistite è più frequente e ciò è spiegato dalle caratteristiche anatomiche della struttura degli organi urinari. Nelle donne, l'uretra è più corta e larga rispetto agli uomini, il che crea condizioni più favorevoli perché l'infezione entri nella vescica. A ciò si aggiunge un'attenta igiene personale o, viceversa, un eccessivo entusiasmo per l'igiene intima e l'ipotermia frequente. Va anche notato la presenza di fattori non infettivi - la mancanza di ormoni durante la menopausa. La nutrizione non differisce da quanto sopra, e i suoi principi di base sono preservati e devono essere rispettati.

In caso di malattie renali - pielonefrite (infiammazione del bacino e del rene del rene) e nefrite interstiziale - è necessario un approccio più rigoroso sia per il trattamento che per la nutrizione terapeutica. In queste malattie sono prescritti il ​​tavolo di trattamento n. 7 e le sue varietà. In queste malattie, la pressione aumenta spesso e compaiono edemi, quindi, una nutrizione medica dovrebbe garantire il risparmio renale, aiutare a ridurre l'edema e la pressione. La tabella n. 7 si distingue per la restrizione delle proteine ​​(da 20 ga 80 g al giorno) a seconda delle condizioni del paziente, dello stadio della malattia e della funzione dei reni. Le caratteristiche di questa tabella di trattamento sono una significativa limitazione del sale (da 1,5 ga 6 g), liquido consumato (da 0,7 a 1,1 l). Non è consentito l'uso di acque minerali di sodio (saline). Il resto - i principi generali della dieta sono simili.

Prodotti consentiti

Le zuppe sono cotte in brodo vegetale. Zuppa di cavolo, zuppe di verdure e cereali consentite. Riempili con panna acida o burro, ma esclude condimenti e verdure.

Da carne a basso contenuto di grassi (solitamente pollo, manzo) prepara i piatti principali. Ha bisogno di essere bollito, in umido con una piccola quantità di acqua o al forno. Sono ammessi involtini di cavolo (ma senza salsa di pomodoro), zucchine ripiene, bolliti casseruole con verdure e pasta. Il pesce magro è bollito o cotto sotto salsa di latte o panna acida.
Sul lato, è possibile utilizzare tutti i cereali e qualsiasi pasta. Il porridge è bollito in acqua, è possibile utilizzare krupeniki (casseruole) con ricotta, frutta pilaf. Sono ammessi prodotti a base di latte, latte, yogurt, yogurt e ricotta non acida. Permesso 1 uovo al giorno in forma bollita. Consentite molte verdure che possono essere cotte, in umido, preparare cotolette di verdure nel forno. In verdure stufate non è possibile aggiungere spezie (può essere panna acida o panna).

Sono ammessi frutta e bacche mature, purè e marmellata, gelatine e bevande alla frutta senza zucchero. Il miele è permesso, e dalle bevande è decotto di rosa canina, succhi di frutta dolce, caffè debole e tè verde, decotti di mirtilli, mirtilli rossi, bevande alla frutta da queste bacche.

Nutrizione per la cistite

Non esiste una tabella dietetica speciale per il trattamento della cistite, ma le raccomandazioni degli specialisti sono dirette all'uso di prodotti della composizione desiderata e restrizioni temporanee per il periodo di sintomi acuti dell'infiammazione della vescica.

Una dieta per la cistite fa parte di un complesso di misure terapeutiche. Quando è impossibile usare farmaci efficaci, ad esempio durante la gravidanza, una corretta alimentazione aiuta una donna a liberarsi dei fenomeni disurici ed evitare il ricovero in ospedale.

In che modo il cibo influisce sulla vescica?

Prodotti che nutrono le persone e contengono le sostanze necessarie per la vita e dannose. Quando vengono rilasciati nell'intestino, iniziano a decomporsi nelle loro parti costitutive.

Se questa "fabbrica" ​​funziona senza guasti, il risultato sarà ottenere i composti biochimici necessari per la salute e il metabolismo e il rilascio di scorie residue per la rimozione attraverso l'intestino e il tratto urinario.

È importante capire che l'elenco di composti non accettabili potrebbe non essere aggiornato a causa dei prodotti stessi, ma a causa dei metodi di cottura. Quindi, la frittura, il fumo, la conservazione causano la formazione di sostanze quasi tossiche e cancerogene. Per una persona completamente sana, non sono terribili, perché il corpo è liberato da loro. E come essere ammalato?

Sappiamo che con la cistite avvengono cambiamenti significativi nell'epitelio. Le forme croniche di infiammazione causano suppurazione, ulcerazione, rughe della parete vescicale. I propri meccanismi di difesa non sono sufficienti a fornire protezione contro gli agenti patogeni infettivi e le sostanze irritanti delle urine, in cui il cibo si è trasformato.

In tali condizioni, una dieta con cistite può aiutare a preservare e proteggere lo strato epiteliale dagli stimoli alimentari. Inoltre, non dimenticare che ci sono prodotti che sono stati a lungo considerati comunemente medicinali. Questo spiega la dipendenza dal trattamento di successo su ciò che il cibo è sul tavolo del paziente.

Quali alimenti sono controindicati nella cistite?

Le controindicazioni riguardano principalmente quei piatti e quei prodotti che non sono consigliati per essere consumati anche da una persona sana a causa della composizione e del metodo di preparazione dannosi. Questi includono:

  • fast food (patatine fritte, hamburger);
  • bevande gassate;
  • cracker con sale e condimenti;
  • salse molto calde;
  • piatti a base di carne fritta o affumicata, pesce;
  • torte grasse e torte alla crema;
  • cibo in scatola

Come trattare l'alcol?

Le bevande alcoliche, compresa la birra, aumentano la frequenza della minzione, causano grave irritazione della vescica, influenzano le connessioni nervose con il midollo spinale. La birra non aiuta nemmeno in piccole dosi. Tutto ciò che contiene alcol (brandy, balsami, tinture su alcol) è severamente proibito. Per il trattamento di questi fondi non sono adatti.

Oltre alle bevande alcoliche, le bevande proibite sono:

  • caffè;
  • forte tè nero o verde;
  • acqua minerale e gas freschi;
  • composta con conservanti

Caffeina e conservanti sono irritanti per il muro della vescica, che non dovrebbe essere consentito. Dal caffè con la cistite dovrà essere abbandonato.

Carne e prodotti ittici

Sbaglia quelli che sostengono che la carne non può essere mangiata durante la cistite. Il divieto si applica solo alle varietà grasse, al lardo, ai cibi fritti, alle salsicce affumicate e al prosciutto, agli spiedini di carne. Sono preparati secondo la tecnologia inaccettabile per le malattie degli organi urinari.

Sale, condimenti, salse

Qualsiasi cuoco crede che il suo piatto dovrebbe piacere. Per questo condimento viene aggiunto, vengono preparate varie salse, che migliorano il gusto del cibo. Ma con la cistite, non puoi mangiare nulla che aumenti l'infiammazione.

Nel processo di preparazione di maionese e ketchup vengono usati prodotti controindicati: uova, burro, cipolle, conservanti, pomodori. Pertanto, gli amanti dei piatti speziati e dei buongustai dovranno astenersi e mangiare senza ketchup, condimenti con pepe, aceto.

La quantità di sale dovrebbe raggiungere la norma di 15 g Questo è il limite usuale per i reni sani (circa un cucchiaio). Ma nel calcolo è necessario includere il decapaggio durante la cottura, il contenuto di cloruro di sodio nel prodotto. Di solito questo è sufficiente se non vieni coinvolto in cibi molto salati.

Come essere un goloso?

Una dieta di cistite include una quantità sufficiente di frutta consentita. Pertanto, gli amanti dei dolci sono facili da sostituire con cioccolato, caramelle e marmellata. In casi estremi, si consiglia di passare alla marmellata di frutta.

Dovresti leggere attentamente la composizione dei dolci acquistati. I sostituti dello zucchero non possono essere ingeriti con il cibo e sono quasi sempre presenti in prodotti con panna, in forno.

Posso mangiare latte e latticini?

In condizioni soddisfacenti, puoi bere latte intero, cucinare il porridge e le zuppe. Ma è meglio astenersi dal kefir, dal ryazhenka, dallo yogurt, dai formaggi duri.

Che tipo di pane è più sano?

Nel caso della cistite, non è necessario includere la segale, il pane "nero", i prodotti a base di farina di grano tenero. Molto più utile è "Dietary", "Doctor's" o grano "white" pane, pane essiccato di pane.

Frutta e verdura vietate

I seguenti prodotti a base di erbe irritano la vescica:

  • limoni, arance, pompelmi;
  • uve;
  • mele;
  • le banane;
  • pesche;
  • avocado.

Non mangiare questi frutti freschi, bere succhi e frutta in umido da loro.

Le verdure e i condimenti non raccomandati includono:

  • asparagi;
  • cipolle;
  • fagioli;
  • pomodori (compresi succo di pomodoro e salsa);
  • ravanello;
  • insalata verde;
  • aglio;
  • rafano.

Quali alimenti posso usare per la cistite?

Tra il set di generi alimentari, ci sono molti di quei tipi che puoi mangiare con la cistite. Nel cibo dovrebbe includere non solo cibo sano, ma anche decotti medicinali, bevande alla frutta da piante medicinali.

È noto che i medici consigliano al paziente di aumentare la quantità di liquido consumato, questo dovrebbe essere usato per far apparire il menu:

  • succo di mirtillo rosso;
  • bevande con l'olivello spinoso.

È molto più utile sostituire i dolci con la cistite con il miele. Si consiglia di aggiungerlo nel tè debole, nelle tisane, nei porridge. Le sostanze biologiche contenute nel miele attivano l'immunità locale e generale, hanno un effetto positivo sul risultato dell'infiammazione.

Piatti a base di carne

La carne non può essere esclusa dalla dieta. Il postulato fondamentale del vegetarianismo è completamente inadatto a sostenere la salute e una dieta terapeutica. I prodotti a base di carne contengono aminoacidi essenziali e colesterolo, che forniscono la costruzione di molecole proteiche per le cellule, sono materiale plastico nel restauro dello strato epiteliale deceduto.

E 'vietato usare condimenti con cipolle, aglio. Verdi utili e radice di prezzemolo. Gli stessi requisiti si applicano alla selezione di piatti di pesce.

Quali frutti e verdure sono buoni per la cistite?

Frutti non acidi utili:

Non c'è consenso sui nutrizionisti sui meloni, insieme a proprietà utili, viene presa in considerazione la possibilità di azione sull'epitelio.

Piatti vegetali consigliati da:

Puoi usare asparagi, sedano, spinaci.

Prodotti lattiero-caseari ammessi

Le proteine ​​devono essere assunte dai pazienti con cistite con latte, ricotta, panna acida e formaggio non affilato. Nella dieta ci sono cereali a latte sufficientemente ipercalorici, zuppe con pasta. Alcuni esperti non sono contrari al kefir fresco (guarda la data di produzione, accettabile è considerato 1-2 giorni prima dell'acquisto). Aiuta a garantire la pulizia dell'intestino, feci regolari.

Caratteristiche alimentari per la cistite acuta

La dieta in cistite acuta è progettata per il lavaggio avanzato delle vie urinarie per ridurre la concentrazione e la rimozione dei patogeni dalla vescica, i prodotti di degradazione delle cellule epiteliali.

Immediatamente con l'insorgenza dei sintomi disurici, è necessario rafforzare il regime di bere. La quantità totale di fluido consumato dovrebbe essere 1,5-2 litri, se non ci sono controindicazioni come l'edema nefrosico o cardiaco, ipertensione.

  • acqua minerale tipo cloruro-calcio;
  • composte e kissels da frutta consentita;
  • succo di mirtillo, mirtilli rossi;
  • decotti di piante, tisane;
  • tè verde debole.

Il menu include verdure con azione diuretica:

  • cetrioli in insalata;
  • zucchine, carote, spinaci in umido;
  • zuppa di barbabietole

L'anguria e il melone sono diuretici naturali. In cereali o tè è utile aggiungere un cucchiaio di miele.

Caratteristiche della nutrizione nella cistite cronica

Nel caso di un decorso cronico della malattia, si verificano cambiamenti nella parete della vescica, che deve essere tentata di ritardare con l'aiuto di una dieta equilibrata.

Nella fase acuta dovrebbe seguire la stessa dieta come nella forma acuta. Durante la remissione dopo una esacerbazione della cistite, si dovrebbe essere consapevoli della possibilità di recidiva e della presenza di focolai di infezione nel corpo. Pertanto, i prodotti devono contenere componenti attivi che stimolano il sistema immunitario.

Un paziente con cistite cronica deve abituarsi a mangiare molta frutta e verdura, combinarli con i cereali, abbandonare completamente piatti grassi, speziati di carne, alcool e fumo. Il riso ha la capacità di raccogliere tossine e scorie, quindi nella cottura bollita o al vapore serve come cibo gustoso e salutare per i pazienti.

Consigliato l'uso costante di succo di mirtillo e mirtilli rossi, brodo di rosa canina. Almeno due volte all'anno - bere decotti di erbe. Pasta, piatti di carne in forma bollita e stufata sono adatti per mantenere il contenuto calorico. Il paziente deve attenersi alla dieta per tutta la vita.

Quali piante forniscono un effetto terapeutico?

Ci sono piante che hanno le seguenti proprietà necessarie:

  • aumentare il lavaggio della vescica;
  • eliminare la mucosa dalla flora patogena, privando i microrganismi della capacità di attaccarsi al muro;
  • avere un effetto antinfiammatorio, rallentando il gonfiore dei tessuti, alterata permeabilità vascolare;
  • sono immunomodulatori a livello locale, attivano le forze protettive.

Pertanto, si raccomanda di includere nella composizione del liquido:

  • decotto di rosa canina;
  • succo di mirtillo e mirtillo;
  • composta di fragole;
  • tè ai reni, contenente foglie di mirtillo rosso, uva ursina, seta di mais, germogli di betulla.

Gli esperti consigliano di prendere prezzemolo sotto forma di condimento per piatti, insalate, zuppe.

È utile usare lo zenzero come parte delle tasse. La pianta ha pronunciato proprietà antinfiammatorie, allevia lo spasmo dello sfintere cervicale. Indicato come un gustoso condimento in cucina.

Kalina in cistite ha proprietà benefiche sotto forma di bacche, corteccia e foglie. Raccolta delle bacche dopo il primo gelo all'amaro lasciato. Dalle bacche, il succo viene preparato o consumato nella forma abituale con alcuni frutti di bosco alla reception. Dalle foglie e dalla corteccia schiacciata fai un decotto. È ben combinato con altre piante medicinali, con il miele.

Quando si applica viburnum, è necessario ricordare che non è raccomandato per le persone:

  • con gotta e una tendenza a formare pietre nelle urine;
  • con aumento dell'acidità del succo gastrico;
  • con un alto tasso di coagulazione.

L'organizzazione di una corretta alimentazione per la cistite non richiede prodotti rari o costosi. Ma l'importanza della dieta e dei suoi risultati sarà avvertita da ogni paziente che si preoccupa della sua salute.