Oksaluria negli adulti e nei bambini

Cliniche

Lascia un commento 2,634

L'ossalato è un sale dell'acido ossalico organico presente nell'urina umana entro il range di normalità. La dieta di ossaluria è la base della terapia. Oxaluria - una deviazione causata da una violazione dell'assorbimento di calcio da parte dell'organismo. Con un aumento del contenuto di sale normale per prevenire lo sviluppo di urolitiasi, viene condotto uno studio completo del sistema renale.

Oksaluria: cos'è?

Oxaluria - l'eccesso di precipitazione nelle urine sotto forma di cristalli di acido ossalico, derivanti da alterato metabolismo del calcio e metabolismo minerale in generale. La deviazione contribuisce alla formazione di sabbia e pietre nei reni e nella vescica. La malattia più comune nei paesi del clima tropicale e subtropicale. La concentrazione di calcio nel sangue e nelle urine viene superata più volte. La secrezione di calcio impropria dall'intestino, l'assorbimento accelerato nel sangue provoca un aumento del contenuto di calcio nelle urine. La mancanza di magnesio, le vitamine A e B accelera lo sviluppo di anomalie.

Cause della malattia

Una persona può non sapere a lungo sul contenuto di sale in eccesso nel corpo e il carico aumentato sui reni in relazione a questo. La medicina non ha rivelato alcuna causa specifica che influisce sullo sviluppo di ossaluria, perché ci sono vari fattori che causano la progressione della malattia. L'acido ossalico è un prodotto del metabolismo cellulare, sotto forma di un composto di calcio. Una grande quantità di acido entra nel corpo con il cibo. Fino al 90-95% viene escreto durante la minzione. Aumentare la concentrazione sopra la norma porta alla rilevazione di cristalli di sale nelle urine. Le principali cause alla radice della malattia:

  1. violazione del metabolismo minerale;
  2. la predominanza di alimenti proteici nella dieta;
  3. disidratazione prolungata;
  4. assunzione di liquidi inadeguata;
  5. mancanza di Mg, vitamine del gruppo A e B6;
  6. un eccesso di acido ascorbico e vitamina C;
  7. insufficienza intestinale;
  8. la presenza di malattie renali: pielonefrite e nefrolitiasi;
  9. stress e depressione;
  10. ereditata.
Torna al sommario

Sintomi di oxaluria in bambini e adulti

Nell'età adulta e nei bambini di età superiore ai 5 anni, la malattia si manifesta con il verificarsi di dolore allo stomaco, colonna vertebrale lombare. Il numero di impulsi "piccoli" e il volume di urina durante la minzione aumenta. L'uomo si stanca rapidamente. Fino a 5 anni il quadro clinico può essere offuscato. L'ossaluria avviata è accompagnata dalla deposizione di sali nei reni e nei tessuti circostanti. Forse lo sviluppo della nefrocalcinosi, che porta a complicanze - insufficienza renale. L'analisi delle urine dei pazienti mostra l'eccesso di proteine, cilindri, leucociti, un aumento del numero di globuli rossi. Il sistema nervoso reagisce alla malattia con la comparsa di mal di testa e nevrosi.

Come si manifesta la malattia nei bambini?

In alcuni casi nei bambini, i sintomi clinici della manifestazione della malattia non sono specifici. L'ossaluria nei bambini è caratterizzata dalle stesse cause sottostanti che negli adulti. Il bambino lamenta un dolore intenso nel basso addome, fino alla colica renale e in condizioni gravi si hanno sintomi di una violazione del tessuto muscolo-scheletrico. Manifestazioni di ossaluria si combinano con l'insorgere di allergie nella pelle e negli organi respiratori. La presenza di un gran numero di depositi di ossalato porta alla necessità di trattare i disturbi circolatori, la nefrite o la necrosi dei tessuti. I problemi neurologici sono caratterizzati da nevrosi e dolore nella parte posteriore della testa. La malattia è divisa in gruppi:

Diagnosi della malattia

Il metodo diagnostico primario è la biochimica delle urine, che rileva la presenza e la quantità di sali. Nel caso in cui sia difficile fare una diagnosi, viene eseguita una ecografia dei reni e della vescica. Questo metodo di diagnosi aiuta a rilevare il contenuto anomalo di sale nei reni sotto forma di sospensione, la presenza di cristalli o pietre formate.

Qual è il trattamento?

La pratica medica utilizza diversi metodi di trattamento di questa malattia. La dieta è il principale metodo di trattamento e prevenzione. Perché la parte principale della malattia è associata a una dieta scorretta, mangiando cibi con un eccesso di acido ossalico. La terapia comporta l'esclusione dalla dieta di alcuni prodotti. Consigliare 3 settimane per attenersi a una dieta con una predominanza di patate e cavoli. La dieta con oxaluria nei bambini esclude alimenti ad alto contenuto di calcio. Il consumo di una quantità sufficiente di liquido ridurrà il contenuto di cristalli nelle urine. Si consiglia di utilizzare acqua minerale alcalina. La quantità di acqua consumata dovrebbe essere la metà del consumo abituale. È preferibile bere di più la sera, prima di andare a dormire. Una grande quantità di liquido è controindicata in caso di anomalie nei reni e malattie cardiovascolari.

Dei farmaci prescritti vitamine A e B6, il magnesio B6 è ampiamente usato. L'assunzione del farmaco "Ksidifon" normalizza il metabolismo del calcio a livello cellulare, previene la deposizione di sali di calcio nei tessuti. Raccomandato per i bambini la cui ossaluria è combinata con reazioni allergiche e asma bronchiale. Consultazione medica obbligatoria prima di assumere il farmaco.

dieta

L'ossaluria, che si manifesta sullo sfondo di malattie del tratto gastrointestinale, richiede una riduzione della secrezione biliare. Mangiare cibi grassi contribuisce alla sua formazione, quindi i cibi grassi dovrebbero essere scartati. Gli adulti non hanno bisogno di ridurre l'assunzione di calcio. Il calcio, combinato con l'acido, viene escreto dal corpo attraverso l'intestino crasso, senza entrare nei reni. Prevenire lo sviluppo della malattia aiuterà a ridurre la quantità di salgemma nel cibo e ad integrare la dieta con alimenti ad alta concentrazione di magnesio. Non dimenticare di bere molto liquido, aggiungere tisane con un effetto diuretico, accelerando l'escrezione dei sali.

Prodotti consentiti

Prodotti proibiti

  • prodotti di cacao e cioccolato;
  • Verdi: acetosa, prezzemolo e aneto, portulaca;
  • verdure: carote, cipolle, barbabietole rosse, fagiolini, cavoletti di Bruxelles, patate fritte, aglio;
  • frutta: agrumi, prugne;
  • bacche: ribes nero e rosso, mirtilli rossi, uva spina;
  • salsicce;
  • brodi di carne;
  • sedano;
  • fichi;
  • spezie: senape e pepe;
  • Uova, latticini e cereali il più possibile da limitare.
Torna al sommario

Trattamento farmacologico

Recenti studi hanno dimostrato che l'uso dei probiotici aiuta ad affrontare efficacemente la malattia. La dieta con l'uso simultaneo di batteri dell'acido lattico accelera il trattamento. È necessario prescrivere antiossidanti e agenti stabilizzanti di membrana ("Dimefosfon"), preparati di magnesio. Una soluzione al 2% del farmaco "Ksidifon" è ampiamente utilizzata in combinazione con le vitamine A ed E. Dosaggio fino a 20 mg per chilogrammo di peso, suddiviso in due dosi. L'efficacia del trattamento aumenta l'assunzione sistematica di enterosorbenti (carbone bianco e nero, Enterosgel).

Medicina popolare

I metodi tradizionali sono applicati solo nel complesso generale di trattamento. Una varietà di erbe, rimedi erboristici sono utilizzati dopo una conversazione con il medico. Mezzi che non ha controindicazioni - purificati dalla buccia, brodo di farina d'avena tesa. Sentiti libero di usare il lievito di birra, 15 grammi di cui viene versato 200 ml di acqua, bevi dopo che si alzano e aumentano di volume di 2 volte. La medicina tradizionale raccomanda l'uso di succhi: carota, succo di radice di prezzemolo, succo di bacche di sorbo. Bevi prima dei pasti per 3-4 cucchiai.

Misure preventive

La prevenzione dell'ossaluria è simile alla prevenzione di altri problemi del sistema urinario. La base della prevenzione è una corretta alimentazione e assorbimento di una quantità sufficiente di acqua. Limitare i piatti salati e aspri. L'assunzione di cibi contenenti magnesio, vitamina B6. Uno stile di vita attivo, una corsa regolare e passeggiate ostacolano la formazione di calcoli e l'accumulo di cristalli di sale nelle urine, nelle urine e nei reni. I giochi all'aperto puliscono il sistema urogenitale di sostanze non necessarie: sabbia e microliti.

Cause dell'insorgenza e trattamento dell'ossaluria nei bambini

  • Cause della malattia
  • Sintomi di patologia
  • Trattamento di patologia

Quando i disordini metabolici sorgono varie patologie. Uno di questi è l'ossaluria nei bambini. In questa patologia urolitica si sviluppa un danno renale, poiché l'urina contiene un'eccessiva concentrazione di acido ossalico, ossalati e la deposizione di sali insolubili e ossalati di calcio si verifica nell'organo filtrante del bambino. Nel corso del tempo si formano calcoli di ossalato.

Cause della malattia

L'ossaluria primaria si verifica a causa di difetti ereditari degli enzimi. Secondario si sviluppa quando si utilizzano prodotti che contengono acido ossalico e suoi sali.

La malattia diventa una conseguenza dei processi patologici nel tratto digestivo:

  1. Abuso di cacao, cioccolato, pepe, acetosa, che contengono una grande quantità di ossalato.
  2. Eccessiva assunzione di calcio nel corpo.
  3. Malattia infiammatoria intestinale: colite, enterite.
  4. Uso eccessivo di farmaci con acido ascorbico.
  5. Disturbi del metabolismo dei minerali nel corpo umano.
  6. Ipossia.
  7. Eccessivo assorbimento di calcio nell'intestino o aumento dell'assorbimento dei reni.
  8. Discinesia biliare.
  9. Il diabete mellito.
  10. Pielonefrite.
  11. Carenza di magnesio e potassio.
  12. Operazioni sull'intestino.
  13. Mancanza di vitamine A, B6, E.
  14. Un sovradosaggio di vitamina D.
  15. Malattie infettive
  16. Pancreatite cronica

Sintomi di patologia

  1. Un bambino sotto i 5 anni non ha manifestazioni specifiche.
  2. Diventando più vecchio, il bambino si lamenta di dolori addominali, stanchezza, debolezza.
  3. C'è bassa pressione sanguigna.
  4. L'ossaluria secondaria viene rilevata in molti casi per caso, quando gli ossalati si trovano nelle urine. Ma una fissazione una tantum di queste sostanze non significa la presenza della malattia, poiché ciò potrebbe essere una conseguenza dell'accettazione alla vigilia di grandi quantità di frutta e verdura.
  5. C'è un aumento della minzione.
  6. Spesso, i sintomi della malattia si osservano nei bambini con dermatite atopica, distonia vascolare, diatesi.
  7. L'ossaluria ereditaria ha manifestazioni più gravi. Sin dai primi anni di vita del bambino, i sali di ossalato si depositano nelle articolazioni e nei reni, soffre di dolore e gonfiore alle articolazioni, dolore all'addome.
  8. Sali insolubili si depositano in tutti i tessuti del sistema urinario.
  9. Questo dà al bambino molte sensazioni dolorose e spiacevoli, causa lo sviluppo di processi infiammatori.

Diagnosi. I test delle urine mostrano l'eccesso di globuli rossi, globuli bianchi, probabilmente la presenza di proteine, batteri.

Complicazioni. A causa dell'ossaluria nei bambini, possono verificarsi urolitiasi e pielonefrite. La formazione di pietre nel sistema urinario è un grande pericolo per il corpo. Danneggiano il sistema urinario, che può portare alla perdita dell'organo filtrante di un bambino in futuro.

Trattamento di patologia

Il principale metodo di terapia è una dieta terapeutica. Una dieta corretta impedisce la formazione di nuove pietre ossalate, ripristina il metabolismo, rafforza la salute dei bambini.

  1. È utile usare mele cotogne, mele, pere, prugne, corniolo, contribuendo alla dissoluzione e rimozione indipendente dal corpo di un bambino malato di ossalati nocivi.
  2. Orzo, fegato, miglio, grano saraceno, che contengono molta vitamina B6, sono necessari.
  3. Cetrioli, ravanelli, pesche sono ricchi di fibre, pectine.
  4. Albicocche secche, prugne, crusca di frumento, farina d'avena, cavoli di mare, che forniscono al corpo magnesio.

Dalla dieta del bambino dovrebbe essere escluso:

  1. Rabarbaro, acetosa, cioccolato, fichi, cacao - contengono molto acido ossalico.
  2. Brodi e zuppe ricche di grassi di pesce, carne, pollame.
  3. Prodotti piccanti, grassi, speziati, sott'aceto, salati e affumicati.
  4. Pasti contenenti gelatina (gelatina, gelatina, marmellata).
  5. Agrumi, ribes, rosa selvatica, acido ascorbico.

È necessario limitare rigorosamente patate, ribes, carote, cipolle, mirtilli, barbabietole, sale, carboidrati.

  1. Carne e pesce sono ricchi di purine. Pertanto, è necessario prima bollire e quindi cuocere o friggere questi prodotti. Questo trattamento riduce l'uso di composti organici della purina.
  2. Hai bisogno di bere più bevande alla frutta, acqua minerale, composte.

Trattamento farmacologico prescritto da un medico.

La medicina di erbe ha un buon effetto sulla salute. Possono essere utilizzate erbe medicinali che hanno proprietà diuretiche e sciolgono le pietre di ossalato.

Seguendo tutte le raccomandazioni del medico, è possibile mantenere efficacemente la salute del bambino.

Dieta e farmaci per l'ossalato nelle urine di un bambino

Gli ossalati nelle urine di un bambino indicano possibili malattie degli organi interni o malnutrizione.

La causa è l'acido ossalico, i cui sali sono in grado di accumularsi nel corpo e di depositarsi sotto forma di sabbia e sassi, causando urolitiasi e insufficienza renale.

Cos'è l'ossaluria?

Questa malattia è caratterizzata da un alto contenuto di sali di acido ossalico (ossalati) nelle urine di un bambino, che precipitano. Ciò causa lo sviluppo di altre patologie. La causa principale dell'ossalato nelle urine è l'uso di prodotti ricchi di acido ossalico e disordini metabolici.

Gli ossalati sono scarsamente solubili in acqua, quindi tendono a precipitare e cristallizzare. Si sistemano nei reni, nella vescica e sulle pareti di altri organi del sistema urinario sotto forma di sabbia e sassi. Di conseguenza, la malattia si sviluppa - cristalluria di ossalato (ossaluria o ossalaturia).

Se è lungo tempo mangiare una grande quantità di cibo con un alto contenuto di acido ossalico, è possibile la comparsa di iperossaluria.

Gli ossalati non hanno il tempo di essere espulsi dal corpo e si verifica un avvelenamento acuto con questi composti. Per i bambini, la dose letale di acido ossalico è di 5-20 g, la funzionalità renale del paziente è compromessa, si verifica una necrosi del tessuto epatico e si sviluppa aritmia cardiaca. Nei casi più gravi, la morte è possibile.

Il tasso di ossalato nelle urine

Per determinare il livello di ossalato si dovrebbe raccogliere l'analisi delle urine giornaliera. La prima parte del mattino non è stata presa. Il recinto inizia con la seconda minzione e termina con la raccolta del mattino il giorno successivo.

L'urina viene raccolta in un contenitore sterile e conservata in frigorifero. Una volta completata la raccolta, scuotere accuratamente il contenuto e misurare 100 ml per l'analisi. Successivamente, il biomateriale viene inviato al laboratorio, indicando la quantità totale di urina al giorno.

Nei bambini di età diverse, le norme differiscono:

  • bambini sotto i 3 anni - 0,5 mg / kg al giorno;
  • 3-5 anni -

12 mg / kg al giorno;

  • oltre 5 anni - non più di 20 mg / kg al giorno.
  • Un singolo eccesso di ossalato non è sempre una patologia.

    Ciò potrebbe essere dovuto all'uso di prodotti ad alto contenuto di acido ossalico il giorno prima. Per confermare è necessario riesaminare.

    Un basso livello di ossalati, secondo il dott. Komarovsky, è presente nelle urine di tutte le categorie della popolazione e non causa danni.

    Cause di anormalità

    Ci sono una serie di ragioni che possono causare un aumento del livello di ossalato nelle urine:

    • disturbi genetici congeniti (associati all'assorbimento di calcio);
    • consumo eccessivo di cibi ad alto contenuto di acido ossalico;
    • disidratazione o insufficiente assunzione di liquidi;
    • disordini metabolici;
    • interruzione del sistema digestivo;
    • malattie croniche del tubo digerente;
    • un eccesso di acido ascorbico;
    • malattie degli organi interni;
    • mancanza di enzimi;
    • eccesso o mancanza di vitamine del gruppo B;
    • abuso di cibi salati e salati;
    • dieta malsana;
    • disbiosi intestinale.

    Un aumento del livello di ossalati nelle urine non è sempre associato ad un eccesso di acido ossalico nel cibo. Le ragioni possono risiedere nel corpo stesso, che non è in grado di rimuovere i prodotti di decadimento di questo composto organico.

    In questo caso, è possibile una disfunzione metabolica o una debolezza del sistema escretore del bambino, che non può far fronte nemmeno a una piccola quantità di ossalati. Di conseguenza, si accumulano e periodicamente si scaricano con l'urina.

    Nei neonati, la patologia è associata alla nutrizione materna, che influisce sulla composizione del latte materno. Se non si segue la dieta e si abusano di frutta, erbe e verdure con un alto contenuto di acido ossalico, questo può influenzare il bambino. Anche tè e caffè forti sono prodotti potenzialmente pericolosi.

    Sintomi correlati

    Il sintomo principale è una violazione della minzione normale. Il bambino può avere frequenti impulsi di urinare. Allo stesso tempo, la quantità di urina viene costantemente deviata in diverse direzioni.

    Parallelamente a ciò, è possibile una variazione del colore dell'urina: diventa luminosa e satura a causa della presenza di una grande quantità di sali e acquisisce un caratteristico odore acuto.

    Insieme a questo, i bambini diventano più capricciosi e letargici. Hanno disturbato il sonno e il dolore nell'addome. C'è una debolezza generale, apatia e perdita di appetito. I bambini possono rifiutarsi di allattare.

    Possibili complicazioni

    La mancanza di trattamento porta all'accumulo di sali nel corpo del bambino. Di conseguenza, la sabbia e le pietre si formano negli organi del sistema urinario e si sviluppa l'urolitiasi. Questo può causare insufficienza renale, disturbi metabolici e blocco dei dotti del sistema escretore.

    I bordi taglienti dei cristalli danneggiano i tessuti circostanti, causando dolore e sanguinamento interno. In questa situazione, aumentano le probabilità di infezione attraverso tagli, quindi la patologia è spesso accompagnata da pielonefrite e altre malattie con infiammazione degli organi interni e dei tessuti.

    Nei casi più gravi, è possibile l'insufficienza renale, seguita dalla morte.

    Per i sintomi di insufficienza renale, consultare il nostro articolo.

    Come normalizzare il livello?

    Il trattamento della malattia dovrebbe essere completo e includere l'uso di farmaci in contemporanea con una dieta terapeutica.

    Questo è necessario per ridurre l'assunzione di acido ossalico con il cibo e normalizzare il metabolismo.

    preparativi

    I seguenti farmaci sono usati nel trattamento:

    • Stabilizzatori di membrana - prevengono l'accumulo di sali di calcio nelle cellule e stimolano la loro escrezione (vitamina A, vitamina E, dimefosfon).
    • Ksipifon - regola il livello di calcio nel corpo e previene la deposizione di ossalati.
    • Enterosorbents - promuovono la rimozione di ossalati dall'intestino (Enterosgel, carbone attivo, Smekta).
    • I probiotici - hanno un effetto benefico sulla microflora intestinale e normalizzano il metabolismo.
    al contenuto ↑

    dieta

    La nutrizione è uno degli elementi più importanti nel trattamento dell'ossaluria.

    Per cominciare, dai al bambino tanti liquidi per accelerare l'escrezione dei sali. Quindi è necessario escludere dalla dieta i seguenti prodotti:

    • acetosa;
    • spinaci;
    • rabarbaro;
    • cacao e cioccolato;
    • fichi;
    • carne affumicata;
    • cibo piccante;
    • cibi salati e salati;
    • sottaceti;
    • prodotti contenenti gelatina;
    • minestre e brodi grassi.

    I prodotti ossalati contribuiscono all'alto contenuto di vitamina B6, quindi devono essere inclusi nella dieta del bambino:

    Dovresti essere moderato nell'uso dei seguenti prodotti:

    Per ottenere il corpo di proteine ​​alimentari si raccomanda di utilizzare varietà a basso contenuto di grassi di carne e pesce. Cucinare è meglio bollito, quindi puoi soffriggere leggermente. È permesso di cuocere a fuoco lento il cibo, ma è comunque necessario bollirlo in anticipo. Questo è necessario per ridurre la formazione di composti purinici nei prodotti.

    In questo caso, dovresti mangiare un po ', ma spesso (6-8 volte al giorno). Piccole porzioni di cibo vengono assorbite più velocemente e non sovraccaricano il corpo. I pasti devono essere accompagnati da un abbondante consumo in 30-40 minuti dopo un pasto. Per fare questo, è meglio usare le seguenti bevande:

    • composte di frutta secca;
    • linfa di betulla;
    • decotto di erbe (seta di mais o aneto);
    • succhi di frutta o verdura fresca;
    • acqua filtrata e bollita;
    • Acqua dietetica speciale per bambini in bottiglia.

    L'ossalato nelle urine di un bambino è un fenomeno pericoloso. Questo può essere un sintomo di una grave malattia, quindi devi essere attentamente esaminato e curato. Se il tempo non agisce, c'è il rischio di interruzione degli organi interni, e nei casi più gravi, la morte è possibile.

    Da quali prodotti si formano nelle urine e negli ossalati, impara da Elena Malysheva:

    oxaluria

    Ossaluria (dal greco Oxalis - "acetosa", urina - "urina") - una malattia causata dall'aumento del contenuto nelle urine di ossalato di calcio, che viene rilasciato insieme a esso sotto forma di cristalli. In medicina, ossaluria primaria e ossaluria secondaria sono isolate. Il primario è ereditario, mentre il secondario è dovuto al consumo umano di prodotti contenenti acido ossalico e il suo sale.

    L'ossaluria è associata a metabolismo minerale alterato nel corpo umano, nonché a insufficienza del lavoro intestinale e aumento dell'assorbimento di calcio nel sangue. L'ossalato di calcio precipita a causa della carenza di magnesio. Nel determinare l'equilibrio vitaminico, c'è un contenuto ridotto nel caso di ossaluria delle vitamine A, B6.

    Cause di ossaluria

    L'eziologia della ossaluria è molto varia. Comprende sia disordini ereditari (con lo sviluppo di ossaluria primaria), sia vari processi patologici nel tratto gastrointestinale, il fattore alimentare.

    Le ragioni principali per lo sviluppo di ossaluria includono:

    - Difetti degli enzimi che influenzano l'assorbimento di ossalato di calcio e la sua rimozione dal corpo. Tali difetti sono solitamente ereditari.

    - Quantità eccessive di ossalato (acetosa, cioccolato, cacao, rabarbaro, pepe) vengono ingerite con il cibo.

    - Morbo di Crohn (malattia del tratto gastrointestinale cronico).

    - La presenza di varie condizioni patologiche dell'intestino, colite ulcerosa. Un esempio è la carenza di lattobacilli, che porta a violazioni nel processo di degradazione degli ossalati nel tubo digerente. L'assorbimento di ossalato è migliorato. La terapia di tali condizioni si basa sull'uso di probiotici per ripristinare la microflora intestinale.

    - Chirurgia, in particolare, chirurgia sull'intestino.

    - Mancanza di vitamina A e vitamina B6, abuso di acido ascorbico.

    - Fattori ambientali avversi.

    In alcuni casi, a seconda delle condizioni in cui si sviluppa la malattia, le ossalurie si dividono in diversi gruppi:

    • 1o gruppo. È caratterizzato dalla presenza di nefropatie ereditate politicamente a causa delle patologie dell'acido ossalico, che si manifestano in stati instabili delle membrane cellulari dei reni.

    • Gruppo 2 - ossaluria in bambini con varie malattie del sistema urinario (glomerulonefrite, pielonefrite, ecc.). La causa dell'ossaluria è un processo patologico secondario nelle membrane cellulari dei reni a causa dell'insorgenza della malattia renale sottostante.

    • Terzo gruppo - la presenza di nefropatia, sviluppata in condizioni ambientali sfavorevoli.

    Sintomi di ossaluria

    Negli adulti, così come nei bambini dopo 5 anni, i sintomi della malattia sono i seguenti: dolore nella regione lombare, dolore addominale, aumento della minzione, convulsioni di coliche renali, affaticamento, analisi delle urine rivela la presenza di proteine, globuli (leucociti, eritrociti), ossalati.

    Grandi depositi di ossalato nei reni possono causare disturbi nella circolazione sanguigna, si sviluppano necrosi focali e nefrite. La formazione di calcoli è solitamente associata a disturbi nell'equilibrio colloidale dovuti ai prodotti dell'infiammazione nella soluzione urinaria. Possibili disturbi neurologici sotto forma di nevrosi, frequenti mal di testa.

    Di solito ossaluria nei bambini di età di scuola materna può procedere senza manifestazioni cliniche. In questo caso, l'ossaluria viene diagnosticata mediante esame microscopico delle urine. Lo scopo dello studio è determinare il contenuto quantitativo degli ossalati nelle urine.

    L'ossaluria grave è caratterizzata da grandi depositi di sale nei tessuti dei reni e, di conseguenza, dallo sviluppo di nefrocalcinosi. Spesso la nefrocalcinosi stessa diventa in seguito la causa dell'insufficienza renale.

    Nei casi gravi di ossaluria, si notano segni di lesioni muscolari e ossee. L'ossaluria può verificarsi in combinazione con malattie della pelle e dell'apparato respiratorio.

    La diagnosi di laboratorio è il principale metodo diagnostico per rilevare l'ossaluria. Può essere utilizzato per rilevare: un aumento del contenuto di ossalato durante l'analisi biochimica di urina, cristalluria di ossalato, microproteinuria, micro-eritrocituria, marcatori dello stato instabile delle citomembrane e assenza di qualsiasi marcato indicatore di disfunzione tubulare.

    Trattamento di ossaluria

    I principali metodi di trattamento dell'ossaluria includono il trattamento farmacologico, così come la nomina di una dieta speciale al fine di evitare l'ingestione del cibo del paziente, contenente nella sua composizione acido ossalico in grandi quantità. La chirurgia è utilizzata per complicazioni di ossaluria.

    Uno dei modi per combattere l'ossaluria è un aumento della quantità giornaliera di acqua consumata del 50% (il volume del liquido raccomandato è prescritto in base all'età del paziente), in quanto contribuisce a ridurre la concentrazione di cristalloidi nelle urine. Tale appuntamento è possibile in caso di normale funzionamento dei reni e del sistema circolatorio. Inoltre, i pazienti sono mostrati prendendo una bevanda extra la sera, prima di coricarsi, mentre la preferenza è data alle acque minerali (prese per circa 2 settimane) contenenti bicarbonato, sali di bicarbonato di sodio, ecc.

    Il trattamento farmacologico è attualmente basato sull'uso di:

    - Stabilizzatori di membrana e antiossidanti. Quindi, per il trattamento dell'ossaluria, la vitamina A è prescritta (ogni giorno 1000 UI all'anno) in combinazione con vitamina E (non superare un dosaggio di 15 mg / giorno). Il corso di assunzione di vitamine è di 3 settimane, si tiene trimestrale. Inoltre, viene utilizzata la vitamina B6 (1-3 mg / kg al giorno), la vitamina B2 (2,5-5 mg al giorno), l'uso combinato di due vitamine è benefico. Uso efficace del farmaco Dimefosfona (soluzione al 15%) - 30 mg / kg per tre dosi. In genere, il farmaco viene prescritto ai bambini con asma bronchiale o dermatite atopica.

    - Il farmaco Ksidifon (soluzione al 2%), che regola il metabolismo del calcio nel corpo a livello cellulare, e impedisce anche la deposizione dei suoi sali nei tessuti, inibisce l'eccessiva attività delle fosfolipasi. Dosaggio: 10-20 mg / kg al giorno in due dosi.

    - Enterosorbenti (ad esempio, Enterosgel). Nominato quando il paziente vive in una regione con un ambiente sfavorevole.

    - Probiotici per migliorare la condizione della microflora intestinale.

    Si raccomanda anche un trattamento balneologico come evento di natura fortificante (resort Mineralnye Vody. Zheleznovodsk, Pyatigorsk, Kislovodsk, ecc.).

    La medicina tradizionale nel trattamento dell'ossaluria suggerisce l'uso di decotto di avena (1 tazza di avena per 2 litri di acqua, bollire il brodo, filtrare, prendere un bicchiere 2 volte al giorno), il lievito di birra (versare 15 g di lievito in un bicchiere di acqua calda, attendere un po ', quindi bere ), tisane (prima del loro uso dovrebbero consultare uno specialista).

    Dieta di Oxaluria

    Nel trattamento dell'ossaluria, la dieta svolge lo stesso ruolo importante degli altri metodi di trattamento (trattamento medico, chirurgia). Con l'aiuto di una dieta terapeutica, è possibile non solo migliorare le condizioni del paziente, ma anche prevenire un'ulteriore formazione di sali, per ottimizzare l'equilibrio salino eliminando gli alimenti che sono la fonte di acido ossalico dalla dieta del paziente.

    Con l'ossaluria, la dieta nei bambini è simile a quella negli adulti. Prima di andare a dieta, è necessario consultare il proprio medico, che elaborerà uno schema di assunzione di cibo, sulla base dei dati personali del paziente.

    Alimenti che dovrebbero essere esclusi dalla dieta con ossaluria: alimenti contenenti acido ossalico (rabarbaro, fichi, spinaci, cacao, acetosa, ecc.), Zuppe di carne ricca, cibi grassi, brodi, cibi affumicati, spezie, sottaceti, condimenti piccanti, sottaceti, piatti con gelatina (gelatina, gelatina, ecc.).

    Prodotti raccomandati per l'ossaluria: frutta (contribuisce alla rimozione di ossalati dal corpo), prodotti con vitamina B6 (orzo, grano saraceno, miglio, farina d'avena, prugne, alghe, ecc.), Verdure ricche di fibre e pectina.

    Tuttavia, non tutte le verdure possono essere consumate in caso di ossaluria. Le diete per bambini dovrebbero includere un numero limitato di patate, carote, pomodori, cipolle e barbabietole (anche negli adulti). Dovrebbe monitorare la quantità di mirtilli consumati, ribes nero. L'olio nella dieta con ossaluria è ammesso in piccole quantità e principalmente vegetale.

    Durante la dieta vengono utilizzati carne e pesce bolliti. Solo dopo tale trattamento possono essere cotti al forno, arrostiti o fatti bollire lentamente. L'ebollizione viene utilizzata per ridurre il contenuto delle basi purine.

    Il contenuto di sale e carboidrati deve essere ridotto al momento della dieta. Normalmente, l'assunzione giornaliera approssimativa di nutrienti dovrebbe essere: proteine ​​- 100 g, carboidrati - non più di 550 g, grassi - 70 g Nutrizione frazionata: fino a 6 pasti al giorno con bevande pesanti.

    Che cosa significa la presenza di sali di ossalati nelle urine di un bambino e qual è la dieta speciale per l'ossalaturia?

    L'ossaluria è una malattia che si verifica più spesso nei bambini di 6-10 anni a causa dell'accumulo di cristalli e sali di calcio. La diagnosi della malattia inizia con la consegna delle urine, dopo di che il medico conferma o rifiuta la diagnosi. Il trattamento dell'ossaluria coinvolge la terapia farmacologica e l'aderenza alla dieta ipossica.

    La presenza di ossalaturia può essere giudicata dai risultati dell'analisi delle urine

    Cosa sono gli ossalati e perché il loro contenuto nell'urina di un bambino può aumentare?

    I genitori che si preoccupano della salute della loro prole dovrebbero esaminarlo una volta all'anno effettuando test clinici di base. L'analisi dell'urina del bambino può essere molto istruttiva per loro, perché i suoi risultati indicano lo stato del lavoro degli organi interni.

    Anomalie nell'analisi delle urine possono manifestarsi con il rilascio di ossalati. Gli ossalati nelle urine di un bambino sono sali e cristalli di calcio, formati come risultato della distruzione dei sistemi corporei individuali. La mancata adozione di misure appropriate può portare a gravi violazioni dell'intestino o dei reni e portare alla loro infiammazione. Le principali cause di ossaluria nei bambini:

    • predisposizione genetica;
    • assunzione di liquidi inadeguata;
    • sali in eccesso di acido ossalico nei prodotti alimentari;
    • predisposizione del corpo a malattie del tratto gastrointestinale;
    • uso eccessivo di acido ascorbico;
    • carenza di vitamine B6 nel corpo;
    • disordini metabolici;
    • la presenza di infezioni intestinali.
    Abitudini alimentari sbagliate, carenza di vitamine del gruppo B6, ignorando il regime di consumo di alcolici - una piccola lista di cause che influenzano la presenza di sali di ossalato nelle urine

    Indicatore delle norme nei neonati e nei bambini più grandi

    Per l'analisi della presenza di ossalati è necessario un addestramento speciale. Per questo è necessario raccogliere tutte le urine giornaliere in un contenitore sterile. Non è necessario lasciare la prima porzione di mattina di urina, è necessario cominciare una rete con la minzione seguente. Il materiale più recente per l'analisi dovrebbe essere raccolto il mattino successivo. Successivamente, i genitori devono mescolare l'urina giornaliera e misurare 100 ml del contenitore totale in un altro contenitore. Un vasetto da 100 ml deve essere inviato al laboratorio e indicare su di esso la quantità totale di urina al giorno.

    Ci sono le seguenti norme accettabili di ossalato nelle urine dei bambini, a seconda dell'età:

    • neonati e bambini fino a 3 anni - 0,5 mg / kg al giorno;
    • da 3 a 5 anni - 12 mg al giorno;
    • Da 5 anni - fino a 20 mg al giorno.

    Se la seconda analisi conferma la diagnosi, il pediatra dovrebbe procedere al trattamento del piccolo paziente.

    Sintomi di oxalaturia nei bambini

    I genitori dovrebbero prestare particolare attenzione alla salute della loro prole nei seguenti casi:

    • l'urina del bambino ha un odore acuto;
    • il suo colore è cambiato da una luce a un giallo scuro senza motivo;
    • il bambino mostra minzione frequente, mentre la quantità totale di urina diminuisce marcatamente;
    • il bambino è preoccupato per i recidivi dolori acuti nella parte bassa della schiena o nell'addome inferiore, indicando colica renale;
    • La condizione generale del bambino è caratterizzata da malessere, apatia e appetito e disturbi del sonno.

    Quando si verificano questi sintomi, i genitori dovrebbero consultare un medico e passare l'urina del bambino per l'analisi. Se la diagnosi di "ossalaturia" è confermata, è necessario prendere misure urgenti per una pronta guarigione.

    Dieta speciale

    La terapia farmacologica non è l'unica opzione per il trattamento dell'ossaluria nei bambini. Alcune madri cercano di evitare l'uso di droghe per eliminare la dipendenza da loro dal corpo del bambino.

    Aderendo ai principi di una corretta alimentazione, la malattia può essere gestita senza ricorrere ai farmaci.

    Con l'ossaluria, il trattamento principale deve essere mirato alla normalizzazione della dieta quotidiana e all'osservazione della dieta ipossalica del bambino. I genitori dovrebbero aumentare il numero di pasti e offrire il cibo frazionato del bambino. Aderendo alle regole del mangiare sano, il bambino sarà in grado di sbarazzarsi di questa malattia in sole 2-3 settimane. Il corso preventivo deve essere ripetuto in 3-4 settimane.

    Quali alimenti dovrebbero essere esclusi dalla dieta e quali sono ammessi?

    L'alimentazione del bambino durante il trattamento con ossaluria deve essere il più equilibrata e fortificata possibile. L'elenco di prodotti approvati per bambini include:

    • frutti ricchi di potassio (uva, mela cotogna);
    • acqua, composta con mirtilli rossi e mirtilli rossi, succhi di frutta freschi, acqua alcalina;
    • prodotti con antiossidanti - cavolfiori, albicocche, pere, mele, zucca, ribes, piselli, cereali, frutta secca, patate, piselli;
    • gli assorbenti naturali sono grano e crusca d'avena.

    I bambini con malattie sospette dovrebbero essere esclusi dal latte, pollame, carote, pomodori e barbabietole. Sotto il divieto sono tutte le bevande gassate, compresa l'acqua minerale.

    Modalità di consumo

    I genitori dovrebbero monitorare non solo l'osservanza del bambino della dieta ossalica, ma anche la quantità di fluido consumato. La bevanda abbondante promuove l'escrezione attiva di ossalati da un organismo da bambini. La quantità giornaliera di acqua consumata nei pazienti giovani non deve essere inferiore a 2 litri.

    I pediatri consigliano di dare ai bambini composte di cowberry e mirtillo appena cotte, succhi di frutta freschi, acqua minerale non gassata. I brodi a base di germogli di betulla, tiglio, rosa canina, foglie di ortica e ribes, che contribuiscono alla rapida eliminazione dei sali dal corpo, hanno anche proprietà curative.

    I genitori dovrebbero organizzare razionalmente il regime di bere del bambino. Con l'ossaluria, bere molti liquidi è efficace solo quando il bambino beve liquidi diverse volte prima e dopo i pasti. Il bambino dovrebbe sempre bere un liquido prima di andare a letto per escludere la cristallizzazione degli ossalati durante la notte.

    Ricette per bambini con un alto contenuto di ossalati nelle urine

    I bambini con un alto contenuto di ossalato nelle urine devono mangiare un alimento dietetico, che è consigliato per cucinare o cuocere al forno. Il cibo per arrostire è altamente indesiderabile per i bambini con tale diagnosi.

    Porridge di riso con zucca in acqua

    Per colazione, è possibile presentare uno dei porridge - grano saraceno, farina d'avena, riso o grano. Un tipico piatto da pranzo per un bambino è una zuppa che può essere diversificata aggiungendo alcuni nuovi ingredienti. Una cena leggera ed equilibrata sarà la chiave per la rapida eliminazione dei sali dal corpo dei bambini.

    Ricette utili per i bambini con ossaluria:

    Ossaluria nei bambini - è pericoloso o no?

    Una malattia in cui il contenuto di ossalato di calcio è aumentato è chiamato ossaluria. Si distingue con l'urina e ha l'aspetto di cristalli. È possibile curare questa malattia quando viene applicato un approccio integrato. Assicurati di aver bisogno di una dieta speciale che aiuti nel trattamento.

    Esistono diversi tipi di malattia:

    • ossaluria primaria, che è ereditaria;
    • ossaluria secondaria, derivante dall'uso di prodotti contenenti acido ossalico, nonché il suo sale.

    L'ossaluria è caratterizzata dal fatto che in questa malattia è possibile notare un contenuto ridotto di tali vitamine come A e il gruppo B.

    Cause dello sviluppo

    Cause comuni di ossaluria nei bambini:

    • disturbi del metabolismo minerale;
    • cattivo funzionamento dell'intestino.

    L'eziologia della malattia è molto varia:

    • i difetti degli enzimi che influenzano i processi di assorbimento ed escrezione del corpo di ossalato di calcio sono spesso ragioni ereditarie;
    • il corpo riceve una quantità maggiore di ossalati (cacao e cioccolato, rabarbaro e acetosa, nonché pepe);
    • La malattia di Crohn è una malattia del tratto gastrointestinale, che è di natura cronica;
    • condizioni patologiche dell'intestino, per esempio, una carenza di lattobacilli;
    • chirurgia, come la chirurgia sull'intestino;
    • mancanza di vitamine B6 e A o abuso di ascorbico;
    • cattivo ambiente

    L'ossaluria è anche divisa in gruppi.

    1. Il primo gruppo è caratterizzato dalla presenza di nefropatia ereditata politicamente a causa delle patologie dell'acido ossalico. Si manifestano in un periodo in cui lo stato delle membrane delle cellule renali è instabile;
    2. Il secondo gruppo della malattia è caratteristico di bambini con altre patologie dell'apparato urinario (ad esempio, pielonefrite e glomerulonefrite, ecc.). L'ossalaturia in questo caso è una malattia secondaria e si manifesta sullo sfondo della principale patologia renale patologica.
    3. Il terzo gruppo è la nefropatia, che si sviluppa a causa dell'ecologia sfavorevole.

    sintomatologia

    I bambini che hanno compiuto 5 anni e più ossalaturia presentano i seguenti sintomi:

    • dolore nella regione lombare;
    • il dolore può anche essere sentito nell'addome;
    • il tasso giornaliero di urina è aumentato;
    • proteine, ossalati, eritrociti e leucociti sono rilevati nelle urine;
    • colica renale;
    • affaticamento severo.

    Se nei reni si raccolgono grandi depositi di ossalato, compaiono altri sintomi che contribuiscono a alterare la circolazione sanguigna e possono sviluppare necrosi focali e nefrite. Sono anche possibili problemi neurologici, come le nevrosi, i dolori frequenti che si manifestano nell'area della testa.

    Se parliamo di bambini in età prescolare, i loro sintomi con ossaluria spesso non si manifestano. È possibile diagnosticare una tale malattia solo dopo aver esaminato l'urina al microscopio. Se l'ossaluria è grave, nei reni si trovano depositi di sale che, a loro volta, portano a nefrocalcinosi. Può essere la causa dell'insufficienza renale. Nei casi più gravi, l'ossaluria può influenzare le ossa e i muscoli. Il trattamento dovrebbe essere completo.

    trattamento

    Il trattamento farmacologico include:

    • stabilizzatori di membrana e antiossidanti. La vitamina A è prescritta giornalmente per il bambino (1000 U all'anno) e E (dosaggio 15 mg / giorno). La terapia vitaminica deve essere applicata in corsi - 3 settimane di ammissione, trimestrale. Sono prescritte vitamine del gruppo B - B6 (1-3 mg / kg al giorno) e B2 (2,5-5 mg). Inoltre, il medico può prescrivere e il 15% di soluzione di Dimefosfona (30 mg / kg in 3 dosi). Questo farmaco viene solitamente prescritto ai bambini se sviluppano dermatite atopica o asma bronchiale;
    • Soluzione al 2% del farmaco Ksidifon (10-20 mg / kg in 2 dosi) - regola il metabolismo del calcio del corpo e non consente che si depositi nei tessuti dei suoi sali;
    • i chelanti sono assegnati a quei pazienti che vivono in condizioni ambientali sfavorevoli. Potrebbe essere Enterosgel;
    • i pribiotici sono prescritti per ripristinare la microflora intestinale;
    • Il trattamento balneologico è prescritto per rafforzare le condizioni generali del corpo.

    Vale la pena notare che gli interventi chirurgici vengono eseguiti solo se l'ossaluria è gravemente complicata.

    Dieta o cosa devi sapere sulla nutrizione con ossaluria?

    Quando viene prescritto il trattamento con ossaluria, la dieta svolge un ruolo significativo in questo. Grazie a esso, è possibile sia migliorare la condizione generale del paziente sia prevenire l'ulteriore formazione di sali. Con la giusta dieta, puoi ottimizzare il bilancio del sale marino. Per fare questo, è necessario prevenire il paziente nella dieta di alimenti che riempiono il corpo con acido ossalico.

    Quando l'ossaluria nei bambini richiede una dieta speciale, che è un medico, tenendo conto dei dati individuali di un piccolo paziente. La dieta non dovrebbe includere nel cibo:

    • spinaci e rabarbaro, acetosa e fichi, cioccolato e cacao, ecc.;
    • cibi grassi;
    • brodi e primi piatti ricchi di carne;
    • carne affumicata;
    • sottaceti;
    • marinate
    • spezie;
    • condimenti piccanti;
    • piatti che hanno gelatina nella loro composizione.

    La dieta terapeutica per l'ossaluria deve essere basata su tali prodotti:

    • i prodotti ricchi di vitamina B6 sono miglio e orzo, farina d'avena e grano saraceno, alghe e prugne;
    • frutti - aiutano a rimuovere gli ossalati dal corpo;
    • verdure, che contengono fibre e pectina.

    Solo non tutte le verdure possono essere consumate per i bambini con oxaluria. Patate, barbabietole, cipolle, carote e pomodori dovrebbero essere nel cibo del bambino in quantità limitata. Inoltre non mangiare troppo ribes e mirtilli. L'olio è meglio usare verdure e in piccolissime dosi.

    La dieta richiede un approccio speciale per la cottura di pesce e carne - hanno bisogno di cucinare. Dopo di ciò, puoi spezzare, friggere o infornare. Questi prodotti sono bolliti al fine di ridurre la quantità di basi purine. Carboidrati e sale sono consumati in quantità molto piccole.

    La dieta richiede una tale quantità giornaliera di nutrienti:

    • grassi - 70 g;
    • proteine ​​- 100 g;
    • carboidrati - 550 g

    Pasti solo frazionari, circa 6 ricevimenti al giorno. Le bevande dovrebbero essere abbondanti, almeno 1,5 litri. al giorno

    Nefropatia dismetabolica (ossaluria) nei bambini: un approccio moderno al trattamento

    La nefropatia dismetabolica (DN) è un ampio gruppo di malattie renali con diverse eziologie e patogenesi, che si basano su un disordine metabolico.

    La nefropatia dismetabolica (DN) è un ampio gruppo di malattie renali con diverse eziologie e patogenesi, che si basano su un disordine metabolico.

    Nel senso più stretto del termine, con il termine NAM, alcuni autori comprendono la nefropatia ereditata politicamente (che si sviluppa in modo multifattoriale), che è associata alla patologia dello scambio di acido ossalico e si manifesta in condizioni di instabilità familiare delle citomembrane [1]. Come risultato dell'acido metabolico ossalico, si sviluppa la cosiddetta ossaluria e / o ossalato-calcio cristalluria. Nella letteratura straniera, il termine DN non esiste, la patologia in esame viene diagnosticata come oxaluria o iperossaluria.

    L'ossaluria è solitamente divisa in primaria e secondaria. DN primaria (ossaluria) sono malattie ereditarie che sono caratterizzate da un decorso progressivo, uno sviluppo precoce di urolitiasi e insufficienza renale cronica. Questo gruppo di malattie è causato dall'assenza di enzimi del metabolismo dell'acido gliossilico, che porta ad un aumento significativo della sintesi di ossalati nel corpo. I DN secondari (ossaluria) sono malattie ereditarie o multifattoriali, per la cui realizzazione sono necessari effetti avversi esterni.

    Il principale legame patogenetico nel verificarsi di queste nefropatie è la destabilizzazione strutturale e funzionale delle membrane cellulari, l'attivazione dei processi di perossidazione lipidica (LPO) e l'inibizione della difesa antiossidante del corpo. Cioè, questa nefropatia è una variante della membranopatia renale e si manifesta in condizioni di instabilità delle membrane cellulari [2].

    Tra le vie patogenetiche dell'ossaluria e / o della cristalluria di calcio-ossalato si distingue anche:

    • aumento dell'assunzione di alcune sostanze nel corpo;
    • patologia di vari organi del sistema (principalmente il tubo digerente), che porta a compromissione del metabolismo dell'acido ossalico;
    • fattori ambientali avversi, terapia farmacologica condotta.

    In alcuni casi, la DN (ossaluria) è divisa in diversi gruppi a seconda delle condizioni in cui si realizzano queste malattie [3]:

    • Il primo gruppo comprende DN con cristalluria di calcio-ossalato (DNOCA), che sono caratterizzati come nefropatie ereditate poligenicamente associate alla patologia dell'acido ossalico e manifestate in condizioni di instabilità delle citomembrane renali.
    • Il secondo gruppo è l'ossaluria o DNOCK nei bambini con malattie degli organi del sistema urinario (pielonefrite, glomerulonefrite, ecc.), A causa del processo patologico-membrana secondario nei reni causato dalla malattia renale principale.
    • Il terzo gruppo è la nefropatia, che si sviluppa sotto l'influenza di fattori ambientali avversi.

    Questo approccio alla comprensione del problema può essere uno dei prerequisiti per lo sviluppo di un algoritmo di trattamento della DN (ossaluria).

    Un certo numero di ricercatori stranieri ritiene che uno dei principali punti nello sviluppo della DN (ossaluria) appartenga alla patologia dell'apparato digerente. Pertanto, i disordini disbiotici dell'intestino (in particolare, una deficienza di lattobacilli) possono portare ad una compromissione della degradazione degli ossalati nel tratto digestivo, che è accompagnata da un maggiore assorbimento degli ossalati nell'intestino e dallo sviluppo di ossaluria. Questo meccanismo nella patogenesi dell'iperossaluria si riflette nel nuovo approccio al trattamento di queste condizioni - l'uso dei probiotici [4]. Di interesse è lo studio del ruolo del microrganismo anaerobico Oxalobacter formigenes. Questo microrganismo produce l'enzima ossalil-CoA decarbossilasi, che porta alla degradazione dell'ossalato, che influenza la regolazione dell'omeostasi dell'ossalato, impedendone l'assorbimento nell'intestino. I risultati degli studi condotti da Troxel S. A. et al. nel 2003 negli Stati Uniti, indicano un legame tra la presenza di O. formogeni nell'intestino e lo sviluppo di iperossaluria. Sotto la supervisione di questo studio erano adulti e bambini di età superiore ai 16 anni. Il gruppo principale consisteva di pazienti affetti da urolitiasi con iperossaluria, il gruppo di controllo comprendeva persone senza urolitiasi. Come risultato dello studio, è stato dimostrato che O. formogeni non è stato rilevato nel 60% del gruppo principale esaminato e solo nel 26% del gruppo di controllo [5].

    Nei bambini con ossaluria, di regola, non ci sono sintomi clinici specifici della malattia. Reclami di dolore addominale, fenomeni disurici (fino agli attacchi di colica renale) possono essere abbastanza comuni, nei casi più gravi, segni di danni al sistema muscolo-scheletrico. La DN (ossaluria) può essere associata a malattie allergiche della pelle e del tratto respiratorio. Nella storia dei bambini che soffrono di ossaluria e / o DNOCA, molto spesso ci sono varie malattie associate a disordini metabolici (urolitiasi, calcoli biliari, diabete, ecc.).

    Il metodo diagnostico principale di queste condizioni è la diagnosi di laboratorio. I cambiamenti di laboratorio caratteristici di DN (ossaluria) sono:

    • alto contenuto di ossalati nell'analisi biochimica delle urine;
    • la presenza di cristalluria di ossalato in singoli test delle urine;
    • eritrocituria da 2 a 20-30 nel campo visivo;
    • microproteinuria da traccia a 0,066%;
    • mancanza di disfunzioni tubulari pronunciate;
    • marcatori di instabilità delle citomembrane (escrezione urinaria di etanolamina, lipidi, perossidi, aumento dell'attività dei fosfolipidi, ecc.) e una diminuzione della capacità anti-cristallina delle urine [6].

    Per la diagnosi di DN (ossaluria) può essere utilizzata una combinazione di sintomi clinici e le modifiche di laboratorio sopra. A questo proposito, va notato che il termine DN (ossaluria) e "cristalluria" non sono sinonimi. La cristalluria è una variante della sindrome urinaria ed è spesso di natura transitoria. Spesso scompare dopo la malattia (ARVI, ORZ).

    trattamento

    I principi fondamentali del trattamento della DN (ossaluria e / o DNOCA) sono:

    • terapia dietetica - ha lo scopo di limitare l'assunzione di cibo e la formazione di "sali" nel corpo;
    • mantenere la stabilità dei citomembrane e sopprimere i processi di perossidazione lipidica (LPO) - agenti stabilizzanti della membrana e antiossidanti;
    • aumento dell'assunzione di liquidi per ridurre la concentrazione di cristalloidi nelle urine.

    La dieta raccomandata è mirata a ridurre il carico funzionale sui reni. Nel periodo di esacerbazione con nefropatia da ossalato, si raccomanda una dieta a base di cavolo-patata. Questa dieta dovrebbe essere raccomandata per 2-3 settimane. In futuro, con il processo di stabilizzazione, la dieta terapeutica può essere ampliata. Tuttavia, esclude i prodotti contenenti una grande quantità di ossalati (Tabella 1).

    La dieta è anche limitata in consumo e prodotti - fonti di acido ascorbico (ribes nero, mele Antonov, ravanelli, rosa selvatica, ecc.).

    Fino ad ora, gli alimenti che sono una fonte di calcio sono esclusi o limitati dalla dieta dei bambini che soffrono di DN (ossaluria e / o DNOCA). Allo stesso tempo, ci sono studi, i cui risultati non hanno rivelato l'effetto positivo della restrizione dei prodotti - fonti di calcio sul corso di oxaluria / iperossaluria [8, 9]. Va notato che questi studi sono stati eseguiti negli adulti, la necessità di calcio in cui più stabile.

    Borghi L. e collaboratori nel 2002 hanno osservato due gruppi di pazienti affetti da urolitiasi. Il primo gruppo ha ricevuto una dieta a basso contenuto di calcio, la dieta a basso contenuto di proteine ​​e sale con normali livelli di calcio è stata utilizzata nella dieta del secondo gruppo di pazienti. Come risultato dello studio, è stato dimostrato che la frequenza delle recidive urolitiasi era molto più alta nei pazienti del gruppo che hanno ricevuto una dieta con bassi livelli di calcio, soprattutto alla fine del periodo di osservazione [8].

    Risultati simili sono stati ottenuti da Nouvenne A., Meschi T., Guerra A. et al. In questo studio, dei due gruppi esaminati con urolitiasi di ossalato idiopatico, il livello di ossaluria è stato significativamente ridotto nel gruppo di pazienti che hanno ricevuto una dieta a basso contenuto proteico e basso contenuto di calcio con livelli normali di calcio. Nel gruppo di pazienti che hanno ricevuto una dieta con un livello ridotto di calcio, non sono stati ottenuti risultati affidabili rispetto alla riduzione del livello di ossaluria (Tabella 2) [9].

    Pertanto, allo stato attuale, la questione della limitazione degli alimenti che sono fonti di calcio nella dieta dei bambini che soffrono di ossaluria non è valutata in modo univoco. Considerando i risultati degli studi di cui sopra, si può presumere che l'assunzione di calcio deve soddisfare la norma fisiologica del bisogno del bambino per questo minerale.

    Negli ultimi anni, sono stati condotti studi sull'efficacia dei probiotici nei pazienti con ossaluria. In letteratura ci sono indicazioni sull'efficacia dell'uso dei batteri dell'acido lattico nel trattamento delle persone che soffrono di ossaluria. In particolare, numerosi studi stranieri hanno dimostrato che l'uso di batteri dell'acido lattico (Lactobacillus casei e Bifidobacterium breve) nel trattamento complesso con terapia dietetica contribuisce a ridurre il livello di ossaluria, che, secondo gli autori, è la base per raccomandare l'uso dei probiotici in associazione alla dieta [4].

    Una parte importante della terapia di ossaluria è la nomina di stabilizzatori di membrana e antiossidanti. A tale scopo, le vitamine A ed E, un complesso di vitamine B, sono utilizzate nel trattamento della DN (ossaluria)1 e B6. La vitamina A (1000 UI per anno di vita al giorno) è utilizzata in combinazione con vitamina E (1-1,5 mg / kg / die, ma non più di 15 mg / die) in cicli di 3 settimane trimestrali. Vitamina B6 utilizzato in una dose di 1-3 mg / kg / die nella prima metà della giornata, tenendo conto del bioritmo del suo assorbimento entro 1 mese. Notare l'alta efficienza dell'uso combinato di vitamina B6 e vitamina B2. Dose di vitamina b2 fa 2,5-5 mg / giorni [10].

    Tradizionalmente, il farmaco Ksidifon (soluzione al 2%) è usato fino ad oggi, che regola il metabolismo del calcio a livello cellulare, previene la sua deposizione nei tessuti molli e inibisce anche l'eccessiva attività delle fosfolipasi. È usato in una dose di 10-20 mg / kg di peso corporeo in 2 dosi al giorno. La durata del trattamento va da tre settimane a 6 mesi. Questo farmaco deve essere somministrato in combinazione con le vitamine A ed E.

    L'azione di stabilizzazione della membrana ha il farmaco domestico Dimefosfon (soluzione al 15%), che viene nominato in ragione di 1 ml per ogni 5 kg di peso (o 30 mg / kg) in tre dosi. Questo farmaco ha dimostrato di essere efficace nei pazienti con atopia. Pertanto, l'uso di questo farmaco sembra appropriato nei bambini con ossaluria, in combinazione con dermatite atopica, asma bronchiale.

    In caso di DN (ossaluria), è consigliabile utilizzare prodotti contenenti magnesio. Il magnesio può essere usato come preparato di magnesio.6, Magnerot, naturale calma.

    Negli ultimi anni, è stata dimostrata l'efficacia dell'uso di enterosorbenti, specialmente nelle regioni ambientalmente ostili [3] e, in particolare, Enterosgel enterosorbent [11].

    Oltre alla terapia dietetica, l'uso di stabilizzatori di membrana e antiossidanti nel trattamento dell'ossaluria, un adeguato regime di assunzione di bevande ha un significato sufficiente. In queste condizioni, si raccomanda un aumento dell'assunzione di liquidi del 50% della quantità adeguata per una data età, a condizione che il sistema cardiovascolare e i reni siano soddisfacenti. Assunzione aggiuntiva di liquidi raccomandata la sera e prima di coricarsi. La preferenza è data alle acque minerali, che sono prescritte al ritmo di 3 ml per kg di peso corporeo con una frequenza di 3 volte al giorno (15-20 minuti prima dei pasti). La durata dell'applicazione è di 2-3 settimane. Dalle acque minerali si possono usare "Slavyanovskaya", "Smirnovskaya", "Bjni", "Naftusya".

    Pertanto, una terapia tempestiva e adeguata della DN (ossaluria) è un fattore importante nella prevenzione di malattie come l'urolitiasi. Allo stesso tempo, in questa fase, un certo numero di approcci metodologici nel trattamento di queste condizioni sono oggetto di discussione e richiedono ulteriori ricerche.

    Per la letteratura si prega di contattare l'editore.

    E. A. Gordeeva, Candidato di scienze mediche