Cos'è il rene calicoectasia?

Pielonefrite


La calicoectasia dei reni o dell'idrocalicosi è una condizione peculiare dei reni, in cui le loro coppe sono piene di urina e si trovano in uno stato espanso. Come risultato dell'aumento delle tazze, il resto dei tessuti dell'organo viene compresso, il che impedisce il suo normale funzionamento. In questo caso, il tratto urinario può parzialmente sovrapporsi, causando una violazione ancora maggiore del deflusso delle urine. Inoltre, non solo i calici, ma anche l'intero sistema di placche e pelvi, che si chiama calicopyeloelectasia, sono in grado di subire un'espansione.

Attenzione! Nella maggior parte dei casi, al paziente viene diagnosticata una calicopyeloectasia del rene destro, anche se a volte esiste un processo bilaterale.

motivi

La calicoectasia non si verifica mai da sola, quindi, se a un paziente viene diagnosticata un'estensione delle coppe renali, gli esperti dovrebbero indirizzare tutti i loro sforzi alla ricerca di altre patologie nei reni che ne hanno causato lo sviluppo. Come tali malattie possono essere:

  • urolitiasi;
  • stenosi;
  • gonfiore;
  • pieghe e torsioni degli ureteri;
  • la tubercolosi;
  • pielonefrite.

Inoltre, spesso la calicoectasia si verifica sullo sfondo di anomalie congenite della struttura dei reni, delle arterie renali o dopo aver ricevuto ictus o altri effetti traumatici nella regione lombare. Quindi, questa patologia può essere non solo acquisita, ma anche essere presente in una persona dal momento della sua nascita, cioè essere innata.

sintomi

I classici segni di espansione della coppa sono:

  • brividi;
  • dolore nella regione lombare, che si manifesta sia indipendentemente che durante la palpazione;
  • torbidità delle urine;
  • l'aspetto del sangue nelle urine;
  • aumento della temperatura;
  • aumento della minzione riducendo il volume di urina rilasciata;
  • nausea e vomito.

Importante: poiché la calicoectasia ha manifestazioni simili a comuni malattie gastrointestinali, in particolare colecistite, appendicite, ecc., A volte i medici non riescono immediatamente a fare la diagnosi corretta.

Tuttavia, se vi è una calicoectasia congenita del rene sinistro con il diritto o meno, questo potrebbe non manifestarsi nel corso dell'intera vita di una persona. In tali casi, questa condizione è considerata una caratteristica individuale dell'organismo, cioè una variante della norma.

Ma se la patologia progredisce e si trasforma in calicopelectasi renale sinistra, è comunque necessario prendere le misure appropriate e il prima possibile. Dopo tutto, per fermare il progresso della malattia è molto più facile nelle fasi iniziali.

Attenzione! Calicopyeloelectasia è accompagnata da atrofia delle papille renali, che diventa irreversibile con prolungato non intervento.

diagnostica

Naturalmente, prima di iniziare qualsiasi terapia, è necessario stabilire la causa esatta del deterioramento di una persona. Inizialmente, il medico scopre quali sono le cause che causano disagio al paziente, cioè costituisce il quadro clinico della malattia. Questo suggerisce esattamente quali patologie possono verificarsi. In futuro, per scoprire il disturbo specifico, al paziente vengono prescritti numerosi test di laboratorio:

  • KLA;
  • OAM;
  • assaggiare Zimnitsky;
  • Il test di Nechiporenko, ecc.

Per chiarire i dati e la formulazione della diagnosi finale, ai pazienti viene prescritto di sottoporsi a tali studi come:

  • ultrasuoni;
  • urografia escretoria;
  • angiografia renale;
  • pielografia retrograda;
  • tomografia multispirale.

Quando si effettua uno studio completo dei reni, diventa evidente non solo la presenza di calicoelettasia o calycopyeloectasia, ma anche le malattie associate del sistema urinario, che hanno causato lo sviluppo di esse.

trattamento

In ogni caso, il trattamento del rene calicoectasia viene scelto individualmente, in base a:

  • l'entità del danno renale;
  • le cause dell'espansione del sistema pelvi-bacino;
  • l'età del paziente;
  • presenza di patologie concomitanti, ecc.

Pertanto, in vari casi, i pazienti possono essere mostrati come terapia conservativa e chirurgia. Quest'ultimo è usato per eliminare la causa più comune dell'espansione delle coppe del rene, cioè quelle o altre formazioni che impediscono il deflusso delle urine, come pietre, stenosi, ecc. Se la malattia è causata da malattie infettive infiammatorie, ai pazienti viene prescritta una terapia antinfiammatoria e antibatterica appropriata.

Ma come in alcuni casi, la calicectasia è una variante della norma, il trattamento dei pazienti non è sempre prescritto. Se l'idrocalcosi è congenita, non progredisce a lungo e non provoca disturbi della minzione, di solito è abbastanza regolare per i pazienti sottoporsi a un esame di routine da parte di un urologo.


Tuttavia, nella maggior parte dei casi si raccomanda comunque di adottare misure speciali per ripristinare il normale funzionamento dei reni, poiché un prolungato ristagno di urina e una ridotta circolazione del sangue possono causare una serie di conseguenze spiacevoli, in particolare:

  • pielonefrite;
  • glomerulonefrite;
  • sabbia e formazioni rocciose;
  • idronefrosi.

In questi casi, i pazienti ricevono anche antibiotici, FANS, antispastici, antimicrobici, ecc.

Attenzione! Nei casi gravi avanzati, le calicectasie possono innescare lo sviluppo di insufficienza renale cronica, che richiede l'emodialisi regolare per salvare la vita del paziente.

Trattamento di rimedi popolari

Come sapete, nell'arsenale della medicina tradizionale ci sono ricette per il trattamento di eventuali malattie e la calicoectasia non fa eccezione. Puoi combatterlo con i seguenti strumenti:

  • Quantità uguali prendono le radici di ginseng e Eleuterococco, versano la vodka e lasciano per qualche settimana in un luogo buio.
  • Tutti i pazienti sono invitati a bere latte regolarmente fino a quando il gonfiore non è completamente scomparso.
  • La zucca stufata è anche un rimedio efficace per la calicestasia.

Attenzione! Prima di iniziare l'uso di un particolare mezzo preparato secondo le ricette della medicina tradizionale, dovresti sempre consultare un nefrologo o un urologo.

Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa?

Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, come ha guarito il suo stomaco. Leggi l'articolo >>

Calicotasica renale

La calicoectasia renale è una patologia dei reni in cui vi è un aumento delle coppe corporee associate all'accumulo di urina in esse. Per questo motivo, si verifica il bloccaggio di altri organi e il corpo non può funzionare pienamente.

La patologia si sviluppa a causa della sovrapposizione delle vie urinarie. Di conseguenza, si verifica la deformazione delle papille renali. Questa malattia è anche chiamata "idrocalcosi".

cause di

Questa malattia non appare in modo indipendente. Si sviluppa in qualsiasi malattia, a causa della quale il flusso di urina è disturbato. La causa dell'evento può essere le seguenti malattie:

  • urolitiasi;
  • stenosi;
  • tumori benigni e maligni;
  • piegatura e torsione degli ureteri;
  • la tubercolosi;
  • pielonefrite;
  • danno alle zone superiori della vescica;
  • anormalità delle navi, che si trovano vicino alla vescica;
  • neoplasma della prostata.
Il restringimento dell'uretere è la causa principale della patologia

L'idrocalcosi può essere non solo acquisita, ma anche essere una patologia congenita. Questa forma della malattia può verificarsi quando i vasi renali, le arterie e i canali urinari sono danneggiati. La malattia porta all'insufficienza renale. La calicoectasia del rene sinistro è molto meno comune della malattia della destra.

sintomatologia

I segni classici sono:

  • Dolore terribile nella regione lombare. Può verificarsi per conto proprio come anche per la palpazione;
  • brividi;
  • Il colore dell'urina si scurisce;
  • Escrezione di urina con sangue;
  • La temperatura elevata;
  • Minzione frequente con una piccola quantità espulsa;
  • Nausea e vomito.

La parete intestinale può iniziare a contrarsi, causando la diarrea. Inoltre, se una pietra viene danneggiata da una pietra, può iniziare il sanguinamento. Un segno di questo sarà l'urina di una tonalità rossastra o rosa.

La calicizzazione dei reni non è immediatamente evidente. I reni per un po 'di tempo cercano ancora di funzionare normalmente. La durata della manifestazione dei sintomi dipende dalla malattia, a causa della quale sono sorte le calicectasie.

In un certo numero di pazienti, i sintomi sono lievi. La sintomatologia è simile a una serie di altri disturbi, come appendicite acuta, varie malattie del tratto intestinale e delle vie biliari. Pertanto, il medico deve fare una diagnosi e selezionare la terapia necessaria. Più rapida è l'idrocalicosi, più efficace sarà la terapia. Se ritardato con il trattamento, i cambiamenti nella struttura dei reni possono essere irreversibili.

Non ci sono sintomi speciali nella malattia dell'organo sinistro. I sintomi sono gli stessi descritti sopra. La sindrome del dolore è "zonata" in natura, motivo per cui il dolore afferra sul lato sinistro. La malattia renale sinistra è un caso estremamente raro nella pratica medica.

La patologia della parte destra è molto più comune della sinistra. I dolori sorgono dal lato destro. A causa della concentrazione di urina la coppa a bacino aumenta e espande i tessuti. Come accennato in precedenza, la papilla renale è deformata. Ciò è dovuto al sovraccarico del canale.

Sconfitta di entrambi i reni

La calicoectasia di entrambi i reni è la forma più pericolosa della malattia. I reni nel corpo umano sono un organo molto importante. Un danno immediato a entrambi i reni può distruggere completamente l'intero corpo.

Con questo tipo di malattia, i sintomi saranno molto più luminosi. Il dolore si verifica in tutta la regione lombare.

Diagnosi della malattia

Il medico esegue un esame del sangue che indica le formazioni infiammatorie nel corpo. Sfortunatamente, questo test non indica dove è iniziata esattamente l'infiammazione. Aumento della VES, così come il contenuto dei leucociti con la maggior parte delle giovani forme cellulari - questi sono i principali segni nella diagnosi.

L'analisi delle urine aiuta a identificare più accuratamente la malattia. Questa analisi è rivolta specificamente al sistema urinario. La presenza di infiammazione parlerà di un enorme contenuto di globuli bianchi, proteine ​​e l'aspetto del sangue nelle urine.

Per determinare con maggiore precisione di avere calicoectasie renali, è necessario condurre ecografia, angiografia, tomografia computerizzata e pielografia retrograda.

Tra i suddetti tipi di test, l'ecografia dei reni e dell'uretere è più popolare. Lo studio si propone di identificare le anomalie nel corpo e determinare la causa del loro aspetto. Anche i bambini possono essere sottoposti a questo tipo di esame e utilizzati durante la gravidanza.

Sull'ecografia è possibile vedere l'estensione del calice e del bacino.

Le donne incinte hanno maggiori probabilità di avere una malattia del rene destro. Ciò è dovuto al fatto che è più energico e si trova sotto l'organo sinistro. Durante il periodo di gestazione del feto, l'utero viene deviato verso destra, bloccando così l'uretere e causando l'espansione del sistema pelvico renale. La malattia di solito procede favorevolmente. Il trattamento dopo parto, di regola, non è prescritto.

In urografia, pielografia, angiografia, uno speciale agente di contrasto viene iniettato nell'organo interessato e vengono usati i raggi x. Nelle immagini, che sono fatte con la differenza di tempo, è possibile vedere un cambiamento nella struttura del tratto urinario e dei vasi sanguigni. Ciò consente di determinare la malattia con una precisione del 100%.

La tomografia computerizzata è un metodo più innovativo. C'è un'opportunità per vedere la malattia in una fetta. Questo rende possibile determinare dove esattamente l'ostacolo al deflusso di urina è sorto, e la sua natura.

Trattamento della malattia

Lo specialista prescrive il trattamento in base a:

  1. Infiammazione renale;
  2. Fattori ingranditi delle papille dei reni;
  3. Categoria di età del paziente;
  4. La presenza di altre malattie.

Per il trattamento di una malattia, di norma, usano metodi conservativi o ricorrono all'intervento chirurgico.

I farmaci sono ampiamente utilizzati nella fase iniziale della malattia.

Con la natura infettiva-infiammatoria della malattia, il medico prescrive un trattamento anti-infiammatorio o antibatterico. Il medico prescrive farmaci antispastici come "Spazmalgon", "No-shpa".

  • Farmaci antidolorifici: Ibuprofen, Ketanov;
  • Medicine naturali: Urolesan, Canephron;
  • Per prevenire complicazioni infettive: Palin, Nitroxoline;
  • Per fornire il flusso di sangue: pentossifillina, Trental;
  • Terapia delle infezioni: Levofloxacina, Cefazolina;
  • Così come la geodialisi e la tabella dietetica numero 7.

L'intervento chirurgico viene utilizzato per rimuovere le formazioni che interferiscono con il flusso delle urine. Ad esempio, la rimozione di pietre coralline, stenosi. Vengono utilizzate le seguenti operazioni: nefrotomia, nefrectomia, nefrostomia e resezione renale (rimozione completa). Questi interventi sono utilizzati solo in presenza di formazioni di grandi dimensioni.

Piccole formazioni vengono eliminate con l'aiuto di farmaci diuretici. Sono usati per dissolvere e rimuovere i tumori. Le formazioni di medie dimensioni vengono rimosse usando ultrasuoni o laser. Con la malattia congenita, se non si sviluppa per un lungo periodo di tempo e non interferisce con la minzione, lo specialista non prescrive il trattamento. Ci sarà abbastanza esame medico.

complicazioni

Se non si avvia una terapia tempestiva, possono verificarsi i seguenti effetti:

  • pielonefrite;
  • glomerulonefrite;
  • l'aspetto di sabbia e pietre;
  • idronefrosi;
  • insufficienza renale cronica;
  • urosepsi;
  • concrezioni;
  • idronefrosi.

Se le suddette complicanze si sviluppano, il medico prescrive antibiotici, FANS, antispastici e antimicrobici.

Impatto dei metodi popolari

Considera i metodi offerti dalla medicina tradizionale:

  • Prendiamo la stessa quantità di radice di ginseng e eleuterococco, versiamo alcol a quaranta gradi e lasciamo riposare in una stanza buia e asciutta per diverse settimane.
  • Malato è necessario usare il latte fino a quando il gonfiore scompare.
  • Un buon rimedio è la zucca in umido.
  • Un effetto benefico sul corpo di anguria, succo di ribes rosso e lampone.
  • Prendiamo la rosa canina essiccata e ne togliamo dieci patatine, la cui lunghezza è di dieci centimetri. Riempi con un litro di liquido e difendi tutta la notte. Al mattino filtriamo il brodo e lo usiamo per tutto il giorno. Il corso è un mese.
  • Prendiamo le foglie di ribes e versiamo loro 500 ml di acqua bollente. Quindici minuti più tardi, il brodo deve essere drenato e le foglie spremere. Il brodo risultante fu dato alle fiamme per bollire. Riportiamo due cucchiai di frutta secca o fresca di ribes nero. Questo corso dovrebbe essere effettuato quattro volte al giorno: bere liquido, e i frutti restanti sono.
  • Sporysh, prezzemolo, germogli di betulla, mirtilli rossi, semi di carota e rosa canina sono presi in parti uguali e tritati. La polvere risultante versa 250 ml di acqua. Dopo un'ora, devi sforzarti. Questo brodo dovrebbe essere consumato tre volte al giorno prima dei pasti. Il corso è di tre mesi.

In nessun caso non automedicare, in modo da non aggravare la situazione. Prima di usare rimedi popolari, assicurati di consultare uno specialista. L'osservazione da parte di un nefrologo o urologo, così come il trattamento conservativo o chirurgico dei pazienti con calicectasie renali è necessario per tutta la vita.

La condizione generale del corpo dipende direttamente dal normale funzionamento dei reni. Se si ignora il dolore alla colonna lombare, la combustione e il sangue durante la minzione, tutto ciò può portare a conseguenze disastrose.

Assicurati di contattare un tecnico qualificato se:

  • Hai trovato un forte gonfiore sul viso, sugli arti inferiori e superiori.
  • Hai costante nausea e vomito.
  • Periodicamente, bocca secca e sete inestinguibile.
  • Soffri di emicrania costante, sentirsi debole e stanco.
  • La tua pressione sanguigna salta tutto il tempo.
  • Hai notato cambiamenti nel colore delle urine.

Prima trovi una malattia e inizi a curarla, più è probabile che la terapia ti aiuti a continuare e ad allungare lo stile di vita normale.

Calicotasica renale

Il parenchima renale (il tessuto del rene) può essere danneggiato da processi patologici che si sviluppano non solo direttamente in esso. Vari fattori avversi che agiscono in altre parti del sistema urinario possono anche influenzare la funzionalità dell'organo. La calicoectasia dei reni, o idrocalcosi, è solo una condizione caratterizzata da ristagno di urina nelle coppe renali e nella pelvi. La violazione del suo deflusso porta ad un aumento della pressione nel rene e allo spostamento del tessuto verso la periferia. Di conseguenza, la funzionalità dell'organo è ridotta, il che si manifesta con un appropriato complesso di sintomi clinici.

Perché compare il rene calictoasico

Questa patologia non può svilupparsi indipendentemente e non è un'unità nosologica separata. In altre parole, appare sempre sullo sfondo delle principali malattie in cui la normale escrezione di urina dai reni viene disturbata a causa dell'azione di vari fattori.

Per la natura di questi effetti, tutte le cause della calicotasica renale possono essere suddivise in:

Il gruppo di fattori di natura organica è il più numeroso e quindi diagnosticato nella stragrande maggioranza dei casi. A loro volta, possono essere divisi in congeniti e acquisiti. Le cause congenite dell'idrocalicosi comprendono varie anomalie nella struttura dei reni e in altre parti del sistema urinario, nonché disturbi nell'erogazione di sangue. Quindi, la violazione più comune del deflusso di urina dalle coppe renali è un raddoppiamento dei reni o degli ureteri, un vaso arterioso renale addizionale, restringimento o torsione dell'uretere, nefroptozia, ipoplasia dei reni.

In pratica, i cosiddetti fattori acquisiti portano alla calicoelettasia nella maggior parte delle situazioni, che hanno iniziato ad agire nella normale struttura dei reni e degli ureteri come risultato di vari processi patologici:

  • danno al tessuto renale da un processo infiammatorio (o infettivo): pielonefrite, glomerulonefrite, tubercolosi;
  • lesioni renali: interruzione meccanica o ostruzione dell'escrezione urinaria;
  • l'impossibilità di rimuovere l'urina a causa dell'ostruzione dell'uretere con una pietra nella urolitiasi o la sua compressione dall'esterno da una formazione di tumore;
  • ferita o infiammazione delle navi renali.

I fattori funzionali influenzano un certo periodo di tempo, quindi l'attività renale viene ripristinata. Questo fenomeno si verifica spesso durante la gravidanza, ma non tutte le donne. In questi casi, la calicestasia renale moderata si sviluppa a causa della compressione dell'uretere da parte dell'utero in crescita nelle ultime fasi della gestazione.

Quali sono i segni della patologia

La calicoectasia del rene sinistro è molto meno comune della destra e anche la patologia bilaterale è rara. Poiché l'idrocalcosi si sviluppa sullo sfondo di altre malattie, i sintomi della malattia principale emergono in primo piano nel quadro clinico. Inoltre, i sintomi non compaiono immediatamente dopo il verificarsi di violazioni per il deflusso di urina. Un certo periodo di tempo, la cui durata dipende dalla malattia di fondo, c'è un risarcimento, i reni continuano a far fronte alle loro funzioni.

Segue quindi un periodo di scompenso, e quindi, secondo certi segni, il medico sarà in grado di sospettare lo sviluppo della patologia renale, ma non ancora una nosologia definita. La calicoectasia di entrambi i reni o di uno, così come altri processi patologici nel sistema urinario, dovrebbe essere confermata da un successivo esame di laboratorio e strumentale.

Tra i sintomi più comuni che accompagnano il processo di idrocalcosi, si può osservare quanto segue (sono anche lamentele del paziente):

  • sviluppo della sindrome da intossicazione con febbre, cefalea, brividi, grave debolezza;
  • l'aspetto del dolore a destra o sinistra nella parte bassa della schiena, meno spesso da entrambi i lati contemporaneamente;
  • nausea, a volte accompagnata da vomito;
  • aumento della minzione, ma l'urina diminuisce;
  • l'urina diventa torbida, spesso mescolata con il sangue.

In alcuni pazienti i fenomeni disurici sono minimi e la sindrome del dolore e l'intossicazione vengono prima di tutto. Ma questi segni non sono specifici e possono essere manifestazioni di altre malattie, non solo la ectasia calica. Ad esempio, il dolore nella cavità addominale, un aumento della temperatura corporea ad un livello significativo e la nausea con vomito sono accompagnati da appendicite acuta, pancreatite, colecistite, urolitiasi. Pertanto, quando si tratta un paziente con tali disturbi, il medico deve condurre una diagnosi differenziale di patologie. Questo lo aiuta a condurre test di laboratorio e studi strumentali.

Un esame del sangue mostrerà la presenza di un processo infiammatorio nel corpo, ma non in un organo specifico. Aumento della VES, un aumento del livello dei leucociti con una predominanza di forme cellulari giovani - questi sono i principali segni di infiammazione. L'analisi delle urine è in grado di indirizzare le misure diagnostiche nella giusta direzione: verso la patologia del sistema urinario. Questo sarà indicato dalla presenza di un gran numero di leucociti, proteine ​​o sangue nelle urine. Per determinare il tipo di patologia renale con un'accuratezza del 100% possono essere utilizzati solo metodi strumentali di diagnosi. Di questi, sono usati ultrasuoni, urografia escretoria, tomografia computerizzata, angiografia, pielografia retrograda.

Di tutti questi metodi, il più popolare e conveniente è l'ecografia dei reni e degli ureteri. Può essere tranquillamente utilizzato anche nei neonati, in caso di sospetto di idrocalicosi congenita. Le eco-indicazioni della patologia sono le seguenti: l'espansione dei confini delle coppe renali e del bacino, il cambiamento nel rapporto dei volumi del parenchima renale e delle coppe piene di urina, con vari gradi di ecogenicità. L'imaging ultrasonico con imaging Doppler (lo studio delle caratteristiche dei vasi renali) ha un valore ancora più informativo.

Per l'urografia escretoria, la pielografia e l'angiografia, viene iniettato un mezzo di contrasto e viene utilizzata una macchina per i raggi X. Le immagini scattate a intervalli regolari mostrano la diffusione del contrasto attraverso il tratto urinario o attraverso i vasi sanguigni, che consente di determinare con precisione la causa delle violazioni del deflusso delle urine. Un metodo più moderno, la tomografia computerizzata, consente di ottenere una serie di "fette", su cui sono chiaramente definite anche la localizzazione dell'ostacolo e il suo carattere.

Come trattare il rene calicoectasia

Inoltre, piccole particelle di sabbia da urati o ossalati, situati nei reni circondati da urina concentrata, diventano centri di cristallizzazione, aggravando così il corso della urolitiasi. E, infine, complicanze molto gravi di idrocalcosi sono idronefrosi e insufficienza renale.

Pertanto, il trattamento della calicestasia renale dovrebbe iniziare il più presto possibile. Il suo obiettivo principale è il trattamento della malattia di base, che ha portato al ristagno di urina nei reni. A seconda del motivo per cui la calicoectasia si è sviluppata e quali sono le sue manifestazioni, le tattiche del medico possono variare dall'osservatore all'aspettativa fino all'emergenza chirurgica.

Se la causa alla radice della malattia è un ostacolo anatomico (pietra, crimpiness, compressione dall'esterno), allora il metodo di terapia sarà la sua eliminazione radicale. In presenza di un processo infiammatorio, la pielonefrite, ad esempio, il trattamento sarà conservativa, consistente nella nomina di agenti antibatterici e sintomatici (antipiretici, diuretici, antispastici), fisioterapia, fitoterapia. In alcuni casi, quando la calicoectasia è congenita e il compenso è osservato per un lungo periodo senza sintomi di patologia, il medico si limita all'osservazione regolare del paziente.

La calicoectasia renale è pericolosa in quanto si manifesta con sintomi clinici non nelle fasi iniziali, ma quando il tessuto renale è già significativamente danneggiato. Pertanto, la diagnosi precoce della patologia e il momento di iniziare il trattamento sono vitali.

Cos'è il rene calicoectasia?

La calicoectasia renale è una condizione patologica caratterizzata dalla dilatazione (espansione) delle coppe d'organo, a seguito della quale il resto dei tessuti dell'organo viene compresso, il che ne impedisce il normale funzionamento.

La malattia si sviluppa a causa della violazione del deflusso di urina secondaria, che porta alla compressione del midollo del parenchima dall'interno e successiva atrofia delle papille renali.

cause di

È importante capire che la calicotasica dei reni è solo un sintomo secondario delle seguenti cause patologiche:

  • urolitiasi (ureterolitiasi, nefrolitiasi);
  • tumori benigni e maligni dell'uretra, vescica;
  • post-traumatico e dopo stenosi infiammatorie dell'uretere;
  • adenoma prostatico di varie eziologie;
  • gravidanza (quando si verifica un ingrossamento uterino con C0 che schiaccia i canali urinari);
  • neoplasie di cappi dell'intestino tenue e crasso (specialmente sul lato destro);
  • anormalità di vasi e organi situati vicino all'uretere (raddoppio delle coppe o raddoppio del peduncolo vascolare);
  • trauma al sistema genitourinario superiore.

La malattia viola il processo fisiologico della minzione e porta al rapido sviluppo dell'insufficienza renale. Va notato che la calicoectasia di entrambi i reni si verifica più spesso che da un lato. In un processo unilaterale, la calicoectasia del rene sinistro avviene più spesso di quella giusta, e la ragione di ciò risiede nella posizione anatomica degli organi.

I sintomi della malattia

La calicizzazione dei reni di solito non si manifesta per diversi mesi o addirittura anni. Il paziente non può sospettare che le coppe renali siano ingrandite e che sia sorto un processo patologico irreversibile. L'espansione del sistema di placche coppa-pelvi è accompagnata da febbre con febbre persistente fino a 38-40 gradi e segni di endotossicità (avvelenamento da prodotti velenosi). La patologia sospetta può essere quando i sintomi vengono aggiunti alla minzione frequente per urinare con il rilascio di urina in piccole porzioni.

L'urina in tali pazienti assume un colore giallo scuro, a volte con una mescolanza di globuli rossi. Molto spesso, i sintomi della calicopyeloectasia (coinvolti nel processo patologico dell'intero apparato pyelocaliceale, che si verifica nell'80% dei casi) simulano la clinica della colica renale, che si manifesta con intenso dolore alla schiena con irradiazione nell'area dell'inguine. La stessa minzione provoca disagio, manifestato da sensazione di suino e bruciore.

Spesso la sindrome del dolore è la più intensa con il coinvolgimento dell'uretra nel processo (calykopielo-ureteroectasia). Oltre ai suddetti sintomi, sono associati nausea, vomito e talvolta anche peristalsi alterata (contrazione delle pareti) dell'intestino, manifestata dalla diarrea. Le ragioni di questa clinica possono essere spiegate dall'innervazione generale di molti organi della cavità addominale e della piccola pelvi.

È importante sapere che i sintomi della calicoectasia possono simulare la clinica di appendicite acuta, se si verificano sul lato destro.

Calicopielo-ureteroectasia può causare un leggero sanguinamento a causa di danni alla pietra del muro dell'uretere e questo si manifesterà in urina rosa o rossa, come nella glomerulonefrite.

Metodi di indagine

È possibile diagnosticare il rene calicoectasia senza difficoltà e con l'uso di metodi di laboratorio e strumentali. In generale, l'analisi delle urine contiene un aumento del livello di leucociti, globuli rossi, diversi tipi di epitelio (piatto e cilindrico). L'analisi del sangue mostra un chiaro spostamento della formula dei leucociti a sinistra.

Durante l'ecografia dei reni e dell'uretere, è possibile visualizzare un aumento del diametro della pelvi renale e del calice, congestione delle urine, microliti e varie anomalie. Ad esempio, il raddoppio completo e incompleto delle ciotole. Grazie all'ecografia, puoi semplicemente determinare la causa del blocco del bacino, delle varie parti dell'uretere e della vescica.

È possibile usare metodi di ricerca di radiazione - urography excretory, angiography, MSCT, MRI). Questi metodi ti consentono di:

  • Controllare l'attività funzionale degli organi con anomalie (raddoppio incompleto delle ciotole, assenza di uno dei reni, loro omissione e molti altri).
  • Identificare il processo che è sorto nell'organo (maligno o benigno).
  • Identificare connessioni fistolose con organi adiacenti.

Trattamento della calicoectasia renale

Il trattamento della calicoectasia renale viene eseguito per eliminare la causa della patologia e le conseguenze. È necessario aggiungere che il trattamento può essere conservativo (terapeutico) e chirurgico.

Misure terapeutiche volte ad affrontare le cause della calicoectasia renale:

  • terapia antispasmodica (Papaverin, Baralgetas, Spazmolgon, No-shpa, Riabal);
  • trattamento della sindrome del dolore (Dexalgin, Ibuproven, Movalis, Ketanov);
  • medicinali a base di erbe (Urolesan, Canephron, Hofetol);
  • prevenzione delle complicanze infettive (Palin, Nitroxolina);
  • tabella di dieta numero 7;
  • miglioramento della circolazione sanguigna nel rene (pentossifillina, trental, tivortina);
  • l'eliminazione delle infezioni (Levofloxacina, Norfloxacina, Cefazolina);
  • Hepatology.

Il trattamento chirurgico delle calicotasie renali è indicato per le pietre di corallo, così come se il rene destro o sinistro raggiunge grandi dimensioni o c'è un raddoppiamento delle ciotole, complicato da un processo sclerotico totale. Per questi scopi vengono utilizzate le operazioni: nefrotomia, nefrectomia, nefrostomia, resezione del rene.

I pazienti con diagnosi di calicotasica renale devono essere monitorati da un urologo o da un nefrologo, nonché da un trattamento conservativo e chirurgico per tutta la vita.

Calicotasica renale

L'estensione patologica del calice del rene in nefrologia è chiamata calicoectasia o idrocalicosi. Nel processo di sviluppo della calicoectasia renale, si verifica l'allungamento e la dilatazione (espansione) dell'apparato piromuscolare, che porta all'interruzione del deflusso delle urine. Tali disturbi nel sistema urinario portano a parziale o completa atrofia dell'organo fornicoide, compressione interna del midollo allungato, in particolare delle papille renali.

ingresso

Molti medici sono dell'opinione che la calicoectasia renale non sia una diagnosi o addirittura una malattia, ma solo un complesso di sintomi di varie patologie del sistema urinario. In caso di una pronunciata violazione del deflusso di urina, i dotti urinari si bloccano, il che può provocare non solo la sconfitta del calice del rene, ma anche il danno al sistema di placche a bacino. Le anomalie su larga scala nei reni sono spesso indicate come calicopyelectasis del rene sinistro o destro. Meno comune è il danno bilaterale al sistema di placcatura pelvi-pelvi.

Dopo aver esaminato cosa è la calicoectasia renale, è importante studiare le informazioni per quale motivo questa patologia può svilupparsi, quali sono i suoi sintomi, le sue conseguenze e come trattare questa condizione.

motivi

Osservazioni a lungo termine e studi clinici hanno permesso ai medici di concludere che la calico-ectasia non può svilupparsi come una malattia indipendente, ma si sviluppa sullo sfondo di altri processi patologici che si verificano nel corpo e nel sistema urinario. Questa condizione può manifestarsi non solo negli adulti, ma anche nei bambini, di origine congenita o acquisita.

Le basi dell'eziologia della calicoectasia sono le malattie associate:

  1. anomalie congenite dei reni;
  2. danno renale;
  3. glomerulonefrite;
  4. pielonefrite;
  5. urolitiasi.

Altre malattie che sono molto importanti per la diagnosi prima della nomina della terapia terapeutica possono provocare l'espansione delle coppe del rene in un bambino o in un adulto.

Clinica di localizzazione

La calicotasica non può disturbare una persona per un lungo periodo di tempo o può essere accompagnata da piccoli cambiamenti nel lavoro delle vie urinarie. Quando, sullo sfondo di esacerbazioni di altre malattie, si verifica una significativa espansione delle coppe, la clinica diventa pronunciata, spesso richiedendo il ricovero in ospedale del paziente. L'intensità dei sintomi dipende dalla localizzazione del processo patologico.

Calicectasia destra

I danni agli organi del lato destro sono più spesso a sinistra. La calicoectasia del rene destro è accompagnata da una violazione della scarica urinaria attraverso il tratto urinario alla vescica. Tali violazioni portano all'accumulo di urina, a causa della quale la coppa del bacino inizia ad espandersi. I sintomi spesso assomigliano a coliche renali o biliari, un attacco di appendicite.

Calicoectasia di sinistra

Nella pratica dei medici, la calicoectasia del rene sinistro è piuttosto rara. I cambiamenti patologici nell'organo sinistro sono gli stessi del danno al rene sinistro. Clinica nel periodo acuto espresso. Il paziente ha un'alta temperatura corporea, brividi, nausea, vomito, torbidità delle urine e altri sintomi pronunciati, che spesso diventano la ragione per chiedere aiuto medico.

Calicotasica bilaterale

I reni, svolgeranno le funzioni vitali più importanti nel corpo umano, quindi, quando viene diagnosticata la calicoectasia di entrambi i reni, le previsioni sono deludenti e il paziente stesso è in gravi condizioni. Tale patologia si verifica non tanto come un singolo guasto di un organo, ma la causa dello sviluppo più spesso sono anomalie congenite o lesioni organiche. La clinica è più intensiva, il paziente lamenta dolori insopportabili che circondano la regione lombare, la minzione è disturbata, c'è sangue nelle urine, la temperatura corporea sale a 39 gradi e oltre.

Sintomi comuni

Calicopyeloelectasia del rene destro, così come la sinistra, nei suoi sintomi non è molto diversa dai segni clinici di altre condizioni patologiche che interessano il sistema urinario.

  1. Forte dolore alla schiena
  2. Temperatura corporea fino a 39 ºС e superiore.
  3. Grave brividi, febbre.
  4. Nausea, vomito.
  5. Sangue nelle urine (ematuria).
  6. Minzione frequente e dolorosa.
  7. Piccole porzioni di urina.

I sintomi della calicoectasia sono spesso non specifici, cioè, per ricordare i segni di altre malattie, in particolare le malattie dello stomaco, del pancreas e del fegato, che rendono difficile la diagnosi primaria. La diagnosi finale può essere ottenuta solo dopo i risultati della diagnostica di laboratorio e strumentale.

diagnostica

Se si sospetta una calicopyelectasia del rene sinistro o una lesione dell'organo giusto, il medico prende l'anamnesi, prescrive un numero di studi, tra cui:

  1. Analisi di laboratorio di urina, sangue.
  2. Pielografia retrograda.
  3. Esame ecografico (Stati Uniti).
  4. Tomografia computerizzata (CT).

I risultati della ricerca consentono agli specialisti di ottenere un quadro più chiaro della malattia, di riconoscere le malattie associate, di effettuare la diagnosi corretta, di prescrivere un trattamento adeguato.

effetti

In assenza di diagnosi e trattamento tempestivi, la calicoectasia può provocare complicanze molto gravi. Una delle condizioni pericolose è considerata un'infezione batterica che può provocare un esito letale. Inoltre, in questa patologia, il rene perde la sua funzione, si restringe e il suo parenchima viene sostituito dal tessuto connettivo.

Con la calicoectasia, si verifica il ristagno delle urine, aumenta il rischio di formazione di calcoli e lo sviluppo di urolitiasi. La conseguenza della malattia può essere idronefrosi o insufficienza renale. Al fine di ridurre il rischio di complicanze, è importante diagnosticare la malattia in tempo utile, per prendere tutte le misure necessarie per il trattamento.

Metodi di trattamento

Non esiste una terapia specifica per le calicectasie, quindi il trattamento è principalmente finalizzato all'eliminazione della causa sottostante della malattia. Con sintomi clinici gravi, il trattamento può essere eseguito chirurgicamente o sintomaticamente. Quando le indicazioni per la chirurgia nei tessuti del corpo, così come i dotti urinari vengono eliminati processi stagnanti, in presenza di un tumore, pietre, o restringimento del restringimento dei tubuli, la loro rimozione o pervietà dei tubuli. La prognosi dopo l'intervento dipende dallo stadio in cui si trova la malattia, dalle condizioni generali del paziente, dalle ragioni che hanno portato a questo stato.

La terapia conservativa consiste nell'assumere farmaci sintomatici, il cui principio d'azione è volto ad eliminare il processo infiammatorio, alleviando un attacco doloroso. Se necessario, al paziente possono essere prescritti antibiotici ad ampio spettro. La dieta è considerata importante nel trattamento della calicoectasia. La nutrizione dietetica consiste nel limitare i cibi salati e piccanti, così come il cibo, che eliminerà i processi stagnanti, migliorerà il funzionamento del sistema urinario e ridurrà la frequenza delle esacerbazioni.

Se la patologia è presente nei bambini, è congenita, è stata diagnosticata per caso, non provoca alcun disagio, il trattamento non è richiesto. Il paziente visita periodicamente il medico, viene sottoposto a una diagnosi ecografica, i cui risultati consentono il controllo della malattia.

La diagnosi tempestiva della calicoectasia, trattamento opportunamente selezionato, dà risultati abbastanza buoni. Quando la patologia è iniziata, si verificano cambiamenti atrofici nei tessuti degli organi, il processo è irreversibile e l'unico modo per fermare la malattia è la chirurgia. La prognosi dopo il trattamento dipende dalla causa stessa, che ha provocato la condizione, così come lo stadio in cui il paziente ha chiesto aiuto.

Se una persona viene diagnosticata con calicoectasia renale, il trattamento viene eseguito in modo completo e solo sotto la prescrizione di un medico che può determinare l'entità del danno al sistema urinario, riconoscere la causa, decidere il trattamento. La prevenzione consiste nel trattamento corretto di tutte le malattie concomitanti del corpo, trattamento tempestivo per l'assistenza medica.

Calicotasica renale

Cos'è?

La malattia in cui le coppe del rene sono dilatate è chiamata calicelettasia o, in altre parole, idrocalcosi. Come risultato di questa situazione, le coppe esercitano pressione sul tessuto renale e spingono l'organo verso la periferia. Allo stesso tempo, il solito deflusso di urina è disturbato, le atrofie della papilla renale.

Fondamentalmente, la malattia colpisce il rene destro, ma ci sono casi di calicectasia bilaterale. A proposito, la calicoectasia renale di cosa si tratta, leggi nel nostro articolo.

Cause della calicestasia renale

Le principali cause della malattia sono:

  1. lesioni d'organo;
  2. anomalie strutturali congenite dei reni;
  3. violazione del deflusso di urina (indipendentemente da quali ragioni - tubercolosi, torsione, flessione degli ureteri, vari tumori, urolitiasi, ecc.);
  4. difetti delle arterie renali.

Sintomi di calicestasia renale

I sintomi della malattia non consentono di stabilire rapidamente la diagnosi, perché sono molto simili a quelli che si verificano nel caso di appendicite acuta, colica biliare, alcune malattie dell'apparato digerente.

Molto spesso, i seguenti sintomi si osservano con la calicoectas:

  • aumento della temperatura;
  • dolore lombare, più vicino al lato colpito;
  • forte dolore alla palpazione della regione lombare;
  • brividi;
  • torbidità delle urine;
  • a volte ematuria (sangue nelle urine);
  • nausea;
  • tempo di vomito;
  • minzione frequente, ma le porzioni di urina non sono grandi.

Con calicoelettasia congenita di uno dei reni (sinistra o destra), i sintomi possono essere completamente assenti. In questo caso, l'espansione delle coppe è considerata una caratteristica individuale ed è percepita come la norma che non richiede correzione.

Se hai qualche sintomo che ti fa pensare alla calicoelettasia renale, dovresti consultare un medico. Egli prescriverà un ulteriore esame e, se necessario, prescriverà un trattamento adeguato.

Quanto prima viene rilevata la malattia, tanto prima è possibile influire sulla ricaduta degli effetti negativi sul corpo. Nei casi avanzati, quando le papille renali sono già atrofizzate, è estremamente difficile influenzare il cambiamento nella loro struttura.

Rene destro

Toccando l'argomento "calicoectasia del rene destro di che cosa si tratta", si dovrebbe notare che la patologia del lato destro si trova più spesso a sinistra. La cosiddetta malattia che si sviluppa nel rene destro e viola lo scarico dell'urina formato attraverso il tratto urinario alla vescica. A causa dell'accumulo della coppa urinaria, il bacino si espande e si estende, e di conseguenza, il suo tessuto renale.

A causa della costante spremitura dei tubuli, la patologia può essere complicata e portare ad atrofia della papilla renale.

A volte le persone non si rendono conto di avere la calicoectasia del rene destro, perché i sintomi sono in qualche modo simili ad un attacco di appendicite, colica biliare o un disturbo digestivo.

Rene sinistro

Per quanto riguarda la questione della "calicoectasia del rene sinistro, di cosa si tratta", non ci sono differenze nella natura della malattia. Supponiamo che una malattia simile possa essere dovuta ai seguenti motivi:

  • da freddo accompagnando dolore nella parte bassa della schiena dalla parte interessata dell'organo;
  • febbre e dolore quando si sente il lato sinistro;
  • sintomi di vomito e nausea;
  • per minzione leggera;
  • da minzione frequente, ma non pesante, con probabili tracce di ematuria.

Se hai lasciato la calicoectasia renale, questo è un caso molto raro per la pratica medica.

Entrambi i reni

I reni sono estremamente importanti per l'attività vitale di una persona, quindi la calicoelettasia di entrambi i reni è una malattia molto pericolosa che può distruggere l'intero organo in una sola volta. Le cause possono essere sia anomalie congenite che fattori esterni, come lesioni. I sintomi in questo caso si esprimeranno molto più intensamente, e il dolore si diffonderà a tutta la zona lombare, invece di una posizione specifica. Le persone non sono sempre orientate, il che dà un segnale di allarme, quindi è meglio fare una diagnosi completa nelle condizioni della clinica.

Diagnosi di calicoectasia

Come nel caso di altre malattie renali, l'esame del paziente inizia con la determinazione dell'abilità funzionale dei reni.

A questo scopo, un'analisi generale di urina e un certo numero di altri campioni urinari. È vero, non ci sono cambiamenti specifici nelle urine con calicovectasia.

Metodi diagnostici strumentali

I seguenti metodi strumentali aiutano a stabilire la diagnosi corretta:

  1. Urografia escretoria. La procedura prevede l'introduzione nel corpo di un fluido speciale, che è un contrasto e può essere chiaramente visto in speciali fotografie del sistema urinario. Questo metodo aiuta a identificare le patologie strutturali dei reni e osservare le prestazioni della funzione urinaria.

L'urografia escretoria è stata usata per un po 'di tempo. È così che è successo vent'anni fa:

  1. Angiografia renale. Si differenzia dal metodo precedente in quanto un agente di contrasto viene iniettato direttamente nell'arteria renale.
  2. Pielografia retrograda. Condotto per l'esame del rene interessato. Prevede l'introduzione di un mezzo di contrasto attraverso il catetere nell'organo desiderato (rene destro o sinistro).
  3. Tomografia multispirale.

Per fare ciò, un nefrologo esamina la storia della malattia e le lamentele del paziente: l'età della persona, la durata della malattia, la presenza di comorbilità, la salute generale del paziente e simili. L'idrocalicosi è considerata un'anomalia congenita se si verificano anche ptosi, raddoppiamento dei reni, ipoplasia, rene vagante e alcune altre anomalie strutturali e funzionali.

Complicazioni della malattia

Abbastanza spesso, la calicoectasia renale causa vari tipi di complicazioni. Quindi, ci può essere un processo infettivo-infiammatorio (in particolare, glomerulonefrite, pielonefrite). Tale complicazione è associata a una scarsa circolazione del sangue nel sistema urinario e al ristagno delle urine. Queste stesse cause provocano il verificarsi di urolitiasi, idronefrosi, insufficienza renale cronica.

Trattamento della calicoectasia renale

Ad oggi, non ci sono istruzioni chiare per la calicoectasia del trattamento renale. Le tattiche mediche possono basarsi sul monitoraggio continuo dello stato di salute del paziente, sul trattamento medico o chirurgico.

Il metodo di trattamento viene scelto in base alla causa della malattia, i sintomi, il grado di stiramento delle coppe e il benessere del paziente.

Nel caso in cui la normale minzione diventa impossibile a causa di ostacoli anatomici, di regola, viene eseguito un intervento chirurgico. La chirurgia comporta la rimozione di tumori, calcoli o strutture dell'uretere.

Se la calicoectasia renale è causata da malattie infettive o processi infiammatori, viene effettuata una terapia antibatterica o antinfiammatoria.

Se l'idrocalcosi non causa disagio e cambiamenti strutturali irreversibili nell'organo, non richiede trattamento.

L'amministrazione del portale categoricamente non raccomanda l'auto-trattamento e consiglia di consultare un medico ai primi sintomi della malattia. Il nostro portale presenta i migliori specialisti medici ai quali puoi registrarti online o per telefono. Puoi scegliere tu stesso il dottore giusto o lo raccoglieremo per te assolutamente gratis. Inoltre, solo registrando attraverso di noi, il prezzo di una consultazione sarà inferiore rispetto alla clinica stessa. Questo è il nostro piccolo regalo per i nostri visitatori. Ti benedica!

Calicotasica del rene sinistro o destro: cos'è

Tra le varietà di patologie degli organi urinari, le malattie associate alla distruzione del parenchima renale sono considerate particolarmente pericolose. Nello stesso momento, il danno a un tessuto funzionale attivo di un organo può succedere sia con l'influenza diretta di fattori causativi su esso, sia indirettamente. La calicoectasia dei reni (idrocalcosi) è una condizione causata da un deflusso urinario alterato, accompagnato dall'espansione dell'apparato piromuscolare e dalla compressione o dalla spinta verso la periferia del tessuto parenchimale.

Cause e meccanismo di sviluppo della calicoectasia

La calicoectasia renale non è una patologia separata, ma una sindrome che può accompagnare varie malattie. Le cause più comuni sono:

  • ICD (nefrolitiasi);
  • tumori (benigni o maligni) dell'uretere, della vescica o dell'uretra;
  • stenosi ureterali causate da disturbi della crescita intrauterina, operazioni, lesioni;
  • infiammazione o adenoma (tumore ghiandolare) della ghiandola prostatica;
  • sviluppo anormale delle arterie che alimentano i reni (raddoppio del peduncolo vascolare, tortuosità patologica);
  • lesioni, complicanze postoperatorie;
  • la gravidanza.

L'essenza della sindrome è una violazione dell'evacuazione fisiologica delle urine dai reni attraverso gli ureteri nella vescica. L'urina che si accumula nel CLS trabocca i calici renali (lat. Calyces) - piccole formazioni anatomiche cave, un'estremità collegata alle papille che rilasciano l'urina e l'altra aperta nella pelvi renale. La dilatazione (sovradistensione) delle pareti del ventre provoca la compressione del tessuto parenchimale renale, dove avviene la formazione di urina primaria, il suo riassorbimento e ulteriore escrezione.

Sintomi: è possibile riconoscere la malattia in una fase precoce?

Secondo le statistiche, viene solitamente diagnosticata una violazione unilaterale del deflusso fisiologico delle urine e, a causa delle caratteristiche anatomiche, la calicoectasia del rene sinistro si sviluppa meno frequentemente rispetto al rene destro. L'ectasia calica di entrambi i reni indica una prognosi sfavorevole per il paziente: senza cure mediche tempestive, gli effetti dell'insufficienza renale e dell'uremia aumentano rapidamente. Violazione particolarmente pericolosa del deflusso di urina nei neonati e nei neonati, causata da anomalie congenite dello sviluppo.

Le manifestazioni cliniche della calicoectasia del rene destro o sinistro non presentano differenze significative. A causa di sintomi poveri, una persona nel corso degli anni potrebbe non essere a conoscenza di una malattia degli organi urinari. La calicoectasia compensata spesso diventa un reperto casuale su un'ecografia durante l'esame di un'altra malattia.

Con un aumento significativo del volume delle coppe, un aumento della pressione renale e un allungamento eccessivo della capsula dell'organo, possono comparire i seguenti sintomi:

  1. Dolore lombare sul lato della lesione, che si estende all'addome inferiore, all'inguine, ai genitali esterni.
  2. Forte aumento della temperatura corporea, brividi, arrossamento della pelle del viso e del corpo.
  3. Nausea e vomito raro;
  4. Cambiamenti nella quantità, nel colore e nella trasparenza dell'urina escreta: si osservano solitamente scurimento e torbidità delle urine;
  5. Minzione frequente in porzioni di 50-100 ml;
  6. L'aspetto delle impurità del sangue nelle urine (se la parete vascolare è danneggiata da un tumore o da un calcolo in crescita).

Se non trattata, la sindrome può essere complicata da calicopielo-ureteroectasia. E cos'è? Questa sindrome è una conseguenza dell'espansione non solo delle coppe renali, ma anche del bacino e degli ureteri. Ha un quadro clinico luminoso e segni crescenti di insufficienza di organi urinari. Inoltre, quando calicopyelectasis spesso si sviluppano:

  • pielonefrite secondaria;
  • urolitiasi;
  • idronefrosi - dilatazione progressiva persistente delle coppe e del bacino, in cui il parenchima renale è fortemente assottigliato;
  • insufficienza renale cronica.

Principi di diagnosi

Il medico può diagnosticare la calicoectasia sulla base di un esame completo, tra cui:

Stati Uniti. Minimamente invasivo, comodo per il paziente e metodo di ricerca sicuro, che consente di determinare il grado di espansione delle dimensioni delle cavità del rene e di stabilire la causa della sindrome. Urografia escretoria (con contrasto). Utilizzando questo metodo, è possibile ottenere il controllo visivo sulla struttura degli organi urinari e la velocità di passaggio delle urine attraverso il tratto urinario. Pielografia retrograda. Un metodo diagnostico simile al precedente, che differisce dal metodo di contrasto del rene (attraverso un catetere inserito nell'uretere). Angiografia (con contrasto). È progettato per fornire un'immagine affidabile dello stato dei vasi renali.

Come vengono trattati i calicotassi del rene

Poiché ci sono più di venti ragioni per l'espansione delle coppe dei reni, il trattamento della patologia può essere diverso. Un piano di trattamento individuale è fatto da un nefrologo (urologo) dopo un esame approfondito.

La caliciectasia renale viene trattata sia con farmaci, con antibiotici, antispastici, uroseptics e farmaci anti-infiammatori, sia chirurgicamente. L'obiettivo principale della terapia è il ripristino del passaggio delle urine, la prevenzione delle complicanze infettive e infiammatorie e l'insufficienza renale.