Farmaci infiammatori della vescica

Diete

Quasi sempre, la cistite prende una persona di sorpresa nelle situazioni più inappropriate quando non c'è la possibilità di consultare un medico. La selezione indipendente di farmaci è irta della transizione dalla malattia alla forma cronica, ma a volte semplicemente non c'è altra scelta.

Sul mercato farmacologico moderno ci sono molti medicinali disponibili per combattere tutte le forme di cistite, comprese capsule, supposte, materie prime vegetali e compresse per l'infiammazione della vescica.

Quali farmaci sono inclusi nel complesso trattamento della cistite

Più del 92% dei casi di infiammazione della vescica ha un'origine batterica, quindi, è impossibile rifiutare la terapia antibatterica.

Oltre agli antibiotici, il corso di trattamento dovrebbe includere:

  • uroseptikov;
  • farmaci antispastici;
  • rimedi erboristici;
  • farmaci con azione diuretica;
  • farmaci per eliminare i sintomi di intossicazione generale (antipiretici, antidolorifici, complessi vitaminici, ecc.).

E in presenza di ulteriori malattie, spesso accompagnate da cistite (uretrite, pielonefrite, malattie a trasmissione sessuale), è richiesta la prescrizione di farmaci per la terapia concomitante.

antibiotici

L'elenco di antibiotici usati per trattare la cistite è abbastanza ampio. Questi sono sia farmaci testati nel tempo che l'ultima generazione di antibiotici con un minimo di effetti collaterali e controindicazioni.

Ma in assenza della capacità di determinare con precisione l'agente causale oi risultati controversi dello studio, i medici raccomandano solitamente antibiotici con un ampio spettro di azione.

I farmaci antibatterici più comuni nel trattamento dell'infiammazione della mucosa della vescica sono:

  • nolitsin;
  • Palin;
  • tsifran;
  • monural;
  • nitroksolin;
  • Furagin e Furadonin.

monural

Lo strumento appartiene al gruppo di antibiotici di ultima generazione. Il principale ingrediente attivo è la fosfomicina, che viene escreta attraverso i reni e il sistema urinario in una forma invariata, esercitando un effetto devastante sulla maggior parte dei tipi di batteri che causano cistite.

L'indubbio vantaggio può essere considerato come la sufficienza di un singolo apporto di fondi. Tuttavia, nel decorso cronico della cistite, Monural è debolmente efficace.

Palin

Il farmaco è una destinazione di backup quando l'uso di antibiotici di ultima generazione è impossibile per motivi di salute (allergie, comorbidità e patologie). Ciò è dovuto al fatto che Palin causa spesso effetti collaterali.

Il trattamento di solito dura 10 giorni con un doppio apporto giornaliero di fondi. Palin può anche essere usato come agente profilattico. In questo caso, la durata del corso di trattamento viene estesa da un medico per un massimo di 30 giorni.

tsifran

Questa medicina poco costosa è intesa per il trattamento delle infezioni batteriche degli organi ENT e degli organi urinari soltanto negli adulti. Nei bambini e negli adolescenti fino ai 18 anni di età, quando si assume Digira esiste il rischio di compromissione della formazione e dello sviluppo osseo. Inoltre vietato alle donne in gravidanza e in allattamento droga.

In altri casi, il corso del trattamento richiede 5-7 giorni con l'assunzione delle compresse 2 volte al giorno a intervalli di tempo uguali.

I vantaggi dei farmaci sono considerati virtualmente assenti alla resistenza (resistenza) dei batteri alla sostanza attiva.

nolitsin

Come rimedio per la cistite acuta Nolitsin assumere 5-10 giorni, 2 compresse al giorno tra i pasti. Ciò è dovuto al fatto che la digestione del cibo riduce significativamente l'efficacia del farmaco.

Per scopi profilattici, l'agente può essere prescritto per un massimo di 6 mesi (con una diminuzione del dosaggio giornaliero).

nitroksolin

Un analogo del farmaco è un farmaco con il nome commerciale 5-NOC, che si è dimostrato dal lato buono.

Nitroxolina per cistite viene utilizzata da 10 a 21 giorni, 6-8 compresse al giorno. Quando si rimuovono i fondi creati dalla sua alta concentrazione nelle urine, che consente il suo utilizzo nelle infezioni dei reni, della vescica e dell'uretra.

Furagin e Furadonin

Questi farmaci hanno un effetto antimicrobico.

La durata del trattamento del periodo acuto della cistite è di 5-10 giorni con l'osservanza di un dosaggio di 50-100 mg quattro volte al giorno.

Nel ruolo di un agente profilattico, i farmaci possono essere assunti per 15 o più giorni con un aggiustamento della dose obbligatorio.

Furagin e Furadonin sono consentiti per l'uso nei bambini, ma data la stretta osservanza del dosaggio, in quanto il sovradosaggio è irto di danni al sistema nervoso periferico.

Uroseptics con composizione vegetale

Questo gruppo di farmaci comprende prodotti con composizione a base di erbe.

Per i farmaci in questo gruppo includono:

Phytolysinum

La pasta vegetale è la più efficace per la cistite di origine non batterica (in caso di traumatizzazione della mucosa con sabbia o pietre, ipotermia e manifestazioni a freddo della vescica). La fitolisi in questo caso aiuta a dissolvere piccole particelle solide e contribuisce alla loro rimozione sicura e ha anche un effetto immunostimolatore tonico e delicato.

La durata del trattamento dipende dalla gravità della malattia e può essere di 10 giorni o più.

kanefron

Il farmaco è prescritto per quasi tutte le malattie del sistema urinario. Ciò è dovuto alla sua elevata efficienza nell'eliminazione dell'infiammazione e nell'effetto antispasmodico e analgesico.

Disponibile sotto forma di gocce e compresse.

Bevono Canephron con un ciclo minimo di 28-30 giorni, se necessario, è possibile aumentare la durata dell'assunzione.

Monurel

La composizione delle preparazioni delle capsule contiene estratto di mirtillo e un'alta dose di vitamina C. Secondo il produttore, in termini di succo di mirtillo fresco - una compressa corrisponde a 750 ml di succo.

L'estratto di mirtillo con successo allevia l'infiammazione dei tessuti interni, ha un effetto diuretico e antimicrobico. È anche marcata l'attività delle sostanze che compongono le bacche in relazione a tutta una serie di batteri (l'integrità delle membrane cellulari dell'agente causale è disturbata, un ostacolo all'attaccamento dei batteri alla mucosa della vescica, ecc.).

La vitamina C è coinvolta nel processo di rigenerazione cellulare e ha un effetto fortificante sul corpo. Inoltre, le proprietà antiossidanti della vitamina aiutano a ridurre la durata del ritiro dei prodotti di decomposizione e riducono la gravità dei sintomi di intossicazione.

Il farmaco deve essere assunto una volta al giorno per 35-40 giorni.

tsiston

Questo è uno strumento multicomponente costituito da estratti di oltre 15 piante.

Cystone aiuta ad accelerare la produzione di urina, a guarire le mucose e ad eliminare gli spasmi delle fibre muscolari. Il farmaco può essere utilizzato non solo nel trattamento della cistite acuta, ma anche come prevenzione delle recidive nella forma cronica della malattia.

La durata del trattamento è di 4-6 settimane.

Uroprofit

L'estratto di mirtillo contenuto nella preparazione contribuisce alla rimozione del processo infiammatorio, accelerando la produzione di urina e impedendo ai batteri patogeni di attaccarsi alla mucosa della vescica.

I tannini contenuti nell'uveberry, estratto dalle foglie di cui è presente anche la composizione, hanno un forte effetto antinfiammatorio.

La vitamina C agisce come un agente immunostimolante, rafforzando la resistenza generale del corpo.

antispasmodico

Farmaci antispasmodici utilizzati nel trattamento dell'infiammazione della vescica:

I primi due farmaci sono sinonimi, poiché hanno lo stesso principio attivo nella loro composizione. Di solito, il medico prescrive la loro somministrazione orale, ma in caso di sindrome da dolore grave possono essere utilizzate soluzioni per la somministrazione di i / m. Entrambi i farmaci sono adatti per un uso sistematico a lungo termine, ma puoi berli per non più di 5-7 giorni.

La papaverina è usata principalmente sotto forma di supposte rettali. Questo medicinale è raccomandato per l'eliminazione rapida di singoli spasmi, di solito non viene utilizzato per un trattamento più lungo.

No-spa, Papaverine e Drotaverinum sono consentiti per l'uso in qualsiasi età gestazionale.

Uroseptics con azione antimicrobica

Più spesso - questi sono farmaci prodotti sotto forma di supposte vaginali o rettali.

Hexicon

Farmaco antimicrobico attivamente utilizzato in ginecologia. Particolarmente efficace nel trattamento della candidosi vaginale, che spesso si presenta come una malattia concomitante sullo sfondo della cistite.

cistatina

Candele per la somministrazione di piante rettali. Aiuta ad alleviare lo spasmo e il dolore e ha anche un leggero effetto battericida. A causa della sua composizione può essere utilizzato nei bambini, in quanto ha una lista piuttosto piccola di controindicazioni. Negli uomini, è anche usato per problemi con la prostata.

Methyluracilum

Supposte rettali e vaginali. Il farmaco ha un effetto immunostimolante, contribuisce alla rivitalizzazione del processo di produzione dei globuli rossi e dei globuli bianchi. Ciò aumenta le proprietà protettive locali e il processo di rigenerazione cellulare è molto più veloce.

Fitopreparati

Tutti i prodotti a base di materie prime vegetali e, di fatto, la materia prima stessa per la preparazione indipendente di decotti e infusi medicinali possono essere attribuiti a rimedi erboristici.

Quando si raccomanda la cistite usare:

  • foglie e bacche di un cowberry;
  • Erba di iperico;
  • piante camomilla;
  • tè ai reni.

Oltre a queste piante ed erbe, vengono utilizzate con successo foglie di betulla, rosmarino, corteccia di quercia, ecc.

Allo stesso tempo, l'uso di decotti persegue diversi obiettivi nel trattamento della cistite - un aumento del volume giornaliero di liquidi (per "lavare" l'infezione) e l'effetto dei nutrienti sull'area dell'infiammazione.

Quindi, le foglie di cowberry sono un eccellente agente diuretico e anti-infiammatorio.

Il tè del rene ha un effetto benefico non solo sulla vescica, ma anche sui reni, migliorando il loro lavoro e rimuovendo il fluido in eccesso dai tessuti.

Sebbene qualsiasi materia prima vegetale non sia una droga, ognuna di esse ha una propria lista di controindicazioni.

diuretici

In genere, per la cistite, è sufficiente aumentare il volume di fluido consumato e utilizzare alcuni rimedi a base di erbe per ottenere la produzione di più urina. Ma in assenza del giusto effetto quando si usano queste misure, vengono prescritti farmaci con azione diuretica (ad esempio, Lasix e Furosemide).

Preparati per il sollievo dei sintomi associati

In alcuni casi, la reazione infiammatoria della vescica può manifestare alcuni sintomi di intossicazione generale (febbre o dolore severo, che non può essere fermato dagli antispastici).

Per alleviare i sintomi della febbre e ridurre la temperatura si può bere: Nurofen, Efferalgan, Ibuklin, Panadol, ecc.

Aiuta ad alleviare il dolore: Solpadein, Cistenal, Baralgin, Halidor, ecc.

Per accelerare il recupero dei tessuti danneggiati e alleviare l'infiammazione, è possibile applicare: Ortofen, Nemisil, Celecoxib, ecc.

Un trattamento errato può comportare il passaggio della malattia alla forma cronica e l'infiammazione costante della membrana mucosa è la causa principale della formazione di cisti e della mutazione cellulare. Pertanto, ai primi segni di cistite, è meglio consultare un medico e sottoporsi alle necessarie procedure diagnostiche.

Cistite compresse

La cistite è una malattia che colpisce più spesso il corpo femminile. L'autotrattamento di questa malattia può portare a gravi conseguenze per il corpo e le malattie non adeguatamente curate possono trasformarsi in una forma cronica.

L'agente eziologico di questa malattia è l'Escherichia coli, quindi non seguire le regole dell'igiene intima e l'intimo scelto erroneamente può causare la malattia. I sintomi e il trattamento della cistite sono necessari per conoscere ogni donna. Ai nostri giorni, la cistite nelle ragazze appare in età scolare.

Segni e sintomi di infiammazione della vescica

La cistite è una malattia con sintomi spiacevoli. I sintomi della cistite nelle donne:

  • bruciore al momento della minzione;
  • ci sono minzioni frequenti;
  • dolori acuti al momento della minzione;
  • una sensazione di vescica straripante;
  • aumento della temperatura corporea insignificante;
  • difficoltà a urinare;
  • arrossamento e gonfiore dell'uretra;
  • dolore nell'addome inferiore al momento della minzione e non passa dopo;
  • come parte dell'urina manifestano particelle purulente, sangue e muco.

I primi segni di cistite compaiono nella forma acuta (fresca) della malattia, dopo un eccessivo raffreddamento del corpo, sottoposti a stress, dopo aver sofferto di una malattia virale o infettiva.

La malattia della cistite può essere classificata secondo vari criteri:

  • per trovare il processo di infiammazione della vescica - la parte mucosa o muscolare di esso;
  • per proprietà e patologie - forma catarrale della malattia, patologia cistica o ulcerativa.
  • sullo sviluppo della malattia - la forma acuta e lo stadio cronico della malattia;
  • sull'agente causativo della malattia - batteri e microrganismi;
  • su virus e funghi che diventano patogeni della malattia.

Cause di cistite acuta nel corpo

Le cause della cistite nelle donne sono spesso le infezioni che si trovano nella zona genitale, perché la vicinanza dell'uretra, della vagina e dell'ano, provoca l'ingresso di microrganismi e batteri nell'uretra.

Cistite cause di malattia causata da infiammazione nella vagina e malattie dell'infezione degli organi genitali femminili con mughetto, vaginosi batterica, porta allo sviluppo di forme acute (iniziali) di cistite con sensazioni dolorose nell'addome inferiore e nell'uretra. Infiammazione della vescica nelle donne, i sintomi sono associati a un'infezione che viene trasmessa sessualmente e causa ureaplasmosis, micoplasmosi, clamidia, candidosi, gonorrea, una malattia, uno stadio cronico della malattia e anche lo sviluppo della cistite. In questo caso, i sintomi della cistite della malattia saranno simili ai sintomi di altre malattie genitali. Un rimedio efficace per la cistite deve essere combinato con farmaci da queste infezioni.

Fattori che provocano la malattia della cistite nel corpo femminile:

  • urolitiasi;
  • pielonefrite;
  • ristagno e non passaggio di urina nei diverticoli;
  • chirurgia urogenitale;
  • malattie allergiche;
  • malattie oncologiche;
  • diabete mellito;
  • la menopausa;
  • la gravidanza.

L'infiammazione della vescica nelle donne con diabete, malattie allergiche e oncologiche, si forma sullo sfondo di una terapia continua, che influisce negativamente sull'equilibrio della microflora del sistema urinario. Le compresse di cistite possono risolvere positivamente questo problema.

L'infiammazione della vescica nelle donne durante la gravidanza si sviluppa a causa di un'alterazione ormonale del corpo e dei cambiamenti nella microflora degli organi genitali. È necessario prendere una pillola per la cistite una volta e i sintomi della malattia passeranno, se la malattia non è in uno stadio avanzato.

I sintomi della cistite nelle donne con menopausa e sindrome della menopausa, derivano dalla mancanza di ormoni estrogeni nel corpo femminile. Pillole per la cistite nelle donne trattamento rapido solo nella fase iniziale dello sviluppo della malattia e ai primi sintomi e segni di essa.

Trattamento della cistite nel corpo femminile

Il regime di trattamento per la cistite nelle donne è prescritto da un urologo o ginecologo e include antibiotici e farmaci anti-infiammatori nel trattamento terapeutico. La malattia delle pillole di cistite è prescritta rigorosamente dal medico curante e basata sui risultati di uno studio diagnostico del corpo. Tale trattamento della cistite nelle donne in combinazione con fitopreparati e mezzi per il trattamento locale può alleviare i sintomi della malattia e curare l'infezione il più presto possibile. Cosa bere per la cistite?

Se le cause della cistite nelle donne sono infezioni trasmesse per via sessuale, allora il trattamento con cistite deve essere regolato con preparazioni di cistite con il trattamento di una malattia infettiva o trasmessa sessualmente.

I principali farmaci per la cistite, che sono usati nel trattamento della clamidia, dell'ureaplasmosi, della sifilide, della gonorrea, della micoplasmosi, sono antibiotici di diversi gruppi e aree:

Insieme agli antibiotici, la cura per la cistite è:

  • un multivitaminico;
  • immunomodulatori;
  • agenti antifungini;
  • probiotici.

Per il trattamento della cistite nelle donne e le infezioni nella zona genitale del corpo nel complesso, sono prescritti i seguenti farmaci per la cistite. La lista dei farmaci:

  • Azitromicina 500 mg 1 volta al giorno;
  • Doxycycline 0,1 mg 2 volte al giorno;
  • Levofloxacina 500 mg una volta al giorno;
  • Eritromicina 500 mg 4 volte al giorno;
  • Ofloxacin 300 mg 2 volte al giorno;
  • Roxithromycin 150 mg 2 volte al giorno;
  • Spiramicina: assumere 3 mg 3 volte al giorno;
  • Monural - assumere 3 mg una volta al giorno;
  • Nolitsin - beva 1 targa 2 volte al giorno, un corso di 3 giorni;
  • Biseptolo: prendere 2 compresse 2 volte al giorno con cistite, un ciclo di 3 giorni.

Le medicine per la cistite nelle donne in terapia usano la fitoterapia, che ha un effetto positivo sulla cura della malattia. Fitopreparati:

  • Cyston - prendere 2 compresse 2 volte al giorno;
  • Canephron: bevi 50 gocce 3 volte al giorno;
  • Spasmotsistenal - bevi 10 gocce 3 volte al giorno;

Per normalizzare la microflora nel corpo, i farmaci per la cistite nelle donne sono combinati con multivitaminici e sempre probiotici.

Quando si cura una malattia causata da batteri venerea, gli antibiotici portano a violazioni della microflora del corpo femminile, che porta a vaginiti, sia fungine che batteriche. Un rimedio efficace per la cistite deve essere combinato con l'uso della terapia locale antifungina:

  • candele, che sono composte da lattobacilli;
  • supposte vaginali, che includono farmaci antifungini.

Il trattamento con supposte vaginali viene eseguito solo prima di coricarsi e per almeno 10 giorni di calendario.

Inoltre, i farmaci antisettici locali sono usati nel periodo di trasporto di un bambino, se l'ingestione di farmaci è proibita.

Il miglior rimedio per la cistite con antisettici è usato nei casi di:

  • i processi di infiammazione negli organi esterni della sfera genitale e aiuta dalla cistite - caldo decotto da bagno di camomilla, calendula o permanganato di potassio;
  • infiammazione nella vescica urinaria e nell'uretra (uretrite) - irrigazione dell'uretra con il farmaco protargol e con il collagene della droga;
  • infiammazioni vaginali - supposte antinfiammatorie e antisettiche.

Quando le mestruazioni usano supposte vaginali è controindicato.

L'adempimento di tutte le istruzioni del medico, uno stile di vita sano, l'igiene, darà un risultato positivo nel curare la malattia in una fase iniziale di sviluppo.

Compresse di cistite per il corpo femminile

I sintomi della cistite nel corpo femminile causano disagio e disagio. Il processo di minzione nell'infiammazione della vescica è piuttosto doloroso.

Per il trattamento della cistite, ci sono un certo numero di pillole: antibiotici, antispastici, rimedi erboristici e probiotici.

Antibiotici per la cistite:

  • Morunal è una pillola abbastanza efficace per la cistite nelle donne, per curare la malattia in forma acuta. Per il trattamento della cistite nella forma cronica non è adatto, dal momento che il farmaco viene bevuto in un ciclo terapeutico;
  • Furagin - pillole per l'infiammazione della vescica e del sistema riproduttivo nel corpo femminile. È necessario assumere il farmaco per un corso di almeno 10 giorni. Non usare il farmaco durante il trasporto di un bambino, così come quando allatti un bambino;
  • Furadonina - pillole di cistite per donne con azione antimicrobica, il suo uso molto efficace nelle aree genitali e urinarie. Corso accettato di almeno una settimana. C'è una controindicazione - gravidanza;
  • Palin - compresse per cistite, un rimedio dal gruppo di antibiotici chinolonici. Utilizzare questo strumento per trattare le infezioni batteriche e i microrganismi nell'area genitale nella forma acuta della malattia. C'è una controindicazione - la gravidanza.

Farmaci antispasmodici e antinfiammatori:

  • No-shpa - farmaco antispasmodico di una vasta gamma di utilizzo. Questo rimedio non cura la cistite, ma elimina i sintomi del dolore;
  • Ibuprofen - un farmaco antinfiammatorio è una medicina universale, con molte funzioni terapeutiche: riduce l'infiammazione nella vescica, riduce le contrazioni uterine nelle infezioni, riduce la pressione nell'utero nel trattamento delle malattie sessuali;

Erboristeria e farmaci per il trattamento della cistite nelle donne:

  • Canephron - farmaci per la cistite, pillole e sospensione per via orale. Il farmaco ha un effetto antinfiammatorio e un effetto antispasmodico, che ha contribuito alla popolarità di questa sostanza nell'applicazione contro la cistite femminile;
  • Cystone - nella composizione di questo strumento più di una dozzina di estratti di piante medicinali, che hanno un effetto diuretico, anti-infiammatorio, e ha anche un effetto antimicrobico. Con un periodo sufficientemente lungo di assunzione della sostanza, questo farmaco aiuta a ridurre l'infiammazione nel sistema riproduttivo e urinario, aumenta l'effetto degli antibiotici. C'è un altro indicatore - con l'uso a lungo termine, è in grado di sciogliere le pietre nei reni e nella vescica;
  • Monurel è un medicinale erboristico a base di mirtilli rossi, ha un effetto diuretico e ha anche un effetto antinfiammatorio e battericida.

Controindicazioni per l'assunzione di pillole di cistite e un effetto collaterale

I rimedi per la cistite nel corpo femminile non sono raccomandati per l'assunzione con tali malattie e problemi del corpo:

  • intolleranza ai componenti dei farmaci;
  • infiammazione acuta dell'ulcera gastrica e della colite ulcerosa;
  • asma bronchiale causata da allergie agli antibiotici;
  • manifestazione acuta di allergie a vari fitochimici;
  • gravidanza e allattamento.

I principali effetti collaterali dei farmaci per cistite per le donne sono:

  • sensibilità alla droga;
  • intossicazione epatica;
  • interruzione del sistema digestivo;
  • ipertensione;
  • problemi con il lavoro dei reni e delle ghiandole surrenali;
  • anemia, trombosi vascolare del sistema circolatorio.

Se hai una malattia in cui è controindicato applicare questo rimedio, è necessario misurare i benefici del suo uso e la minaccia di effetti collaterali.

In ogni caso, il farmaco deve essere iniziato dopo aver consultato il proprio medico personale.

Effetto dell'immunità sulla cistite

Una delle cause del processo infiammatorio nella vescica è un'immunità ridotta. Prima di trattare la cistite nelle donne, è necessario prima assumere farmaci per aumentare l'immunità. Un risultato positivo sul sistema immunitario e sul corpo è l'Echinacea. La composizione di questa pianta è un'enorme quantità di sostanze benefiche per il corpo, così come l'Echinacea ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie.

L'effetto sul corpo dei polisaccaridi, aiuta il corpo a combattere virus e infezioni. I polisaccaridi nel corpo, cellule circostanti, fungono da barriera all'ingresso di infezioni e batteri. Con l'aiuto dei polisaccaridi, il processo di rigenerazione cellulare e tissutale viene accelerato.

L'acido caffeico, con l'aiuto di glicosidi, accelera il processo di trattamento in caso di malattie batteriche infettive e l'ingresso di virus nel corpo.

L'acido caffeico è un antiossidante che uccide muffe fungine e abbassa il livello di tossicità nel corpo umano.

Oli essenziali e flavonoidi, di cui è ricca la radice, hanno proprietà settiche che distruggono microbi e batteri.

Utilizzare per il trattamento della cistite nelle donne con farmaci e prodotti fotografici a casa, che aiuta l'efficace trattamento della cistite.

Farmaci infiammatori della vescica

La vescica è un organo importante del sistema urinario. Raccoglie l'urina dai reni. Interruzione delle funzioni della vescica porta ad una cattiva conclusione di tossine accumulate e alla loro distruzione del corpo.

Nonostante il fatto che nelle donne e negli uomini la vescica abbia la stessa struttura, le prime sono più spesso esposte a varie malattie di questo organo. Ciò è dovuto alle peculiarità della struttura fisiologica. Nel corpo femminile, la lunghezza dell'uretra è tre volte inferiore, quindi l'infezione penetrante dall'esterno è molto più facile.

Tuttavia, entrambi i sessi possono sperimentare le seguenti patologie:

  1. Diverticolo. La presenza di recessi nel muro della bolla.
  2. Cistite. Infiammazione causata da infezione.
  3. Urolitiasi. La presenza di pietre o depositi di sabbia.
  4. Tumore. La proliferazione del tessuto connettivo.
  5. Leucoplachia. Deformazione dell'epitelio.
  6. Iperattività. Frequenti inviti al bagno.
  7. Tubercolosi. Si verifica nelle persone con polmoni colpiti.

Come trattare l'infiammazione della vescica?

Poiché la maggior parte delle malattie sono accompagnate da processi infiammatori, alcune pillole vescicali sono necessarie per eliminarle.

antibiotici

La maggior parte delle ustioni sono di natura batterica. Per far fronte ai patogeni aiuterà gli antibiotici scelti correttamente. Per superare completamente la malattia, dovresti assolutamente bere un ciclo completo di questi farmaci. Di solito, gli esperti prescrivono i seguenti farmaci:

  1. Monural. L'antibiotico moderno è considerato sicuro. La sua base - la fosfomicina, distrugge i batteri. Completamente escreto dal corpo. Pertanto, adatto per bambini da cinque anni e donne in gravidanza. La reception è singola. È inefficace se la cistite è passata allo stadio cronico.
  2. Palin. Applicare sia per il trattamento delle patologie batteriche (decorso di dieci giorni), sia per la loro prevenzione (ciclo di 30 giorni). Segnato un gran numero di proprietà laterali.
  3. Tsifran. Progettato per combattere le infezioni batteriche negli adulti (ad eccezione delle donne in gravidanza e in allattamento). Ci vuole circa una settimana. Uno dei vantaggi è l'assenza di resistenza di microrganismi patogeni alla sostanza attiva.

Che tipo di antibiotico scegliere, il medico decide sulla base di test di laboratorio. Ogni farmaco ha lo scopo di sopprimere un agente patogeno specifico, tuttavia, nei casi di emergenza, faranno pillole per l'infiammazione della vescica con un ampio spettro di azione.

uroseptiki

Questo gruppo di farmaci combatte le infezioni batteriche, distruggendo così gli agenti causali della malattia. Si differenzia da altri rimedi dalle seguenti caratteristiche:

  • persiste nei reni ed è escreto nelle urine;
  • non assorbito dal corpo, quindi, non svolge un'azione sistematica;
  • è di origine vegetale e chimica;
  • utilizzato per la prevenzione delle malattie croniche del sistema urinario.

Esempi di farmaci per l'infiammazione della vescica:

  1. Furazolidone. Preparazione chimica finalizzata alla distruzione di massa delle cellule batteriche. Nonostante sia inferiore nelle sue proprietà agli antibiotici, si adatta bene alla cistite. Tra le controindicazioni vi sono la gravidanza e l'alimentazione, patologie gravi dei reni e del fegato, fino a tre anni.
  2. Kanefron. Phytopreparation, migliora l'attività degli antibiotici. Consentito durante la gravidanza, ma ci sono una serie di restrizioni. Questi includono insufficienza cardiaca, renale ed epatica;
  3. Urolesan. Contiene erbe e oli essenziali. Oltre alla soppressione dei microrganismi patogeni e all'eliminazione dell'infiammazione, allevia il dolore e brucia bene, ha un leggero effetto diuretico.

sulfamidici

Sulfonamidi - droghe sintetiche derivate dall'acido sulfanilico. Colpiscono cocchi, bastoncini, clamidia e altri agenti patogeni. Sono prescritti per uccidere i batteri resistenti agli antibiotici.

Le donne praticano questi farmaci per il trattamento della vescica:

  1. Urosulfan. È usato se l'infezione da stafilococco e E. coli sono i colpevoli di infiammazione. Penetrando nel corpo, elimina la crescita e lo sviluppo dei microbi. Quando l'intolleranza individuale viene interrotta.
  2. Sulfapiridazin. È necessario se l'infezione che colpisce la vescica ha un carattere purulento. Ha una vasta attività anti-infiammatoria.
  3. Bactrim. La medicina combinata, la sostanza attiva caratteristica di questo gruppo è unita a Trimetoprim. Progettato per trattare le infezioni del tratto urinario, così come la distruzione di agenti patogeni che hanno sviluppato l'immunità agli antibiotici. È stato notato un gran numero di effetti collaterali, quindi sono usati con cautela, sotto la supervisione di un medico.

Un numero di persone di colore sviluppa intolleranza congenita alle compresse di questo gruppo.

Uso di immunomodulatori

Le membrane mucose fanno parte del sistema immunitario. Questa è una barriera antimicrobica naturale che impedisce ai batteri di aderire alle pareti della vescica. Con l'infiammazione, questa protezione è danneggiata e il sistema immunitario si indebolisce. Inoltre, l'assunzione di antibiotici crea un onere aggiuntivo per il corpo. Pertanto, è necessaria la nomina di immunomodulatori.

Sono insostituibili durante un'esacerbazione, in quanto facilitano l'infiammazione delle mucose e rimuovono le sostanze tossiche, accelerando così il recupero. Adatto a misure preventive.

Nel trattamento della vescica è prescritto:

  1. Uro-Vaks. Inviato per stimolare il sistema immunitario in modo che produca i suoi stessi interferoni. Pertanto, l'opposizione all'infezione con Escherichia coli è migliorata.
  2. GEPON. Il farmaco è un'azione locale. Una volta nella vescica, ripristina la mucosa, eliminando il dolore e la combustione.
  3. Genferon. Colpisce la malattia nel complesso. Non solo rafforza il sistema immunitario, ma ha anche effetti antivirali.

Gli effetti collaterali sono assenti anche con l'uso prolungato di immunomodulatori.

Antispastici e antinfiammatori

L'attività dei microrganismi patogeni è accompagnata dal dolore. Durante la minzione, il disagio aumenta significativamente. Quindi il medico prescrive farmaci antinfiammatori e antispastici.

I farmaci antinfiammatori non steroidei bloccano la sintesi delle prostaglandine, prevenendo così la diffusione del dolore.

Le seguenti pillole per il dolore alla vescica sono spesso prescritte:

  1. Diclofenac. Non solo elimina l'infiammazione e il dolore, ma riduce anche la temperatura nel sito della lesione.
  2. Nimesil. Bene aiuta con esacerbazione, è disponibile sotto forma di una polvere con sapore di arancia.
  3. Nurofen. Anestetizza attivamente le aree interessate, visualizzate dopo otto ore. Adatto per adulti e bambini.

Gli antispastici sono farmaci progettati per alleviare la tensione dei muscoli lisci della vescica.

Nell'uso della terapia:

  1. Ma shpu. Applicato sia per via orale che iniezioni. Nel secondo caso, l'effetto del farmaco viene raggiunto più velocemente.
  2. Drotaverinum. Analog No-shpy, basato sullo stesso principio attivo.
  3. Papaverina. Candele per l'amministrazione rettale, allevia i singoli spasmi.

Preparati a base di erbe nella lotta contro la malattia

Le fitopreparazioni sono completamente composte da ingredienti vegetali. Questo può essere tè, infusi o decotti. Alcuni di questi sono venduti in farmacia, ma puoi comprare ingredienti e preparare autonomamente la medicina giusta.

Per le malattie della vescica applicare:

  1. Bacche e foglie di mirtillo rosso. I frutti sono ricchi di vitamine e hanno proprietà antiossidanti. Le foglie normalizzano le mucose irritate e promuovono la produzione di urina.
  2. Camomilla e tutsan. Combatti contro le infezioni e avere un effetto calmante.
  3. Tè ai reni Tratta non solo la vescica, ma ripristina anche il lavoro dei reni.

Nonostante la sua composizione naturale, questo tipo di trattamento è controindicato in alcune persone.

Agenti antifungini

Se l'analisi ha rivelato la presenza di funghi, è necessario utilizzare i preparati appropriati. Nella lotta contro questo tipo di fitopatogeno:

  1. Lamisil. Distrugge il fungo e affronta l'infiammazione, ha un ampio spettro di azione. In rari casi, provoca nausea. Controindicato in gravidanza.
  2. Mikosist. Le capsule con potenti proprietà antifungine eliminano la causa della malattia;
  3. Diflucan. Progettato per sopprimere funghi, lieviti e muffe. Non più di due settimane.

Terapia di Urolitiasi

Le pietre nel sistema urinario interrompono o bloccano completamente la produzione di urina. Questa malattia è accompagnata da infiammazione, febbre e altri sintomi spiacevoli. Il loro accumulo nella vescica provoca dolore tagliente, aggravato dal movimento e nei tentativi di andare in bagno. Il trattamento in questo caso è prescritto dopo il passaggio di una diagnosi completa e l'ottenimento delle caratteristiche delle pietre formate.

antibiotici

L'urolitiasi nella maggior parte dei casi è accompagnata da lesioni infettive. È necessario un ciclo di terapia antibiotica in questo caso. Con questa patologia, in combinazione con un ampio processo infiammatorio, sono adatti gli antibiotici ad ampio spettro:

  1. Ampicillina. Farmaco semisintetico. Distrugge la sintesi delle cellule batteriche. Succede sotto forma di compresse, granuli, polvere.
  2. Oxacillin. Incluso nel gruppo di penicilline, trovato in compresse e polveri per la preparazione di soluzioni e iniezioni. Le persone con insufficienza renale che assumono questo farmaco richiedono cautela.
  3. Ampioks. Antibiotico combinato, battericida.

Rimedi erboristici per pietre

La terapia della urolitiasi pratica l'uso di rimedi erboristici. Aiutano ad accelerare il processo di rimozione di sabbia e piccole pietre e normalizzano il lavoro del sistema urinario. Alcuni interferiscono con il processo di cristallizzazione e la formazione di tumori.

Piante medicinali per ogni tipo di pietre:

  • fosfati e calcoli di calcio - prezzemolo, erba di San Giovanni, bardana, mirtillo rosso;
  • pietre di urato - semi di finocchio, equiseto, foglie di betulla;
  • pietre di ossalato - fragole, menta, equiseto, aneto.

Il trattamento delle malattie della vescica deve essere assunto responsabilmente. L'uso periodico di antidolorifici fornisce solo un sollievo temporaneo, ma non è in grado di eliminare il problema stesso. Le visite tempestive al terapeuta e all'urologo aiuteranno a iniziare la terapia in breve tempo ed evitare complicazioni.

Infiammazione della vescica: trattamento

Una delle malattie più comuni del sistema genito-urinario è l'infiammazione della vescica o cistite. Le donne si incontrano con questa patologia molto più spesso degli uomini, a causa delle caratteristiche anatomiche della struttura dell'uretra in esse - è corta e abbastanza ampia. Secondo le statistiche, ogni 4 donna ha avuto cistite almeno una volta nella vita e ogni 8 donna soffre di una forma cronica di questa malattia. Gli uomini sono più fortunati: l'infiammazione della vescica si verifica solo nello 0,5% dei maschi.

Cause di cistite

La causa di una malattia così spiacevole come la cistite, nella maggior parte dei casi, è un'infezione: stafilococco, intestino, bastone piocianico, proteo, fungo, trichomonas e altri agenti patogeni. L'agente infettivo si deposita sulla mucosa della vescica sia dall'esterno (dall'area perineale - la cosiddetta trasmissione ascendente), sia da sangue e linfa dai focolai di infezione cronica di qualsiasi luogo (con carie, tonsillite, sinusite, foruncolosi, ecc.).

La natura si è premurata di dotare la mucosa della vescica di una notevole resistenza ai microrganismi, quindi anche in caso di infezione, il processo infiammatorio nell'organo non sempre inizia. Ci sono molti fattori che contribuiscono allo sviluppo della cistite:

  • ipotermia generale del corpo e ipotermia locale nella regione pelvica (per questo motivo, le donne non sono consigliate a stare a lungo sul freddo);
  • minzione rara (il ristagno prolungato di urina nella vescica è accompagnato dallo sviluppo di microflora patogena in esso);
  • inosservanza delle norme di igiene personale (raro cambio di assorbenti e tamponi durante le mestruazioni, asciugandosi all'indietro dopo un movimento intestinale);
  • frequente uso di biancheria strette e infradito;
  • posizione seduta lunga;
  • caratteristiche della vita sessuale (rapporti vaginali immediatamente dopo l'anale);
  • trasferito malattie infiammatorie del sistema riproduttivo, in particolare sotto-trattati;
  • infezione cronica di qualsiasi localizzazione;
  • costipazione prolungata;
  • diminuzione dello stato immunitario dopo una grave malattia, a causa di superlavoro, stress cronico, durante la gravidanza e nel periodo postpartum;
  • manipolazioni diagnostiche e terapeutiche sulla vescica (cateterismo, cistoscopia);
  • cambiamenti ormonali nel corpo durante la pubertà o durante la menopausa.

Meno comuni sono le cistite non infettive che possono essere causate da:

  • danno alla mucosa della vescica da parte di un corpo estraneo (ad esempio la pietra urinaria);
  • ustioni della membrana mucosa dell'organo (per esempio, l'introduzione di una soluzione calda in esso durante il lavaggio);
  • irritazione delle membrane mucose da sostanze chimiche escrete nelle urine (in particolare, la cistite urotropina può svilupparsi con l'uso prolungato del farmaco urotropina).

Manifestazioni cliniche di cistite

Spesso la malattia si sviluppa entro poche ore dopo l'ipotermia. Improvvisamente, una persona (in pratica, come già detto, una donna) ha i seguenti sintomi:

  • minzione frequente in piccole porzioni;
  • minzione urinaria per urinare;
  • crampi, bruciore, dolore lungo l'uretra durante la minzione;
  • dolori dolorosi e fastidiosi nell'addome inferiore (sopra il pube), la cui intensità aumenta gradualmente;
  • sono possibili episodi di incontinenza urinaria;
  • qualche volta - la temperatura aumenta a numeri subfebrilny;
  • torbidità delle urine, a volte di colore rossastro (parla della presenza di sangue).

Questi sintomi possono persistere per una settimana e mezzo, dopo di che migliora il benessere del paziente. Se dopo questo periodo di tempo i sintomi persistono, c'è un processo cronico.

Diagnosi di cistite

Questa diagnosi può essere sospettata dal medico in base ai reclami caratteristici del paziente e alla storia della malattia. Per confermare la diagnosi di cistite acuta, saranno sufficienti solo i risultati di un test urinario generale, che mostrerà segni di infiammazione. L'ecografia della vescica con questa patologia non sarà informativa.

Per quanto riguarda i metodi di diagnosi della forma cronica della malattia, i più frequentemente utilizzati per questo scopo sono:

  • analisi delle urine secondo nechyporenko;
  • coltura di urina su un mezzo nutritivo per determinare l'agente patogeno;
  • uroflussometria;
  • metodi di ricerca dell'urodinamica;
  • cistoscopia.

Trattamento dell'infiammazione della vescica

complicazioni

La complicanza più grave della cistite è l'infiammazione del sistema pelvico renale, o pielonefrite, derivante dal trasferimento di urina infetta dalla vescica all'uretere o direttamente al rene. Se, parallelamente ai sintomi caratteristici dell'infiammazione della vescica, il paziente cominciava a essere disturbato dal dolore nella regione lombare e la temperatura aumentava, lei doveva cercare aiuto medico il prima possibile.

Prevenzione della cistite

La prevenzione di questa malattia consiste nell'eliminazione di tutti i fattori che contribuiscono al suo sviluppo, vale a dire: riabilitazione dei focolai cronici di infezione, rispetto delle norme di igiene personale e educazione sessuale.

Quale dottore contattare

Se compaiono segni di cistite, puoi consultare un medico generico o un urologo. Nella cistite cronica e ricorrente, è imperativo eseguire la cistoscopia, consultare un ginecologo, un fisioterapista.

Informazioni sulla prevenzione e il trattamento della cistite (infiammazione della vescica) nel programma "Per vivere in salute!":

Infiammazione della vescica: sintomi e trattamento

L'infiammazione della vescica è causata da un processo infettivo, localizzato principalmente nella mucosa. Questa patologia è chiamata "cistite", dalla parola "ciste" - la bolla.

epidemiologia

La malattia viene diagnosticata più spesso nelle donne, che è associata alle caratteristiche ormonali e anatomiche e fisiologiche del corpo femminile. L'infiammazione acuta della vescica ogni anno in Russia è registrata in media da 30 milioni di rappresentanti della metà debole, di cui il 35% ha una ricaduta entro un anno e nell'8-10% la malattia assume una natura ricorrente cronica.

L'infiammazione della vescica è più comune nelle donne in età riproduttiva, il secondo picco si verifica a un'età di età superiore ai 55 anni, quando si verifica in postmenopausa.

Fattori predisponenti

I fattori di rischio considerano quanto segue:

  • malattie ginecologiche croniche;
  • la vicinanza dell'uretra al retto e alla vagina;
  • predisposizione genetica;
  • l'uso di contraccettivi aggressivi;
  • intensità della vita sessuale;
  • Le caratteristiche della microflora gram-negativa sono facili da penetrare nella mucosa grazie alla loro capacità di aderire.

Classificazione dei processi infiammatori nella vescica

Secondo il fattore eziologico, l'infiammazione della vescica può essere causata da batteri (cistite infettiva) o appaiono sullo sfondo della radioterapia, danni tossici, allergie, ecc. (cistite non infettiva).

Esistono processi infiammatori acuti e cronici che, a loro volta, si verificano nella fase acuta o nella fase di remissione.

L'infiammazione nella vescica può essere primaria, sviluppata indipendentemente dall'influenza di eventuali patologie concomitanti o secondarie associate a qualsiasi malattia: cistolitiosi, tubercolosi urogenitale, anomalie della struttura, processi tumorali, ecc.

Il quadro morfologico distingue l'infiammazione catarrale, ulcerosa-fibrinosa, emorragica e interstiziale della vescica.

La cistite interstiziale appartiene a un processo patologico indipendente.

Sintomi di infiammazione della vescica

Reclami per la cistite seguente:

  • minzione dolorosa in piccole porzioni;
  • frequenti solleciti in bagno;
  • dolore nella proiezione della vescica nello stato normale e / o durante e dopo la minzione;
  • urgenza (incontrollabile), incontinenza urinaria;
  • aumento della temperatura;
  • scarico di urina torbida con un odore sgradevole.

Il sangue nelle urine indica cistite emorragica, in cui la rottura vascolare si verifica sullo sfondo di infiammazione nella vescica.

Va notato che, nonostante la varietà delle denunce, lo stato generale di salute con la cistite catarrale non soffre molto, e lo stato è valutato piuttosto come non serio, ma relativamente soddisfacente.

Alla palpazione, c'è tenerezza nell'addome inferiore. Il sintomo positivo del tapping parla della diffusione dell'infezione nel percorso ascendente nei reni e l'aggiunta di pielonefrite.

Se un paziente / paziente ha un'infiammazione nella vescica su uno sfondo di immunodeficienza pronunciata, è possibile lo sviluppo di una forma ulcerosa-fibrinosa o cancrenosa. La condizione è considerata grave ed è un'indicazione per il trattamento ospedaliero.

L'infiammazione della vescica può verificarsi in combinazione con malattie ginecologiche: salpingo-ooforite, annessite, colpite, quindi un ginecologo deve essere esaminato prima di iniziare la terapia.

Misure diagnostiche

Per diagnosticare l'infiammazione nella vescica, viene eseguita un'analisi delle urine, in cui i seguenti cambiamenti tipici di questa nosologia sono confermati al microscopio:

Dato che il 90% dell'agente causale è E. coli, con cistite non complicata, è possibile prescrivere un antibiotico ad ampio spettro empiricamente.

In caso di recidive, è ragionevole eseguire la coltura delle urine sulla flora e la sensibilità ai farmaci.

Per eliminare le IST, come fattore scatenante per la cistite, ricorrono alla diagnostica PCR. Biomateriale prelevato dalla vagina e dall'uretra nelle donne. Negli uomini, il segreto della ghiandola prostatica e lo scarico dell'uretra sono indagati per la diagnosi.

Se la vescica è infiammata spesso, vale a dire la malattia ha acquisito una forma ricorrente, lo screening supplementare per le infezioni virali è stato dimostrato: herpes urogenitale, citomegalovirus.

Nelle donne con frequenti episodi di cistite, si osserva uno striscio dalla vagina per escludere la disbiosi (mughetto).

Diagnostica strumentale

Nel periodo acuto, la cistoscopia è inaccettabile, poiché contribuisce al rafforzamento del processo infiammatorio.

Ultrasuoni della vescica con cistite mostreranno ispessimento della parete, sospensione nel lume, la quantità di urina residua.

Inoltre, l'ecografia è un modo efficace per escludere o confermare una neoplasia della vescica, del calcolo, ecc.

Dopo la scomparsa dell'infiammazione, nei casi dubbi si esegue la cistoscopia.

L'immagine dell'infiammazione nella vescica dipende dalla natura dei cambiamenti morfologici: dall'iperemia della membrana mucosa con emorragie puntiformi a difetti erosivi e ulcere. Durante la manipolazione dell'esame della vescica dal materiale dell'area sospetta viene raccolto per l'esame istologico (biopsia).

Se è necessaria una diagnosi differenziale, eseguire una risonanza magnetica, urografia escretoria, TRUS, studi urodinamici.

Per gli uomini, l'infiammazione isolata della vescica non è tipica, e procede sempre sullo sfondo di qualcosa: prostatite, urolitiasi, ostruzione intravescicale, tumori, ecc.

Quando i cilindri appaiono nelle urine sullo sfondo di ematuria, il paziente viene inviato per consultazione da un nefrologo.

Indicazioni per il trattamento ospedaliero

Il paziente è meglio ospedalizzato nei casi in cui vi è:

  • ematuria macroscopica;
  • cistite sullo sfondo di gravi comorbidità (infezione da HIV, diabete mellito nella fase di scompenso, tutti i tipi di immunodeficienze);
  • condizione severa;
  • il fallimento di epicystostomy, conducendo a infiammazione acuta nella vescica;
  • incapacità di trattare in regime ambulatoriale.

Trattamento dell'infiammazione della vescica

Terapia antibatterica per l'infiammazione della vescica

Le forme semplici di cistite rispondono bene alla terapia ambulatoriale.

Un antibiotico, a seconda del gruppo, viene prescritto una volta da Fosfomycin (Monural), o per un periodo fino a 7 - 10 giorni. Nolitsin, Tsiprolet, Floratsid e così via sono più spesso usati

Per le donne incinte, i preparati di penicillina sono scelti per il trattamento dell'infiammazione nella vescica: Amoxiclav, Flemoklav, Flemoksin.

Un lungo ciclo di trattamento antibiotico della cistite (non un singolo antibiotico) è preferibile in pazienti di età superiore a 65 anni, pazienti con una patologia concomitante nella storia (diabete, infiammazione cronica del tratto urogenitale), nelle donne in gravidanza.

L'infiammazione della vescica dopo contatto sessuale non protetto accidentale viene trattata prescrivendo levofloxacina o ofloxacina in combinazione con nitroimidazolo (Trichopol, Ornidazolo, ecc.). Se si sospetta un'infezione gonococcica, iniettare Ceftriaxone per via intramuscolare una volta in una quantità di 1,0 g.

In caso di cistite provocata da IST, gli antibiotici vengono prescritti tenendo conto dell'agente causale: macrolidi, tetracicline, fluorochinoloni, ecc.

Antispasmodici, estrogeni, M - anticolinergici

Se la sindrome di dolore in infiammazione della vescica è espressa in modo significativo - è possibile usare No-shpy, Baralgina, Papaverina.

Per le donne con una carenza confermata di estrogeni che soffrono di cistite, è possibile la terapia ormonale sostitutiva.

Urgenza urgente di urinare, incontinenza urinaria può essere eliminata con l'aiuto di anticolinergici m, per esempio, Vesicare.

Riempimento nella vescica e nella fitoterapia

Un buon effetto terapeutico è dato dall'instillazione nelle soluzioni antinfiammatorie della vescica:

  • Emulsione di syntomycin del 10% e soluzione di novocaina allo 0,5%;
  • metrogil;
  • furatsillin,
  • dioxidine;
  • clorexidina;
  • Eparina 25.000 U e 0,2% di lidocaina - 2,0 ml + soluzione fisiologica a 20 ml;
  • Uro-hyal, ecc.

Erbe per la cistite

La fitoterapia, come trattamento di tipo indipendente, non viene utilizzata per l'infiammazione acuta, ma, come adiuvante, l'uso di erbe con azione diuretica e antimicrobica è una buona profilassi contro la cistite.

Puoi preparare le seguenti erbe per l'infiammazione della vescica:

  • uva ursina;
  • Foglia di uva di monte;
  • Seta di mais;
  • Tè ai reni;
  • Semi di aneto;
  • Equiseto, ecc.

Dopo il completamento della terapia antibiotica, possono essere assunti phytopreparations, ad esempio, Canephron, Fitolysin, Urolesan, ecc.

Oltre ad altre misure terapeutiche, viene prescritta una dieta ad eccezione di cibi piccanti, salati, acidi, carni affumicate e sottaceti. La cistite liquida deve bere almeno 2000 ml al giorno.

L'alcol, il tè forte e il caffè, le bevande gassate nel periodo acuto non possono essere consumati.

Mishina Victoria, urologa, revisore medico

3,902 visualizzazioni totali, 1 visualizzazioni oggi