Come dissolvere le formazioni di urato nei reni?

Cliniche

Nel mondo moderno, la formazione di urolitiasi, come i calcoli renali di urato, è abbastanza diffusa tra varie patologie nel corpo umano. La loro presenza è una conseguenza della bassa attività fisica, l'uso di acqua con un basso grado di purificazione, il cibo del gruppo di fast food e le condizioni ambientali sfavorevoli.

Tali formazioni possono essere diagnosticate nella cavità della vescica negli anziani, così come nei reni e nella cavità ureterale nelle giovani generazioni. La tempestiva rilevazione di calcoli di urea può prevenire lo sviluppo di gravi complicanze.

Le principali cause di urato nel sistema urogenitale degli organi

I calcoli renali urotici si manifestano principalmente nelle persone di età compresa tra i 22 ei 50 anni.

Spesso ci sono situazioni in cui lo sviluppo di questa patologia provoca il verificarsi di varie complicazioni.

La composizione del tipo di urato di pietre nel sistema urogenitale degli organi contiene praticamente solo i sali che sono formati dall'acido urico. Queste sostanze possono accumularsi nei reni, negli ureteri e nella cavità della vescica. E nel caso in cui la dieta continui a includere il consumo di carboidrati veloci e cibi veloci, l'aumento della concentrazione di sali di acido urico sarà convertito in pietre di tipo urato.

Le dimensioni degli urat possono variare in diversi limiti a seconda del grado di patologia. Hanno una superficie piuttosto liscia con una sfumatura giallo-marrone, nonché una tessitura sciolta eterogenea, grazie alla quale queste pietre possono essere eliminate con una dieta speciale in combinazione con farmaci speciali.

Secondo la maggior parte degli esperti, la formazione di urati nei reni è preceduta dal seguente numero di fattori:

  • predisposizione genetica, posta a livello genetico, che è in grado di passare di generazione in generazione;
  • alta concentrazione di acido urico nella composizione delle urine, che si verificano sullo sfondo di processi metabolici alterati nel corpo;
  • condizioni di lavoro sfavorevoli con bassa attività fisica o aumento dell'attività fisica;
  • non la corretta dieta monotona, così come il frequente digiuno;
  • fattore geografico di residenza con condizioni ambientali avverse;
  • l'uso di acqua con una composizione chimica specifica;
  • mancanza di vitamine del corpo B;
  • assunzione regolare di farmaci anelgitanti dello spettro;
  • basso tasso di reni per lo sviluppo di urina.

L'emergere di calcoli di urati può contribuire alla formazione di urina acida, che può essere determinata in modo indipendente utilizzando uno speciale test rapido, i cui normali indicatori sono risultati da 6.0 a 7.0.

Manifestazioni sintomatiche del processo patologico

In generale, la formazione e la crescita degli urati è asintomatica. Una persona può scoprire la loro presenza nel corpo in caso di comparsa di un tale fenomeno come la colica renale, che si verifica sullo sfondo della difficoltà del deflusso di urina, che è ostacolata dalle dimensioni impressionanti delle pietre di acido urico.

I calcoli renali di tipo urinario causano la formazione di sintomi come dolore acuto improvviso nella regione lombare della schiena, che si estende alle aree addominali e genitali. Inoltre, c'è una sensazione di brividi e nausea, che non provoca raramente lo scarico del vomito.

Nel caso in cui la colica renale manifestata si manifesti sullo sfondo di temperatura aumentata, è possibile giudicare l'inizio dello sviluppo del processo infiammatorio nella zona dei reni, la cui causa potrebbe essere il ristagno delle urine.

A seconda di dove si trovano gli urati, essi possono, prima dell'inizio del dolore acuto, caratteristici della colica renale, provocare la formazione di sintomi come la minzione disturbata e la comparsa di dolore doloroso nella regione lombare.

Ulteriori sintomi che indicano la presenza di queste pietre sono le seguenti manifestazioni:

  • sviluppo della flatulenza;
  • dolore durante l'uretra;
  • torbidità dell'urina, che in alcuni casi può contenere granelli di sabbia o piccoli ciottoli;
  • lo sviluppo della gotta negli uomini.

È molto importante quando le prime anomalie si verificano nel sistema urogenitale, così come nella formazione del dolore nella regione lombare, nell'addome e nei genitali, contattare immediatamente uno specialista qualificato per eseguire la diagnostica necessaria, identificare la causa dei disturbi e prescrivere un trattamento tempestivo.

Metodi diagnostici

Urati nei reni vengono diagnosticati utilizzando i seguenti metodi di ricerca:

  • KLA;
  • OAM;
  • escretore e revisione dell'urografia;
  • Ultrasuoni del sistema genito-urinario degli organi;
  • TC o MRI;
  • Esame a raggi X utilizzando un agente di contrasto.

Metodi di trattamento

Il trattamento dei calcoli renali di urato può essere fatto in diversi modi:

  • Il metodo di dissoluzione. I calcoli renali urotici possono dissolversi durante la dieta, l'assunzione di farmaci speciali e il riposo in un centro specializzato, che può essere inviato solo dallo specialista. Questo metodo di trattamento può essere efficace nel rilevamento tempestivo della formazione di calcoli nel sistema urinario degli organi.
  • Metodo di frantumazione Questo metodo è progettato per trattare le pietre uratny di dimensioni impressionanti. Il processo di frantumazione consiste nell'applicare le onde ultrasoniche alle pietre. Questo metodo di trattamento degli urati è abbastanza sicuro, non richiede un ulteriore periodo di riabilitazione. Tuttavia, l'uso dello schiacciamento con ultrasuoni è controindicato nei seguenti casi: gravidanza, peso corporeo superiore a 180 kg, presenza di oncologia, sviluppo di patologie tumorali, ecc.
  • Metodo operativo utilizzato in casi estremamente rari in cui i primi due metodi di trattamento degli urati non danno l'effetto desiderato.

In alcuni casi, per eliminare le pietre, è sufficiente aumentare il livello di assunzione di liquidi e avviare processi di alcalinizzazione del corpo.

Il metodo terapeutico di trattamento, in cui sono prescritti farmaci, è quello di assumere antidolorifici e farmaci per ridurre il livello di ph delle urine.

È molto più facile trattare i calcoli renali del tipo urato rispetto ad altri tipi di calcoli. I processi per la loro dissoluzione devono essere eseguiti sotto la supervisione di uno specialista urologico esperto.

Cibo dietetico

I trattamenti terapeutici per i calcoli renali di urato devono essere combinati con una dieta speciale. L'alimentazione dietetica con urata dovrebbe essere la più varia possibile, quindi durante il trattamento si può ottenere il massimo piacere dal cibo che si mangia, se è consigliabile fare un menu dalla lista dei cibi consentiti.

Il pasto dovrebbe essere frazionario, 5-6 ricevimenti al giorno. La dieta dovrebbe contenere i seguenti tipi di alimenti:

  • uova di gallina;
  • latticini e prodotti caseari;
  • ricotta e formaggio a pasta dura;
  • colture fresche di frutta e verdura;
  • semole di grano saraceno e grano;
  • noci e semi.

Le eccezioni dovrebbero essere:

  • carni e pesce grassi;
  • alcol e prodotti del tabacco;
  • acetosa e cipolle;
  • prodotti da forno;
  • cioccolato;
  • sale;
  • spezie;
  • legumi e frutti di mare.

Non meno importante è il posto nel trattamento per quanto riguarda il bilancio idrico e l'uso del livello massimo di fluido. Controindicazione a quale può essere lo sviluppo di insufficienza renale, predisposizione alla comparsa di edema e disturbi nel sistema cardiovascolare. Per liberarsi degli urati, si raccomanda anche un consumo alcalino sotto forma di acqua minerale, ma le bevande gassate, che includono l'acido ortofosforico, dovrebbero essere completamente escluse dalla dieta.

Calcoli renali uterini

Le pietre di Uratny sono formazioni che sono più facili da sciogliere con l'aiuto della terapia farmacologica. I sali dell'acido urico, di cui sono composti, vengono efficacemente dissolti utilizzando preparazioni di terapia litolitica.

Come identificare i calcoli di urina?

L'esame a raggi X non è in grado di diagnosticare i calcoli di urato a causa della sua bassa densità, ma sono chiaramente distinguibili dagli ultrasuoni. È possibile determinare la composizione della formazione esaminandola dopo la rimozione chirurgica o l'auto-uscita dal tratto urinario. Per determinare la composizione della pietra nel corpo, puoi usare metodi diagnostici. Se il pH delle urine si discosta dalla norma nella direzione dell'acidità, molto probabilmente è una pietra di urato. Determinare la densità esatta dell'istruzione utilizzando la tomografia computerizzata.

Ma CT non è necessario se ci sono i seguenti segni:

Sull'ecografia, la pietra è visibile;

Sulla pietra dell'uretra dei raggi X non è determinato;

I test delle urine hanno trovato uno spostamento del pH verso l'acido.

Se questi segni coincidono, vale la pena provare a dissolvere la pietra. Molto spesso, tali formazioni si verificano in pazienti con compromissione del metabolismo delle purine. Per questo motivo, se sospetti la presenza di urolitiasi, dovresti condurre uno studio sul livello di acido urico nel sangue.

Il ruolo del pH delle urine nella dissoluzione dei calcoli di urato

Per sciogliere gli urati, viene prescritta una bevanda alcalina, che aumenta il livello di equilibrio acido-base. Preparati di citrato sono progettati per convertire l'urina da acido a leggermente acido o alcalino. Lo scioglimento dei calcoli di urato con l'aiuto della terapia farmacologica richiede da 2 mesi a sei mesi.

Per accelerare questo processo, vengono utilizzate le seguenti tattiche: distanza preliminare o schiacciamento endoscopico a contatto con una dimensione superiore a 2 cm e successiva dissoluzione dei frammenti piccoli rimanenti. Il trattamento è accompagnato da bere abbondante e aderenza ad una dieta speciale.

Molto spesso, i pazienti cercano aiuto medico quando la pietra si è spostata dal luogo in cui si è formata e si sposta dal rene lungo il tratto urinario. I movimenti sono accompagnati da dolore acuto dovuto a colica renale e pielonefrite ostruttiva. Poiché non c'è tempo per un lungo processo di scioglimento di una grossa pietra, la pietra viene rimossa con qualsiasi metodo disponibile e le formazioni rimanenti vengono quindi dissolte.

Sciogliere le pietre di urato con acqua naturale

Con un maggiore volume di fluido consumato, il pH delle urine si sposta verso una diminuzione dell'acidità. Di conseguenza, la concentrazione di sali diminuisce e le piccole formazioni di urato si dissolvono. Se la pietra ha una composizione mista o non è possibile mantenere un livello elevato costante di pH delle urine con preparati di citrato presi, il loro ulteriore utilizzo non ha senso. Se il trattamento dà un risultato, allora le miscele di citrato dovrebbero essere utilizzate ulteriormente, ma sotto la guida di un urologo o nefrologo, in quanto i preparati per la dissoluzione delle pietre hanno pronunciato effetti collaterali.

Nota il fatto importante che l'alcalinizzazione delle urine dissolve in modo affidabile solo le formazioni di acido urico. Sebbene sia possibile dissolvere le formazioni di ossalato con l'aiuto di miscele di citrato, in pratica non è così efficace. Come regola generale, i farmaci citrato vengono assunti per la profilassi, dopo aver schiacciato calcoli renali di ossalato di calcio.

Il succo di limone o di mirtillo si sciolgono i calcoli di urato?

No, questi strumenti non sono in grado di sciogliere le pietre, l'acido citrico minimizza solo l'assorbimento del calcio nel tratto gastrointestinale. L'abuso di tali raccomandazioni può portare a sanguinamento gastrico e altre conseguenze negative, comprese le ulcere gastriche.

È sicuro bere erbe diuretiche?

La ricezione incontrollata di tè ai reni porta a conseguenze pericolose. La pietra nel rene, sotto la loro azione, può muoversi nel momento più inopportuno. Di conseguenza, si sviluppa un processo infiammatorio acuto, il paziente avverte dolore acuto nella colica renale.

Non c'è sabbia nei reni.

Il paziente viene diagnosticato con urolitiasi alle seguenti condizioni:

Dimensione della pietra superiore a 0,5 cm;

Ha una struttura densa;

L'ultrasuono non passa attraverso la pietra (c'è una traccia acustica).

Nella pratica medica, non diagnosticano "la sabbia nei reni". Il fatto che gli ultrasuoni vengano presi per "granelli di sabbia" sono le papille intarsiate dei reni, dei vasi sanguigni o delle fibre compattate. Non bere diuretici al primo sospetto di "sabbia nei reni". Una volta ogni 6 mesi devono essere eseguiti gli ultrasuoni, determinando la dinamica dei cambiamenti nella struttura renale e le strutture estranee in esso. Se non si nota la crescita delle pietre, molto probabilmente si tratta di caratteristiche individuali della struttura del rene.

Dieta per calcoli renali di urto

La nutrizione dietetica è una componente importante nel trattamento della urolitiasi. È nominato prendendo in considerazione le condizioni generali del paziente, la presenza di malattie somatiche. Ad esempio, nei disturbi cardiovascolari, è necessario limitare la quantità di fluido che entra nel corpo. I pazienti affetti da diabete dovrebbero regolare la dieta raccomandata in base alle loro esigenze.

È necessario mantenere l'equilibrio delle sostanze necessarie affinché il corpo funzioni normalmente e non utilizzare la dieta per un lungo periodo. Altrimenti, inizieranno a formarsi pietre di una composizione diversa.

I principi di base di dieta alla presenza di pietre uratny:

Restrizione dei prodotti che provocano urolitiasi;

L'uso di prodotti che influenzano il cambiamento nella reazione delle urine;

Aumentare il volume del liquido consumato per la rimozione dei sali dei sedimenti.

Per gli effetti terapeutici si consigliano prodotti con un minimo di purine: pane, piatti a base di verdure, frutta (ad eccezione di colture proibite), latticini, frutta secca, bacche, cereali. Piatti ammessi da pettini magri di carne e pesce in forma bollita, 1 uovo al giorno, l'uso di burro o burro chiarificato.

Legumi, arachidi;

Verdure: cavolfiore, acetosa, spinaci;

Frutta: lamponi, fichi, mirtilli rossi;

Rafano e senape come condimento;

Caffè, cacao, cioccolata calda;

Grassi ad alta fusione: manzo, montone, culinaria;

Formaggi salati e taglienti;

Con il recupero del paziente, la dieta viene gradualmente adattata, tornando al livello normale.

L'autore dell'articolo: Vafaeva Julia V., nefrologo, specificamente per il sito ayzdorov.ru

L'articolo descrive i sintomi dei calcoli renali in donne e uomini. Vengono fornite le ragioni per il loro aspetto e i moderni metodi di trattamento della malattia. I calcoli renali in uomini e donne non possono dichiararsi a lungo. Una persona impara spesso sulla sua malattia nel primo attacco di colica renale.

L'uso di erbe medicinali accelera lo scarico di sabbia e piccole pietre, non permette la formazione di nuove pietre, consente di normalizzare il metabolismo. Pertanto, il trattamento dei calcoli renali con i rimedi popolari è possibile, ma solo se vengono seguite alcune regole. In primo luogo, è possibile iniziare a applicare qualsiasi metodo di medicina tradizionale solo su.

Indicazioni per l'uso della procedura - la presenza di formazioni di grandi dimensioni. Durante la frantumazione, fasci ultrasonici ad alta intensità dividono la pietra in piccoli pezzi. Se questi frammenti cadono nell'uretere, è possibile il bacino, il calice renale, una esacerbazione del processo infiammatorio nei reni. Se una storia di tali malattie infiammatorie.

L'uso di farmaci per il trattamento della urolitiasi è impossibile senza una diagnosi preventiva. Le tattiche di trattamento sono determinate in base alla posizione della pietra, nonché tenendo conto della sua composizione chimica. Se una persona ha calcoli nei reni raggiunto una grande dimensione, quindi prima di tutto, è necessario modificare l'acidità delle urine.

Uratny stones: come riconoscere e trattare

La violazione dei processi metabolici nel corpo porta alla formazione di calcoli renali. A seconda del metabolismo di cui le sostanze sono disturbate, si distinguono diversi tipi di pietre. I concimi dell'urina si formano in violazione del metabolismo dell'urea e occupano il 2 ° posto nella frequenza della diagnosi nella pratica medica.

motivi

Gli urati sono un tipo di calcoli che si formano durante l'urolitiasi a causa di disordini metabolici di acido urico, sodio e potassio, che precipitano. Proprietà fisiche degli urati:

  • colore da giallo a marrone;
  • superficie liscia;
  • formato nei reni, nella vescica urinaria e nell'uretere;
  • può formare conglomerati, acquisendo una forma di corallo;
  • creare i prerequisiti per lo sviluppo della pielonefrite e dell'insufficienza renale.

La ragione principale della formazione di calcoli di urato è una violazione del processo di formazione ed eliminazione di urea, sodio e potassio. La violazione di processi metabolici può essere una patologia genetica e è ereditata.

Inoltre, la formazione di urats porta a cattiva alimentazione, mancanza di vitamine del gruppo B, bassa assunzione di liquidi o bassa qualità. L'uso prolungato di alcuni farmaci può anche portare alla sedimentazione di urea, potassio e sodio nelle urine.

Ha un effetto negativo sulla condizione umana e sull'ambiente esterno: condizioni di vita calde, condizioni di lavoro difficili e malsane, uno stile di vita sedentario, cattive abitudini e diete violano il metabolismo e portano alla formazione di calcoli nel sistema urinario.

Un ruolo serio nella formazione degli urati gioca l'acidità delle urine. In alcune malattie del tratto gastrointestinale, può verificarsi l'acidificazione delle urine (cambiamenti di acidità), con conseguente sedimentazione di urea, potassio e sodio negli organi del sistema urinario.

Segni di

Con i calcoli di urato, il quadro clinico può essere completamente assente. I primi segni appaiono più spesso quando le pietre raggiungono una grande dimensione o quando si muovono attraverso gli organi del sistema urinario. Il primo sintomo della malattia è il dolore nella regione lombare. Il movimento degli urati è accompagnato da colica renale (dolore da herpes acuto, che può essere accompagnato da vomito, brividi e febbre).

I cambiamenti nelle proprietà fisico-chimiche delle urine dovrebbero anche avvertire il paziente. Quando urina urolitiasi cambia colore. Il colore rossastro, le impurità e le strisce di sangue indicano il movimento delle formazioni solide. Un precipitato bianco può essere un segno dell'inizio di un processo infiammatorio nei reni a causa dell'urina stagnante.

Anche il processo di minzione è disturbato: il numero di impulsi aumenta, il volume delle urine diminuisce, il processo di svuotamento della vescica è accompagnato da dolore, taglio e bruciore all'inguine e all'addome.

diagnostica

I calcoli renali urotici sono più comuni nei pazienti di età compresa tra i 20 ei 50 anni, tra i quali predominano gli uomini. Per la diagnosi del calcolo si usano metodi di ricerca di laboratorio e strumentali di ricerca.

Durante la diagnosi è importante fare un'analisi delle urine. La presenza di pietre indicherà sedimento, colore, densità e acidità. Indicatori importanti sono proteine, globuli rossi e globuli bianchi. Un aumento del livello di quest'ultimo può essere un segno dell'inizio dello sviluppo di patologie infiammatorie del sistema urinario.

Un esame del sangue aiuterà a determinare le condizioni generali del paziente. Durante la diagnosi, viene prestata particolare attenzione alla presenza di leucociti e ai cambiamenti nel tasso di sedimentazione degli eritrociti. L'aumento di questi indicatori indica la presenza di malattie infiammatorie di diversa natura nel paziente.

Per determinare la natura e la posizione delle pietre è possibile utilizzare gli ultrasuoni. Ultrasonografia il dispositivo permette di visualizzare un pozzo di pietra uratny. La terapia di risonanza magnetica o tomogramma computerizzato è meno comunemente usata.

Se ci sono prove o dati insufficienti ottenuti durante l'ecografia, il paziente viene inviato all'urografia. Questo è uno dei metodi per esaminare i reni con i raggi X dopo somministrazione endovenosa di un mezzo di contrasto.

trattamento

Il trattamento dei calcoli renali di urato si basa sul rispetto delle raccomandazioni mediche in merito a nutrizione, regime di bere, attività fisica e farmaci. Se ci sono prove, il medico consiglia di schiacciare le pietre attraverso un intervento chirurgico.

dieta

Con calcoli renali di origine uratica, viene prescritta una dieta speciale, che contribuisce alla normalizzazione dei processi metabolici. Il cibo consumato deve bilanciare l'equilibrio del sale e modificare il livello di acidità delle urine. Questo aiuterà a sciogliere le pietre nelle urine.

Quando urata ha raccomandato di abbandonare carne di maiale, vitello, loro frattaglie e pesce. Si sconsiglia inoltre l'uso di brodi di carne forti. Cibo in scatola, salato, affumicato e dolce vietato.

Frutta, frutta e bacche acide proibite (cavolo, acetosa, spinaci, lamponi, mirtilli rossi, fichi e altri). Funghi, prodotti da forno dolci, caffè e prodotti a base di cacao sono vietati per tutta la durata del trattamento.

La sostituzione di cibi proibiti può essere latticini, noci e semi, uova, cereali, frutta e verdura dolce.

Modalità di consumo

È anche importante bere più di due litri di acqua. Una quantità sufficiente di liquido contribuisce alla lisciviazione e alla dissoluzione delle pietre. L'acqua minerale deve essere alcalina, che aiuta a ridurre l'acidità delle urine.

È importante sapere che l'acqua alcalina viene utilizzata esclusivamente in presenza di calcoli di acido urico. Le acque alcaline sono controindicate in caso di calcoli di fosfato, cistina, ossalato, origine xatinica.

Trattamento farmacologico

L'urologo prescrive farmaci per dissolvere i calcoli renali. Questo tipo di calcolo è più facilmente suscettibile di risparmiare terapia farmacologica. I rimedi efficaci sono Fitolit, Urolesan, Fitolysin e citrato unguento.

Se sono presenti sintomi dolorosi, il medico prescrive l'uso di antispastici e antidolorifici (No-Shpa, Voltaren, Diclofenac, Papaverina). Si raccomanda di assumere questo tipo di farmaci solo per i dolori gravi (colica renale) che si verificano durante il movimento della pietra attraverso i canali urinari. La loro azione è di rilassare i muscoli muscolari degli organi, che porta ad una più rapida scarica di calcolo.

L'allopurinolo è usato per normalizzare i processi metabolici. Con livelli elevati di calcio, i medici prescrivono un ciclo di ipotiazide. Per ridurre la concentrazione di urea, si raccomanda l'uso di ossido di magnesio.

Intervento operativo

Se lo scioglimento dei calcoli renali con farmaci non porta a risultati positivi, è necessario un intervento chirurgico.

Va notato che l'uraturia è raramente accompagnata da un intervento chirurgico (non più del 5% dei casi), poiché questo tipo di calcolo si presta bene alla dissoluzione con metodi conservativi.

Quando i calcoli renali utilizzano 5 tipi di chirurgia:

  • onda d'urto e litotripsia da contatto;
  • installazione dello stent;
  • nefrolitotomia percutanea;
  • aprire operazioni cavitarie.

La litotripsia ad onde d'urto è uno dei metodi dell'intervento chirurgico per l'urolitiasi. Questo metodo di schiacciamento è l'impatto remoto dell'onda d'urto sulle pietre. Con l'aiuto di un dispositivo a ultrasuoni, viene determinata la posizione esatta in cui viene inviata l'onda d'urto. Questo metodo è utilizzato con pietre piccole (non più di 20 mm di diametro).

La litotripsia ad onde d'urto può essere usata ripetutamente, perché in una sessione non è sempre possibile effettuare lo schiacciamento di tutte le formazioni solide nei reni e negli organi urinari. La chirurgia viene eseguita dopo l'introduzione dell'anestesia generale o locale.

Il secondo metodo di trattamento chirurgico della urolitiasi è la litotripsia da contatto. Il metodo è utilizzato per pietre il cui diametro è superiore a 2 cm. Il metodo consiste nello schiacciamento per esposizione a un'onda d'urto a diretto contatto con un calcolo. Durante l'uretroscopia vengono utilizzati diversi tipi di onde: ultrasoniche, laser, pneumoniche, elettroidrauliche.

Durante l'operazione, una camera e l'attrezzatura per lo schiacciamento vengono introdotte attraverso gli organi urinari inferiori. Il processo di funzionamento può essere tracciato utilizzando apparecchiature a ultrasuoni o radiologiche. Dopo il successo dello schiacciamento degli urat, sabbia e particelle fini vengono rimosse con l'aiuto di speciali tenaglie. L'operazione viene eseguita in anestesia generale o locale.

L'operazione di stent prevede l'inserimento di uno stent (tubo) nell'uretere, che facilita l'uscita dei calcoli renali. Il tubo viene inserito utilizzando apparecchiature endoscopiche in anestesia generale.

La nefrolitotomia percutanea è un tipo di intervento chirurgico che viene utilizzato per schiacciare i calcoli ureterali attraverso una puntura di lieve entità nella zona renale. Questa operazione è necessaria quando la dimensione dell'urato supera i 20 mm di diametro o ha una forma o punte di corallo, il che rende difficile schiacciarli in altri modi.

Le operazioni addominali aperte sono indicate quando l'urolitiasi è accompagnata da un'altra malattia o ci sono altre controindicazioni.

L'intervento chirurgico viene effettuato tagliando l'epidermide e il tessuto muscolare, dopo di che le pietre vengono rimosse. Questo tipo di intervento viene usato molto raramente, poiché causa molte complicazioni.

Ricette della medicina tradizionale

La medicina tradizionale non sarà in grado di curare l'urolitiasi, ma aiuterà a migliorare significativamente lo scarico delle pietre e ridurre il dolore. Tutte le infusioni e i decotti a base di erbe hanno proprietà dissolventi, diuretiche, antinfiammatorie.

Più spesso, i medici raccomandano di bere composte con mirtilli rossi, ribes nero, mirtilli rossi. Dalle foglie di queste piante possono essere preparati decotti, che migliorano il processo di formazione ed escrezione delle urine, che aiuta a pulire i reni dai calcoli. L'urolitiasi può essere trattata con l'aiuto di decotti di mezzo pala, stimmi di mais, prezzemolo, equiseto, foglie di betulla, finocchio e semi.

Cucinare infusi e infusi è semplice: per 1 cucchiaio. l'acqua dovrebbe essere di circa 10 g di erba, versare, portare ad ebollizione, insistere. Prendere come raccomandato dal medico.

È anche noto che l'anguria e il melone hanno eccellenti proprietà diuretiche, che possono essere consumate in quantità illimitate durante il trattamento.

prevenzione

La principale misura preventiva è il consumo sufficiente di acqua pulita - 2 o più litri al giorno. Si consiglia l'acqua minerale alcalina per pulire il corpo e migliorare i processi metabolici.

È importante mangiare bene, per evitare il consumo frequente di cibi grassi, in scatola, salati e affumicati. Ridurre al minimo le bevande zuccherate gassate, caffè, cacao e cibi ad alto contenuto.

Un ruolo importante è svolto da uno stile di vita attivo, che aiuta a far fronte alla stasi nel corpo e migliorare il metabolismo.

Gli uri sono uno dei tipi più comuni di calcoli nella urolitiasi. Sono formati come conseguenza di disordini metabolici di urea, potassio e sodio. La formazione di calcoli è accompagnata da dolore, disturbi della minzione e disturbi gastrointestinali. La base del trattamento è la dieta e un'adeguata assunzione di acqua. I farmaci sono ampiamente usati per sciogliere gli urati. Se ci sono prove, è necessaria un'operazione di frantumazione della pietra.

Calcoli renali uterini

La formazione di calcoli renali è considerata il segno distintivo di una malattia cronica come l'urolitiasi. Tra tutte le malattie urologiche, rappresenta circa il 40-45% dei casi.

Le pietre sono in grado di formare in qualsiasi parte della pelvi renale, dell'uretere o della vescica. Le persone di qualsiasi età, anche i bambini piccoli e le generazioni più anziane, sono suscettibili alla malattia. Questo processo è basato su vari disordini metabolici e cambiamenti nel sistema urinario di natura locale.

Per composizione chimica, cioè, sulla base di quello che è diventato il principale substrato della pietra, è consuetudine distinguere: urato, ossalato, proteine, fosfato, colesterolo, calcoli di urato-fosfato e altri.

Esternamente, queste pietre sono di colore marrone mattone con una superficie liscia e una consistenza abbastanza solida.

Le cause principali delle pietre urate sono:

  • predisposizione genetica, gli scienziati hanno dimostrato la natura ereditaria della malattia, cioè è più spesso trasmesso di generazione in generazione;
  • la presenza di malattie metaboliche con un pronunciato aumento della concentrazione di acido urico, come la gotta, la psoriasi, la diatesi dell'acido urinario e altre;
  • malattie dell'apparato digerente, accompagnate da abbondante diarrea, con conseguente "acidificazione" della reazione delle urine (pH inferiore a 5,5);
  • "Comportamento alimentare", ovvero mangiare cibi che contengono molte sostanze purine (carne di maiale, agnello, salsicce, sottoprodotti, alcol, ecc.);
  • un lungo periodo di digiuno o una dieta squilibrata, assunzione insufficiente di vitamine del gruppo B;
  • l'uso di una piccola quantità di liquido durante il giorno;
  • l'acqua che il paziente beve ha nella sua composizione una quantità eccessiva di sostanze chimiche;
  • -nascita o lavoro in luoghi con climi molto caldi e secchi, quando si verifica la disidratazione quotidiana;
  • basso grado di attività motoria, inclusa completa ipodynamia;
  • assunzione prolungata e incontrollata di alcuni gruppi di farmaci, in particolare analgesici;
  • malattia renale, accompagnata da escrezione lenta delle urine.

Come scoprire l'esistenza di pietre nel corpo?

Molto spesso, una persona non si rende nemmeno conto che si è verificato un fallimento nel suo corpo e il processo di formazione di pietre è stato lanciato. Per molto tempo i calcoli renali non si manifestano in alcun modo e la malattia procede latente, cioè segretamente.

La gravità del dolore può essere diversa. Il paziente può avere solo bruciore nella regione lombare o colica renale insopportabile.

Per manifestazioni di colica renale è caratteristica:

  • inizio improvviso di intenso dolore che si irradia all'inguine, allo scroto, agli organi pelvici nelle donne;
  • il dolore è così grave da indurre il paziente a prendere una posizione forzata;
  • possibile febbre, accompagnata da brividi o sudorazione (indica l'accessione dell'agente infettivo e l'inizio del processo infiammatorio);
  • c'è una sensazione di nausea, fino a un attacco di vomito;
  • quando aumenta il dolore urinario, eventualmente oscuramento delle urine a causa di sangue.

Moderni metodi diagnostici

Scopri le pietre urate per la medicina moderna non è difficile. Se si sospetta un ICD o dopo che si sia verificata una colica renale, il medico prescrive il seguente esame:

  • esame del sangue (possibili cambiamenti infiammatori: aumento dei globuli bianchi, accelerazione della VES);
  • analisi delle urine (sedimento urinario), misurazione del pH con metodi speciali;
  • Ultrasuoni dei reni e della vescica (consente di visualizzare le pietre, la loro posizione, le dimensioni e altro);
  • revisione e urografia renale per via endovenosa;
  • La risonanza magnetica o TC del sistema urinario è il metodo diagnostico più moderno e affidabile.

Cosa fare se vengono diagnosticate pietre ukart?

Il trattamento dei calcoli renali di urato comprende una serie di misure, sia conservative che operative.

Raccomandazioni generali su nutrizione e mantenimento di stili di vita sani

  • escludere dal menu del giorno tutti i prodotti contenenti in eccesso basi purine, come piselli, spratti, spratti, frattaglie, maiale, agnello, oca, salsicce, caffè, spezie e altro;
  • raccomandato di includere nei complessi di dieta di vitamine;
  • scegliere solo pesce e carne di varietà a basso contenuto di grassi, possono essere solo bolliti, in umido o al forno;
  • una dieta con il consumo di latte e tutti i prodotti caseari;
  • evitare l'alcol, in particolare il vino rosso;
  • aumentare la quantità di liquidi che bevete durante il giorno, che comprende succhi, composte, decotti, tè, acqua minerale alcalina (a condizione che il paziente non abbia una patologia severa di accompagnamento del cuore o dei reni);
  • migliorare il processo di alcalinizzazione delle urine e, di conseguenza, aiutare a sciogliere pietre fresche di frutta e verdura nella dieta quotidiana, in particolare il succo di limone o di mirtillo;
  • limitare l'assunzione di sale, in quanto contribuisce alla ritenzione di liquidi in vari tessuti, interrompendo in tal modo il normale funzionamento dei reni;
  • aumento dell'attività motoria, piscina o palestra;
  • combattere con l'eccesso di peso.

Trattamento farmacologico

Per avviare il processo di dissoluzione e l'eliminazione delle pietre dal corpo, è necessario modificare l'acidità delle urine, renderla alcalina e ridurre necessariamente la concentrazione di acido urico.

Prima di iniziare il trattamento con i farmaci, è necessario consultare uno specialista e seguire le sue raccomandazioni. Viene effettuato un monitoraggio costante della concentrazione di acido urico e del pH delle urine.

L'elenco dei farmaci è molto ampio e comprende: cisto, canephron H, fitolisi e altri.

L'allopurinolo è usato per stabilizzare l'acido urico, la cui azione farmacologica è finalizzata a bloccarne la sintesi.

Intervento chirurgico

Nei casi in cui la terapia conservativa è inefficace o la dimensione della pietra è molto grande, viene eseguito un trattamento chirurgico.

I metodi principali includono:

  • intervento endoscopico attraverso la parete addominale (laparoscopia) o nella regione lombare (nefroscopia);
  • litotripsia a onde d'urto (ultrasuoni, laser e altri);
  • l'introduzione di attrezzature speciali nel tratto urinario, la distruzione e la successiva estrazione di pietrisco;
  • la chirurgia addominale è attualmente utilizzata molto raramente, in quanto è molto traumatica e porta con sé una serie di complicazioni.

conclusione

Prima di tutto, il paziente dovrebbe capire che solo con l'aiuto di farmaci è impossibile liberarsi definitivamente della malattia; Dopo tutto, anche dopo un'operazione riuscita con l'estrazione di calcoli di urato, c'è un rischio molto alto che si riformeranno.

Calcoli renali uterini

Attualmente, l'incidenza di urolitiasi (urolitiasi) tra la popolazione del nostro paese, secondo le statistiche mediche, raggiunge il 20-30%, che gli esperti attribuiscono al deterioramento della qualità dell'acqua potabile e alla situazione ambientale sfavorevole in generale. Uno dei fattori esogeni significativi è un eccesso di composti di metalli pesanti (in particolare piombo), il cui accumulo nel corpo porta inevitabilmente a varie alterazioni metaboliche.

Cause di calcoli renali

Quando l'urolitiasi spesso formava calcoli di urina nei reni. La frequenza di occorrenza di pietre di questa composizione prende il posto successivo dopo le più comuni formazioni di ossalato. Il più spesso sono diagnosticati in pazienti di età giovane e matura (da 20 a 50 anni). Nelle persone anziane e nei pazienti pediatrici, i sedimenti si verificano più frequentemente nella vescica. In molti casi, i primi segni dello sviluppo della malattia sono la colica renale - dolore intenso.

Le pietre urotiche si formano dai sali di acido urico sullo sfondo della loro maggiore concentrazione. Le cause dirette della formazione del calcolo comprendono il basso pH (reazione acida) delle urine e il rallentamento della sua formazione.

Fai attenzione: È ora possibile rilevare un'aumentata probabilità di sviluppare patologia in modo tempestivo determinando regolarmente la risposta di urina un'ora prima di un pasto utilizzando strisce reattive.

I composti di acido urico (urati) sono derivati ​​del normale metabolismo dei composti proteici, quindi sono sempre presenti in una certa quantità nel corpo e non è possibile eliminarli completamente. È possibile prevenire la formazione di calcoli di urati e sabbia nei reni mangiando cibi che spostano il pH dell'urina verso il lato alcalino.

Importante: normalmente l'urina è alcalina (6.0-7.0). A livelli di pH superiori a 5,5 (neutri), la probabilità di formazione di urati è bassa.

Se la formazione di urina procede con velocità insufficiente, allora la sua concentrazione e la percentuale di urato in esso aumentano. Come risultato, i sali precipitano, formando gradualmente una formazione densa. In tali situazioni, il grado di acidificazione delle urine può essere ridotto consumando una grande quantità di liquido (almeno un litro e mezzo al giorno, e nella stagione calda - almeno due).

Tra i fattori che predispongono alla formazione dei depositi di urato sono:

  • ipodynamia (stile di vita sedentario);
  • il digiuno;
  • l'uso di alcuni analgesici in dosaggi superiori a quelli raccomandati;
  • mancanza di vitamine del gruppo B;
  • cattiva alimentazione (in particolare - il consumo di proteine ​​animali in grandi quantità).

Fai attenzione: l'ipodynamia porta all'interruzione di vari processi metabolici, in particolare - il metabolismo del fosforo e del calcio.

Caratteristiche specifiche dei calcoli renali di urato

I depositi di urati, di regola, hanno una forma arrotondata e liscia. Le dimensioni del concremento possono variare da 1-2 mm a diversi centimetri. Gli uri sono caratterizzati da un colore giallo-marrone e una struttura piuttosto larga.

Quadro clinico

Le pietre di Urota non possono essere sentite per molto tempo. I sintomi nella maggior parte dei casi si sviluppano in modo imprevisto.

Il paziente sviluppa coliche renali con segni caratteristici:

  • intenso dolore nella regione lombare (di solito unilaterale, da parte dell'organo interessato, ma non è escluso che lo circondi);
  • il dolore "si arrende" nella regione addominale (addome), nella vescica e nei genitali;
  • la sindrome del dolore è quasi impossibile da rimuovere;
  • il paziente ha brividi;
  • un cambiamento di postura non porta sollievo;
  • in alcuni casi ci sono disturbi dispeptici (nausea, vomito).

Importante: l'ipertermia (aumento della temperatura corporea totale) sullo sfondo della colica con un alto grado di probabilità indica lo sviluppo di un processo infiammatorio acuto nei tessuti renali.

La causa della colica renale è l'ostruzione (blocco) delle vie urinarie da parte di una pietra, che impedisce il passaggio dell'urina.

Uno dei possibili sintomi può essere l'ematuria macroscopica, cioè la presenza nelle urine del sangue.

Possibili complicazioni

La progressione del processo patologico può portare alla trasformazione dei depositi nel cosiddetto. pietre di corallo, che riempiono una quantità significativa di rene.

Di conseguenza, lo sviluppo del processo infiammatorio acuto nella pelvi renale (pielonefrite) e insufficienza renale.

diagnostica

Le pietre uterine si trovano più comunemente nei pazienti di sesso maschile. Ciò è dovuto al fatto che molti uomini preferiscono prodotti a base di carne, e relativamente poca frutta, verdura e latticini sono consumati.

L'eccesso di acido urico non solo porta alla formazione di urati, ma causa anche gotta (si sviluppa quando i sali di acido urico si depositano nelle articolazioni). L'incidenza della gotta è anche più alta tra gli uomini.

Nota: nelle donne, forme gravi di nefrolitiasi da urato sono più comuni - formazioni coralline di grandi dimensioni.

Per identificare la natura della patologia di solito non è sufficiente la cronologia dei dati.

La diagnosi di calcoli di urati include:

  • emocromo completo;
  • esame approfondito di laboratorio dell'urina del paziente;
  • realizzazione di sondaggi e urografia escretoria;
  • Ultrasuoni dei reni;
  • TC spirale (tomografia computerizzata);
  • RM (risonanza magnetica);
  • fluoroscopia a contrasto.

Fai attenzione: al solito esame radiografico nella maggior parte dei casi non informativo.

Quando si effettua una diagnosi e la successiva scelta delle tattiche di trattamento, è necessario tenere conto della presenza di malattie associate, come ad esempio:

Trattamento per calcoli renali

La terapia per i depositi di urto è diversa dal processo di trattamento per altri tipi di calcoli.

Principi generali del trattamento conservativo

Una delle caratteristiche specifiche degli urati è la loro dissoluzione relativamente facile, quindi nella maggior parte dei casi le misure conservative possono ottenere un effetto positivo.

Dissolvere i calcoli renali di urato comporta il consumo di grandi volumi di liquidi al fine di spostare il suo pH al lato alcalino. Inoltre, al paziente viene mostrata una dieta in cui una grande quantità di latte e alimenti vegetali dovrebbero essere inclusi nella dieta (tali alimenti promuovono l'alcalinizzazione delle urine). Vengono mostrate acque minerali alcaline.

Trattamento popolare dei calcoli renali

La medicina tradizionale consiglia rimedi a base di erbe con un effetto diuretico e estratti di erbe che hanno effetti anti-infiammatori.

Le erbe diuretiche comprendono in particolare l'equiseto e l'uva ursina. Un efficace diuretico è anche un decotto di foglie di mirtillo rosso.

Dieta con calcoli renali

L'osservazione di una dieta speciale è considerata uno dei principali modi di sciogliere i calcoli di urato nei reni e nell'uretere.

Alimenti e bevande che dovrebbero essere esclusi dalla dieta:

  • maiale e manzo grassi;
  • prodotti animali ricchi di basi di purine (fegato, reni, vitello);
  • brodi di pesce e carne;
  • prodotti a base di carne;
  • cibo in scatola;
  • vino rosso;
  • la birra.

Prodotti il ​​cui consumo è consigliabile ridurre:

  • legumi (fagioli, piselli, lenticchie);
  • prodotti da forno (soprattutto - da tipi di grano più alti);
  • spinaci;
  • acetosa;
  • cipolle;
  • farina d'avena;
  • pesce e frutti di mare;
  • spezie;
  • cioccolato e cacao;
  • caffè;
  • tè forte

Importante: si consiglia inoltre ai pazienti di ridurre il consumo di sale da cucina.

Alimenti che devono essere inclusi nella dieta per rimuovere i calcoli di urato dai reni:

  • uova;
  • bevande a base di latte e di latte acido;
  • ricotta;
  • formaggi;
  • la pasta;
  • noci;
  • qualsiasi frutto;
  • semi di girasole;
  • semole di grano e grano saraceno;
  • alimenti ricchi di acido ascorbico (limone, rosa canina, ecc.);
  • angurie.

Fai attenzione: per il trattamento e la profilassi è indicata la nutrizione frazionata, che implica il consumo di piccoli pasti 5-6 volte al giorno.

Trattamento delle compresse di calcoli renali di urato

I sintomi acuti possono ridurre gli antispastici e i farmaci antinfiammatori. I farmaci antispasmodici rilassano la muscolatura liscia delle vie urinarie, aiutano a ridurre l'ostruzione del dotto e accelerano la rimozione di pietre e sabbia in modo naturale.

Se ci sono violazioni del metabolismo delle purine, farmaci prescritti dal gruppo di uricostatici (Allopurinolo). La presenza nelle urine di alte concentrazioni di urati e ossalati è un'indicazione per l'uso di ossido di magnesio e, se c'è un alto contenuto di sali di calcio, viene prescritta l'ipotiazide (dosi standard).

I pazienti sono indicati all'ammissione t. "Miscele di citrato" per l'alcalinizzazione delle urine e mantengono il suo pH nell'intervallo di valori compreso tra 6,2 e 6,8.

Trattamento chirurgico

Per rimuovere le pietre dai reni, la chirurgia può essere una misura necessaria, che viene utilizzata nel 3-5% dei casi. L'intervento chirurgico è necessario se ci sono grandi formazioni simili ai coralli. Anche la frammentazione dei calcoli renali con ultrasuoni e laser (litotripsia) viene utilizzata relativamente raramente.

In caso di calcoli renali di rene, la cui dimensione non superi i 2,5 cm, la litotrissia a distanza minimamente invasiva viene utilizzata con successo per distruggere il calcolo.

prevenzione

Non è sufficiente sapere come rimuovere le pietre dai reni; Bisogna essere ben consapevoli di come prevenire il ripetersi della malattia. La riformazione delle pietre di urato aiuta a prevenire il rispetto del regime di bere. Per il normale corso dei processi metabolici, un adulto ha bisogno di bere almeno un litro e mezzo di liquidi al giorno (preferibilmente acqua pulita). Tuttavia, per accelerare l'escrezione di prodotti tossici del metabolismo, cioè per purificare il corpo dalle tossine, occorrono circa due litri e mezzo.

Fai attenzione: È possibile e necessario bere molti liquidi, a meno che non vi sia un'insufficienza renale diagnosticata (forma acuta o cronica), una tendenza alla comparsa di edema e problemi al sistema cardiovascolare.

Nella stagione calda è meglio effettuare il "lavaggio del corpo" nelle relativamente fresche ore del mattino e della sera. In questo caso, la maggior parte del fluido verrà espulsa attraverso il sistema urinario, piuttosto che le ghiandole sudoripare.

Inoltre, è consigliabile ridurre il consumo di grassi, speziati, fritti e salati. Si consiglia inoltre di evitare cibi taglienti. La preferenza dovrebbe essere data alle bevande con una reazione alcalina (acqua minerale) e il consumo di soda, che include, ad esempio, l'acido ortofosforico (Coca-Cola, ecc.) Dovrebbe essere ridotto al minimo.

Konev Alexander, terapista

14,368 visualizzazioni totali, 3 visualizzazioni oggi

Rene di Urata

Lascia un commento 5,973

Un tipo di urolitiasi sono i calcoli renali di urato. Questa anomalia è la seconda più comune negli esseri umani. Di regola, è fissato nel periodo da 20 a 55 anni. Le pietre uterine nelle persone di età avanzata sono rilevate nella vescica, e nei giovani - negli organi renali e negli ureteri. Non rilevato in tempo di formazione di pietre sono pericolose complicazioni gravi.

Informazioni generali

Le patologie con alterazioni metaboliche, dovute alla formazione di calcoli di urea e di altri composti insolubili negli organi renali, sono chiamate urolitiasi. La formazione di urati è caratteristica di una forte metà dell'umanità. Le pietre urate sono dipinte in toni giallo-bruni, con una struttura relativamente liscia. Il rene, l'uretere e l'uretere sono organi in cui si formano le pietre di acido urico. Un pericoloso deterioramento è la trasformazione delle pietre di urato in corallo, che è irto di malattie come la pielonefrite e l'insufficienza renale cronica.

Le cause dei calcoli renali di urato

Secondo gli esperti, l'insorgenza di un processo patologico sotto forma di formazione di calcoli di urato nel corpo è promossa da vari motivi, che agiscono in combinazione o separatamente, questi includono:

  • Predisposizione genetica. L'urolitiasi è ereditata, ad esempio, da livelli eccessivi di calcio nel corpo (il calcio è il materiale da costruzione per le pietre nella maggior parte dei casi).
  • Aumento della concentrazione di sale a causa del fallimento dei processi metabolici. Ciò porterà a disturbi nell'equilibrio naturale degli oligoelementi, apparirà il precipitato salino dal quale inizieranno a formarsi le pietre.
  • La nutrizione monotona può essere un fattore nello sviluppo delle formazioni di pietra.
  • Luogo di residenza di una persona Ci sono luoghi geografici in cui i casi di urolitiasi sono registrati più spesso. Per evitare questo, il bilancio idrico del corpo deve essere mantenuto.
  • La composizione specifica dell'acqua consumata può influenzare la progressione della malattia.
  • Quantità insufficiente di vitamine del gruppo B.
  • Condizioni favorevoli per lo sviluppo della malattia: duro lavoro; stile di vita sedentario; cattive abitudini, il digiuno.
  • L'uso di una grande quantità di farmaci analgesici.
  • Urina reazione acida. Gli indicatori acidi possono essere identificati utilizzando test rapidi specializzati. Gli indicatori sono normalmente considerati da 6.0 a 7.0.
  • Eccessivo contenuto di sali di acido urico nelle urine. Il sale è il prodotto finale del metabolismo proteico nel corpo, sempre presente nelle urine. Per passare a una reazione alcalina dovrebbe mangiare un sacco di verdure, frutta e prodotti lattiero-caseari.
Torna al sommario

sintomatologia

Il principale pericolo nel verificarsi di calcoli è che per lungo tempo i sintomi non si manifestano. Nelle fasi successive, il sintomo principale della presenza di calcoli di urato nel corpo è la colica renale e le sue manifestazioni caratteristiche:

  • dolori acuti nella regione lombare;
  • il dolore si diffonde a tutti gli organi del sistema urogenitale (dalla vescica alla ghiandola surrenale);
  • l'attacco di dolore non può essere fermato;
  • la presenza di tremori nel corpo;
  • nausea e voglia di vomitare;
  • eccessiva formazione di gas;
  • dolore durante la minzione;
  • gotta;
  • deviazioni visive dai parametri nelle urine (torbidità, sedimenti sabbiosi, inclusioni di sangue).

Un aumento della temperatura corporea è un sintomo allarmante che parla di un processo infiammatorio nascente negli organi renali. Lo sviluppo della colica renale si verifica durante il disturbo del calcolo nel flusso normale di urina. Ai primi cambiamenti sensoriali o visivi nel corpo, dovresti consultare uno specialista, nel tempo in cui la patologia rilevata viene corretta molto più velocemente dello stato trascurato.

diagnostica

Gli uomini sono più inclini alla formazione di calcoli di urati nel corpo. Questo è attribuito al fatto che il maschio ha una preferenza maggiore per la carne e i piatti da esso. L'eccesso di acido urico che ne deriva provoca la formazione del calcolo dell'urata e della gotta. Tuttavia, le donne hanno maggiori probabilità di soffrire di una grave forma di urolitiasi, vale a dire la formazione sotto forma di grandi pietre di corallo. Durante la diagnosi e la scelta di una terapia efficace, si dovrebbe prendere in considerazione l'esistenza di malattie croniche, vale a dire malattia coronarica, diabete, obesità, gotta e malattia ipertensiva. Per un esame diagnostico accurato, costituito da:

  • esame del sangue generale;
  • studi di laboratorio approfonditi di urina;
  • urografia (revisione ed escrezione);
  • ecografia del sistema urinario;
  • tomografia computerizzata a spirale (CT);
  • risonanza magnetica (MRI);
  • fluoroscopia a contrasto (la radiografia convenzionale non è efficace).
Torna al sommario

Trattamento di patologia

Principi generali del trattamento conservativo

La specificità di un semplice grado di patologia nei polmoni scioglie le formazioni di urato. I metodi conservativi contribuiscono allo sviluppo di un risultato favorevole. Le pietre urotiche si dissolvono sotto l'influenza del consumo di un grande volume di liquidi, che innesca un cambiamento nel pH delle urine - uno stato acido viene convertito in uno alcalino. Con questa terapia, viene assegnato il ruolo importante dell'alimentazione, vale a dire, un grande consumo di prodotti vegetali e caseari è introdotto nella dieta umana e l'adozione di acqua minerale alcalina. Se tali misure non sono in grado di dissolvere i sali urinari, il trattamento viene prescritto con l'aiuto di farmaci o interventi chirurgici.

Terapia farmacologica

Il trattamento dei calcoli renali di urato, con l'aiuto di farmaci, è finalizzato a:

  • rimozione di attacchi dolorosi;
  • regolazione del metabolismo delle proteine;
  • un aumento del tasso di formazione e dei volumi di urina;
  • rimozione di processi infiammatori (se disponibili).

Per raggiungere questi obiettivi, ricorrono a farmaci antispastici per alleviare la tensione muscolare nelle vie urinarie; gli uricostatici sono trattati in caso di disturbi nello scambio di purine; i diuretici sono usati per aumentare il volume delle urine e la terapia antibiotica è prescritta per i processi infiammatori concomitanti.

Dieta con calcoli

L'aderenza alle regole della dieta speciale è la misura principale nel trattamento della formazione di urati, indipendentemente da quale trattamento sia prescritto dal medico. La dieta contribuisce alla dissoluzione delle formazioni di urato. Il cibo deve essere assunto in porzioni divise in una quantità di 4-6 ricevimenti al giorno. Assicurati di includere nella dieta di tali alimenti:

  • uova;
  • latticini e prodotti caseari;
  • ingredienti di ricotta;
  • formaggi a pasta dura;
  • la pasta;
  • noci;
  • vari frutti;
  • semi di girasole;
  • semole di grano e grano saraceno;
  • cibi ricchi di vitamina C;
  • frutto dell'anguria.
Il cibo dovrebbe essere preso in modo frazionario nella quantità di 4-6 ricevimenti al giorno.

Limite di ammissione consigliato:

  • legumi;
  • prodotti da forno (specialmente dalle varietà di grano più alte);
  • spinaci;
  • verdure ossaliche;
  • cipolle;
  • farina d'avena;
  • pesce e frutti di mare;
  • spezie;
  • prodotti a base di cioccolato;
  • bevande calde (cacao, tè, caffè);
  • sale.

Prodotti completamente alimentari esclusi:

  • carni grasse e loro frattaglie;
  • pesce ricco o brodi di carne;
  • bevande alcoliche (birra, vino rosso).
Torna al sommario

Trattamento chirurgico

L'intervento chirurgico nella formazione dei calcoli di urato viene eseguito in rari casi a causa del fatto che la componente urato dei calcoli si dissolve rapidamente, a differenza delle pietre di altre composizioni. La selezione dell'operazione è strettamente individuale, a seconda delle caratteristiche dell'età, degli indicatori generali della condizione, del grado e dello stadio della malattia nell'uomo. Principalmente limitato all'eliminazione mirata del calcolo senza un impatto profondo sugli organi. Oggi, il trattamento delle formazioni di urato negli organi renali avviene principalmente in unità di degenza con l'aiuto dell'introduzione di nuove tecnologie per la frantumazione di pietre con ultrasuoni.

Dissolvere con l'aiuto di rimedi popolari

Sciogliere pietre su cui tali fondi sono improbabili. Trattamento popolare sotto forma di uso di erbe e vari componenti di origine vegetale è spesso prescritto in misure preventive. Per il trattamento più complesso vengono utilizzati cowberry, stigmi di mais, achillea, erba comune, fragola selvatica, equiseto, rosa canina, foglie di uva ursina, prezzemolo e foglie di betulla bianca. La terapia con l'aiuto di rimedi popolari è efficace. Nella dissoluzione dei sali di acido urico aiutano speciali preparazioni a base di erbe, tra cui foglie di betulla, semi di aneto, prezzemolo, equiseto, mirtilli rossi e componenti di fragola.

Infusioni di erbe con effetti diuretici e anti-infiammatori sono attivamente utilizzati nel trattamento della formazione del tartaro. Foglie di cowberry, equiseto, uva ursina e metà caduti sono adatte a tali scopi. Il mirtillo rosso è coinvolto attivamente nella dissoluzione dei calcoli di urato e nella rimozione delle formazioni di pietra dal corpo. Inoltre, l'uso dell'anguria è molto popolare con l'urolitiasi a causa delle sue qualità diuretiche e della ricca composizione vitaminica. L'uso di bacche di cocomero è consentito in quantità illimitate con piccole fette di pane nero. L'anguria e il pane dovrebbero essere consumati la sera mentre fai un bagno caldo. Questo metodo aiuta a rimuovere piccole pietre e sedimenti sabbiosi. La maggior parte degli uomini cambia anguria in birra riscaldata, che ha anche un effetto diuretico, ma non differisce in proprietà utili.

prevenzione

L'importanza è data alle misure preventive. Al fine di prevenire la riformazione dei calcoli di urati, l'osservanza del regime di bere è prescritta per mantenere il bilancio idrico del corpo in condizioni normali. Quindi, agli adulti alle 24 ore si consiglia di bere da 1,5 litri di acqua purificata. Ma per la rimozione accelerata delle tossine dovrebbero essere consumati 2,5 litri di liquido puro. Controindicazioni al consumo abbondante di liquidi sono gradi acuti o cronici di insufficienza renale, la tendenza di una persona a gonfiore e problemi nel sistema cardiovascolare. Si raccomanda anche una dieta per le pietre uratnyh, vale a dire: ridurre il consumo di cibi grassi e piccanti, fritti e salati e piatti con loro. L'assunzione di liquidi alcalini (acqua minerale) è preferibile e l'uso di bevande gassate con acido fosforico è escluso.