Aumento del sale urinario, cosa significa?

Diete

Il valore degli indicatori della maggior parte dei test medici per le persone che non hanno familiarità con la scienza medica è una "foresta oscura". Nessuna eccezione e analisi generale delle urine. In particolare, indicatori di livelli di sale, perché, infatti, devono essere presenti in questo fluido biologico.

Che cosa poi è male se ci sono tre o quattro vantaggi nell'analisi opposta al parametro corrispondente, ad una velocità di 1-2? In linea di principio, niente di male, se i professionisti apparissero una volta. Se, dopo analisi ripetute, i sali nelle urine sono nella stessa quantità o la loro concentrazione aumenta, vale la pena di pensare a problemi di salute.

Tra i sali che contiene l'urina, urati, ossalati e fosfati possono essere distinti.

Cause di sale nelle urine in un adulto

Perché è presente un sale elevato nelle urine, cosa significa? Negli adulti, le principali cause di sali nelle urine sono:

  1. Nutrizione impropria In questo caso, si raccomanda di escludere dalla dieta alimenti contenenti acido ossalico (pomodori, bacche, acetosa e cioccolato) e assicurarsi di mangiare frutta, cocomeri, prugne, cavolfiore.
  2. Infezione delle vie urinarie o degli organi genitali.
  3. Non c'è abbastanza liquido nel corpo.

Possibili e frequenti cause di sale nelle urine sono malattie come la nefrolitiasi, la pielonefrite, il diabete mellito, l'avvelenamento, la compromissione della funzione digestiva e vari cambiamenti patologici.

Sali di urina in un bambino

Il corpo del bambino, proprio come un adulto, è soggetto all'impatto negativo dei fattori patogeni, tuttavia a volte può rispondere in modo inadeguato a cose apparentemente normali. Quindi, in condizioni normali, il sale nelle urine di un bambino si verifica in età prescolare, che è associato a:

  • modelli dietetici;
  • l'immaturità del parenchima renale e la funzione di filtrazione inadeguata;
  • l'incapacità di metabolizzare rapidamente i principali composti chimici che entrano nel rene;
  • variazioni giornaliere dello stato acido-base.

Se i risultati del test delle urine del tuo bambino superano l'indicatore di sale, la prima cosa che dovresti fare è cambiare la tua dieta abituale. Assicurati che il tuo bambino beva almeno un litro di acqua non gassata purificata al giorno. I pasti dovrebbero essere completi e vari. Il medico ti dirà quali alimenti dovrebbero essere temporaneamente esclusi dalla dieta del bambino.

Possibili malattie e sintomi

Spesso, un aumento della quantità di sali nelle urine è un segno dello sviluppo di qualsiasi patologia. Quando fanno una diagnosi, si concentrano sui sintomi caratteristici di una particolare malattia.

  1. Urolitiasi. Questa malattia urologica è caratterizzata da dolore parossistico acuto nella parte bassa della schiena, frequente desiderio di urinare frequente e presenza di una grande quantità di creatinina e urato nelle urine.
  2. Malattia renale Nelle malattie infiammatorie dei reni - nefrite o pielonefrite - vi è un aumento della temperatura corporea, dolore nella regione lombare, nausea, difficoltà a urinare, annebbiamento delle urine. Aumento dell'urata e dell'ossalato.
  3. Malattie delle articolazioni. La gotta e l'artrite si manifestano con attacchi di costrizione al dolore, infiammazione e gonfiore delle articolazioni. La malattia è causata dalla deposizione nei tessuti delle articolazioni degli urati, un numero maggiore di cui si trova nell'urina del paziente.
  4. Il diabete mellito. I sintomi (sensazioni soggettive) nel diabete sono una costante sensazione di sete e frequente minzione, segni (evidenza oggettiva) - un aumento del livello di zucchero nel sangue e ossalati nelle urine.

classificazione

La presenza di cristalli di sale può essere determinata eseguendo un test generale delle urine. Ma per scoprire a quali specie appartengono, è necessario fare un'ulteriore analisi sulla funzione di formazione della pietra.

Nelle urine si possono trovare tali sali:

  1. fosfati;
  2. ossalati;
  3. urato;
  4. L'urato di ammonio precipita;
  5. Sali di acido ippurico;
  6. Solfato di calcio

Considerali in dettaglio.

Urare nelle urine

Gli urati sono un precipitato di sali di acido urico. Se gli urati si trovano nell'analisi generale dell'urina per il sale, allora la più probabile è una delle diagnosi: febbre, diatesi di acido urico, gotta o leucemia.

La presenza di urati può anche indicare una dieta inefficiente, in cui i prodotti proteici e il tè forte sono consumati in quantità eccessive. Inoltre, un risultato simile è tipico per le persone che stanno vivendo uno sforzo fisico eccessivo, così come durante la disidratazione o la febbre.

Se gli urati sono stati rilevati nelle urine:

  1. Aumentare l'uso di prodotti non malati (frutta, verdura, cereali, latte, fiocchi di latte, prodotti farinacei, uova), nonché prodotti con il contenuto di vitamine B, A, calcio, magnesio e zinco (noci, cereali, carne di pollame);
  2. Al giorno bere almeno 1,5 litri di acqua pura.

Quando gli urati sono stati trovati in grandi quantità, è necessario somministrare anche farmaci che influiscono sul metabolismo del sale.

Ossalati nelle urine

Gli ossalati nelle urine sono sali dell'acido ossalico escreto dai reni. Entrano nel corpo umano con determinati prodotti di origine vegetale e si formano anche nel processo di varie reazioni biochimiche.

Le ragioni principali quando un sacco di sali di ossalato nelle urine:

  1. Diabete mellito, in particolare con un trattamento inadeguato.
  2. Mangiare cibi con un'alta percentuale di acido ossalico (asparagi, rabarbaro, spinaci, uva spina, barbabietola, mango, tè, caffè) e vitamina C (rosa selvatica, ginepro, kiwi, uva passa, peperoni dolci).
  3. Pyelonephritis, urolitiasi e altre malattie dei reni, accompagnate da una violazione della funzione escretoria.
  4. Intossicazione da glicole etilenico, che è contenuta in antigelo e liquido dei freni.
  5. Uso aumentato di acido ascorbico e vitamina D.
  6. L'ossalosi è una malattia ereditaria associata a disturbi metabolici.
  7. Rimozione di un segmento dell'ileo per malattie benigne e maligne.

Il trattamento si basa sull'uso della nutrizione terapeutica. Quando si costruisce una dieta per pazienti affetti da ossaluria, si deve ricordare che la somministrazione di cibi ricchi di acido ossalico con il cibo aumenta l'escrezione di ossalati nelle urine.

Pertanto, i prodotti con un contenuto eccessivo di acido ossalico e i suoi sali sono esclusi dalla dieta: acetosa, spinaci, barbabietole, fagioli, rabarbaro, fichi, prezzemolo, prugne, fragole, uva spina, tè, cacao, cioccolato.

Consigliato: patate, cavolfiore e cavolo bianco e altre verdure (lenticchie, piselli, piselli, rape, asparagi, cetrioli), latte, pane bianco, strutto, verdure e burro, panna acida, ricotta, uova, latticini, formaggio, piatti a base di cereali e pasta, cavoli, mele, zuppe vegetariane (a base di frutta e verdura consentite), carne, pesce e pollame in quantità illimitata di bolliti, pere, albicocche, pesche, uva, cornioli, mele cotogne.

Fosfati nelle urine

La presenza di sali di fosfato indica una bassa acidità della reazione del pH delle urine. Possono essere trovati nelle urine di persone sane dopo un pasto pesante a causa dell'abbassamento dell'acidità delle urine. Il contenuto di fosfati viene aumentato mangiando cibi ricchi di fosforo (pesce, caviale, latte, latticini, farina d'avena, orzo, grano saraceno, acqua minerale alcalina).

Per ridurre i sali di fosfato, i medici raccomandano di ridurre l'assunzione di alimenti ricchi di vitamina D e calcio:

La causa dell'aumento del fosfato può essere l'urina alcalina, la cistite, la lavanda gastrica, il vomito, la febbre, la sindrome di Fanconi, l'iperparatiroidismo.

Sali di rene e loro segni

I sali sono sempre composti minerali. Il sale nei reni in un bambino o in un adulto (diatesi del sale) è una tale violazione del metabolismo minerale, quando c'è un eccessivo accumulo di sali nel corpo, che si depositano nella pelvi renale sotto forma di formazioni solide. In ogni persona sana, una certa quantità di sali è sempre presente, ma la patologia è in un momento in cui il loro numero aumenta in modo significativo, fino al punto di deteriorarsi del benessere umano.

La concentrazione di sali aumenta spesso con un'alimentazione scorretta: eccesso di cibo a base di carne, consumo eccessivo di acqua minerale, aumento del consumo di cibi acidi, una piccola bevanda di acqua pulita e una violazione del regime idrico. Poi nelle urine c'è un eccesso di sali, che iniziano a cristallizzare e si depositano prima sotto forma di cristalli di urina, poi sabbia e pietre.

Piccola anatomia

Il sistema urinario nell'uomo è rappresentato da reni, ureteri e vescica. È progettato per rimuovere il fluido formatosi durante i processi metabolici. I reni svolgono un ruolo importante in questo, filtrano il sangue dalle scorie. Questi sono organi parenchimali accoppiati su entrambi i lati del lombo, a forma di fagioli. L'urina è raccolta in loro dai tubuli renali, da cui l'urina viene inviata alla pelvi renale. I reni mantengono la stabilità dell'ambiente interno del corpo, regolano il metabolismo cationico-anionico, cioè minerale. Così, il corpo si sbarazza di minerali in eccesso, espellendoli nelle urine.

La diatesi salina non è una nosologia separata, ma piuttosto una condizione che può accompagnare vari processi patologici, ma richiede un'azione. Questa caratteristica del corpo può essere innata e acquisita. Se non trattata, una tale condizione con aumento della formazione e deposito di sali nei reni può portare a insufficienza renale. Per pietre più grandi di 5-7 mm, è necessaria la rimozione chirurgica. Le difficoltà di trattamento sono causate dal fatto che una persona va dal dottore in ritardo a causa di depositi di sale asintomatici fino a un certo momento. Le pietre possono, nel loro progresso, danneggiare i tessuti dei reni, degli ureteri e della vescica, che sicuramente causeranno la loro infiammazione e infezione.

Almeno il 40% della popolazione è a rischio. Non c'è limite di età, il processo è osservato anche nei bambini. Ma va notato che la disfunzione del bilancio del sale nei bambini è rara, specialmente in quelli piccoli. Il sale in un bambino si verifica più durante l'adolescenza. Nelle donne, il sedimento urinario si forma più spesso, questo perché nel corpo femminile in generale la concentrazione di sali è sempre più alta che negli uomini. La diatesi salina è incline alla ricaduta.

Eziologia del fenomeno

L'eziologia specifica dell'accumulo di sale nei reni non è stata chiarita, ma questa è una conseguenza di molti fattori (sulla dieta sbagliata già menzionata). Contribuire al sedimento:

  • lavoro sedentario, mancanza di movimento;
  • mancanza di acqua nel corpo, quando l'urina si concentra (con l'urina che diventa più densa e cambia la sua acidità, allora i cristalli di sale precipitano);
  • monodiets;
  • l'uso di cibi acidi noti con un alto contenuto di vitamina C - acetosa, ribes, prugna, kiwi, ecc.;
  • aumento del consumo di latticini, formaggio (molto calcio), funghi, dolci, cioccolato, cottura;
  • malattie infiammatorie renali;
  • la nefroptoz contribuisce in larga misura alla nefrolitiasi;
  • durante la gravidanza si verifica un'alterazione ormonale dell'organismo, aumenta il rischio di depositi di sale;
  • varie patologie della sfera sessuale sia negli uomini che nelle donne (iperplasia prostatica, fibromi uterini, cisti, endometriosi, ecc.);
  • vivere in paesi con climi caldi;
  • prendendo alcuni farmaci - diuretici, sulfonamidi, OK, preparati di potassio;
  • procedure termiche e aumento dello stress fisico e atletico;
  • malattie ossee;
  • a- e ipervitaminosi;
  • durezza dell'acqua in alcune località;
  • mancanza di raggi UV;
  • tumori del tratto urinario
  • cicatrici di tessuti in loro;
  • disturbi ormonali;
  • l'uso di acqua esclusivamente bollita, mentre si sviluppa la carenza di magnesio, che svolge un ruolo importante nel processo del metabolismo minerale.

Quando si identifica il sale nel rene, è piuttosto difficile scoprirne le ragioni, perché ce ne sono sempre molte. Nei bambini, i seguenti fattori possono essere decisivi:

  • predisposizione genetica;
  • anomalie congenite dei tubuli;
  • formazione incompleta del sistema urinario, mancanza di un enzima responsabile del trasporto di sali nei tubuli;
  • dieta malsana con una predominanza di proteine;
  • alimentazione impropria nei bambini;
  • iperkaliemia;
  • mancanza di vitamina D.

Nei primi 3 anni di vita in un bambino, il tasso di escrezione di sodio dal corpo viene rallentato, causando sempre una violazione dell'equilibrio salino.

Classificazione dei reni

La formazione di sali è determinata dall'acidità dell'ambiente interno. Con un aumento dell'acidità, si formano urati, ossalati e acido urico. Con la predominanza di reazioni alcaline, si verificano fosfati, ossalati o urati: i primi conferiscono alle urine una colorazione biancastra, gli ossalati provocano il colore scuro delle urine (presenza di acido ossalico o di calcio), gli urati danno un'ombra di rosso nelle urine. Spesso i sali sono miscelati - nel 50% delle persone con urolitiasi.

Ossalati e fosfati sono più comuni, il 65% dei casi di nefrolitiasi (ICD) - la formazione di calcoli renali. 20% - miscela di fosfato di ammonio e magnesio e struviti (fosfati di ammonio), appaiono sullo sfondo delle infezioni delle vie urinarie. 10% - gli urati si formano quando l'acido urico aumenta insieme alle malattie gastrointestinali. 5% - xantina e cistina, compaiono in patologie congenite e anomalie genetiche. Le cistine sono composte da composti di zolfo di amminoacidi, i composti di xantina sono formati da composti purinici di xantine, sotto-ossidati a acido urico. Le pietre più difficili che sono difficili da rimuovere sono ossalati. Oltre ai sali, i composti organici possono essere presenti nel calcolo - proteine ​​contenenti fibrina, residui di microrganismi e sali, sono spesso morbidi e di piccole dimensioni. Ancora meno spesso si trovano pietre di colesterolo.

Manifestazioni sintomatiche

Quando il sale è presente nel rene, i sintomi sono generalmente assenti, ma la frequenza della cistite cronica e dell'uretrite in queste persone è degna di nota. Quando la sabbia è già formata in grandi quantità, questo provoca concrezioni, i pazienti cominciano a notare minzione più frequente e dolorosa, nausea, mal di schiena e inguine, regione pelvica, basso addome (sono solitamente doloranti, danno alla coscia e possono durare per ore ). Ma possono anche manifestarsi come colica renale quando la pietra viene mossa e l'uretere è bloccato, questa condizione è considerata urgente. Allo stesso tempo ci sono dolori intensi e acuti, non dipendono dalla postura e non sono alleviati dagli analgesici. Lo shock del dolore può svilupparsi.

Oltre al dolore, le caratteristiche dei depositi di sale sono:

  • febbre di basso grado;
  • ipertensione;
  • la sfumatura rossastra delle urine dovuta alla presenza di sangue in essa (microembruria);
  • mancanza di sete;
  • quando si urina si secerne piccole urine, si formano delle crepe durante la micci;
  • le chiamate ai servizi igienici stanno aumentando, ma non c'è urina - falsi impulsi.

È stato osservato che i sintomi si manifestano più rapidamente nelle donne, ma più complicazioni sono negli uomini. Il bambino potrebbe non avere alcun sintomo. La malattia viene scoperta per caso durante gli esami per un'altra ragione. Un bambino può urinare più spesso e lamentarsi del dolore, ma non abbastanza da espellere l'urina durante la minzione.

L'urina stessa può diventare torbida - un segno di complicazioni. Tra le altre cose, il bambino si lamenta di mal di testa, nausea, mangia poco, perde peso, è pigro, si stanca velocemente, inizia a imparare peggio a causa di una diminuzione della memoria, è difficile per lui concentrarsi sulle lezioni. I bambini piccoli possono essere rachitici. Dei sali in urina, urati, fosfati e ossalati dei bambini sono più comuni. I bambini malati sono lenti, inclini alle allergie, all'aumento di peso e alle malattie del tratto gastrointestinale. I bambini dormono irrequieti a causa della maggiore voglia di urinare.

Misure diagnostiche

Le urine e il sangue vengono prelevati per un'analisi generale con la rilevazione della leucocitosi. La biochimica del sangue determina l'aumento di urea, creatinina, azoto residuo. Gli ultrasuoni rivelano sabbia e calcoli renali, la loro localizzazione. L'urina può essere utilizzata per determinare microembruria, proteine, leucociturie, muco e particelle epiteliali. Con le infezioni, la reazione delle urine è alcalina, con urati - acidi.

Principi di trattamento

Nel trattamento di antispastici e analgesici ampiamente usati, eliminano il dolore e alleviano il dolore nella zona lombare e nell'addome. Il secondo passo consiste nell'eliminare le cause dei depositi di sale, se si tratta di un processo infiammatorio, di una patologia della sfera sessuale e di disturbi metabolici e ormonali. Per le infezioni urogenitali, Canephron è prescritto per un breve corso (non raccomandato per i bambini sotto i 6 anni); Cystenal, Ciston, Prolit, Fitolysin, Urolesan, Asparkam (aiuta a sbarazzarsi di urati e ossalati). Tutti loro si sciolgono e rimuovono i sali.

Come prelevare ancora il surplus di sale? Spesso nominato da un breve corso per una settimana Urodan, Atofan e Urozin. Farmaci usati contenenti terpeni. Hanno un effetto batteriostatico, antispasmodico e sedativo. Questi includono Avisan, Enatin, Marelin, Olemetin, Fitolit, ecc. I sali di rene saranno eliminati più rapidamente se i diuretici sono prescritti dal medico: Klopamid, Piretanid, Veroshpiron, Furosemidem, ecc.

Viene anche prescritta una terapia preventiva con farmaci antinfiammatori: sono necessari perché i sali espulsi possono danneggiare la mucosa delle vie urinarie e la loro successiva infiammazione - cistite o uretrite. Nell'identificare patogeni patogeni nefrovospaleniya mostrato antibiotici.

Il processo di espulsione dei sali è sempre associato a sensazioni dolorose, pertanto è prescritto il riposo a letto e inoltre la presenza e il controllo di un medico sono necessari per l'intera durata del trattamento. Quando si rimuove la sabbia è importante bere più liquidi in modo che non ci sia disidratazione. Quando si puliscono i reni dai sali, è necessario il controllo di un medico in ogni momento, la nomina di qualsiasi farmaco deve iniziare solo con l'ufficio di uno specialista.

Come rimuovere il sale senza droghe? Insieme al trattamento farmacologico, la medicina erboristica è ampiamente utilizzata, ma solo dopo aver determinato il tipo di pietre. Quando si rilevano i sali nelle urine, non è necessario battere immediatamente tutte le campane: è del tutto possibile che appariranno dopo le feste e le vacanze. Ma se dopo una settimana di corretta alimentazione, i sali continuano ad essere presenti, è necessario essere esaminati da un medico. Con l'inefficacia del trattamento conservativo e il passaggio della malattia allo stadio successivo, la soluzione del problema viene applicata operativamente. Questo è particolarmente importante nella formazione delle pietre.

Dieta speciale

La dieta può aiutare nei casi non complicati. Per fermare la formazione di calcoli e assicurare la loro eliminazione, viene utilizzata una dieta con un basso contenuto di sale e una grande quantità di acqua consumata - almeno 2 litri al giorno e un bicchiere d'acqua durante la notte. È anche bene usare prodotti con un effetto diuretico: anguria, mirtilli rossi, mirtilli rossi, cetrioli, albicocche, carote, zucca, broccoli. Quando i fosfati accolgono succo di limone, grano saraceno e farina d'avena. È buono consumare porridge, pesce e verdure.

I seguenti prodotti sono eccellenti per rimuovere il sale dal corpo: barbabietole, cavoli di mare, olio d'oliva, legumi, patate, miele, cereali, tè verde, bacche e frutta. Meno dovrebbero essere consumati prodotti con un alto contenuto di calcio, potassio e fosforo. Sono esclusi caffè, tè forte, carne arrosto affumicata, alcol, pomodori, acetosa, fichi, spinaci (contengono molti ossalati). Il menu del bambino è arricchito dall'assunzione di fonti di magnesio e vitamine A e del gruppo B, dovrebbe ridurre il consumo di legumi, carne, cioccolato.

Rimedi popolari

Il trattamento dei rimedi popolari dovrebbe essere concordato con il medico. La medicina di erbe comprende quelle erbe che sono incluse nella farmacopea statale. Si tratta di uva ursina, stimmi di mais, uccelli degli altipiani, equiseto, erba poligonale, foglie di ribes e fragole, germogli di betulla, sciroppo di rosa canina, raccolta di reni - tutti venduti in farmacia. Per gli ossalati vengono utilizzati decotti di abete e pigne. Il buon condimento sono decotti di germogli di carote o pere, riso.

Ma alcune erbe diuretiche non possono essere usate perché contengono antraglicosidi, che irritano le vie urinarie e possono anche causare la morte di nefroni: erba di San Giovanni, colorante più torbido, senna, rizomi, acetosa, corteccia di olivello spinoso. Negli uomini, possono provocare cistite e prostatite, nelle donne - cistiti. Queste erbe non possono essere utilizzate e in gravidanza, con problemi ginecologici ed emorroidi.

Un buon effetto durante l'espulsione dei sali ha un'infusione di radici di girasole. Se non c'è allergia agli agrumi, applicare il trattamento con mandarino: mangiare 1 kg di mandarini al giorno per una settimana, poi un'interruzione di una settimana e ripetere. I mandarini hanno buone proprietà deducenti in relazione ai sali.

Quando si trattano i bambini, vengono utilizzate le fragole - il succo viene preso tre volte al giorno prima dei pasti. L'uso di aglio e limone può aiutare - la loro infusione, se presa al mattino, rimuove perfettamente il sale. L'infusione di alloro prende per 3 giorni con una pausa di una settimana.

Diatesi del sale in donne in gravidanza

Nelle donne in gravidanza, la patologia è accompagnata da nausea, vomito e febbre. I sintomi si verificano a causa di cambiamenti ormonali durante la gestazione. Il pericolo è che l'edema e l'ipertensione possano svilupparsi. È sbagliato mangiare cibi con un alto contenuto di calcio (banane, noci, latte), ossalati durante la gravidanza. Utilizzare solo acqua purificata per bere. Quando il magnesio si riduce, inizia il processo di calcinazione, che è molto dannoso. Il regime idrico deve essere rispettato. Alcune donne pensano che se bevono meno, proteggono i loro reni dallo stress. In realtà, tutto accade esattamente al contrario. Nella dieta, dovresti evitare cibi pronti, cibi veloci, cibo in scatola. Limite di sale a 2 g al giorno. Succhi non più di 2 tazze al giorno.

La prevenzione di solito consiste di quanto segue:

  • dieta con i prodotti specificati;
  • l'attività fisica dovrebbe essere sufficiente;
  • evitare l'ipotermia e il surriscaldamento;
  • ridurre il sale.

I bambini hanno bisogno di controllare il tasso di consumo di carne, cioccolato, banane, funghi, noci, cottura al forno. Ricorda che molti cibi contengono sale nascosto, ad esempio, mangiando 1 pezzo di pane bianco otterrai 170 mg di sale in una volta e 1 cucchiaio. l. la salsa di soia contiene 1 g di sale! 1 porzione di pizza ti darà un altro 900 mg di sale. Tutto questo può essere elaborato e al sicuro fuori dal corpo con sufficiente sforzo fisico. Ma se ti siedi al computer per giorni alla volta o ti siedi in ufficio, bevi regolarmente acqua minerale e anche con il gas, il risultato sarà sul viso e nei reni.

Sale nelle urine

Lascia un commento 39.016

Se il livello di sale nelle urine è costantemente elevato, significa che non tutto è in ordine con il corpo, poiché in un corpo sano, le sostanze necessarie per il normale funzionamento sono completamente assorbite e l'eccedenza viene rimossa. Normalmente, quando un'analisi generale delle urine mostra una mancanza di sale o una piccola frazione, ma se la concentrazione aumenta, allora è il momento di visitare un urologo.

Sintomi e cause del sale nelle urine

Le cause del sale nelle urine si dividono in quelle che sono interconnesse con le malattie, aumentando la loro concentrazione e quelle che non sono associate a malattie.

A volte, anche in una persona in buona salute, vengono rilevati cristalli nelle urine, poiché i parametri variano a seconda degli alimenti utilizzati, del clima, dell'attività. Ma, molto probabilmente, l'aumento del contenuto di sale nelle urine e nei reni è una conseguenza di una dieta scorretta, uno stile di vita, una grave malattia o infezione, che richiede cure mediche:

  • Il sedimento salino è presente quando una persona beve poco liquido o con grave disidratazione associata a malattia, vomito, diarrea;
  • afflusso di sangue compromesso dopo nefrosi, prolasso renale, infezioni, blocco vascolare.
  • menu irrazionale, in cui il cibo troppo monotono, favorisce la deposizione di sali, così come il cibo salato, o, al contrario, la fame, la dieta, il digiuno;
  • terapia farmacologica, quando il sale nelle urine viene rilevato dopo potenti antibiotici o farmaci anti-infiammatori, che è spesso accompagnato da accumulo di urati;
  • duro lavoro fisico per gli uomini.
Assumere pillole, menù scadente, alterazioni del metabolismo dell'acqua porta alla "salinizzazione" delle urine.

Solitamente con i sali nelle urine, i sintomi non sono pronunciati, tuttavia è importante prestare attenzione ai segni con cui è possibile riconoscere la malattia. Se compare almeno un sintomo, c'è una causa di allarme:

  • sedimento torbido nelle urine;
  • cambiamento nel colore delle urine;
  • debolezza e dolore nell'addome;
  • svuotamento orario;
  • sensazione di bruciore nei genitali quando il sale erode la membrana mucosa delle vie urinarie ei cristalli secreti entrano nell'uretra.
  • disuria (difficoltà a urinare).
Torna al sommario

Tipi e norme

L'urina consiste di acqua - circa il 95%, proteine ​​e sali - 5%. La presenza di sali nell'analisi delle urine viene confrontata con una scala speciale con 4 vantaggi. Nelle persone sane, il sale non viene rilevato, ma è ammesso un aumento di una volta fino a 2 più. Quando la concentrazione di sale è alta (3-4 più), è necessario passare un'analisi giornaliera delle urine per il sale per test più accurati. Se l'analisi ha rivelato batteri, ha detto una pericolosa infezione nel tratto urinario. Inoltre valutare gli indicatori:

  • il contenuto di particelle di sangue bianche, quando la norma dei globuli bianchi nel campo visivo di un uomo - 0-3, e una donna - 0-5;
  • epitelio, globuli rossi, cilindri nelle urine.

Normalmente, l'urina è neutra o leggermente acida. Salti acuti nel bilanciamento di alcali e acidi (pH) favoriscono la precipitazione. L'ambiente alcalino o acido è determinato da studi di laboratorio di analisi. Nelle urine con una reazione acida, ci sono cristalli e sali di acido urico - urati. Nelle urine alcaline, possono essere rilevati cristalli di ammonio di acido urico, carbonato di calcio, fosfati e tripelfosfati. Gli ossalati si presentano in urina acida e alcalina. Il carbonato di calcio e l'acido urico ammonico sono rari. Urati, ossalati e fosfati nelle urine sono più comuni.

Cosa provoca l'educazione?

  • ridotta capacità renale;
  • gotta;
  • l'epatite;
  • diarrea, vomito;
  • rash cutaneo;
  • presenza frequente nel menu di piatti a base di funghi, pesce, formaggio piccante, carne, spinaci e pomodori;
  • abuso di cacao, caffè, tè forte, alcool;
  • lo stress;
  • ereditarietà;
  • antibiotici.
  • infiammazione nei reni, pietre;
  • anormalità congenita nel metabolismo dell'acido ossalico;
  • diabete mellito;
  • avvelenamento;
  • prodotti a base di acido ossalico;
  • carenza di vitamina D;
  • Malattia di Crohn;
  • colite.
  • cibo che contiene molto fosforo o vegetarismo;
  • infezione nel sistema genito-urinario;
  • problemi ai reni;
  • diabete mellito.

Come rimuovere il sale dal corpo

Solo dopo aver scoperto le cause del sale nelle urine, sono state prese misure specifiche per la sua rimozione.

Se il livello è elevato a causa di una grave malattia, il medico prescrive i farmaci e le procedure necessarie. Quando gli ossalati e gli urati nelle urine sono elevati, il medico può prescrivere "Blemarin", "Allopurinol", "Asparkam". Quando ossalato prescritto ossido di magnesio, "piridossina", vitamine E e A nel complesso. Quando ai fosfati vengono prescritti farmaci che rallentano la secrezione di succo gastrico. Se i motivi indicano un'alimentazione sbagliata, allora deve essere aggiustata, con una mancanza di acqua - per aumentare il consumo di alcol. In ogni caso, è necessaria una visita medica.

Nutrizione e diete

L'aspetto di urati, ossalati e fosfati dipende direttamente dal cibo. Scoprendo quali specie si trovano nell'urina e cosa significano, dovresti aggiungere alcuni prodotti ed escluderne altri. Pertanto, in primo luogo, prima del trattamento viene prescritta la terapia dietetica. L'aumento degli urati suggerisce un menu speciale di alimenti, con la presenza di vitamina A e B, zinco, magnesio e potassio. Si raccomanda di integrare la dieta con acqua minerale alcalina, verdure e latticini. In presenza di ossalati nelle urine, le composte, il tè al limone, i piatti a base di avena, grano, cavolo marino e altri prodotti contenenti vitamina B6 sono molto utili. Per eliminare i fosfati, è necessario ridurre al minimo la quantità di sale e mangiare più uova, fegato, latticini, pesce, ovvero prodotti ricchi di calcio e vitamina D.

Verdure fresche efficacemente e indolore rimuovere l'eccesso di sale dal corpo. Torna al sommario

Rimedi popolari

Trattare il sale aiuta i rimedi popolari. Per la normalizzazione di indicatori adatti succo fresco da foglie di prezzemolo, carote e bacche di sorbo. Brodi di seta di mais, germogli di betulla, foglie di fragola selvatica, poligono, semi di finocchio e altre erbe che aiutano a rimuovere il sale dal corpo si libereranno di urato e ossalato in eccesso. È utile condurre un ciclo di trattamento con erba semicotta - un eccellente diuretico morbido che non causa danni, che impedisce la formazione di sali nelle urine.

Perché le donne?

L'alto contenuto salino nelle donne si verifica principalmente a causa della malnutrizione, soprattutto tra coloro che amano le diete, quando il menu viene scelto non qualificato e nel momento sbagliato. L'eccesso di sale può essere associato a disordini metabolici, diabete, oncologia. Se, inoltre, vengono rilevati dei batteri, è probabile che si verifichi un'infezione nei genitali femminili - questo è un avvertimento su una patologia che si sviluppa nel corpo e che è pericolosa per l'infertilità. Durante la gravidanza, l'analisi delle urine è il modo più affidabile per monitorare la salute del nascituro e della madre, quindi il medico richiede che tu lo faccia regolarmente. A volte, il sale è il risultato di malattie trasmesse per via sessuale o infettive, così come gli effetti di sostanze nocive sul corpo femminile, come glicole etilenico o qualsiasi materiale di pittura. In questi casi è necessaria l'assistenza medica immediata.

Come prevenire l'apparenza?

I cristalli di acido urico non compaiono solo nelle urine, ma si accumulano anche nei tessuti. Sul corpo, si distinguono sotto forma di sperone calcaneare, tartaro, crescite e aspetto antiestetico. Al fine di prevenire la formazione di sostanze non necessarie, è necessario abbandonare i prodotti che contribuiscono al loro aspetto e abituarsi a una dieta equilibrata. Meglio di tutti, se il cibo è gustoso, vario e sano. Non sedersi sulle diete estenuanti trovate su Internet, ma piuttosto chiedere l'aiuto di uno specialista che selezionerà i piatti personali. Uno stile di vita attivo, camminare all'aria aperta e visite regolari dal medico sono una garanzia di salute.

Perché è importante controllare l'urina?

L'analisi delle urine aiuta a valutare il lavoro degli organi interni.

Conoscendo gli indicatori delle urine, è possibile escludere o, al contrario, rivelare la presenza di singole malattie che sono asintomatiche nella fase iniziale. Urati e ossalati nelle urine di un adulto parlano di pericolosi processi infiammatori nei reni o in altri organi. Un gran numero di questi elementi è un indicatore allarmante. Se non puoi o desideri andare in clinica, puoi condurre un test a casa. Per fare questo, ci sono speciali strisce reattive monouso che possono determinare non solo la concentrazione di sali, ma anche altri componenti. Qual è la loro norma e ciò che intendono è descritto in dettaglio nelle istruzioni. Si consiglia di eseguire i test delle urine 1-2 volte all'anno.

Cosa significano i sali delle urine

I sali di urina sono un componente naturale essenziale del fluido urinario. Non possono causare ansia se la loro concentrazione nelle urine è bassa.

È consuetudine designare la concentrazione di depositi di sale nelle urine quando si effettuano studi di laboratorio con diversi vantaggi. Il contenuto normale di sali nelle urine è due più.

Se durante le analisi iniziali per la prima volta vengono trovati tre o quattro vantaggi, non ci dovrebbe essere motivo di ansietà.

Un singolo aumento indica una dieta specifica in cui prevalgono i prodotti che provocano depositi di sale nelle urine.

Quando cambi la dieta del sale nelle urine sparisci alla velocità stabilita. In tali casi, quando si ripete il test, non è possibile rilevare una grande quantità di depositi di sale.

Se, tuttavia, con ripetuti test di laboratorio, rilevano nuovamente una grande quantità di sale nelle urine, i medici prestano attenzione al verificarsi di urolitiasi in essi.

Di conseguenza, al fine di prevenire il verificarsi di complicazioni pericolose, il medico propone di trattare questa patologia con metodi conservativi al fine di evitare ulteriori interventi chirurgici.

motivi

I cristalli di sale nelle urine possono verificarsi per vari motivi. I medici distinguono due gruppi, il primo dei quali provoca il verificarsi di sali dovuti a fattori esterni.

Il secondo gruppo di cause è direttamente correlato alle malattie renali, nelle quali si attivano reazioni fisico-chimiche nel corpo, a seguito delle quali la concentrazione di urati, ossalati e fosfati aumenta istantaneamente.

Se il sale si trova nelle urine, è importante determinare le cause inequivocabilmente. A volte indicano che il paziente ha seguito una dieta monotona o ha fatto uno sciopero della fame per un lungo periodo di tempo.

A causa dell'assunzione dello stesso cibo, il sale di una certa varietà si accumula nel corpo.

Nel tempo, il tasso del suo contenuto aumenta significativamente, rispettivamente, il sale inizia a rappresentare un rischio per la salute, poiché i depositi di sale iniziano a formare calcoli renali.

Rileva la presenza di sali nella latta delle urine e in quei casi in cui al paziente vengono diagnosticati disturbi circolatori. Le ragioni di tale violazione possono essere le lesioni, l'omissione dell'organo renale, il vivere in un clima caldo.

La stagnazione può essere causata dalla disidratazione del corpo, che è preceduta da un forte processo di vomito o di nuovo sotto il sole cocente e allo stesso tempo dall'inosservanza del regime di consumo.

Esiste la possibilità che il tasso di contenuto di sale nelle urine possa essere superato se il paziente è dipendente dall'autoterapia, a causa della quale assume farmaci in modo incontrollabile.

In particolare, l'aderenza agli antibiotici, agli antidolorifici e ai farmaci antinfiammatori provoca la comparsa più frequente di urati nelle urine.

Manifestazioni cliniche

Quanto è pericoloso il sale per la salute nelle urine, cosa significa, come dovrebbe essere visualizzato - solo il medico curante può fornire risposte qualificate a tutte queste domande.

Tuttavia, al fine di prescrivere un trattamento efficace, il paziente deve cercare immediatamente un aiuto medico subito dopo la comparsa dei primi segni di patologia, indicanti il ​​sale nelle urine.

I sintomi che indicano che la concentrazione di depositi di sale nel fluido urinario è stata superata, sono diversi.

Prima di tutto, l'urina diventa torbida, che il paziente stesso può facilmente notare a casa.

Inoltre, quando la norma viene superata, i cristalli possono combinarsi per formare pietre, che nel processo di movimento danneggiano le pareti interne degli organi del sistema urinario.

In questi casi, compare ematuria. I sintomi che indicano la presenza di goccioline di sangue nelle urine sono facilmente riconoscibili, poiché la tonalità delle urine diventa marrone.

Se raccogli l'urina in un contenitore, dopo un certo periodo di tempo sul fondo puoi considerare il sedimento formato, indicando il sale nel fluido urinario.

I pazienti appaiono dolore, più spesso localizzato nello stomaco. Nel corso del tempo, vi è una maggiore debolezza, dolori.

Successivamente, l'uretra viene disturbata, il paziente sperimenta desideri ripetuti, ma la quantità di urina può essere ridotta.

Se un paziente rileva i sintomi elencati, deve recarsi presso un istituto medico, farsi sottoporre a test, sottoporsi a un esame diagnostico in modo che il medico possa ottenere un quadro completo della patologia.

È il medico che può dire al paziente, quando raccoglie la storia, perché c'è molto sale nelle urine, cosa dovrebbe essere fatto per fermare il processo di formazione dei sedimenti.

classificazione

Nelle urine si possono identificare diverse varietà di depositi salini, che differiscono l'uno dall'altro nella composizione chimica.

Se viene aumentata l'acidità del mezzo, viene provocata la presenza di urati, che sono i tipi più comuni di formazioni saline.

Duro lavoro fisico, deficienza di liquidi, diatesi urinaria e patologie come la gotta e la leucemia possono provocare il verificarsi di urati.

Se l'alcalinizzazione si verifica nell'ambiente urinario, esiste un alto rischio di formazione di fosfato.

Lo squilibrio ormonale, l'eccesso di cibo, la cistite, l'intossicazione del corpo, seguita dalla disidratazione, possono provocare questo fallimento. Anche agire come provocatori può cistite, patologia gastrointestinale.

Se due reazioni chimiche si verificano simultaneamente nell'ambiente urinario, si possono prevedere ossalati, che sono un composto di ammonio.

Gli ossalati si verificano principalmente a causa dell'uso di malfunzionamento dell'acido ossalico.

Alcune patologie possono anche provocare la formazione di sali di ossalato, tra cui pielonefrite, ulcere, malattie intestinali e disturbi ormonali.

Se il paziente osserva i sintomi caratteristici, il medico lo invia per un esame al fine di ottenere informazioni su quali tipi di depositi di sale sono presenti nel paziente.

Diagnostica e assistenza medica

L'identificazione delle cause e il trattamento sono processi strettamente correlati, perché per eliminare i depositi di sale, per rimuovere dal corpo del medico esistente è necessario presentare tali atti come fonte di patologia.

Per i risultati degli esami diagnostici il più precisi possibile, si consiglia al paziente di prepararsi per loro.

Prima di diagnosticare, non è consigliabile utilizzare verdure fresche e bacche, accompagnate da pigmento rosso che può macchiare l'urina.

Se il paziente sta assumendo diuretici, il giorno prima deve essere abbandonata la diagnosi della sua ricezione. Anche vietato è l'uso di alcol.

Prima di raccogliere l'urina per l'analisi, l'igiene degli organi genitali deve essere effettuata utilizzando un normale sapone per bambini, che non contenga additivi e coloranti aromatici.

Il trattamento è ridotto al ripristino del regime di bere, mantenendo una certa dieta, mentre il sale è necessariamente limitato, quindi il paziente deve abituarsi al cibo non salato.

Se un paziente ha sintomi di processi infiammatori o infettivi, antibiotici e farmaci anti-infiammatori sono prescritti esattamente nella dose indicata.

Inoltre, il medico orienta i pazienti a cambiare la modalità motoria, ad eseguire esercizi mattutini, prevenendo il verificarsi di stasi.

Quindi, se viene rilevata una maggiore concentrazione nell'urina del sale, possono essere sviluppate misure terapeutiche, a causa delle quali saranno evitate pericolose patologie, e il paziente sarà in grado di ripristinare una buona salute.

Sale nelle urine: rischi e metodi di terapia

Gli esami del sangue sono una ricerca di base per diagnosticare una varietà di malattie. È condotto in laboratorio, grazie a lui puoi trovare le informazioni necessarie sulla presenza di vari oligoelementi.

Ci sono alcune regole in base alle quali il corpo funziona normalmente. Tuttavia, lo squilibrio provoca il processo di cristallizzazione, risultante in un precipitato, che viene trasformato in sali di vario tipo.

Questo fenomeno può verificarsi per vari motivi. Se la presenza di sale nelle urine non è critica e viene diagnosticata solo una volta, non è necessario preoccuparsi. Questa potrebbe essere una reazione a determinati alimenti, alla qualità dell'acqua o all'esercizio fisico.

Se il sale viene osservato regolarmente, può essere un segnale per i processi patologici nel corpo. Che cosa possono dire i risultati dei test per la presenza di sale nelle urine?

Cause di sale nelle urine

Vale la pena ricordare che i sali nelle urine sono abbastanza comuni, possono verificarsi a qualsiasi età. Ma ci sono alcune condizioni in cui il tasso viene superato più volte. In questo caso, sono necessarie diagnosi e trattamenti aggiuntivi.

I seguenti processi possono provocare un aumento del livello di sali nelle urine:

  • Disidratazione dell'organismo di varie fasi, il più delle volte si osserva dopo abbondante piercing o vomito;
  • Malattie infettive della pelvi inferiore e dei reni;
  • Occlusione vascolare e disturbi circolatori;
  • Dieta inadeguata: questo può includere l'eccesso di cibo, mangiare un gran numero di cibi piccanti e salati, menù troppo monotono, fame, in particolare dieta;

Esiste un certo gruppo di fattori patologici, i cui sintomi sono sali nelle urine di vari tipi:

  • pielonefrite;
  • Malattia di pietra;
  • Infezioni intestinali acute di tipo batterico;
  • Ulcera peptica, colite e gastrite;
  • Carenza nel corpo delle vitamine del gruppo B;
  • Diabete mellito di due forme;
  • la leucemia;
  • gotta;
  • Il periodo postoperatorio, riabilitazione dopo l'intervento chirurgico nella cavità addominale.

La crescita regolare di sali nelle urine può portare a complicanze, quindi è meglio diagnosticare immediatamente le prime manifestazioni.

Come riconoscere la presenza di sale nelle urine?

I sintomi dipendono dal tipo specifico di sale nelle urine e dalla sua quantità. In generale, c'è un piccolo insieme di segni che indicano un eccesso della norma. I sintomi chiave includono:

  • Urina torbida con un odore luminoso;
  • Dopo aver raccolto l'urina, circa 1,5-2 ore dopo, un sedimento può comparire sul fondo del serbatoio;
  • La condizione generale peggiora, i dolori del corpo, l'indisposizione, la debolezza appaiono;
  • C'è dolore doloroso di localizzazione incomprensibile, il più delle volte il sintomo appare sotto lo stomaco e scende alla vescica;
  • Disagio, sensazione di bruciore nel tratto genitale;
  • I problemi con la minzione, la frequenza degli aumenti urgenti, con questo c'è uno svuotamento incompleto, quando urinare può esserci dolore acuto.

I sintomi sono di natura progressiva, è meglio consultare un medico alle prime manifestazioni.

Quali tipi di sali possono essere nelle urine?

Esistono diversi tipi di sale diagnosticati nelle urine. A seconda del tipo, è possibile determinare la causa e le conseguenze del processo.

In condizioni normali, la quantità di sali nel complesso con proteine ​​non deve superare il 3-5%. È anche consentita l'assenza completa, ma il più delle volte i sali sono contenuti in piccole quantità.

I seguenti tipi di sali sono pericolosi nelle urine umane:

  • Ossalati. Le sostanze più comuni si verificano a causa dell'acido metabolico ossalico. Di conseguenza, possono apparire vari processi infiammatori. Sullo sfondo di un'infezione batterica, i sintomi si intensificano rapidamente, si manifestano dolore acuto, coliche e debolezza generale.
  • Urata. Questo tipo di sale è osservato nel 60% delle persone. La fonte principale di urats è la malnutrizione. Nelle fasi avanzate, gli urati possono provocare processi infiammatori estesi, intossicazione. Sintomi luminosi di maggiore normalità: vomito, diarrea, aumento della pressione. Spesso la presenza di urato elevato viene diagnosticata nei bambini.
  • Fosfati. Sono osservati meno spesso, ma rappresentano un certo pericolo. In primo luogo, possono innescare la formazione di pietre. In secondo luogo, è difficile escreto. Le cause della comparsa dei fosfati sono varie: un brusco cambiamento di dieta, sovraccarico fisico, stress. Spesso si osservano anche fosfati nelle urine con diabete mellito.

Metodi efficaci di trattamento dei sali nel sangue

Per prima cosa devi superare i test di laboratorio. Di conseguenza, è possibile ottenere informazioni sulla presenza di sali, conoscerne il tipo e la quantità. Inoltre, viene eseguito anche un esame emocromocitometrico completo, nel qual caso ci sarà un aumento del livello di globuli rossi, globuli bianchi e proteine.

Per rendere i risultati più accurati, è necessario prepararsi all'analisi:

  • Durante il giorno, non prendere antibiotici, diuretici e farmaci anti-infiammatori;
  • Non bere alcolici per 3 giorni;
  • Il cibo dovrebbe essere neutro, non è necessario mangiare verdure fresche, cibi grassi e piccanti un giorno prima dell'analisi;
  • Effettuare procedure igieniche.

Quindi viene prescritto il trattamento, la definizione iniziale di una malattia specifica e l'eliminazione dei suoi sintomi.

Il sale può essere rimosso dal corpo usando i seguenti metodi:

  • Obbligatorio è una dieta rigorosa. Prevede il rifiuto di una serie di prodotti: cioccolato, caffè, alcol, cibi fritti, speziati e salati, carni affumicate e cibi in scatola. Un elenco completo è disponibile dal vostro medico.
  • Terapia farmacologica Oggi, ci sono un certo numero di farmaci che normalizzano il livello di sale. Devono essere presi solo come prescritto da un medico. In genere, questi strumenti hanno una vasta lista di effetti collaterali.
  • I rimedi popolari contro i sali sono molto popolari. La medicina alternativa ha nel suo arsenale una vasta lista di ricette. I più efficaci sono decotti di rosa selvatica, bacche di mirtillo rosso, equiseto, foglie di betulla, nonché albicocche secche, prugne secche, anguria.

Il sale nelle urine è un problema abbastanza comune, ma se presti attenzione in tempo, puoi rimuoverli rapidamente dal corpo senza danni.

Sali di urina nelle donne - cause e trattamento

La presenza di sali nelle urine delle donne dipende dalla nutrizione, dall'equilibrio idrico nel corpo, dai farmaci e da altri fattori. La rilevazione nell'analisi di un piccolo numero di cristalli, singoli nel campo visivo, è considerata la norma fisiologica. La cristalluria cronica è un fattore di alto rischio per la formazione di calcoli nel sistema urinario. Per prevenire questa condizione, è necessario seguire una dieta. Ci sono anche un numero di malattie in cui viene rilevata la cristalluria.

L'urina fresca di una persona sana è trasparente. Dopo l'esposizione, si forma una nuvola nuvolosa, costituita da muco e sedimenti, che gradualmente si depositano sul fondo della nave. Le sostanze insolubili nelle urine cadono come un precipitato non organizzato (sali inorganici, componenti organici e medicinali), che sono in forma cristallina o amorfa. C'è anche un sedimento organizzato - questi sono elementi cellulari (globuli rossi, globuli bianchi, epitelio).

La quantità di sali precipitati dipende principalmente dall'acidità dell'urina e dalla sua saturazione. Il loro volume aumenta se l'urina viene mantenuta a una temperatura inferiore, poiché la soluzione diventa sovrasatura e si creano condizioni favorevoli per la cristallizzazione. Per rilevare i sedimenti nelle analisi di laboratorio, il liquido raccolto viene lasciato per 1-2 ore. La deposizione di cristalli indica spesso un cambiamento nella reazione dell'urina al lato acido o alcalino:

  • Sali di acido urico
  • Urata.
  • Fosfato di calcio
  • Solfato di calcio (gesso).
  • I sali dell'acido ippurico.
  • Soda urina acida
  • Fosfati triplici (fosfato ammoniaca-magnesia).
  • Sali fosforici amorfi.
  • Fosfato di magnesio neutro.
  • Carbonato di calcio
  • Urina di acido di ammonio
  • Ossalati.
  • Cistina.
  • Xantina.
  • Leucina.
  • Tirosina.
  • Colesterolo.
  • bilirubina

Normalmente, il sale delle urine nelle donne dovrebbe essere assente. La loro piccola quantità (unità nel campo visivo) è solitamente dovuta a determinati stati fisiologici e ad errori nella dieta, pertanto il rilevamento episodico non ha un valore diagnostico. Tuttavia, un gran numero di cristalli nelle urine, secreto per un lungo periodo, porta a cambiamenti funzionali nei reni. In medicina, un'alta concentrazione di queste sostanze si chiama cristalluria.

I sali più comuni sono ossalati, fosfati, urati e cistine. Questi sono gli elementi principali delle pietre formate nel sistema urinario (reni, vescica, ureteri, uretra). Molto spesso, la loro composizione è mista e dalla quantità prevalente di una o un'altra sostanza parlano di ossalato, fosfato, urato, cistite concrement e struvite - contenenti diversi composti. L'urolitiasi è una delle patologie più comuni, dall'età di 70 anni è diagnosticata nel 12% delle persone.

Un aumento di una volta della concentrazione di sali nelle urine delle donne può indicare un uso eccessivo dei seguenti prodotti:

  • soloxalate - cibo con una grande quantità di acido ossalico e vitamina C, acque minerali con un alto contenuto di anidride carbonica;
  • Solfato di calcio - acqua minerale solforosa;
  • triplo fosfato, carbonato di calcio - prodotti a base di erbe o acqua minerale;
  • sali di acido urico - carne;
  • acido ippurico - mirtilli rossi, mirtilli, pere, prugne (contengono acido benzoico);
  • Carbonato di calcio - cibo vegetale;
  • ossalati, fosfato di magnesio ammonico - frutta, verdura.

Prodotti contenenti una grande quantità di acido ossalico

Gli ossalati nelle urine si trovano spesso nelle donne vegetariane che non consumano quantità sufficienti di latticini. Ci sono le seguenti condizioni fisiologiche delle persone che portano alla cristalluria:

  • urati - disidratazione dovuta a vomito, diarrea (spesso osservata in donne in gravidanza con tossiemia), febbre, assunzione di acqua insufficiente, sudorazione eccessiva, fermentazione acida delle urine;
  • fosfati amorfi - vomito, lavanda gastrica, urina alcalina in persone sane, dieta a base di frutta, urina di lunga data;
  • triplo fosfato - vomito;
  • sali di acido urico - pesante sforzo fisico, disidratazione, sudorazione eccessiva, nei neonati;
  • fosfato di magnesio neutro - vomito ripetuto e frequente lavaggio gastrico;
  • urato acido di ammonio - nelle urine con una reazione acida o neutra nei neonati e nei neonati.

Alimenti ricchi di vitamina C

Aumentare il sale nelle urine nelle donne porta a prendere i seguenti medicinali:

  • Ampicillina e altri antibiotici;
  • amidopyrine;
  • sulfamidici (Sulfadimethoksin, Etazol, Sulfadimizin, Sulfakarbamid, Sulfametizol e altri);
  • citostatici - Ciclofosfamide, Tamoxifen, Flutamide e altri (portare ad un aumento degli urati);
  • farmaci con acidi salicilico o benzoico (provocano un aumento dei sali di acido ippico e urico);
  • assunzione eccessiva di acido ascorbico (aumentare i livelli di ossalato).

Con un aumento della quantità di sali nelle urine, è necessario escludere i fattori che potrebbero influenzare il risultato e riprendere di nuovo i test. Pur mantenendo un elevato livello di sostanze, sono necessarie ulteriori indagini per identificare la causa della cristalluria.

La cristalluria è un tipo di sindrome urinaria. Nelle donne con malattie urologiche, un alto contenuto di sali nelle urine viene rilevato in oltre il 60% dei casi. La formazione di calcoli nel sistema urinario non si verifica immediatamente. In medicina, ci sono 3 fasi di questo processo:

  • preclinico - diatesi dell'acido urico (abbondanti precipitazioni dell'acido urico e di altri sali, che normalmente sono in uno stato di dissoluzione, acidità persistente aumentata, che svolge un ruolo cruciale nella formazione di calcoli);
  • nefropatia da scambio clinico (una diminuzione dei processi metabolici del corpo e l'attività di sostanze che contribuiscono alla dissoluzione dei sali; la deposizione di sali nei reni dei cristalli, che diventano centri per i calcoli);
  • urolitiasi.

Le donne incinte hanno meno probabilità di avere pietre nel sistema urinario rispetto a quelle non gravide. Ciò è dovuto alla maggiore attività colloidale di urina e sostanze che aiutano la dissoluzione dei sali. Nella maggior parte dei casi, le pietre compaiono prima della gravidanza, ma nel periodo di gestazione dopo l'aggravamento della pielonefrite, spesso si verifica la colica renale, specialmente nel 1 ° e nel 3 ° trimestre. L'urolitiasi nelle donne è spesso accompagnata da malattie infettive e infiammatorie, quindi contribuisce allo sviluppo di infezioni intrauterine e altre complicanze.

L'acido urico è il prodotto finale del metabolismo delle purine. Il 90% dell'acido sotto forma di urato viene assorbito nei tessuti dei reni e il 10% della sostanza viene escreto con l'urina (per le donne, 750 mg al giorno). La distruzione delle molecole di acido urico avviene sotto l'influenza di batteri nell'intestino (circa 100 mg al giorno), nel sangue e nel fegato. L'aumento dell'escrezione di cristalli nelle urine può essere dovuto sia a malattie genetiche che acquisite:

  • malattie mieloproliferative, accompagnate dalla morte di un gran numero di elementi cellulari e dalla rimozione di acido (policitemia, leucemia mieloide, leucemia, trombocitemia e altri);
  • danni polmonari estesi, polmonite;
  • anemia emolitica;
  • ittero;
  • massicci tumori in decomposizione;
  • gotta;
  • insufficienza renale (i composti dell'ammoniaca rilasciati neutralizzano l'acido urico e promuovono la precipitazione);
  • reumatismo acuto;
  • avvelenamento da piombo;
  • diatesi dell'acido urinario;
  • disturbi circolatori;
  • calo della temperatura nei pazienti in uno stato di febbre.

Sali di questo acido si trovano spesso insieme agli urati. Hanno una forma diversa (solitamente rombica) e il colore - a seconda del colore dell'urina. Se i sali cadono entro 1 ora dopo la raccolta delle urine, questo indica un pH molto acido delle urine, che può essere un sintomo di insufficienza renale.

Urati (sali di urato di sodio e potassio) vengono rilevati in presenza delle seguenti patologie:

  • gotta;
  • tumori maligni e malattie del sistema ematopoietico;
  • rene congestizio;
  • insufficienza renale cronica;
  • condizioni febbrili;
  • estese ustioni;
  • glomerulonefrite acuta e cronica;
  • gravi malattie respiratorie.

Il raffreddamento degli urati contribuisce anche al raffreddamento delle urine e, con l'aggiunta di alcali, si dissolvono senza lasciare traccia. Sotto il microscopio, sembrano piccoli grani, colorati con pigmenti di urina e disposti a grappoli.

Gli ossalati nelle urine nelle donne possono verificarsi con le seguenti malattie:

  • diabete mellito;
  • violazione del metabolismo del calcio;
  • malattia renale cronica;
  • rimozione di parte dell'intestino tenue;
  • avvelenamento da glicole etilenico;
  • urolitiasi;
  • pielonefrite;
  • glomerulonefrite;
  • ossalosi (malattia ereditaria);
  • dopo un attacco epilettico e altre gravi patologie durante il periodo di recupero;
  • disbiosi intestinale, che riduce il contenuto di batteri oxalobacter formigenes, che abbattono quasi la metà dei sali di acido ossalico che entrano nel corpo con il cibo.

Con la prolungata permanenza dell'urina e l'inizio della sua fermentazione acida, i cristalli di ossalato precipitano con acido urico. Sotto il microscopio, sembrano ottaedri, luce fortemente rifrangente. Se il sedimento di questi sali appare nell'urina appena rilasciata sotto forma di piramidi e ottaedri di forma irregolare, ciò può indicare la presenza di calcoli di ossalato. Si dissolvono solo in acidi concentrati.

La cristallizzazione del fosfato nelle urine nelle donne si verifica sullo sfondo delle seguenti patologie:

  • cistite;
  • reumatismi;
  • Sindrome di Fanconi (diabete congenito di glucosio-fosfato-ammina);
  • l'anemia;
  • iperparatiroidismo (malattia paratiroidea);
  • alcune malattie mentali;
  • indigestione, periodo postoperatorio, che può portare alla alcalinizzazione delle urine.

In presenza di una grande quantità di fosfati e tripidi fosfati sulla superficie dell'urina raccolta appare un film opalescente. Sotto il microscopio, i cristalli sono sotto forma di grani arrotondati incolori disposti in piccoli gruppi. Il loro aspetto è spesso associato a uno spostamento del pH dell'urina verso il lato alcalino, che si verifica quando l'acido cloridrico viene trattenuto nello stomaco o quando viene intensamente perso attraverso il vomito.

L'identificazione di altri sali meno comuni nelle urine nelle donne si verifica nei seguenti casi:

  • urato di ammonio - con cistite, accompagnato da fermentazione di composti azotati nella vescica, con infiammazione del tratto urinario, infarto di acido urico dei reni nei neonati;
  • tripelfosfati - con cistite;
  • cristalli di colesterolo - con amiloidosi (una violazione del metabolismo proteico), tubercolosi, hiluria, ecchicocosi dei reni, cistite, calcoli di colesterolo;
  • leucina e tirosina - con una marcata insufficienza metabolica, avvelenamento da fosforo, malattia del fegato, vaiolo, leucemia, anemia carente di B12 e vomito indomabile nelle donne in gravidanza (durante la tossicosi);
  • cistina - nella cistinosi (un grave disordine metabolico congenito degli amminoacidi);
  • acido ippurico - in caso di diabete mellito, infiammazione putrida della mucosa del colon, ittero e altre patologie epatiche;
  • cristalli di bilirubina - con epatite, atrofia, cancro del fegato, malattie infettive e avvelenamento da fosforo.

Questi sali sono rilevati nelle urine delle donne in rari casi. Un ruolo importante è giocato dalle condizioni e dal tempo di conservazione delle urine, si raccomanda di prendere il liquido appena raccolto, poiché durante la sua lunga durata si verificano cambiamenti significativi nella composizione e nella quantità di sali precipitati.

Poiché la presenza di sali nelle urine delle donne è strettamente correlata alla nutrizione, un aumento della loro concentrazione non ha valore diagnostico pur mantenendo gli altri indicatori. Tuttavia, l'urolitiasi (ICD), in cui la cristalluria assume una forma cronica, può in molti casi passare inosservata. Se la pietra è ferma e non porta a una violazione del deflusso di urina, allora i segni della malattia possono essere completamente assenti. I sintomi di ICD sono i seguenti:

  • dolore sordo e dolente nella parte bassa della schiena, che cambia con i movimenti;
  • disagio all'inguine, alla coscia e ai genitali;
  • l'aspetto del sangue nelle urine;
  • frequente voglia di urinare con la localizzazione della pietra nella parte inferiore dell'uretere, nonché con agitazione ed esercizio fisico;
  • dolore addominale inferiore se il calcolo è nella vescica;
  • interruzione del flusso urinario durante la minzione.

La manifestazione più acuta della urolitiasi è la colica renale, i cui segni sono:

  • dolore alla schiena grave, crampo, improvviso, che si estende nella vagina e nelle labbra;
  • distensione addominale, lento progresso del bolo alimentare attraverso l'intestino;
  • nausea, vomito;
  • ipertensione;
  • deterioramento dell'escrezione urinaria fino alla sua completa cessazione.

La base del trattamento della cristalluria di qualsiasi forma è la terapia dietetica. Periodicamente è necessario organizzare una razione di patate-cavolo. Se gli urati sono escreti eccessivamente, la reazione dell'urina al lato alcalino deve essere modificata. Ciò si ottiene seguendo le linee guida nutrizionali elencate nella tabella:

Gli ossalati possono essere formati sia in condizioni acide che alcaline. Ridurre la quantità di questi sali limita l'uso di cibi ricchi di acido ossalico e ascorbico:

I fosfati si formano in un ambiente alcalino, quindi è necessario limitare i latticini:

Si raccomanda di rispettare le seguenti regole nella preparazione e nell'uso del cibo:

  • limitare l'assunzione di sostanze attraverso i reni (proteine, urati, fosfati, ossalati);
  • osservare il regime di consumo, utilizzare almeno 2-2,5 litri di acqua al giorno, che contribuisce alla dissoluzione e alla rimozione dei sali;
  • la cottura è preferibilmente al vapore e i primi piatti dovrebbero essere vegetariani;
  • se l'escrezione di sali è diminuita, è possibile espandere gradualmente la dieta (l'uso di cibi ristretti a giorni alterni nella prima metà della giornata);
  • bere acqua minerale non gassata con ossalati e urati nelle urine, che impedisce la formazione di calcoli, ha un effetto antispasmodico, contribuisce alla normalizzazione dell'equilibrio elettrolitico.

Il trattamento della urolitiasi, che è una conseguenza della cristalluria, viene effettuato a seconda della composizione delle pietre, della loro dimensione e posizione. Questo è determinato da diversi metodi:

  • Analisi a raggi X per identificare la struttura molecolare dei cristalli;
  • spettroscopia infrarossa;
  • determinazione del pH urinario (pietre di acido urico - a basso pH);
  • coltura di urina su coltura batterica;
  • analisi del sedimento urinario al microscopio;
  • test di cistina (marca o altri);
  • determinare il numero di urati nel siero.

Il trattamento conservativo include i seguenti metodi:

  • Terapia farmacologica:
    • preparati per lo scarico di pietre - tiazidi (Cistenal, Marelin, Uroflux e altri);
    • ortofosfati usati in caso di intolleranza al tiazidico (ortofosfato di potassio neutro);
    • agenti dissolventi la pietra per sciogliere i calcoli da acido urico, cistina, citrato, ossalato, urato (Blemarin, Uralit, Magurlit);
    • preparazioni di magnesio che impediscono la cristallizzazione e l'adesione di cristalli di ossalato (Panangin, Asparkam);
    • Vitamina B6, riducendo la sintesi di acido ossalico (piridossina);
    • antispastici (Platyfillin, Drotaverin, Atropine e altri);
    • antidolorifici per colica renale acuta (Diclofenac, Indomethacin, Ibuprofen, Tramadol e altri).
  • Metodi strumentali:
    • Apparato fisioterapico per stimolare l'urodinamica delle vie urinarie (esposizione a correnti elettriche sinusoidali, ultrasuoni, campi magnetici pulsati a bassa frequenza);
    • litotripsia a onde d'urto remote;
    • nefrolitotripsia percutanea e nefrolitoestrazione;
    • metodi di rimozione della pietra endoscopica.

Nella complessa terapia in donne e bambini, si utilizza il trifosfato H, che ha effetti antispasmodici, diuretici, litolitici e antibatterici. Esistono anche altri farmaci a base vegetale: Cistenal, Olimetin, Avisan, Enatin, Pinabin, Rovatin, Urolesan, Rovakhol, Fitolysin.

Gli ambulatori addominali aperti sono eseguiti nei seguenti casi:

  • con pietre grandi (> 2,5 cm);
  • con una combinazione di urolitiasi con pielonefrite purulenta o insufficienza renale;
  • con ostruzione delle vie urinarie;
  • con l'inefficacia della litotripsia e della terapia conservativa.

A casa per il trattamento della cristalluria, puoi usare rimedi popolari:

  • Erbe antispasmodiche utilizzate per la colica renale e per la loro prevenzione - aghi di pino e abete rosso, calamo, anice, finocchio, origano.
  • Piante che contribuiscono all'allentamento e alla rimozione delle pietre - aringhe lanose, colorante più matto, poligono.
  • Erbe diuretiche - fiori di fiordaliso, frutti di ginepro, foglie di betulla, equiseto, uva ursina, mirtilli rossi.

I diuretici possono essere usati con pietre che possono uscire da sole senza disturbare il flusso delle urine. Pertanto, prima di utilizzare il decotto di erbe si consiglia di consultare un medico.