Come viene trattata la malattia del rene policistico

Test

Queste cisti non sono solo un difetto estetico, sono parti improduttive dell'organo, e più sono, più soffre la funzione renale. Il trattamento della malattia del rene policistico allo stato attuale è il mantenimento di un'adeguata qualità della vita, fermando i sintomi patologici sviluppati. La medicina non ha ancora imparato come trasformare le cisti nel parenchima degli organi.

Come funziona il policistico

Attenzione! Sebbene la malattia sia programmata a livello genetico, raramente si riscontra nei neonati. In quest'ultimo caso, la malattia ha un decorso maligno, portando molto rapidamente alla morte del bambino.

Se la variazione del tessuto renale "inizia" solo nell'età adulta, i sintomi della malattia del rene policistico si sviluppano gradualmente; c'è un decorso graduale della malattia.

Fase compensata

I segni iniziali della malattia sono difficili da individuare. Appaiono gradualmente:

  1. sensazione di pressione, disagio nella regione lombare;
  2. aumento della fatica;
  3. dolore addominale periodicamente senza localizzazione chiara;
  4. mal di testa;
  5. a volte puoi notare sangue nelle urine.

Fase di sub-integrazione

Il tessuto renale normalmente funzionante diventa più piccolo, il che influenza il benessere. appaiono:

  • nausea;
  • la sete;
  • bocca secca;
  • attacchi di emicrania;
  • aumentare la pressione sanguigna.

Attenzione! Se il contenuto di cisti suppurate, la persona la febbre, i brividi, la debolezza, la stanchezza. Quando combinato con malattia renale policistica, malattia renale, attacchi marcati di colica renale - grave dolore alla schiena, che non consente di trovare una posizione di alleviamento del dolore.

scompenso

Può causare scompenso della malattia policistica:

  • la gravidanza;
  • sanguinamento;
  • lombalgia;
  • ipertensione

Sintomi di questo stadio della malattia:

  1. pelle secca e mucose, compaiono la placca - "polvere uremica" e ulcere;
  2. completa mancanza di appetito;
  3. nausea;
  4. mal di testa;
  5. diarrea;
  6. dolore al cuore;
  7. difficoltà a respirare;
  8. significativa riduzione della visione.

Trattamento di policistico

La terapia di questa malattia si svolge in un complesso: la terapia dietetica, l'assunzione di farmaci e rimedi popolari è obbligatoria (quest'ultima opzione è facoltativa). In alcuni casi, viene eseguita la chirurgia.

Dieta e stile di vita

Il volume di prodotti approvati dipende dal livello di potassio nel sangue (questo aumento dell'elettrolita nelle malattie renali): quando la sua concentrazione aumenta, è necessario limitare significativamente i prodotti contenenti potassio:

Se non c'è edema, è necessario bere almeno 2 litri al giorno. È necessario limitare l'uso di cibi salati e salati, nonché proteine ​​animali.

La pressione arteriosa deve essere attentamente monitorata, e se è superiore a 130/90 mm Hg, è necessario contattare un nefrologo per correggerlo.

Sport, sollevamento pesi, corsa - sono esclusi. Non dovrebbe essere consentito lo sviluppo di fonti di infezione cronica nel corpo.

Terapia farmacologica

Ha lo scopo di fermare i singoli sintomi della malattia:

  1. A pressione elevata, viene data preferenza ai farmaci inibitori dell'ACE, ma se necessario, vengono anche prescritti altri gruppi di farmaci, inclusa la loro associazione con diuretici.
  2. All'atto di accessione di un'infezione gli antibiotici sono nominati.
  3. Quando c'è una carenza di proteine, è necessario l'assunzione di preparati di amminoacidi.

Attenzione! Allo stesso tempo, la razione proteica, specialmente a scapito delle proteine ​​animali, non può essere ampliata.

  • Con lo sviluppo dell'anemia vengono prescritti farmaci eritropoietina.
  • Quando si violano il metabolismo calcio-fosforo, vengono utilizzati integratori di calcio.

  • Se la funzionalità renale è gravemente compromessa, le sessioni di purificazione del sangue vengono eseguite utilizzando l'emodialisi. Ma questa è anche terapia sintomatica, non risolvendo il problema.

    I guaritori consigliano

    Il trattamento dei rimedi popolari per la malattia del rene policistico è inefficace; può essere usato in combinazione con dieta e farmaci.

    Si applicano le seguenti ricette:

    1. La bardana lascia birra invece del tè o con tè e bevande tre volte al giorno.
    2. Pestare un po 'di aglio in poltiglia, versare acqua fredda su di esso per coprirlo (circa 0,5 litri) e lasciare per un mese. Prendi un cucchiaio tre volte al giorno, prima dei pasti.
    3. Prendere la tintura della farmacia di echinacea 20 gocce tre volte al giorno. Il corso dura almeno 9 mesi.
    4. 1 cucchiaio di foglie di cardo è riempito con 250 ml di acqua bollente, infuso per 3 ore, preso come poche dosi al giorno.
    5. Mescolare la sequenza, viola, motherwort, semi di lino e foglie di mirtillo rosso in parti uguali. 1 cucchiaio della miscela è posto in un thermos, versare un bicchiere d'acqua, insistere 8 ore. Assumere 150 ml / die in tre dosi.

    Trattamento chirurgico

    Le operazioni sono mostrate a:

    1. forte dolore alla schiena;
    2. suppurazione del contenuto di cisti;
    3. sanguinamento dal tessuto renale danneggiato;
    4. se la pressione sanguigna non risponde alla terapia farmacologica;
    5. grandi cisti;
    6. combinazione di policistico con grandi pietre nella pelvi;
    7. cisti maligne.

    L'operazione più comune è l'ignifuntura, quando le punture vengono fatte attraverso la pelle e sotto il controllo di un'ecografia o di una TAC, il liquido viene espulso dalle cisti. Tale manipolazione, condotta ogni sei mesi, consente di allungare il periodo di normale qualità della vita nei pazienti con malattia policistica.

    Nei casi di suppurazione delle cisti o di una combinazione di policistico con altre malattie renali, viene eseguita un'operazione aperta in cui le cisti vengono aperte o rimosse insieme alle aree del tessuto sottostante. Nei casi più gravi, viene eseguita la rimozione dei reni.

    Come uno dei metodi di trattamento, può essere utilizzato un trapianto di rene singolo seguito da una somministrazione per tutta la vita di farmaci che sopprimono la propria immunità (al fine di escludere il rigetto dell'organo trapiantato).

    Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa?

    Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, come ha guarito il suo stomaco. Leggi l'articolo >>

    Malattia del rene policistico: cause, sintomi, metodi di trattamento moderni e popolari

    La malattia policistica di entrambi i reni è una patologia in cui pericolose e numerose formazioni - le cisti - compaiono e si sviluppano in entrambi gli organi.

    Nel corso del tempo, il tumore è sempre più pieno di plasma sanguigno, espande e schiaccia il tessuto sano. Questo porta ad atrofia dei reni e la loro funzionalità si indebolisce.

    motivi

    La base della malattia è ereditaria.

    Il gene alterato può essere trasmesso da un genitore (la maggior parte dei casi). La malattia si sviluppa solo a 40 anni.

    Quando la causa del policistico è l'ereditarietà del gene distrutto da entrambi i genitori, c'è una malattia renale prevalentemente policistica nel neonato ed è molto meno comune.

    Il sesso del bambino non ha alcun ruolo. Il rischio di malattia in questo caso è 1: 1000. La malattia policistica renale deriva dal fallimento dello sviluppo dei tubuli renali dell'embrione e dalla loro parziale trasformazione in cisti.

    Il numero e le dimensioni delle formazioni crescono, comprimono e deformano il calice e il bacino. Può verificarsi suppurazione di cisti. I reni del paziente aumentano di dimensioni e hanno una superficie irregolare

    sintomi

    Sebbene la malattia abbia una predisposizione genetica e la malattia del rene policistico si formi nel feto allo stadio embrionale, i sintomi iniziali sono rilevati da 45-60 anni.

    Foto del rene policistico

    A età da bambini il polycystosis renale è quasi non osservato. Nonostante il fatto che il corso di patologia sia asintomatico, il corpo non è in grado di liberarsene da solo.

    Pertanto, le persone con una malattia congenita nelle persone anziane soffrono di policistica piuttosto male. La malattia renale policistica nei neonati è grave e spesso termina con la morte del bambino dall'uremia.

    Sintomi del rene policistico:

    • dimensione del rene aumentata. Ci sono dolore lancinante periodico nella regione lombare e nell'addome. L'escrezione di urina è disturbata. C'è una debolezza generale e mal di testa;
    • infezioni del sistema genito-urinario;
    • secchezza delle fauci, nausea e sete sono i primi segni di insufficienza renale;
    • il volume delle urine aumenta e i suoi indicatori fisici vengono violati. I sintomi di isostenuria ed eritrocituria compaiono;
    • ipertensione costantemente alta, a causa di alterata circolazione del sangue;
    • processi purulenti nella cisti provocano l'urosepsis;
    • c'è un'alta probabilità di sviluppare cisti di fegato o polmone;
    • possibile formazione di calcoli renali, il sangue appare nelle urine;
    • le cisti, che aumentano di dimensioni, possono rompersi, si verifica un sanguinamento. I pazienti in questo caso sperimentano dolore acuto.

    diagnostica

    Quando un paziente contatta i sintomi della malattia per assistenza medica, viene effettuata una raccolta completa di informazioni: il paziente stesso ei suoi parenti stretti vengono intervistati. Si scopre per quanto tempo la malattia è stata preoccupante e se ci sono stati dei precedenti per rilevare la malattia policistica in famiglia.

    Poiché la palpazione degli organi deformi spesso causa difficoltà, il ruolo principale è svolto dalla ricerca di laboratorio:

    • sangue per biochimica;
    • urina (analisi generale);
    • semina batteriologica (con pielonefrite);
    • ricerca genetica (quando si stabilisce la componente ereditaria della malattia);
    • Ultrasuoni del rene, rilevamento di tumori multipli;
    • ricerca di radioisotopi (nefroscintigrafia);
    • radiografia (urografia) dei reni e dell'uretere. Viene usata una sostanza speciale che, quando viene esposta ai raggi X, disegna un quadro completo della struttura degli organi interessati;
    • tomografia computerizzata a raggi X;
    • MR.

    In casi difficili, utilizzare:

    • angiografia, per studiare lo stato dei vasi sanguigni e il flusso sanguigno in loro;
    • uretropirelografia (retrograda), per rilevare violazioni nel bacino.

    Per escludere l'aneurisma intracranico, inoltre, effettuare:

    • angiografia a risonanza magnetica;
    • esame ecografico dei vasi sanguigni;
    • anche bisogno di differenziare la policistosi da pielonefrite e nefrone lesioni glomerulari (glomerulonefrite).

    In caso di sospetto della natura ereditaria della malattia è nominato:

    • Ultrasuoni del feto. Malattia renale policistica e gravidanza sono concetti correlati, quindi gli ultrasuoni vengono eseguiti più volte durante il periodo di gestazione. Particolare importanza è data alla diagnostica della 30a settimana;
    • quando il bambino raggiunge l'età di 1 anno, lo studio viene ripetuto.

    Tutti questi metodi forniranno un quadro completo del danno agli organi e ti permetteranno di scegliere la terapia razionale e, se necessario, sviluppare tattiche per l'operazione futura.

    Secondo l'ICD-10, la malattia del rene policistico è codificata come Q61. Allo stesso tempo, malattia renale policistica nei bambini - Q61.1, negli adulti - Q61.2.

    Malattia del rene policistico: come trattare?

    Con tali disturbi come il fegato policistico e i reni, il trattamento è un compito piuttosto difficile. Tutto dipende dalla gravità dello sviluppo di questa patologia in un paziente.

    Se c'è un danno renale unilaterale, allora c'è ogni possibilità di un esito favorevole della malattia.

    Questa patologia è spesso rilevata con ultrasuoni complessi. La terapia in questo caso viene effettuata con l'uso di farmaci antibatterici, farmaci anti-infiammatori e diuretici di lieve azione (riducendo il volume di urina). È utile assumere complessi fortificanti vitaminici. L'osservazione di tale terapia in combinazione con una dieta può evitare il ripetersi della malattia.

    Se entrambi i reni sono affetti e il numero di cisti su ciascuno degli organi è piccolo - 25-50, allora il successo del trattamento dipende dal tasso di formazione del tumore e dalla frequenza di insorgenza di complicanze infiammatorie. Il trattamento viene effettuato con varie medicine, principalmente antibiotici e farmaci antinfiammatori.

    In alcuni casi, al fine di aumentare l'efficacia di questa terapia, viene utilizzato un dispositivo speciale: il "rene artificiale". Un ruolo speciale nel periodo di remissione rimane per le misure di riparazione (dieta, vitamine).

    Le maggiori difficoltà sono causate dal trattamento della malattia con più formazioni cistiche su entrambi i reni nei bambini.

    Un gran numero di focolai e volumi in costante declino di parenchima sano portano alla ricaduta. La malattia policistica associata all'infiammazione richiede l'uso di agenti antibatterici.

    Gli edemi sono rimossi farmaci diuretici. Se necessario, viene risolto il problema del trapianto renale, spesso con il fegato. In caso di crescita anormalmente rapida di cisti, vengono asportati chirurgicamente.

    In questo tipo di malattia, l'uso di un "rene artificiale" svolge un ruolo importante. Questo dispositivo, costituito da un complesso sistema di filtri, simula il normale funzionamento degli organi - la purificazione del sangue dalle tossine.

    Il trattamento della policistosi renale comprende vari tipi di operazioni:

    • escissione della cisti (la sua completa rimozione). È usato solo con un piccolo numero di tumori in uno o entrambi i reni. È possibile solo se esiste una quantità sufficiente di tessuto sano (parenchima), come indicato dalle analisi preliminari. Il risultato delle operazioni è generalmente positivo;
    • resezione palliativa della cisti. Utilizzato per complicazioni gravi, ma molto rare - suppurazione della cisti. L'operazione impedisce l'ulteriore sviluppo di formazioni purulente, senza intaccare la patologia stessa. Tali complicanze sono diagnosticate in pazienti immunocompromessi;
    • resezione. Viene eseguito con una forma unilaterale della malattia, quando l'organo perde completamente la sua funzionalità a causa del gran numero di cisti. Ciò risparmia il paziente dall'aggravamento e dalla formazione di nuove ulcere sull'organo malato;
    • trapianto di un organo donatore. Nel caso di attecchimento di un nuovo organo sano, il paziente si riprende completamente. Durante il periodo di riabilitazione, il paziente subisce una terapia di rafforzamento generale sotto la supervisione di un trapiantologo.

    Quando un ruolo importante è svolto da una dieta speciale per la malattia del rene policistico. Una corretta alimentazione nella malattia del rene policistico aiuta a ridurre il carico sugli organi interessati, aumentando così la loro capacità di resistere alla malattia.

    È importante osservare le seguenti regole nutrizionali:

    • ridurre al minimo l'assunzione di sale perché aumenta la pressione sanguigna e riduce il flusso sanguigno;
    • alimenti e alimenti ricchi di proteine ​​e un ampio indice glicemico dovrebbero essere limitati;
    • per l'urolitiasi è prescritta una dieta speciale.
    La malattia policistica comporta il costante monitoraggio di un paziente da parte di un nefrologo.

    Trattamento di rimedi popolari

    La medicina tradizionale ha un numero di ricette che aiutano a mantenere l'attività funzionale delle cellule del tessuto renale. La terapia deve essere effettuata con il consenso del medico curante e sotto la sua supervisione.

    Il trattamento di malattie renali policistiche di rimedi popolari comporta l'uso delle seguenti ricette:

    • tintura di cardo. 1 cucchiaio. foglie versate 1,5 cucchiai. acqua calda e infusa. Questa è la tariffa giornaliera e drink per 3-4 reception;
    • tintura di aglio. Macinare 1 kg di materia prima in poltiglia e versare con acqua fredda. Difende il rimedio per 30 giorni. Prendi secondo l'art. tre volte al giorno;
    • decotto di bardana. 10 g di radice secca versare un bicchiere d'acqua e far bollire per 15-20 minuti. Insistere significa per mezz'ora, poi filtrare. Un decotto si beve per tutto il giorno in diverse dosi;
    • prezzemolo. Vengono usate foglie e radici di una pianta. 400 g di agente secco versare acqua. Insistere 8 ore Filtrare e bere a 8 ricevimenti durante il giorno;
    • corteccia di pioppo Il prodotto viene macinato in polvere (macinacaffè). Ogni volta prima di un pasto dovresti mangiare mezzo cucchiaino. significa. Corso - 1 settimana. Puoi ripetere il trattamento dopo 14 giorni.
    L'effetto delle ricette popolari non è veloce come con il trattamento farmacologico, ma il loro effetto è costantemente positivo.

    Prognosi e prevenzione

    Quindi, fino a quando non sarà stata identificata un'insufficienza renale, un trattamento ben scelto fermerà lo sviluppo della patologia.

    Il rilevamento tardivo della malattia, quando ci sono complicazioni irreversibili, minaccia i pazienti con trapianto di organi o regolare pulizia del sangue con un rene artificiale.

    Particolare attenzione alle misure preventive dovrebbe essere data alle persone con una predisposizione alla malattia.

    Se si riscontrano sintomi indicativi di patologia renale, consultare immediatamente un medico.

    Video correlati

    Come trattare i rimedi popolari policistici renali:

    Negli ultimi anni, c'è stata una svolta nel trattamento della policistosi renale. La medicina moderna tratta con successo anche i casi molto gravi della malattia con un trattamento professionale e correttamente prescritto.

    Malattia del rene policistico: sintomi, trattamento e dieta

    La malattia renale policistica è una malattia di eziologia genetica e si manifesta con l'apparizione nei tessuti di uno o entrambi i reni di un gran numero di cisti. Come conseguenza del graduale riempimento del contenuto del plasma filtrato in queste cisti, esse aumentano gradualmente di volume con la compressione di normali tessuti renali immodificati. Di conseguenza, la loro funzionalità si indebolisce, il che si manifesta con opportuni cambiamenti clinici.

    Cause della malattia del rene policistico

    Le cause principali di questa patologia sono un fattore genetico. In questo caso, ci sono casi di ereditarietà recessiva e dominante. Vale la pena notare che l'ultima eredità si verifica nelle famiglie in cui entrambi i genitori soffrono di queste malattie. In questo caso, i sintomi del policistico sono più pronunciati e si verificano prima. Insieme alle forme ereditarie della malattia, ci sono casi di malattia associati agli effetti nefrotossici dei medicinali assunti durante la gravidanza.

    Fasi della malattia del rene policistico

    Durante il corso della malattia del rene policistico, per comodità, si distinguono le seguenti fasi:

    • Asintomatico o preclinico. La sua caratteristica principale è l'assenza di qualsiasi cambiamento nello stato di salute generale, così come nei test di laboratorio. Questo è lo stadio del completo compenso della funzione dei reni e infatti la persona è sana. Fare una diagnosi in questa fase è associato ad un esame ecografico o ad altri tipi di esame strumentale, in cui si trovano i reni con cisti.
    • Stadio di cambiamenti di laboratorio. Alcuni autori combinano le prime due fasi in una sola. Tuttavia, in questa fase, si può sospettare una malattia renale policistica a causa di una certa diminuzione delle loro capacità funzionali durante lo svolgimento di prove di stress in laboratorio. Ma dal momento che non è possibile fare una diagnosi di policisti- tosi in modo affidabile sulla base di questi soli campioni (un medico con esperienza può essere solo sospettato), allora la verifica e la conferma richiedono metodi strumentali di esame - l'ecografia più comune e sicura, oltre che informativa.

    È importante! Le fasi di cui sopra si trovano in "tipo adulto policistico", quando il numero di cisti è piccolo e vi è una percentuale significativa di tessuto renale sano.

    • Cambiamenti clinici compensati. Queste sono malattie infettive principalmente frequenti dei reni e delle vie urinarie - pielonefrite. Inoltre, la malattia del rene policistico è caratterizzata dalla predominanza di sintomi comuni, come: mal di testa, diminuzione delle prestazioni, affaticamento. Test di laboratorio mostrano segni di infiammazione del tessuto renale con una diminuzione della funzionalità dei reni. I regimi terapeutici terapeutici possono migliorare in modo significativo le condizioni di una persona.
    • Scompenso della malattia. È essenzialmente classico e si manifesta con una combinazione di "disturbi ai reni" e intossicazione generale del corpo. Esiste una costante esacerbazione di malattie infiammatorie dei reni che non sono suscettibili di terapia antibiotica. L'emergere di ipertensione arteriosa persistente con crisi e bassa efficacia di farmaci antipertensivi. Dalle manifestazioni di intossicazione con malattia renale policistica in questo stadio - mal di testa, nausea costante e vomito frequente. Tali pazienti sono tormentati dall'insonnia, sono quasi sempre a letto a causa della rapida stanchezza, che è ulteriormente aumentata a causa della grave anemia. Le misure terapeutiche intensive aiutano a far fronte allo scompenso per un certo periodo di tempo.
    • Terminal. Al suo centro, si tratta di insufficienza renale e si verifica sullo sfondo della mancanza di trattamento con la progressione costante della malattia. Ciò è particolarmente vero per "tipo policistico di bambino", nei bambini di genitori con la stessa malattia. La combinazione di ereditarietà severa, la rapida progressione della malattia e un'adeguata visita medica e aiutano molto rapidamente a portare il paziente a completare la dipendenza da un evento come l'emodialisi o il "rene artificiale". La prognosi in alcuni casi è sfavorevole, mentre in altre persone vivono su "rene artificiale" per molti decenni.

    Screening per sospetta malattia del rene policistico

    Per stabilire la diagnosi della malattia del rene policistico e determinare il tipo di malattia nella medicina moderna utilizzare un enorme arsenale di metodi e strumenti informativi, tra cui:

    • Lo studio dell'ereditarietà dei genitori e la consulenza genetica.
    • Diagnosi ecografica (ecografia) del feto più volte durante la gravidanza e il periodo che inizia a partire dalla 30a settimana è considerato indicativo.
    • Esame ad ultrasuoni di un sistema neonato per sistema, così come un bambino all'età di 1 anno. Se necessario, condurre studi di controllo con una valutazione dei risultati in dinamica.
    • La diagnosi di laboratorio gioca ancora un ruolo più significativo nel periodo delle manifestazioni cliniche per valutare la funzionalità dei reni.
    • Eseguendo tali metodi strumentali come l'urografia secretiva radiopaca (introduzione di una sostanza speciale in una vena e valutazione del suo scarico dai reni per una serie di immagini a raggi X), tomografia computerizzata, nonché MRI e PET più costosi sono usati per visualizzare chiaramente le cisti al momento di decidere sulla possibilità di un intervento chirurgico, e anche in preparazione per un intervento operativo al fine di scegliere la tattica e la portata dell'operazione pianificata.

    Trattamento di varie forme e stadi della malattia del rene policistico

    A seconda della forma specifica della malattia del rene policistico, nonché dello stadio di sviluppo della malattia in un particolare paziente, vengono utilizzate determinate misure terapeutiche ottimali.

    Trattamento del "tipo adulto" policistico con danno renale unilaterale

    Il decorso e l'esito più favorevoli sono in "tipo adulto" policistico con danno renale unilaterale. In questa situazione clinica, la malattia può essere rilevata per caso con un esame ecografico generale e non richiede alcuna azione medica a causa della sua compensazione. La presenza di cambiamenti di cisti infiammatori richiede misure generali, rispettivamente, la gravità delle manifestazioni.

    Di solito, per il trattamento di tale malattia del rene policistico, è prescritta una terapia antibiotica prescritta in combinazione con farmaci anti-infiammatori, diuretici morbidi. I farmaci e le vitamine fortificanti sono perfetti. In combinazione con la dieta, la correzione dello stile di vita, tale trattamento consente di evitare in modo affidabile l'esacerbazione della malattia.

    Trattamento del "tipo adulto" policistico con danno renale bilaterale

    "Tipo adulto" policistico con lesione bilaterale e un piccolo numero di cisti su ciascuno dei reni - una media di 22-50 cisti. Sia il decorso che la prognosi dipendono dall'incidenza delle complicanze infiammatorie e dal tasso di aumento dei volumi di cisti.

    Per il trattamento utilizza una vasta gamma di farmaci. La più efficace terapia di disintossicazione con farmaci anti-infiammatori e antibiotici.

    In alcuni casi, per migliorare l'efficacia delle misure terapeutiche utilizzando il dispositivo "rene artificiale". Le attività protesiche, la terapia vitaminica e il mantenimento di uno stile di vita sano diventano dominanti durante il periodo di remissione e mirano a ridurre la frequenza e la durata dei periodi di esacerbazione della malattia.

    Trattamento di "tipo di bambino" policistico con più cisti su entrambi i reni

    Il "tipo di bambino" policistico con più cisti su entrambi i reni è il più difficile per la terapia. Un numero significativo di cisti e piccoli volumi di tessuto renale normalmente funzionante, la cui quantità è in costante diminuzione, porta a una clinica emergente precoce sotto forma di scompenso della malattia, nonché a manifestazioni pronunciate che richiedono le stesse misure adeguate.

    Il ruolo principale nel trattamento di questa forma di malattia del rene policistico è giocato dalla terapia di disintossicazione e misure che supportano la remissione, che in questo caso è chiamata "remissione della droga". Ciò sottolinea la dipendenza della condizione umana dall'assunzione costante di determinati farmaci. Per questa forma della malattia, un apparato renale artificiale svolge un ruolo speciale, che spesso diventa vitale per i pazienti.

    Cos'è un rene artificiale?

    Il dispositivo "rene artificiale" per una comprensione semplificata è un sistema complesso di vari tipi di filtri che imitano la funzione dei reni umani con il loro lavoro. Il dispositivo è incorporato nel sistema circolatorio umano e purifica il plasma sanguigno da vari tipi di tossine e restituisce il sangue già purificato al corpo. La procedura richiede frequenti ripetizioni costanti dovute all'accumulo non solo di tossine, ma anche di prodotti metabolici di altri tessuti.

    La necessità e l'efficacia dei metodi chirurgici per il trattamento della malattia del rene policistico

    Nel trattamento della malattia del rene policistico vengono utilizzati vari tipi di interventi chirurgici, che possono essere sia radicali che palliativi:

    • Rimozione radicale (escissione) di cisti - usato con un piccolo numero di cisti, sia su uno che su entrambi i reni. In questo caso, un prerequisito per condurre questo tipo di intervento è una percentuale piuttosto elevata di tessuto renale normalmente funzionante, che viene confermato prima dell'intervento con l'aiuto di metodi di analisi strumentali e di laboratorio. I risultati di tali interventi sono favorevoli.
    • Resezione palliativa di singole cisti - questo metodo di trattamento della malattia del rene policistico viene utilizzato principalmente in caso di comparsa di una complicanza così grave, ma fortunatamente abbastanza rara, come suppurazione del contenuto della cisti. Questo tipo di intervento chirurgico consente di evitare l'ulteriore sviluppo di complicazioni purulente dai reni, mentre il decorso della malattia di base - il policistico non è particolarmente colpito, dal momento che molto spesso questo tipo di complicanze si verifica nella malattia grave in pazienti debilitati con ridotta immunità.
    • Resezione del rene policistico. Viene effettuato in situazioni con una forma unilaterale della malattia, quando uno dei reni semplicemente non funziona a causa dell'abbondanza di cisti. Ciò consente di raggiungere la normalizzazione delle condizioni del paziente a causa dell'assenza di esacerbazioni e di evitare il verificarsi di complicazioni purulente e di altro tipo nel rene del paziente. Va notato che nella sua forma pura, la rimozione dei reni è usata relativamente raramente, più spesso è una fase preparatoria per un altro tipo di intervento chirurgico.
    • Trapianto o trapianto di un rene da donatore sano. Trapianto eseguito secondo tutte le regole - può fornire al corpo un rene a pieno titolo, funzionalmente e anatomicamente. L'attecchimento completo del rene donatore garantisce una cura per il paziente. In futuro, la persona compie tutte le raccomandazioni necessarie per rafforzare la condizione generale, e subisce anche una terapia da un trapiantologo.

    Malattia del rene policistico - non una frase!

    Nelle situazioni in cui a te o ai tuoi parenti è stata fatta una diagnosi preliminare di malattia del rene policistico, non disperare. La cosa principale che deve essere fatto è consultare un urologo o un nefrologo. Quindi passare attraverso un esame completo sotto la guida di un medico specialista. Valuta e interpreta i dati del sondaggio che stai passando e ti fa una diagnosi completa. I progressi della medicina nella fase attuale ci permettono di ottenere remissioni di alta qualità e compensazioni anche per forme gravi della malattia, a condizione che il trattamento prescritto sia adeguato e corretto.

    Ricordate! In ogni caso, cerca di non valutare te stesso i risultati dell'esame e certamente non di auto-medicare, anche facendo affidamento sulle conoscenze mediche. Questo è irto della progressione della malattia e del verificarsi di complicazioni da altri organi e sistemi. Fai riferimento agli esperti e sii sano.

    Medico, Sovinskaya Elena Nikolaevna.

    7.774 visualizzazioni totali, 2 visualizzazioni oggi

    Malattia del rene policistico: sintomi e trattamento

    Malattia del rene policistico - i sintomi principali:

    • mal di testa
    • Dolore addominale
    • temperatura elevata
    • nausea
    • Bocca secca
    • Stanchezza aumentata
    • Sangue nelle urine
    • Imbavagliare
    • intossicazione
    • Ipertensione arteriosa
    • Sete intensa
    • Disturbi urinari
    • Pressione nell'area dei reni

    La malattia del rene policistico o malattia policistica è un difetto nello sviluppo embrionale dei tubuli renali, che è caratterizzato dalla formazione di cisti di varie dimensioni nel parenchima dell'organo. Il processo patologico interessa contemporaneamente due reni. Le dimensioni delle formazioni patologiche sono diverse: da una capocchia di spillo a una grande ciliegia. All'interno delle cisti è essudato chiaro o marrone (simile alla gelatina).

    Con il progredire della malattia, le formazioni patologiche aumentano di dimensioni e diventano la causa della disfunzione d'organo. Di solito, i pazienti con questa diagnosi sviluppano insufficienza renale. Il trattamento è effettuato sia con tecniche conservative che operative. A volte, per ridurre l'intensità dei sintomi, i medici possono prescrivere alcuni rimedi popolari.

    Una caratteristica della patologia è che spesso colpisce altri organi vitali, come il pancreas, il fegato, il cervello, le ovaie, la tiroide e così via. La malattia renale policistica è una malattia ereditaria che non ha restrizioni sul sesso - si sviluppa con la stessa frequenza sia nelle donne che negli uomini. Tipicamente, la patologia viene diagnosticata nelle persone di età superiore a 30 anni o nei neonati nelle prime settimane di vita. Vale la pena notare che il policistico negli adulti è 10 volte più comune rispetto ai neonati.

    eziologia

    Come accennato in precedenza, malattia del rene policistico - una malattia che viene trasmessa a livello genetico. A seconda del tipo di ereditarietà, i medici distinguono le seguenti forme di patologia:

    • autosomico recessivo. Caratteristico per i bambini. La malattia del rene policistico nei bambini progredisce a causa di una mutazione del gene responsabile della codifica della proteina fibrocistica. Di conseguenza, crescite anomale piene di forma essudata nel parenchima renale. Il volume del corpo aumenta, i canali sono compressi dalle cisti e i reni non svolgono più completamente la loro funzione principale, il filtraggio. Di regola, diagnostico questo modulo nei neonati;
    • autosomica dominante. Questa forma inizia a progredire in persone di età superiore ai 30 anni. Vale la pena notare che questa è una delle patologie genetiche più comuni. Le statistiche mediche sono tali da colpire circa 12 milioni di persone nel mondo. La ragione principale della progressione di questa forma di malattia del rene policistico è la mutazione dei geni che codificano per le proteine ​​policistina-1 e policistina-2.

    Forme di cisti

    Nei reni affetti da policistica si formano 2 tipi di cisti:

    • chiuso. Tali cisti sono chiuse e non comunicano con il lume dei tubuli, quindi non forniscono una funzione escretoria. Questo tipo di formazione è più comune nei neonati;
    • aperto. Questo tipo di formazione è rappresentata da estensioni diverticolari dei canalicoli, che hanno una connessione con il bacino e le coppe. Se tali formazioni si sono formate, allora per un lungo periodo di tempo viene preservata la funzione escretoria dell'organo.

    sintomatologia

    La malattia renale policistica nei neonati è molto sfavorevole e spesso porta alla morte. La ragione principale di ciò è l'uremia. Se il policistico ha iniziato a progredire attivamente nel periodo prenatale, diventa la causa della natimortalità.

    Negli adulti, la malattia progredisce gradualmente e passa attraverso tre fasi:

    • compensato;
    • subcompensated;
    • scompensata.

    compensata

    In questa fase, i sintomi della patologia sono completamente assenti da molto tempo. Ma con il progredire della policistosi, appaiono questi segni:

    • sensazione di pressione al sito della proiezione dei reni;
    • dolore addominale, non avendo una chiara localizzazione;
    • disuria. Questo sintomo si manifesta quando le formazioni cistiche estendono il parenchima renale;
    • aumento della fatica;
    • ematuria senza una ragione apparente.

    In questa fase, il funzionamento dei reni non è compromesso.

    subcompensated

    La malattia progredisce gradualmente e i sintomi dell'insufficienza renale si uniscono al quadro clinico indicato:

    • sete intensa;
    • attacchi di emicrania;
    • nausea e bavaglio;
    • aumento della pressione sanguigna a numeri elevati;
    • bocca secca

    Sintomi di disfunzione d'organo:

    • eritrotsiturii;
    • cilindruria;
    • izostenuriya;
    • leucocyturia (in caso di pielonefrite).

    Le cisti formate possono suppurare. In questo caso compaiono la sindrome da ipertermia e intossicazione. Le condizioni del paziente si stanno rapidamente deteriorando.

    scompensata

    In questa fase, il paziente sviluppa uremia cronica. Se durante questo periodo si unisce un'infezione secondaria (ad esempio, polmonite, infezioni virali respiratorie acute, ecc.), Le condizioni del paziente peggiorano drammaticamente e persino la morte è possibile. La pressione sanguigna è aumentata a numeri elevati. Questo può innescare la progressione di complicazioni pericolose:

    diagnostica

    In caso di sintomi di patologia indicati, è importante contattare immediatamente un nefrologo qualificato o un urologo. Se la malattia del rene policistico si è manifestata nei bambini, è necessario prima visitare un pediatra.

    All'esame iniziale, il medico conduce un sondaggio del paziente. Particolare enfasi viene posta sulla scoperta della storia familiare - se il paziente ha parenti immediati con la stessa diagnosi. Inoltre, viene effettuato un sondaggio dei punti malati e la misurazione della pressione arteriosa in entrambe le mani (negli anziani misurano anche in posizione eretta). Per confermare la diagnosi utilizzando metodi di diagnosi strumentali e di laboratorio.

    trattamento

    A proposito di come trattare la malattia del rene policistico, può solo dire al medico curante, sulla base dei dati dell'esame iniziale e dei risultati dei test. Va notato che è impossibile curare completamente la patologia, quindi tutta la terapia effettuata è sintomatica.

    Il trattamento terapeutico della malattia del rene policistico comprende:

    • terapia antibiotica;
    • trattamento antipertensivo;
    • liberarsi di anemia;
    • correzione delle violazioni che possono verificarsi a causa della mancanza di minerali, in particolare il fosforo;
    • sollievo dal dolore - prescrivere antispastici.

    Tecniche chirurgiche per il trattamento della malattia del rene policistico:

    • trapianto di rene;
    • puntura di formazioni cistiche;
    • rimozione laparoscopica dell'essudato dalle formazioni cistiche.

    Metodi popolari

    Vale la pena notare immediatamente che i rimedi popolari non dovrebbero in alcun modo diventare predominanti. Puoi applicarli solo dopo aver ricevuto il permesso dal tuo medico, e in tandem con i metodi della medicina ufficiale. I rimedi popolari non possono curare la policistica. Con il loro aiuto, puoi solo supportare il lavoro degli organi ed eliminare alcuni dei sintomi, come ipertensione, gonfiore e così via.

    I rimedi popolari per il trattamento di questa malattia sono preparati da:

    • foglie di bardana;
    • aglio;
    • verbasco;
    • calendula;
    • liquirizia;
    • cicoria;
    • ghiera;
    • noci;
    • fagioli.

    La maggior parte dei medici non consente il trattamento di rimedi popolari policistici, poiché la loro ricezione incontrollata non solo può migliorare la condizione di una persona, ma anche peggiorarla. Alcuni rimedi popolari possono essere presi, ma solo nell'esatto dosaggio e sotto la supervisione costante di un medico.

    dieta

    È importante attenersi alla dieta con malattia renale policistica. Questo può aiutare non solo a rallentare la progressione della patologia, ma anche a normalizzare le condizioni del paziente. I principi di base della dieta del rene policistico:

    • bere abbastanza liquido;
    • limitare l'assunzione di sale, in quanto può aumentare la pressione sanguigna e quindi creare un carico aggiuntivo sui reni;
    • il cibo in caso di malattia renale policistica dovrebbe essere frazionario;
    • ridurre il consumo di cibi grassi e proteici;
    • aumentare il contenuto di vitamine nella dieta quotidiana;
    • necessariamente nella dieta includono cibi ricchi di fibre;
    • dal menu escludono completamente gli alimenti che contengono caffeina. Questa sostanza accelera la crescita delle formazioni cistiche.

    Se pensi di avere la malattia del rene policistico e i sintomi caratteristici di questa malattia, i medici possono aiutarti: pediatra, nefrologo, urologo.

    Suggeriamo inoltre di utilizzare il nostro servizio di diagnostica online delle malattie, che seleziona le possibili malattie in base ai sintomi inseriti.

    L'amiloidosi renale è una patologia complessa e pericolosa in cui il metabolismo delle proteine-carboidrati è disturbato nei tessuti dei reni. Di conseguenza, si verifica la sintesi e l'accumulo di una sostanza specifica, l'amiloide. È un composto di proteina-polisaccaride, che nelle sue proprietà di base è simile all'amido. Normalmente, questa proteina non è prodotta nel corpo, quindi la sua formazione è anormale per gli esseri umani e comporta una violazione delle funzioni dei reni.

    Un feocromocitoma è un tumore benigno o maligno che consiste nel tessuto cromatico extra-surrenalico e nella midollare surrenale. Più spesso, la formazione colpisce solo una ghiandola surrenale e ha un decorso benigno. Vale la pena notare che le ragioni esatte per la progressione degli scienziati della malattia non sono state ancora stabilite. In generale, il feocromocitoma della ghiandola surrenale è piuttosto raro. Di solito, il tumore inizia a progredire nelle persone di età compresa tra 25 e 50 anni. Ma è anche possibile la formazione di feocromocitoma nei bambini, specialmente nei ragazzi.

    La pseudotubercolosi è una malattia infettiva acuta che colpisce il tratto gastrointestinale. L'agente eziologico della pseudotubercolosi sono i batteri intestinali. Penetrando nel corpo umano, influenzano la pelle, così come gli organi vitali. L'intero processo è accompagnato da una pronunciata sindrome da intossicazione. Le persone di tutte le età possono essere infettate, ma più spesso viene diagnosticata una pseudotubercolosi nei bambini.

    Un mal di gola è una malattia di natura infettiva, a causa della progressione della quale si verifica l'infiammazione acuta delle tonsille e altre formazioni linfoidi della faringe. I seguenti agenti patogeni possono provocare lo sviluppo di patologie: virus, batteri e funghi. Nella letteratura medica, questa condizione è anche chiamata tonsillite acuta. Vale la pena notare che questa è una malattia abbastanza comune che può iniziare a progredire sia negli adulti che nei bambini.

    Infiammazione del rene - una malattia caratterizzata dalla progressione dell'infiammazione nell'apparato pettorale-pelvico, glomeruli, tubuli e vasi dei reni. Questa malattia colpisce allo stesso modo sia le donne che i rappresentanti del sesso più forte. È possibile la comparsa di infiammazione dei reni e nei bambini di diverse fasce d'età. Come agente patogeno agiscono condizionatamente microrganismi patogeni che vivono nel corpo umano.

    Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

    Modi efficaci per trattare la malattia del rene policistico

    Tra le malattie ereditarie, la malattia del rene policistico è uno dei primi posti. Qualche tempo fa la malattia era considerata rara, ma oggi, grazie all'uso di apparecchiature diagnostiche di una nuova generazione, vengono rivelate statistiche completamente diverse. Fermare lo sviluppo della malattia è possibile non solo con l'aiuto di farmaci, ma anche con la medicina tradizionale, che sono metodi di trattamento più sicuri e non meno efficaci.

    Caratteristica della malattia

    La malattia del rene policistico è una malattia geneticamente determinata con un tipo di eredità dominante: se uno dei genitori ce l'ha, allora anche tutti i figli della coppia lo avranno.

    La causa dell'insorgenza e dello sviluppo della malattia è la mutazione dei geni e il sesso non è importante. Il gene responsabile della patologia può essere localizzato sul 4 ° o 16 ° cromosoma, che non ha caratteristiche di genere (quindi, la frequenza di rilevazione della malattia nelle donne e negli uomini è la stessa). Nella prima variante, la malattia procede relativamente bene e non si manifesta per molto tempo - i problemi ai reni vengono diagnosticati solo in età avanzata. Nella seconda variante la policistica si sviluppa rapidamente e può essere fatale. Tuttavia, anche in questo caso, fino all'età di 40-45 anni, la malattia non si manifesta, con un carattere latente.

    Con la malattia renale in entrambe le parti del corpo, si formano numerose cisti piene di liquido, che aumentano di dimensioni nel tempo. La malattia comporta un'interruzione del normale funzionamento del corpo, che porta a insufficienza renale terminale e la necessità di un trapianto di rene.

    Di solito, la malattia viene diagnosticata nelle persone di età compresa tra 50 e 65 anni, poiché i cambiamenti legati all'età nei tessuti e nel metabolismo rendono possibile rilevare malfunzionamenti nel funzionamento dei reni: le cisti gradualmente crescenti prevengono la normale formazione di urina e la sua rimozione dal corpo.

    I principali sintomi della malattia sono:

    • minzione frequente e abbondante;
    • dolore sordo, fastidioso, dolente all'addome o alla parte bassa della schiena;
    • aumento della dimensione del corpo;
    • rilevazione di sangue nelle urine;
    • affaticamento, debolezza;
    • perdita di peso;
    • ipertensione;
    • eruzioni cutanee;
    • nausea, feci irregolari.

    In alcuni casi, l'infezione policistica è osservata infezione del sistema genito-urinario e la comparsa di calcoli renali. Inoltre, il pancreas policistico, polmone, fegato e milza possono anche svilupparsi sullo sfondo della malattia.

    Ricette di rimedi popolari per il trattamento della malattia

    I rimedi popolari aiutano a fermare la crescita delle cisti nei reni, alleviare la nausea, la debolezza, la perdita di peso, normalizzare la minzione e ripristinare il lavoro del corpo.

    • Usando un frullatore o un tritacarne, tritare 0,5 kg di aglio purificato, diluire la massa di 0,5 litri di acqua pura. Mezzi da versare in un contenitore di vetro, togliere per insistere per 30 giorni in un luogo buio. Filtra la medicina finita, prendi 1 cucchiaio 3 volte al giorno, mezz'ora prima dei pasti. Il corso del trattamento è di 1,5 mesi.
    Succo di foglie di bardana tritate aiuta a fermare lo sviluppo della malattia del rene policistico
    • Sciacquare le foglie giovani di bardana in acqua fredda, far scorrere un tritacarne, spremere il succo e prendere come segue: il primo giorno - 1 cucchiaino, il secondo e poi 1 cucchiaio tre volte al giorno. Il corso del trattamento è di 3 mesi (per 2 settimane, prendi la medicina, poi fai una pausa per 14 giorni e poi ripeti). Quotidiano consigliato per preparare una nuova dose giornaliera di farmaci.

    Interessante! Grazie alle spine bardane, è stata creata una chiusura in velcro. Georges de Mestral, camminando con il suo cane una volta, prestò attenzione a quanto strettamente le infiorescenze di bardana si aggrappassero alla pelliccia dell'animale, e realizzò nastri di velcro per analogia.

    • Mescola in proporzioni uguali celidonia, cocklebur e borsetta da pastore. Per 1 litro d'acqua, aggiungere 4 cucchiai da dessert della composizione, cuocere il brodo (cuocere per 5 minuti a fuoco basso). Medicina finita per usare 1 cucchiaio ogni 2,5 ore. Il corso del trattamento è di 3 settimane. Dal cardo viene preparata un'infusione efficace nel trattamento della malattia del rene policistico.
    • L'infusione di cardo aiuta a sbarazzarsi dei dolori addominali inferiori e ad arrestare l'aumento delle dimensioni dell'organo nella malattia del rene policistico. A 300 ml di acqua bollente, prendere 2 cucchiai di erbe, insistere 4 ore, quindi filtrare. Il prodotto finito viene preso tre volte al giorno, 100 ml per 1 mese.
    • Prendete l'erba madre, la buccia di mela, il poligono, la salvia, l'erba di San Giovanni, i fiori di calendula, la corteccia di viburno e la menta, mescolati in proporzioni uguali. 2 cucchiaini da dessert versare 250 ml di acqua bollente, insistere in un thermos per 2 ore. Prendi il prodotto finito tre volte al giorno, 50 ml. Il corso del trattamento è di 3 mesi.
    • Una miscela di radice di bardana, liquirizia, cicoria e ferula, presi nella stessa quantità, macinano. 3 cucchiai della raccolta versare 300 ml di acqua, far bollire a fuoco basso per 15 minuti. Prenda la medicina a stomaco vuoto come segue: di mattina - 200 millilitri, nel pomeriggio - 250 millilitri, di sera - 200 millilitri. Il corso del trattamento è di 3-6 settimane.
    • Un tale rimedio aiuterà a sbarazzarsi dei tumori nei reni: tritare 30 g di radici di elecampane in un tritacarne, versare la pappa in un barattolo di vetro profondo, aggiungere 30 g di lievito e 3 cucchiai di zucchero semolato, versare acqua tiepida (3 l). Rimuovere per tre giorni a fermentare. Pronto significa conservare in frigorifero e prendere 100 ml, preriscaldare. Quando il farmaco è finito, prendi una pausa di 30 giorni e ripeti il ​​corso.

    Dieta del rene policistico

    Seguire una dieta durante il trattamento della malattia del rene policistico è il passo giusto per una rapida guarigione. Una dieta speciale include cibi e alimenti che aiutano a mantenere la pressione sanguigna normale, ridurre il carico sui reni, ridurre il processo infiammatorio e inibire la crescita dei tumori.

    Il paziente dovrebbe bere almeno 1,5 litri di acqua pura al giorno, dovrebbe essere il contenuto minimo di potassio, sodio e fosforo. Queste sostanze inibiscono il lavoro dei reni e l'escrezione dei prodotti di scarto.

    Si consiglia di includere quanto segue nel menu:

    • verdure - cavolo (bianco, cavolfiore, broccoli, cavoletti di Bruxelles), pomodori, carote, cetrioli, pepe bulgaro;
    • sedano, asparagi, cipolle verdi;
    • frutti e bacche - arancia, pompelmo, kiwi, mela, ciliegia, uva, prugna;
    • fagioli e cereali - fagioli, lenticchie, segale, avena, soia, piselli, orzo, crusca, riso;
    • funghi;
    • carne magra;
    • uova di pollo e di quaglia;
    • yogurt naturale, ricotta.

    Galleria fotografica: prodotti il ​​cui uso è consentito per la policistica

    Limitare il consumo necessario di tali prodotti:

    • sale;
    • patate;
    • carne e pesce grassi;
    • latticini ad alto contenuto di grassi;
    • anguria;
    • caffè e tè;
    • condimenti;
    • sottaceti e marinate;
    • cioccolato;
    • noci;
    • prodotti semilavorati e salumi a base di carne;
    • bevande alcoliche

    Galleria fotografica: cibo, la cui ricezione è consigliata per ridurre al minimo

    Menu di esempio per il giorno

    • colazione: vinaigrette, pane e burro, composta;
    • pranzo: porridge di latte o uova strapazzate, infuso di rosa canina;
    • cena: zuppa di verdure, pesce al forno, pera, tisana;
    • tè del pomeriggio: tisana con biscotti;
    • cena: cotolette di vapore, porridge, mousse di frutti di bosco.

    Recensioni sul trattamento dei rimedi popolari della malattia

    Quando avevo trent'anni, ho avuto una cisti sull'ecografia del mio rene. Il medico mi ha diagnosticato una malattia renale policistica. Considero il trattamento con rimedi e erbe popolari il più sicuro per la mia salute. Più di una volta nella mia vita ci sono state situazioni in cui, dopo il trattamento ripetuto di malattie con farmaci, sono stato salvato dalle ricette della medicina tradizionale. Quindi questa volta ho deciso di iniziare la lotta contro il rene policistico con le ricette della vecchia nonna.

    Helena

    http://fitoterapija.info/2010-05-23-14-12-21/1134-polikistoz-pochek-lechenie-narodnymi-sredstvami

    Benvenuto! 3 anni fa mi è stato diagnosticato un rene policistico. In generale, ho l'idronefrosi e la pielonefrite del rene sinistro. I medici hanno detto che era molto pericoloso e aveva bisogno di un intervento chirurgico. Ho rifiutato e ho preso la medicina tradizionale. Ho visto il succo di bardana 2 mesi con una pausa di 1 mese. Le cisti si sono risolte, i dottori hanno scioccato! Per il terzo anno, non esiste una malattia policistica. Buona fortuna a tutti in trattamento, andrà tutto bene.

    Irene

    http://www.tiensmed.ru/news/polikistozus2.html

    Da parte mia posso consigliarvi un rimedio molto buono e provato: l'infuso all'aglio. Macinare 300 g di acqua, versare 250 ml di alcool o 500 ml di vodka, lasciare per 3-4 settimane in un luogo buio, caldo e asciutto. Quindi premere e filtrare. Assumere prima dei pasti 3 volte al giorno con 50 ml di latte freddo secondo lo schema: iniziare con una goccia e, aumentando a ogni assunzione di una goccia, portare a 25 gocce e iniziare a diminuire, riducendo a ogni assunzione di una goccia. Quando il cerchio passa, bevi il resto della tintura 3 volte al giorno prima dei pasti con il latte, 25 gocce per dose, finché non finisce. Lo strumento pulisce i vasi sanguigni, riduce la pressione, agisce come rassodante, anti-infiammatorio e anche come diuretico.

    Polana

    http://www.medkrug.ru/community/show_thread/621?thread=8866page_pager=3

    La malattia renale policistica è una malattia grave, il cui sviluppo può essere fermato con l'aiuto della medicina tradizionale e del corretto stile di vita. Il risultato del trattamento con erbe medicinali e una dieta speciale non può essere istantaneo, ma dopo alcune settimane, sintomi come dolore, debolezza e vertigini scompariranno e la leggerezza e il benessere torneranno.