Come trattare la pielonefrite a casa

Cliniche

La pielonefrite è una patologia urologica comune di natura infettiva-infiammatoria. La malattia è caratterizzata da lesioni dei tubuli e del sistema pelvico renale. In futuro, c'è un cambiamento patologico nel tessuto renale primario - il parenchima. Nelle donne, la malattia viene diagnosticata 6 volte più spesso che negli uomini.

L'infiammazione dei reni può essere acuta o cronica. In qualsiasi forma di patologia, dovresti contattare il terapeuta e poi il nefrologo. I bambini in caso di sensazioni spiacevoli dovrebbero essere esaminati da un pediatra.

Riposo a letto

Una persona con diagnosi di pielonefrite acuta è obbligata a rispettare il riposo a letto per 2 o 3 settimane. Molte persone, sentendo il minimo sollievo, si alzano dal letto. Questo non può essere fatto. I reni malati amano il caldo, quindi il letto è il posto migliore dove stare male. Una persona non deve mentire, può leggere o giocare ai videogiochi mentre è seduto. La condizione principale è di mantenere caldi i reni.

Inoltre, i piedi del paziente devono essere mantenuti caldi. La loro ipotermia porta ad un aumento della minzione. La stanza in cui si trova la persona malata dovrebbe essere il più vicino possibile al bagno. Ideale se il paziente utilizza la nave.

L'aerazione della stanza deve essere effettuata durante l'assenza di una persona. Se questo non è possibile, la finestra si apre, coprendo strettamente il malato con una coperta e mettendo i calzini in piedi.

Dieta corretta

L'infiammazione diagnostica dei reni implica l'aderenza a una dieta specifica. La dieta quotidiana dovrebbe consistere in alimenti che non irritano i reni. Escluso dal menu:

  • bevande alcoliche;
  • spezie;
  • prodotti conservati;
  • caffè nero;
  • piatti piccanti;
  • zuppe di carne e pesce

La dieta di una persona che soffre di pielonefrite deve essere ipercalorica. Si consiglia di mangiare:

  • kefir e yogurt;
  • frutta (principalmente angurie, meloni, uva);
  • verdure (specialmente zucca);
  • pesce e carne bolliti;
  • latticini;
  • le uova

Quando la pielonefrite è accompagnata da ipertensione, al paziente viene prescritta una dieta a basso contenuto di sale. Il sale è una sostanza che può intrappolare il fluido in eccesso nel corpo. Il suo uso quotidiano dovrebbe essere limitato a 8 grammi al giorno. La persona malata non è raccomandata per salare i piatti. La soluzione migliore è quella di dare al paziente un'indennità giornaliera di sale nelle sue mani in modo che possa ravvivare i piatti a proprio piacimento.

Molto spesso, i pazienti sono difficili da sopportare le restrizioni associate al cibo. È difficile per una persona rinunciare ai suoi molti anni di abitudini gastronomiche, ma questa misura non è solo raccomandata, ma obbligatoria. Una dieta opportunamente selezionata può accelerare il processo di guarigione a casa, mentre l'insuccesso nel seguire le regole dietetiche porta lo sviluppo dell'insufficienza renale sullo sfondo della pielonefrite. È necessario spiegare al paziente perché la dieta è cambiata e cosa succederà se non si seguono le raccomandazioni mediche. Una persona malata dovrebbe ricevere molte calorie, vitamine e oligoelementi, quindi dovresti cercare di rendere la sua dieta quotidiana più varia e gustosa possibile.

Quanta acqua dovrebbe consumare il paziente?

I pazienti con pressione sanguigna normale e flusso libero senza urina di urina dovrebbero passare a un regime di bere potenziato. Si consiglia l'assunzione giornaliera di acqua distillata (non gassata) per aumentare a 2000 ml. Tale misura impedirà un'eccessiva concentrazione di urina. Inoltre, un aumento dell'assunzione di liquidi contribuisce al flusso delle vie urinarie.

Questa bevanda contiene una sostanza speciale, che, una volta nel corpo, viene convertita dal fegato in acido ippurico. Questa sostanza ha l'effetto di sopprimere l'attività vitale dei patogeni nel tratto urinario, che contribuisce al trattamento a casa.

Inoltre, si raccomanda al paziente di usare anche il brodo, il succo di frutta e la composta. Acque minerali adatte sono Essentuki n. 20 e Berezovskaya.

Terapia farmacologica

In caso di infiammazione renale, il medico curante dovrebbe prescrivere diversi farmaci di diverso spettro d'azione. Per eliminare la pielonefrite con tutti i sintomi associati, sono necessari i seguenti farmaci:

  • Per distruggere l'agente patogeno infettivo, uno specialista seleziona una terapia antibiotica adatta al paziente. Un farmaco antibatterico dovrebbe avere un ampio spettro d'azione ed essere escreto nelle urine (viene creata un'alta concentrazione del farmaco nei reni). La durata del corso terapeutico e il regime posologico sono selezionati individualmente (da uno specialista). Gli agenti del gruppo delle cefalosporine - cefazolina e ceftriaxone, la gentomicina della droga dal gruppo macrolidico, furadonina, neri e 5-HOK si sono dimostrati efficaci.
  • Farmaci antiinfiammatori non steroidei. Il loro uso è finalizzato all'eliminazione della fonte di infiammazione. Tali mezzi riducono la temperatura corporea, minimizzano il disagio, promuovono il trasporto di antibiotici nel sito di infezione (ad esempio, nimesil o paracetamolo).
  • Per portare i reni a tonificare e disperdere il sangue, prescritto un corso di farmaci diuretici. Di solito non ci vuole più di qualche giorno.
  • Infiammazione e gonfiore spesso impediscono il normale flusso di sangue nel rene. La conseguenza di ciò è la mancanza di ossigeno in alcune parti renali. Pertanto, i farmaci che riducono il sangue e rafforzano le pareti dei vasi sanguigni possono essere prescritti alla persona malata.
  • Il deterioramento del deflusso delle urine contribuisce allo sviluppo della pielonefrite. Per espandere i tubuli nei reni e nell'uretere, sono stati prescritti antispastici (per esempio, papaverina e senza silo).

Non trattare i farmaci per la pielonefrite, basandosi sulla pubblicità o sul consiglio di amici. Il dosaggio corretto può nominare solo uno specialista, tenendo conto delle caratteristiche dell'organismo e dell'età del paziente.

Infiammazione renale in un bambino

La pielonefrite acuta che si sviluppa in un bambino è accompagnata da una serie di sintomi dolorosi. C'è un'intossicazione generale del corpo:

  • aumento della temperatura corporea;
  • dolori muscolari;
  • aumento della sudorazione;
  • mal di testa.

Durante la minzione, il bambino avverte dolore acuto, quindi il processo può essere accompagnato da pianto. Nella pielonefrite cronica nei bambini, l'urina diventa torbida e diventa di un intenso colore giallo.

Avendo notato i suddetti sintomi di un processo infiammatorio nei reni in un bambino, si dovrebbe contattare immediatamente un istituto medico e non cercare di effettuare una terapia indipendente a casa.

Metodi tradizionali di trattamento

Molti malati non hanno il tempo di rimanere in ospedale, quindi i pazienti spesso cercano di curare la pielonefrite a casa. Oltre al corso terapeutico principale, selezionato dal medico, i preparati a base di erbe contribuiscono al recupero.

In caso di infiammazione renale, alcune ricette della medicina tradizionale si sono dimostrate efficaci:

  1. Dalle erbe essiccate (vendute in farmacia), puoi preparare un'infusione curativa. È necessario prendere foglie di uva ursina, germogli di betulla, radice di liquirizia, tè ai reni, semi di lino e terreni paludosi. 3 cucchiaini di miscela di erbe devono essere riempiti con ½ l di acqua fredda, messi su un fuoco piccolo e portare ad ebollizione (quindi far bollire per 5 minuti). Il brodo risultante viene filtrato e bevuto raffreddato 30 minuti prima di mangiare. L'infusione viene utilizzata 3 volte al giorno, un bicchiere per 60 giorni. I 90 giorni successivi utilizzare meno brodo saturo (2 cucchiaini di erba versare ½ l di liquido).
  2. 10 g di foglie secche di verbena, 10 g di erba tricolore violetta, 10 g di noce, 30 g di rosa selvatica e 20 g di radice di bardana vengono mescolati in un contenitore separato. 2-3 cucchiai di raccolta di erbe versano ½ litro di acqua bollente e lasciano in infusione per 120 minuti. Infusione filtro e bere mezzo bicchiere, aggiungendo un po 'di miele, circa 5 volte al giorno.

La fitoterapia è appropriata dopo la terapia antibiotica, quando la causa della patologia è stata eliminata. Il trattamento di rimedi popolari è volto a mantenere il corpo e prevenire il re-aggravamento della malattia.

Misure preventive

Per curare la pielonefrite non è tornato di nuovo, è necessario seguire le raccomandazioni preventive:

  • utilizzare solo acqua purificata;
  • evitare l'ipotermia (in particolare le gambe);
  • non ignorare la voglia di urinare;
  • tempo per eliminare i focolai infettivi presenti nel corpo. L'infiammazione dei reni può essere una conseguenza di carie non trattate, tonsillite o malattie della pelle.

Riepilogo di

Se si avvertono i sintomi della pielonefrite, il principale dei quali è il dolore grave, localizzato nella parte superiore della parte bassa della schiena, è necessario consultare immediatamente un medico. Una diagnosi tempestiva e una terapia ben scelta accelereranno il recupero ed eviteranno complicazioni.

Trattamento di pyelonephritis a casa

In questo articolo parleremo del trattamento della pielonefrite a casa. Se la riacutizzazione della pielonefrite cronica è accompagnata da un brusco aumento o calo della pressione sanguigna, o febbre alta e dolore possono essere sospettati di fuoriuscita urinaria o processo suppurativo che può richiedere un intervento chirurgico, o il livello di tossine nel sangue aumenta, o nausea e vomito non consentono di essere trattati con pillole, quindi l'ospedalizzazione è meglio non rifiutare. In altri casi, puoi essere trattato a casa.

Quali fasi emettono durante la pielonefrite?

  1. Decorso attivo: dolore alla regione lombare o all'addome, febbre, aumento della pressione, minzione frequente, piccolo gonfiore, leucociti e batteri nelle urine in grandi quantità, segni di un processo infiammatorio nelle analisi del sangue.
  2. Infiammazione latente: nessun reclamo, conta ematica normale, tuttavia il numero di leucociti è aumentato nell'analisi delle urine. La batteriuria non può essere.
  3. Remissione: nessun reclamo, nessuna deviazione nei test del sangue e delle urine.

Quale modalità dovrebbe essere seguita nel trattamento della pielonefrite?

  • Nella fase di remissione o di infiammazione latente, è sufficiente evitare l'ipotermia, il freddo umido è particolarmente pericoloso: il rafting in kayak su un fiume di montagna o una battaglia con un raccolto nella pioggia autunnale potrebbe trasformarsi in un letto d'ospedale.
    È molto buono se si può prendere una posizione sdraiata per mezz'ora nel bel mezzo della giornata. E le situazioni in cui lo svuotamento della vescica è troppo raro sono completamente inaccettabili. È ottimale andare in bagno ogni 3-4 ore.
  • La fase di infiammazione attiva, soprattutto nei primi giorni, non riguarda solo la casa, ma il riposo a letto, la modalità "coperta". Puoi leggere, guardare la TV o giocare al computer - la cosa principale è che siano soddisfatte le seguenti condizioni: calore e posizione orizzontale.

Quale dieta è necessaria per la riacutizzazione della pielonefrite?

  • Il primo e il più importante è più fluido. Hai bisogno di bere almeno un litro e mezzo al giorno, e la bevanda migliore è il succo di mirtillo o di mirtillo rosso, il brodo di rosa canina, ma anche il tè, il succo di frutta, i succhi di frutta e verdura e l'acqua minerale sono meravigliosi.
  • Quando l'ipertensione è limitata al sale e tutti i prodotti con un alto contenuto di esso - salsicce, sottaceti, in scatola, affumicato.
  • È necessario escludere alcol, caffè, spezie, rafano, aglio, funghi e legumi durante l'esacerbazione della dieta.
  • Nella stagione, angurie, zucche e meloni completeranno il trattamento.

Quale trattamento farmacologico viene utilizzato per la pielonefrite?

Antibiotici. Durante le esacerbazioni, non possono fare a meno di loro, ma è ottimale se sono prescritti da un medico, ancora meglio, se allo stesso tempo spiega come raccogliere e dove passare l'urina per la semina sulla microflora e la sensibilità agli antibiotici.

Tipicamente, gli agenti causali della pielonefrite sono rappresentanti della flora intestinale obbligata (E. coli, Klebsiella, Proteus), quindi la disbatteriosi durante il trattamento è quasi inevitabile. Pertanto, più accuratamente viene scelto un antibiotico, più velocemente sarà possibile far fronte alla batteriuria, maggiore è la probabilità che le esacerbazioni vengano evitate. Di solito per 5-7 giorni, il farmaco viene prescritto empiricamente, e poi modificato in base ai risultati della semina. La durata del corso dipende dai risultati dell'esame nel tempo: dopo la normalizzazione dei test delle urine, il trattamento viene continuato per un'altra settimana, in modo che i farmaci antibatterici possano essere prescritti per 2 e 3-4 settimane.

Una riduzione nel corso del trattamento o una pillola irregolare comporterà un decorso prolungato o una ricaduta e molto probabilmente la sensibilità all'antibiotico la prossima volta sarà ridotta. Pertanto, la pielonefrite a casa richiede coscienza e disciplina del paziente.

Il più delle volte in ambulatorio uso protetta penicilline (Augmentin), cefalosporine di seconda generazione (ceftibuten, cefuroxime), fluorochinoloni (ciprofloxacina, norfloxacina, ofloxacina) e nitrofurani (furadonin, FURAMAG) e Palin, Biseptol e nitroxolina - ma a loro la sensibilità di alcuni diminuito negli ultimi anni.

Medicina di erbe nel trattamento della pielonefrite

Certamente, con allergie, specialmente pollinosi, tale trattamento dovrà essere abbandonato. Ma in generale, è un'aggiunta piacevole e utile: oltre all'effetto antisettico, molte erbe possono ridurre gli spasmi del tratto urinario (avena, ortosiphon), ridurre il sanguinamento (ortica, rosa canina), ridurre il gonfiore (coda di cavallo, uva ursina) e ridurre la dispepsia, che spesso accompagna la somministrazione di antibiotici ( camomilla, piantaggine, foglia di fragola).
Ci sono farmaci a base di erbe (Kanefron, Phytolysinum), la farmacia ha venduto tasse finiti e estate nelenivyh potrebbe fare scorte di erbe, e poi bere tè di prevenzione - in particolare freddo tardo autunno e durante il disgelo primaverile.

Il problema del trattamento durante una riacutizzazione - per ottenere la completa remissione clinica e di laboratorio. A volte anche un trattamento di 6 settimane con antibiotici non dà il risultato desiderato. In questi casi, in pratica lo schema quando per sei mesi su base mensile è assegnato ad alcun farmaco antibatterico per 10 giorni (ogni volta - l'altra, ma tenendo conto della sensibilità dello spettro), e altre volte - erbe diuretiche.

Denti curati tempestivamente, indumenti adeguati, assenza di ipotermia, buona igiene intima, regime di consumo normale - tutto questo è la prevenzione delle esacerbazioni della pielonefrite cronica. E se la esacerbazione non è stata evitata, allora è possibile e necessario essere curati a casa - ma sotto la costante sorveglianza di laboratorio, perché con la pielonefrite il benessere non è sempre un segno di completa guarigione.

Quale dottore contattare

In caso di esacerbazione di pyelonephritis cronico, un nefrologo, un medico generico può prescrivere il trattamento e un pediatra in bambini. Puoi anche contattare il tuo urologo. Al paziente deve essere assegnato un test delle urine per determinare la sensibilità della microflora agli antibiotici. Inoltre, a casa dovrebbe essere monitorato la quantità di urina, monitorare la pressione sanguigna, la temperatura e il polso.

Pyelonephritis e metodi per il suo trattamento di rimedi popolari a casa

Il trattamento della pielonefrite con i rimedi popolari, le erbe viene effettuato solo in combinazione con farmaci. La ricerca scientifica ha dimostrato l'efficacia dei regimi di combinazione di antibiotici, uroseptics ed erbe medicinali.

Ci sono preparazioni farmaceutiche preparate a base di erbe (cisto, canephron, fitolisi). Se possibile, le spese mediche possono essere preparate indipendentemente.

Ci sono molte ricette per eliminare l'infiammazione del sistema pelvico renale a casa. Alcuni di loro sono stati testati da secoli di esperienza popolare. Alcuni sono progettati da medici moderni. La pratica ha dimostrato i benefici delle ricette fornite nell'articolo.

Pyelonephritis affilato: trattamento di rimedi di gente

Rimedio popolare per pielonefrite sulla base di propoli:

  1. 100 grammi di burro fuso vengono mescolati con 10 grammi di propoli. Usando la smerigliatrice, la miscela è macinata;
  2. Riscaldare la miscela di terra prima dell'uso a 80 gradi (dopo il frigorifero). Lasciare fermentare per 20 minuti in un contenitore sigillato. Quindi riscaldare fino a 90 gradi. Colare la soluzione;
  3. Dopo aver ottenuto la consistenza dell'olio, la soluzione deve essere drenata. Scolare dopo aver perforato lo strato superiore;
  4. Prendi l'olio su un cucchiaio prima di mangiare.

Esistono altri modi popolari per sbarazzarsi del processo infiammatorio del sistema di placche a bacino:

Ogni grado di argilla è caratterizzato da una composizione unica. Alcuni ingredienti hanno proprietà curative. L'uso principale dell'argilla è la capacità di assorbire (assorbire) le tossine. Le proprietà di adsorbimento dipendono dalle proporzioni della soluzione. Più acqua, meno assorbibilità.

Per preparare la medicina, è necessario sciogliere l'argilla con acqua tiepida, lasciarla riposare per diverse ore e scaldarla a una temperatura di 45 gradi. Per il trattamento della composizione di pielonefrite viene applicata alla zona renale. La durata della procedura è di circa 30 minuti. Per un trattamento completo, sono sufficienti 15 procedure.

Le applicazioni impongono l'area renale per 15 minuti. Per aumentare l'efficacia del trattamento, è possibile aggiungere argilla a un bagno con una temperatura di 45 gradi. Dovrebbe essere preso due volte a settimana. La durata della procedura è di 30 minuti.

Attenzione! Il riscaldamento eccessivo della parte bassa della schiena migliora la circolazione sanguigna, che contribuisce alla diffusione della concentrazione purulenta, la diffusione delle cellule tumorali in tutto il corpo. Se si sospetta il cancro, è meglio evitare le procedure di riscaldamento.

Ci sono altri bagni medici che sono usati con successo da sanatori terapeutici e preventivi nel trattamento di pazienti con malattie renali.

L'indurimento è meglio fare fin dall'infanzia. La reattività dell'immunità in un bambino è caratterizzata da un rapido adattamento alle mutevoli condizioni ambientali. Insegnare gradualmente il bambino all'acqua fredda. Non fare un bagno caldo. Abbastanza temperatura dell'acqua di 30-35 gradi. Ogni volta che puoi ridurre i gradi di 1 per raggiungere 20-25 gradi Celsius. In estate, è utile camminare a piedi nudi sulla sabbia e sui ciottoli.

Per un bambino con raffreddori frequenti a lungo termine, somministrazione razionale di vaccini, farmaci che aumentano la produzione di immunoglobuline contro determinati microrganismi. La protezione contro la flora atipica contribuisce al flusso lento di ureaplasmosi, clamidia e altre pericolose malattie batteriche.

Sintomi di pyelonephritis affilato

Prima di iniziare il trattamento della pielonefrite a casa, è necessario determinare i sintomi della malattia:

  • Minzione compromessa;
  • Dolore addominale inferiore;
  • Nausea e vomito;
  • Sollecito notturno;
  • Aumento della temperatura;
  • Leucociti nelle urine.

In forma acuta, la temperatura può salire fino a 40 gradi, ma le condizioni di subfebio sono più frequenti (fino a 38,5).

I sintomi di attività acuta compaiono dopo altre malattie infiammatorie: osteomielite, pielonefrite, prostatite, tonsillite, foruncolosi. La malattia viene rilevata più frequentemente nelle donne a causa delle caratteristiche strutturali del sistema urogenitale.

Il trattamento tradizionale dell'infiammazione renale acuta è irrazionale a causa dell'alta probabilità di complicazioni pericolose. L'uso della raccolta dell'erba a casa è razionale solo se combinato con antibiotici.

Pyelonephritis cronico: trattamento popolare

Trattamento dei rimedi popolari pielonefrite cronica più razionale. C'è un intero arsenale di erbe, tasse, applicazioni per prevenire esacerbazioni del processo infiammatorio del bacino, glomeruli e coppe.

Il trattamento di pyelonephritis a casa può esser effettuato secondo le ricette seguenti:

  1. Preparare un tè bianco d'acacia: i fiori secchi vengono riempiti con acqua bollente. Da utilizzare su ½ bicchiere per 10 giorni;
  2. Prendi il decotto di fagioli (un bicchiere per litro d'acqua) ogni giorno per una settimana. Per migliorare le proprietà nutrizionali della miscela è meglio macinare;
  3. L'infusione di rami di pino si aggiunge al bagno. La temperatura dell'acqua dovrebbe essere di circa 35 gradi. Immergere in acqua per 15 minuti. Durante il corso del trattamento, devono essere seguite 15 procedure;
  4. Versare 2 tazze di acqua bollita con 2 cucchiai di erica secca. Lascia riposare per un'ora. Dopo lo sforzo, la soluzione deve essere sorseggiata;
  5. Schiacciare 100 grammi di propoli e aggiungere 500 ml di alcol medicale. Dopo aver insistito in un luogo buio per 18 giorni, l'agente dovrebbe essere agitato ogni giorno. Prendi due volte al giorno per un cucchiaino. Sorseggia una soluzione di cibo nella qualità del tè;
  6. Un decotto di prezzemolo secco e un bicchiere di radici dovrebbero essere insistetti fino a che non si raffreddano. Bevi un quarto di tazza 4 volte al giorno. Nella soluzione, è possibile aggiungere un cucchiaio di bicarbonato di sodio per l'alcalinizzazione (aiuta a sciogliere le pietre acide);
  7. Macinare le foglie di pera, riempirle con 2 tazze di acqua bollente. Dopo il filtraggio, prendi un quarto di bicchiere;
  8. Portare l'uva ursina con acqua bollente (2 tazze). Dopo il raffreddamento, prendi un quarto di bicchiere.

Attenzione! Erbe, decotti e infusi non possono bere a lungo. È meglio alternarli. L'uso a lungo termine di rimedi erboristici per i giovani è controindicato.

Mangi i mirtilli freschi con zucchero, gelatina, torte. Per le malattie renali, puoi organizzare giorni di riso. Mangia porridge di riso, sushi e altri prodotti a base di riso. Il mirtillo ha un effetto terapeutico nelle malattie renali. È raccomandato dai nefrologi ai loro pazienti. Il mirtillo contiene acido benzoico. La sostanza pulisce i reni dai calcoli, riduce la gravità dei processi infiammatori.

Erbe per il trattamento della pielonefrite

Il trattamento di pyelonephritis con erbe differisce in attività acuta e cronica del processo patologico. Ecco alcuni esempi di costi di droga comuni per le malattie renali:

  1. Mescoli il tè del rene, la palude del calamus, i semi di lino, i germogli della betulla. Versare la miscela con un litro di acqua bollente. Lessare la miscela e attendere 5 minuti. Dopo il filtraggio, il medicinale è pronto per l'uso;
  2. È necessario usarlo in 30 minuti prima del cibo che dura 2 mesi. Prima dell'uso, è consigliabile superare un test delle urine per monitorare i cambiamenti durante l'intero ciclo di trattamento;
  3. Con i cambiamenti infiammatori nei reni, l'avena dovrebbe essere assunta insieme a pomodori, carne di maiale, cioccolato. Alcol al momento del trattamento può essere consumato avena. Si ritiene che l'avena riduca le voglie per il fumo e l'alcol;
  4. L'avena di brodo dovrebbe essere bollita fino a quando ½ della quantità originale di fondi. Quindi sciogliere 100 grammi della miscela con un litro di latte. Bevi 3 bicchieri al giorno;
  5. La radice dell'enula campana dopo la macinatura viene riempita con mezzo litro di miele. Prendi la mattina e la sera per un cucchiaino.

Ci sono molte altre erbe per sbarazzarsi di infiammazione dell'interstizio, tubuli. L'articolo contiene ricette comprovate dall'esperienza popolare.

Le erbe non sono raccomandate per i giovani. Organi e sistemi sani sono in grado di combattere le infezioni stesse. L'immunità locale farà fronte. Solo se ci sono difetti nel sistema protettivo è un uso razionale delle erbe. Il pericolo delle piante risiede nel contenuto di una varietà di ingredienti che non solo guariscono, ma anche kolechat.

Terapia per l'infiammazione del sistema pelvi-pelvi a casa

Il trattamento della pielonefrite a casa può essere una dieta. Quando nosologia sono proibiti i seguenti prodotti:

  • condimenti;
  • spezie;
  • acida;
  • Piatti salati;
  • di cacao;
  • alcol;
  • Brodi di pesce e carne.

Si raccomanda una dieta latte-vegetariana. Per il lavaggio delle vie urinarie nel periodo acuto, si raccomanda di bere molti liquidi fino a 2 litri al giorno. Si consiglia di utilizzare acqua minerale, infusi di limone.

Quando l'urina alcalina raccomandato acqua Smirnovskaya. Il mezzo di urina acida è diluito da Borjomi. L'assunzione di liquidi non è limitata. Norma: circa 2 litri di acqua (in assenza di edema e altre controindicazioni).

In pyelonephritis affilato la tabella di Pevsner è mostrata:

  • Complessi proteico-vitaminici (carne di coniglio, pollame);
  • Latticini;
  • Verdura o burro;
  • Cottura a vapore;
  • Patate al forno, cocomeri, meloni, melanzane, prezzemolo, zucca sono ammessi prodotti.

Il trattamento efficace della pippofrite con metodi tradizionali è impossibile in presenza di focolai di infezione cronica nel corpo. Assicurati di eliminare carie, stomatiti, tonsilliti.

Con l'infiammazione renale, il corpo perde il potassio. Gli oligoelementi vengono escreti attraverso i glomeruli danneggiati, i tubuli. Il potassio è necessario nel tessuto muscolare per una riduzione completa. Con la sua carenza, il lavoro del cuore è interrotto, si verificano crampi muscolari. Per compensare la mancanza di potassio, è necessario utilizzare i seguenti prodotti:

Fai attenzione ai raffreddori, alle malattie del tratto gastrointestinale. In presenza di stitichezza, dispepsia, visitare un gastroenterologo. Il processo infiammatorio del sistema a coppa-bacino, l'interstizio è il più delle volte causato dalla flora che penetra nei reni dal tratto gastrointestinale.

Qualsiasi rimedio popolare usato per i sintomi di danno renale deve essere concordato con il medico. Il dosaggio e la durata d'uso sono prescritti anche da uno specialista.

Ecco una lista delle tariffe dei farmaci raccomandate dai nefrologi ai pazienti con remissione della pielonefrite cronica:

  • 2 cucchiaini di fragola selvatica versarono un cucchiaio di foglie di ortica. 3 cucchiai di semi di lino vengono aggiunti alla miscela. Una soluzione di 500 ml di acqua viene diluita. Dopo l'infusione per 3 ore, la miscela viene filtrata. Applicare ½ tazza tre volte al giorno;
  • Mescolare un cucchiaio di foglie di betulla, mirtilli rossi, calendula, erba di San Giovanni, radice di liquirizia. Aggiungere 500 ml di acqua alla miscela. Dopo l'infusione per 2 ore, la miscela viene filtrata. Applicare un bicchiere due volte al giorno;
  • Mescola equiseto, erba di San Giovanni, motherwort, viola tricolore con un litro d'acqua. Filtrare dopo l'ebollizione. Bere un bicchiere 3 volte al giorno;
  • Legno bianco, rosa canina, viola tricolore, foglie di noce, rizomi di grano saraceno, gemme di pioppo sono diluiti con 500 ml di acqua. 3 cucchiai di raccolta vengono versati acqua bollente, filtrata. È necessario usare su occhiali 1/3 tre volte al giorno per 10 giorni;
  • Foglie di verbena, fianchi, radice di bardana mescolata con 500 ml di acqua. La miscela è bollita, infusa per 3 ore. Pronto medicina a bere un bicchiere tre volte al giorno.

Non tutti i sintomi della pielonefrite eliminano il trattamento popolare. Per migliorare l'efficacia della terapia a base di erbe, le spese, le miscele di erbe sono combinate al meglio con le prescrizioni mediche.

Le ricette di cui sopra sono raccomandate e medie. Dosaggi e modelli d'uso più accurati saranno selezionati da uno specialista.

Non puoi trattare i reni con noncuranza. Insieme ai reni del fegato aiuta a rimuovere le tossine e invertire l'assorbimento delle sostanze benefiche. In caso di insufficienza renale, i composti chimici si accumulano nel sangue, portando alla morte.

Trattamento di rimedi popolari pielonefrite a casa: erbe, fitoterapia, terapia fisica

La pielonefrite è considerata una malattia urologica caratterizzata da processi infiammatori e infettivi. Questa anomalia è caratterizzata da infezione dei tubuli, la struttura renale del bacino renale, che in futuro porta a cambiamenti nelle strutture dei tessuti renali - il parenchima. Di solito questa malattia si riscontra più spesso nelle donne, nei bambini sotto i 7 anni rispetto ai maschi, a causa delle peculiarità della struttura dei canali urinari. Secondo le statistiche, circa il 20% delle persone sono soggette a questa violazione in una delle sue forme. Il processo infiammatorio che si verifica nell'area renale può essere acuto, cronico. Raramente è possibile rilevarlo in una fase precoce a causa dell'assenza dei sintomi pronunciati iniziali della malattia. In presenza di qualsiasi forma di malattia, è necessario consultare immediatamente un medico, un approccio integrato è spesso utilizzato nel trattamento di questa patologia - insieme alle prescrizioni mediche, vengono utilizzate anche varie piante utili.

Il trattamento di pyelonephritis a casa è effettuato dopo l'esame medico del paziente, qualche volta il ricovero in ospedale è richiesto. Ma il medico può anche permettere che la pielonefrite venga curata a casa, cibi speciali dietetici, bevande, medicinali, riposo a letto, erbe medicinali - tutto questo aiuterà nel processo di trattamento.

Come trattare la pielonefrite renale a casa?

Un paziente con questa patologia in forma acuta deve aderire al riposo a letto per almeno 2-3 settimane in modo che i reni malati siano tenuti al caldo, il letto è la zona migliore per trovare il paziente. Si dovrebbe anche seguire la dieta, nella dieta quotidiana non è necessario includere il cibo che irrita i reni, vale a dire:

  • Una varietà di spezie;
  • alcol;
  • Caffè nero;
  • Piatti piccanti e salati;
  • Pesce grasso, brodi di carne;
  • Conservanti.

Gli esperti consigliano di utilizzare in questo periodo:

  • Yogurt, kefir;
  • Verdure - miglior zucca;
  • Frutta - cocomeri, meloni, uva;
  • Latticini, uova;
  • Carne bollita, pesce

La forma cronica di patologia è spesso associata a segni di anemia da carenza di ferro, quindi in questa situazione è necessario aggiungere al menu frutti, bacche ricche di ferro, ad esempio melograno, fragole, mele.

Le persone che differiscono nella normale pressione sanguigna, fuoriuscite di urina, passano a bere abbondantemente - l'assunzione giornaliera di acqua normale dovrebbe essere almeno 2000 ml. L'aumento dell'assunzione di liquidi aiuterà nel processo di lavaggio dei passaggi urinari, alleggerirà dall'eccessiva concentrazione di urina.

Erbe per la pielonefrite

Come trattare la pielonefrite renale a casa? L'uso di piante benefiche nel processo di trattamento, finalizzato all'eliminazione delle infezioni urinarie, è stato a lungo considerato uno dei componenti di un risultato positivo di eliminazione di questa patologia, si è dimostrato una terapia di supporto.

La fitoterapia per la pielonefrite è spesso associata a sostanze medicinali.

Il trattamento domiciliare della pielonefrite non è completo senza l'uso di erbe caratterizzate da proprietà antinfiammatorie, antimicrobiche, diuretiche, antispasmodiche, emostatiche. Le erbe derivano dalla struttura corporea di virus, oligoelementi, diffusione a causa di momenti di ristagno di urina. Queste tasse sui reni sono necessarie per sbarazzarsi degli effetti dell'uso di antibiotici al fine di prevenire il loro effetto negativo sul fegato e la microflora GIT.

Trattamento di rimedi popolari: l'uso di tasse di impianto

Abbastanza spesso, l'effetto positivo dopo l'uso di piante medicinali è molto meglio che dopo il trattamento medico.

Come trattare la pielonefrite renale a casa? Quando si utilizza la medicina a base di erbe dovrebbe essere a conoscenza di 3 regole:

  • È necessario modificare periodicamente le componenti delle tasse - dopo 1-1,5 mesi;
  • Non dimenticare di fare una pausa per 2-3 settimane;
  • Gli esperti raccomandano l'uso di erbe per produrre nella seconda metà della giornata a causa del particolare funzionamento della struttura urogenitale.

Una buona sostanza anti-infiammatoria è considerata l'erba di avena, un decotto fatto attraverso di esso dovrebbe essere preso 2 tazze ogni giorno, e per ottenere un buon risultato, il suo uso è spesso combinato con l'uso di bagni speciali.

A causa del gonfiore, si consiglia spesso di utilizzare decotti contenenti seta di mais, erba di uva ursina, ribes nero, semi di lino, rosa canina, bacche di ginepro, fragole e equiseto. È possibile utilizzare le tasse di farmacia già fatte, mirate a curare qualsiasi forma di patologia.

Trattamento di rimedi popolari di pyelonephritis:

  • Erba di Uva ursina - utilizzata sotto forma di decotto (30 g di piante / 500 ml di acqua), la ricezione della soluzione preparata fino a 6 volte al giorno 2 cucchiai. cucchiai, ha effetto antibatterico. L'azione dell'uveberry è espressa nel mezzo alcalino: quando si utilizza il liquido preparato, è anche necessario utilizzare acqua minerale, pere, lamponi, mele;
  • Mirtillo rosso (foglie) - sono caratterizzati da effetto antibatterico, diuretico. Il decotto è fatto dalla quantità di 2 cucchiai. cucchiai di piante, mezzo bicchiere d'acqua, preso fino a 6 volte al giorno 2 cucchiai. cucchiai, è necessaria anche l'alcalinizzazione delle urine, come nella situazione con l'uso del brodo a base di uva ursina;
  • Succo di mirtillo, bevande alla frutta - diverso effetto antisettico, utilizzato nella quantità di 2-3 bicchieri al giorno;
  • Per curare la forma cronica di patologia, viene utilizzata una raccolta renale di prezzemolo, calendula, radici di ortosinfone - questi ingredienti sono utilizzati nel decotto, viene utilizzato ogni giorno, il corso di trattamento è di 1 mese;
  • La tintura di erbe, fiori di fiordaliso è caratterizzata da un effetto antinfiammatorio, analgesico, l'effetto diuretico elimina il gonfiore. Per la soluzione richiesta 1 cucchiaio. piante schiacciate con cucchiaio, 1 tazza di acqua bollente, la tintura è presa prima dei pasti in un volume di 50 ml;
  • La forma cronica della malattia viene eliminata per mezzo di un decotto a base di semi di lino - è necessario riempirli con acqua, far bollire per alcuni minuti, quindi lasciare il liquido in infusione, quindi utilizzare questo agente nella quantità di 50 ml con una pausa di almeno 2 ore.

Le opzioni fitoterapiche vengono solitamente utilizzate allo scopo di ulteriori misure per il processo terapeutico medico, anche per prevenire l'aggravamento della violazione, l'uso di tasse renali deve essere monitorato da un medico specialista.

Propoli nel trattamento della malattia

L'estratto acquoso di propoli viene spesso utilizzato nel processo di trattamento, poiché ha un effetto antibatterico, antinfiammatorio e analgesico.

Ricette per l'uso di propoli per il trattamento della malattia:

  • Ingestione dell'estratto di propoli acquoso (concentrazione 10% - 20%), è necessario scioglierlo in ½ bicchiere di latte. Il corso del trattamento dura fino a 1,5 mesi;
  • 100 g di propoli vengono frantumati, viene aggiunto alcool medicale (500 ml), si lascia in una stanza buia per un massimo di 18 giorni, non dimenticare di scuotere la soluzione ogni giorno. Quindi filtrare, prendere 1 cucchiaino 2 volte al giorno, lavato con latte caldo. Dovresti bere tutta la tintura cotta, dopo sei mesi per ripetere questo trattamento.

Boccioli di betulla per eliminare la patologia

Decotto cotto, la tintura di questo componente è caratterizzata da un forte effetto antimicrobico. I germogli di betulla con lo sviluppo della malattia sono spesso usati come decotto: 15 g di questo ingrediente vengono versati con acqua bollente (1 tazza), tutto viene lasciato riposare per diverse ore, il prodotto viene preso 3 volte al giorno dopo i pasti in un volume di 1 tazza.

I boccioli di betulla contengono elementi resinosi, flavonoidi, complessi vitaminici, tannini, vari componenti utili. Aiutano a migliorare la funzionalità renale, la funzionalità epatica, rafforzare le difese immunitarie del corpo.

Fisioterapia per pielonefrite

Oltre alla principale procedura terapeutica, vengono eseguiti i seguenti metodi fisioterapici:

  • Elettroforesi di furadonina, eritromicina, cloruro di calcio nella zona dei reni;
  • Misure termiche nella zona del rene infetto - l'uso di fango speciale, ozocerite, applicazioni di paraffina, diatermogria.

Il risultato dell'uso della fisioterapia:

  • Aumento della circolazione sanguigna, aumento del flusso plasmatico - fornisce un afflusso di sostanze antibatteriche;
  • Il sollievo dal momento spasmodico nella pelvi renale, negli ureteri - aiuta a scaricare secrezioni mucose, microrganismi batterici, cristalli di urina.

Trattamento della pielonefrite in forma acuta o cronica con farmaci e rimedi popolari

Circa i 2/3 di tutte le malattie urologiche sono nella pielonefrite acuta o cronica. Questa patologia ha una natura infettiva ed è accompagnata dalla sconfitta di uno o due reni. La loro infiammazione provoca vari batteri, anche se a volte la malattia si sviluppa sullo sfondo di altre malattie degli organi interni. Le donne sono più inclini alla pielonefrite, a causa delle caratteristiche individuali della struttura anatomica della vagina e dell'uretra. Il trattamento della malattia viene effettuato in modo completo assumendo droghe e seguendo una serie di regole.

Cos'è la pielonefrite

La malattia è un processo infettivo-infiammatorio nei reni, causato dall'azione di batteri patogeni. Colpiscono contemporaneamente diverse parti di questi organi accoppiati:

  • tessuto interstiziale - la base fibrosa del rene;
  • parenchima - cellule epiteliali funzionalmente attive di questi organi appaiati;
  • pelvi - cavità nel rene, simili all'imbuto;
  • tubuli renali.

Oltre al sistema pelvi-pelvi, la sconfitta può colpire l'apparato glomerulare con i vasi. In una fase iniziale, la malattia viola la funzione principale della membrana del rene - filtrare l'urina. Un segno caratteristico dell'inizio dell'infiammazione è il dolore di un carattere opaco nella regione lombare. La malattia è acuta e cronica. Se sospetti che la pielonefrite debba contattare il tuo nefrologo. Se non diagnostichi tempestivamente e inizi il trattamento, potrebbero svilupparsi le seguenti complicanze:

  • ascesso renale;
  • ipotensione;
  • sepsi;
  • shock batterico;
  • carbuncle renale;
  • insufficienza renale.

affilato

La pielonefrite acuta si sviluppa a seguito dell'influenza di microrganismi esogeni o endogeni che penetrano nel tessuto renale. Localizzazione di infiammazione spesso marcata sul lato destro, che si spiega con le caratteristiche strutturali del rene destro, che causa la sua tendenza al ristagno. In generale, i seguenti segni indicano lo stadio acuto di questa patologia:

  • brividi, febbre;
  • debolezza crescente;
  • tachicardia;
  • mal di schiena sordo;
  • mancanza di respiro;
  • temperatura di 38,5-39 gradi;
  • stanchezza;
  • violazione del deflusso delle urine;
  • mal di testa e dolori muscolari.

Con infiammazione bilaterale dei reni, il paziente ha lamentele di dolore su tutta la schiena e sull'addome. La forma purulenta della malattia causa dolore simile alla colica renale. La violazione del deflusso delle urine si manifesta con un aumento della voglia di urinare. Inoltre, la diuresi notturna prevale durante il giorno. Sullo sfondo di questi sintomi possono comparire edema e pressione arteriosa.

cronico

Nella maggior parte dei casi, la pielonefrite cronica è una continuazione della sua forma acuta. La causa più comune è un trattamento improprio o mancante. Anche a rischio sono i pazienti che hanno alterato passaggio di urina attraverso il tratto urinario superiore. La terza parte dei pazienti soffre di questa malattia sin dall'infanzia a causa dell'infiammazione pigra del parenchima dell'apparato pelale renale.

La pielonefrite cronica ha un carattere ondulatorio: le remissioni sono sostituite da periodi di esacerbazione. Ciò è dovuto a un cambiamento nel quadro clinico. Durante l'esacerbazione, i sintomi sono simili alla forma acuta della patologia. Durante la remissione, i sintomi sono lievi. I pazienti si lamentano di dolori intermittenti o doloranti, che sono più probabili che si verifichino a riposo. Sul loro sfondo compaiono:

  • astenia: una debolezza episodica;
  • affaticamento rapido;
  • leggero aumento di pressione o temperatura.

cause di

La causa comune dello sviluppo della malattia sono i batteri: stafilococco, enterococchi, clamidia, Klebsiella, salmonella, Pseudomonas aeruginosa. Entrano nei reni in modi diversi. Nella cistite, ciò avviene attraverso la via urinogenica (ascendente): i microrganismi penetrano nel sistema coppa-bacino dall'uretra nelle seguenti patologie:

  • cistite;
  • coleitis;
  • adenoma prostatico;
  • urolitiasi;
  • anomalie della struttura del sistema urinario.

I batteri vengono introdotti durante le manipolazioni con i cateteri. Un'altra via di infezione è ematogena, quando i microbi nel sangue entrano nei reni da un altro sito di infiammazione per tali malattie:

Gruppi di rischio

I medici identificano diversi gruppi di rischio, tra cui i pazienti inclini allo sviluppo della pielonefrite. Il primo è costituito da persone con deviazioni nella struttura del tratto urinario, come ad esempio:

  1. Anomalie congenite. Si formano sotto l'influenza di fattori ereditari o negativi (fumo, droghe, alcool) durante la gravidanza. Il risultato: si sviluppano malformazioni: restringimento dell'uretere, del rene immaturo o omesso.
  2. La struttura anatomica del sistema urogenitale nelle donne. Hanno un'uretra più corta rispetto al maschio.

Le donne hanno maggiori probabilità di soffrire di questa malattia, non solo a causa della particolare struttura degli organi urinari. La ragione per lo sviluppo di questa malattia in loro può essere ormonale e altri cambiamenti durante la gravidanza:

  1. L'ormone progesterone riduce il tono muscolare del sistema genito-urinario per prevenire l'aborto, ma allo stesso tempo sconvolge il flusso delle urine.
  2. Un feto in crescita aumenta la cavità dell'utero, che comprime l'uretere, che interrompe anche il processo di deflusso delle urine.

L'ultimo gruppo a rischio è costituito da pazienti con ridotta immunità. In questa condizione, il corpo non può difendersi completamente contro tutti i microrganismi estranei. Un sistema immunitario indebolito è caratteristico di tali categorie di pazienti:

  • bambini sotto i 5 anni;
  • donne incinte;
  • persone con malattie autoimmuni come l'infezione da HIV e l'AIDS.

Fattori di stimolazione

La pielonefrite è secondaria quando si sviluppa sullo sfondo di altre malattie. Questi includono il diabete, l'ipotermia frequente, scarsa igiene, infezioni infiammatorie croniche. L'elenco generale di fattori che provocano la pielonefrite include:

  1. Tumori o calcoli nel tratto urinario, prostatite cronica. Causa stagnazione e violazione del deflusso delle urine.
  2. Cistite cronica È un'infiammazione della vescica, in cui l'infezione può diffondersi nel tratto urinario e causare danni ai reni.
  3. Foci croniche di infiammazione nel corpo. Questi includono bronchite, foruncolosi, infezioni intestinali, amigdalite.
  4. Malattie sessualmente trasmesse. Trichomonas e clamidia possono penetrare attraverso l'uretra nei reni, che porterà alla loro infiammazione.

Trattamento di pyelonephritis a casa

La malattia viene trattata con metodi conservativi, ma l'approccio dovrebbe essere completo. La terapia, oltre all'assunzione di farmaci, include l'aderenza a un regime speciale. Le regole riguardano la correzione dello stile di vita e della nutrizione del paziente. L'obiettivo della terapia è eliminare l'agente eziologico della pielonefrite. Inoltre, vengono prese misure per normalizzare il flusso di urina e rafforzare il sistema immunitario. Il trattamento di pyelonephritis in donne e uomini è effettuato secondo uno schema, compreso:

  1. Conformità con un regime speciale. Implica il rifiuto di intenso sforzo fisico, l'esclusione dell'ipotermia.
  2. Bevi molta acqua. Nominato in assenza di edema paziente.
  3. Nutrizione medica Una dieta bilanciata aiuta a ridurre il carico sui reni, a ridurre il livello di creatinina e di urea nel sangue.
  4. Assunzione di farmaci non ormonali. Fanno parte della terapia etiotropica e sintomatica. Il primo - elimina la causa della malattia, il secondo - affronta i suoi sintomi.
  5. Fisioterapia. Viene utilizzato per accelerare il recupero e alleviare i sintomi spiacevoli della patologia.

Conformità al regime

Data la gravità della malattia, il medico determina dove verrà condotto il trattamento della pielonefrite. Le forme semplici sono curate a casa, con i primi giorni, assicurati di seguire il riposo a letto. Il paziente non può raffreddare e praticare sport. Durante l'esacerbazione, è permesso visitare il bagno e la cucina solo per mangiare. Con intossicazione e complicazioni, il paziente ha bisogno di cure in un ospedale sotto la supervisione di un medico. Le indicazioni per il ricovero sono:

  • la progressione della pielonefrite cronica;
  • grave esacerbazione della malattia;
  • violazione dell'urodinamica, in cui si desidera ripristinare il passaggio dell'urina;
  • sviluppo di ipertensione arteriosa incontrollata.

Bevanda abbondante

Con la pielonefrite, è necessario aumentare l'assunzione di liquidi fino a 3 litri al giorno, ma solo se non c'è edema. L'acqua risciacqua i canali urinari, rimuove le tossine e ripristina il normale equilibrio di sale e acqua. Bere 6-8 bicchieri a intervalli regolari. Oltre all'acqua, per garantire l'effetto anti-infiammatorio e la normalizzazione dei processi metabolici è utile usare:

  • decotto di rosa canina;
  • composta di frutta secca;
  • acqua minerale alcalina;
  • tè verde debole con latte o limone;
  • bevande alla frutta mirtillo e mirtillo rosso.

Cibo salutare

Non è richiesta una dieta rigorosa. Si raccomanda al paziente di rifiutare cibi salati, piccanti e grassi, carni affumicate e bevande alcoliche. La preferenza è data ai prodotti con vitamine B, C, R. Hai bisogno di mangiare più frutta e verdura, specialmente quelli che hanno un effetto diuretico: anguria, melone. L'elenco di prodotti consigliati include inoltre i seguenti prodotti:

  • mele cotte;
  • zucca arancione brillante;
  • latte fermentato;
  • cavolfiore;
  • giovani barbabietole;
  • carote.

Terapia farmacologica

È diviso in due tipi: etiotropico e sintomatico. Il primo è necessario per eliminare la causa della compromissione della circolazione sanguigna renale, specialmente venosa o passaggio di urina. La chirurgia aiuta a ripristinare il deflusso delle urine. Prendendo in considerazione la causa della malattia viene effettuata:

  • rimozione di adenoma prostatico;
  • nefropessi per nefroptosi;
  • plasticità dell'uretra;
  • rimozione di pietre dal tratto urinario o dai reni;
  • plastica del segmento ureterale pelvico.

Il trattamento etiotropo comprende inoltre la terapia anti-infettiva - antibiotici, a seconda dell'agente eziologico della malattia. Questo metodo è usato per la pielonefrite primaria e secondaria. La terapia sintomatica aiuta ad eliminare i segni della malattia, ripristina il corpo dopo il trattamento. Per eseguire queste attività, sono prescritti i seguenti gruppi di farmaci:

  • diuretici - eliminare il gonfiore;
  • antinfiammatorio non steroideo - fornire sollievo dall'infiammazione;
  • migliorare il flusso sanguigno renale - efficace nella pielonefrite cronica;
  • immunomodulatori, adattogeni - rafforzano il sistema immunitario.

fisioterapia

In medicina, la fisioterapia si riferisce allo studio dell'influenza di fattori naturali sul corpo. L'uso di quest'ultimo aiuta a ridurre il numero di farmaci assunti dall'uomo. L'indicazione per la fisioterapia è la pielonefrite cronica. Le procedure migliorano l'apporto di sangue al rene, migliorano la somministrazione di antibiotici ai reni ed eliminano gli spasmi di questi organi appaiati. Questo facilita la secrezione di muco, batteri e cristalli urinari. Questi effetti hanno:

  1. Elettroforesi furadonina nell'area renale. La soluzione per questa procedura include: 100 ml di acqua distillata, 2,5 g di idrossido di sodio, 1 g di furadonina. Per ottenere il risultato, vengono eseguite 8-10 procedure.
  2. Impulso ultrasonico ad una dose di 0,2-0,4 W / cm2 in modalità pulsata. Una sessione di terapia ad ultrasuoni viene eseguita per 10-15 minuti. Controindicazioni - urolitiasi.
  3. Elettroforesi di eritromicina nell'area del rene. A causa della corrente elettrica, una soluzione di 100 g di etanolo e 100 mila unità di eritromicina viene consegnata agli organi.
  4. Trattamenti termici Questi includono ozocerite e bagni di paraffina, fango diatermico, fango medicinale, diatermia.

Preparati per il trattamento della pielonefrite

La selezione dei farmaci per il trattamento etiotropico viene effettuata sulla base di esami generali e biochimici del sangue e delle urine, durante i quali viene rilevato l'agente causale. Solo in questa condizione la terapia porterà un risultato positivo. Diversi antibiotici sono efficaci contro determinati batteri:

Nomi di antibiotici e uroantisettici

Terapia antibatterica secondo i risultati dell'esame batteriologico delle urine

Un prerequisito per il successo della terapia antibiotica è la consistenza del farmaco e la sensibilità del patogeno ad esso, che viene rilevato dall'esame batterico. Se l'antibiotico non ha funzionato entro 2-3 giorni, come evidenziato da alti livelli di leucociti nel sangue, allora viene sostituito da un altro farmaco. Le indicazioni per l'appuntamento sono determinate dal tipo di agente patogeno. In generale, vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

Il nome del gruppo di antibiotici

1 g ogni 6 ore

0,5 g ogni 8 ore

1,2 g ogni 4 ore

A 3,5 mg / kg in 2-3 diluizioni.

A 15 mg / kg in 2 amministrazione.

3-5 mg / kg in 2-3 introduzioni.

Da 0,1 g a 2 volte.

Da 0,3 g a 2 volte

0,2 g 1 volta nella fase iniziale del trattamento, quindi in un dosaggio di mantenimento di 0,1 g

0,5-1 g fino a 3 volte.

Da 0,5 ga 3-4 volte.

Da 1 ga 2 volte.

480 mg 2 volte.

Per 960 mg 2 volte.

0,1-0,15 g tre volte.

Su 50-100 mg tre volte.

2 compresse 4 volte.

Su 100-300 mg 2 volte.

Per via endovenosa o intramuscolare

1-2 g ogni 4-6 ore

Da 0,5-1 g a 1-2 volte.

Da 0,5 ga 4 volte.

diuretici

In presenza di edema e pressione elevata, è necessario non solo limitare la quantità di fluido consumato. Inoltre, al paziente vengono prescritti farmaci diuretici. Sono usati solo con pielonefrite prolungata per alleviare il gonfiore. Il diuretico più comune è la droga Furosemide:

  • composizione: omonima sostanza - furosemide;
  • forme di rilascio: capsule e iniezione;
  • effetto terapeutico: effetto diuretico a breve termine, ma pronunciato;
  • dosaggio per adulti: 0,5-1 compressa o 20-40 mg per somministrazione endovenosa lenta;
  • efficacia: 20-30 minuti dopo l'assunzione delle pillole, 10-15 minuti - dopo l'infusione in una vena.

Furosemide ha una lista molto ampia di effetti collaterali, quindi le preparazioni a base di erbe sono spesso utilizzate come alternativa. Esempi di tali farmaci sono:

  1. Kanefron. Ha effetti antispasmodici e antinfiammatori. Nella composizione ci sono centaury, rosmarino, levistico. La dose è determinata dalla malattia, in media, 2 compresse tre volte al giorno. Il vantaggio è ben tollerato. Le controindicazioni includono solo l'intolleranza individuale al farmaco.
  2. Phytolysinum. È una pasta da cui viene preparata la sospensione. Contiene radice di prezzemolo e levistico, foglie di betulla, olio di verga d'oro, salvia e menta. Dosaggio - 1 cucchiaino. incolla mezzo bicchiere d'acqua 3 volte al giorno. Controindicazioni: gravidanza, insufficienza renale.

Farmaci antiinfiammatori non steroidei

La necessità di farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) è dovuta al fatto che aiutano a ridurre l'infiammazione nei reni. Essi inibiscono la cicloossigenasi, che è un enzima chiave nell'innescare le risposte. Come risultato dell'assunzione di FANS, la produzione di proteine ​​infiammatorie viene rallentata e viene impedita la proliferazione cellulare (crescita). Aiuta ad aumentare l'efficacia del trattamento etiotropico, cioè prendendo antibiotici. Durante l'assunzione di FANS, sono più facili da penetrare nel fuoco dell'infiammazione.

Per questo motivo, questi farmaci sono utilizzati in combinazione con antibiotici. Senza terapia etiotropica, i FANS non vengono utilizzati. Non usato e il farmaco Indomethacin, perché porta alla necrosi delle papille renali. Tra i FANS efficaci ci sono:

  1. Voltaren. La base è diclofenac, che ha effetti antinfiammatori, antipiretici, antireumatici e antiaggregativi. Controindicazioni ed effetti collaterali dovrebbero essere studiati nelle istruzioni, sono numerosi. Il dosaggio medio di compresse è 100-150 mg in diverse dosi, soluzione per iniezione - 75 mg (fiala da 3 ml). Il vantaggio è che non esiste il cumulo di diclofenac nelle patologie renali.
  2. Movalis. Basato su meloxicam - una sostanza con attività antipiretica e anti-infiammatoria. Controindicazioni: insufficienza renale grave, pielonefrite cronica in pazienti sottoposti ad emodialisi. Il dosaggio di diverse forme di rilascio: 1 compressa al giorno, 15 μg per via intramuscolare. Il vantaggio è l'elevata biodisponibilità. Gli effetti collaterali sono presentati in un ampio elenco, quindi sono meglio studiati nelle istruzioni dettagliate per Movalis.
  3. Nurofen. Contiene ibuprofene - sostanza anestetica e antinfiammatoria. Usato per la febbre nei pazienti con malattie infettive e infiammatorie. Il dosaggio delle compresse è di 200 mg fino a 3-4 volte al giorno. Il vantaggio è la possibilità di utilizzo nell'1-2 trimestre di gravidanza. Con contro Nurofena include una lunga lista di controindicazioni e reazioni avverse.

Preparati per migliorare il flusso sanguigno renale

Con un lungo decorso di pielonefrite cronica, l'apporto di sangue al tessuto renale si deteriora. I farmaci anti-aggregazione e angioprotettivi aiutano a migliorare la microcircolazione, espandere i vasi sanguigni e aumentare la quantità di ossigeno erogato ai reni. L'indicazione principale per il loro uso è il trattamento della pielonefrite cronica. Tra l'antigagregantov comunemente usato emette:

  1. Trental. A base di pentossifillina, ha un effetto vasodilatatore, aumenta l'elasticità dei globuli rossi. Dose per diverse forme di rilascio: compresse - 100 mg 3 volte al giorno, fiale - 200-300 mg al mattino e alla sera.
  2. Venoruton. Include rutozid, ha effetti flebotonici e angioprotettivi. Riduce la permeabilità e il gonfiore dei capillari. Il dosaggio medio è di 300 mg tre volte al giorno. Troxevasin ha un effetto simile.
  3. Chimes. Contiene dipiridamolo: una sostanza con effetti immunomodulatori e antiaggregativi. Assumere la dose giornaliera di 75-225 mg (1-3 compresse).
  4. Eparina. Anticoagulante a base di eparina sodica. Ha un effetto antitrombotico, riduce l'aggregazione piastrinica. Dose per somministrazione endovenosa - 15 UI / kg / h.

Immunomodulatori e adattogeni

La causa della pielonefrite è spesso una deficienza nella funzione di soppressione del T dei linfociti. A questo proposito, i pazienti con tale diagnosi dovrebbero ricevere immunomodulatori e adattogeni. Questi farmaci accelerano la formazione di anticorpi protettivi. Indicazioni per l'uso - trattamento della pielonefrite cronica nella fase acuta. Esempi di immunomodulatori e adattogeni sono:

  1. Timalin. Normalizza la funzione dei linfociti B e T. Introdotto per via intramuscolare a 10-20 mg al giorno. La durata del trattamento è di 5-6 giorni.
  2. Levamisole (Decaris). Stabilizza la funzione dei linfociti T e B, stimola la fagocitosi, aumentando così la capacità di produzione di interferone del corpo. Assegnato ad un corso di 2-3 settimane. Dose - 150 mg ogni 3 giorni.
  3. T-activin. Dosaggio: 100 mcg al giorno per somministrazione intramuscolare.
  4. Methyluracilum. Assumere 1 g a 4 volte al giorno in un corso di 15 giorni.
  5. Infuso di citronella cinese o ginseng (adattogeni). La dose raccomandata al giorno - 30-40 gocce fino a 3 volte. Gli adattogeni vengono assunti prima della fine del trattamento della malattia.
  6. Complessi multivitaminici Duovit, Vitrum o Supradin. Compensare la mancanza di vitamine e minerali nel corpo Il dosaggio è: 1 compressa al giorno.

Trattamento dei rimedi popolari pielonefrite

La medicina a base di erbe non viene utilizzata come metodo principale di trattamento, ma è indicata come aggiunta a farmaci e fisioterapia. La terapia a base di erbe è considerata più sicura, ma i fondi basati su di essi dovrebbero essere ancora utilizzati sotto la supervisione di un medico. Le piante utilizzate dovrebbero avere un leggero effetto diuretico e antisettico. Questi includono:

  • levistico;
  • viola;
  • Erba di San Giovanni;
  • una successione;
  • ortiche;
  • achillea;
  • calendula;
  • fragole;
  • prezzemolo;
  • uva ursina;
  • salvia.

Uva orsina (orecchie d'orso)

Questa pianta contiene una sostanza unica: l'arbutina, che è ossidata nel corpo dal glucosio e dall'idrochinone. Quest'ultimo è un antisettico naturale, che esibisce un'azione antibatterica. Bearberry deve essere utilizzato secondo le seguenti istruzioni:

  1. Circa 30 g di erba secca versano 500 ml di acqua bollente.
  2. Far bollire a fuoco basso per un paio di minuti, quindi lasciare fermentare per circa mezz'ora.
  3. Bere ogni giorno 2 cucchiai. l. fino a 5-6 volte. L'uva ursina è efficace in un ambiente alcalino, quindi è anche necessario utilizzare l'acqua minerale Borjomi, soluzioni di soda, e ci sono più lamponi, mele, pere.

Foglie di cowberry

Le foglie di mirtillo hanno effetti coleretici e antimicrobici. Tali proprietà sono dovute alla presenza nella composizione della stessa sostanza che si trova nell'uva - l'idrochinone. Anche le istruzioni per la preparazione e la ricezione del decotto di queste due erbe sono uguali. Insisto solo significa cowberry è meglio circa 2 ore. Inoltre, dopo un ciclo di terapia di 3 settimane, è necessario fare una pausa di 7 giorni e ripetere il ciclo di trattamento.

Mirtillo o succo di mirtillo rosso

Queste bevande hanno proprietà antipiretiche, anti-infiammatorie, cicatrizzanti e antibatteriche. L'elevata acidità di mirtilli rossi e mirtilli rossi li rende efficaci contro le infezioni del tratto urinario e le infezioni renali, ma non possono essere utilizzati con uno stomaco o un'ulcera duodenale. Istruzioni per la preparazione e l'applicazione dell'Morse:

  1. Prendere 500 g di mirtilli rossi o mirtilli rossi, sciacquare.
  2. Per macinarli a una massa omogenea.
  3. Dopo alcuni strati di garza spremere il succo dalle bacche, aggiungere 2,5 litri di acqua pura.
  4. Prendi 4 tazze di frutta ogni giorno.

Spese mediche per ingestione o procedure esterne

In erboristeria contro la malattia e le erbe efficaci. La combinazione di diversi componenti aiuta a ridurre il numero di effetti collaterali e il dosaggio. Le seguenti ricette sono efficaci: