Pyelonephritis e metodi per il suo trattamento di rimedi popolari a casa

Cistite

Il trattamento della pielonefrite con i rimedi popolari, le erbe viene effettuato solo in combinazione con farmaci. La ricerca scientifica ha dimostrato l'efficacia dei regimi di combinazione di antibiotici, uroseptics ed erbe medicinali.

Ci sono preparazioni farmaceutiche preparate a base di erbe (cisto, canephron, fitolisi). Se possibile, le spese mediche possono essere preparate indipendentemente.

Ci sono molte ricette per eliminare l'infiammazione del sistema pelvico renale a casa. Alcuni di loro sono stati testati da secoli di esperienza popolare. Alcuni sono progettati da medici moderni. La pratica ha dimostrato i benefici delle ricette fornite nell'articolo.

Pyelonephritis affilato: trattamento di rimedi di gente

Rimedio popolare per pielonefrite sulla base di propoli:

  1. 100 grammi di burro fuso vengono mescolati con 10 grammi di propoli. Usando la smerigliatrice, la miscela è macinata;
  2. Riscaldare la miscela di terra prima dell'uso a 80 gradi (dopo il frigorifero). Lasciare fermentare per 20 minuti in un contenitore sigillato. Quindi riscaldare fino a 90 gradi. Colare la soluzione;
  3. Dopo aver ottenuto la consistenza dell'olio, la soluzione deve essere drenata. Scolare dopo aver perforato lo strato superiore;
  4. Prendi l'olio su un cucchiaio prima di mangiare.

Esistono altri modi popolari per sbarazzarsi del processo infiammatorio del sistema di placche a bacino:

Ogni grado di argilla è caratterizzato da una composizione unica. Alcuni ingredienti hanno proprietà curative. L'uso principale dell'argilla è la capacità di assorbire (assorbire) le tossine. Le proprietà di adsorbimento dipendono dalle proporzioni della soluzione. Più acqua, meno assorbibilità.

Per preparare la medicina, è necessario sciogliere l'argilla con acqua tiepida, lasciarla riposare per diverse ore e scaldarla a una temperatura di 45 gradi. Per il trattamento della composizione di pielonefrite viene applicata alla zona renale. La durata della procedura è di circa 30 minuti. Per un trattamento completo, sono sufficienti 15 procedure.

Le applicazioni impongono l'area renale per 15 minuti. Per aumentare l'efficacia del trattamento, è possibile aggiungere argilla a un bagno con una temperatura di 45 gradi. Dovrebbe essere preso due volte a settimana. La durata della procedura è di 30 minuti.

Attenzione! Il riscaldamento eccessivo della parte bassa della schiena migliora la circolazione sanguigna, che contribuisce alla diffusione della concentrazione purulenta, la diffusione delle cellule tumorali in tutto il corpo. Se si sospetta il cancro, è meglio evitare le procedure di riscaldamento.

Ci sono altri bagni medici che sono usati con successo da sanatori terapeutici e preventivi nel trattamento di pazienti con malattie renali.

L'indurimento è meglio fare fin dall'infanzia. La reattività dell'immunità in un bambino è caratterizzata da un rapido adattamento alle mutevoli condizioni ambientali. Insegnare gradualmente il bambino all'acqua fredda. Non fare un bagno caldo. Abbastanza temperatura dell'acqua di 30-35 gradi. Ogni volta che puoi ridurre i gradi di 1 per raggiungere 20-25 gradi Celsius. In estate, è utile camminare a piedi nudi sulla sabbia e sui ciottoli.

Per un bambino con raffreddori frequenti a lungo termine, somministrazione razionale di vaccini, farmaci che aumentano la produzione di immunoglobuline contro determinati microrganismi. La protezione contro la flora atipica contribuisce al flusso lento di ureaplasmosi, clamidia e altre pericolose malattie batteriche.

Sintomi di pyelonephritis affilato

Prima di iniziare il trattamento della pielonefrite a casa, è necessario determinare i sintomi della malattia:

  • Minzione compromessa;
  • Dolore addominale inferiore;
  • Nausea e vomito;
  • Sollecito notturno;
  • Aumento della temperatura;
  • Leucociti nelle urine.

In forma acuta, la temperatura può salire fino a 40 gradi, ma le condizioni di subfebio sono più frequenti (fino a 38,5).

I sintomi di attività acuta compaiono dopo altre malattie infiammatorie: osteomielite, pielonefrite, prostatite, tonsillite, foruncolosi. La malattia viene rilevata più frequentemente nelle donne a causa delle caratteristiche strutturali del sistema urogenitale.

Il trattamento tradizionale dell'infiammazione renale acuta è irrazionale a causa dell'alta probabilità di complicazioni pericolose. L'uso della raccolta dell'erba a casa è razionale solo se combinato con antibiotici.

Pyelonephritis cronico: trattamento popolare

Trattamento dei rimedi popolari pielonefrite cronica più razionale. C'è un intero arsenale di erbe, tasse, applicazioni per prevenire esacerbazioni del processo infiammatorio del bacino, glomeruli e coppe.

Il trattamento di pyelonephritis a casa può esser effettuato secondo le ricette seguenti:

  1. Preparare un tè bianco d'acacia: i fiori secchi vengono riempiti con acqua bollente. Da utilizzare su ½ bicchiere per 10 giorni;
  2. Prendi il decotto di fagioli (un bicchiere per litro d'acqua) ogni giorno per una settimana. Per migliorare le proprietà nutrizionali della miscela è meglio macinare;
  3. L'infusione di rami di pino si aggiunge al bagno. La temperatura dell'acqua dovrebbe essere di circa 35 gradi. Immergere in acqua per 15 minuti. Durante il corso del trattamento, devono essere seguite 15 procedure;
  4. Versare 2 tazze di acqua bollita con 2 cucchiai di erica secca. Lascia riposare per un'ora. Dopo lo sforzo, la soluzione deve essere sorseggiata;
  5. Schiacciare 100 grammi di propoli e aggiungere 500 ml di alcol medicale. Dopo aver insistito in un luogo buio per 18 giorni, l'agente dovrebbe essere agitato ogni giorno. Prendi due volte al giorno per un cucchiaino. Sorseggia una soluzione di cibo nella qualità del tè;
  6. Un decotto di prezzemolo secco e un bicchiere di radici dovrebbero essere insistetti fino a che non si raffreddano. Bevi un quarto di tazza 4 volte al giorno. Nella soluzione, è possibile aggiungere un cucchiaio di bicarbonato di sodio per l'alcalinizzazione (aiuta a sciogliere le pietre acide);
  7. Macinare le foglie di pera, riempirle con 2 tazze di acqua bollente. Dopo il filtraggio, prendi un quarto di bicchiere;
  8. Portare l'uva ursina con acqua bollente (2 tazze). Dopo il raffreddamento, prendi un quarto di bicchiere.

Attenzione! Erbe, decotti e infusi non possono bere a lungo. È meglio alternarli. L'uso a lungo termine di rimedi erboristici per i giovani è controindicato.

Mangi i mirtilli freschi con zucchero, gelatina, torte. Per le malattie renali, puoi organizzare giorni di riso. Mangia porridge di riso, sushi e altri prodotti a base di riso. Il mirtillo ha un effetto terapeutico nelle malattie renali. È raccomandato dai nefrologi ai loro pazienti. Il mirtillo contiene acido benzoico. La sostanza pulisce i reni dai calcoli, riduce la gravità dei processi infiammatori.

Erbe per il trattamento della pielonefrite

Il trattamento di pyelonephritis con erbe differisce in attività acuta e cronica del processo patologico. Ecco alcuni esempi di costi di droga comuni per le malattie renali:

  1. Mescoli il tè del rene, la palude del calamus, i semi di lino, i germogli della betulla. Versare la miscela con un litro di acqua bollente. Lessare la miscela e attendere 5 minuti. Dopo il filtraggio, il medicinale è pronto per l'uso;
  2. È necessario usarlo in 30 minuti prima del cibo che dura 2 mesi. Prima dell'uso, è consigliabile superare un test delle urine per monitorare i cambiamenti durante l'intero ciclo di trattamento;
  3. Con i cambiamenti infiammatori nei reni, l'avena dovrebbe essere assunta insieme a pomodori, carne di maiale, cioccolato. Alcol al momento del trattamento può essere consumato avena. Si ritiene che l'avena riduca le voglie per il fumo e l'alcol;
  4. L'avena di brodo dovrebbe essere bollita fino a quando ½ della quantità originale di fondi. Quindi sciogliere 100 grammi della miscela con un litro di latte. Bevi 3 bicchieri al giorno;
  5. La radice dell'enula campana dopo la macinatura viene riempita con mezzo litro di miele. Prendi la mattina e la sera per un cucchiaino.

Ci sono molte altre erbe per sbarazzarsi di infiammazione dell'interstizio, tubuli. L'articolo contiene ricette comprovate dall'esperienza popolare.

Le erbe non sono raccomandate per i giovani. Organi e sistemi sani sono in grado di combattere le infezioni stesse. L'immunità locale farà fronte. Solo se ci sono difetti nel sistema protettivo è un uso razionale delle erbe. Il pericolo delle piante risiede nel contenuto di una varietà di ingredienti che non solo guariscono, ma anche kolechat.

Terapia per l'infiammazione del sistema pelvi-pelvi a casa

Il trattamento della pielonefrite a casa può essere una dieta. Quando nosologia sono proibiti i seguenti prodotti:

  • condimenti;
  • spezie;
  • acida;
  • Piatti salati;
  • di cacao;
  • alcol;
  • Brodi di pesce e carne.

Si raccomanda una dieta latte-vegetariana. Per il lavaggio delle vie urinarie nel periodo acuto, si raccomanda di bere molti liquidi fino a 2 litri al giorno. Si consiglia di utilizzare acqua minerale, infusi di limone.

Quando l'urina alcalina raccomandato acqua Smirnovskaya. Il mezzo di urina acida è diluito da Borjomi. L'assunzione di liquidi non è limitata. Norma: circa 2 litri di acqua (in assenza di edema e altre controindicazioni).

In pyelonephritis affilato la tabella di Pevsner è mostrata:

  • Complessi proteico-vitaminici (carne di coniglio, pollame);
  • Latticini;
  • Verdura o burro;
  • Cottura a vapore;
  • Patate al forno, cocomeri, meloni, melanzane, prezzemolo, zucca sono ammessi prodotti.

Il trattamento efficace della pippofrite con metodi tradizionali è impossibile in presenza di focolai di infezione cronica nel corpo. Assicurati di eliminare carie, stomatiti, tonsilliti.

Con l'infiammazione renale, il corpo perde il potassio. Gli oligoelementi vengono escreti attraverso i glomeruli danneggiati, i tubuli. Il potassio è necessario nel tessuto muscolare per una riduzione completa. Con la sua carenza, il lavoro del cuore è interrotto, si verificano crampi muscolari. Per compensare la mancanza di potassio, è necessario utilizzare i seguenti prodotti:

Fai attenzione ai raffreddori, alle malattie del tratto gastrointestinale. In presenza di stitichezza, dispepsia, visitare un gastroenterologo. Il processo infiammatorio del sistema a coppa-bacino, l'interstizio è il più delle volte causato dalla flora che penetra nei reni dal tratto gastrointestinale.

Qualsiasi rimedio popolare usato per i sintomi di danno renale deve essere concordato con il medico. Il dosaggio e la durata d'uso sono prescritti anche da uno specialista.

Ecco una lista delle tariffe dei farmaci raccomandate dai nefrologi ai pazienti con remissione della pielonefrite cronica:

  • 2 cucchiaini di fragola selvatica versarono un cucchiaio di foglie di ortica. 3 cucchiai di semi di lino vengono aggiunti alla miscela. Una soluzione di 500 ml di acqua viene diluita. Dopo l'infusione per 3 ore, la miscela viene filtrata. Applicare ½ tazza tre volte al giorno;
  • Mescolare un cucchiaio di foglie di betulla, mirtilli rossi, calendula, erba di San Giovanni, radice di liquirizia. Aggiungere 500 ml di acqua alla miscela. Dopo l'infusione per 2 ore, la miscela viene filtrata. Applicare un bicchiere due volte al giorno;
  • Mescola equiseto, erba di San Giovanni, motherwort, viola tricolore con un litro d'acqua. Filtrare dopo l'ebollizione. Bere un bicchiere 3 volte al giorno;
  • Legno bianco, rosa canina, viola tricolore, foglie di noce, rizomi di grano saraceno, gemme di pioppo sono diluiti con 500 ml di acqua. 3 cucchiai di raccolta vengono versati acqua bollente, filtrata. È necessario usare su occhiali 1/3 tre volte al giorno per 10 giorni;
  • Foglie di verbena, fianchi, radice di bardana mescolata con 500 ml di acqua. La miscela è bollita, infusa per 3 ore. Pronto medicina a bere un bicchiere tre volte al giorno.

Non tutti i sintomi della pielonefrite eliminano il trattamento popolare. Per migliorare l'efficacia della terapia a base di erbe, le spese, le miscele di erbe sono combinate al meglio con le prescrizioni mediche.

Le ricette di cui sopra sono raccomandate e medie. Dosaggi e modelli d'uso più accurati saranno selezionati da uno specialista.

Non puoi trattare i reni con noncuranza. Insieme ai reni del fegato aiuta a rimuovere le tossine e invertire l'assorbimento delle sostanze benefiche. In caso di insufficienza renale, i composti chimici si accumulano nel sangue, portando alla morte.

Trattamento della pielonefrite con rimedi erboristici

La pielonefrite è una malattia infiammatoria che colpisce i reni. La malattia è grave e, in assenza di un trattamento adeguato, può provocare insufficienza renale acuta o cronica.

L'obiettivo principale nel trattamento della pielonefrite è la terapia antibiotica. Senza di loro, eliminare la causa dell'infiammazione è impossibile. Un buon metodo ausiliario nel trattamento della pielonefrite in casa è la fitoterapia, o l'uso di rimedi popolari: erbe, piante, bacche.

Il valore della fitoterapia nel trattamento della pielonefrite

Il trattamento della pielonefrite in forma acuta è raccomandato in ospedale, ma non sempre il malato ha l'opportunità di vedere un medico. Quindi vieni in aiuto della medicina tradizionale. A casa, il trattamento della pielonefrite comprende:

  • applicazione di bende e impacchi riscaldanti (medicazione salina sulla regione lombare);
  • trattamento con succhi di frutta - succo di viburno, cenere di montagna, olivello spinoso, mirtillo sono considerati i più utili;
  • fitoterapia - un metodo basato sull'uso di infusi, decotti di erbe medicinali e piante.

La fitoterapia comporta l'uso di piante medicinali con effetto diuretico, tonico, antimicrobico, astringente.

I benefici dell'uso di tisane e infusi per la pielonefrite sono evidenti:

  • c'è una diminuzione dei processi infiammatori nei reni a causa del contenuto di phytoncides in tisane e raccolte; i phytoncides sono in grado di distruggere la flora patogena, avendo un effetto urospico
  • il corpo viene ripulito dalle tossine e dai prodotti di scarto di microrganismi patogeni che vengono escreti nelle urine;
  • il corpo è rafforzato, l'immunità è migliorata grazie al contenuto di infusi di erbe di una grande quantità di vitamine, minerali, flavonoidi.
  • La medicina di erbe è il modo migliore per migliorare l'effetto del trattamento complesso ed è anche importante durante la remissione nella pielonefrite cronica.

    Bere 2-3 volte l'anno un corso di tisane al rene, una persona dimezza il rischio di sviluppare malattie infiammatorie del sistema urinario.

    Nel trattamento dei metodi popolari non dimenticare i principi dell'organizzazione della fitoterapia in adulti e bambini:

    • Prima di usare le infusioni di erbe, è richiesto il permesso del medico;
    • le materie prime medicinali per la preparazione di infusi e tè devono essere di alta qualità ed ecocompatibili;
    • È importante assicurarsi che la persona non sia allergica alle erbe e alle componenti componenti delle tasse;
    • Prendere tisane e infusi devono essere conformi al dosaggio, seguendo attentamente la reazione del corpo;
    • per qualsiasi reazione negativa (esantema, sonnolenza, nausea, dolore), il trattamento a base di erbe viene interrotto.

    Non dimenticare le controindicazioni alla fitoterapia per la pielonefrite. La terapia a base di erbe è controindicata nella propensione all'edema, intolleranza individuale ai componenti.

    I fan delle bevande alcoliche dovrebbero ricordare - durante la terapia con tisane e infusi, l'uso di alcol è severamente proibito.

    Quali erbe da bere con pielonefrite?

    Con il trattamento complesso della pielonefrite (forma acuta o cronica), l'uso di infusi a base di erbe può portare sollievo e fermare i sintomi di disturbo - dolore, malessere generale, problemi di minzione. La medicina di erbe nel trattamento della pielonefrite comporta l'uso di reni e tè, infuso di camomilla, tè verde.

    Tasse renali

    La raccolta dei reni è una miscela di erbe medicinali provenienti da materie prime rispettose dell'ambiente: radici, steli e foglie di piante con effetti antisettici e antinfiammatori possono essere inclusi nella composizione. La tassa sui reni può essere fatta in modo indipendente, ma è meglio comprare in farmacia.

    La gamma è ampia, ma le più popolari sono le tariffe:

  • Urofiton - collezione, contenente un foglio di uva ursina, radici di liquirizia, fiori di calendula, erba di equiseto, piantaggine, erba di San Giovanni e foglie di betulla; grazie alla sua ricca composizione, l'assunzione di urophyton aiuta a ridurre l'infiammazione, a migliorare la filtrazione nei tubuli renali ea ridurre il rischio di urolitiasi.
  • Ortosifon ha un pronunciato effetto antimicrobico, previene lo sviluppo di edema, aiuta a purificare il corpo dall'acido urico. È dimostrato che la collezione elimina perfettamente gli spasmi, quindi l'uso regolare aiuterà ad alleviare il dolore e il disagio.
  • La raccolta renale monastica aiuta a breve termine a rimuovere i sintomi di disturbo. I componenti attivi della collezione sono: lampone, foglia di mirtillo rosso, piantaggine, uva ursina, equiseto, coni di luppolo e cinorrodi.
  • al contenuto ↑

    Tè ai reni

    I tè delle piante medicinali possono essere singoli o multicomponenti. La composizione del tè può essere selezionata in modo indipendente utilizzando erbe con effetto diuretico e antimicrobico. I tè ai reni farmaceutici si distinguono per il basso costo e la facilità d'uso - le erbe vengono selezionate in proporzioni perfette, vengono fornite le istruzioni per la preparazione.

    I seguenti tè ai reni sono più popolari nel trattamento della pielonefrite:

    1. Pure Stream è un tè domestico economico a base di mirtilli rossi, erba di San Giovanni, calendula, camomilla e poligono, che ha proprietà antibatteriche e curative; utile non solo per il trattamento dell'infiammazione dei reni, ma anche per la prevenzione.
    2. Il Brusniver è un tè fito noto a molti, ha la capacità di distruggere la flora patogena (E. coli, stafilococco), migliora la diuresi e migliora l'immunità locale; Nella composizione di Brusniver - erba di successione, foglie di mirtillo rosso e uva ursina, bacche di rosa canina schiacciate.
    3. Fitonefrol - fragrante tisana all'herberry, calendula, aneto, menta ed eleuterococco, che ha un effetto tonico, diuretico, rigenerante e antinfiammatorio. Previene la formazione di calcoli nel sistema urinario (reni, ureteri).
    al contenuto ↑

    Trattamento di metodi popolari collaudati - come trattare?

    I metodi tradizionali per eliminare la pielonefrite sono composizione semplice e naturale e relativa convenienza. Il trattamento con erbe e bacche raramente causa effetti collaterali, può essere usato in bambini e donne nella situazione.

    Leggi anche il trattamento dei rimedi popolari della cistite nel nostro articolo.

    camomilla

    Camomilla - un'erba che può alleviare le condizioni generali della pielonefrite. L'infusione di fiori secchi di camomilla ha un gusto e un aroma gradevoli, contiene vitamine A, C ed oligoelementi, flavonoidi e antiossidanti.

    L'infusione di camomilla debole (per 1 cucchiaio di materia prima secca 400 ml di acqua bollente) può essere bevuta durante il giorno con pyelonephritis cronico - questo aiuterà a pulire i reni da tossine accumulate e scorie. Noto effetto antispasmodico dell'infusione di camomilla, pertanto, sarà fornito un ulteriore effetto analgesico.

    Per la pielonefrite acuta si usa una infusione più concentrata (per 10 g di materia prima con 200 ml di acqua bollente). Il dosaggio è di 100 ml due volte al giorno, l'ultima dose viene assunta prima di coricarsi.

    Tè verde

    Quando la pielonefrite è importante osservare il corretto regime di consumo, l'assunzione di liquidi deve essere aumentata (in assenza di edema forte). Una buona opzione è quella di ricevere invece il normale tè verde debole dell'acqua. A causa del contenuto di vitamina C, il tè verde aumenta l'immunità e migliora le condizioni generali.

    La dose giornaliera ottimale di tè verde con pielonefrite è 4-5 bicchieri, è meglio bere il tè tra i pasti. L'uso regolare consente di regolare la diuresi, rilassare la muscolatura liscia delle vie urinarie, pulire i reni dalla flora patogena.

    Bere dall'avena aiuta a ripristinare la mucosa danneggiata nella pelvi renale, a fermare l'infiammazione e alleviare il dolore, rafforzare il corpo.

    La preparazione è semplice: versare acqua bollente sull'avena (rapporto 1: 1), avvolgere il contenitore con una coperta calda, insistere per 24 ore, filtrare e bere un quarto di tazza 4 volte al giorno prima dei pasti, il corso del trattamento è di un mese.

    cowberry

    Il mirtillo rosso è una pianta unica: non solo le foglie, ma anche le bacche vengono utilizzate per combattere la pielonefrite. L'infuso di foglie ha un potente effetto diuretico e antimicrobico, aiuta a creare un ambiente ottimale di acidità negli organi del sistema urinario.

    È semplice preparare un'infusione: si prelevano 200 ml di acqua bollente per 10 g di foglie secche di mirtilli rossi, infusi sotto un coperchio per 2-3 ore. Modo di somministrazione - 200 ml due volte al giorno, prima dei pasti. Il corso del trattamento è di una settimana.

    Il succo delle bacche di mirtillo rosso con miele è un modo gustoso per sbarazzarsi dei processi infiammatori nei reni. Per preparare, mescolare 50 ml di succo con un cucchiaino di miele, mescolare e bere 30 minuti prima di un pasto.

    Nella pielonefrite cronica, la miscela deve essere assunta 2-3 volte al giorno per 2 settimane.

    aneto

    Dill fa parte dei costi del rene a causa dell'effetto diuretico. L'infusione di aneto è una diuresi giornaliera consolidata, rimuove il liquido in eccesso, riducendo il rischio di edema. Un infuso di erbe fresche o secche è gradevole al gusto ed è utile nella prevenzione della calcolosi urinaria.

    Per prepararti devi prendere 1 cucchiaio. l. foglie di aneto, versare acqua bollente, insistere un paio d'ore e bere senza restrizioni. Invece di foglie, puoi prendere i semi di aneto - l'effetto del trattamento non sarà peggiore.

    mirtillo rosso

    I mirtilli a causa dell'elevato contenuto di acido ascorbico e folico aiutano a rimuovere il processo patologico nei reni e ripristinano la loro funzione adeguata. Nel trattamento complesso di pyelonephritis, il succo di mirtillo e il succo di mirtillo sono usati.

    Il succo di mirtillo è facile da preparare e piacevole da bere. Ricetta di cucina: un bicchiere di bacche schiacciare con un tolkushkoy di legno, scolare il succo. Torta di olio versare un litro d'acqua, far bollire per non più di 5 minuti. Quindi togliere dal fuoco, aggiungere il succo e 1 cucchiaio. l. miele. Bere 150-200 ml per ricevimento.

    erica

    La rosa canina è ampiamente utilizzata come componente integrante delle tasse urologiche. Puoi bere l'infuso di rosa canina (bacche, radici) come mezzo indipendente per esacerbare la pielonefrite.

    L'infuso di bacche di rosa selvatica ha un effetto tonico e rassodante, aiuta a ripristinare la funzionalità renale. Per la preparazione di una bevanda vitaminica da bacche di rosa selvatica in 300 ml di acqua calda (70-80 gradi), prendere 3 cucchiai. l. bacche di rosa canina, insistono in un thermos per 3 ore. Bere 100 ml tre volte al giorno.

    Il trattamento della pielonefrite deve essere completo. Ma liberarsi completamente della malattia solo con metodi popolari è impossibile. L'uso di erbe, infusi e tisane può accelerare significativamente il recupero, ridurre il rischio di complicanze.

    Fitosbori nel trattamento della pielonefrite cronica sono ben stabiliti. Va ricordato - qualsiasi erba anche apparentemente innocua può essere usata solo dopo aver consultato il medico.

    Come curare i rimedi popolari alla pielonefrite, guarda il video:

    Trattamento dei rimedi popolari pielonefrite renale

    L'infiammazione dei reni si sviluppa per vari motivi, ma se l'infezione è la base della malattia, allora questo disturbo è chiamato pielonefrite. I principali metodi diagnostici e i rimedi medici per sbarazzarsi della malattia sono stati smantellati nel precedente articolo, e oggi considereremo il trattamento dell'infiammazione dei reni usando metodi tradizionali.

    Come dimostrato dalle statistiche cliniche, un numero crescente di persone si rivolgono per aiutare i guaritori che raccomandano le erbe che sono sicure per la salute.

    Sebbene la sicurezza sia un concetto relativo, è necessario utilizzare correttamente il know-how delle piante, ma, a differenza della medicina ufficiale, raramente gli estratti di erbe producono effetti collaterali.

    I sintomi della malattia

    In particolare, le cellule protettive, i linfociti ei leucociti perdono la loro normale attività, perché le condizioni di comfort per loro sono 37 ° C. Inoltre, vi è una minaccia di distruzione di composti proteici, con conseguenze gravi che non possono essere evitate.

    Ma i medici non limitano i sintomi di una sola temperatura. La pielonefrite acuta e cronica accompagna la sindrome del dolore, sebbene l'intensità di questo sintomo sia diversa. Inoltre, i pazienti hanno problemi urinari, che causano una bassa escrezione di liquidi e la comparsa di edema sul viso e sulle estremità.

    La malattia colpisce il sistema digestivo sotto forma di nausea, vomito e feci alterate. E non c'è da meravigliarsi! Dopo tutto, il corpo getta tutte le forze per ripristinare lo stato normale e liberarsi dall'infezione nei reni, che porta a guasti in altre parti del corpo.

    Erbe medicinali

    Il processo infiammatorio nei reni provoca diversi ceppi di microrganismi, in connessione con i quali i medici prescrivono antibiotici per la forma acuta della malattia.

    Questo approccio è dovuto alla necessità di dare un colpo decisivo ai microbi, tuttavia nei prossimi mesi è necessaria una terapia riabilitativa per ciascun paziente.

    Si tratta di decotti naturali e le tinture aiutano a sbarazzarsi della malattia fino in fondo, perché nessuno può sopportare antibiotici regolari, quindi un'ottima alternativa può essere il trattamento della pielonefrite renale con rimedi popolari ed erbe. Inoltre, alcune piante sono prescritte per il rilevamento della pielonefrite in una fase precoce.

    Ricette semplici della medicina tradizionale

    Vi diamo alcuni rimedi e ricette popolari che contribuiranno in modo significativo a migliorare la condizione nel trattamento della pielonefrite renale. I rimedi stimati sono naturali, accessibili e non causano dipendenza, come le droghe mediche.

    cowberry

    Tuttavia, le persone con bassa pressione sanguigna (meno di 100 a 70) dovrebbero astenersi da questo farmaco a causa dell'effetto vasodilatatore del farmaco.

    1. Foglie secche e schiacciate di mirtillo rosso.
    2. 1 cucchiaio. materie prime versare 1 cucchiaio. acqua bollente
    3. Insistere per due ore e filtrare.
    4. Bere prima di mangiare 2 cucchiai.
    5. Il corso del trattamento è di 3 settimane.
    6. Dopo un'interruzione di 1 settimana, la terapia riprende.

    Inoltre, bacche utili e mirtilli rossi, che possono essere consumati sia crudi che cuocere da loro composta o kissel. L'aggiunta di miele rende la medicina non solo utile, ma anche molto gustosa.

    Ribes nero e ortica

    Le foglie essiccate di ribes e ortica sono perfette per un uso regolare al posto del tè nero.

    Le erbe medicinali per l'infiammazione dei reni possono essere utilizzate tutto l'anno, ma è meglio raccoglierle in autunno, perché in questo momento le piante stanno guadagnando forza e producono il massimo effetto curativo.

    1. Nel bollitore mettere 2 rametti di ribes e 5 rametti di ortica.
    2. Versare 1 litro di acqua.
    3. Far bollire per 15 minuti.
    4. Bevi tre volte al giorno invece del tè.
    5. Dopo 2-3 settimane è necessario fare una pausa per 7 giorni.

    mirtillo rosso

    Nella gente, questa erba è anche chiamata orsetto a causa della forma interessante delle foglie. L'uva ursina rimuove perfettamente l'infiammazione e aumenta l'escrezione di urina, che rende possibile l'applicazione della pianta per la pielonefrite (solo durante la gravidanza).

    1. 1 cucchiaino le erbe versano 2 cucchiai. acqua.
    2. Far bollire a fuoco basso finché il volume dell'acqua diminuisce di tre volte.
    3. Il brodo risultante si beve caldo dopo un pasto.
    4. Il farmaco deve essere diviso in tali dosi per durare tre dosi.
    5. Il corso del trattamento è di 1 mese.

    Seta di mais

    I guaritori usano da molto tempo gli stimmi di mais - i capelli di mais maturo - come diuretici sotto pressione elevata.

    Inoltre, la pianta ha un effetto antispasmodico, che elimina il dolore nel processo infiammatorio nei reni e in altre parti del corpo.

    1. Asciugare e macinare la pianta.
    2. Versare 1 cucchiaio di pelo con 1 tazza di acqua bollente.
    3. Cuocere per 20 minuti.
    4. Insistere 40 minuti.
    5. Prendi 2 cucchiai. decotto ogni 3 ore.

    millefoglie

    La causa della pielonefrite può essere l'infiammazione della vescica (cistite). L'azione della achillea è finalizzata all'eliminazione dell'iperplasia e del legame del sangue, che consente di normalizzare la funzione degli organi del sistema escretore.

    Ma va ricordato che questa pianta è anche controindicata in presenza di tromboflebiti in un paziente.

    1. 2 cucchiaini. foglie versate 1 cucchiaio. acqua bollente
    2. Insistere 1 ora.
    3. Filtrare e bere un po 'per tutto il giorno.

    fiordaliso

    Amato da molti fiori selvatici non solo soddisfa l'occhio, ma è usato per alleviare il gonfiore e l'infiammazione nei reni. Inoltre, il fiordaliso ha un effetto antimicrobico, che è molto importante nel trattamento della pielonefrite.

    Tuttavia, la pianta è vietata l'uso per le donne durante la gravidanza e con un disturbo come il sanguinamento uterino.

    1. 1 cucchiaio da dessert di petali di fiordaliso secco è posto in un thermos.
    2. Versare 1 cucchiaio. acqua bollente
    3. Insistere per 1 ora, quindi filtrare attraverso una garza.
    4. Consuma 50 g per mezz'ora prima dei pasti.

    Quali bacche, verdure e frutta aiuteranno con la pielonefrite?

    Poche persone si rendono conto che l'uso quotidiano del cibo con una preparazione speciale aiuterà a pulire i reni e rimuovere l'infiammazione da loro. Ma con la pielonefrite, i metodi tradizionali di trattamento di questo tipo sono i più semplici, sicuri ed economici.

    Oltre alle bacche sopra menzionate di mirtillo rosso e mirtillo rosso, i medici raccomandano l'uso delle seguenti piante:

    I benefici del succo di carota

    Se l'effetto diuretico dell'anguria è noto a quasi tutti, le infusioni da altri frutti vengono utilizzate molto raramente. E invano! Ad esempio, le carote grattugiate e versate con acqua bollente rilasciano il succo di guarigione per la notte, che fa fronte al disturbo della funzione renale. È necessario bere una bevanda simile tre volte al giorno in un bicchiere, ma assicurarsi di scaldarlo leggermente.

    Succo di patate curativo

    Inoltre, lavare i reni e aiutare il succo di patate, per la raccolta di cui i tuberi sono macinati su una grattugia fine. Si consiglia di bere liquido all'inizio del trattamento e prendere 1 cucchiaio e aumentare gradualmente il dosaggio a mezzo bicchiere. Il succo di patate non solo guarisce con la pielonefrite, ma contribuisce anche alla guarigione delle ulcere gastriche e duodenali, riducendo la pressione ed eliminando la stitichezza.

    Polpa di zucca e succo

    Come una zucca diuretica si è dimostrata efficace. A qualcuno potrebbe non piacere il sapore della frutta cruda, ma è necessario mangiare la polpa senza trattamento termico, 500 g al giorno. Adatto come medicinale e succo di zucca appena spremuto, il dosaggio giornaliero di cui è una mezza tazza.

    Bagni curativi

    Le sostanze utili sono assorbite dal corpo, sia attraverso il tratto gastrointestinale, sia attraverso la pelle. A questo proposito, i medici spesso prescrivono bagni terapeutici per la pielonefrite, che in combinazione con la terapia orale porterà ad una pronta guarigione.

    Eseguire questa procedura dovrebbe essere ogni giorno, seguendo le regole generali:

    • temperatura dell'acqua - 40-45 ° С;
    • Durata: 15-20 minuti;
    • 350 g di erbe sono usati per un bagno completo;
    • Il corso del trattamento è 8-9 procedure.

    Per alcune ragioni, a volte è controindicato che alcuni pazienti facciano un bagno completo, ad esempio a causa di malattie cardiovascolari. Tuttavia, non dovresti preoccuparti prima del tempo, perché puoi solo immergere i piedi nell'acqua, e avrai bisogno di solo 150 g di erbe per fare un decotto.

    equiseto

    Questa pianta è comune nella corsia centrale e molti giardinieri stanno lottando con essa, come un'erbaccia, senza nemmeno conoscere le proprietà curative del gambo e delle foglie dell'equiseto.

    Preparare l'estratto come segue:

    1. Versare le materie prime in una casseruola da 5 litri.
    2. Versare in alto con acqua bollente e coprire con un coperchio.
    3. Insistere 2-3 ore.
    4. Insieme all'erba (senza affaticare) viene aggiunto al bagno.

    Avena da bagno

    I grani e gli steli di avena sono noti per i loro effetti diuretici e anti-infiammatori. Sebbene la pianta e in un'unica forma producano l'effetto desiderato, l'uso combinato di rametti di polvere di pino e di fieno aumenta in modo significativo il potere curativo del brodo.

    1. Le materie prime in proporzioni uguali si addormentano in un vaso da 10 litri.
    2. Versare acqua calda e far bollire per mezz'ora.
    3. Insistere 1-1,5 ore.
    4. Il decotto è pronto per l'uso.

    Bagno alle erbe

    Le tariffe complesse richiedono un approccio responsabile, perché i componenti devono essere aggiunti nella proporzione corretta per ottenere il risultato desiderato. Inoltre, a volte è necessario raccogliere erbe in diversi periodi dell'anno, anche se in questo caso una farmacia viene in soccorso, dove spesso vengono vendute parti di piante raccolte da artigiani.

    Con la pielonefrite, la seguente ricetta basata su foglie di betulla, erba poligonale e erbe salvia è adatta:

    1. Schiacciare e mescolare le materie prime in un rapporto di 1: 1: 1.
    2. 200 grammi di raccolta versare 5 litri di acqua.
    3. Dopo aver fatto bollire, togliere dal fuoco e insistere per 2-3 ore.
    4. Filtrare e versare il liquido risultante nel bagno.

    Misure preventive

    Per non usare il trattamento a base di erbe e medicinali per la pielonefrite, è sufficiente evitare la malattia.

    Con l'arrivo dell'autunno e dell'inverno, non dovresti indugiare con vestiti caldi, e se c'è un leggero dolore nella regione lombare, dovrai avvolgere la schiena in una calda sciarpa di lana.

    Naturalmente, nessuno è immune dall'infezione da microbi patogeni, ma una forte immunità può far fronte a quasi tutte le infezioni, quindi è necessario rafforzare il corpo in ogni modo.

    E tali dipendenze come l'abuso di alcol indeboliscono solo una persona e aumentano il rischio di sviluppare pielonefrite e altre malattie.

    Si raccomanda di eseguire un complesso di qigong di ginnastica per i reni.

    Ogni persona è un fabbro della propria felicità e salute!

    Trattamento dei rimedi popolari pielonefrite

    Efficace trattamento della pielonefrite di Harley

    Harley erba o fiordaliso (il vecchio nome fiordaliso prostrato, ucraino - la rosa della rosa) è un rimedio efficace per la pielonefrite, aiuta ad alleviare il dolore durante le esacerbazioni, dà buoni risultati se usato sistematicamente. L'aggravamento di pyelonephritis è già rimosso all'inizio del ricevimento del brodo di harley, con l'intero corso di trattamento di fiordaliso che diffonde la malattia è guarito. L'amarezza che contiene harley aiuta a ridurre l'attività dei patogeni che causano la pielonefrite batterica. Harlay è efficace anche nella pielonefrite, che è difficile da trattare con antibiotici.

    L'harley essiccata può essere acquistata sul mercato, dove viene venduta come erba per il trattamento di malattie ginecologiche. Nella forma essiccata, il fiordaliso si avvicina molto all'erba tumble, durante il periodo sovietico era molto popolare, si trovava ovunque come una pianta infestante e veniva usato nella fabbricazione delle scope.

    Il metodo di usare le erbe Harley per il trattamento della pielonefrite:

    Un pizzico di materiali vegetali schiacciati viene versato con un bicchiere d'acqua;

    A fuoco basso, portare a ebollizione e incubare per due o tre minuti;

    Togliere dal fuoco e insistere per mezz'ora in un contenitore chiuso;

    Il brodo risultante viene filtrato attraverso una garza e bevuto un bicchiere al giorno, diviso in tre parti prima di ogni pasto.

    Il corso di trattamento con un decotto di spargimento di fiordaliso è un mese, dopo di che puoi tenerlo di nuovo, dopo una pausa di un mese. Il dolore associato alle esacerbazioni della pielonefrite, diminuisce quasi immediatamente dopo l'inizio del trattamento, per il trattamento della forma cronica della pielonefrite, possono essere necessari due anni o più.

    Trattamento dei succhi di pielonefrite

    Linfa di betulla da pyelonephritis. L'uso di linfa di betulla non diluita contribuisce al trattamento della pielonefrite. Lo bevono un bicchiere al giorno al mattino a stomaco vuoto. I sali minerali nella sua composizione ripristinano l'equilibrio di microelementi ed elettroliti nel corpo e i phytoncides aiutano a prevenire le infezioni batteriche. Tuttavia, come ogni prodotto medicinale, la linfa di betulla ha regole per l'uso e controindicazioni. Quindi, non è consigliabile bere la linfa di betulla con calcoli renali o cistifellea - questo può provocare coliche ed esacerbazione della malattia. Conservare la linfa di betulla fresca in un luogo freddo per non più di due giorni, altrimenti perde le sue proprietà benefiche. (Vedi anche: proprietà utili di linfa di betulla, raccolta e applicazione, ricetta kvas)

    Mirtilli rossi per la pielonefrite. Il succo di mirtillo è un mezzo efficace per trattare le malattie renali, ma può essere consumato solo con la minzione normale, senza indugio. Per fare una bevanda alla frutta, devi spremere un bicchiere di mirtilli, versare il succo in un contenitore separato, versare 500 ml di acqua nella torta e far bollire per cinque minuti. Il decotto di mirtilli è raffreddato, mescolato con succo e bevuto un bicchiere al giorno. Morse è preparato in una ciotola di vetro o smalto, può essere assunto durante la terapia antibiotica e alla fine del ciclo di trattamento per un mese.

    Giorni di digiuno con anguria

    Le proprietà diuretiche dell'anguria sono conosciute da tutti - questo lo rende un trattamento efficace per la pielonefrite, che consente di rimuovere il fluido in eccesso dal corpo, rimuovere l'edema e migliorare la funzionalità renale.

    La dieta terapeutica dura un giorno e non contiene nient'altro che anguria: le sue proprietà nutrizionali sono sufficienti per non sentirsi affamato.

    È importante! I giorni di digiuno con anguria non possono essere effettuati durante l'esacerbazione della pielonefrite e di altre malattie renali, inoltre, questo metodo di trattamento non è raccomandato per la malattia urolitiasi e calcoli biliari.

    Altri succhi usati per la pielonefrite:

    Succo di mirtillo - a differenza della betulla, può essere usato non solo in stagione, ma anche per preparare l'inverno. Per fare questo, spremere un chilogrammo di bacche, aggiungere un po 'di zucchero e un bicchiere d'acqua, portare ad ebollizione in un contenitore di smalto e versarlo in barattoli. Bevi 1-2 tazze di succo al giorno;

    Nell'ambito del trattamento complesso della pielonefrite, il succo di fragola può essere bevuto 50 ml prima di ogni pasto, preparato in questo modo: un chilogrammo di bacche versa 100 g di zucchero e messo in una stanza buia e fredda. Quando il succo viene rilasciato, scolarlo in un contenitore separato e consumarlo in piccole quantità al giorno;

    Il succo di cavolo viene bevuto due volte al giorno - al mattino dopo il risveglio e la sera prima di coricarsi, la quantità viene gradualmente regolata a 1-2 tazze al giorno, iniziando con un cucchiaio. Può essere mescolato con le carote per rendere il gusto più piacevole;

    Il succo di carota ha proprietà antinfiammatorie e battericide, può essere bevuto fino a 400 ml al giorno, suddiviso in tre dosi;

    Il succo di vite e di mirtilli rossi viene bevuto in piccole quantità prima dei pasti: un cucchiaio alla volta è sufficiente, il miele può essere aggiunto a piacere;

    Anche il succo di zucca e melone ha forti proprietà diuretiche e toniche, puoi bere succo di zucca 0,5 tazze al giorno, succo di melone con miele è preso tre volte al giorno in una tazza.

    Tè carcassa di Pyelonephritis

    Il tè di ibisco è composto da petali secchi di rosa sudanese, che ha un altro nome - ibisco. Carcade contiene un complesso di sostanze biologicamente attive, minerali, vitamine e antiossidanti, che tonificano il corpo, normalizzano il sistema immunitario e consentono di combattere con successo contro le malattie batteriche. L'uso di ibisco per il trattamento della pielonefrite ha le sue regole e controindicazioni: ad esempio, il tè all'ibisco non è raccomandato per l'uso con maggiore acidità dello stomaco, gastrite. Dovrebbe essere usato con cautela nelle persone con ipertensione.

    Dovrebbe prendere in considerazione le sfumature di fare il tè da Karkade. Così, il metodo della sua preparazione influenza le proprietà della bevanda - il tè, preparato con acqua fredda, abbassa la pressione sanguigna, e preparato con acqua bollente, al contrario, lo aumenta.

    Se si ottiene una bevanda pronta, ad esempio, composta di ibisco freddo, prendere in considerazione il metodo di preparazione. Per fare la composta, la carcassa viene bollita, di conseguenza, dopo l'uso, la pressione aumenta.

    Preparazione a freddo: prendere un cucchiaino di petali di ibisco essiccato in un bicchiere d'acqua e lasciare per un'ora, dopo di che la bevanda è pronta per l'uso.

    Trattamento di Pyelonephritis Bearberry

    L'uva orsina ha un certo numero di effetti sul corpo, consentendo di ottenere risultati comparabili in termini di efficacia con l'uso di medicinali per il trattamento della pielonefrite, tra le proprietà benefiche di questa pianta:

    Normalizzazione dei reni e quantità di urina nella fase di trattamento;

    L'effetto inibitorio sui batteri patogeni che causano processi infiammatori;

    Rimozione di agenti patogeni e dei loro prodotti metabolici.

    L'uva orsina può essere utilizzata come mezzo di trattamento indipendente della pielonefrite cronica, con l'esacerbazione della malattia e altri processi infiammatori, si raccomanda di sospendere il ciclo di somministrazione per non esercitare un'eccessiva irritazione ai reni.

    I dosaggi per il trattamento della pielonefrite con l'uva ursina dipendono dal rimedio che scegli: tinture, tè o decotti. La cosa più sicura è il tè - può essere bevuto per la profilassi senza timore di effetti collaterali, puoi prendere un decotto in quantità limitata - non più di due cucchiai alla volta. La tintura alcolica di uva ursina viene bevuta in quantità non superiore a 15 gocce alla volta, per aumentare il dosaggio è necessario consultare uno specialista.

    Ricette Bearberry:

    L'infusione di uva ursina viene preparata come segue: un cucchiaio di materia prima vegetale secca viene versato con un bicchiere d'acqua e infuso per una notte a temperatura ambiente. Dopo questo, l'infusione viene filtrata attraverso una garza piegata e bevuta tre volte al giorno prima dei pasti, 1-2 cucchiai.

    Le foglie secche di uva ursina versano alcol a quaranta gradi al ritmo di 2 cucchiai. cucchiai di materie prime per 100 ml. Il periodo di infusione è di due settimane, al termine della miscela viene filtrata e presa ogni giorno dopo ogni pasto, 15 gocce.

    Le controindicazioni all'uso dell'uveberry sono malattie gastrointestinali nella fase acuta, durante la gravidanza e una reazione allergica alla pianta.

    Alcuni mesi di uso regolare delle ricette dell'orso rosso sono sufficienti per curare una forma lenta di pielonefrite. Come misura preventiva, per evitare l'esacerbazione della malattia, è meglio usare preparati a base di erbe, che contengono l'uva ursina, per preparare il tè da esso. Basta tazze di questo tè al giorno per proteggersi dall'infiammazione dei reni.

    Tasse renali per pielonefrite

    I preparati a base di erbe per il trattamento e la prevenzione delle malattie renali aiutano a rimuovere il dolore nella pielonefrite acuta e ne prevengono il ripetersi.

    Per questi scopi, vengono utilizzate le seguenti piante:

    Calendula e camomilla (fiori), salvia, fiordaliso (erba), betulla (foglie), mirtilli rossi (foglie e frutti) - hanno un effetto battericida, impedendo la riproduzione di microrganismi patogeni che provocano infiammazione;

    Fiordaliso, bacche di cowberry e seta di mais - possono ridurre il processo infiammatorio;

    Fragole (bacche e foglie), seta di mais, mirtilli rossi, rosa selvatica e ribes nero, foglie di betulla, uva ursina e semi di lino - rimuovete il liquido in eccesso dal corpo, alleviando il gonfiore.

    La massima efficacia del trattamento si ottiene con la complessa applicazione delle piante medicinali sopra elencate, è anche importante cambiare la composizione del tè alle erbe medicinali in modo tempestivo e fare una pausa di trattamento per almeno un mese. Questo evita l'abitudine al corpo e riduce la probabilità di effetti collaterali. Inoltre, va tenuto presente che la maggior parte delle erbe utilizzate nel trattamento della pielonefrite hanno proprietà diuretiche, che possono disturbare il regime abituale del paziente.

    Tasse renali di base

    Questa raccolta di erbe viene utilizzata in caso di esacerbazione della pielonefrite, poiché consiste di erbe con proprietà anti-infiammatorie e aiuta anche a combattere l'infezione batterica. Per la preparazione dell'infusione prendere le foglie di ortica, mirtillo rosso, veronica, farfara, fiori di fiordaliso in parti uguali, tritare le materie prime vegetali fino ad ottenere una miscela omogenea e versare acqua bollente alla velocità di mezzo litro per cucchiaio. Insistere per 10-12 ore in un thermos, bere dopo ogni pasto, 100 ml di infuso;

    Per la prevenzione delle recidive e il trattamento della forma cronica di pielonefrite, le piante con un effetto diuretico fanno parte della raccolta dei reni. Ad esempio, la seguente collezione: violino trolaterale, paglia d'avena, bacche di sorbo, foglie levistico e mirtillo rosso, poligono, motherwort, erba di San Giovanni, anice mescolato nello stesso rapporto e versare acqua bollente alla velocità di mezzo litro per cucchiaio della miscela, come nella ricetta precedente. Il tempo di infusione è ridotto a 8 ore in un thermos, il metodo di applicazione è lo stesso;

    Fragole, fragole, rosa selvatica e ginepro vengono presi in uguali volumi (un cucchiaio di tutti i frutti) e caricati in una casseruola di smalto, un litro di acqua bollita viene aggiunto nello stesso posto e fatto bollire per quindici minuti. La composta composta risultante beve più volte durante il giorno, non più di mezzo bicchiere alla volta;

    Un'altra ricetta diuretica e antimicrobica raccolta di erbe per il trattamento di pielonefrite comprende erba ursina, seta di mais e foglie di betulla. Allo stesso tempo, la betulla di quasi tutte le specie è adatta, e non solo la betulla bianca più comune. Le proprietà medicinali sono meno pronunciate negli arbusti. Mescolato in parti uguali e prodotto come tè;

    Le parti erbacee di uva ursina, celidonia e prezzemolo sono mescolate in proporzioni uguali e riempite con acqua alla velocità di 400 ml per 10 grammi della miscela. Far bollire quindici minuti, raffreddare e prendere tre volte al giorno, 100 ml alla volta.

    Oltre alle tasse sui reni di cui sopra, che sono preparati in modo indipendente, è possibile utilizzare le tisane acquistate per il trattamento delle malattie renali. Anche le tisane a base di ortosifone sono popolari - i giovani germogli e le foglie di questo arbusto perenne sono usati per la produzione della birra. Oltre agli effetti positivi sui reni, il tè di ortosiphon aiuta a trattare le malattie gastriche migliorando la secrezione degli enzimi digestivi. È usato sia in forma pura che in combinazione con equiseto, foglie di betulla bianca, mirtilli rossi, erba ursina.

    Quando si cura la pielonefrite con le erbe, è importante mantenere caldi i reni, seguire il corso del trattamento e abbandonare completamente l'alcol.

    L'importanza dell'acqua potabile

    Oggigiorno, tutti sanno dal corso di anatomia della scuola che il sangue consiste di elementi uniformi e plasma. Il plasma è una miscela di sostanze trasportate dal sangue (carboidrati, proteine, sali, grassi, ormoni, ecc.) Disciolti nell'acqua. Pertanto, la densità del sangue dipende dalla quantità di acqua: se il consumo di acqua non è sufficiente, il flusso sanguigno diventa più complicato e rallenta. In tale stato del sistema circolatorio si verifica l'aggregazione di coaguli di sangue e la formazione di coaguli di sangue.

    La manifestazione di segni di vene varicose è strettamente correlata all'elevata densità del sangue, quindi per la prevenzione è necessario bere più acqua - da 1,5 a 4 litri al giorno, a seconda del peso. È facile calcolare la tariffa individuale: basta moltiplicare il peso in chilogrammi di 30 ml.

    Se decidi di aderire alla corretta modalità di acqua potabile, tieni presente che è meglio non aumentare drasticamente la quantità di liquidi che bevi. Aggiungere correttamente 100 ml ogni terzo giorno per consentire al corpo di adattarsi.

    Quale acqua è meglio bere?

    Come si è scoperto, un indicatore importante non è solo la quantità, ma anche la qualità dell'acqua consumata quotidianamente. Al fine di preservare la salute dei vasi sanguigni, è necessaria acqua appositamente attivata, che è anche chiamata "vivente". Con le vene varicose, si raccomanda di bere acqua attivata, che tonifica il corpo, rafforza le pareti vascolari e normalizza il metabolismo dei tessuti.

    L'effetto dell'acqua "vivente" è dovuto al suo potenziale redox negativo o potenziale redox. L'acqua minerale ordinaria ha un AFP positivo, quindi nel processo di assimilazione gli elettroni vengono portati via dalle strutture cellulari, il che contribuisce alla loro usura prematura. D'altra parte, l'acqua con un ORP negativo viene assorbita all'istante, aumenta i processi metabolici e non modifica la carica delle strutture del corpo, rispettivamente, e il suo processo di invecchiamento rallenta.

    Un altro effetto positivo dell'uso di acqua attivata - riducendo la formazione di radicali liberi, che sono cancerogeni e possono provocare neoplasie maligne. Pertanto, l'uso regolare di acqua "viva" consente di preservare la giovinezza e l'elasticità della pelle più a lungo, contribuisce alla prevenzione delle malattie cardiovascolari, prolunga il ciclo vitale delle cellule e stimola la rigenerazione dei tessuti. L'uso quotidiano di acqua attivata per bere o cucinare riduce il rischio di tumori maligni e contribuisce al trattamento della pielonefrite, migliorando il lavoro del sistema immunitario e aumentando l'efficacia di altri medicinali.

    L'acqua può essere attivata a casa utilizzando dispositivi di elettrolisi, dopo l'applicazione, l'acqua con un potenziale negativo viene raccolta al catodo e l'acqua "morta" con un ORP positivo viene raccolta vicino all'anodo. L'acqua "morta" non è necessaria per fuoriuscire, viene utilizzata per il lavaggio delle ferite al fine di prevenire lo sviluppo di infezioni. L'acqua "viva" è bevuta, usata per annaffiare piante da interno e durante il lavaggio.

    Farmaceutico

    kanefron

    Canephron - un farmaco diuretico a base di ingredienti vegetali, presenta proprietà antinfiammatorie e antispasmodiche. I principali effetti prodotti da Kanefron: rimozione dello spasmo delle vie urinarie, stimolazione della minzione, sollievo dei processi infiammatori nei reni e negli ureteri.

    Il farmaco è disponibile sotto forma di compresse contenenti sostanze correlate (amido, lattosio, saccarosio) e tre estratti vegetali in polvere:

    Foglie di rosmarino (18 mg per compressa);

    Radici di levistico (18 mg per compressa);

    Erbe centauri (18 mg per compressa).

    Dosaggio - orale. I pazienti adulti sono prescritti due compresse tre volte al giorno, i bambini dai 6 anni - uno. I pazienti di età inferiore ai 6 anni non sono raccomandati a prendere il canephron.

    Tra gli effetti collaterali segnalati violazioni della sedia, nausea e reazioni allergiche.

    Phytolysinum

    Fitolysin è un preparato a base di erbe sotto forma di una pasta per il trattamento dell'infiammazione dei reni e delle vie urinarie, nonché per l'allentamento e l'escrezione dei calcoli urinari.

    È costituito da una varietà di ingredienti naturali:

    Estratti di rizomi di prezzemolo e erba di grano, foglie di betulla, erba, uccello alpinista e equiseto di campo;

    Oli complessi: pino, arancio, menta, salvia e vaniglia.

    Applicare il farmaco dovrebbe essere sciogliendo la pasta in acqua calda in un rapporto di 1 cucchiaino. sul pavimento di un bicchiere. Utilizzare: da tre a quattro porzioni di 1 cucchiaino al giorno per due settimane, quindi alcuni giorni di pausa e ripetere il corso se necessario.

    Quando viene esacerbata l'infiammazione, la nefrosi e le pietre fosfatiche nei reni è vietato assumere la fitolisi.

    Urolesan

    Urolesan è un farmaco combinato per il trattamento di vari problemi alle vie urinarie e biliare: pielonefrite acuta e cronica, colecistite e discinesia biliare, malattie urinarie e calcoli biliari. Il farmaco disinfetta, aumenta la minzione, aumenta l'acidità delle urine, promuove l'escrezione di urea e sali di cloro, stimola la circolazione sanguigna nel fegato e la secrezione della bile.

    È uno sciroppo che contiene i seguenti ingredienti:

    Menta piperita e oli di abete - 2 e 8%, rispettivamente;

    Estratto di alcol dai semi di carota selvatica - 23%;

    Estratto di alcool di steli e foglie di origano - 23%.

    Il farmaco viene assunto tre volte al giorno prima dei pasti con un pezzo di zucchero, che viene applicato a circa una dozzina di gocce del farmaco, e quindi assorbito sotto la lingua.

    In rari casi, ci sono effetti collaterali come mal di testa e nausea.

    Autore dell'articolo: Sokolova Nina Vladimirovna, medico naturopata, phytotherapeutist