Quale medico tratta i reni?

Test

Lascia un commento 12,622

Dolore improvviso nei reni, ti fa pensare alle loro condizioni, le ragioni per la comparsa del dolore possono essere gravi. Immediatamente sorge la domanda, quale medico tratta i reni? Qual è la differenza a chi gestire il problema? Non succede nulla se non si contatta uno specialista leader. Il paziente verrà inviato al medico di destra, quindi non c'è differenza che prima trova il problema. Ma aiuterà a ridurre il tempo di attesa per l'aiuto e, di conseguenza, solo una chiara conoscenza di chi guarisce i reni darà l'opportunità di ottenere un risultato elevato.

Qual è il nome del medico che tratta i reni negli uomini e nelle donne?

Un medico che si occupa della condizione, la diagnosi e il trattamento dei reni è chiamato nefrologo. Ma non in ogni clinica è. Pertanto, la prima persona da contattare quando fa male nella zona dei reni, e un uomo e una donna - per l'urologo. Il medico esamina gli organi del sistema urogenitale negli uomini, ma è in grado di determinare la differenza dei sintomi e fare una diagnosi, determinare ciò che fa male, prescrivere un trattamento per le malattie della vescica, risolvere i problemi di urolitiasi. Il medico condurrà un intervento chirurgico. Se c'è un nefrologo in clinica, allora sia gli uomini che le donne con tutte le loro preoccupazioni per la malattia renale dovrebbero andare da lui. Lo specialista, dopo aver considerato il problema, diagnosticherà e curerà le complicazioni nelle donne e nel sesso più forte.

Terapista e pediatra

Un medico generico è un medico generico che può essere visitato da un adulto. Sarà in grado di diagnosticare il processo infiammatorio che avviene nei reni (pielonefrite). L'infiammazione richiede la nomina di agenti antibatterici e farmaci che alleviano i sintomi. Il terapeuta può essere coinvolto nel monitoraggio del trattamento della urolitiasi, se i medici stretti hanno escluso il blocco dei dotti urinari con una pietra.

È inoltre possibile fare riferimento a un pediatra o terapeuta con sospetta infiammazione nei reni.

Il paziente si rivolgerà al terapeuta quando sarà disturbato dai seguenti sintomi:

  • dolore e sensazione di bruciore durante la minzione;
  • scarico di muco dall'uretra;
  • tirando, dolore ricorrente nella zona dei reni;
  • anomalie nei test delle urine.

Lo specialista eseguirà un esame e selezionerà un trattamento individuale, anche se trova differenze, malattie che non sono correlate a disturbi renali. Vedendo la differenza, il terapeuta attirerà altri specialisti ristretti, cioè nominerà un consulto con un urologo, un nefrologo. Se i problemi renali compaiono nei bambini, il pediatra del pediatra si occupa di diagnosi e trattamento. Un medico adulto (terapista) e un pediatra (pediatra) intraprendono le seguenti azioni:

  • controllare la causa dell'edema;
  • prescrivere farmaci diuretici;
  • raccomandare alimenti dietetici;
  • attribuire farmaci o rimedi erboristici per ridurre l'infiammazione, lo spasmo, il dolore.
Torna al sommario

Cosa controlla l'urologo?

Lo specialista si distingue per la capacità di identificare e trattare non solo il processo infiammatorio renale, ma anche la malattia di qualsiasi organo dell'intero sistema urogenitale (reni, vescica, condotti, organi genitali maschili). Oltre al trattamento conservativo, il medico esegue un intervento chirurgico: frantumazione delle pietre, intervento chirurgico ai reni, alla vescica e ai genitali. Questo è un medico di una vasta specialità, a cui puoi venire dopo aver consultato uno stretto profilo di medici.

Ci sono situazioni in cui i bambini hanno un mal di schiena, e anche i medici pediatrici più esperti non possono far fronte alla situazione. Un urologo pediatrico (andrologo) viene in soccorso - un medico specializzato in malattie degli organi urinari nei bambini. I genitori stessi non saranno sempre in grado di rilevare e affrontare la malattia nel tempo, quindi, se i sintomi del bambino sono disturbanti, vale la pena andare a un appuntamento con un medico andrologo per bambini.

Hai bisogno di un esame medico se una persona ha trovato:

  • complicazioni nel funzionamento degli organi urinari;
  • preoccupazioni per la presenza di tumori negli organi urinari;
  • infezioni che possono andare agli organi interni;
  • diminuzione del desiderio sessuale.

Il paziente viene esaminato se i segni compaiono dalla lista:

  • reni irritati;
  • fa male, brucia quando urina;
  • il gonfiore appariva sotto gli occhi, sul viso, sulle braccia e sulle gambe;
  • ci sono difficoltà con la ritenzione di urina;
  • perso desiderio sessuale;
  • C'erano sospetti di infiammazione della prostata.

L'urologo differisce da altri medici stretti in quanto è un medico che esamina un paziente non solo quando i reni sono doloranti, ma infastidisce anche gli organi del sistema urinario, compresi i testicoli e le appendici. Se una persona è sicura di un problema con i reni, può contattare un nefrologo (se c'è un tale specialista in clinica). Ma prima si consiglia di capire cosa tratta il nefrologo?

Se necessario, il trattamento della malattia renale è riferito a uno specialista nei reni - il nefrologo. Torna al sommario

Quando contattare un nefrologo?

La nefrologia è l'area della medicina che si occupa esclusivamente delle malattie renali, del loro studio e trattamento. Il nefrologo prende i pazienti sia in regime ospedaliero che in regime ambulatoriale. Nefrologo, nonché terapeuta, medico di profilo stretto. Non troverai questo specialista in molti policlinici, come accetta in cliniche specializzate.

Il compito principale di Nefrologia è la manutenzione medica di pazienti con malattie renali, senza intervento chirurgico. La malattia renale è caratterizzata dall'individualità nei sintomi e dalla forza della sua manifestazione. Pertanto, un ramo separato della medicina Nefrologia è specializzato in malattie come pielonefrite, insufficienza renale, amiloidosi e altre patologie renali.

Ci sono nefrologi da bambini? La patologia renale è un fenomeno frequente tra i bambini, rispettivamente, se fa male nell'area della proiezione degli organi, sono necessari i migliori medici e una terapia efficace. La nefrologia pediatrica è una branca della medicina che si occupa della diagnosi, terapia delle patologie infantili dei reni. Ci sono un certo numero di funzioni che il medico nefrologo svolge in relazione a bambini e anziani.

Le funzioni principali di uno specialista in nefrologia si distinguono per la capacità di:

  • diagnosticare tempestivamente la malattia renale;
  • trovare il giusto approccio al trattamento;
  • dare consigli sulla nutrizione dietetica per le malattie renali;
  • consultare dopo essere stati indicati da altri medici.

Quando compare almeno uno dei seguenti sintomi, deve immediatamente cercare l'aiuto di un nefrologo:

  • urinazione con dolore;
  • cessazione della minzione;
  • sangue nelle urine;
  • grave disagio nella parte bassa della schiena (con dolore);
  • febbre.

Un medico ottiene buoni risultati nella terapia renale quando svolge due compiti principali:

  • fornitura di terapie speciali volte ad eliminare le cause di una particolare malattia;
  • prendendo misure nefroprotettive: dieta, cambiamenti dello stile di vita, terapia farmacologica finalizzata a preservare la funzionalità renale.
Torna al sommario

Qual è la differenza tra un urologo e un nefrologo?

Qual è la differenza tra le due specialità? Qual è il migliore e cosa fa? Molte persone presumono che un nefrologo sia solo un urologo stretto. La differenza sta nelle specificità delle professioni:

Ho bisogno di un nutrizionista?

Con le patologie renali, un nutrizionista può aumentare l'efficacia della terapia. Le decisioni e i consigli di questo medico contribuiranno ad accelerare il processo di guarigione, a ridurre il carico di fegato, cervello e altri organi interni. Consiglierà come affrontare il dolore, eliminare l'intossicazione, aver correttamente preparato una dieta. Il rifiuto di alcuni prodotti è il miglior metodo di terapia per tutti i pazienti con patologie renali. La dieta è prescritta da un nutrizionista in modo da ridurre la quantità di tossine, urea e creatinina.

Quale medico tratta i reni?

Se ci sono dolori nella coppia organo a forma di fagiolo, problemi con la minzione, impurità patologiche nelle urine, è importante sapere chi è il medico per i reni. Controlla i reni può un terapeuta, urologo o nefrologo. Assegnare la dieta corretta aiuterà un nutrizionista. È molto importante sapere chiaramente come un medico è diverso da un altro e orientarsi nelle specificità degli specialisti per essere esaminato in tempo e iniziare il trattamento. Da questo dipende il successo della ripresa, così come la prevenzione delle gravi complicanze.

Dolore ai reni: quando andare dal dottore?

Un medico deve essere contattato immediatamente, non appena compaiono sintomi che non sono i migliori per la salute. Le malattie renali sono pericolose con gravi complicazioni e conseguenze, perché è importante prestare attenzione allo stato di salute e sapere esattamente quale medico si occupa specificamente del trattamento dei disturbi renali. Visita il medico vale se ci sono tali problemi:

  • esacerbazione di malattie croniche del sistema urinario;
  • dolore ai reni durante l'inalazione, lo sforzo, la minzione;
  • sangue o sedimento nelle urine;
  • cambiando il colore dell'urina;
  • scarico purulento dall'uretra;
  • dolore, prurito, bruciore durante la minzione;
  • difficoltà o rapido svuotamento della vescica;
  • gonfiore delle palpebre, del viso, degli arti inferiori;
  • urolitiasi.

Quale medico sarà in grado di curare i reni?

Terapeuta - medico di medicina generale

Con un brusco deterioramento della salute, un forte dolore, abbondante sangue nelle urine, non puoi visitare il terapeuta, ma andare immediatamente dall'urologo.

Il terapeuta scrive un referral per l'analisi.

Questo è il medico curante che raccoglie la storia, è a conoscenza delle malattie attuali e croniche del paziente. Ascolta i reclami del paziente, esegue un'ispezione visiva, sonda o palpa il sito di danno ai reni e al fegato, li invia per i test, li decripta e, se necessario, raccomanda che si rechino per una consulenza con uno specialista o esami supplementari. Un terapeuta può essere contattato se un adulto ha tali malattie e patologie:

  • trattamento non chirurgico della urolitiasi;
  • glomerulonefrite o pielonefrite;
  • leggero dolore alla colonna lombare;
  • bruciore e prurito durante la minzione.
Torna al sommario

Come aiuterà il nutrizionista?

Quando la malattia renale per scegliere la dieta giusta aiuterà il nutrizionista - il miglior nutrizionista. Questo è molto importante perché una buona composizione degli alimenti nella dieta può essere un aiuto significativo sulla strada del recupero. Questo medico, che cura i reni, ti dirà cosa devi mangiare per rimuovere le sostanze tossiche dal corpo, che si accumulano a causa dell'uso di medicinali e dei decadimenti tossici delle urine. Raccomanda di eliminare dalla dieta, in modo da non sovraccaricare i reni. E anche fornire un elenco di prodotti che puliscono il fegato.

Nefrologo e urologo: qual è la differenza?

Chi è l'urologo?

Urologo e nefrologo sono specialisti che trattano le patologie degli organi del sistema urinario. La differenza tra loro - nello spettro di attività. L'urologo esamina e controlla il lavoro di tutti gli organi del sistema urinario, conduce la procedura di frantumazione delle pietre, esegue interventi chirurgici, accetta i reclami sulla vescica. E si occupa anche dei problemi del sistema riproduttivo negli uomini. Urologo medico - consulenza e esame dei pazienti per tali malattie:

  • impotenza maschile;
  • dolore nell'addome inferiore, che si estende fino alle cosce interne, glutei;
  • dolore e bruciore durante lo svuotamento della vescica;
  • gonfiore;
  • disturbo urinario;
  • infertilità maschile;
  • colica renale;
  • complicazioni di malattie da nefrite cronica;
  • neoplasie renali;
  • malattie infettive e ginecologiche nelle donne.
Torna al sommario

Nefrologo specializzato

La nefrologia studia solo le malattie renali. I poteri del nefrologo sono limitati e questo è diverso dalle attività dell'urologo. Il medico nefrologo non esegue operazioni chirurgiche e non si occupa delle funzioni dei genitali. Il compito del medico è quello di identificare la malattia renale, così come i motivi che hanno causato la malattia. Questo è diverso dall'urologo. I nefrologi esaminano i reni, consigliano i pazienti, diagnosticano l'organo a forma di fagiolo e prescrivono farmaci. Questo medico dovrebbe essere consultato in questi casi:

  • insufficienza renale;
  • insufficienza renale cronica;
  • malattia di pietra urinaria;
  • sedimento di sangue nelle urine;
  • glomerulonefrite;
  • pielonefrite;
  • carcinoma a forma di fagiolo.
Torna al sommario

Nefrologo per il più piccolo

Prima di andare dal medico, è necessario calmare il bambino, altrimenti urlare e piangere può interferire con l'esame e influire negativamente sulla diagnosi.

Il nefrologo per bambini identifica e previene le malattie renali.

Un nephrologist pediatrico è un pediatra, un medico che tratta i reni e ha un certificato che ha ricevuto una formazione e completato un corso di nefrologia pediatrica. I poteri del medico pediatra sono misure diagnostiche, prevenzione e trattamento dei disturbi renali nei bambini. Questa è la differenza nefrologo per bambini dal dottore per adulti. Il medico ha bisogno di un bambino se ha tali segni:

  • gonfiore del viso e delle gambe;
  • mal di schiena e durante lo svuotamento della vescica;
  • pelle pallida;
  • pianto senza causa, piangendo;
  • rifiuto di mangiare;
  • febbre da febbrile a subfebrile;
  • comparsa di sangue o pus nelle urine.

Il medico per bambini per disturbi renali esamina le condizioni generali del bambino, prescrive e decifra i risultati dei test, esegue una procedura ad ultrasuoni, radiografie, prende decisioni sul trattamento del bambino in ospedale oa casa. In base ai risultati dell'esame, il nefrologo pediatrico può indirizzare un ulteriore esame ad altri specialisti ristretti.

Medico dei reni

Le persone a lungo possono ignorare il problema e non sapere quale medico tratta i reni, il che porta a conseguenze irreparabili. La mancanza di una terapia adeguata per le malattie dell'apparato renale si conclude con lo sviluppo dell'insufficienza renale cronica e, a volte, di una condizione urgente acuta.

I problemi renali possono verificarsi a causa dei seguenti motivi:

  • risposta autoimmune;
  • lesioni virali;
  • agenti patogeni batterici;
  • sedimenti di vari sali;
  • problemi con il sistema cardiovascolare;
  • disordini metabolici;
  • diabete e altre patologie croniche.

Quando dovrei vedere un dottore?

È necessario controllare i reni se ci sono i seguenti segni clinici della loro sconfitta:

  • Mal di schiena;
  • Vampate di calore insopportabile dolore alla schiena (colica renale);
  • Eventuali problemi di minzione;
  • Dolore durante la minzione;
  • Scolorimento delle urine;
  • Scarica dall'uretra;
  • Segni generali di indisposizione (febbre, debolezza);
  • Segni di insufficienza renale acuta (una piccola quantità o assenza di urina, alterazione della coscienza, aumento dell'eccitabilità del paziente o, al contrario, depressione, problemi di pressione).

Se si verifica almeno uno dei sintomi elencati, consultare immediatamente un medico. Il ritardo può portare al fatto che per curare la patologia sarà completamente impossibile.

Quali malattie possono disturbare?

Ci sono molte malattie a causa delle quali soffre l'apparato renale. I più comuni tra loro sono:

  • pielonefrite. È un processo infiammatorio di natura batterica. Il più delle volte colpisce le donne e può essere acuto o cronico.
  • urolitiasi. È caratterizzato dalla deposizione di pietre nell'apparato renale e nella vescica. La causa più comune di colica renale, ma potrebbe non infastidire affatto il paziente. Pertanto, il medico che si occupa dei reni non sempre prescrive un trattamento radicale di questa patologia, specialmente negli anziani.
  • glomerulonefrite. Lesione autoimmune, che è caratterizzata da una violazione del sistema glomerulare. La malattia è caratterizzata da una diagnostica specifica e uno specialista che tratta i reni nelle donne e negli uomini non ha diritto a formulare una diagnosi senza risultati di biopsia.
  • amiloidosi. Eccessiva deposizione di proteine ​​nel parenchima renale. La patologia è un po 'studiata, ma disturba significativamente il sistema urinario. Quasi sempre finisce in insufficienza renale.
  • Lesioni tumorali. Il cancro del rene è abbastanza raro, ma è una patologia estremamente pericolosa per la vita. Pertanto, se i reni sono doloranti, il medico dovrebbe sospettare il tumore, specialmente se vi sono segni di cancro non specifici.

Quale dottore contattare?

Il dottore per i reni è chiamato in modo diverso, a seconda che sia necessario un intervento chirurgico e alcune altre sfumature. Se una persona ha una terapia conservativa sufficiente per curare una patologia, allora dovrebbe essere trattata da un nefrologo. Il medico che tratta i reni con procedure chirurgiche è chiamato urologo. Inoltre, se si sospetta un tumore, potrebbe essere necessario un oncologo.

Nella maggior parte dei casi, le persone prima ricevono un appuntamento con un terapista che, dopo aver valutato le condizioni del paziente, assegna un rinvio ad un particolare specialista. Il medico considera anche la necessità di manipolazioni urgenti. Ad esempio, in caso di colica renale, l'anestesia è urgentemente richiesta. In tali situazioni, il terapeuta allevia il problema da solo o con il supporto dell'unità di terapia intensiva.


Seguendo il consiglio popolare di trattamento dei reni è inaccettabile, in quanto può portare a conseguenze potenzialmente letali. Inoltre, dovresti contattare il medico il prima possibile, in modo da non avere processi irreversibili nel sistema urinario.

Salva il link o condividi informazioni utili nel social. networking

Quale medico tratta i reni: nefrologo, urologo o medico generico?

I reni sono un organo che può essere trattato da medici di varie specializzazioni.

Essendo parte del sistema urogenitale, sono responsabili della rimozione di tossine e scorie dal corpo umano, e quindi i fallimenti nel loro lavoro hanno sempre un effetto negativo sul paziente.

Chi cura i reni, vuole conoscere tutti coloro che hanno "afferrato" i lombi.

La nefrologia - una sezione di medicina dedicata alla struttura e alla funzione dei reni come parte del sistema escretore - è studiata da medici di tutte le specialità.

Nella clinica, un terapeuta o un pediatra (per malattie renali nei bambini), un urologo e un nefrologo sono coinvolti nella risoluzione dei problemi renali. Nella medicina alternativa, la fitoterapia si occupa del trattamento di questo organo. Per questo, anche i metodi di fisioterapia vengono applicati efficacemente.

Altrettanto importante nel trattamento dei problemi renali è la dieta corretta. Pertanto, un nutrizionista è anche coinvolto nel trattamento.

Pediatra e terapista

Il sollievo primario dei processi infiammatori viene eseguito negli adulti da un terapeuta e nei bambini da un pediatra. Questi esperti valutano i risultati delle analisi delle urine e del sangue e, se necessario, danno indicazioni all'urologo.

In assenza di un tale specialista in clinica, la cura del paziente può essere effettuata in una clinica urologica specializzata nella direzione o dal terapeuta (pediatra). In località remote, il medico che cura i reni è più spesso un terapeuta.

Questo specialista può:

  • prescrivere diuretici per edema o ipertensione (possono essere farmaci o preparati a base di erbe);
  • scegliere una dieta adatta, prescrivere procedure fisiche, farmaci anti-infiammatori, antibiotici, farmaci che possono alleviare il dolore e lo spasmo.
al contenuto ↑

urologo

Questo dottore che tratta i reni nel numero schiacciante di casi. Dolore al basso ventre, all'inguine o al perineo, disturbi della minzione, crampi, dolore lancinante nella parte bassa della schiena - questo è il motivo per visitare l'urologo.

Fenomeni patologici nei nefroni possono verificarsi con qualsiasi malattia associata alla formazione di tossine nel corpo o disturbi metabolici. Pertanto, uno specialista in urologia è coinvolto nel trattamento dei pazienti:

  • il diabete,
  • vasculite sistemica,
  • lupus nefrite,
  • malattia ipertensiva
  • ipertensione,
  • malattie oncologiche.

Anche cercare il suo aiuto con patologie metaboliche congenite (fibrosi cistica, fenilchetonuria e altri), intossicazione.

Ci sono malattie che curano sia l'urologo che il nefrologo. Questo è:

  • pietre,
  • amiloidosi,
  • quantità piccole o troppo grandi di urina (oliguria o poliuria);
  • la sua incapacità di entrare nella vescica (anuria);
  • glomerulonefrite,
  • pielonefrite,
  • nefrite interstiziale cronica,
  • proteine ​​del sangue
  • infezioni urinarie.
al contenuto ↑

nefrologo

Non c'è da meravigliarsi che nei normali policlinici di solito non esiste un tale dottore.

Il nome stesso di questa specialità suggerisce che è piuttosto ristretto e questa specializzazione è solitamente acquisita da medici di aree affini, migliorando nel contempo le loro capacità. Tali medici sono esperti in malattie renali, sanno molto sulla dialisi e di solito lavorano in cliniche specializzate.

La particolarità di questa specializzazione è che il nefrologo non esegue interventi chirurgici. Questo ramo della medicina considera il mantenimento dei farmaci il compito principale dei pazienti. Inoltre, i nefrologi non curano le malattie degli organi genitali e della vescica.

Qual è il nome di un medico dei reni?

Se hai problemi con il sistema urinario, le donne hanno spesso la domanda: qual è il nome del medico per il trattamento della malattia renale. In effetti, indipendentemente dal dottore che il paziente va con questo tipo di violazione, gli daranno un rinvio a chi si occupa della cura della malattia renale. In particolare, terapeuta, nefrologo, urologo e chirurgo si occupano delle malattie degli organi del sistema escretore.

Se parliamo del nome del pediatra per i reni, il pediatra è solitamente coinvolto nel trattamento dei bambini.

Quando dovrebbe essere trattata la malattia renale da un terapeuta?

Questo specialista ha un ampio profilo, quindi, spesso si occupa di malattie renali. In particolare, si rivolge a malattie come la pielonefrite e la glomerulonefrite. Inoltre, il terapeuta può trattare l'urolitiasi nei casi in cui è escluso il blocco con calcoli urinari.

Oltre alle suddette malattie, il terapeuta può essere contattato quando:

  • bruciore durante la minzione;
  • scarico mucoso dall'uretra;
  • mal di schiena
Cosa tratta un nefrologo?

Se parla del nome di un medico solo per il trattamento delle malattie dei reni, allora questo è un nefrologo. Questo specialista ha un profilo ristretto, quindi i pazienti vengono indirizzati a lui quando è già stabilito che ci sono problemi con i reni.

Uno specialista con questa qualifica si occupa della cura delle malattie degli organi renali, la nomina di una dieta, la consultazione di pazienti con urolitiasi.

Quali malattie tratta l'urologo?

Questo dottore ha un profilo più chirurgico. Si occupa non solo del trattamento dei reni stessi, ma anche dei disturbi dell'area urogenitale del maschio, se necessario, esegue interventi chirurgici. Nelle donne, tale compito è svolto da un ginecologo.

L'urologo può essere contattato con:

  • malattie urogenitali;
  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • processi tumorali della vescica;
  • dolori nella regione lombare e nell'addome inferiore;
  • dolori e bruciore durante la minzione;
  • la comparsa di gonfiore sul viso e sotto gli occhi;
  • incontinenza urinaria.

L'aiuto del chirurgo viene utilizzato nei casi in cui è prescritto un intervento chirurgico, ad esempio quando si rimuovono le pietre dal sistema urinario. Tali operazioni vengono eseguite solo in anestesia generale.

Pertanto, per capire a quale medico rivolgersi per le malattie renali, è sufficiente che una donna consulti un medico generico. Condurrà un esame generale, prescriverà esami del sangue e delle urine, fornirà indicazioni per l'ecografia. Dopo aver determinato quale tipo di violazione è presente, il paziente riceverà un rinvio al medico che si occupa di questo problema.

Qual è il nome del medico che cura i reni

Se hai problemi con il sistema urinario, le donne hanno spesso la domanda: qual è il nome del medico per il trattamento della malattia renale. In effetti, indipendentemente dal dottore che il paziente va con questo tipo di violazione, gli daranno un rinvio a chi si occupa della cura della malattia renale. In particolare, terapeuta, nefrologo, urologo e chirurgo si occupano delle malattie degli organi del sistema escretore.

Se parliamo del nome del pediatra per i reni, il pediatra è solitamente coinvolto nel trattamento dei bambini.

Quando dovrebbe essere trattata la malattia renale da un terapeuta?

Questo specialista ha un ampio profilo, quindi, spesso si occupa di malattie renali. In particolare, si rivolge a malattie come la pielonefrite e la glomerulonefrite. Inoltre, il terapeuta può trattare l'urolitiasi nei casi in cui è escluso il blocco con calcoli urinari.

Oltre alle suddette malattie, il terapeuta può essere contattato quando:

  • bruciore durante la minzione;
  • scarico mucoso dall'uretra;
  • mal di schiena

Cosa tratta un nefrologo?

Se parla del nome di un medico solo per il trattamento delle malattie dei reni, allora questo è un nefrologo. Questo specialista ha un profilo ristretto, quindi i pazienti vengono indirizzati a lui quando è già stabilito che ci sono problemi con i reni.

Uno specialista con questa qualifica si occupa della cura delle malattie degli organi renali, la nomina di una dieta, la consultazione di pazienti con urolitiasi.

Quali malattie tratta l'urologo?

Questo dottore ha un profilo più chirurgico. Si occupa non solo del trattamento dei reni stessi, ma anche dei disturbi dell'area urogenitale del maschio, se necessario, esegue interventi chirurgici. Nelle donne, tale compito è svolto da un ginecologo.

L'urologo può essere contattato con:

  • malattie urogenitali;
  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • processi tumorali della vescica;
  • dolori nella regione lombare e nell'addome inferiore;
  • dolori e bruciore durante la minzione;
  • la comparsa di gonfiore sul viso e sotto gli occhi;
  • incontinenza urinaria.

L'aiuto del chirurgo viene utilizzato nei casi in cui è prescritto un intervento chirurgico, ad esempio quando si rimuovono le pietre dal sistema urinario. Tali operazioni vengono eseguite solo in anestesia generale.

Pertanto, per capire a quale medico rivolgersi per le malattie renali, è sufficiente che una donna consulti un medico generico. Condurrà un esame generale, prescriverà esami del sangue e delle urine, fornirà indicazioni per l'ecografia. Dopo aver determinato quale tipo di violazione è presente, il paziente riceverà un rinvio al medico che si occupa di questo problema.

Qual è il nome del medico che tratta i reni negli uomini e nelle donne?

Un medico che si occupa della condizione, la diagnosi e il trattamento dei reni è chiamato nefrologo. Ma non in ogni clinica è. Pertanto, la prima persona da contattare quando fa male nella zona dei reni, e un uomo e una donna - per l'urologo. Il medico esamina gli organi del sistema urogenitale negli uomini, ma è in grado di determinare la differenza dei sintomi e fare una diagnosi, determinare ciò che fa male, prescrivere un trattamento per le malattie della vescica, risolvere i problemi di urolitiasi. Il medico condurrà un intervento chirurgico. Se c'è un nefrologo in clinica, allora sia gli uomini che le donne con tutte le loro preoccupazioni per la malattia renale dovrebbero andare da lui. Lo specialista, dopo aver considerato il problema, diagnosticherà e curerà le complicazioni nelle donne e nel sesso più forte.

Torna al sommario

Terapista e pediatra

Un medico generico è un medico generico che può essere visitato da un adulto. Sarà in grado di diagnosticare il processo infiammatorio che avviene nei reni (pielonefrite). L'infiammazione richiede la nomina di agenti antibatterici e farmaci che alleviano i sintomi. Il terapeuta può essere coinvolto nel monitoraggio del trattamento della urolitiasi, se i medici stretti hanno escluso il blocco dei dotti urinari con una pietra.

È inoltre possibile fare riferimento a un pediatra o terapeuta con sospetta infiammazione nei reni.

Il paziente si rivolgerà al terapeuta quando sarà disturbato dai seguenti sintomi:

  • dolore e sensazione di bruciore durante la minzione;
  • scarico di muco dall'uretra;
  • tirando, dolore ricorrente nella zona dei reni;
  • anomalie nei test delle urine.

Lo specialista eseguirà un esame e selezionerà un trattamento individuale, anche se trova differenze, malattie che non sono correlate a disturbi renali. Vedendo la differenza, il terapeuta attirerà altri specialisti ristretti, cioè nominerà un consulto con un urologo, un nefrologo. Se i problemi renali compaiono nei bambini, il pediatra del pediatra si occupa di diagnosi e trattamento. Un medico adulto (terapista) e un pediatra (pediatra) intraprendono le seguenti azioni:

  • controllare la causa dell'edema;
  • prescrivere farmaci diuretici;
  • raccomandare alimenti dietetici;
  • attribuire farmaci o rimedi erboristici per ridurre l'infiammazione, lo spasmo, il dolore.

Torna al sommario

Cosa controlla l'urologo?

Lo specialista si distingue per la capacità di identificare e trattare non solo il processo infiammatorio renale, ma anche la malattia di qualsiasi organo dell'intero sistema urogenitale (reni, vescica, condotti, organi genitali maschili). Oltre al trattamento conservativo, il medico esegue un intervento chirurgico: frantumazione delle pietre, intervento chirurgico ai reni, alla vescica e ai genitali. Questo è un medico di una vasta specialità, a cui puoi venire dopo aver consultato uno stretto profilo di medici.

I reni sono un organo funzionale del sistema genito-urinario, pertanto non è esclusa la possibilità di un esame da parte di un urologo per sospetta malattia.

Ci sono situazioni in cui i bambini hanno un mal di schiena, e anche i medici pediatrici più esperti non possono far fronte alla situazione. Un urologo pediatrico (andrologo) viene in soccorso - un medico specializzato in malattie degli organi urinari nei bambini. I genitori stessi non saranno sempre in grado di rilevare e affrontare la malattia nel tempo, quindi, se i sintomi del bambino sono disturbanti, vale la pena andare a un appuntamento con un medico andrologo per bambini.

Hai bisogno di un esame medico se una persona ha trovato:

  • complicazioni nel funzionamento degli organi urinari;
  • preoccupazioni per la presenza di tumori negli organi urinari;
  • infezioni che possono andare agli organi interni;
  • diminuzione del desiderio sessuale.

Il paziente viene esaminato se i segni compaiono dalla lista:

  • reni irritati;
  • fa male, brucia quando urina;
  • il gonfiore appariva sotto gli occhi, sul viso, sulle braccia e sulle gambe;
  • ci sono difficoltà con la ritenzione di urina;
  • perso desiderio sessuale;
  • C'erano sospetti di infiammazione della prostata.

L'urologo differisce da altri medici stretti in quanto è un medico che esamina un paziente non solo quando i reni sono doloranti, ma infastidisce anche gli organi del sistema urinario, compresi i testicoli e le appendici. Se una persona è sicura di un problema con i reni, può contattare un nefrologo (se c'è un tale specialista in clinica). Ma prima si consiglia di capire cosa tratta il nefrologo?

Se necessario, il trattamento della malattia renale è riferito a uno specialista nei reni - il nefrologo.

Torna al sommario

Quando contattare un nefrologo?

La nefrologia è l'area della medicina che si occupa esclusivamente delle malattie renali, del loro studio e trattamento. Il nefrologo prende i pazienti sia in regime ospedaliero che in regime ambulatoriale. Nefrologo, nonché terapeuta, medico di profilo stretto. Non troverai questo specialista in molti policlinici, come accetta in cliniche specializzate.

Il compito principale di Nefrologia è la manutenzione medica di pazienti con malattie renali, senza intervento chirurgico. La malattia renale è caratterizzata dall'individualità nei sintomi e dalla forza della sua manifestazione. Pertanto, un ramo separato della medicina Nefrologia è specializzato in malattie come pielonefrite, insufficienza renale, amiloidosi e altre patologie renali.

Ci sono nefrologi da bambini? La patologia renale è un fenomeno frequente tra i bambini, rispettivamente, se fa male nell'area della proiezione degli organi, sono necessari i migliori medici e una terapia efficace. La nefrologia pediatrica è una branca della medicina che si occupa della diagnosi, terapia delle patologie infantili dei reni. Ci sono un certo numero di funzioni che il medico nefrologo svolge in relazione a bambini e anziani.

La malattia renale nei bambini esamina lo stesso specialista degli adulti, ma con una visita obbligatoria al pediatra.

Le funzioni principali di uno specialista in nefrologia si distinguono per la capacità di:

  • diagnosticare tempestivamente la malattia renale;
  • trovare il giusto approccio al trattamento;
  • dare consigli sulla nutrizione dietetica per le malattie renali;
  • consultare dopo essere stati indicati da altri medici.

Quando compare almeno uno dei seguenti sintomi, deve immediatamente cercare l'aiuto di un nefrologo:

  • urinazione con dolore;
  • cessazione della minzione;
  • sangue nelle urine;
  • grave disagio nella parte bassa della schiena (con dolore);
  • febbre.

Un medico ottiene buoni risultati nella terapia renale quando svolge due compiti principali:

  • fornitura di terapie speciali volte ad eliminare le cause di una particolare malattia;
  • prendendo misure nefroprotettive: dieta, cambiamenti dello stile di vita, terapia farmacologica finalizzata a preservare la funzionalità renale.

Torna al sommario

Qual è la differenza tra un urologo e un nefrologo?

Qual è la differenza tra le due specialità? Qual è il migliore e cosa fa? Molte persone presumono che un nefrologo sia solo un urologo stretto. La differenza sta nelle specificità delle professioni:

Lo specialista in reni è un medico più concentrato che prescrive solo un trattamento farmacologico.

  • Un nefrologo è un terapeuta ristretto che fa la diagnosi di malattia renale e si occupa della loro prevenzione. La distinzione dell'urologo risiede nella sua capacità di eseguire operazioni chirurgiche e di impegnarsi nella terapia di tutte le malattie degli organi del sistema genito-urinario. Inoltre, può controllare lo stato degli organi genitali maschili.
  • Un nefrologo è chiamato terapeuta perché si distingue per un approccio conservativo alla cura delle patologie. La differenza dell'urologo è che è un chirurgo. Esegue chirurgia su entrambe le patologie dei reni e altri organi del sistema urogenitale.
  • Il nefrologo si trova raramente nelle cliniche e non in tutte le città. Ma controlla e riconosce le più rare patologie dei reni. Il dottore di urologia è situato in ogni ospedale, in qualsiasi località. Nel frattempo, in assenza di un nefrologo, il medico farà fronte alle prestazioni delle sue funzioni, ma in una situazione non standard il paziente dovrà controllare il paziente.

Torna al sommario

Ho bisogno di un nutrizionista?

Con le patologie renali, un nutrizionista può aumentare l'efficacia della terapia. Le decisioni e i consigli di questo medico contribuiranno ad accelerare il processo di guarigione, a ridurre il carico di fegato, cervello e altri organi interni. Consiglierà come affrontare il dolore, eliminare l'intossicazione, aver correttamente preparato una dieta. Il rifiuto di alcuni prodotti è il miglior metodo di terapia per tutti i pazienti con patologie renali. La dieta è prescritta da un nutrizionista in modo da ridurre la quantità di tossine, urea e creatinina.

Dolore ai reni: quando andare dal dottore?

Un medico deve essere contattato immediatamente, non appena compaiono sintomi che non sono i migliori per la salute. Le malattie renali sono pericolose con gravi complicazioni e conseguenze, perché è importante prestare attenzione allo stato di salute e sapere esattamente quale medico si occupa specificamente del trattamento dei disturbi renali. Visita il medico vale se ci sono tali problemi:

  • esacerbazione di malattie croniche del sistema urinario;
  • dolore ai reni durante l'inalazione, lo sforzo, la minzione;
  • sangue o sedimento nelle urine;
  • cambiando il colore dell'urina;
  • scarico purulento dall'uretra;
  • dolore, prurito, bruciore durante la minzione;
  • difficoltà o rapido svuotamento della vescica;
  • gonfiore delle palpebre, del viso, degli arti inferiori;
  • urolitiasi.

Torna al sommario

Quale medico sarà in grado di curare i reni?

Terapeuta - medico di medicina generale

Con un brusco deterioramento della salute, un forte dolore, abbondante sangue nelle urine, non puoi visitare il terapeuta, ma andare immediatamente dall'urologo.

Il terapeuta scrive un referral per l'analisi.

Questo è il medico curante che raccoglie la storia, è a conoscenza delle malattie attuali e croniche del paziente. Ascolta i reclami del paziente, esegue un'ispezione visiva, sonda o palpa il sito di danno ai reni e al fegato, li invia per i test, li decripta e, se necessario, raccomanda che si rechino per una consulenza con uno specialista o esami supplementari. Un terapeuta può essere contattato se un adulto ha tali malattie e patologie:

  • trattamento non chirurgico della urolitiasi;
  • glomerulonefrite o pielonefrite;
  • leggero dolore alla colonna lombare;
  • bruciore e prurito durante la minzione.

Torna al sommario

Come aiuterà il nutrizionista?

Quando la malattia renale per scegliere la dieta giusta aiuterà il nutrizionista - il miglior nutrizionista. Questo è molto importante perché una buona composizione degli alimenti nella dieta può essere un aiuto significativo sulla strada del recupero. Questo medico, che cura i reni, ti dirà cosa devi mangiare per rimuovere le sostanze tossiche dal corpo, che si accumulano a causa dell'uso di medicinali e dei decadimenti tossici delle urine. Raccomanda di eliminare dalla dieta, in modo da non sovraccaricare i reni. E anche fornire un elenco di prodotti che puliscono il fegato.

Torna al sommario

Nefrologo e urologo: qual è la differenza?

Chi è l'urologo?

Urologo e nefrologo sono specialisti che trattano le patologie degli organi del sistema urinario. La differenza tra loro - nello spettro di attività. L'urologo esamina e controlla il lavoro di tutti gli organi del sistema urinario, conduce la procedura di frantumazione delle pietre, esegue interventi chirurgici, accetta i reclami sulla vescica. E si occupa anche dei problemi del sistema riproduttivo negli uomini. Urologo medico - consulenza e esame dei pazienti per tali malattie:

  • impotenza maschile;
  • dolore nell'addome inferiore, che si estende fino alle cosce interne, glutei;
  • dolore e bruciore durante lo svuotamento della vescica;
  • gonfiore;
  • disturbo urinario;
  • infertilità maschile;
  • colica renale;
  • complicazioni di malattie da nefrite cronica;
  • neoplasie renali;
  • malattie infettive e ginecologiche nelle donne.

Torna al sommario

Nefrologo specializzato

La nefrologia studia solo le malattie renali. I poteri del nefrologo sono limitati e questo è diverso dalle attività dell'urologo. Il medico nefrologo non esegue operazioni chirurgiche e non si occupa delle funzioni dei genitali. Il compito del medico è quello di identificare la malattia renale, così come i motivi che hanno causato la malattia. Questo è diverso dall'urologo. I nefrologi esaminano i reni, consigliano i pazienti, diagnosticano l'organo a forma di fagiolo e prescrivono farmaci. Questo medico dovrebbe essere consultato in questi casi:

  • insufficienza renale;
  • insufficienza renale cronica;
  • malattia di pietra urinaria;
  • sedimento di sangue nelle urine;
  • glomerulonefrite;
  • pielonefrite;
  • carcinoma a forma di fagiolo.

Torna al sommario

Nefrologo per il più piccolo

Prima di andare dal medico, è necessario calmare il bambino, altrimenti urlare e piangere può interferire con l'esame e influire negativamente sulla diagnosi.

Il nefrologo per bambini identifica e previene le malattie renali.

Un nephrologist pediatrico è un pediatra, un medico che tratta i reni e ha un certificato che ha ricevuto una formazione e completato un corso di nefrologia pediatrica. I poteri del medico pediatra sono misure diagnostiche, prevenzione e trattamento dei disturbi renali nei bambini. Questa è la differenza nefrologo per bambini dal dottore per adulti. Il medico ha bisogno di un bambino se ha tali segni:

  • gonfiore del viso e delle gambe;
  • mal di schiena e durante lo svuotamento della vescica;
  • pelle pallida;
  • pianto senza causa, piangendo;
  • rifiuto di mangiare;
  • febbre da febbrile a subfebrile;
  • comparsa di sangue o pus nelle urine.

Il medico per bambini per disturbi renali esamina le condizioni generali del bambino, prescrive e decifra i risultati dei test, esegue una procedura ad ultrasuoni, radiografie, prende decisioni sul trattamento del bambino in ospedale oa casa. In base ai risultati dell'esame, il nefrologo pediatrico può indirizzare un ulteriore esame ad altri specialisti ristretti.

Terapeuta - un generalista specializzato

Quale medico tratta i reni nelle donne e negli uomini? I terapeuti sono generalisti. Questi medici sono impegnati nella diagnosi primaria e nel trattamento della patologia somatica - malattie degli organi interni. Pertanto, il medico locale può essere sottoposto a un esame completo e prescritto un piano di trattamento per le più comuni patologie dell'apparato urinario: pielonefrite, glomerulonefrite, urolitiasi, insufficienza renale cronica (ad eccezione delle complicanze acute e dell'ostruzione da parte dello specialista della patologia renale).

La pielonefrite è un'infiammazione acuta o cronica comune dei lobi renali. È spesso unilaterale, si verifica in tutte le fasce d'età. A causa delle peculiarità della struttura anatomica, le donne sono ammalate 1,5-2 volte più spesso degli uomini.

La glomerulonefrite è una malattia infettiva-allergica con sintomi prevalentemente renali. Quali parti del sistema urinario sono affette da glomerulonefrite? Prima di tutto, sono i glomeruli, o l'apparato funzionale dei reni. La forma acuta della patologia spesso procede rapidamente, con gravi manifestazioni cliniche, pertanto potrebbe richiedere l'osservazione di medici strettamente specializzati (nefrologo, immunologo) o addirittura di ricovero in ospedale. I pazienti con glomerulonefrite cronica di solito appaiono terapisti ambulatoriali.

L'urolitiasi (nella letteratura medica, può anche essere chiamata nefrolitiasi) è un'altra patologia sotto il "dipartimento" del medico di medicina generale. Tuttavia, in alcuni casi, il paziente deve anche essere esaminato da un nefrologo e un urologo. Nel dubbio, quale medico contattare, se hai calcoli renali, scegli sempre un terapeuta: anche se non cura il problema, farà un piano competente per ulteriori azioni.

Molti pazienti che vanno dal medico di base sono pazienti con CKD. Insufficienza renale cronica - una malattia accompagnata da una graduale perdita irreversibile dell'attività funzionale degli organi urinari.

Quindi, se vai da un terapeuta, allora hai una patologia cronica senza gravi complicazioni. Un generalista può fare per voi un piano di osservazione del dispensario individuale, controllare le caratteristiche anatomiche e fisiologiche degli organi urinari con un esame clinico, test di laboratorio e ecografia dei reni e trattare malattie comuni (ad esempio, pielonefrite, urolitiasi). Se ci sono prove, è lui che decide la necessità di consultazione o di gestione del paziente in regime di ricovero.

In quali casi è necessaria la consultazione del nefrologo

E quale medico dal profilo stretto tratta i reni? Tale specialista è chiamato nefrologo (il nome deriva da due parole greche "nephros" - reni e "loghi" - una parola, insegnamento). La sua consultazione è necessaria anche per pazienti con pielonefrite complicata, glomerulonefrite, insufficienza renale e per patologie più gravi come l'amiloidosi, la nefrite da lupus, la nefropatia diabetica, tossica o farmacologica.

È il nefrologo che esamina a fondo il sistema urinario del paziente, esamina i dati dei test di laboratorio e dell'ecografia dei reni, formula il suo parere medico e fornisce raccomandazioni. Determina inoltre il volume e la frequenza delle osservazioni cliniche per i pazienti con patologia renale cronica. Pertanto, se hai un lungo mal di schiena, ci sono segni di disuria e intossicazione, assicurati di consultare un nefrologo.

Il ruolo dell'urologo nel trattamento dei pazienti renali

Come si chiama un medico dei reni che si occupa della terapia chirurgica dei suoi pazienti? Questo è un urologo. Come il nefrologo, è un medico di profilo stretto. Il suo compito è quello di controllare i segni delle malattie nel tempo e sottoporli a trattamento in tempo. Questo specialista tratta i reni in uomini e donne nel caso di patologia chirurgica:

  • nefrolitiasi (non complicata e complicata), così come con le pietre, intasando l'uretere e causando ritenzione urinaria acuta;
  • tumori dei reni e delle vie urinarie;
  • polipi;
  • malformazioni congenite.

In questo caso, l'operazione viene eseguita solo dopo aver consultato tutti i medici necessari, incluso il terapeuta. Il vantaggio è dato alle tecniche minimamente invasive efficaci eseguite attraverso piccole incisioni cutanee sotto il controllo di un'ecografia dei reni.

Un medico che controlla e cura i reni non è sempre uno specialista. A volte diversi medici si occupano del paziente contemporaneamente. Un uomo, una donna o un bambino con malattia renale deve essere completamente esaminato e ha bisogno di un trattamento complesso. Pertanto, la domanda su quale medico andare quando c'è dolore, calcoli o altri problemi con i reni non ha una risposta definita. Se ha sintomi di malattia renale, prima di tutto, contatti il ​​medico locale. Se necessario, consiglierà di sottoporsi ad un ulteriore esame (test di laboratorio per patologia renale, ecografia del rene) e la consultazione di specialisti stretti.

Che tipo di dottore contattare se ha dolore ai reni

La domanda, qual è il nome di un medico specializzato in problemi renali, è rilevante sia nelle donne che negli uomini. Alcune malattie, come la urolitiasi, sono più comuni negli uomini. Altri problemi, al contrario, sono familiari solo alle donne. Quale medico tratta i reni, vale la pena cercare un aiuto medico senza auto-medicare?

Aiuto terapeuta

Il terapeuta è un medico universale, un esperto che aiuta nella cura di molte malattie. Il suo compito principale è identificare i sintomi del problema del paziente, sentire i reclami. Tratta molti disturbi ai reni se non sono in forma grave. Molto spesso, il terapeuta prende appuntamenti per malattie patologiche associate al processo infiammatorio, così come la formazione di calcoli.

Dopo aver intervistato il paziente, fornisce indicazioni per il test: urina, sangue e altri. Se i risultati dell'esame indicano che ci sono deviazioni gravi dalla norma, il terapeuta può indirizzarti per un consulto con un urologo, un nefrologo. Lo specialista, a sua volta, valuta i risultati delle analisi, se necessario, conduce ulteriori ricerche.

In altri casi, il terapeuta può fissare autonomamente un appuntamento, scegliendo il miglior trattamento. In malattie come la pielonefrite, la glomerulonefrite, alcune altre, gli antibiotici sono generalmente prescritti. La selezione di tali farmaci è di competenza del terapeuta. Prima una persona cerca un aiuto medico, più è probabile che eviti le complicazioni, per fermare la malattia, fino a quando le condizioni del paziente peggiorano. I primi segnali di allarme che richiedono attenzione sono:

  • dolore al taglio quando si lascia l'urina;
  • la comparsa di grumi di pus, sangue nella scarica;
  • formicolio, mal di schiena.

Il terapeuta è in grado di riconoscere non solo la malattia renale, ma anche di diagnosticare altri disturbi. A volte, oltre a pietre, si possono rilevare sabbia, cisti e tumori, che richiede un intervento medico urgente, spesso un intervento chirurgico. Se prima vai da un medico di profilo stretto, il tempo sarà trascorso, non aiuterà a risolvere problemi che non sono di sua competenza. Il terapeuta ti dice sempre a chi rivolgersi dopo.

Cosa tratta un nefrologo?

Un nefrologo è noto come un medico che aiuta nel trattamento delle malattie renali. C'è una lunga lista di disturbi che questo medico affronta. I più comuni sono:

  • insufficienza renale;
  • nefroptoz, nefrite;
  • sabbia, calcoli renali;
  • infezioni a trasmissione sessuale con complicanze renali;
  • colica renale.

Se c'è bisogno di un intervento chirurgico, per esempio, quando si verifica un'omissione, il nefrologo stesso non fa questo, né tratta altri organi del sistema genito-urinario. In altre parole, l'unico organo i cui problemi nel lavoro sono esaminati da un nefrologo sono i reni.

I pazienti che soffrono di insufficienza renale cronica, sono osservati costantemente a questo specialista. Il compito del nefrologo in questi casi è di monitorare lo sviluppo dei sintomi, per prevenire il deterioramento della condizione. Controlla anche la dieta del paziente, se necessario dà indicazioni a un nutrizionista.

È importante! Praticamente tutte le malattie renali richiedono l'aderenza a una dieta speciale, quindi un nutrizionista è uno specialista ricercato. Aiuta a fare la dieta giusta, spiega quali principi dovrebbero essere seguiti nella scelta dei cibi.

Chi contattare le donne

Malattie genitali femminili si verificano spesso adiacenti a insufficienza renale. Saranno anche aiutati da specialisti che trattano gli uomini, ma non possono fare a meno di consultare un ginecologo. Questo è particolarmente vero per le donne incinte. Quando una donna ha una malattia renale cronica, è difficile pianificare il concepimento, non si può fare a meno di andare dal medico. Anche in un corpo femminile sano quando si trasporta un feto c'è un grande carico sui reni. Il medico curante, responsabile della gravidanza, monitora costantemente le condizioni del paziente in questa posizione.

È importante! A causa dell'aumentato carico sui reni durante il trasporto di bambini, la pressione può essere esercitata sugli organi adiacenti - la vescica, il fegato, la milza. È severamente sconsigliato pianificare la gravidanza da soli in presenza di malattie patologiche renali.

Qualsiasi malattia renale cronica durante la gravidanza è esacerbata. Molto spesso questo si verifica in un periodo di 25-30 settimane. Durante questo periodo, la donna dovrebbe essere sotto la costante supervisione di un nefrologo, un ginecologo. A volte l'esacerbazione si verifica nei primi termini del secondo trimestre. Per i reni e gli ureteri ha continuato a funzionare normalmente, non ha formato urina e intossicazione stagnante, è necessario consultare immediatamente un medico.

Nei bambini nati da una madre con reni malati, questo organo viene immediatamente esaminato dopo la nascita. A volte la patologia può essere monitorata usando l'ecografia in utero, alcuni vengono diagnosticati solo dopo la nascita.

Urologo competente

Questo è il medico che è responsabile per l'esame, il trattamento più spesso degli uomini è diverso dal nefrologo. L'urologo comprende le patologie del sistema urinario, i problemi con la salute degli uomini. Tutti questi sintomi sono spesso associati al lavoro dei reni, pertanto l'urologo e il nefrologo sono considerati specialisti correlati. Inoltre, quando un nefrologo diagnostica una condizione grave di un paziente, è spesso necessario un intervento chirurgico urgente. In tali operazioni, un urologo-chirurgo è competente, un nefrologo può solo assistere nella diagnosi preliminare.

È importante! In precedenza, solo l'intervento chirurgico aperto è stato eseguito in urolitiasi. L'attrezzatura moderna permette la procedura di schiacciamento, rimozione di pietre con un laser. Il periodo di recupero dopo che è molto meno, ci sono meno controindicazioni alla condotta, possibili effetti collaterali.

L'urologo può aiutare nella diagnosi e nel trattamento di altre malattie del sistema genito-urinario:

  • patologia genitale;
  • diminuzione dell'attività sessuale, mancanza di erezione, causata da fattori fisiologici;
  • infezioni sessualmente trasmesse;
  • educazione nella vescica;
  • prostatite, altri.

Inoltre, l'urologo aiuta a combattere l'infertilità maschile. È uno specialista, competente in materia di area genitale e sistema urinario, reni. Per molti uomini, risulta essere una sorpresa che normalizzando tutte queste aree della loro salute, è possibile eliminare l'infertilità senza eseguire procedure costose.

Quindi, ci sono due medici adiacenti specializzati nella diagnosi e nel trattamento dei disturbi renali: un nefrologo, un urologo. Tuttavia, è spesso efficace contattare immediatamente un terapeuta che darà un rinvio al medico giusto. Le donne, soprattutto durante la gravidanza, è importante consultare anche un ginecologo. Se hanno una malattia renale cronica, la pianificazione del concepimento deve essere effettuata con l'aiuto di specialisti.