Come preparare e come fare una radiografia dei reni

Cliniche

La radiografia renale è una procedura diagnostica che consente di identificare anomalie anatomiche e patologie nell'area pelvica, nelle coppe, nell'uretra e nella cavità vescicale in pazienti di qualsiasi età. Consente ai medici di identificare pietre, formazioni tumorali, l'estensione delle coppe e del bacino. La stessa tecnica è usata come un modo per controllare i cambiamenti dinamici nel periodo postoperatorio.

Preparazione radiografica

Affinché lo studio dia risultati diagnostici, i raggi X possono essere eseguiti solo dopo una precedente pulizia dell'intestino. Se nell'intestino rimangono masse o gas fecali, la penetrazione del fascio di raggi X sarà difficile. Pertanto, la qualità della visualizzazione si deteriorerà notevolmente, naturalmente, questo complicherà la diagnosi.

Come prepararsi per la radiografia del rene:

  • Il primo metodo prevede l'uso di compresse di carbone attivo. Prendono due giorni, quattro pezzi tre volte al giorno. La sera prima della radiografia, vengono fatti diversi clisteri di pulizia con acqua calda. Dall'accumulo di gas nell'intestino, puoi prendere "Espumizan", ma assicurati di seguire le istruzioni;
  • Il secondo metodo prevede l'assunzione ripetuta di lassativi, ad esempio SENADE.

Per i bambini, una radiografia dei reni è prescritta solo se ci sono indicazioni di emergenza, che possono essere sospetti di calcoli nella pelvi o nell'uretere. Per loro non è necessaria la preparazione preliminare dell'intestino. Con la peristalsi attiva caratteristica dei bambini e degli adolescenti, le masse e i gas fecali non si accumulano in un volume sufficiente a distorcere lo studio.

Tra le medicine moderne ci sono i farmaci che possono pulire l'intestino con alta qualità e non traumatico. Questo forzato, Fortrans, doveva essere dissolto nell'acqua. I preparativi con successo sostituiscono un clistere.

La preparazione con i suddetti metodi non è una pratica comune, ma i radiologi insistono su questo. Con l'evidente riluttanza del paziente a ricorrere al trattamento clistere - una settimana prima della procedura, è possibile assegnargli lassativi e dieta priva di carbonio. Il tè alla camomilla può essere usato come medicinale a base di erbe.

In situazioni critiche, quando c'è una minaccia immediata per la vita del paziente, lo studio viene eseguito senza indugio, la preparazione viene annullata.

Sequenza di esecuzione

Una radiografia dei reni viene eseguita posizionando il paziente sulla schiena. Dopo manipolazioni preliminari, al paziente viene dato un urogramma del sondaggio. Questa è un'istantanea del sistema urinario. Se non rivela pietre o segni caratteristici di perforazione, cioè la parete dell'intestino non viene distrutta e il gas non entra nel peritoneo, viene iniettato un agente di contrasto. Viene iniettato per via endovenosa, di solito urographina. La foto viene scattata più volte, rispettivamente, i seguenti intervalli di tempo: 6 e 15 minuti, poi 21 minuti.

L'introduzione di urografin è spesso associata a un deterioramento della salute, a un calo della pressione sanguigna. Pertanto, il farmaco deve essere somministrato da un infermiere qualificato esperto in cure di emergenza. Il dottore a un'iniezione è presente necessariamente.

A cosa serve? Lo studio ha offerto al nefrologo l'opportunità di esplorare a fondo i cambiamenti anatomici nei reni: pelvi, calice, canale urinario. Allo stesso tempo, l'agente di contrasto si muove in porzioni, il che rende possibile identificare pietre e anomalie nella funzione escretoria dei reni. Per i bambini, il tempo di esposizione è ridotto, il che riduce l'intensità dell'esposizione alle radiazioni.

In alcuni casi, lo studio è leggermente modificato. Quando si utilizza un approccio classico, un'istantanea non fornisce un'immagine chiara e non è possibile rintracciare i cambiamenti nei reni allo stadio di 6 minuti - il paziente viene posizionato sullo stomaco. Ora l'esposizione viene eseguita a condizione di riempire con la sostanza della tazza inferiore, che rileva le possibili pietre.

E nella posizione di Trendelenburg, scatta foto mentre riempi il bacino e le tazze con un agente di contrasto. La vescica può essere vista a causa della rimozione di "Urografin" nel canale uretrale, dopo che il contrasto si è disperso nei reni.

Lo studio non è limitato alle precedenti manipolazioni. La radiografia verticale viene spesso prescritta per bambini e adulti se si sospetta:

  • Corpo estraneo nel rene o nella vescica;
  • pietre;
  • Malformazioni congenite delle coppe;
  • Tumori del cancro

Se è richiesto un esame complesso, allora una vescica può essere presa in posizione semi-seduta e assiale.

Per minimizzare il carico di radiazioni sul corpo di adulti e bambini, ma allo stesso tempo ottenere un'immagine di alta qualità, i raggi X sono realizzati attraverso la griglia di Bucca-Potter. È progettato per diffondere raggi.

Metodo angiografico

È anche una radiografia che usa un agente di contrasto, ma quest'ultimo viene introdotto nei vasi e causa la loro colorazione. È inteso non visualizzare i tessuti strutturali di un organo, ma ottenere informazioni sui vasi sanguigni. Molto spesso, questo metodo viene usato quando hai bisogno di uno studio sul cancro nel rene. Esistono due tipi di angiografia:

  • Tipo generale, quando un catetere, attraverso il quale viene fornito un agente di contrasto, viene inserito nella cavità dell'arteria femorale e quindi nel letto aortico. L'estremità flessibile è fissata dove le arterie renali sono separate dall'aorta;
  • Tipo selettivo Per ottenere un'istantanea della vena renale, il catetere viene alimentato direttamente a qualcuno di essi attraverso la vena cava inferiore.

Assegnazione alla procedura

I pazienti possono essere indirizzati per radiografia da un urologo, chirurgo o nefrologo. Tuttavia, perché ciò sia chiaro, ad esempio:

  • Dolore cronico nel rene e nella regione lombare;
  • Sangue o muco appare nelle urine;
  • L'urina ha un odore sgradevole e acuto;
  • Palpebre, gambe e piedi spesso si gonfiano;
  • Durante la minzione, il paziente avverte disagio (sospetto di calcoli);
  • Gli ultrasuoni hanno rivelato cambiamenti strutturali nei reni e nella vescica.

Caratteristiche dei bambini

Se il paziente è un bambino, la procedura sarà leggermente diversa dal classico:

  • I bambini non sono sottoposti a fluoroscopia, solo raggi X;
  • Assegnare un sondaggio solo con prove ragionevoli, concentrandosi sui risultati degli ultrasuoni;
  • Tutte le manipolazioni vengono eseguite in anestesia leggera, ad esempio dopo l'assunzione di sedativi;
  • La re-radiografia non viene eseguita;
  • L'agente di contrasto viene somministrato in un dosaggio pre-calcolato;
  • 8 ore prima della sessione, il bambino non riceve più liquidi.

Il metodo è altamente informativo, in grado di rilevare pietre e diagnosticare molte malattie del sistema urinario. Tra le controindicazioni: gravidanza, reazioni allergiche ad un agente di contrasto, malattie degli organi che formano il sangue, allattamento, insufficienza renale, ipertiroidismo.

Come preparare e fare una radiografia dei reni per bambini e adulti.


Radiografia renale - una diagnosi efficace del disturbo della struttura anatomica e la presenza di alterazioni patologiche nella pelvi, nelle tazze, nell'uretra e nella vescica nei bambini e negli adulti. L'introduzione della pielografia retrograda circa 70 anni fa ha fatto un significativo passo avanti nell'urologia.

La diagnostica a raggi X delle malattie renali ha permesso ai medici non solo di identificare pietre, tumori, l'estensione del bacino e delle coppe nelle prime fasi. È diventata un metodo per controllare le dinamiche dopo l'intervento chirurgico.

Se fate un'escursione nella storia, la pielografia retrograda ha permesso ai medici di dare una prima occhiata alla struttura del sistema pelvico per la prima volta (Fedorov, SP, 1911). La prima immagine di contrasto fu presa nel 1902 quando l'organo fu riempito di bismuto. Da allora, la radiografia dei reni in Russia ha iniziato a svilupparsi attivamente.

Come fanno i raggi X della vescica e dei reni

Panoramica istantanea. Donna, 40 anni. Spondilite tubercolare (I, II e III vertebra lombare). Insensibile calcolato a sinistra della colonna vertebrale

Una radiografia dei reni viene eseguita nella posizione orizzontale del paziente. Dopo la preparazione preliminare, il paziente viene sottoposto a un'indagine urografica (un'immagine del sistema urinario). Se non vengono rilevati raggi X dei sintomi di perforazione (distruzione della parete intestinale con il rilascio di gas libero nella cavità addominale), viene iniettato nel paziente un agente di contrasto (urographina). Gli scatti renali vengono effettuati con i seguenti intervalli di tempo:

Questa distribuzione ci consente di studiare la struttura anatomica del bacino, delle coppe, del canale urinario durante il movimento discontinuo dell'agente di contrasto e la funzione escretoria (escretoria) di entrambi i reni. Nei bambini, il tempo di esposizione è prescritto dal medico individualmente, al fine di ridurre l'esposizione alle radiazioni.

A volte il processo di radiodiagnosi viene aggiornato. Ad esempio, se hai bisogno di una visualizzazione chiara delle tazze, quando non vengono tracciate su una radiografia di 6 minuti, il paziente viene girato verso lo stomaco ed esegue l'esposizione. La posa consente di ottenere il riempimento della tazza inferiore.

La posizione di Trendelenburg (con la testa verso il basso con un angolo di 30-40 gradi) consente di riempire chiaramente il bacino e il calice con contrasto.

Sull'urogramma escretore (il 7 °, il 15 ° e il 21 ° minuto dopo l'introduzione della urografia), la vescica viene tracciata espellendo un agente di contrasto lungo l'uretra dai reni.

Le opportunità di ricerca non sono limitate alle raccomandazioni di cui sopra.

Radiografia dei reni ed esecuzione verticale quando si sospetta:

  • pietre;
  • corpi estranei;
  • condizioni patologiche delle tazze;
  • il cancro.

Nello studio della vescica (cistografia) esegui immagini "semi-sedute" e assiali.

Panoramica istantanea. Maschio, 59 anni. Metastasi del carcinoma della prostata nelle ossa pelviche (metastasi osteoblastiche e osteoclastiche)

Per ridurre al minimo l'esposizione alle radiazioni al paziente e ottenere immagini di alta qualità, i radiologi consigliano le seguenti condizioni di esposizione del paziente:

  • tensione - 67-83 kV;
  • resistenza corrente - 40-60 mA;
  • esposizione - 4-6 secondi.

Le condizioni di cui sopra sono regolate in base all'equipaggiamento utilizzato. La radiografia del sistema escretore deve essere effettuata attraverso il reticolo di Bucca-Potter. Ti permette di schermare i raggi X di scattering.

Con una revisione e un'urografia escretoria, il paziente deve trattenere il respiro mentre i reni si muovono. Se viene scattata un'immagine della vescica o dell'uretra (canale urinario), non è necessario limitare i movimenti respiratori, poiché questi organi non si muovono.

Com'è la preparazione per la radiografia dei reni

La preparazione per la radiografia dei reni richiede un'accurata pulizia dell'intestino. Con la presenza di gas e feci, il passaggio dei raggi X è ostacolato, il che rende impossibile visualizzare chiaramente i reni nella foto.

Come prepararsi per la radiografia del rene:

  • Metodo 1. Uso di carbone attivo 4 compresse 3 volte al giorno per 2 giorni. La sera della vigilia dello studio e al mattino del giorno della sua esecuzione, fai pulizia con clisteri di acqua. Per rimuovere i gas nell'intestino, puoi usare espumizan (leggi le istruzioni per l'uso).
  • Metodo 2. Pulisce bene l'intestino Fortrans. Una borsa di fondi prima dell'indagine deve essere diluita in 2 litri di acqua e bere durante il giorno (per una persona che pesa fino a 80 kg).

Le radiografie della vescica e dei reni nei bambini vengono eseguite secondo le indicazioni di emergenza (se si sospettano i calcoli dell'uretere o del bacino). La preparazione speciale dell'intestino non è effettuata. La peristalsi attiva (contrazione della muscolatura liscia dell'intestino) negli scolari e negli adolescenti previene l'accumulo di gas e feci.

La preparazione di cui sopra non è di consulenza, anche se molti radiologi lo consigliano ai loro pazienti. Alcuni esperti prescrivono l'uso di lassativi per pulire l'intestino, una dieta priva di carboidrati, il consumo di camomilla, carbolene, infusioni di salulina.

Ci sono radiologi che eseguono l'urografia escretoria senza un'adeguata preparazione del paziente.

Cos'è una recensione e un'urografia escretoria

Panoramica del bacino. Maschio, 62 anni. Ombre di arterie iliache calcificate. Phleboliths del bacino. Ombra visibile della vescica contenente urina concentrata

Survey X-ray è un esame a raggi X che mostra le condizioni dei reni e della cavità addominale. Viene eseguito prima dell'introduzione di un mezzo di contrasto per eliminare la perforazione della parete intestinale. Solo dopo aver studiato un urogramma di revisione, il radiologo sarà in grado di scegliere in modo ottimale in quale minuto scattare una foto e in quale posizione.

La radiografia del sondaggio copre l'intero tratto urinario - dalle cime dei reni fino all'articolazione pubica. Senza la sua analisi da parte di un medico, può verificarsi un errore diagnostico dopo aver eseguito l'urografia escretoria con un radiotecario.

Il processo di lettura delle immagini è difficile se mal preparato per una radiografia dei reni.

Una radiografia del sondaggio consente di studiare lo stato del sistema scheletrico e dei tessuti circostanti. A volte il dolore alla schiena dolorante, che i medici assumono per segni di calcoli del sistema urinario, è causato da cancro o metastasi vertebrali. La patologia viene rilevata dopo aver letto l'urogramma di revisione, che impedisce la successiva esposizione radiante ingiustificata di una persona.

Ci sono molte altre sottigliezze nell'esame del sistema urinario (nei bambini, durante la gravidanza). Indipendentemente da ciò, l'urografia generale viene eseguita all'inizio del processo diagnostico.

I raggi X contrastanti del sistema urinario (radiografia escretoria) non provocano sensazioni dolorose (solo con l'introduzione di urographina per via endovenosa). Permette di enfatizzare la struttura anatomica dei reni, che non vengono visualizzati su un'immagine regolare senza contrasto.

E 'possibile fare una radiografia del sistema urinario nei bambini e durante la gravidanza

Panoramica del bacino. Donna, 58 anni. Grande nodo uterino fibromatoso calcificato

Durante la gravidanza, una radiografia deve essere eseguita solo in base a rigorose (!) Indicazioni. I raggi X causano mutazioni dell'apparato genico delle cellule che si dividono rapidamente. In qualsiasi momento del trasporto di un bambino, i loro effetti sul feto possono provocare anomalie dello sviluppo. Per ragioni analoghe, l'uso dell'urografia nei bambini è limitato.

Secondo la legge, i raggi X sono utilizzati per identificare la patologia dei reni e di altri organi quando i benefici del suo uso sono superiori al danno. Seguendo questo principio, la fluorografia dei bambini sotto i 16 anni di età è esclusa. Se necessario, viene eseguita la diagnosi di radiografia.

L'urolitiasi in un bambino e durante la gravidanza è una pericolosa condizione pericolosa per la vita. Se si sospetta, i medici eseguiranno prima un'ecografia. Se non porta risultati, un esame radiologico dei reni può essere eseguito dalla decisione della commissione medica per i bambini e le donne incinte!

Radiografia renale: indicazioni, controindicazioni, metodi di

Varie patologie dei reni sono abbastanza comuni. Dopo aver rilevato le irregolarità nell'analisi delle urine o del sangue, il medico può sottoporre il paziente a un ulteriore esame, che inizia con una radiografia o un'ecografia dei reni. I raggi X sono utilizzati per visualizzare gli organi interni per un tempo molto lungo. Ad oggi, oltre alla consueta radiografia dei reni, viene eseguito uno studio con mezzo di contrasto (urografia escretoria o di infusione), che è più informativo.

Indicazioni per radiografia renale

La radiografia renale è prescritta con o senza contrasto. La diagnosi è necessaria nei seguenti casi:

  • indicatori anormali nell'analisi delle urine (variazione del peso specifico, comparsa di sangue, leucociti, sali e altre impurità) e sangue (creatinina, urea);
  • segni di malattia renale (dolore lombare, gonfiore);
  • individuazione di cambiamenti strutturali nei reni, negli ureteri e nella vescica sugli ultrasuoni;
  • colica renale, diagnosi di urolitiasi, cisti, tumori;
  • malattie infettive ricorrenti del sistema urinario;
  • danno renale;
  • controllo di qualità del trattamento chirurgico.

Controindicazioni

La radiografia dei reni, come la maggior parte dei metodi diagnostici dell'hardware, ha controindicazioni:

  • reazione allergica ad un agente di contrasto (quasi tutti contengono isotopi di iodio);
  • meno di 3 giorni dopo lo studio del tratto gastrointestinale con agenti di contrasto;
  • patologia della tiroide;
  • grave insufficienza renale o epatica;
  • assunzione di alcuni farmaci che riducono lo zucchero (è necessaria la previa consultazione dell'endocrinologo);
  • feocromocitoma (tumore surrenale);
  • esacerbazione della glomerulonefrite;
  • sanguinamento attivo esistente, condizione grave del paziente.

La gravidanza, l'allattamento e il periodo acuto di malattie infettive sono controindicazioni relative. Ciò significa che la procedura può essere eseguita se assolutamente necessario, e al paziente dovrebbero essere spiegate tutte le possibili conseguenze.

Nell'obesità grave e nell'ascite (accumulo di liquido nella cavità addominale), il medico può dubitare della fattibilità della fluoroscopia dei reni, poiché questi fattori riducono significativamente la qualità dell'immagine e rendono difficile la diagnosi. In tali casi, può essere raccomandata la risonanza magnetica o la risonanza magnetica.

Raggi X del sondaggio

Per eseguire la procedura, il paziente si spoglia, rimuove i gioielli che possono entrare nell'immagine (di solito un piercing all'ombelico) e si stende su un tavolo speciale. Per proteggere i genitali dalle radiazioni, una piastra di piombo speciale viene applicata all'area inguinale per gli uomini. Successivamente, il paziente deve seguire le istruzioni del medico.

Un esame radiografico tratto da un normale esame dà un'idea generale dello stato dell'organo. Con esso, è possibile vedere la posizione dei reni, un rene aggiuntivo, se presente, valutare i loro contorni e le dimensioni, vedere grandi formazioni, alcuni tipi di pietre. Inoltre, l'immagine mostra chiaramente la colonna vertebrale e le ossa del bacino, a causa delle quali a volte è possibile differenziare immediatamente la causa del dolore nella regione lombare.

La radiografia del sondaggio non è il metodo più informativo per esaminare i reni, ma fornisce informazioni generali sulla condizione dell'organo e aiuta a stilare un ulteriore piano per l'esame del paziente.

Radiografia a contrasto

Urografia escretoria

In questo studio, il medico riceve anche l'immagine dei reni con i raggi X, ma il contenuto di informazioni dell'urografia è molte volte più alto rispetto alla solita radiografia. L'essenza del metodo sta nel fatto che prima dell'esame il paziente viene iniettato per via endovenosa con un agente di contrasto, che si accumula rapidamente nelle urine. Quindi alcune istantanee vengono scattate a determinati intervalli (5-7, 12-15 e 20-25 minuti dopo l'iniezione della sostanza).

Questo studio ci permette di valutare la funzione escretoria dei reni, di identificare le violazioni nella struttura del sistema pelvi pelvi-pelvico, di rilevare pietre, tumori, polipi e non solo nei reni, ma anche negli ureteri e nella vescica.

Prima di uno studio con l'uso di un mezzo di contrasto, viene eseguito necessariamente un test allergico: se risulta positivo, la procedura diventa impossibile. Durante l'esame, il paziente può manifestare una leggera nausea, vertigini, febbre, forse una leggera diminuzione della pressione sanguigna. I sintomi simili sono ammissibili, ma devono essere controllati da un medico. In caso di grave deterioramento delle condizioni del paziente, la procedura è terminata.

Urografia per infusione

Questa procedura ha lo stesso principio dell'urografia escretoria descritta sopra, solo un mezzo di contrasto viene iniettato per via endovenosa, non in un getto, ma come una goccia. Questo metodo ti consente di ottenere immagini della migliore qualità.

Qualsiasi urografia viene eseguita necessariamente sotto la supervisione di un medico che monitora le condizioni del paziente e può assistere in caso di deterioramento.

Ci sono molte altre opzioni per l'introduzione di agenti di contrasto: per via percutanea o retrograda attraverso l'uretra attraverso un catetere.

Angiografia dei reni

Questo è un tipo di studio a raggi X del sistema vascolare dei reni, in cui un mezzo di contrasto viene iniettato nei loro vasi. Grazie all'angiografia, è possibile rilevare un restringimento del lume dei vasi renali, ad esempio nella loro aterosclerosi e trombosi. La procedura viene eseguita in anestesia locale o generale.

Preparazione per radiografia renale

Indipendentemente dal tipo di sondaggio è necessario prepararsi per questo. Il motivo principale per non ottenere un quadro chiaro è l'accumulo di gas e feci nell'intestino. Ecco perché è meglio iniziare a prepararsi per la ricerca in 2-3 giorni.

Dalla dieta dovrebbero essere esclusi gli alimenti che provocano una maggiore formazione di gas:

  • latticini, in particolare latte intero e panna;
  • fagioli;
  • cavolo;
  • cetrioli;
  • uve;
  • dolcezza
  • pane fresco;
  • dolci;
  • kvass;
  • bevande gassate, ecc.

Se il paziente ha la tendenza alla stitichezza, quindi pochi giorni prima dello studio, gli vengono prescritti lassativi. La sera prima della procedura, la cena dovrebbe essere leggera, se possibile, è meglio rinunciarvi del tutto. Se c'è qualche dubbio che l'intestino è abbastanza pulito, puoi fare un clistere purificante.

Al mattino, assicurati di fare colazione, poiché anche i gas si formano nell'intestino vuoto. Puoi mangiare un piatto di porridge cotto in acqua, un panino fatto con pane bianco secco con formaggio e bere un tè senza zucchero. Se necessario, assumere farmaci che riducano la formazione di gas nell'intestino e gli assorbenti.

Se il medico della radiografia vuole visualizzare la vescica (questo organo di solito rientra anche nell'area di studio), avverte il paziente che la vescica deve essere riempita. Per questo, si raccomanda di bere 1,5-2 litri di acqua non gassata, tè non zuccherato o composta 2 ore prima dell'inizio del sondaggio e di non urinare.

Naturalmente, quando si tratta di ricerca di emergenza, ad esempio, con colica renale, non stiamo parlando di alcuna preparazione preliminare.

La radiografia dei reni è un tipo di studio economico ed economico che può essere eseguito in qualsiasi ospedale o clinica, a differenza di TC e MRI costosi e non ovunque disponibili. In questo caso, le informazioni ottenute con il suo aiuto, nella maggior parte dei casi, sono sufficienti per la diagnosi e la scelta delle tattiche di trattamento.

Quale dottore contattare

Un urologo o nefrologo dà un rinvio ad un esame a raggi X dei reni. Può anche essere ottenuto da un medico se indicato. Nella loro pratica, l'urografia viene utilizzata da oncologi e chirurghi. Il medico-radiologo dà la conclusione su una foto.

Radiografia renale con un mezzo di contrasto: caratteristiche dello studio

L'esame a raggi X offre ai medici enormi opportunità di diagnosticare patologie che non possono essere visualizzate. Con l'aiuto dell'irradiazione, l'accesso a molti sistemi e organi è apparso, in particolare, al sistema urinario. I problemi ai reni sono preoccupanti per i pazienti e per la precisione della diagnosi, la radiografia dei reni è una procedura indispensabile.

Qual è lo studio

L'esame con l'aiuto delle radiazioni sul corpo umano aiuta a ottenere un'immagine di un organo, ne valuta le dimensioni, la posizione, la struttura, vede le formazioni patologiche, ad esempio i tumori. Se si utilizza uno studio radiografico per applicare un agente di contrasto, è possibile valutare la permeabilità dei percorsi naturali all'interno e dall'organo. I risultati ottenuti aiutano a trarre conclusioni sulla funzionalità del corpo e sulle violazioni della sua attività.

L'esame viene effettuato in centri diagnostici specializzati o ospedali. Il risultato dello studio viene dato alle mani del paziente o reindirizzato al medico curante, se è stato fatto nella stessa istituzione in cui il paziente è osservato. I risultati arrivano il giorno successivo.

Tipi di esame radiografico

La pratica medica utilizza diversi tipi di studi a raggi X, che vengono utilizzati per diagnosticare i reni. La scelta dei metodi rimane per il medico, che sa quali risultati mostreranno l'una o l'altra procedura. Questo è preso in considerazione quando è consigliabile confermare questa o quella diagnosi.

Raggi X del sondaggio

Tra i tipi più semplici di ricerca ci sono i raggi X digitali. Questo è un tipo comune di procedura, viene eseguito rapidamente ed è disponibile in quasi tutte le istituzioni mediche. L'area di radiazione viene posizionata davanti allo schermo a raggi X e il resto del corpo è protetto da un grembiule di piombo. La procedura è indolore. Uno studio a raggi X del sondaggio consente in generale di vedere l'organo, per determinare le deviazioni. Lo svantaggio di questa istantanea è che non tutte le patologie possono essere considerate e identificate.

Tomografia computerizzata

L'esame moderno della diagnosi del rene è la tomografia computerizzata. Lo studio è condotto con attrezzature speciali di alta precisione. Con CT, l'immagine viene visualizzata sul monitor di un computer. Con l'aiuto di un programma speciale lavorano con immagini di alta qualità. Pertanto, con un aumento della radiografia, il medico vede quelle patologie che sono nascoste agli occhi di uno specialista con una radiografia convenzionale. L'immagine stratificata è estremamente efficace per l'identificazione di patologie: tumori, cisti, calcoli. Il medico riceve non solo l'immagine stessa con la localizzazione della patologia, ma anche i dati sulla dimensione dei tumori, la loro struttura e altre caratteristiche.

Raggi X con contrasto

Un altro tipo di studio è una radiografia dei reni con un agente di contrasto. Il paziente è una sostanza appositamente introdotta, che in un modo diverso passa attraverso i raggi, piuttosto che i tessuti e gli organi. Entrando nelle cavità e nei vasi sanguigni, un agente di contrasto viene distribuito in essi e visualizzato sull'immagine radiografica. Questo aiuta il medico a vedere cavità patologicamente dilatate, protrusioni delle pareti vascolari, vasi trombizzati e altri risultati.

Per ogni tipo di studio, ad eccezione della tomografia computerizzata, fare i preparativi per la radiografia dei reni. Il medico dice al paziente di questo quando dà un rinvio alla diagnosi.

Indicazioni per l'esame a raggi X dei reni

I raggi X vengono eseguiti secondo chiare indicazioni, quando un paziente presenta sintomi di patologia degli organi del sistema urinario. Tali patologie sorgono come nel processo di sviluppo prenatale e sono considerate congenite, e quindi possono essere acquisite. Pertanto, l'esame radiografico secondo le indicazioni viene effettuato sia per adulti che per bambini, e per i bambini piccoli - in caso di estrema necessità, se non è possibile stabilire una diagnosi con altri metodi.

Quando un rene è compromesso, una persona sviluppa gravi conseguenze che possono portare alla morte, quindi non si dovrebbe mai rifiutare la procedura se il medico insiste a eseguirla. La direzione è data da un medico generico, nefrologo, chirurgo, oncologo. I dati sulle condizioni dei reni sono preziosi per i cardiologi, i ginecologi, in modo che possano anche indirizzare un paziente a una radiografia dei reni.

Le indicazioni per la conduzione sono:

  • segni di patologia renale;
  • deviazioni nei risultati di urina, indicando malfunzionamento renale;
  • l'aspetto del sangue nelle urine;
  • cambiamenti patologici negli organi urinari, rilevati con l'aiuto di altri studi, come gli ultrasuoni;
  • danno renale;
  • urolitiasi;
  • visualizzazione con ultrasuoni di tumori, cisti;
  • colica renale;
  • frequenti esacerbazioni di patologie infettive delle vie urinarie;
  • controllo dopo l'intervento chirurgico.

Le patologie possono verificarsi senza sintomi. Se non ci sono segni di dolore, i pazienti raramente vanno dai medici. Con il deterioramento della salute del paziente - prescrivi l'analisi delle urine.

I seguenti sintomi possono avvisare il medico quando viene trattato un paziente:

  • reclami del paziente a dolore nella parte bassa della schiena, dolore tagliente o dolorante;
  • la comparsa di edema nel paziente al mattino - sul viso, negli arti inferiori;
  • modificare la quantità di urina che viene rilasciata al giorno;
  • l'acquisizione per urina di segni non caratteristici - un colore giallo bruno o sporco, l'aspetto di sedimenti o flocculi nelle urine, un odore sgradevole, dolciastro, o viceversa - uno acuto;
  • lamentele dei pazienti di dolore durante la minzione;
  • debolezza - stanchezza, mal di testa, insonnia, febbre.

Con tutti questi segni, è necessaria un'attenta diagnosi, poiché le patologie renali influenzano lo stato del corpo. Se non si identifica tempestivamente la patologia, è possibile saltare il periodo acuto in cui è meglio curare la malattia, ma è difficile affrontare patologie croniche.

Cosa mostrerà la radiografia dei reni

L'esame radiologico dei reni aiuta a identificare le seguenti patologie:

  • pietre e sabbia;
  • compressione delle pietre del tratto urinario o tumore;
  • posizione sbagliata del corpo (più spesso - omissione);
  • formazioni cistiche;
  • tumori benigni o maligni;
  • anomalie della struttura degli organi (ad esempio, la presenza di un solo rene);
  • policistico;
  • idronefrosi;
  • pielite;
  • pyelectasia;
  • glomerulonefrite;
  • lesioni renali (lacrime);
  • pielonefrite;
  • danno del rene tubercolare;
  • rottura di mochetochnik.

Sulla base dei risultati, i medici diagnosticano e iniziano il trattamento per il paziente. Questo è estremamente importante, perché in caso di insufficienza renale nei pazienti si verifica una grave intossicazione - avvelenamento da parte di prodotti di produzione propria, che porta inevitabilmente a un esito fatale senza l'aiuto qualificato dei medici.

Controindicazioni allo studio

Se è necessario condurre uno studio, i medici possono rifiutare il paziente e suggerire metodi alternativi di diagnosi se vi sono controindicazioni alla procedura.

Tali controindicazioni possono essere:

  • la gravidanza;
  • età del paziente;
  • la presenza di obesità;
  • ascite;
  • malattie infettive acute che si verificano nel corpo;
  • Dose in eccesso raccomandata per l'anno.

Se al momento il paziente non ha l'opportunità di ricorrere a diagnosi alternative e lo stato è critico e richiede un processo decisionale immediato, i medici, anche con le controindicazioni sopra elencate, eseguiranno una fluoroscopia dei reni.

Se hai bisogno di fare una radiografia con un agente di contrasto, la situazione è diversa. Controindicazioni per contrastare i raggi X sono una reazione allergica alla sostanza iniettata, insufficienza renale, tendenza al sanguinamento, tumori surrenali, glomerulonefrite acuta, patologie cardiache scompensate. In questo caso, l'urografia dei reni non è auspicabile, ma in caso di necessità acuta, i medici si assumono la responsabilità dello studio e fanno tutto il necessario per minimizzare il rischio di complicanze. In questo caso, i dati sulle condizioni del paziente sono registrati con estrema attenzione nella documentazione medica di accompagnamento e la decisione sulla diagnosi può essere presa collettivamente.

Regole di preparazione

Il medico istruirà il paziente sulla preparazione per la radiografia dei reni.

Per ottenere immagini chiare, è necessario assicurarsi che i reni non oscurino l'intestino affollato. Pertanto, è importante per i medici che durante la radiografia, l'intestino sia liberato da cibo e gas digeribili.

Si consiglia di condurre l'allenamento due o tre giorni prima dei raggi X. Il paziente è tenuto a ridurre la quantità di alimenti pesanti che provocano la formazione di gas e vengono digeriti a lungo nell'intestino. Questo è fagioli, cavoli, pasticcini, cetrioli, latticini.

Per ridurre il gonfiore, si consiglia di assumere sorbenti - Simeticone, Enterosgel, Polysorb. Un giorno prima della radiografia, è necessario pulire l'intestino con Fortrans, e prima dell'esame è facile cenare o non mangiare affatto.

La mattina prima della procedura, puoi bere un po 'd'acqua e fare una passeggiata all'aria aperta. Nei pazienti con stitichezza o quelli che hanno mangiato prima della radiografia, se necessario, viene fatto un clistere purificante.

Portare urography

L'urografia viene eseguita in posizione orizzontale: il paziente giace sulla sua schiena o sul suo stomaco. Per identificare la mobilità del corpo il paziente dovrà alzarsi. Se è necessario localizzare il tumore, le pietre o le cisti, l'urografia viene eseguita nella posizione laterale del paziente.

L'emettitore di raggi X viene installato approssimativamente a una distanza di un metro dalla zona rilevata.

La procedura informativa a raggi X insieme all'esame escretore è informativa. Al primo stadio, il paziente prende un'immagine regolare e al secondo stadio una sostanza radiopaca viene iniettata nel sangue. Una serie di colpi dei reni viene eseguita a intervalli regolari per consentire al contrasto di riempire le cavità.

Urografia nei bambini

L'urografia viene eseguita per indicazioni vitali, quindi, anche nell'infanzia, lo studio può essere eseguito in qualsiasi momento, indipendentemente dall'età del paziente. Per i bambini piccoli, ci sono alcune funzionalità durante l'esecuzione di raggi X:

  • un tubo di sfiato del gas viene posizionato prima del test, i clisteri sono raccomandati per i bambini più grandi;
  • i raggi X vengono eseguiti su dispositivi digitali per ridurre al minimo l'esposizione;
  • quando si eseguono zone non necessarie sono coperte con grembiuli protettivi;
  • i bambini piccoli prima di una radiografia dei reni con contrasto, viene iniettata l'anestesia, la somministrazione di farmaci viene calcolata in base al peso e all'età del bambino;
  • ai bambini più grandi possono essere somministrati solo sedativi e, se necessario, farmaci antiallergici.

Studi alternativi

La diagnostica viene eseguita secondo rigorose indicazioni, poiché l'esposizione alle radiazioni non è sicura per il paziente. Quando irradiato, il paziente non riceve una grande dose di radiazioni, ma per ragioni di sicurezza, preferisce ridurre al minimo il numero di procedure a raggi X. Se è necessario dettagliare questi medici, ricorrono ad altri metodi, ad esempio alla diagnostica ecografica. In alcuni casi, i risultati di questi due studi si completano a vicenda e aiutano a chiarire la diagnosi.

In altri casi, la risonanza magnetica dei reni sarà un esame informativo. La diagnostica ha altri principi per ottenere risultati, ma i dati non sono meno affidabili, quindi può anche essere usato come alternativa ai raggi x.

Interpretazione dei risultati della ricerca

Decodifica i risultati coinvolti nel radiologo. In conclusione, saranno indicate le dimensioni dei reni, le caratteristiche strutturali, la presenza o l'assenza di formazioni patologiche. Se ci sono pietre, cisti o tumori, nei risultati dello studio il medico indicherà necessariamente la loro posizione, dimensione.

Dopo la conclusione è formata, è trasferita al medico generico essente presente. Qui, il nefrologo o il chirurgo confronta i risultati dell'interpretazione con altre analisi del paziente - sangue, urina, dati ad ultrasuoni. Quando prende in considerazione tutti gli indicatori, il medico fa una diagnosi e delinea un ulteriore piano di trattamento, prende in considerazione le indicazioni per la chirurgia - pianificate o urgenti.

Possibili complicazioni della procedura

Le complicazioni dopo la radiografia del rene sono minime. La maggior parte delle complicanze associate all'intolleranza ad un agente di contrasto. Prima dello studio, i medici fanno i test per le allergie a contrastare, e nella maggior parte dei pazienti con una radiografia pianificata, non ci sono problemi.

Un lieve peggioramento della salute, debolezza, nausea, reazioni allergiche possono verificarsi in pazienti che sono stati diagnosticati senza preparazione - quando hanno avuto bisogno di ottenere rapidamente dati sulla condizione dei reni. In questo caso, i medici cercano di minimizzare le complicazioni e alleviare le condizioni del paziente.

La radiografia dei reni è una ricerca estremamente importante per la salute. È prescritto per diagnosticare le malattie del sistema escretore, che è responsabile dell'evacuazione dei prodotti di scarto dal corpo, del mantenimento del metabolismo e del metabolismo del sale dell'acqua. Questi processi assicurano il normale funzionamento del corpo. Pertanto, l'appuntamento con i raggi X non deve essere ritardato con la procedura: aiuta a diagnosticare e salvare la vita del paziente.

Come fanno i raggi x dei reni

La radiografia renale è un metodo efficace per diagnosticare patologie delle coppe e del bacino. Un altro nome per la procedura è l'urografia. Con il suo aiuto, i medici determinano la presenza e la natura di tumori, calcoli, estensione delle coppe e del bacino nelle prime fasi. Questo metodo di ricerca è anche usato per controllare le dinamiche dopo le operazioni del sistema urogenitale. La radiografia dei reni ha controindicazioni e per essa è necessaria una preparazione speciale.

Indicazioni e controindicazioni per la radiografia dei reni

Il medico curante prescrive una radiografia dei reni se:

  • Il paziente sviluppa sistematicamente un'infezione del sistema urinario;
  • C'è il sospetto di colica renale;
  • È richiesto il monitoraggio delle condizioni dei reni dopo l'intervento chirurgico;
  • Il sangue è osservato nelle urine del paziente;
  • L'urolitiasi è sospettata;
  • Concrezioni sospette negli ureteri.

Ma l'urografia è controindicata per le persone:

  • Con la presenza di allergie a una sostanza contrastante (se lo studio è fatto con contrasto);
  • Donne incinte;
  • Sofferente per grave insufficienza renale;
  • In cui c'è un alto rischio di sanguinamento;
  • Chi soffre di alcune malattie renali (determinata dal medico).

Va notato che i raggi X possono essere fatti a persone il cui corpo dà una reazione allergica a una sostanza contrastante, ma lo studio dovrebbe essere fatto senza contrasto. Tuttavia, sarà meno informativo. Se non è stabilito se c'è un'allergia da contrastare, allora il paziente viene prima testato. Per la prevenzione delle reazioni allergiche dopo lo studio, al paziente vengono prescritti antistaminici.

Tipi di radiografia

In totale, ci sono tre tipi di raggi X renali:

  • Radiografia del sondaggio;
  • Urografia escretoria;
  • Urografia per infusione.

Una radiografia del sondaggio è la più semplice immagine in bianco e nero dei reni. È prescritto dal medico insieme alla raccolta di esami del sangue e delle urine. Secondo l'immagine ottenuta, si possono giudicare i contorni degli organi filtranti e la presenza di grandi formazioni di pietra in essi. Questo è un metodo meno informativo per diagnosticare le patologie renali.

L'urografia escretoria è la stessa radiografia, ma con un agente di contrasto. Può essere usato per esaminare gli organi in modo più dettagliato, poiché l'immagine è più chiara. Il paziente viene iniettato nella vena con una siringa urographina o ultravioletta. Se non sai se sei allergico al farmaco iniettato, lo specialista eseguirà un campione iniettando 0,1 ml di soluzione sotto la pelle.

L'urografia per infusione differisce da quella escretoria solo in quanto il contrasto viene introdotto in grandi quantità con l'aiuto di un contagocce. Questo tipo di raggi X consente di ottenere immagini dei reni di altissima qualità.

Come prepararsi per una radiografia del rene?

La radiografia del sistema urinario richiede la preparazione. È da escludere dalla dieta tre giorni prima della procedura, prodotti che contribuiscono alla formazione del gas. Il medico può prescrivere l'uso di carbone attivo. La preparazione richiede il rifiuto del cibo per 8 ore prima dei raggi X.

Il medico prescriverà un esame del sangue e delle urine. Potrebbe essere necessario pulire gli intestini, poiché i gas e le altre masse in esso contenute possono rovinare il quadro generale. Per questo, al paziente viene somministrato un clistere. Il soggetto può pulire l'intestino a casa con altri metodi. Questo completa la preparazione per la procedura diagnostica.

Il processo di radiografia

I raggi X dei reni vengono eseguiti come segue:

  • Al paziente viene chiesto il permesso scritto per l'evento diagnostico;
  • Il soggetto rimuove oggetti metallici;
  • Se la procedura richiede l'introduzione di un agente di contrasto, il medico avverte di possibili reazioni del corpo ad esso;
  • Primo, un'immagine è ottenuta con il metodo della radiografia - senza contrasto;
  • Quindi viene somministrato un agente di contrasto;
  • Ripeti le riprese.

Il processo di creazione di un'istantanea è breve. Tuttavia, con l'introduzione di un agente di contrasto, è necessario scattare più immagini in un determinato intervallo. Di conseguenza, l'esame può durare circa 45 minuti. Le possibili complicanze sono nausea, faccia calda e sensazione di bruciore. Il medico dovrebbe adottare misure per eliminare questi sintomi.

Nella pratica medica, ci sono diversi tipi di studi radiologici. L'urologo determina quale tipo di radiografia è più adatto per un particolare paziente in base ai sintomi identificati e alla patologia attesa dei reni.

La vista più semplice include un'istantanea. L'addome è l'area a cui sono diretti i raggi X durante lo studio.

L'immagine panoramica consente di considerare entrambi i reni senza la somministrazione aggiuntiva di un agente di contrasto. Si presume che la procedura sia necessaria per pulire l'intestino.

La tomografia computerizzata dei reni è un tipo moderno di esame radiologico. Viene effettuato attraverso l'uso di attrezzature moderne speciali.

Tale studio non ha bisogno di effettuare azioni preliminari. Il medico ha l'opportunità di considerare la struttura a strati dei reni.

La tomografia computerizzata è la più efficace per rilevare i tumori e stabilire il grado del loro sviluppo.

Un tipo di radiografia renale è ampiamente utilizzato, che viene eseguito con l'introduzione obbligatoria di un agente di contrasto. Questo tipo di studio consente di visualizzare chiaramente le strutture renali e i vasi sanguigni.

Questo tipo di raggi X richiede un serio lavoro preparatorio. Assegna la sua condotta solo in casi eccezionali. Si svolge solo in clinica.

Indicazioni e controindicazioni

La radiografia dei reni è preceduta da alcune indicazioni, sulla base delle quali il medico prescrive al paziente la direzione di sottoporsi a tale studio.

La radiografia dei reni è semplicemente necessaria quando una persona ha un'occorrenza sistematica di processi infiammatori sullo sfondo dell'infezione degli organi del sistema urinario.

I raggi X sono anche mostrati se si sospetta una urolitiasi, specialmente nei casi in cui la pietra ha bloccato il deflusso del fluido urinario durante il movimento.

Dopo l'intervento, il paziente spesso ha bisogno di un costante monitoraggio medico, quindi la radiografia è semplicemente indispensabile in questi casi.

Sfortunatamente, non tutti i pazienti sono ammessi ai raggi X, anche se assolutamente necessario in ogni caso particolare. La radiografia è severamente vietata:

  • donne incinte;
  • quelli che hanno insufficienza renale cronica;
  • pazienti con manifestazioni allergiche di una sostanza radiopaca;
  • con alto rischio di sanguinamento;
  • con alcune patologie dei reni.

Anche chi è allergico, ma ha un disperato bisogno di uno studio diagnostico, ha l'opportunità di subirlo, ma solo se non esiste un tale agente di contrasto. Naturalmente, il contenuto informativo di tale studio è nettamente ridotto, ma ancora non vi è altra possibilità per tali pazienti.

Azioni preparatorie

Perché una radiografia dei reni sia il più efficace e istruttiva possibile, il paziente deve prepararsi per questo.

Il medico prescrive una dieta di tre giorni nella procedura precedente, che consentirà di sospendere i processi di fermentazione caratteristici dell'intestino.

Per fare questo, il paziente dovrebbe rifiutarsi di usare verdure contenenti fibre, bevande gassate, noci e pane nero durante questo periodo. La dieta ideale è considerata una dieta in cui predominano i cibi liquidi.

È utile per molti pazienti assumere prodotti assorbenti per uso medico, che includono carbone attivo.

Un giorno prima del test vengono prescritti lassativi o un clistere per assicurare che l'intestino sia completamente pulito.

Il giorno della radiografia del rene, il cibo non dovrebbe essere consumato. È permessa solo acqua

Prima di riempire gli organi del sistema urinario con un mezzo di contrasto, al paziente deve essere chiesto di svuotare la vescica. Tutti i gioielli e i prodotti in metallo vengono rimossi.

Il medico può raccomandare al paziente di assumere analgesici o sedativi alla vigilia dei raggi X.

Inizialmente, il paziente viene lentamente iniettato con una sostanza radiopenica per via endovenosa. Quindi per cinque minuti il ​​paziente dovrebbe semplicemente sedersi, il tempo per le persone anziane è aumentato a quindici minuti.

condotta

I raggi X vengono eseguiti dopo che il paziente assume una posizione orizzontale.

Inizialmente, il radiologo prende una foto degli organi del sistema urinario per garantire l'integrità dell'intestino, l'incapacità della sostanza da iniettare nella cavità addominale.

Dopo questo, viene introdotto l'urografin e le immagini vengono prese ad una certa frequenza.

È l'iniezione ad intervalli di un mezzo di contrasto che consente la massima visualizzazione della struttura della pelvi renale e delle coppe, oltre a valutare la funzione escretoria dei reni.

Durante la radiografia, il medico può chiedere al paziente di cambiare la posizione del corpo. Ciò accade nei casi in cui il sesto minuto non è riuscito a visualizzare il calice dei reni.

Girando sulla pancia si riempiono completamente le tazze inferiori.

La diffusione di Trendelenburg durante la radiografia dei reni si è diffusa. Grazie a questa posizione, diventa possibile riempire gli organi urinari con un agente di contrasto.

I raggi X possono anche essere eseguiti in posizione eretta, quando vi sono sospetti significativi sulla presenza di pietre nell'organo, tumori, corpi estranei o gravi patologie delle coppe renali.

Survey X-ray è in grado di coprire l'intero tratto urinario. Migliore è stata la preparazione, migliore sarà la radiografia panoramica.

Senza analizzare le immagini scattate, sarà difficile per il medico eseguire correttamente l'urografia escretoria.

Caratteristiche per i bambini

A causa del fatto che il corpo dei bambini non è forte come un adulto, l'esame radiografico eseguito per i bambini presenta differenze significative.

I bambini eseguono solo i raggi X e la fluoroscopia è vietata.

Vengono inviati ai raggi X solo su indicazioni speciali emerse dopo una visita ecografica.

In modo che il bambino non senta dolore, prima della procedura, deve essere dato sedativi.

Se necessario, nella condotta di ri-raggi X dei reni, resistere a un periodo di tempo sufficiente. La radiografia viene eseguita con la partecipazione simultanea di due medici (un anestesista e un radiologo).

Se i bambini sono molto piccoli, allora i medici raccomandano che i loro genitori siano alle radiografie. Papà o mamma saranno in grado di tenere il bambino durante la procedura.

I genitori, ovviamente, sono muniti di grembiuli di piombo per proteggere il corpo dagli effetti negativi dei raggi X.

Una radiografia correttamente eseguita degli organi renali consente il tempo di identificare i problemi, prescrivere un trattamento, che minimizza l'ulteriore sviluppo della patologia e porta al recupero.

Tipi di radiografia

La radiografia visualizza lo stato del rene, indica un malfunzionamento del sistema urinario. Metodi di ricerca:

  1. La radiografia del sondaggio (istantanea) viene eseguita senza contrasto. L'immagine mostra la posizione degli organi e la patologia dell'uretra, lo stato di sottosviluppo del rene, la struttura sbagliata del sistema urinario. La posizione normale dei reni: a sinistra - a livello di 12 toracica a 2 vertebra lombare; a destra - da 1 a 3 vertebre lombari. Se il rene sembra gobbo, allora questa è la norma.
  2. Tomografia computerizzata Molto più costoso di un'immagine normale, ma molto più informativo, poiché mostra non solo ombre di organi simili a fagioli, ma un'immagine strato per strato.
  3. Diffrazione a raggi X a contrasto. Una radiografia del rene con contrasto determina la causa della malattia. Lo studio è condotto da un medico. A seconda del metodo di somministrazione, le sostanze sono suddivise: urografia endovenosa (cv) e pielografia diretta. Questi tipi di studi a raggi X consistono nel condurre una serie di immagini consecutive entro un'ora con intervalli diversi.

Caratteristiche e metodi di conduzione:

  • L'urografia endovenosa è caratterizzata dall'introduzione di urografin o omnipack nella zona ulnare. Dopo che la sostanza è stata iniettata nella vena, inizia la fase di nefrogramma. In questa fase, i vasi del rene sono pieni di contrasto e viene determinata la densità del parenchima renale.
  • La droga contenente iodio cattura i reni ed è escreta con le urine invariate. La pelvi renale è completamente piena di sostanza. Possono essere considerati dopo 5-7 minuti. In questa fase, viene eseguita la prima serie di scatti.
  • Il prossimo urogramma si tiene al 15 ° minuto. In questa fase dell'esame, la pelvi renale e l'uretra sono piene di urografia e lo stato e la posizione dell'uretra sono facilmente rintracciabili. Al 15 ° minuto, lo specialista vedrà non solo la struttura del sistema delle vie urinarie, ma anche il movimento della sostanza.
  • Scatti finali - 21 ° minuto. Sono fatti nelle proiezioni oblique di sinistra e di destra e consentono di determinare le condizioni della vescica. Un prerequisito: la manifestazione delle immagini in una posizione orizzontale e verticale.

Prima del BB, l'urografia viene eseguita con test concomitanti per determinare la presenza di menomazioni nel funzionamento dei reni. Se si presentano, l'urografia viene eseguita con estrema cautela: il contrasto viene iniettato in piccole porzioni, il radiologo osserva il lavoro del sistema urinario. Questo tipo di esame è chiamato urografia per infusione.

C'è un'altra sottospecie di esplosivi: la cistografia micologica. Questo è il processo di osservazione del rilascio di urographina durante la minzione.

Pielografia diretta

Il vantaggio di questo metodo è la capacità di considerare la struttura del bacino renale. Prima dell'introduzione del farmaco, fare una foto panoramica che mostra la posizione del catetere. Nella foto puoi considerare la reazione del corpo all'introduzione del farmaco. L'introduzione del contrasto nella sua forma pura blocca l'apparizione di spasmi nelle coppe renali e nel bacino.

La pielouretrografia a contrasto è divisa in:

  1. Pielografia retrograda.
  2. Anterograda.

L'urografia retrograda viene eseguita come segue: il farmaco viene iniettato attraverso un catetere, macchia il sistema urinario e pielocaliceale. La sostanza va contro corrente. Questo metodo viene utilizzato in caso di sospette calcoli renali, processi tumorali e altre neoplasie nel canale urinario. Come si fa:

  • Un catetere viene inserito attraverso il tratto urinario;
  • Il contrasto viene somministrato in piccole dosi;
  • Il paziente giace sulla schiena;
  • Dopo 30 secondi, viene eseguita una radiografia. Questo tempo è sufficiente per riempire l'uretere.

La radiografia anterograda con un contrasto dei reni è caratterizzata dall'iniezione del farmaco nei reni con l'aiuto di un catetere o, più raramente, di un'iniezione. La sostanza è derivata dalla corrente. Questo metodo viene utilizzato se l'urogramma endovenoso non è informativo.

Controindicazioni alla procedura con contrasto:

  • allergia allo iodio;
  • gravidanza e allattamento al seno;
  • insufficienza cardiaca;
  • compromissione della funzionalità renale;
  • aumento della quantità di ormoni tiroidei.

Ricerca antografica

Questa è una forma di contrasto, finalizzata allo studio delle navi venose che alimentano il rene. Un metodo di esame a raggi X è necessario se si sospetta la presenza di tumori renali. Le sottospecie comprendono: antiografia generale e selettiva, venografia selettiva.

  1. Antografia generale: un catetere viene installato direttamente nell'aorta, attraverso la coscia.
  2. Anti-età selettiva: un catetere viene inserito nell'arteria renale.
  3. Venografia selettiva: un catetere viene consegnato alle vene per esaminare il sistema venoso renale.

Con l'aiuto della radiografia, puoi installare molte malattie:

  • ICD o urolitiasi;
  • pietre, tumori, cisti dei reni;
  • policistico renale;
  • idronefrosi;
  • sindrome del randello randagio;
  • infiammazione e danno alla vescica;
  • ipertensione renale;
  • segni di tubercolosi.

La preparazione per l'esame inizia tra pochi giorni. Questo è fatto per ridurre il gas. L'aumento della quantità di gas influisce negativamente sul risultato dello studio. La preparazione per lo studio richiede:

  • Dieta: non mangiare cibi che causano stitichezza e flatulenza. Questi includono: patate, cavoli, prodotti a base di burro, frutta fresca.
  • L'ultima volta prima dell'esame da mangiare dovrebbe avvenire entro e non oltre le 18:00.
  • Se c'è una tendenza alla stitichezza, i lassativi dovrebbero essere assunti 2-3 giorni prima dei raggi X. Al mattino e alla sera prima la radiografia dovrebbe essere un clistere.
  • Per il massimo contenuto informativo dell'immagine, è necessario svuotare la vescica immediatamente prima della procedura.

Le fasi del sondaggio

Il corso della procedura dipende dal metodo di indagine. Una radiografia del sondaggio dei reni viene eseguita allo stesso modo della radiografia dello stomaco: il paziente rimuove i vestiti fino alla vita, si adagia su un divano speciale, le mani lungo il corpo. La pellicola per raggi X è posizionata sotto il paziente.

Uno dei tipi più difficili di ricerca è l'urografia. Prima dell'esame, un paziente viene preso per la tolleranza allo iodio: 1 ml di contrasto viene iniettato in una spalla, 1 ml di nat. soluzione. Se dopo venti minuti appariva un leggero rossore con un diametro di 3 mm, il paziente era allergico allo iodio. Se non viene rilevato alcun rossore, inizia l'introduzione del farmaco.

L'urografia è una procedura sgradevole durante la quale possono comparire sintomi:

  • nausea;
  • il dolore;
  • arrossamento del viso;
  • sensazione di bruciore

La debolezza di questi sintomi è normale. Tuttavia, se il paziente si sente soffocato, inizia una forte tosse e lacrimazione, quindi la procedura deve essere interrotta con urgenza.

Prima del test di pielografia viene condotto per identificare le allergie allo iodio. Se la pelle è pulita e non c'è allergia, viene eseguito il contrasto. Se è necessaria l'urografia anterograda, al paziente viene data una leggera anestesia e anestesia nel sito di iniezione.

Posso vedere calcoli renali nella foto?

In primo luogo, si dovrebbe notare che la composizione delle pietre è diversa. Se le pietre contengono sali di calcio e acido urico, possono essere esaminate su una radiografia di revisione. Tuttavia, se ci sono altre sostanze nel calcolo, l'immagine panoramica sarà poco informativa.

Con l'aumento della formazione di gas, sarà difficile vedere la pietra a causa dell'ombra che si sovrappone. Ci sono anche falsi risultati a raggi x quando il collasso del rene viene preso come una pietra.

Il metodo di radiazione con contrasto aiuta a distinguere il calcolo da altre formazioni. Il programma, eseguito a intervalli regolari, consente di determinare non solo la posizione della pietra, ma anche il grado di blocco del sistema urinario.

Una formazione "anecoica" nel rene è un termine che significa formazione nel rene che contiene fluido. Rilevato dagli ultrasuoni. Di solito, una cisti renale è sospettata con tale termine, ma per una diagnosi accurata di un singolo ultrasuono non è sufficiente.

L'educazione, situata nella parte superiore, può essere una cisti renale e il fegato o la milza. La neoplasia attorno all'organo può essere causata da un ematoma. Ci sono casi in cui per "formazione anechogena" si intende il cancro cistico o l'emorragia all'interno di una ciste.

È possibile chiarire la diagnosi utilizzando la tomografia computerizzata e la diagnostica ecografica con il metodo Doppler.

Esame nei bambini

Le radiografie dei reni nei bambini possono essere eseguite solo come indicato dal medico. Se l'ecografia era completamente disinformativa, il bambino si sottopone alla procedura a raggi X con l'introduzione del contrasto. Urografin introdotto dal calcolo del peso e dell'età del bambino: