Qual è la nefrite - una malattia renale?

Cistite

La malattia renale è la più comune, così come la miosite. Quasi ogni terza persona si lamenta del dolore corrispondente nell'area del rene. Qual è il problema? Il problema sta nella dieta malsana a cui una persona aderisce, così come nelle malattie infettive che possono avere effetti collaterali sugli organi appaiati. Considera tutto ciò che riguarda la giada nell'articolo su vospalenia.ru.

Che cos'è - jade?

Cosa si chiama jade? Cos'è? La nefrite è un'infiammazione dei reni, dei suoi tessuti e delle sue strutture.

  1. Per origine sono divisi in tipi:
    • Primario - si sviluppa come una malattia renale;
    • Secondario - si manifesta sullo sfondo delle malattie infettive.
  2. Secondo la forma di sviluppo:
  • Acuta - che coinvolge solo i glomeruli dei reni;
  • Cronica - è ondulante, con ogni nuova esacerbazione necrosi dei glomeruli del rene si sviluppa, che porta ad una difficile rimozione delle tossine dal corpo.
  1. Secondo l'agente patogeno:
  • Infettivo (batterico);
  • virale;
  • non infettive;
  • tossici;
  • allergica;
  • autoimmune;
  • Postvaktsionny.
  1. Secondo la condivisione del flusso i tipi:
  • La glomerulonefrite - l'agente causale è lo streptococco emolitico, rispettivamente, si manifesta sullo sfondo dell'angina e di altre malattie causate da questo microrganismo. Ha forme: acute, subacute e croniche. È una malattia autoimmune.
  • Interstiziale (tubulointerstitial, tubulointerstitial nephropathy) - appare dopo l'assunzione di antibiotici, farmaci diuretici e in presenza di infezione nel corpo. Si presenta in forma cronica.
  • La pielonefrite si sviluppa sullo sfondo della penetrazione attraverso il sangue o il sistema urinario di streptococco, escherichia coli, ecc. Succede in forma acuta e cronica.
  • Radiazioni - si sviluppa dopo una grande quantità di radiazioni ionizzanti. Si presenta in forma cronica, caratterizzata dallo sviluppo dell'insufficienza renale.
  • Ereditaria - spesso manifestata in diversi membri della famiglia allo stesso tempo e osservata sin dalla tenera età.
  • Shunt - sui vasi renali sono complessi immuni fissi e interferiscono con il loro lavoro.
  • Apostematozny - la formazione di ulcere nei reni.
salire

motivi

Le cause della forma primaria della giada renale sono le malattie di questi organi. Il danno si presenta da tali microrganismi: Proteus, E. coli, Staphylococcus aureus, Streptococcus, ecc. La causa secondaria dello sviluppo della malattia è:

  • Una malattia autoimmune che diventa una causa secondaria in altre malattie del corpo;
  • le allergie;
  • Malattie ginecologiche;
  • amiloidosi;
  • la gravidanza;
  • Diabete mellito;
  • Malattie infettive del corpo;
  • Mieloma multiplo;
  • l'alcolismo;
  • Oncologia;
  • Trombosi, vasculite;
  • Avvelenamento con metalli pesanti o veleni.

Sintomi e segni di infiammazione dei reni

I sintomi di infiammazione dei reni non sono sempre facili da identificare, poiché sono espressi in un generale deterioramento della salute, che è difficile da attribuire a una specifica malattia. Tuttavia, ci sono alcuni segni specifici con cui puoi rivolgere la tua attenzione ai reni. Considera un elenco generale di sintomi:

  • Dolore nella testa di un personaggio forte;
  • malessere generale;
  • Sete incessante;
  • Diminuire l'urina;
  • Diminuzione dell'appetito;
  • Ci possono essere sintomi inerenti alle malattie del tratto gastrointestinale (ad esempio, con colite o gastrite): vomito, diarrea, nausea;
  • Grave crampo nei reni;
  • Gonfiore del viso, formicolio, intorpidimento della pelle;
  • La comparsa di convulsioni è possibile a causa della perdita di un gran numero di microelementi utili;
  • C'è mancanza di respiro a causa di idropericardio o idrotorace;
  • Pallore della pelle, desquamazione;
  • Diminuzione delle prestazioni;
  • Diminuzione della temperatura;
  • Le unghie diventano fragili e i capelli diventano opachi e secchi.

La forma acuta di giada si manifesta in:

  • brividi,
  • febbre,
  • aumento della sudorazione.

La forma cronica di giada si manifesta in:

  • pelle giallastra
  • sudorazione,
  • aumento della minzione,
  • torbidità delle urine.

Quando glomerulonefrit sono osservati tali segni:

  • Dolore lombare che non si manifesta sempre come segno di glomerulonefrite;
  • gonfiore;
  • oliguria;
  • Alta pressione sanguigna;
  • La presenza di sangue nelle urine.

La pielonefrite è determinata dai seguenti sintomi:

  • Dolore nella regione lombare, che spesso diventa il sintomo principale di qualsiasi nefrite, tra cui pielonefrite;
  • Forte dolore alla testa;
  • I coaguli di sangue sono escreti nelle urine;
  • L'orinazione diventa frequente e dolorosa;
  • la debolezza;
  • Alta temperatura

La nefrite interstiziale è determinata da:

La nefrite ereditaria è caratterizzata da:

  • miopia grave,
  • deterioramento dei reni,
  • caduta dell'udito
  • la presenza nelle urine di leucociti e sangue.

Quando apostematosis nephritis tali segni sono osservati:

  • La febbre fino a 41 °, che è simile alla sepsi, è un segno caratteristico della nefrite apostematosi;
  • Mal di testa;
  • vomito;
  • Raffreddare con il sudore della marea;
  • nausea;
  • la debolezza;
  • Bassa pressione sanguigna
salire

Infiammazione renale in un bambino

In un bambino, l'infiammazione dei reni si manifesta spesso a causa dell'ipotermia, di una recente malattia infettiva e della diffusione dell'infezione in tutto il corpo. Nelle ragazze, questa malattia è più comune che nei ragazzi, che è associata alla struttura speciale del sistema urogenitale. Ai primi segni dovrebbe contattare il pediatra, non automedicare.

Rene nefrite negli adulti

Negli adulti, la nefrite dei reni si sviluppa spesso a causa della diffusione dell'infezione in tutto il corpo, dopo l'ipotermia o la terapia. Va notato il ruolo speciale delle malattie veneree o di altre malattie del sistema riproduttivo. Se una donna o un uomo ha alcuni disturbi di questo sistema, il rischio di malattie renali non è escluso.

diagnostica

La diagnosi di giada inizia con una spiegazione al medico, che lamenta il paziente. In primo luogo, viene eseguita un'ispezione generale, quindi viene effettuata un'ispezione strumentale e di laboratorio:

  • Analisi delle urine per la presenza di sangue e leucociti;
  • Esame del sangue;
  • Ultrasuoni dei reni;
  • TC e RM del peritoneo;
  • Urografia radiopaca;
  • Biopsia dei reni.
salire

trattamento

Il trattamento della giada è l'uso di droghe:

  • Farmaci che aumentano la pressione sanguigna;
  • Urosepticheskie significa;
  • antibiotici;
  • Farmaci diuretici;
  • Farmaci antipertensivi;
  • Disintossicazione con diuretici, enterosorbenti, lassativi e plasma fresco congelato;
  • Immunomodulatori, immunosoppressori, immunostimolanti e altre procedure vitaminiche che rafforzano il sistema immunitario;
  • citostatici;
  • corticosteroidi;
  • anticoagulanti;
  • lassativi;
  • Agenti antipiastrinici.

Come viene trattata l'infiammazione ai reni? Un complesso di vari farmaci che cambiano alternativamente. Il trattamento stesso richiede almeno 1,5 mesi, quindi è necessario pazienza.

A casa viene spesso utilizzata la fitoterapia con decotti e infusi di varie erbe (erba di San Giovanni, camomilla, rosa canina, equiseto, tiglio, biancospino, ecc.). Qui la cosa principale è che le piante hanno un effetto antinfiammatorio e diuretico sul corpo. Efficace è il succo di ravanello o barbabietola.

L'intervento chirurgico è prescritto solo quando vengono rilevate patologie nel sistema urogenitale: tumore, torsione dei canali, struttura anormale, urolitiasi. L'operazione viene eseguita per eliminare queste patologie. Quando apostematoznom nefrite è decapsulazione dei reni e la rimozione delle ulcere. A volte viene prescritto un intervento chirurgico per rimuovere i reni.

Efficace qui è l'osservanza di una dieta speciale che contribuirà a ripristinare il lavoro dei reni. Consiste nel seguente:

  • Bere succo di mirtillo e mirtillo rosso.
  • Bere fino a 3 litri di liquido: succhi, acqua minerale, composte.
  • Mangia verdure, frutta e pasti leggeri.
  • Utilizzare prodotti diuretici e di intossicazione: anguria, zucca, mela, arancia, ecc.
  • Agrumi è consigliato per ricostituire il corpo con vitamina C.
  • È vietato mangiare cibi salati e fritti.
  • Utilizzare la carne solo bollita o al vapore.
salire

Cos'altro per curare la nefrite?

Fisioterapia, che include:

  • cloruro di sodio e bagni carbonici;
  • terapia ad ultrasuoni
  • terapia elettromagnetica
  • Sanatorio e terapia terapeutica, che viene effettuata durante la remissione. Quando le esacerbazioni portarono a riposo a letto.

La glomerulonefrite viene trattata assumendo farmaci anti-infiammatori non steroidei e ipocoagulanti.

l'aspettativa di vita

Quanti vivono con la giada? Molto dipende dalla salute del paziente e dalle misure mediche che esegue. La mancanza di trattamento per la forma cronica di qualsiasi tipo di infiammazione renale porta a insufficienza renale. Questo a sua volta porta alla morte. Tuttavia, tali casi sono piuttosto piccoli, il che prolunga l'aspettativa di vita del paziente.

Nella nefrite apostematica, le ulcere possono penetrare nella cavità e condurre alla sepsi, infezione di tutto il corpo e morte.

Nefrite: sintomi e trattamento

Il rene è un organo molto importante che, attraverso la formazione e l'eliminazione delle urine, supporta l'omeostasi chimica, rimuove le sostanze tossiche e il fluido in eccesso dal corpo umano. Qualsiasi interruzione nel lavoro dei reni è un grave pericolo per la salute, quindi quasi tutte le malattie di questo organo sono considerate gravi. La nefrite non fa eccezione.

In generale, la nefrite è un nome generico per un grande gruppo di malattie renali, ognuna delle quali ha le sue cause, i meccanismi di sviluppo e i sintomi. L'unica caratteristica comune a tutti loro è la presenza di un processo infiammatorio in una delle parti strutturali del rene.

Classificazione di Giada

A seconda della parte del rene interessata, si distinguono i seguenti tipi di nefrite:

  • glomerulonefrite, in cui sono interessati i glomeruli.
  • pielonefrite - infiammazione dell'apparato pelale renale.
  • Nefrite tubulo-interstiziale o interstiziale, in cui i tubuli dei reni e il tessuto circostante, l'interstizio, sono coinvolti nel processo patologico.

In termini di entità del danno, la nefrite può essere focale e diffusa e, in termini di natura del corso, è acuta e cronica.

Inoltre, ci sono diversi tipi di nefrite: la cosiddetta lupus nefrite (una manifestazione del lupus eritematoso sistemico) e la nefrite ereditaria dei reni, che colpisce principalmente gli uomini, e manifesta la malattia già nell'infanzia (lo sviluppo della patologia associata a mutazioni nei geni di alcune proteine).

Ragioni per lo sviluppo della nefrite

Consideriamo più in dettaglio le cause della nefrite tubulointerstiziale e della pielonefrite e della glomerulonefrite, raccomandiamo di leggere qui.

Lo sviluppo della nefrite interstiziale acuta può essere causato da vari fattori, ma tra questi il ​​ruolo principale è giocato dai farmaci:

  • Antibiotici (aminoglicosidi, cefalosporine, fluorochinoloni, ecc.).
  • Sulfamidici.
  • Medicinali per la tubercolosi.
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (indometacina, ecc.).
  • Analgesici (questo include il popolare paracetamolo tra la popolazione).
  • Immunosoppressori.
  • Droghe diuretiche.
  • Farmaci antiipertensivi (in particolare captopril).
  • Allopurinolo (farmaco usato per calcoli renali di gotta e urato).

Questo elenco può essere continuato per un lungo periodo. Molti farmaci possono essere potenzialmente pericolosi e la probabilità di sviluppare la giada dipende non tanto dalla loro dose, ma dalla sensibilità individuale della persona. Pertanto, è molto difficile prevedere quale sarà la reazione dei reni a questo o quel farmaco, soprattutto perché la nefrite si sviluppa spesso solo dopo l'uso ripetuto del farmaco.

Aumentare significativamente il rischio di nefrite da farmaci, fegato, malattie renali, disordini immunitari, vecchiaia, congestione del corpo (ad esempio, nell'insufficienza cardiaca).

Inoltre, la nefrite può svilupparsi a causa dell'intossicazione da etanolo (alcool), intossicazione da glicole etilenico (questa sostanza fa parte di antigelo, solventi, liquido dei freni) e di altri composti chimici a cui il corpo di una persona particolare sarà sensibile.

Le possibili cause di nefrite includono anche l'esposizione alle radiazioni e le malattie infettive (in particolare difterite, leptospirosi, tubercolosi, sifilide, toxoplasmosi, infezione da citomegalovirus, ecc.).

Quando i medici non riescono ancora a identificare la causa della malattia, diagnosticano la nefrite tubulo-interstiziale idiopatica acuta.

La nefrite cronica ha diversi altri meccanismi e fattori di sviluppo. Nella maggior parte dei casi, la forma cronica della malattia è il risultato di nefrite acuta non trattata. Meno spesso, la malattia si sviluppa da sola, ad esempio, con l'abuso prolungato di droghe, in particolare analgesici e farmaci antinfiammatori non steroidei, che vengono venduti senza prescrizione e sono molto spesso utilizzati da persone senza prescrizione medica. Inoltre, nefrite cronica può verificarsi sullo sfondo del cancro.

Cosa succede nei reni con nefrite tubulointerstiziale?

Al centro dello sviluppo della nefrite tubulointerstiziale acuta, i meccanismi immunitari svolgono un ruolo di primo piano. Le sostanze tossiche o altri agenti patogeni interagiscono con le strutture proteiche dei tubuli renali, motivo per cui il sistema immunitario li percepisce come antigeni estranei e inizia a secernere anticorpi. Come risultato di questi processi, si sviluppa una reazione infiammatoria che porta ad edema interstizio, restringimento dei tubuli, aumento della pressione, deterioramento del flusso sanguigno nei reni e diminuzione della filtrazione glomerulare. Di conseguenza, i reni non svolgono più completamente la loro funzione principale (filtrano il sangue).

In assenza della fase acuta della malattia, la nefrite cronica si sviluppa non a causa del fatto che il sistema immunitario danneggia i reni, ma più a causa dei disturbi metabolici e degli effetti tossici delle sostanze chimiche sui reni.

Nefrite: sintomi

La nefrite interstiziale acuta di solito si verifica all'improvviso. I pazienti sviluppano i seguenti sintomi:

  • Debolezza generale, malessere, perdita di appetito.
  • Poliuria (aumento della quantità di urina escreta).
  • Dolore sordo nei reni.
  • Febbre, ma raramente.
  • Dolore alle articolazioni e ai muscoli.
  • Eruzione allergica sul corpo.
  • Ipertensione (breve).
  • Sete.
  • Bocca secca
  • Edema, ma non sempre (l'aspetto dell'edema è più caratteristico della nefrite grave acuta, in cui la poliuria cede il passo all'anuria - la cessazione dell'escrezione urinaria da parte dei reni).

Nella nefrite cronica, i sintomi descritti aumentano gradualmente.

diagnostica

L'esame dei pazienti con sintomi di nefrite di solito include:

  • Prove di laboratorio obbligatorie: esami del sangue generali e biochimici, vari test delle urine (incluso Zimnitsky, Nechiporenko), coltura urologica batteriologica, analisi del sangue per elettroliti.
  • Studi strumentali obbligatori: ecografia dei reni con Doppler, monitoraggio della pressione arteriosa, ECG, ecografia degli organi interni.
  • Test diagnostici aggiuntivi: analisi biochimica delle urine, studi immunologici, esame radioisotopico dei reni, determinazione dell'escrezione (escrezione) di elettroliti e acido urico.

Nei casi più gravi, quando i medici non riescono a diagnosticare la nefrite e determinarne la causa, sulla base dei risultati di un esame di routine, viene eseguita una biopsia dei reni. Questo metodo consente di stabilire la diagnosi con grande precisione.

Inoltre, per identificare i focolai nascosti di infezione nel corpo (possibili fonti di microrganismi patogeni che causano l'infiammazione dei reni) durante l'esame dei pazienti può richiedere la consulenza di medici di varie specialità (specialista in malattie infettive, otorinolaringoiatra, dentista, ginecologo, ecc.). Immediatamente, non solo i nefrologi o gli urologi dovrebbero essere coinvolti nel trattamento di pazienti con nefrite, ma anche immunologi, poiché il meccanismo principale per lo sviluppo della malattia, come sopra menzionato, è immune.

Trattamento di giada

Il trattamento della nefrite viene eseguito in un ospedale specializzato. I pazienti mostrano il riposo a letto, che può essere espanso solo dopo una diminuzione dell'attività del processo patologico (confermata dai risultati del test e dal benessere del paziente) e dal cibo dietetico (dieta n.7, 7a e 7b). La cosa principale in questa dieta è limitare l'uso di cibi salati, speziati e stagionati e, con una significativa compromissione della funzionalità renale, anche delle proteine.

Il trattamento farmacologico della nefrite comprende diverse aree importanti:

  • Eliminazione della causa dell'infiammazione. Se la malattia è causata da un farmaco, la sua ricezione viene annullata e un farmaco viene iniettato nel corpo che può legare i resti di una sostanza pericolosa nel sangue. Con grave intossicazione e accumulo di farmaci, si effettuano emosorbimento e plasmaferesi. Se la causa della nefrite è un'infezione, vengono utilizzati antibiotici o farmaci antivirali.
  • Influenza sui meccanismi della malattia. Vengono utilizzati agenti desensibilizzanti (antistaminici), ormoni e farmaci che migliorano il flusso sanguigno renale.
  • Eliminazione dei sintomi della malattia. Correzione dell'elettrolito dell'acqua e altre violazioni. Le soluzioni speciali sono iniettate per via endovenosa, la quantità di urina escreta è controllata, se necessario, i farmaci diuretici, i farmaci sono usati per normalizzare la pressione. Se i reni non affrontano la loro funzione e non rimuovono i prodotti metabolici dall'organismo (ciò è determinato dalle analisi del sangue), viene eseguita l'emodialisi (purificazione del sangue con l'ausilio di attrezzature speciali). Se l'emodialisi non è possibile, viene eseguita la dialisi peritoneale o intestinale.

Con l'inizio tempestivo del trattamento, un paziente con nefrite può recuperare completamente (senza effetti residui). Se la terapia antinfiammatoria e disintossicante non viene eseguita, lo sviluppo di insufficienza renale acuta è possibile - una complicazione mortale. Inoltre, in caso di trattamento improprio, inosservanza delle raccomandazioni del medico da parte del paziente, il processo acuto diventa gradualmente cronico, che è irto di insorgenza di una successiva insufficienza renale cronica. Cioè, una persona diventa disabilitata.

Osservazione del dispensa

Tutti i pazienti con nefrite interstiziale devono essere monitorati per i loro reni. Il controllo viene effettuato in visite regolari dal nefrologo (due volte l'anno), passando per l'esame delle urine e del sangue. La durata di tale visita medica è di 5 anni.

prevenzione

La principale misura della prevenzione della nefrite interstiziale è l'attenta gestione dei farmaci. Non puoi assumere farmaci senza prescrizione medica, non puoi sperimentare integratori alimentari, non puoi aumentare la dose prescritta dal medico, non puoi prendere antidolorifici ogni volta che provi dolore, non puoi bere preparati a base di erbe di origine sconosciuta (ad esempio, tè dimagrante), ecc. Se, a causa dello stato di salute (presenza di sindrome del dolore), devi assumere costantemente analgesici o farmaci anti-infiammatori non steroidei, dovresti sempre consultare il medico, trovare la causa del dolore ed eliminarlo, e non "attenuare" i sintomi.

Olga Zubkova, Revisore medico, Epidemiologo

7.180 visualizzazioni totali, 1 visualizzazioni oggi

Rene nefrite - che cos'è questa malattia

La nefrite renale è un'infiammazione che spesso causa il cambiamento dei tessuti degli organi appaiati. Nella maggior parte dei casi, il processo infiammatorio comprende i vasi renali, i loro glomeruli, i tubuli e i sistemi pelvi renali. La nefrite può svilupparsi sia negli adulti che nei bambini, tuttavia, più spesso questa malattia colpisce la metà più debole dell'umanità. La glomerulonefrite viene spesso diagnosticata, questa malattia si verifica nell'80% dei pazienti che hanno consultato un medico sul processo infiammatorio nei reni.

Classificazione della malattia

I reni sono filtri purificatori del corpo, inoltre sono coinvolti nel processo di formazione del sangue, nel metabolismo, mantengono l'equilibrio idrico nel corpo e svolgono un ruolo significativo nel mantenimento del normale livello di pressione nelle arterie. Pertanto, la malattia renale compromette in modo significativo il lavoro dell'intero organismo.

Ci sono diversi tipi di nefrite, si distinguono a seconda di quale parte del corpo ha subito il processo infiammatorio:

  • se l'infiammazione dei reni si verifica nei glomeruli (glomeruli), la patologia è chiamata glomerulonefrite;
  • se il processo patologico ha influenzato il sistema coppa-pelvi, parlano di pielonefrite;
  • e se i tubuli e gli interstiziali sono coinvolti nel processo, questa è nefrite tubulo-interstiziale.

Inoltre, la nefrite si divide in acuta e cronica, e differisce anche nel grado di danno - diffuso o focale. La nefrite primaria è una malattia indipendente, e se un disturbo si è sviluppato sullo sfondo di un disturbo già esistente dei reni o di altri organi, si tratta di una nefrite secondaria.

Esistono molti altri tipi di giada:

  • lupus - sindrome da lupus eritematoso sistemico;
  • ereditaria;
  • il processo purulento nei tessuti che circondano gli organi appaiati è para-efritico, mentre i reni possono ferire così tanto che il paziente non riesce nemmeno a respirare completamente;
  • embolico purulento;
  • la radioterapia;
  • tossico.

Al fine di determinare quale tipo di infiammazione specifica dei reni, è necessario scoprire quali cambiamenti si verificano nei loro tessuti, quanto sono comuni, come è cambiata la funzione escretoria degli organi.

Tutti i tipi di nefrite sono patologie abbastanza gravi che minacciano una persona con gravi complicanze, inclusa l'insufficienza renale. Ecco perché è necessario trattare i reni non appena compaiono i primi segni della malattia.

Se prendiamo l'intero trapianto di organi, il trapianto di rene rappresenta oltre il 60% di tutte le operazioni.

Cause e fattori di rischio

Ogni tipo di malattia può avere le sue cause caratteristiche. Ad esempio, la nefrite interstiziale spesso diventa il risultato di una reazione allergica a vari farmaci, soprattutto agli antibiotici. La pielonefrite si sviluppa più spesso a causa di infezioni. Ma ci sono naturalmente altri fattori che possono dare impulso allo sviluppo della malattia.

Le ragioni per cui la nefrite può svilupparsi possono essere le seguenti:

  • predisposizione genetica - spesso gli esperti notano l'insorgere della malattia di generazione in generazione;
  • infezione - epatite, HIV e altri;
  • malattie del sistema immunitario;
  • uso incontrollato ea lungo termine di agenti antibatterici, diuretici, antidolorifici, farmaci non steroidei di azione antinfiammatoria.

In alcuni casi, la causa della giada rimane sconosciuta.

Per quanto riguarda i fattori di rischio, includono quanto segue:

  • frequenti aumenti della pressione nelle arterie - ipertensione;
  • l'obesità;
  • diabete mellito;
  • disturbi cardiaci;
  • età avanzata;
  • ipotermia prolungata del corpo;
  • varie malattie ginecologiche;
  • lesioni di organi appaiati;
  • intervento chirurgico nel tratto urinario;
  • Oncologia.

La forma acuta della malattia può manifestarsi a qualsiasi età e la cronicità si sviluppa negli adulti. Nei bambini, la nefrite cronica può essere diagnosticata in malattie genetiche associate a processi metabolici alterati nel corpo.

Il gruppo a rischio include bambini che hanno una storia di:

  • lupus, granulomatosi di Wegener;
  • vasculite;
  • poliartrite nodulare;
  • Sindrome di Alport;
  • la presenza di malattie infettive causate da streptococchi.

Manifestazioni sintomatiche

Le manifestazioni cliniche della malattia dipendono direttamente dalla sua forma e tipo. I processi infiammatori infettivi in ​​forma acuta si verificano più frequentemente in pazienti di età superiore ai 35 anni, cominciano ad apparire diversi giorni dopo la malattia infettiva o l'ipotermia del corpo.

  • dolore lombare;
  • grave debolezza e aumento della temperatura;
  • aumento della sete e dell'asciugatura delle mucose della bocca;
  • gonfiore;
  • nausea;
  • minzione frequente o altre irregolarità nel processo di produzione di urina;
  • sangue nelle urine;
  • gonfiore, aumento della pressione sanguigna.

L'edema si verifica in quasi tutti i casi di nefrite nel caso in cui la terapia non sia stata fornita in tempo.

Il viso si gonfia prima, la maggior parte delle palpebre, e poi il gonfiore si estende a tutto il corpo e gli arti. L'edema è pericoloso perché progredisce molto rapidamente e può essere localizzato nell'area polmonare, e inoltre interrompe gravemente il funzionamento del cuore e porta allo sviluppo di insufficienza cardiaca. Tuttavia, la nefrite infettiva nella forma acuta più spesso finisce in completo recupero e solo con una terapia inadeguata può trasformarsi in una forma cronica.

Nella nefrite cronica, il paziente ha aumentato la pressione sanguigna, ma questo sintomo non è considerato pericoloso, inoltre, la pressione può aumentare anche entro sei mesi dalla forma acuta della malattia. La nefrite cronica provoca frequenti esacerbazioni, questa forma può manifestarsi a lungo, mentre la persona si sente indebolita anche nei periodi di remissione. Se tale condizione viene ignorata e il trattamento non viene fornito, i glomeruli muoiono nel tempo e il paziente sviluppa insufficienza renale.

Se la nefrite si sviluppa come una malattia secondaria, i sintomi saranno i seguenti:

  • i tegumenti diventano pallidi;
  • appare gonfiore;
  • sospensioni di proteine ​​si trovano nelle urine;
  • la pressione nelle arterie è aumentata;
  • la quantità di urina escreta diminuisce drasticamente, in alcuni casi si osserva anuria.

Misure diagnostiche

La diagnosi di nefrite non è particolarmente difficile, se si hanno sintomi che indicano problemi renali, è necessario contattare un nefrologo, un urologo, un medico generico o un pediatra.

Lo specialista terrà i seguenti eventi:

  1. Studio dell'anamnesi sia del paziente che dei suoi parenti stretti. Questo potrebbe aiutare il medico a stabilire l'eziologia della malattia.
  2. Esame del paziente. Questa procedura include lo studio della pelle, la palpazione della regione lombare, la misurazione della pressione e la temperatura corporea.
  3. Un'indagine sul paziente nel corso della quale verrà chiarito quali sintomi riguardano il paziente, la natura della gravità dei sintomi, quando le manifestazioni sono state notate per la prima volta e così via. Tutto ciò è anche necessario per determinare la forma della malattia.

Il medico riferirà il paziente alla diagnosi di laboratorio:

  • analisi del sangue (clinica);
  • biochimica del sangue;
  • analisi delle urine (clinica). Questo studio è fondamentale per determinare la forma e lo stadio della malattia;
  • analisi delle urine per coltura batteriologica - per determinare il probabile agente patogeno infettivo.

Inoltre, è necessaria una diagnosi strumentale, che comprende le seguenti attività:

  • Ultrasuoni dei reni;
  • Raggi X;
  • ECG;
  • ricerca di radioisotopi;
  • monitoraggio della pressione durante il giorno.

Solo dopo tutta la ricerca e l'elaborazione dei risultati ottenuti, il medico sarà in grado di diagnosticare e selezionare accuratamente la strategia terapeutica ottimale per la malattia. La diagnosi indipendente e la prescrizione di farmaci sono inaccettabili.

Possibili complicazioni

Le complicanze più comuni della nefrite sono l'anuria, l'edema polmonare, l'apoplessia cerebrale, i processi congestizi nei polmoni e la psicosi acuta. Nel 10% dei casi, gli attacchi eclampsici possono svilupparsi, tuttavia, terminano in modo sicuro - le condizioni del paziente si stabilizzano e migliorano. All'inizio della malattia si può sviluppare un'insufficienza cardiaca acuta, che si manifesta con mancanza di respiro, cianosi, respiro sibilante, tosse.

Dopo gravi processi infiammatori, il paziente viene spesso diagnosticato con insufficienza renale, che porta a uno squilibrio nel corpo, a seguito del quale la composizione del sangue può cambiare. Una delle complicanze può essere la formazione di coaguli di sangue e ictus. Queste malattie si sviluppano a causa del fatto che una grande quantità di proteine ​​viene rimossa dal corpo, di cui il corpo ha gravemente bisogno per la normale attività della vita.

Metodi di trattamento

Non esiste una cura singola per tutte le malattie che colpiscono i reni! La terapia è prescritta da un medico tenendo conto di un gran numero di fattori. Di regola, il trattamento della nefrite acuta si svolge in condizioni stazionarie, in questo caso vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  • agenti antibatterici;
  • diuretici;
  • farmaci anti-infiammatori;
  • antipertensivi;
  • integratori di calcio;
  • vitamine.

Durante il trattamento, il paziente viene periodicamente sottoposto a test per determinare le dinamiche del trattamento e monitorare le sue condizioni.

Se la dinamica positiva è assente, potrebbe essere necessario purificare il sangue da tossine, scorie e prodotti di decomposizione. Tali procedure aumentano la risposta dell'organismo all'uso dei farmaci.

La terapia antibatterica viene effettuata con l'aiuto dei seguenti farmaci:

  • ampicillina;
  • amoxicillina;
  • cefotaxime;
  • amikacina;
  • Cefuroxime.
  • Furazidin;
  • acido pimemidinico;
  • acido ossolinico;
  • acido nalidixico.

La terapia antibatterica per nefrite acuta continua il corso di 3 settimane, dopo di che al paziente viene prescritto un decorso di decotti anti-infiammatori e tinture di origine vegetale.

Gli immunostimolanti sono prescritti ai bambini come agenti profilattici:

Tale terapia viene eseguita se il bambino ha:

  • giada ripetuta spesso;
  • giada protratta;
  • infezioni nel corpo.

L'immunoterapia è prescritta dopo che la forma acuta della malattia è stata sostituita da subacuta. Nella forma acuta della malattia, non è opportuno prescrivere immunomodulatori.

In Europa, i batteriofagi sono molto popolari per il trattamento della nefrite, ma questo trattamento è piuttosto costoso. La chirurgia è indicata in casi gravi e di emergenza. In questo caso, i medici devono rimuovere il tessuto infetto per prevenire lo sviluppo della sepsi. Se a un paziente viene diagnosticata un'insufficienza renale, è necessario il trapianto di organi.

Dieta giada

Senza una corretta alimentazione, il trattamento della malattia non avrà successo. La dieta dovrebbe essere ricca di calorie ed equilibrata. A condizione che la funzionalità degli organi sia preservata, non è necessario attenersi a una dieta rigorosa, è sufficiente limitare il sale in modo da non sovraccaricare i reni.

  • introduzione alla dieta di cibi ad alto contenuto proteico;
  • aumento del contenuto calorico del cibo a causa di carboidrati e grassi;
  • mangiare frutta e verdura;
  • l'equilibrio di acqua e sale.

Da prodotti di farina è necessario mangiare il pane con una quantità minima di sale. Tra le zuppe, è meglio scegliere prodotti caseari o vegetariani, con l'aggiunta di erbe fresche. Per quanto riguarda la carne e il pesce, vengono mostrate varietà a basso contenuto di grassi. Le uova possono essere consumate non più di 1 pezzo al giorno. Bevi succhi di frutta e verdura migliori, così come tisane e infusi.

Metodi tradizionali di trattamento

Prima di iniziare il trattamento con i rimedi popolari si raccomanda di consultare il proprio medico. Per alleviare l'infiammazione aiuterà la raccolta di ortica, foglie di betulla e fragole, semi di lino.

Prezzemolo, asparagi e radice di sedano, così come i frutti di finocchio, hanno un effetto diuretico. Spesso con decotto di giada si usavano l'uva ursina, la consolida maggiore, i frutti di ginepro, le foglie di mora.

La nefrite può essere trattata non solo con le erbe, l'anguria ha un diuretico. Oltre a mangiare la sua deliziosa polpa, puoi preparare e sbucciare le bacche. Un tale strumento rimuove perfettamente il gonfiore.

Prognosi e prevenzione

La prognosi della malattia dipende dalla diagnosi tempestiva e dal trattamento adeguato della malattia. Nella maggior parte dei casi, la prognosi è positiva, ma a volte la malattia può essere complicata o assumere una forma cronica. Se la malattia viene ulteriormente ignorata e non viene fornito alcun trattamento, si sviluppa insufficienza renale.

Una forma purulenta della malattia può diventare una malattia pericolosa con una prognosi sfavorevole. Se questa forma non aiuta immediatamente il paziente, può provocare sepsi e causare un esito fatale.

Per quanto riguarda le misure preventive, si riducono ad un atteggiamento attento verso il proprio corpo e una risposta tempestiva a qualsiasi manifestazione di disagio. Ai primi sintomi è necessario consultare un medico per un consiglio.

È molto importante proteggere il tuo corpo dall'ipotermia, aumentare l'immunità, così come:

  • non assumere droghe senza prescrizione di vara;
  • non assumere antidolorifici in grandi quantità;
  • Non usare le erbe che sono controindicate nella malattia renale;
  • eliminare le situazioni stressanti;
  • trattare a fondo le malattie infettive e virali.

La nefrite dovrebbe essere trattata con molta attenzione, specialmente quando si tratta di bambini. I bambini più spesso degli adulti sono esposti all'ipotermia e spesso diagnosticano una nefrite acuta. Se si sospetta una malattia renale, è necessario contattare immediatamente gli specialisti per un aiuto. I genitori dovrebbero monitorare attentamente le condizioni di un bambino che ha avuto recentemente una malattia infettiva o virale.

MedGlav.com

Repertorio medico delle malattie

Menu principale

Nefrite. Cause, sintomi e trattamento della giada.


JADE.


Nefrite (dal greco Nephros - rene) - una malattia infiammatoria dei reni, solitamente bilaterale, caratterizzata da una lesione primaria dei glomeruli renali, in contrasto con la nefrosi, in cui la lesione colpisce principalmente il tubulo renale.
Distinguere la diffusione (diffusa) e la nefrite focale.
Il primo è caratterizzato da un'infiammazione diffusa di entrambi i reni. La nefrosi focale è un'infiammazione di un numero limitato di glomeruli renali e, di regola, non è una malattia indipendente, ma solo una delle manifestazioni di alcuni processi infettivi acuti o cronici. La nefrite diffusa con il flusso è acuta o cronica.

La causa della nefrite acuta è il più delle volte una malattia infettiva acuta causata da streptococco (tonsillite, scarlattina, erisipela, ecc.). Il forte raffreddamento del corpo, specialmente in combinazione con gli indumenti bagnati, è di grande importanza nello sviluppo della malattia. La nefrite acuta è una malattia prevalentemente giovane; spesso si ammalano bambini e adolescenti.

La malattia di solito inizia non durante una malattia infettiva, ma dopo 10-15 giorni dopo di essa.
C'è una sensazione di debolezza, piccoli dolori nella regione lombare e talvolta un leggero aumento della temperatura.

  • edema,
  • Ipertensione arteriosa
  • Cambiamenti nelle urine.

gonfiore molto spesso il primo sintomo di giada acuta, che attira l'attenzione del paziente. A partire dal viso, soprattutto nelle palpebre, il gonfiore si diffonde a tutto il corpo. La faccia diventa gonfia e pallida. Spesso in breve tempo, l'edema raggiunge dimensioni enormi; poi, oltre all'edema, cioè all'accumulo di acqua nel tessuto sottocutaneo, di solito l'accumulo di liquido nella cavità addominale (le cosiddette ascite), nella cavità pleurica e nella cavità della camicia cardiaca.

La nefrite acuta è una malattia non solo dei reni, ma anche dell'intero sistema vascolare del corpo, in cui i vasi dei reni soffrono particolarmente male.
Lo sviluppo del secondo importante sintomo di nefrite acuta - un aumento della pressione sanguigna, Ipertensione.
Nello studio del fondo dell'occhio è spesso rilevato vasospasmo ed emorragia da piccole arterie della piccola retina.

Il corso di giada acuta è in molti casi favorevole. La malattia, di regola, tra 1-3 mesi finisce con ricupero completo. A volte per un lungo periodo (fino a 6-9 mesi) si osservano effetti residui sotto forma di un leggero aumento della pressione sanguigna o dell'emissione di sangue nelle urine. Un risultato sfavorevole della giada acuta è la sua transizione allo stadio cronico.


Nefrite cronica si sviluppa più spesso a causa di nefrite acuta non indurita. Se, entro 6-9 mesi dopo l'insorgenza della nefrite acuta, i principali sintomi della malattia non scompaiono, allora possiamo assumere la transizione della nefrite acuta alla cronica.
Il corso della nefrite cronica è caratterizzato da periodi alternati di calma, quando i pazienti non sperimentano quasi nessuna sensazione dolorosa, con periodi di esacerbazione che si verificano di solito dopo un'infezione (influenza, mal di gola, ecc.).

Nefrite focale, a differenza di diffusa, è caratterizzato solo da sintomi urinari, cioè dalla presenza di globuli rossi nelle urine e da una piccola quantità di proteine. Edema, aumento della pressione sanguigna e altri sintomi comuni di nefrite diffusa, con nefrite focale non accade.


Prevenzione.

La prevenzione della prigione della giada è di combattere le malattie infettive che possono essere la causa della malattia, così come di rafforzare e indurire il corpo. È molto importante trattare con attenzione l'infiammazione cronica delle tonsille (tonsillite), fino alla loro pronta rimozione. La migliore prevenzione della nefrite cronica è il trattamento tempestivo e razionale della nefrite acuta.


Il trattamento della nefrite sia acuta che cronica deve essere effettuato sotto la supervisione sistematica di un medico.
I pazienti con nefrite acuta devono osservare il riposo a letto rigoroso.
Nei primi 2 giorni è consigliabile che il paziente assegni un digiuno quasi completo. Puoi usare solo 100 g di zucchero e 2 bicchieri d'acqua. In futuro, viene prescritta una dieta con una limitazione del contenuto di sale da cucina negli alimenti (non più di 5 g al giorno) e una diminuzione della quantità di liquido (da 800 ml a 1 l al giorno), così come proteine ​​animali (carne). Le condizioni di riposo a letto e invalidità totale del paziente sono decise dal medico in ogni singolo caso singolarmente.

  • Glicosidi cardiaci,
  • Diuretici (ipotirozide, furosemide),
  • ACE inibitori,
  • Beta-bloccanti Prescrivere farmaci in base alle condizioni del paziente, malattie concomitanti.

Per migliorare la diuresi e gli avvertimenti Edema del cervello, Eclampsia necessario:

  • Terapia di disidratazione - Diuretico,
  • In caso di nefrite acuta, viene prescritta una terapia antibatterica (Antibiotici - Penicillina, Ampicillina, Eritromicina).

È impossibile ! Furodonina, Sulfonamidi, Aminoglicosidi, Nonsteroidi, Acido piperidico, Negramico, Palin, Fluoroquinoli.

  • Furosemide --- in / in 40 mg -1000.
  • Morfina --- 5-10 ml. v / v p. una volta
  • Sanguinamento --- non inferiore a 400 ml

È impossibile! Glicosidi cardiaci (può essere bradicardia)


In Encefalopatia con ecclampsia - forte mal di testa, nausea, vomito.

  • Magnesio solfato / in
  • Furosemide in / in
  • Diazepam in / in, uno dopo l'altro.

Nefrite: sintomi e trattamento

Nefrite - i sintomi principali:

  • mal di testa
  • Lombalgia
  • debolezza
  • convulsioni
  • nausea
  • Perdita di appetito
  • vomito
  • distensione addominale
  • diarrea
  • Bocca secca
  • Pelle secca
  • Dolore muscolare
  • Fragilità delle unghie
  • Ipertensione arteriosa
  • Sete intensa
  • Gonfiore generale
  • Produzione di urina ridotta
  • Ingiallimento della pelle
  • Torbidità delle urine
  • Gonfiore del viso

La nefrite in medicina è chiamata l'intero gruppo di varie malattie infiammatorie dei reni. Tutti hanno una diversa eziologia, così come un meccanismo evolutivo, caratteristiche sintomatiche e patologiche. In questo gruppo, i clinici includono processi locali o comuni, durante i quali il tessuto renale cresce, parzialmente o completamente distrutto.

La malattia può verificarsi in persone di diverse fasce d'età. La nefrite si sviluppa anche nei bambini e negli anziani, ma un po 'meno. Questa condizione patologica può essere sia una malattia indipendente che svilupparsi sullo sfondo di malattie già esistenti nel corpo umano.

La giada in medicina è divisa in diversi tipi che hanno la loro eziologia, i sintomi e le caratteristiche del corso. Tutte le specie sono pericolose per la salute e la vita, quindi, non appena una persona rivela i primi sintomi della malattia, si raccomanda di contattare immediatamente un istituto medico.

  • glomerulonefrite. In questa malattia, i glomeruli sono colpiti. In casi frequenti, questo tipo di nefrite si sviluppa a causa di mal di gola precedentemente trasferito e altri disturbi, il cui verificarsi è stato attivato da streptococco emolitico. Un sintomo caratteristico della glomerulonefrite è l'ematuria. L'edema si sviluppa, c'è dolore nella zona lombare, l'aumento della pressione sanguigna;
  • pielonefrite (nefrite purulenta). Il processo infiammatorio interessa la pelvi renale, il calice e il parenchima renale. Gli agenti patogeni sono stafilococco, Escherichia coli e altri batteri. La microflora patogena entra nei reni da altre parti del sistema urogenitale, ma può anche essere causata dal sangue di altri focolai di infezione già presenti nel corpo. Con pielonefrite, la temperatura aumenta, c'è un forte mal di testa e dolore lombare. Minzione frequente e dolorosa;
  • interstiziale. Il processo infiammatorio copre i tubuli e il tessuto interstiziale dei reni. Questa malattia può essere causata prendendo alcuni gruppi di farmaci sintetici. Anche la causa dello sviluppo può essere infezioni virali. I primi sintomi: edema, sangue nelle urine, debolezza, aumento della pressione sanguigna, poliuria, dolore nella zona in cui si trovano i reni;
  • radiazioni. La malattia si sviluppa dopo una prolungata esposizione del corpo alle radiazioni ionizzanti. Di norma, ciò porta al fatto che il processo infiammatorio interessa i tubuli renali;
  • shunt. È caratterizzato da una combinazione di complessi di anticorpi vicino ai glomeruli dei reni;
  • ereditaria. La sua apparizione nel corpo umano è direttamente correlata alle patologie congenite esistenti dei reni.

classificazione

Per attribuire una malattia a un tipo particolare, in ogni caso clinico è necessario prima identificare la natura e l'estensione del processo infiammatorio nei reni, la natura del decorso della malattia. I medici per una diagnosi più accurata utilizzano una classificazione specifica di nefrite.

Secondo la localizzazione e la distribuzione del processo patologico, la malattia è divisa in:

  • Hearth. Il processo infiammatorio "attacca" il tessuto interstiziale renale;
  • Diffuse. I glomeruli renali sono colpiti.

Secondo il decorso della malattia, tali specie si distinguono:

  • Giada acuta. In questo caso si verifica una disfunzione renale acuta. Di norma, ciò è dovuto all'impatto negativo della microflora patogena. Ma può anche accadere sotto l'influenza di cause tossiche e immunitarie;
  • Nefrite cronica In questa forma della malattia, due reni sono colpiti contemporaneamente. Il processo è cronico. Il danno delle cellule renali è associato a fattori immunitari, metabolici, tossici e infettivi.
  • Subacuta.
  • SUBCRONICA.

Secondo l'eziologia, la malattia è divisa in:

Secondo l'assenza o la presenza di funzionalità renale, la nefrite è suddivisa in:

  • malattia con la conservazione del funzionamento dei reni;
  • malattia con insufficienza renale.

Questa classificazione è generalmente accettata e consente di diagnosticare in modo più accurato e in futuro di prescrivere un trattamento adeguato.

motivi

Come accennato in precedenza, la malattia può essere primaria o secondaria per ragioni di sviluppo. Nel primo caso, la nefrite si forma a causa di malattie renali primarie. La forma primaria prende circa l'80% di tutti i casi clinici di morbilità.

La forma secondaria di giada si sviluppa sullo sfondo dei processi patologici esistenti nel corpo.

Le principali cause di giada:

  • malattie autoimmuni;
  • nefropatia durante la gravidanza;
  • diabete mellito;
  • distrofia amiloide;
  • diabete mellito insulino-dipendente;
  • malattie oncologiche;
  • malattie infettive;
  • alcune malattie del sistema riproduttivo femminile;
  • trombosi;
  • eruzioni cutanee orticarie;
  • uso a lungo termine di determinati gruppi di droghe sintetiche;
  • intossicazione del corpo con veleni o metalli pesanti.

sintomatologia

La nefrite acuta è una malattia che colpisce spesso i giovani, così come i bambini. Nella maggior parte delle situazioni cliniche, il processo si è sviluppato 10-12 giorni dopo che la persona ha sofferto di una malattia infettiva. I primi segni dello sviluppo della nefrite acuta sono ipertermia, debolezza e debolezza e dolore nella regione lombare.

  • aumento della pressione sanguigna;
  • sete intensa;
  • secchezza in bocca;
  • appare il gonfiore. In primo luogo, si trovano sul viso, principalmente sulle palpebre. Mentre la malattia progredisce, il gonfiore va a tutto il corpo. Il gonfiore in un breve periodo di tempo può acquisire volumi significativi. Nei casi più gravi, vi è la probabilità di ascite o accumuli di essudato nelle cavità pleuriche e cardiache.

Nella nefrite acuta, non sono solo i reni a soffrire. Colpisce anche il sistema cardiovascolare del corpo, in particolare, i vasi dei reni stessi.

Il decorso della forma acuta di questa malattia nella maggior parte dei casi è favorevole. Il trattamento può essere lungo (fino a tre mesi), ma, di norma, si conclude con un recupero completo del paziente. In alcuni casi, può verificarsi un leggero aumento della pressione durante 6 mesi. Non è pericoloso per la salute e non è necessario trattare questa condizione.

La fine negativa della malattia è la sua transizione allo stadio cronico. Questo è possibile se durante i 9 mesi dall'inizio dello sviluppo della malattia, i suoi sintomi principali non scompaiono. Questo di solito accade se una persona è stata diagnosticata in modo errato o se è stata prescritta una terapia sbagliata. La nefrite cronica è caratterizzata da periodi alternati di esacerbazione con periodi di calma.

La nefrite cronica richiede molto tempo. Il paziente stesso allo stesso tempo si sente debolezza costante, debolezza, stanchezza. Ha anche mal di testa, lieve aumento della pressione sanguigna, diminuzione dell'appetito. Se si esegue un'analisi delle urine, quindi mostrerà globuli rossi in una piccola quantità, proteine ​​e cilindri.

Il pericolo di nefrite cronica risiede nel fatto che ad ogni aggravamento muoiono sempre più glomeruli renali. I reni si restringono e si restringono. Se non si esegue un trattamento adeguato della giada, allora una significativa quantità di tessuto renale morirà e si svilupperà insufficienza renale.

Altri sintomi di giada:

  • ipertermia;
  • fragilità dei capelli e delle unghie;
  • disuria;
  • grave intossicazione del corpo;
  • diarrea;
  • gonfiore;
  • l'attività del paziente è significativamente limitata;
  • vomito e nausea;
  • la pelle è secca, itterica, può staccarsi;
  • dolori muscolari;
  • convulsioni;
  • parestesia;
  • l'urina è torbida, i fiocchi possono "galleggiare" in essa.

diagnostica

Per diagnosticare correttamente, dovresti visitare diversi specialisti contemporaneamente: un nefrologo, un urologo e un terapista. Per i bambini, devi anche andare da un pediatra per la consultazione.

Metodi diagnostici di base:

  • raccolta di anamnesi e lamentele dei pazienti;
  • KLA;
  • OAM;
  • biochimica del sangue;
  • analisi delle urine secondo nechyporenko;
  • Ultrasuoni dei reni;
  • Raggi X;
  • diagnostica dei radionuclidi.

trattamento

Il trattamento della giada viene effettuato solo in condizioni stazionarie con stretta aderenza al riposo a letto. È obbligatorio il medico prescritto una dieta per la giada. Durante i primi due giorni, il paziente deve bere solo 400 ml di acqua e consumare 100 grammi di zucchero. Non superare la dose! Questa è la prima fase della dieta di giada. Successivamente, viene prescritta una dieta con un uso limitato di sale da cucina. È consentito non picchiare più di cinque grammi di sale e bere fino a 1500 ml di liquido. Anche nella dieta dovrebbe essere limitato alle proteine ​​animali. Brodi grassi, cibi piccanti e salati sono completamente esclusi. Tutto questo è sostituito da varietà di pesce a basso contenuto di grassi, che si consiglia di utilizzare solo al vapore. Inoltre, il paziente mostra di mangiare frutta, verdura e latticini.

La terapia conservativa prevede la nomina dei seguenti gruppi di droghe sintetiche:

  • antibatterico;
  • cuore;
  • antiipertensiva;
  • diuretici;
  • antiallergico;
  • immunosoppressori;
  • calcio;
  • di routine;
  • acido ascorbico.

Con un corso complesso di trattamento della giada dovrebbe essere solo complesso. Cytostatics e glucocorticosteroids aggiungono più vicino ai farmaci di cui sopra. In casi di emergenza, è dimostrato che conduce l'emosorbimento e la plasmaferesi. Applicare anche e trattamento chirurgico, che sarà finalizzato a rimuovere la fonte di infezione dal corpo.

Se si è sviluppata un'insufficienza renale grave, il trapianto di rene sarà l'unico metodo di trattamento corretto.

prevenzione

La prevenzione della nefrite acuta è principalmente quella di sanificare i focolai di infezione nel tempo. Devi anche indurire il tuo corpo e condurre uno stile di vita sano.

Le misure preventive includono:

  • esercizio regolare;
  • evitare l'ipotermia;
  • rafforzare l'immunità;
  • evitamento di situazioni stressanti;
  • trattare tempestivamente la tonsillite cronica e altre malattie infettive.

Se pensi di avere la nefrite e i sintomi caratteristici di questa malattia, i medici possono aiutarti: nefrologo, urologo.

Suggeriamo inoltre di utilizzare il nostro servizio di diagnostica online delle malattie, che seleziona le possibili malattie in base ai sintomi inseriti.

La sindrome nefrotica è una disfunzione nel funzionamento dei reni, caratterizzata da una forte perdita di proteine, che viene eliminata dall'organismo insieme all'urina, una diminuzione nell'albumina nel sangue e un metabolismo alterato di proteine ​​e grassi. Accompagnato da edema malattia con localizzazione in tutto il corpo e una maggiore capacità del sangue di coagulare. La diagnosi si basa sui dati relativi ai cambiamenti nei test del sangue e delle urine. Il trattamento è complesso e consiste in una dieta e una terapia farmacologica.

La salmonellosi è una malattia infettiva acuta provocata dall'esposizione ai batteri della Salmonella, che, di fatto, ne determina il nome. La salmonellosi, i cui sintomi nei portatori di questa infezione sono assenti, nonostante la sua riproduzione attiva, è trasmessa principalmente attraverso il cibo contaminato da Salmonella, così come attraverso acqua inquinata. Le principali manifestazioni della malattia in forma attiva sono manifestazioni di intossicazione e disidratazione.

Infiammazione del rene - una malattia caratterizzata dalla progressione dell'infiammazione nell'apparato pettorale-pelvico, glomeruli, tubuli e vasi dei reni. Questa malattia colpisce allo stesso modo sia le donne che i rappresentanti del sesso più forte. È possibile la comparsa di infiammazione dei reni e nei bambini di diverse fasce d'età. Come agente patogeno agiscono condizionatamente microrganismi patogeni che vivono nel corpo umano.

Glomerulonefrite significa una malattia infiammatoria in cui sono colpiti piccoli vasi dei reni (glomeruli). La glomerulonefrite, i cui sintomi si manifestano sotto forma di danno alle principali funzioni dei reni, è una malattia bilaterale, mentre le funzioni direttamente interessate dalla malattia comprendono la formazione di urina e l'eliminazione di sostanze tossiche e generalmente non necessarie dal corpo.

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che causa un'infiammazione patologica del tessuto epatico. La persona è il portatore della malattia. Non vi è alcuna limitazione rigorosa per quanto riguarda l'età e il sesso. Oggi in medicina ci sono cinque gruppi di questa malattia. Ogni gruppo ha il proprio quadro clinico ed eziologia.

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.