Candele antibatteriche per cistite

Cliniche

La terapia antibatterica può essere effettuata con l'uso di farmaci di diverse forme di rilascio. E uno di loro è supposte. Le supposte antibatteriche sono ampiamente utilizzate nel trattamento della cistite. Come metterli correttamente e quali nomi dovrebbero prestare attenzione?

Come inserire candele antibatteriche

Prevalentemente supposte antibatteriche sono inserite nella vagina, cioè appartengono alla categoria del vaginale. La procedura per la loro "installazione" è abbastanza semplice e include i seguenti passaggi:

  1. Doccia e risciacquo. È necessario garantire la migliore igiene possibile per non infettare accidentalmente la vagina con un'infezione. Puoi siringare con acqua leggermente riscaldata, quindi asciugare. Dovresti anche lavarti le mani con acqua e sapone.
  2. Selezione di posa Non dovrebbe essere solo conveniente, ma anche adatto per il corretto inserimento della supposta nella vagina. Ci sono due opzioni: o sdraiarsi, o stare in un semi-squat leggero, appoggiando un piede su qualche elevazione (sedia, lato del bagno).
  3. Introduzione diretta della candela. Devi attaccare la supposta all'ingresso della vagina e spingerla delicatamente all'interno dell'indice (più in profondità, meglio è). Allo stesso tempo non dovrebbe esserci dolore o disagio marcato. Prima di eseguire la procedura, assicurarsi di leggere le istruzioni (alcuni farmaci devono essere pre-inumiditi con acqua).

Se il medico consiglia di mettere supposte antibatteriche una volta al giorno, è meglio farlo prima di andare a letto. Se necessario, una doppia procedura, è necessario inserire la supposta anche al mattino immediatamente dopo il risveglio. Devi essere preparato al fatto che sotto l'influenza del calore, la candela inizierà a sciogliersi, e la droga uscirà dal corpo, biancheria intima sporca. Puoi evitarlo applicando i rilievi giornalieri.

Le candele non utilizzate vengono conservate nel frigorifero, poiché le supposte si sciolgono piuttosto rapidamente (è pericoloso per loro essere troppo a lungo nelle loro mani).

Di norma, i medici consigliano ai pazienti di astenersi dal sesso per la durata del trattamento con supposte antibatteriche. In generale, il sesso è sfavorevole per la cistite, poiché può causare una nuova infezione.

Candele antibatteriche - che cosa è in vendita?

Il mercato farmacologico è molto ampio, quindi non ci saranno problemi a trovare un farmaco adatto. Ma, naturalmente, solo il medico curante dovrebbe occuparsi della scelta, tenendo conto non solo delle lamentele della donna, ma anche dei risultati delle sue analisi.

Tra le supposte antibatteriche più popolari ed efficaci per la cistite:

  1. Hexicon (280-300 rubli per 10 pz.) Il preparato contiene clorexidina di biglucanato. È un antisettico efficace, che mostra attività contro il virus dell'herpes simplex, E. coli, il fungo del genere Candida, trichomonas, clamidia, gonococchi, ureaplasma. Poiché Hexicon è attivo contro gli agenti causali più frequenti della cistite, il suo uso è quasi sempre pertinente. Si raccomandano anche supposte da mettere dopo il sesso non protetto per prevenire malattie sessualmente trasmissibili. L'effetto collaterale principale delle supposte è il prurito, ma si manifesta solo con sensibilità individuale ai componenti del farmaco.
  2. Complesso McMiror (800 rubli per 8 pz.) L'efficacia del farmaco è determinata dai suoi agenti antibatterici, tra cui Nifuratel (un derivato nitrofuranico) e Nistatina (appartenente al gruppo dei polieni). Le supposte forniscono effetti antibatterici, antiprotozoari e antifungini.
  3. Palin (200-300 rub.) A causa del fatto che il componente principale delle candele è l'acido pemidico, il farmaco blocca efficacemente il funzionamento del sistema enzimatico dei batteri, fermando il processo della loro riproduzione. La mancanza di supposte con palin può essere chiamata la loro incapacità di trattare micoplasmi, trichomonad, clamidia, funghi candida. Molti medici sottolineano l'incompatibilità di Palin con le attuali esigenze mediche. Tuttavia, le candele continuano ad essere prescritte - e non solo contro la cistite, ma anche nel caso di uretrite esacerbata o pielonefrite.
  4. Betadine (500-550 rubli per 14 pz.) Il medicinale contiene povidone-iodio - un potente antisettico. Candele Betadine dimostrano proprietà disinfettanti e battericide, sono utilizzate per combattere virus e funghi. Gli agenti causali della cistite vengono distrutti a causa dell'ossidazione dei loro amminoacidi enzimatici con iodio e dell'adesione delle proteine. Le supposte sono popolari perché i microbi patogeni praticamente non producono sensibilità per loro.
  5. Sintomitsinovye candele (fino a 100 rubli. Per 10 pz.) Sintomitsin appartiene al batteriostatico, è un antibiotico ad ampio spettro. Funziona contro E. coli, Staphylococcus, Klebsiella, Chlamydia, Proteus e altri batteri. Il principio attivo del farmaco colpisce i ribosomi dei microbi, contribuendo così alla loro eliminazione. Nota: le supposte di syntomycin riducono l'efficacia dei contraccettivi orali.

La durata del corso è determinata dal medico. I pazienti non dovrebbero provare a scegliere autonomamente una terapia per se stessi, poiché questo è irto di trattamento assoluto non efficace. Un farmaco scelto in modo improprio può compromettere l'immunità locale e provocare un ulteriore peggioramento del processo infiammatorio.

Inoltre, a volte una persona malata deve assumere altri medicinali (antibiotici sotto forma di pillole, antidolorifici, antispastici, rimedi erboristici, ecc.) Allo stesso tempo, bisogna fare attenzione per garantire che tutti i medicinali siano combinati tra loro e per una persona disinformata in medicina per combinare correttamente i farmaci quasi impossibile

Supposte antibatteriche - una buona opzione per il trattamento della cistite. Ma solo nel caso in cui le candele siano prescritte da un medico. Una donna deve seguire le istruzioni di uno specialista e non violarle: questa è la chiave del successo del trattamento.

Quali candele sono usate per trattare la cistite

La cistite è una malattia comune, soprattutto tra le donne. Le cause dell'infiammazione possono essere vari agenti patogeni infettivi introdotti nella vescica. In terapia, è necessario prescrivere una terapia antimicrobica e antinfiammatoria.

Per alleviare i sintomi dolorosi del dolore durante la minzione, hai bisogno di antispastici e antidolorifici. Nel trattamento delle diverse forme di droghe usate. In caso di un corso severo è necessario usare mezzi di ampolla in iniezioni.

La soluzione migliore è spesso una combinazione di compresse e supposte per la cistite. Tale combinazione rende possibile non caricare lo stomaco con sostanze chimiche da farmaci sintetici, per portare l'agente attivo vicino al fuoco dell'infiammazione.

Benefici di Candle Care

Le candele per la cistite nelle donne e negli uomini sono prescritte dai medici, perché hanno importanti caratteristiche terapeutiche. Sono privati ​​di una tale mancanza di pillole come un effetto irritante sullo stomaco e sull'intestino, danni tossici al fegato. I vantaggi del modulo, inoltre, includono:

  • azione rapida - in termini di velocità di assorbimento, sono al secondo posto dopo somministrazione endovenosa di farmaci;
  • la capacità di combinare nella composizione di più di un farmaco;
  • modo semplice di amministrazione, conveniente per il trattamento domiciliare ambulatoriale;
  • uso in terapia di una persona che non può ingerire pillole (per esempio dopo un ictus), uso attivo nella pratica pediatrica;
  • effetto igienizzante simultaneo sui genitali, intestino, focolai più vicini di infezione.

Gli svantaggi includono:

  • conformità obbligatoria alle condizioni di conservazione;
  • violazione delle regole d'uso;
  • incapacità di ricevere durante l'orario di lavoro.

Quali regole devono essere seguite quando si usa?

Non tutti i pazienti sanno che entrambe le supposte vaginali e rettali aiutano solo se vengono seguite alcune regole:

  • candele vaginali per le donne della cistite possono essere inserite solo dopo il lavaggio, la pulizia;
  • La via rettale di somministrazione (nell'ano) richiede la pulizia preliminare dell'intestino inferiore con un clistere;
  • le mani devono essere lavate pulite con acqua e sapone;
  • la profondità di introduzione può essere espressa dalla lunghezza di un dito;
  • Dopo la procedura, è necessario mentire per almeno 40 minuti per il farmaco da assorbire;
  • i bambini devono mantenere i loro glutei ridotti alla linea centrale.

Se non si seguono i requisiti di cui sopra, camminare dopo l'iniezione della candela, quindi l'olio di guscio si scioglierà rapidamente e la composizione del farmaco fluirà fuori.

Prima dell'uso, è necessario leggere le istruzioni, forse conterrà informazioni aggiuntive sul farmaco, controindicazioni.

Specie per metodo di somministrazione

Le candele per il trattamento della cistite per maschi e femmine sono chiamate rettali perché sono inserite attraverso il retto. L'elenco di farmaci di questo tipo include:

  • diclofenac,
  • candele con metiluracile,
  • indometacina,
  • Voltaren.

Le supposte vaginali sono usate solo per le donne con cistite. I loro nomi nella catena di farmacie possono essere modificati da diversi marchi, ma, in realtà, sono più spesso utilizzati:

  • Hexicon,
  • Makmiror,
  • Genferon,
  • betadine,
  • Candele con Palin, Sintomitsin.

Le istruzioni nella lista delle indicazioni, oltre alla cistite, includono:

  • infezioni genitali causate da clamidia, trichomonad, ureaplasma, treponema, gonococchi;
  • uretrite uomini e donne;
  • vaginosi e mughetto nelle donne;
  • prostatite negli uomini.

Queste malattie sono anche trattate con supposte e con la cistite possono eliminare contemporaneamente una possibile fonte di microrganismi patogeni. Il meccanismo d'azione è determinato dalla composizione.

Candele con proprietà antibatteriche

Gli agenti causali più comuni di infiammazione della vescica sono Escherichia coli e Staphylococcus aureus. Le candele per la cistite nelle donne, più spesso esposte alle infezioni, dovrebbero contenere componenti antibatterici contro questi agenti patogeni. Considera le droghe più popolari.

Hexicon

Le candele Hexicon contengono un noto antisettico - clorexidina digluconato (0,016 in ciascuna supposta). In grado di distruggere la parete cellulare di batteri, virus dell'herpes, Trichomonas, funghi del genere Candida. Questa azione porta alla distruzione dei patogeni dell'infiammazione.

Sono utilizzati non solo contro la cistite, ma anche in terapia:

  • Trichomonas e altre vaginiti;
  • infiammazione della cervice;
  • per prevenire la trasmissione sessuale di infezioni.

Iniezione intravaginale raccomandata 2 volte al giorno, il corso - 7 giorni. Allo stesso tempo è possibile utilizzare una soluzione allo 0,2% per il lavaggio (instillazione) della vescica.

C'è un effetto collaterale così lieve, come il prurito.

Candele con Palin

Un altro nome commerciale per le candele con Palin è Urosept. L'agente antimicrobico attivo è l'acido pemidinico. Blocca un certo numero di enzimi vitali di microbi patogeni e ferma la loro riproduzione nel tratto urinario.

Il farmaco non influisce:

Possibile trattamento di uretrite, pielonefrite.

Dosaggio: una supposta per via vaginale durante la notte a settimana. È ben combinato con il trattamento simultaneo con capsule simili e una quantità sufficiente di liquido consumato.

Le controindicazioni includono:

  • patologia del cervello e del sistema nervoso;
  • la gravidanza;
  • compromissione della funzionalità epatica e renale.

Possibili manifestazioni negative:

  • nausea;
  • mal di testa;
  • vomito;
  • diarrea;
  • visione ridotta;
  • eruzioni cutanee;
  • maggiore sensibilità della pelle allo spettro ultravioletto della luce.

Pertanto, non tutti gli urologi amano prescrivere questo farmaco.

betadine

Le candele Betadine includono il composto chimico di iodio (povidone-iodio) 0,2 g per ogni supposta. Pertanto, avere una multi-azione:

  • disinfettante,
  • antisettico,
  • battericida,
  • antivirus,
  • antimicotico.

Lo iodio distrugge rapidamente la parte proteica degli enzimi dei microrganismi.

Oltre alla cistite, la ginecologia è usata per trattare:

  • tricomoniasi;
  • vaginosi batterica;
  • infezione fungina;
  • infiammazione da clamidia;
  • infezione da herpes;
  • infezione da micoplasma;
  • quando viene rilevato un papillomavirus.

Nominato da una supposta vaginale per la notte, un corso di due settimane.

Betadine è controindicato in:

  • insufficienza cardiaca;
  • compromissione della funzionalità renale;
  • malattia della tiroide:
  • gravidanza del primo trimestre.

In caso di sovradosaggio, il paziente sentirà i seguenti sintomi:

  • sapore metallico in bocca;
  • aumento della salivazione

Possibile diarrea, mancanza di respiro, gonfiore.

Syntomycin Candles

Una parte della sintomicina antibiotica agisce su:

  • stafilococchi,
  • streptococchi,
  • E. coli
  • Shigella,
  • clamidia,
  • Klebsiella,
  • Proteus.

Pertanto, è ampiamente usato in varie malattie degli organi pelvici. La sintomicina è considerata un derivato del cloramfenicolo, all'interno di batteri patogeni, distrugge le strutture generatrici di energia (i mitocondri), porta alla morte cellulare. Si raccomanda la somministrazione vaginale di una supposta due volte al giorno. Il corso del trattamento dura da una settimana a 10 giorni.

Non hanno un effetto sull'organismo nel suo complesso, ma le conseguenze negative sono considerate possibili:

  • manifestazioni allergiche;
  • violazione della formazione del sangue.
  • patologia dell'ematopoiesi del midollo osseo;
  • malattia di porfirina;
  • di gravidanza.

Candele McMiror

McMiror è un composto combinato della sostanza nitrofuranica (nifuratel) e del farmaco antimicotico attivo Nystatin. Pertanto, ha una vasta gamma di effetti sulla flora batterica e sui funghi. Il meccanismo d'azione include:

  • la capacità specifica dei nitrofurani di violare la sintesi degli acidi nucleici e la respirazione intracellulare dei microrganismi;
  • Rottura della nistatina dell'equilibrio elettrolitico.

Entrambi i componenti delle candele McMiror si rafforzano reciprocamente. Indicato nell'eziologia batterica e fungina della cistite. Nominato uno di notte, il corso - almeno sette giorni. Il farmaco è controindicato in gravidanza.

Che tipo di candele allevia l'infiammazione?

Inoltre, l'azione sulla microflora patogena, il trattamento della cistite richiede la distruzione degli effetti della reazione infiammatoria (edema della membrana mucosa, espansione dei capillari, distruzione dell'epitelio). Supposte con effetti anti-infiammatori che non hanno attività antibatterica sono utilizzate per questo scopo e sono indicate per qualsiasi lesione (inclusa cistite non infettiva).

Candele di metiluracile

La sostanza metiluracile è utilizzata in compresse, unguenti, iniezioni. È in grado di stimolare:

  • depressa immunità locale;
  • sintesi di leucociti ed eritrociti;
  • metabolismo intracellulare alterato.

Il risultato dell'azione generale è la crescita di nuove cellule epiteliali sulla parete della vescica.

Il farmaco è controindicato in:

  • leucemia mieloide;
  • anomalie del midollo osseo;
  • clamidia.

Il metodo di amministrazione di candele - rettale. Come effetto negativo, si nota la possibilità di una leggera sensazione di bruciore nel passaggio anale. Per il trattamento prescritto tre volte al giorno. Il corso è determinato dal corso di cistite.

Candele con Diclofenac

Il diclofenac fa parte di un gruppo farmacologico chiamato farmaci antinfiammatori non steroidei. Altri nomi commerciali: Voltaren, Naklofen, Dikloberl.

Il meccanismo d'azione dei composti di questa classe è associato a una ridotta produzione di sostanze bioattive (prostaglandine) che stimolano la risposta infiammatoria. Allo stesso tempo, bloccano gli impulsi del dolore diretti al midollo spinale, quindi hanno un effetto anestetico.

Quando la cistite viene prescritta due volte al giorno (massimo - 3 volte), la durata sarà determinata dal medico, ma non dovrebbe superare una settimana.

Il farmaco ha molte controindicazioni:

  • allergia all'aspirina e ai suoi derivati;
  • asma bronchiale;
  • malattie infiammatorie e ulcerative dello stomaco e dell'intestino;
  • insufficienza cardiaca;
  • gravi violazioni del fegato e dei reni.

Gli effetti collaterali includono:

  • eruzione cutanea allergica;
  • dolore addominale;
  • flatulenza;
  • nausea e vomito;
  • diarrea;
  • vertigini;
  • mal di testa;
  • fluttuazioni della pressione sanguigna.

Con un sovradosaggio, si osservano tutti i sintomi negativi, eventualmente sanguinamento gastrointestinale, convulsioni.

A causa dell'elevato effetto tossico della candela con Diclofenac non può essere combinato con compresse:

  • paracetamolo,
  • metotressato,
  • antibiotici ciclosporini e serie di chinoloni (palin),
  • anticoagulanti,
  • azione diuretica.

Candele antidolorifiche

Per alleviare il dolore nella cistite, le candele già descritte Diclofenac, Indomethacin e Voltaren sono adatte. Sono usati per il dolore severo, i corsi brevi a causa di effetti tossici.

Le supposte rettali con papaverina contengono un alcaloide, che è in grado di rilassare i muscoli lisci della vescica, ridurre il tono. Questo elimina in modo significativo il dolore, si consiglia di utilizzare due volte al giorno.

Le controindicazioni sono più preoccupate per il trattamento della cistite negli anziani:

  • il glaucoma;
  • aterosclerosi pronunciata;
  • aritmia;
  • rene e insufficienza epatica.

Gli effetti collaterali includono:

  • debolezza generale;
  • arrossamento della pelle;
  • vertigini e nausea;
  • sonnolenza;
  • aritmie;
  • costipazione;
  • ipotensione;
  • visione doppia.

Candele con effetti combinati

Meglio conosciuto nella pratica del dottore Genferon. La composizione contiene:

  • interferone umano ricombinante;
  • taurina (amminoacido contenente zolfo);
  • anestetico benzocaina.

L'effetto del farmaco:

  • antibatterico e antivirale;
  • attivazione dell'immunità;
  • guarigione di piccole ferite e crepe nella mucosa della vescica;
  • sollievo dal dolore.

Il farmaco è controindicato in:

  • malattie autoimmuni;
  • nel primo trimestre di gravidanza;
  • sullo sfondo di frequenti reazioni allergiche nell'anamnesi.

Le manifestazioni negative includono:

  • muscoli e mal di testa;
  • debolezza, stanchezza aumentata;
  • sudorazione;
  • salti di temperatura.

Sono disponibili supposte vaginali e rettali. Quale aiuterà meglio a consigliare il medico.

Candele di Viferon

Disponibile in dosi pediatriche e per adulti. contenere:

  • interferone umano ricombinante;
  • alfa-tocoferolo;
  • acido ascorbico e ascorbato di sodio.

È indicato per le malattie urogenitali causate da:

  • clamidia;
  • citomegalovirus;
  • ureaplasmas;
  • Trichomonas;
  • infezione da papillomavirus umano;
  • micoplasmi.

I ginecologi usano per le forme batteriche di vaginosi, infezioni fungine ricorrenti. Consigliato 2 supposte al giorno per cinque giorni.

Candele Clotrimazole-Acre

Clotrimazolo - agente antifungoso. Distrugge il guscio di un microrganismo. È indicato per infezioni urogenitali miste (batteri + funghi) con decorso recidivante severo.

Le candele sono controindicate nel primo trimestre di gravidanza, ma vengono utilizzate prima del parto per la riabilitazione del canale del parto di una donna infetta. Nominato da una candela durante la notte per 6 giorni.

Degli effetti collaterali sono possibili:

  • prurito e bruciore nella vagina;
  • gonfiore dei tessuti locali;
  • aumento della secrezione;
  • mal di testa;
  • sintomi disurici;
  • dolore addominale.

Altre candele

Nelle supposte con indometacina esiste un principio attivo - un composto di acido indolico acetico. Appartengono allo stesso gruppo farmacologico con Diclofenac. Pertanto, tutte le indicazioni e le controindicazioni sono identiche.

Come rimedi naturali anti-infiammatori vengono assegnate candele con olio di olivello spinoso, propoli. Tali supposte aiutano nella guarigione del danno alla mucosa della vescica, ripristinano l'immunità locale.

Sulle indicazioni nel trattamento della cistite può essere ulteriormente letto in questo articolo.

Cosa influenza l'efficacia delle candele?

Nella cura di ottenere il miglior risultato del trattamento della cistite, non bisogna dimenticare le condizioni di conservazione dei medicinali sotto forma di candele. Sono più severi delle pillole.

Lo stoccaggio dovrebbe essere buio e asciutto. Regime di temperatura consigliato:

  • non superiore a + 20-25 ° C per supposte con sintomicina, metiluracile, palin, Genferon, McMiror, Hexicon, Diclofenac;
  • +10-15 ° C - per Betadine.

Il mancato rispetto delle regole riduce significativamente l'esito del trattamento.

La terapia con cistite non si limita solo alle candele, include sempre procedure locali, mezzi compresse più potenti. Solo il medico curante può selezionare il trattamento desiderato in un caso particolare.

L'uso di candele per la cistite femminile

La cistite è una malattia abbastanza comune. Principalmente le donne affrontano. Causa una malattia infiammatoria causata dall'infezione nella vescica, quindi per il trattamento con farmaci speciali per la terapia antimicrobica e antinfiammatoria.

Inoltre, per eliminare il dolore nelle donne usare le candele per la cistite con antispastici e antidolorifici. Se la malattia è iniziata, potrebbe essere necessario ricorrere a iniezioni intramuscolari.

Caratteristiche dell'applicazione

Le candele più comunemente utilizzate per la cistite nelle donne. Il loro uso aiuta a ridurre il carico sull'intestino, dal momento che gli ingredienti attivi penetrano nel corpo il più vicino possibile al sito di infiammazione.

Le candele per la cistite hanno sia vantaggi che svantaggi. I vantaggi includono:

  • tasso di assorbimento;
  • la possibilità di una terapia combinata;
  • facilità di introduzione;
  • adatto a bambini e persone con problemi di deglutizione;
  • effetto igienizzante sui focolai di infezione.

Le candele hanno diversi inconvenienti. Questi includono:

  • alcune condizioni di conservazione;
  • frequenti violazioni di utilizzo;
  • incapacità di usare fuori casa.

Quali pillole devono essere assunte con cistite femminile, leggi il nostro articolo.

Tipi di candele

Le candele per la cistite sono utilizzate nel trattamento delle malattie urologiche. I loro vantaggi sono che i loro ingredienti attivi vengono assorbiti più velocemente.

Prima di usarli, è necessario prima leggere le istruzioni per evitare controindicazioni.

Le candele per la cistite sono divise in diversi tipi, ciascuno dei quali è prescritto sulla base di prove:

La cistite si verifica principalmente quando i batteri entrano nella vescica e nel tratto urinario. In questo caso, vengono prescritte le candele antibatteriche. Mezzi più efficaci di questo tipo sono:

I loro componenti principali è la papaverina cloridrato. Questo è un forte antispasmodico, che indebolisce il tono muscolare della vescica e del canale urinario, riducendo il dolore. Le supposte anestetiche sono prescritte per l'infiammazione acuta, quando il paziente lamenta dolore quando preme sulla zona pubica durante la minzione.

Le candele antinfiammatorie alleviano i sintomi della malattia.

Sono in grado di ripristinare la mucosa della vescica, se è stata danneggiata a causa della riproduzione attiva dei batteri, cioè durante l'infiammazione.

Le supposte aumentano la velocità di formazione delle cellule del sangue per la rapida guarigione del danno. Esiste una quantità eccessiva di globuli bianchi e globuli rossi.

I farmaci immunostimolanti sono supposte con l'interferone componente attivo. È grazie a lui che il corpo affronta le infezioni più velocemente e il tempo complessivo di trattamento è ridotto.

Le candele che ripristinano la microflora sono uno strumento indispensabile nel trattamento della cistite. Ti permettono di sbarazzarti della disbiosi causata dall'assunzione di antibiotici, che sono metodi obbligatori per trattare questa malattia.

  • Vaginale e rettale.

    Tutte le candele da cistite si distinguono per il metodo di somministrazione.
    Vaginale sono progettati esclusivamente per le donne, in quanto sono inseriti nella vagina.

    Allo stesso tempo, l'uso di un farmaco del genere richiede una preparazione aggiuntiva, che consiste nella pulizia preliminare e nel lavaggio.


    Inoltre, per le supposte vaginali e rettali, è necessario lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone prima dell'uso e dopo la procedura di introduzione essere in posizione orizzontale per 40 minuti in modo che i componenti della preparazione abbiano il tempo di essere assorbiti.

    Le supposte rettali sono destinate alla somministrazione rettale. Prima di usarli, devi prima fare un clistere per pulire il tratto intestinale inferiore.

    Elenco dei nomi di candele per il trattamento della cistite

    Ci sono farmaci contro la cistite, che vengono utilizzati più spesso. Tutti loro hanno le loro indicazioni e controindicazioni e possono anche essere prescritti per varie forme della malattia e in dosaggi diversi.

    Tsistiton

    Il cistone è un rimedio omeopatico prescritto per l'infiammazione del sistema urogenitale. Disponibile sotto forma di supposte o supposte. Ha effetti analgesici, antinfiammatori, diuretici, antispasmodici, antimicrobici.

    Quando lo si utilizza, non solo il processo di minzione si normalizza, ma allevia anche il dolore, il prurito, la combustione e altri sintomi caratteristici della cistite. L'effetto antispasmodico esercitato riduce il dolore e normalizza la minzione, che consente di eliminare rapidamente le infezioni.

    • cistite cronica o acuta;
    • uretrite;
    • pielite;
    • infiammazione della vescica;
    • malattie di appendice;
    • minzione ritardata;
    • dolore durante la minzione;
    • bruciando nei genitali;
    • frequenti solleciti in bagno;
    • dolore lungo l'uretra;
    • infiammazione della vescica e dell'uretra.

    Applicare le supposte immediatamente prima di coricarsi. Il corso di utilizzo è di 1 mese. Contenere il farmaco deve essere ad una temperatura non superiore a 20 gradi.

    diclofenac

    Diclofenac si riferisce agli antidolorifici. Lo strumento è in grado di ripristinare le mucose della vescica e delle vie urinarie, danneggiato a seguito di infiammazione.

    Il principio di azione è bloccare gli impulsi del dolore diretti al midollo spinale. Ciò accade in violazione della produzione di prostaglandine, che stimolano la risposta infiammatoria.

    Si consiglia di utilizzare supposte due volte al giorno. Massimo: tre volte.

    In questo caso, il corso di utilizzo non può superare una settimana.

    Il farmaco ha alcune controindicazioni:

    • allergico all'aspirina e ai suoi derivati;
    • asma;
    • ulcere dello stomaco e dell'intestino;
    • insufficienza cardiaca;
    • disturbi dei reni e del fegato.

    Quando si può verificare un paziente con ipersensibilità:

    • rash cutaneo;
    • dolore addominale;
    • flatulenza;
    • nausea;
    • vomito;
    • diarrea;
    • vertigini;
    • mal di testa;
    • gocce di pressione sanguigna.

    Per quanto riguarda le caratteristiche dell'uso di Diclofenac, non può essere combinato con l'uso di tali farmaci come:

    • paracetamolo;
    • metotressato;
    • ciclosporina e antibiotici chinolonici;
    • anticoagulanti;
    • diuretici.

    Le candele dovrebbero essere conservate a 15-25 gradi.

    viferon

    Viferon è usato come componente della terapia per:

    • SARS;
    • infezioni batteriche;
    • la polmonite;
    • la meningite;
    • sepsi;
    • infezioni intrauterine;
    • infezioni urogenitali ed erpetiche;
    • trattamento delle infezioni virali.

    L'azione è:

    • fornendo un effetto antivirale;
    • aumentare le capacità protettive del corpo;
    • fornendo un effetto anti-infiammatorio;
    • riduzione della sindrome da intossicazione;
    • purificare il corpo dalle tossine prodotte dai virus.

    È necessario usare due supposte al giorno. Il corso del trattamento dura fino a 10 giorni. Le candele devono essere conservate per un massimo di due anni a 2-8 gradi in un luogo buio.

    Hexicon

    Hexicon è usato per:

    • trattamento delle infezioni del sistema genito-urinario;
    • trattamento della colpite;
    • prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale;
    • trattamento delle complicanze infettive e infiammatorie.

    Le candele ti permettono di ottenere un effetto rapido. Il principale componente attivo della candela è l'hexicon clorexidina. Neutralizza gli agenti patogeni.

    Applicare le candele per via intravaginale. Usa 1 supposta 2 volte al giorno. Il corso del trattamento dura da 7 a 10 giorni, ma può essere esteso a 20 giorni.
    Conservare il farmaco può essere non più di due anni in un luogo asciutto, chiuso dalla luce del sole, a 25 gradi.

    polizhinaks

    Polygynax è usato per:

    • processi infiammatori nella cervice;
    • vulvite e vulvovaginite;
    • patologie infiammatorie della vagina;
    • lesioni della microflora vaginale;
    • vaginite batterica.

    Il principio di azione delle candele è quello di indebolire ed eliminare i funghi nella fase iniziale del loro sviluppo. I componenti dell'agente danneggiano la membrana cellulare degli organismi patogeni.

    Il dosaggio del farmaco è di una capsula al giorno. Viene somministrato intervaginalmente prima di coricarsi. Il corso del trattamento è di 6-12 giorni. Tenere il farmaco dovrebbe essere a 25 gradi e sotto.

    indometacina

    L'indometacina è una supposta utilizzata per via rettale per la cistite. Appartengono a farmaci anti-infiammatori non steroidei. Il farmaco è indicato per tutti i tipi di infiammazione.

    Il principio di azione è quello di bloccare le frazioni della cicloossigenasi 1 e 2, che porta alla cessazione della produzione di prostaglandine. Di conseguenza, la fonte di infiammazione nei tessuti ferma la crescita.

    Assegna supposte 2 volte al giorno per 1 candela. Il corso di ammissione può durare da 1 a 2 settimane. Il medico può regolare il dosaggio. Conservare le candele necessarie a basse temperature.

    Olivello spinoso

    Cheap candele dell'olivello spinoso sono usati per:

    • emorroidi;
    • proctite;
    • dolore durante la minzione;
    • ulcere e ragadi del retto;
    • lesioni atrofiche;
    • lesioni catarrali;
    • infiammazioni del sistema urogenitale;
    • l'erosione;
    • l'obesità;
    • endotservitah.

    Il farmaco attiva i processi rigenerativi, elimina il dolore e riduce il tasso di sviluppo dell'infiammazione.

    La dose è prescritta in base al tipo di infiammazione. Di solito è una supposta tre volte al giorno. Le candele possono essere utilizzate da 10 a 15 giorni. Puoi ripetere il trattamento dopo due mesi.

    Le candele dovrebbero essere conservate a basse temperature, evitando la loro caduta e la luce solare diretta sulle candele.

    Terzhinan

    Terzhinan usato in:

    • vaginite batterica;
    • tricomoniasi;
    • vaginite candidale.

    Il farmaco ha effetti anti-infiammatori, antimicrobici, antifungini, antiprotozoari. Ha un effetto trichomonacid e resiste attivamente anche ai batteri anaerobici.

    Le compresse sono utilizzate a intervalli regolari. Affinché i componenti attivi abbiano il tempo di agire, presentandoli prima di andare a letto nella vagina. La posizione ottimale per questo è nella posizione prona. Dopo aver preso la donna dovrebbe mentire non meno di mezz'ora. Il corso di utilizzo è da 10 a 20 giorni.

    Conservare le compresse a 25 gradi e al di sotto della luce solare diretta. La data di scadenza è di tre anni.

    atsilakt

    Acilact è usato nelle malattie ginecologiche. Come:

    • colpit non specifico;
    • vaginosi;
    • colpitis ormonale;
    • prevenzione delle complicanze batteriche purulente.

    Il farmaco sopprime gli effetti dei microrganismi patogeni, stimola l'immunità locale, normalizza la biocenosi della vagina e riduce anche l'acidità della mucosa vaginale.

    Usa candele intervaginalno. Il dosaggio dipende dalla patologia e di solito è una candela due volte al giorno. Il corso del trattamento dura da 5 a 10 giorni. Se necessario, può essere aumentato a 20 giorni.

    È possibile conservare il prodotto entro un anno dalla data di produzione indicata sulla confezione. Mantenerlo a 2-8 gradi.

    Diklovit

    Diklovit è prescritto per la diagnosi di infiammazioni di diversa localizzazione, che comprendono le manifestazioni di dolore di intensità moderata. L'effetto è dovuto agli effetti antinfiammatori e analgesici.

    Un enzima chiamato cicloossigenasi, che promuove la sintesi delle prostaglandine, è inibito. I principi attivi vengono rapidamente assorbiti dal retto e raggiungono la massima concentrazione possibile in mezz'ora.

    Il dosaggio del farmaco è di 1 candela tre o due volte al giorno, a seconda dell'intensità del dolore.

    Il corso del trattamento dipende dalle caratteristiche individuali dell'organismo e deve essere regolato da un medico.

    Le candele dovrebbero essere conservate a 20 gradi e al di sotto in un luogo buio protetto dai bambini. Periodo di validità - due anni dalla data di produzione.

    methyluracyl

    Le candele di metiluracile sono utilizzate per:

    • colite;
    • spacca l'ano;
    • proctosigmoiditis.

    I loro principi attivi hanno un effetto ematopoietico, leucopoietico, immunostimolante e antinfiammatorio. Quando assume il farmaco, il metabolismo nucleico si normalizza, i processi di rigenerazione cellulare accelerano, l'eritropoiesi e la leucopoiesi vengono stimolate e l'immunità aumenta.

    Il corso dura da una settimana a 4 mesi. Applicare al giorno per una candela da una a 4 volte. Conservare il farmaco deve essere a 25 gradi e inferiore. La data di scadenza è indicata sulla confezione.

    Genferon

    Il genferon è usato come parte della terapia nel trattamento di malattie infettive e infiammatorie. Questi includono:

    • infezioni del tratto urogenitale;
    • infiammazione cronica della vescica;
    • processi infiammatori acuti nella mucosa bronchiale.

    Grazie agli ingredienti attivi, le candele hanno un effetto immunostimolante immunomodulatore, normalizzano il metabolismo nei tessuti e riducono la gravità del dolore bloccando la sensibilità delle terminazioni nervose.

    La dose del farmaco varia ed è prescritta dal medico curante. Di solito varia da 1 a 4 candele due volte al giorno. In questo caso, il corso varia da una settimana a 40 giorni.

    Conservare le supposte in frigorifero a 2-8 gradi. La data di scadenza è di due anni.

    L'uso di candele per la cistite richiede un'attenta selezione del farmaco necessario, con il quale è possibile ottenere il massimo effetto. Questo dovrebbe essere fatto solo dopo aver visitato il medico curante.

    Quali candele possono essere utilizzate durante la gravidanza, impara dal video:

    Trattamento della cistite nelle donne con le candele

    La cistite viene più spesso diagnosticata nelle donne. La malattia è innescata da vari agenti patogeni dannosi che entrano nella vescica.

    Nella complessa terapia della malattia si usano farmaci dotati di proprietà antimicrobiche e antisettiche. Inoltre, il paziente deve seguire una dieta rigorosa. I prodotti affumicati, le verdure in salamoia, i condimenti piccanti sono esclusi dalla dieta.

    Per il trattamento del dolore, vengono usati i farmaci per il dolore. Nel trattamento della cistite vengono usati farmaci, prodotti in una varietà di forme di dosaggio: compresse, supposte. In situazioni difficili, le medicine vengono utilizzate nelle fiale.

    Molti medici sono convinti che il trattamento della cistite debba assolutamente usare le candele. Dopotutto, non hanno un effetto negativo sullo stomaco. Le supposte sono ben assorbite: i loro ingredienti attivi penetrano rapidamente nel sito del processo infiammatorio.

    Vantaggi e svantaggi dei farmaci

    Alcuni potenti farmaci influenzano il fegato. Le supposte non hanno questo inconveniente. Le candele sono facili da usare a casa. Pertanto, sono attivamente utilizzati nel trattamento dei bambini. Le supposte saranno una vera salvezza per i parenti di un paziente che recentemente ha avuto un ictus. Dopotutto, questi pazienti non sono in grado di ingoiare pillole.

    Ci sono degli svantaggi per la droga:

    • il paziente deve osservare strettamente le condizioni di conservazione delle supposte;
    • l'efficacia del farmaco si riduce quando le regole del suo uso non vengono seguite.

    Varietà di droghe secondo il metodo di somministrazione

    Quando si tratta di cistite nelle donne, vengono generalmente prescritte supposte vaginali. Vengono in diverse varietà:

    • farmaci anti-infiammatori e anestetici;
    • antisettici;
    • farmaci riparatori.

    Supposte rettali sono prescritte per l'infiammazione della vescica negli uomini e nelle donne. Il farmaco deve essere inserito nell'area dell'ano. Spesso, gli esperti prescrivono i pazienti con supposte rettali con piante medicinali o papaverina.

    Quali regole dovrebbero essere seguite?

    Se il paziente ha bisogno di essere inserito nella vagina con un avversario, ha bisogno di lavarsi sotto pressione ed eseguire lavaggi. Prima di introdurre il farmaco nell'ano si consiglia di fare un clistere di pulizia. Dopo di ciò, è necessario lavarsi accuratamente le mani con sapone antibatterico.

    Dopo l'introduzione di supposte dovrebbe mentire per circa 40 minuti. Durante questo periodo, il farmaco avrà il tempo di assorbire completamente. Se una persona non rispetta queste raccomandazioni, l'olio presente nel guscio si dissolverà rapidamente e il farmaco colerà.

    Agenti antibatterici

    Staphylococcus ed Escherichia coli sono gli agenti causali più comuni della cistite. In molte delle candele prescritte per questa patologia, ci sono componenti antibatterici che neutralizzano l'attività dei microrganismi dannosi. È necessario considerare le droghe più conosciute in modo più dettagliato.

    Hexicon

    Hexione contiene un antisettico così potente come clorexidina digluconato. Questa sostanza distrugge la membrana cellulare dei microrganismi dannosi.

    Ci sono le seguenti indicazioni per l'uso di Hexicon:

    • infiammazione nella zona della cervice;
    • tricomoniasi vaginite;
    • prevenzione delle malattie trasmesse dall'intimità.

    Quando si applica Hexicon, può verificarsi bruciore nel tratto genitale. Il farmaco deve essere inserito in profondità nella vagina due volte al giorno. L'uso di Hexison deve essere abbandonato in presenza di suscettibilità individuale ai suoi componenti, dermatite.

    Palin

    Paline contiene acido pemidinico. Ha forti proprietà antimicrobiche. Palin è usato per cistite, cambiamenti patologici nella struttura dell'uretra, pielonefrite.

    Il farmaco viene inserito nella vagina una volta al giorno, poco prima del riposo notturno. La durata della terapia è di circa sette giorni. Nel periodo di utilizzo di Palin, è necessario bere abbastanza liquidi.

    Ci sono le seguenti controindicazioni alla nomina del farmaco:

    • la gravidanza;
    • gravi malattie cerebrali;
    • interruzione del sistema nervoso;
    • insufficienza renale.

    Quando si utilizza Palin, possono verificarsi fenomeni indesiderabili come il deterioramento della vista, nausea, irritazione sul corpo, aumento della sensibilità all'influenza dei raggi ultravioletti, vertigini.

    betadine

    I preparati contengono povidone-iodio. Betadine ha proprietà disinfettanti e antivirali. Il farmaco è attivamente utilizzato in ginecologia per il trattamento delle seguenti patologie:

    • tricomoniasi;
    • infezione da micoplasma;
    • vaginosi batterica.

    È necessario rispettare il seguente dosaggio: inserire una supposta vaginale una volta al giorno. La durata del corso è di circa 2 settimane.

    Il farmaco è proibito da usare per insufficienza renale, malattia renale e ghiandola tiroidea. Betadine non è prescritto all'età gestazionale iniziale.

    Farmaci Syntomycin

    Syntomycin con un oppositivo sono attivamente utilizzati in una varietà di malattie ginecologiche. La sintomicina è un derivato del cloramfenicolo. La sostanza distrugge i mitocondri di microrganismi patogeni. Deve essere inserito nella vagina due volte al giorno. La durata del trattamento varia da sette a dieci giorni.

    Ci sono le seguenti indicazioni per l'uso della sintomicina:

    Makmiror

    Macmiror è prescritto per tali malattie:

    • pielonefrite;
    • uretrite;
    • patologie croniche degli organi digestivi;
    • cistite;
    • vulva.

    È necessario inserire una compressa vaginale, poco prima di dormire. La durata del corso di trattamento è di otto giorni. Macmiror è vietato rivolgersi alle madri che allattano e alle donne che si aspettano un bambino.

    atsilakt

    Lactobacillus è presente in Acylact. Con la cistite, l'acilato viene prescritto per ripristinare la microflora vaginale. Aiuta a combattere le seguenti patologie:

    • vaginosi batterica;
    • cistite;
    • dysbacteriosis vaginale.

    Azilact è prescritto in preparazione per un intervento ginecologico programmato. Il farmaco può ridurre la probabilità di complicanze postoperatorie.

    È necessario inserire una supposta in profondità nella vagina due volte al giorno. Il farmaco è ben tollerato dal corpo. È vietato prescrivere acilact quando un paziente ha candidosi vulvovaginale.

    Farmaci anti-infiammatori

    Le candele anti-infiammatorie eliminano le conseguenze del processo infiammatorio, come l'edema delle membrane mucose e dei capillari dilatati. Le medicine sono usate per tutte le forme di cistite. I farmaci antinfiammatori più comuni comprendono il metiluracile e le supposte con diclofenac.

    Methyluracilum

    Ci sono le seguenti indicazioni per prescrivere il farmaco:

    • l'anemia;
    • cistite;
    • malattia da radiazioni;
    • pancreatite;
    • ulcera allo stomaco;
    • trombocitopenia.

    Methyluracil è inteso per uso rettale. Se usato, il prurito può verificarsi nell'area dell'ano. Si raccomanda agli adulti di inserire una supposta tre volte al giorno. La durata del corso di trattamento è impostata individualmente.

    Medicinali Diclofenac

    Le medicine che contengono diclofenac appartengono a farmaci anti-infiammatori non steroidei. Sono dotati di forti proprietà anestetiche. Un'alta concentrazione di diclofenac nel sangue viene raggiunta già dopo 40 minuti dopo la somministrazione di supposte. Sono prescritti per l'infiammazione della vescica, l'artrosi, un attacco di gotta, una forma grave di poliartrite.

    Il paziente deve inserire una supposta due volte al giorno. La durata della terapia non deve superare i sette giorni.

    Ci sono le seguenti indicazioni per prescrivere il farmaco:

    • asma bronchiale;
    • il paziente ha insufficienza cardiaca;
    • grave malattia del fegato e dei reni;
    • la presenza di un'ulcera allo stomaco;
    • sensibilità individuale a diclofenac;
    • ultimo trimestre di gravidanza.

    Quando si utilizza lo strumento, si osservano i seguenti effetti indesiderati:

    • la debolezza;
    • abbassare la pressione sanguigna;
    • mal di testa.

    Il diclofenac non interagisce bene con farmaci contenenti paracetamolo, farmaci diuretici e anticoagulanti.

    Antidolorifici

    Le candele di indometacina e Voltaren sono utilizzate per eliminare il dolore. Si raccomanda di utilizzare corsi brevi a causa del gran numero di effetti indesiderati.

    indometacina

    Il farmaco elimina dolori acuti in caso di cistite, lesioni alle articolazioni, processo infiammatorio nell'area dei tessuti molli. Il farmaco viene inserito nell'ano, prima che l'introduzione delle candele dovrebbe essere un clistere purificante. Il dosaggio giornaliero raccomandato di Indomethacin è di 100 mg al giorno.

    L'indometacina è controindicata nei pazienti affetti da ulcera gastrica o grave malattia renale. In caso di sensibilità individuale ai componenti del prodotto, vale anche la pena di rifiutarlo.

    Voltaren

    Voltaren ha un effetto anestetico ed antipiretico nell'infiammazione della vescica. Evidenzia le seguenti indicazioni per l'uso dello strumento:

    • malattie infiammatorie dell'apparato muscolo-scheletrico;
    • cistite;
    • patologia spinale;
    • malattie ginecologiche, per esempio, annessite.

    Il dosaggio ottimale per la cistite negli adulti è 100-150 mg al giorno. Nella forma lieve della malattia, la dose giornaliera del farmaco è ridotta a 75-100 mg al giorno. Frequenza di uso di Voltaren - 2-3 volte al giorno.

    Supposte rettali con papaverina

    Il prodotto contiene un alcaloide, che aiuta a rilassare i muscoli lisci della vescica, elimina il dolore. Il farmaco deve essere inserito nel retto due volte al giorno. È necessario rifiutare l'uso di mezzi alla presenza di glaucoma, una forma severa di atherosclerosis, arrhythmia, un fallimento di fegato. In alcuni casi, quando si utilizza lo strumento, si verificano i seguenti effetti collaterali:

    • irritazione della pelle;
    • sonnolenza;
    • vertigini;
    • abbassare la pressione sanguigna.

    Diklovit

    Il farmaco è usato per cistite, nevralgia, lombaggine. Diklovit è vietato l'uso in caso di ulcera peptica dello stomaco e del duodeno, ipersensibilità ai principi attivi dell'agente, gravi patologie del sistema ematopoietico.

    Le supposte devono essere iniettate nel retto. Gli adulti dovrebbero inserire una candela due volte al giorno. La durata del corso è di circa sette giorni.

    Rimedi naturali anti-infiammatori

    Nella forma acuta o cronica della malattia, vengono utilizzate supposte rettali, che includono componenti di origine naturale. Sono dotati di spiccate proprietà antinfiammatorie e antibatteriche. Un eccellente esempio di tali farmaci sono le supposte con propoli e ittiolo.

    I benefici dell'olio di olivello spinoso

    Le candele di olivello spinoso vengono utilizzate attivamente nel trattamento della cistite e delle emorroidi. I prodotti possono essere realizzati indipendentemente a casa. Per fare questo, combinare i seguenti componenti:

    • 20 ml di olio di olivello spinoso;
    • 50 grammi di cera;
    • 2 ml di lidocaina.

    Tutti gli ingredienti sono accuratamente mescolati e cotti a fuoco basso. Il risultato dovrebbe essere una miscela di consistenza uniforme. I prodotti a forma di siluro sono fatti dalla massa risultante. Devono essere inseriti nella vagina una volta al giorno. Il farmaco non deve essere usato quando c'è una pronunciata tendenza alle reazioni allergiche.

    Tsistiton

    Il farmaco è costituito da materiali vegetali naturali, che sono stati raccolti in aree ecologicamente pulite del Caucaso. Il cistone ha pronunciato proprietà antispasmodiche, analgesiche. Lo strumento normalizza la minzione, riduce il disagio nella vescica.

    Candele Cistite mostrata in cistite acuta e cronica, uretrite, peggioramento della funzione escretoria renale, pielite, patologia dell'epididimo nel sesso più forte. Per acquistare il farmaco in una farmacia non è necessaria la prescrizione del medico.

    È necessario introdurre una candela nella vagina dopo le procedure di igiene. La durata del corso terapeutico minimo è di un mese. Tre pacchetti di Cystiton devono essere acquistati per il corso

    Farmaci con prodotti delle api

    Nell'infiammazione acuta e cronica della vescica vengono anche prescritti farmaci a base di propoli. Il prodotto dell'apicoltura contiene una massa di oligoelementi benefici che accelerano il processo di ripristino della mucosa della vescica danneggiata.

    Prodotti applicati vaginalmente, due volte al giorno. La durata del trattamento è di 10 giorni. Le supposte non sono adatte alle persone allergiche al miele e ai prodotti delle api.

    Quando viene preparata l'infiammazione della vescica e questa tintura di propoli:

    1. 40 grammi di foglie di piantaggine sono combinati con 30 grammi di equiseto e 5 grammi di propoli.
    2. La miscela viene versata un bicchiere di acqua bollente.
    3. Le bevande insistono per tre ore.
    4. Quindi filtro per infusione.

    Dovresti bere 100 ml di bevanda due volte al giorno. L'infusione viene somministrata 20 minuti prima dei pasti.

    L'ittiolo aiuta l'infiammazione della vescica?

    L'ittiolo elimina i sintomi di malattie come la cistite, l'erosione cervicale, l'infiammazione delle tube di Falloppio. Le candele sono scarsamente combinate con farmaci contenenti alcaloidi. Il farmaco non deve essere usato in presenza di ipersensibilità all'ittiolo. Le candele dovrebbero essere inserite nella vagina una volta al giorno.

    Effetti combinati

    Le supposte con effetti combinati sono anche usate nel trattamento della cistite. Questi includono principalmente:

    Genferon

    La composizione del farmaco contiene i seguenti componenti:

    • taurina;
    • benzocaina, che funge da anestetico;
    • interferone.

    Il farmaco ha pronunciato proprietà antibatteriche e antivirali. Il farmaco migliora l'immunità, elimina il dolore, accelera il processo di guarigione di piccole ferite nella zona della vescica.

    Genferon è vietato nominare nel primo trimestre di gravidanza. Il farmaco è controindicato nelle persone che soffrono di malattie autoimmuni. Quando si applica lo strumento può verificarsi debolezza, affaticamento, spasmi muscolari.

    Le supposte vaginali e rettali Genferon possono essere trovate in vendita. La scelta di un medico ti aiuterà. Nella maggior parte dei casi, la durata del ciclo di trattamento è di almeno 10 giorni.

    viferon

    Il farmaco Viferon contiene tali sostanze:

    • acido ascorbico;
    • alfa-tocoferolo;
    • interferone.

    Viferon è usato per malattie provocate da:

    • clamidia;
    • micoplasmi;
    • Trichomonas;
    • Citomegalovirus.

    È necessario inserire due supposte al giorno per cinque giorni. Viferon è vietato applicare con maggiore suscettibilità ai suoi componenti.

    Acre Clotrimazole

    Le candele distruggono il guscio di microrganismi patogeni. Sono prescritti per la cistite, la vaginite e la colpite da trichomonas. Applicarli prima della nascita con lo scopo di elaborare il canale del parto della futura mamma. Ma è vietato l'uso all'inizio della gravidanza. Nella maggior parte dei casi, una supposta viene somministrata a notte per 5 giorni.

    Quando si utilizza Clotrimazole-Acre, possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati:

    • bruciando nella vagina;
    • gonfiore dei tessuti;
    • vertigini;
    • comparsa di scarico dal tratto genitale.

    Funzionalità di archiviazione dei farmaci

    Al fine di ottenere buoni risultati nel trattamento della cistite, è necessario osservare le condizioni di conservazione delle supposte. Sono piuttosto severi. Le candele devono essere conservate in un luogo asciutto e al riparo dalla luce solare.

    Non dimenticare di una certa temperatura. Alcuni medicinali devono essere conservati a una temperatura non superiore a 25 gradi. Questi includono:

    • Genferon;
    • Hexicon;
    • diclofenac;
    • supposte contenenti metiluracile e sintomicina.

    Si consiglia di conservare Betadine a una temperatura non superiore a 15 gradi.

    Periodo di validità dei prodotti

    La durata di conservazione è un periodo di tempo durante il quale le medicine rimangono al sicuro per la salute. Le informazioni sulla durata di conservazione del farmaco sono riportate sul pacchetto di candele accanto al numero di lotto e alla data di produzione del prodotto.

    Se ci sono danni alle candele, il colore e l'odore degli oggetti sono cambiati, dovresti smettere di usarli. La durata media delle supposte prescritte per la cistite è di due anni.

    Recensioni

    Ho usato Betadine per curare la cistite. Il medico mi ha spiegato che queste candele sono dotate di spiccate proprietà antisettiche. Non sono stati osservati effetti collaterali durante l'uso di Betadine "!

    Il dottore scoprì la cistite e prescrisse l'Hexicon. Il fatto è che presto diventerò una madre. Hexicon è approvato per l'uso in gravidanza. Nei primi giorni ho avuto una leggera sensazione di bruciore nella zona genitale, ma il disagio è presto scomparso. Pertanto, posso tranquillamente raccomandare questo strumento!